Imu, ecco chi paga l'imposta e come

Devo pagare l'acconto di giugno? Pago per il secondo box? Come saldo l'acconto? Mappa all'imposta sugli immobili

Il 17 giugno, nonostante l'abolizione dell'Imu per molti, rimane una data a cui fare attenzione. 28 milioni di immobili non si sottrarranno alla tassa sugli immobili. Di seguito una mappa per il contribuente, stilata della Uil.

Chi ha una casa che fa da immobile principale o ci abita con la famiglia dovrà fare attenzione alla classificazione. Se è da A2 a A6 l'acconto del 50% di giugno è sospeso. Se A1, A8 e A9, categorie che comprendono case di lusso e palazzi storici, l'acconto andrà invece pagato.

Al momento sono esenti dal pagamento gli immobili in classe A2, che comprende le abitazioni civili, A3, di tipo economico, A4, popolari, A5, ultrapopolare e A6, di tipo rurale.

Come si paga. Chi non è tra gli esenti, non riceverà a casa un bollettino, come accade per esempio per la Tarsu. Dovrà rivolgersi al Caf (centro assistenza fiscale) o al commercialista per sapere come muoversi.

Quali dati servono Il numero e la classe catastale dell'appartamento, che si trovano sull'atto di proprietà dell'immobile. Non è sufficiente avere la classe catastale. Servono invece anche i codici identificativi. La classe serve a calcolare quanto dovuto.

I codici sono di due tipi a quattro cifre. a. Il codice identificativo della finalità cui è adibito l'immobile (cioè se si tratta di prima o seconda casa o di negozio o magazzino); b. il codice identificativo del Comune che incassa (Roma, Milano, Bari, Velletri, Fano ecc.). Entrambi i codici sono disponibili sui siti dei singoli Comuni e sul sito dell'Agenzia delle entrate. 

Come si salda l'acconto Quest'anno con il modello F24, agli sportelli bancari e postali o con bollettino postale alle Poste. Il contribuente non dovrà calcolare quanto va al Comune e quanto allo Stato. Dal 2013 infatti vanno ai Comuni l'Imu di tutti gli immobili, tranne quelli di classe D.

Come si compilano F24 e bollettino postale? Indicando i dati anagrafici del contribuente e i codici identificativi. La somma dovuta si calcola invece in base alla rendita catastale di riferimento rivalutata a seconda della classe catastale di appartenenza.

Aliquote a acconto Se il Comune ha pubblicato entro il 16 maggio, sul proprio sito e su quello del ministero dell'Economia, le aliquote per il 2013 l'acconto deve essere effettuato con queste, altrimenti si deve versare la tassa con le aliquote dello scorso anno.

Possiedo due appartamenti, prima e seconda casa Per la prima è sospeso l'acconto mentre per la seconda casa, il 16 giugno prossimo, è dovuto l'acconto del 50 per cento secondo le modalità sopra descritte. 

Abito in una casa in cooperativa a proprietà indivisa Il decreto, così come per le abitazioni principali e per le case rurali, prevede la sospensione per questa tipologia di immobile dell'acconto di giugno.

Possiedo una casa con due box auto Il paga al momento è sospeso, in quanto la legge prevede che solo un box è pertinenza della casa. Per il secondo si dovrà pagare l'acconto. 

Sono un italiano all'estero e possiedo una casa in patria: la sospensione vale anche per questo immobile? Se il Comune dove è ubicato l'immobile non ha equiparato ad abitazione principale la casa, il 16 giugno va versato l'acconto, mentre se l'ha equiparata l'acconto non è dovuto. 

Mio padre possiede una sola abitazione sfitta ed è ricoverato in una struttura di lungo degenza: è dovuto l'acconto? Anche in questo caso l'acconto è dovuto se il Comune non ha equiparato ad abitazione principale la casa

Ho fatto a mio figlio un contratto di comodato gratuito per una casa dove risiede In questo caso non è prevista l'assimilazione a prima casa e si deve versare l'acconto

Cosa accade a settembre Se il governo entrò il 31 agosto non riordinerà la disciplina delle tasse sugli immobili, il 17 settembre si dovrà versare l'acconto del 50 per cento e a dicembre il saldo. Ma il governo si è impegnato alla modifica. 

Commenti

linoalo1

Mer, 05/06/2013 - 11:11

Quanti problemi!L'IMU è meglio non pagarla,tanto poi ci debbono restituire i soldi!Eviteremmo così,che lo Stato debba pagare il servizio di restituzione ed il controllo di validità!Sono o non sono un buon cittadino?Mi preoccupo affinché lo Stato non debba sopportare ulteriori costi per restituirmi soldi!Lino.

lucrezia60

Mer, 05/06/2013 - 11:36

ovviamente di IVIE una tassa assurda indegna anticostituzionale unica nei paesi del mondo pagata solo da pochissimi onesti e che gli immigrati residenti si guardano bene dal pagare.. NOn ne parlate mai vero?? capisco che è una discussione troppo impegnativa per i vostri giornalisti ma magari informarsi un po non vi farebbe male! c'è in corso una richiesta di procedura alla CE ma neppure lo sapete.. :( e non solo voi del giornale..ma tutti i media italiani IGNORATE e siete ignoranti sul problema

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mer, 05/06/2013 - 12:37

Dall'abolizione, siamo passati al "chi deve pagare e chi no". L'ICI era una tassa assurda inventata dallo svaligiatore di conti correnti, Giuliano Amato. Va abolita totalmente, le tasse per la casa si pagano (anche troppo) all'atto d'acquisto.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Mer, 05/06/2013 - 12:41

Se si desse retta alla Santanchè questo articolo sarebbe superfluo.

eovero

Mer, 05/06/2013 - 12:44

gente di poca fede,pagate l'IMU,altrimenti chi paga le "ferie che stanno facendo i nostri soldatini in Afghanistan?..e pagati a peso d'oro!

Zizzigo

Mer, 05/06/2013 - 12:59

Articolo piuttosto approssimativo... d'altra parte c'è da andare fuori di testa a leggere le varie circolari. E dell'esenzione dei terreni agricoli? IVIE? l'anno scorso nessuno sapeva come pagarla... è INCOSTITUZIONALE e contraria agli accordi internazionali.

peter46

Mer, 05/06/2013 - 17:28

x eovero...sicuro che proprio ferie per Quelli in Afganistan.Ferie collegiali con 80 morti ed un giorno sì e l'altro pure attentati ecc?Forse volevi dire in Libano...là siamo con Te.Più che ferie.Se debbano starci o meno è un altro discorso...apri Tu la discussione.E chi Ti ama ti segua.

peter46

Mer, 05/06/2013 - 17:31

Egr.Romano solo per un completo articolo(e che risponda solo chi è sicuro di quel che scrive)l'importo va allo stato o al comune di residenza?Grazie.