Banche e mercati in festa per Macron

Borse europee in netto rialzo dopo l'esito del primo turno delle elezioni francesi. I mercati già scommettono su Macron

Borse europee in netto rialzo dopo l'esito del primo turno delle elezioni francesi, che si sono concluse con la vittoria (con il 23,9% dei voti) del centrista Emmanuel Macron, che si batterà in ballottaggio a inizio maggio con la leader del Front National, Marine Le Pen, che ha raggiunto il 21,4% dei voti. Ma i mercati già scommettono che andrà all'Eliseo Macron, considerando anche l'appoggio espresso da altri candidati, battuti al turno di ieri. Parigi è scattata di oltre il 4%, vantando la performance migliore del Vecchio Continente. Milano registra un progresso del 3,59%, sebbene oggi Piazza Affari paghi l'effetto dello stacco delle cedole di numerosi titoli. Effetto che impatta per lo 0,49% sul Ftse Mib.

È dunque passata in secondo piano anche la decisione di Fitch, annunciata venerdì scorso, di tagliare da BBB+ a BBB il giudizio sui titoli di debito della Repubblica Italiana. Per l'agenzia di rating, comunque, le prospettive per i prossimi trimestri rimangono stabili. Londra sale dell'1,8%, Madrid del 3,6%. Inoltre in Italia è scivolato lo spread: il differenziale tra titoli di stato italiani e tedeschi si è portato a 186 punti. A Piazza Affari sono super gettonate le azioni delle banche: Unicredit vola del 9,5%, Intesa Sanpaolo del 6,5%, Bper del 5% e Banco Bpm del 6,2%. Sono inoltre ben impostati i principali titoli del Ftse Mib, fatta eccezione di Fineco che cede un frazionale 0,08% risentendo dell'effetto dello stacco del dividendo per 0,28 euro. Distribuiscono la cedola anche Eni (+0,6%), di 0,40 euro per azione, Ferrari (+0,45%), di 0,635 euro, Banca Mediolanum (+0,15%), di 0,24 euro, Cnh Industrial (+1,13%), di 0,11 euro, Prysmian (+1,6%), di 0,43euro e Recordati (+0,78%), di 0,35 euro. Sul fronte dei cambi l'euro è balzato ai massimi da un mese nei confronti del biglietto verde: la moneta unica si attesta a 1,086 (venerdì a 1,06979 dollari). Quota inoltre 119,50 yen (da 116,71 venerdì), mentre il dollaro-yen si attesta a 110,19. Il petrolio è in rialzo: il wti, contratto con consegna a giugno, guadagna lo 0,54% e passa di mano a 49,89 dollari al barile.

Commenti
Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 24/04/2017 - 10:02

L'ordine internazionale contro il popolo ha fatto fuori la Le Pen per mandare su questo nuovo fantoccio di sinistra.

Giorgio Rubiu

Lun, 24/04/2017 - 10:03

La Le Pen sarà sconfitta al ballottaggio perché i rottamati di sinstra faranno fronte comune e voteranno per Macron. L'aiuto dei partitini non basterà a farla vincere. La francia elettorale si è, in ogni caso, ribellata all'eterna sinistra e lo ha detto chiaramente.

ilbelga

Lun, 24/04/2017 - 10:06

i soliti affaristi che fanno de fanno soldi sulla povera gente come se la Le Pen fosse il demonio. anche se hanno i miliardi mi fanno pena. speriamo che in Italia almeno vinca il centro destra.

vince50

Lun, 24/04/2017 - 10:12

Tutto ben organizzato dai potenti quelli veri però.Metodica di una banalità allarmante che però risulta funzionale,viene cosi "consigliato" apertamente verso che indirizzare il voto.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 24/04/2017 - 10:28

se per le banche è una festa , vuol dire che per la gente normale le cose non cambieranno, non cambierà nulla.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 24/04/2017 - 10:29

Che le banche, magari anche quelle ben note per storie truffaldine ai danni degli azionisti, festeggino Macron, è semplicemente deprimente e fa pensare che il regno degli affari e degli affaristi ne trarrà innegabile vantaggio.

Royfree

Lun, 24/04/2017 - 10:32

Arricchito con speculazioni, banchiere, sostenitore di Hollande. In pratica se vince, il che ormai è certo, i Francesi perseverano nell'idiozia e nel voler vivere in un mondo decisamente peggiore. Ci consola il fatto che esiste un popolo più mentecatto del nostro.

Zizzigo

Lun, 24/04/2017 - 10:37

Adesso sono tutti ubriachi, il mal di testa arriverà dopo.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 24/04/2017 - 10:39

Quello che non mi Meraviglia è che tra gli oppositori della Le Pen ci sia quella parte di Destra (Fillon) che è stata eliminata, rivedo come qua a Roma Berlusconi cercò in TUTTI i modi di far perdere la Meloni consegnandoci a Grillo.

piazzapulita52

Lun, 24/04/2017 - 10:49

L'EVENTUALE SCONFITTA DI MARINE LE PEN SARA' LA FINE DELL'EUROPA E DEI SUOI POPOLI. UNA FINE VOLUTA DAI POTENTI! MA QUESTA FINE SARA' ANCHE LA LORO FINE!!!

un_infiltrato

Lun, 24/04/2017 - 10:50

Eppure, Trump docet, vince LE PEN !!! Lo giuro!

momomomo

Lun, 24/04/2017 - 10:51

..."... Banche e mercati in festa per Macron ..."... E ci credo bene, chi se non le banche, potrebbero festeggiare!? Ah, quando fan comodo comunistoidi ed ex socialisti al Grande Capitale... O Karl Marx, se ci sei batti un colpo da lì da dove ti trovi.....

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Lun, 24/04/2017 - 11:06

@Gigliese Meloni non era in grado di governare nemmeno un condominio. Se lei avesse appoggiato il candidato di Berlusconi, forse non avremmo quella specie di setta a governare Roma.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 24/04/2017 - 11:15

Non c'è che dire: i soldi fanno ballare l'orso e di orsi in politica si è visto quanti ce ne sono, chi sono e che risultati stanno portando.

Ritratto di michageo

michageo

Lun, 24/04/2017 - 11:26

Titolo del Film: Macron cambiare tutto per non cambiare niente! Il popolo francese, o perlomeno quello che ha votato Macron è come quello italiano: BUE. Non so come si possa definire un terremoto il voto dato a questo prodotto di provetta dell'elite mondialista francese solita, voglio vedere, se va al governo, quanti volti dei trombati dell'uscente (e probabilmente rientrante...)governo siederanno in parlamento. Sicuramente verranno a reclamare il sostegno alla vittoria dato, in modo da riavere le loro poltroncine , come in Italia............. Mentre il programma del NWO prosegue indisturbato, con il cittadino al solito resta sempre più infinocchiato, e noi italiani con la prospettiva "bue" Renzi..........

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 24/04/2017 - 11:27

Il candidato della dinastia Rothschild. Con legami nel mondo ebraico. Insomma, il pupazzo del vero potere.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 24/04/2017 - 11:28

Come sempre accaduto, la sinistra fa sempre il gioco del grande capitale. Del resto la sinistra è storicamente nelle mani della tribù, la stessa che controlla Wall Street e l'alta finanza in occidente.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 24/04/2017 - 11:29

Le Pen prende il 5% a Parigi. Ora capite perché Soros e il resto della tribù vogliono africani e islamici in Europa. L'esercito di riserva.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 24/04/2017 - 11:33

I francesi sono un popolo irrimediabilmente africanizzato. Alla pari degli olandesi, belgi e svedesi non hanno alcuna possibilità di superare il secolo. E' un popolo finito.

VittorioMar

Lun, 24/04/2017 - 11:34

...TUTTI DAVANO PER SCONTATO LA VITTORIA DELLA CLINTON....MEDITATE MEDIA MEDITATE !!!

flip

Lun, 24/04/2017 - 11:35

le banche fanno festa? certamente e di sicuro!. hanno la possibilità di continuare a rubare,impoverire l'ignaro correntista e continuare a distruggere l'economia. Sono una lobby! Dimostrassero l' incontrario!

Una-mattina-mi-...

Lun, 24/04/2017 - 11:37

HANNO GA' VENDUTO LA PELLE DI UN ORSO BEN IN SALUTE

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 24/04/2017 - 11:59

@viktor-SS - Se la Meloni "non era in grado di governare nemmeno un condominio" Belusconi con il suo MOTO OSCILLANTE ci ha portato ad avere in Italia Monti,Letta,Renzi e Gentiloni.Se non lo ricorda vada a leggersi tutta la storia.IL GIOCATTOLO L'AVEVA MA L'HA ROTTO (IN MALO MODO) LUI E NON LA MELONI.Da un EXBerlusconiano.

Ritratto di libere

libere

Lun, 24/04/2017 - 12:05

Banche e finanza si fregano le mani, e pure i piedi. Il loro fantoccio ha buone probabilità di farcela. Bruxelles e i crucchi godono, le borse festeggiano. I francesi, smidollati e rassegnati, si risveglieranno dopo la sbornia con ancora più immigrati, più disoccupati, più tasse.

Ritratto di Evam

Evam

Lun, 24/04/2017 - 12:20

"La presa della Bastiglia, avvenuta il martedì 14 luglio 1789 a Parigi, fu un evento storico della Rivoluzione francese che culminò con la cattura della Bastiglia (simbolo dell'Ancien Régime) da parte dei cittadini francesi. L'avvenimento, sebbene di per sé poco importante sul piano pratico, assunse un enorme significato simbolico a tal punto da essere considerato l'inizio della Rivoluzione". Oggi come allora le analogie ci sono forse tutte, aspettiamo che il popolo ritrovi la memoria e la volontà a non farsi strumentalizzare, sottomettere e poi distruggere.

Duka

Lun, 24/04/2017 - 12:27

E' chiaro con la vittoria di Macron saranno le banche i nuovi padroni della Francia. Occhio francesi che Vi stanno fregando per bene

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 24/04/2017 - 13:38

Le banche hanno appoggiato Macron ! Dove li ha trovati tutti sti soldi per fare il movimento ? L'oligarchia bancaria è più pericolosa dell'ISIS, perchè, pur di far soldi, appoggerebbe l'ISIS contro l'Occidente per far soldi con le armi e le crisi economiche. Teorema più semplice di quello di Pitagora !

hellas

Lun, 24/04/2017 - 13:59

Concordo totalmente con chi ha scritto che i francesi sono un popolo finito, africanizzato in buona parte, e per quel che resta di europeo, malato di boriosa spocchia radical chic, per cui certamente Marine Le Pen perderà.... È così sarà contenta la banda massonico finanziaria che ci ha condotto, come occidente europeo, in queste condizioni.... Sarà contenta la Rai, una fogna che ieri , mi riferisco a Rai due, ha messo in scena un campionario di euroentusiasti contrari alla Le Pen, da fare paura : quel senza vergogna di Augias, Vianello, vari inviati in Francia, ospiti del calibro di Fratoianni e....Casini... Ecco, se Casini è felice per il successo del bimbo minkia Macron, è lampante dove bisogna stare: dalla parte opposta! !

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 24/04/2017 - 14:37

Le banche, """LA PIÙ IMPORTANTE SCOPERTA DELL`UOMO""". MA L`UMANITA NON HA FATTO CONTO DELL`INGORDIGIA DEI BANCHIERI, I QUALI HANNO INVENTATO LA BORSA E QUESTA BORSA LA CAUSA DI TUTTO LO SCOMPIGLIO E SOPRATUTTO DELLA CRISI CHE STA IMPOVERENDO LE POPOLAZIONI LASCIANDO UN PUGNO DI BANCHIERI, A DECIDERE LE SORTI DI QUESTO PIANETA. LA MIGRAZIONE "AFRO-ASIATICA" È STATA PIANIFICATA DA BANCHIERI INGORDI DI POTERE E SONO LORO COLORO CHE DECIDONO SE PRESTARE DANARO E A CHI PRESTARLO, SPECIALMENTE SE IN BALLO CI SONO """ GLI AMICI DEGLI AMICI, DEGLI AMICI, INSOMMA SENZA CORRUZIONE E AMICIZIE ALTOLOCATE, LA POPOLAZIONE È SOGGIOGATA DALLE DECISIONI DEL CAPITALISMO"""!!! INSOMMA QUESTO MODO DI FARE VIENE CHIAMATO """DEMOCRAZIA"""!!!

Giorgio Colomba

Lun, 24/04/2017 - 15:04

La terza narice del popolo bue che non si rende conto, votando il toy-boy, di fare gli interessi della grande finanza e non i propri, è sempre perfettamente pervia e pronta per il lavaggio del cervello di garmsciana memoria.

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Lun, 24/04/2017 - 15:10

Avanti popolo alla riscossa, bandiera rossa, bandiera rossa,...... Una volta erano comunisti

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/04/2017 - 15:13

"Gli islamici invitano a votare Macron"??? Ma cosa ha promesso loro costui? Ha già svenduto la nazione prima ancora di comandarla?

flip

Lun, 24/04/2017 - 18:27

ricordiamoci che la francia ha sempre comandato in gran parte del nord Africa (LEGIONE STRANIERA) e la Le Pen fà paura perchè temono che ci sia un' altra dittatura dalle loro parti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 25/04/2017 - 20:40

siamo tutti con Macron per una Europa unita e forte e chi ha un governo comunista di sinistra venga scacciato sarà un pericolo in meno.

gabriel maria

Mer, 26/04/2017 - 21:28

Macron.....eee...fra un pò usciranno le fonti dei suoi finanziamenti....ci sarà da ridere...Certo che i francesi sono dei bambocci.....hanno votato una operazione commerciale,un sacco vuoto ben confezionato....che purtroppo puzzerà.....i soldi li dovrà pure dare indietro.....eee d'altra parte noi italiani dovremmo stare zitti,un certo Renzi aveva fatto di peggio ed è ancora lì...a comandare...la democrazia...eeee,ormai una parola vuota!