Fca, Marchionne è in ospedale: "Peggiorate le sue condizioni"

Il comunicato di Fca dopo la scelta di Mike Manley come successore di Sergio Marchionne: "Complicazioni inattese durante la convalescenza post-operatoria del Dr. Marchionne, aggravatesi ulteriormente nelle ultime ore"

John Elkan si dice "addolorato" per le condizioni di salute di Sergio Marchionne. L'ormai ex ad di Fca, infatti, a fine giugno è stato ricoverato per una operazione alla spalla, ma - a quanto pare - le sue condizioni di salute stanno peggiorando.

A comunicarlo è stata la stessa Fiat Chrysler Automobiles in una nota, dopo la scelta di Mike Manley come suo successore. La casa automobilistica torinese "comunica con profonda tristezza che in settimana sono sopraggiunte complicazioni inattese durante la convalescenza post-operatoria del Dr. Marchionne, aggravatesi ulteriormente nelle ultime ore". Non solo. Nella nota la Fiat fa sapere che è per questi motivi che "il Dr. Marchionne non potrà riprendere la sua attività lavorativa". Tanto che si è dovuto dimettere anche dai ruoli in Ferrari, dove il posto di presidente sarà svolto da Elkann e quello di ad da Louis Camilleri.

Il consiglio di amministrazione di Fca, prosegue il comunicato, "riunitosi in data odierna, ha espresso innanzitutto la sua vicinanza a Sergio Marchionne e alla sua famiglia sottolineando lo straordinario contributo umano e professionale che ha dato alla società in questi anni". L'ex ad di Fca è ricoverato all'ospedale di Zurigo, in Svizzera.

"Per tanti Sergio è stato un leader illuminato, un punto di riferimento ineguagliabile - ha scritto in una nota John Elkann, parlando delle critiche condizioni di salute dell'a.d. uscente - Sono profondamente addolorato per le condizioni di Sergio. Si tratta di una situazione impensabile fino a poche ore fa, che lascia a tutti quanti un senso di ingiustizia. Il mio primo pensiero va a Sergio e alla sua famiglia". E anche dal Cda di Ferrari sono arrivate parole di affetto: "Il consiglio di amministrazione di Ferrari, riunitosi oggi, ha appreso con profonda tristezza che il presidente e amministratore delegato, Sergio Marchionne, non potrà riprendere la sua attività lavorativa - si legge in una nota - Il consiglio è vicino a Sergio Marchionne e alla sua famiglia, ed è grato per lo straordinario contributo che ha dato in questi anni alla guida della Ferrari".

Commenti

cgf

Sab, 21/07/2018 - 18:44

più che la spalla, i polmoni, fuma[va] come due turchi

Fearlessjohn

Sab, 21/07/2018 - 18:49

Povero cristo. Questo si chiama morire con la testa sulla scrivania. Ma ha dato molto.

Holmert

Sab, 21/07/2018 - 18:54

Operato alla spalla? Che intervento potrebbe subire una spalla? Se operato all'articolazione della spalla,non credo si potrebbero avere serie complicazioni,a meno che non usino ferri arrugginiti. Un miosarcoma? Questo è cosa molto seria,se trattasi di intervento proprio alla spalla. Altra ipotesi,la spalla come via di ingresso per raggiungere altri organi sottostanti: vasi arteriosi, polmone....bah, aspettiamo altre notizie precise. Dire operato alla spalla è una boutade. Del resto Marchionne è un personaggio pubblico di tutto rispetto e noi vorremo sapere cosa è successo a questo grande manager italiano, che ha tratto la Fiat dal fondo del pozzo e l'ha resa una potenza economica.

steacanessa

Sab, 21/07/2018 - 19:08

Temo che la spalla c’entri poco. Auguri.

sparviero51

Sab, 21/07/2018 - 19:16

AUGURI PER UNA VELOCE GUARIGIONE A UN GRANDE ITALIANO CHE IL MONDO CI INVIDIA .

aredo

Sab, 21/07/2018 - 19:26

Una sicurezza.... anche i ricchi potenti vengono uccisi dai medici ignoranti strapagati. Poi raccontano alla gente che il 90% delle persone si salva dai tumori... Marchionne ricco e potente gli hanno fatto crescere un cancro nel corpo a livelli incurabili... eppure visto il ruolo possibile che non effettuasse controlli periodici? Come cavolo è possibile tutto questo? E' pieno zeppo di medici da fucilare! Poi continuano a chiedere soldi per la ricerca.. con cure che non arrivano mai al pubblico! E succhiano soldi!

scheggia54

Sab, 21/07/2018 - 19:29

Tanti auguri Grande Marchionne

steffen

Sab, 21/07/2018 - 19:44

Mi dispiace...anche che non possa tornare al lavoro! Ha avuto coraggio facendo scelte difficili. Spero che possa uscire da questa situazione!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 21/07/2018 - 19:53

mi spiace debba lasciare i suoi milioni su questa terra..

un_infiltrato

Sab, 21/07/2018 - 20:11

Ma che è successo? Una persona giovane in fin di vita, dopo un'operazione alla spalla?

necken

Sab, 21/07/2018 - 20:12

Grande manager che salvato la Fiat e con essa posti di lavoro veri e moltiplicandone il valore : in bocca al lupo

Divoll

Sab, 21/07/2018 - 20:56

Non si augura il male a nessuno, ma bisogna dire che e' stato proprio il lavoro di questo signore a rendere possibile alla Fiat di andarsene dall'Italia senza aver ripagato un solo centesimo dei milioni di sovvenzioni che l'azienda aveva ricevuto nel corso degli anni dallo stato italiano.

Martinico

Sab, 21/07/2018 - 21:01

Ne parlano come fosse già spirato. Voglio pensare che riesca a rimettersi in forza. Abbiamo un grande rispetto per questo uomo. Che possa stare ancora in mezzo a noi.

Ritratto di Caprimulgo

Caprimulgo

Sab, 21/07/2018 - 21:11

Mi spiace a livello umano, come può dispiacere per chiunque si sappia che sta male, ma non dimentico che, spostando la sede della Fiat all'estero ha fatto danni enormi all'Italia. Quando poi, se la Fiat adesso è quel che é lo deve proprio all'Italia.

brunog

Sab, 21/07/2018 - 21:13

franco-a-trier_DE, la tua stupidita' e ignoranza ti accompagnano sempre. Buona fortuna.

Luigi Fassone

Sab, 21/07/2018 - 21:18

"Inaspettate complicazioni"- Se ne capisce davvero poco.Attendiamo,(io e moltissimi altri) gli eventi augurandogli e augurandoci che finisca tutto bene !

Ernestinho

Sab, 21/07/2018 - 21:22

Speriamo non si tratti di quello che temo! Una mia parente, accanita fumatrice da anni, con la madre e le zie morte con il male del secolo, è purtroppo anche le sotto cura con la chemio! Ma si può essere tanto stupidi da fumare tanto?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 21/07/2018 - 21:24

Un gran peccato, un uomo brillante che con il suo lavoro ha dato lustro all'italianità.

angelovf

Sab, 21/07/2018 - 21:24

È stato un bravo imprenditore, però a mio avviso doveva prima esaurire la dissoccupazione italiana e poi, doveva aprire fabbriche in Polonia, Slovacchia , Romania ed altri stati, così non si fa, prima i propri figli e poi il resto del mondo.

Ernestinho

Sab, 21/07/2018 - 21:24

Più che ai medici darei la colpa a quegli incoscienti che fumano a tutto vapore!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 21/07/2018 - 21:34

Di sicuro fu una "spalla" pressoché ineguagliabile per le sorti della ex FIAT ora FCA. Ma pure al Papa dopo la sua "elezione al soglio Pontificio" e conseguente giubilo dinanzi al popolo acclamante viene suggerita una verità inconfutabile: ricordati che devi morire". Auguri di pronta guarigione.

Massimo Bernieri

Sab, 21/07/2018 - 21:35

A volte operazioni di routine come tonsille appendice ecc poi, portano a complicazioni improvvise ma credo che da fine giugno quando fu ricoverato,era qualcosa di più grave.

cavolo4

Sab, 21/07/2018 - 21:35

Dai Sergio sei un grande combatti come sempre hai fatti dai. Un augurio di cuore. Un paese intero ha bisogno di te.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 21/07/2018 - 21:36

Certo che il modo e la poca informazione, lasciano presagire cose non positive purtroppo. Qualcuno bene evidentemente ben addentrato, già si affanna a dare colpe, esprimere diagnosi e a fare dietrologie. Che meschinità. Invece di rimettersi alla speranza per dare fiato alle trombe più in la, già gli scavano la fossa e cantano il de profundis. Questi sono i social. Il mondo è bello perché è vario... tuttavia un pochino di dignità non guasterebbe. Auguri di pronta guarigione ad un vero personaggio.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 21/07/2018 - 21:37

E'stato un grande Manager. Come ce ne sono pochi. Politicamente faceva il pesce in barile, come tutti i Managers, specialmente italiani.

Luigi Fassone

Sab, 21/07/2018 - 21:43

E voglio dirla proprio tutta : Auguro a Vettel di vincere il Gran Premio di Formula 1 in Germania,prodromo della vittoria di Marchionne sul male che lo ha assalito ! Forza Ferrari,Forza Marchionne !

Altoviti

Sab, 21/07/2018 - 21:55

Speriamo si riprenda, tanti auguri di buona salute.

papillon50

Sab, 21/07/2018 - 21:55

Padre nostro che sei nei cieli, sia santificato il Tuo nome, venga il Tuo regno, sia fatta la Tua volontà così in cielo come in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci da male. Amen. Una preghiera: è l'unica cosa che posso fare per questo uomo, questo italiano, che il mondo ci invidia. Ciao Sergio, ci rivedremo tutti di là: spero!

nova

Sab, 21/07/2018 - 22:15

Marchionne è uno svizzero che ha fatto carriera alla Philip Morris (informazione rimossa rigorosamente dai media) la quale ha direzione e stabilimenti produttivi in Svizzera. Marchionne fumatore ? verosimile quindi. In Serbia Montenegro gli interessi Fiat (ex Zastava ) e Philip Morris convergono. In particolare il Montenegro governato da trent'anni da Milo Djukanovic, membro della NATO da qualche mese, è la capitale europea del contrabbando di sigarette e la Puglia di Vendola ne dovrebbe sapere qualcosa.

mariolino50

Sab, 21/07/2018 - 22:26

Holmert La fiat in italia non esiste più, voleva dire fabbrica italiana automobili Torino, che è rimasto a li, quasi nulla, vada a farci un giro a mirafiori. IL lavoro è stato portato quasi tutto altrove, le direzioni a Londra, Amsterdam, e Detroit, ha distrutto quello che restava dell'industria automobilistica italiana, gli azionisti ci avranno guadagnato, i lavoratori e l'Italia non credo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/07/2018 - 22:40

Caro papillon 21e55, hai gia "preparato" il COCCODRILLO!!! Dai speriamo che anche se non completamente, possa riprendersi almeno. Certo che il FUMO come ben TUTTI sappiamo TUTTI. Io ho iniziato a fumare all'eta di 12 anni, am ai 33 ho lasciato dalla sera alla mattina di fumare ed ora ne capisco i benefici. Poi tanti anni dopo ho conosciuto quello che sarebbe diventato un amico (Italiano) in Costa Rica, che quando l'ho conosciuto (piu di 20 anni fa) con il mozzicone della sigaretta fumata accendeva la successiva e gli dicevo Carlo (suo nome vero) perche ti stai facendo male da solo!!! Ma lui mi rispondeva io sto bene!! e meno di 10 anni dopo se n'è andato!!! AMEN.

Ritratto di illuso

illuso

Sab, 21/07/2018 - 22:43

Ho letto la sua biografia, uomo grande comunque la si pensi. Tanti auguri Sergio.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 21/07/2018 - 22:59

---tumore alla prostata diffuso in modo devastante--dicono i tabloid che non sanno cosa sia l'ipocrisia e chiamano le cose col proprio nome---leggo molti commenti favorevoli alle strategie imprenditoriali che marchionne ha fatto in carriera---ma lo sapete che sono completamente opposte alla linea politica sovranista di salvini?--si? oppure accettate di buon grado questi testacoda mentali?---andate a rivedervi cosa dice felpini di marchionne--

Ritratto di makko55

makko55

Sab, 21/07/2018 - 23:03

@brunog, concordo, purtroppo il livore e l’invidia sociale fa straparlare talune persone! Cordialità.

xxclaude

Sab, 21/07/2018 - 23:25

Grandissimo manager sono rimasto basito da questa notizia!!!!!

faman

Dom, 22/07/2018 - 00:05

aredo-Sab, 21/07/2018 - 19:26: ma non smetti mai di vomitare?

apostrofo

Dom, 22/07/2018 - 00:27

Al di là delle inevitabili elugubrazioni di gente che sa solo "elugubrare", distruggere, dissacrare tutto e tutti salvando solo il partito e la sua struttura contro la più abbagliante evidenza di fatti (ma così è stato allattato da autoproclamatisi eroi), Marchionne ha brillato in un periodo scuro fatto di perdite in tutti i settori, nessuno escluso, anzi no: fa eccezione il florido numero di immigrati e di disoccupati. Ormai anche alla Fiat ci sono solo nomi anglosassoni. Nella struttura portante dell'azienda non c'è più neanche un rossi. L'ILVA finisce agli indiani. L'Alto Adige si rilascia il doppio passaporto. Continua quindi per inerzia, spero ancora per poco,lo smantellamento del paese. Che tristezza !

Petrus59

Dom, 22/07/2018 - 01:05

@aredo: lei mi ricorda il personaggio da tastiera di Crozza ... le do una notizia importante: nonostante i progressi della medicina prima o poi siamo destinati a morire tutti, anche in Svizzera. E nessun medico sosterrà mai che "il 90% delle persone si salva dai tumori", dove l'ha letta questa, su Eva3000? Meno astio le servirebbe sicuramente a vivere più serenamente ...

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 22/07/2018 - 02:31

nova 22:15 – scrive : "Marchionne è uno svizzero" - - - Sì, è svizzerissimo, magari da varie generazioni. Infatti : è nato in Italia, suo padre era abruzzese (maresciallo maggiore dei Carabinieri) e sua madre esule polesana (che non significa del Polesine, anche se c'è una cittadina Pola sullo stesso parallelo dell'altra Pola ma circa 145 km più a sinistra). Famigliari di parte materna (nonno e prozio) infoibati dai titini. - La famiglia emigrò in Canada dopo la 2a guerra; naturalizzato canadese ma indossa sempre un maglioncino su cui è cucito un tricolore. – Penso sia più che sufficiente a dimostrare quanto svizzero sia Sergio Marchionne. - Ahhhh, pardon è vero . . . abita in Svizzera.

TonyGiampy

Dom, 22/07/2018 - 05:10

Questa e' la prova che la vita bisogna godersela in maniera totale, globale (per usare le parole di Verdone in un film). Poco lavoro e tanto riposo e divertimento perche' in qualsiasi momento puo' arrivare la lettera dal Creatore.Purtroppo tanta gente non l'ha ancora capito e nonostante possa godersi la vita con i soldi guadagnati pensa ancora ai profitti, agli affari. Si alza alle 5 di mattina e va al letto a mezzanotte, va di qua' e di la' a stipulare contratti ed esclusive. Poi improvvisamente arriva la lettera e deve lasciare tutto. Forse nella vecchiaia sto diventando comunista! Non e' mai troppo tardi!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Dom, 22/07/2018 - 06:53

franco-a-trier_DE Sab, 21/07/2018 19:53... Spero solo che la tua meschina boutade, sia solo frutto dell'invidia per la Ferrari che sta umiliando il "cassone tetesco" proprio a casa tua. Diversamente, a conti fatti, "i milioni" lasciati su questa Terra (non ancora) da Sergio Marchionne, non saranno diversi dai tuoi "centomila"...c'est la Vie"... Vergognati!

il sorpasso

Dom, 22/07/2018 - 07:12

Un Grande augurio di pronta guarigione ad un Grande uomo.

TonyGiampy

Dom, 22/07/2018 - 11:18

Aredo Sicuramente non sara' il caso di Marchionne dal momento che sembra fumasse come un turco tuttavia molta gente come lui che occupa posti di rilievo dorme tre ore per notte, mangia negli orari piu' strani e conduce una vita stressante in nome dei profitti, dei guadagni, delle riunioni e della borsa (non quella che usa mia moglie). Alla fine il fisico ti manda a quel paese! E quando subentra un cancro, magari esteso, anche un chirurgo dei grigi di Zeta Reticuli potrebbe fare ben poco. La vita va goduta con poco lavoro, pochi soldi e molta tranquillita': dormire almeno otto ore, mangiare ad orari umani, non bere o fumare molto e poi, primo comandamento fregarsene di tutto e di tutti! Mio padre vivendo cosi' ha raggiunto l'eta' di 88 anni. Ossequi.