Michele Serra vuole la patrimoniale: "Mi sembra giusta e utile"

Michele Serra sulla patrimoniale: "Mi sembra giusta e utile. ​Bisogna che chi ha di più partecipi in modo speciale e straordinario alla lotta alla povertà"

Michele Serra si schiera a favore della patrimoniale. E lo fa rispondendo a un lettore di Repubblica. Dopo la polemica sull'educazione che "dipende dal ceto", ora l'editorialista si schiera a favore della tassa sui patrimoni.

Fabio Conte, nella lettera inviata al quotidiano romano, cita l'Ocse e la distanza "tra ricchi e poveri nei Paesi occidentali" che "è sensibilmente aumentata". E quale soluzione propone l'Ocse, fa notare il lettore? La patrimoniale, "il cavallo di battaglia di tutte le sinistre del mondo, la bandiera a cui si era aggrappato Bertinotti prima di sprofondare insieme alla prima Repubblica". Insomma: nulla di nuovo sotto al sole.

Come (forse) c'era da attendersi, Michele Serra è subito andato dietro al buon Conte e alle sue idee su come risolvere la questione delle disuguaglianze. "La destra - scrive l'autore dell'Amaca - in economia, è convinta che la ricchezza individuale non vada arginata in alcun modo, perché produce, per contagio, anche ricchezza sociale. Si chiama - grosso modo - liberismo". Dall'altra parte invece c'è la sinistra, che "crede che la ricchezza individuale, senza un calmiere che la regoli, produca squilibrio sociale e iniquità, e si ingegna di innescare, soprattutto attraverso la leva fiscale, processi di redistribuzione. Si chiama - grosso modo - socialdemocrazia".

Ovviamente Serra si schiera con questi ultimi. "Temo proprio di essere di sinistra", scrive, "perché la patrimoniale, specie in tempi di crisi, mi sembra giusta e utile". Inutile ricordargli che uno studo italiano, pubblicato su una rivista internazionale, ha smontato per filo e per segno l'idea della patrimoniale dell'Ocse. Secondo l'economista Riccardo Puglisi, colpire i patrimoni "nel breve fa male alla crescita. Nel lungo termine non fa niente". Inutile, insomma. Se non dannosa. Ma per Serra "bisogna che chi ha di più partecipi in modo speciale e straordinario alla lotta alla povertà". Anche se mette una precondizione: "pagare le tasse, pagarle tutti e pagarle tutte", perché altrimenti "la patrimoniale rischia di essere solo un contentino demagogico".

Commenti

lavieenrose

Mar, 15/05/2018 - 20:37

ma piantala che ci sono più patrimoniali occulte in Italia che dove sono palesi

MOSTARDELLIS

Mar, 15/05/2018 - 20:55

questo è un poveretto, non merita nemmeno un commento.

giancristi

Mar, 15/05/2018 - 21:00

Un grandissimo deficiente!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mar, 15/05/2018 - 21:02

Ma lui i suoi soldi li ha già portati in Svizzera?

Ritratto di sailor61

sailor61

Mar, 15/05/2018 - 21:06

cominci a dirlo al suo imprenditore di riferimento, tessera nr.1 del PD che è residente in Svizzera e prende soldi e aiuti dallo Stato ma non paga un centesimo in Italia! O a tutti quelli che fanno i fighetti ad hanno la residenza a Montecarlo, Vaduz , Irlanda e simili. Mi sembra che se lor signori cominciassero ad essere onesti e non solo di sinistra per facciata e moda si starebbe un po meglio.....

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 15/05/2018 - 21:06

A me sembra utile e giusto che questi schifosi komunisti vengano esiliati in Korea del nord o a Cuba, insomma in uno dei tanto amati paradisi komunisti, Che ne assaggino le peculiarita',sulla propria pelle.

angelovf

Mar, 15/05/2018 - 21:10

Paraxxxi perché non l’avete fatta prima?

aredo

Mar, 15/05/2018 - 21:15

E' dal '68 che questi parassiti di sinistra vanno avanti con queste vaccate! La cosa grave è la massa di italiani che votano per i centri sociali che siano 5 Stelle o Comunisti Padani di Salvini o cattocomunisti PD !

angelovf

Mar, 15/05/2018 - 21:15

È stato sempre il vostro sogno l’invidia per le persone che hanno avuto successo ma i vostri successi non li spartite con nessuno, neanche in Russia vivono certi comunisti

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 15/05/2018 - 21:41

i super patrimoni sono tutti debitamente occultati, ad essere colpiti sarebbero case e risparmi della gente comune. De Benedetti e Marchionne pagano le (poche) tasse in Svizzera, tanto per dire. Montezemolo al catasto ha meno case e terreni di me (e ciò mi inorgoglisce e contemporaneamente mi fa sentire un fesso). la sinistra ex comunista, che ha fatto i soldi e difende speculatori e massoneria deve sparire dalla faccia della Terra

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 15/05/2018 - 23:02

Comincerei da lui. Visto che ha 50 e più milioni di persone che guadagnano meno di lui, secondo i lsuo pensiero, sarà giusto depredarlo di tutto, in modo da essere tutti uguali. Visto che è komunista sarà contento dello schifoso modo di pensare degli ultrà di sinistra. Sol oche questi, appena gli tocchi il..patrimonio, fuggono come lepri e rinnegano tutto, classico da komunisti.

akamai66

Mar, 15/05/2018 - 23:49

E' anche lui un membro a pieno titolo del "mucchio selvaggio" di cui fanno anche parte:Boldrini,Bersani,Camusso e tutti i compagni che da sempre hanno in mente un'antica ricetta bolscevica, fallità anche nella Russia comunista: semplicemente prendere a chi ha quattrini e pareggiare il conto con i poveri. Daltronde l'esproprio è il mezzo più semplice ed apparente risolve i problemi. Ma se anche nel 1917, con i mezzi coercitivi di allora non si riuscì, come pensare di farcela oggi, laddove un ricco in poche ore è abroad, di scipparlo? UTOPIA, BOLSCEVISMO, NIHILISMO. Non me ne vogliano i poveri, io vorrei che tutti ma proprio tutti avessero un lavoro dignitoso in base alle proprie capacità, che la parola povero non dovesse essere più usata, ma la strada non è quella, vi stanno mentendo: è sbagliata come pensare che questa europa da Congresso di Vienna possa mai produrre lavoro e benessere: la patrimoniale e l'Unione Europea sono le mamme di tutte le cxxxxxe!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 16/05/2018 - 00:58

Ci mancava pure questa: di tasse ce ne sono a strafottere in Italia, bisognerebbe tagliare certe "contribuzioni" elargite più che altro per convenienze politiche.

hellas

Mer, 16/05/2018 - 07:24

Serra scrive, con il solito stile birignao progressista , che si tratterebbe,grossomodo, di liberismo ( a destra) e grossomodo di socialdemocrazia ( a sinistra)...... Secondo me, invece, quella di Serra,grossomodo, è pura idiozia! E anche tanta , sempre grossomodo, ipocrisia! E ' come il suo amichetto Fabio Fazio, toccateli sul portafoglio, e poi vedrete questi falsi sacrista come vi morderanno!! ....quelli che il soldo.....

Duka

Mer, 16/05/2018 - 07:36

Così lui potrà continuare a spassarsela in quel di CAPALBIO

Paparella48

Mer, 16/05/2018 - 07:44

Serra chi scrive per il giornale per la sn e per il 5 stelle obbedisce secondo voi al padrone.voi che scrivete per altri giornali vorrei sapere siete voi i padroni ho il padrone e chi vi paga.?Credo che in Italia di patrimoniali occulte ne abbiamo un bel po'. Immagini lei che per non aver potuto pagare 3000€ di tasse oggi ho fatto una rateizzazione con equitalia per 72 due rate da 135 mensili.135x72 =9500€ patrimoniale a rate.Sono pensionato a € 660 mensili.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 16/05/2018 - 09:15

Michele Serra vuole la patrimoniale: "Mi sembra giusta e utile"..probabilmente i suoi soldi sono già al sicuro..all'estero

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 16/05/2018 - 09:40

@ dr.Strange 21:41 "i super patrimoni sono tutti debitamente occultati, ad essere colpiti sarebbero case e risparmi della gente comune." - ESATTAMENTE. Cittadini comuni di ceto medio (e basso) che costituiscono la maggioranza non possono permettersi consulenti specializzati (nelle esportazioni di grandi volumi di liquidità) che gli consiglino [quale prima raccomandazione che usano solitamente ai propri facoltosi clienti] di NON MANTENERE RINTRACCIABILI ingenti quantità di denaro su c/c magari di istituti bancari nazionali, il mondo è pieno di paradisi fiscali che assicurano discrezione e sicurezza, barak obama che si era lanciato nella crociata contro di essi si era momentaneamente dimenticato che, senza scegliere posti esotici, gli USA hanno un INTERO STATO dei loro 50, appositamente costituito per essere PARADISO FISCALE ovvero il Delaware...

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Mer, 16/05/2018 - 09:44

Esattamente il contrario, vanno eliminate tutte le patrimoniali. Imu, tassa possesso auto e tv e tasse consorziali in primis. L'imposta patrimoniale è la quintessenza del furto fiscale. Serra ha perso l'ennesima occasione per tacere. Il socialismo e una sana economia fondata sul risparmio , sul lavoro e sull'accumulo di capitale non vanno d'accordo.

F.C.G.

Mer, 16/05/2018 - 10:14

Il Sig. Serra farebbe bene a informarsi che in Italia esistono già varie imposte patrimoniali (specie sugli immobili). IMU, Tasi, e anche la tassa sui rifiuti (TARI) che è principalmente collegata al valore dell'immobile e non ai rifiuti prodotti. Incredibile la superficialità (se non la faziosità) con cui taluni pontificano su questo argomento.