L'Agenzia unica di Entrate ed Equitalia: cosi cambia il Fisco

Da agosto dovrebbe scomparire Equitalia e prenderebbe il via la fusione con l'Agenzia delle Entrate: ecco cosa cambia

Poche settimane e scatterà la riforma di Equitalia. A quanto pare il governo ha fretta di eliminare l'agenzia di riscossione. Ma la mossa dell'esecutivo di fatto sarà solo un cambio di nome e la sostanza della faccenda resta la stessa: infatti nella fusione Entrate-Equitalia, come riporta Italia Oggi, al comando dovrebbe restare proprio Ernesto Maria Ruffini che è l'attuale amministratore delegato dell'ente di riscossione. Insomma prima delle vacanze estive Equitalia potrebbe scomparire. Ma il nuovo piano non prevede certo la rinuncia da parte dello Stato ai crediti.

La sostanza della nuova agenzia, seppur con un nuovo nome, resta la stessa. A ritardare però la faccenda potrebbero essere le proteste dei sindacati e dei dipendenti. Oltre all'ipotesi di fusione (che finora appare come la più probabile), c'è anche quella che prevede la creazione di un'autorità indipendente che dipenda da via XX Settembre ma con una maggiore autonomia economica. Di fatto con la fusione l'organico della nuova Agenzia ammonterebbe a circa 8500 dipendenti. Il personale proveniente da Equitalia dovrebbe essere assunto direttamente senza bando, nè graduatoria. Ed è su questo punto che potrebbe accendersi lo scontro. Il governo dovrà trovare una soluzione per traghettare i dipendenti da Equitalia all'Agenzia delle Entrate. Di fatto ci sarebbero alcuni precedenti che tutelerebbero questo tipo di situazioni. Ma spesso la Corte Costituzionale ha ribaltato il tavolo. E il precdente del caos creato dai dirigenti illegittimi dell'Agenzia delle Entrate qualche mese fa non è certo di buon auspicio.

Commenti

Ernestinho

Gio, 09/06/2016 - 11:55

Scommetiamo che andremo peggio di prima?

accanove

Gio, 09/06/2016 - 12:08

eccerto ernestinho, cambiano i "membri" ma i "deretani" son sempre gli stessi e ad ogni cambio il nuovo arrivato vuole "sistemarsi" meglio....

Fjr

Gio, 09/06/2016 - 13:00

Cambiano il mantello ma i vampiri restano sempre quelli,

luigi.muzzi

Gio, 09/06/2016 - 13:08

non è che cambiando il cartello all'entrata possa cambiare qualcosa per gli italiani... a proposito, quanto ci costerà questa "genialata" ?