Un milione di famiglie senza reddito da lavoro

Più di un milione di famiglie sono senza reddito da lavoro. Unimpresa boccia Renzi: "Gli 80 euro non aiutano la ripresa"

Oltre un milione di famiglie è senza reddito da lavoro. Elaborando i dati del 2013 l'Istat scatta un'allarmante fotografia di quelle famiglie i cui componenti "attivi" che partecipano al mercato del lavoro sono disoccupati. Un numero esorbitante di nuclei che non possono contare sulla busta paga per riuscire a tirare a fine mese. Alcuni di questi possono contare su altre entrate, ma vanno a ingrossare quell'ampia fetta di incapienti che la crisi economica ha messo in ginocchio.

Domani comincerà la discussione sul decreto lavoro, uno dei punti cardine delle riforme volute dal premier Matteo Renzi. E, mentre il Pd si divide sul testo che dovrà essere votato, la crisi continua a mietere vittime. Secondo il report redatto dall'istituto di statistica, infatti, sarebbero 1 milione e 130mila nuclei famigliari a non avere alcun reddito da lavoro. Si tratta quindi di "case" dove non circola denaro, ovvero risorse che abbiano come fonte il lavoro. Magari possono contare su redditi da capitale, come le rendite da affitto, o da indennità di disoccupazione, o ancora da redditi da pensione, di cui beneficiano membri della famiglia ormai ritiratisi dal lavoro attivo. Tra questi quasi mezzo milione (491mila per l'esattezza) sono coppie con figli, mentre 213mila sono monogenitore. In una intervista a Repubblica Renzi ha ammesso che nel bonus contenuto nel Def c'è una "debolezza" di forma: "80 euro dati a un single hanno un impatto diverso rispetto a un padre di famiglia monoreddito con 4 figli. Dobbiamo porci questo problema. L’Italia non si può permettere il lusso di trattare male chi fa figli". Per il momento, però, quelle del premier restano promesse che lasciano il tempo che trovano.

Il numero delle famiglie dove tutte le forze lavoro sono in cerca di occupazione è cresciuta del 18,3% rispetto al 2012 (+175mila unità in termini assoluti). E nel confronto con due anni prima il rialzo supera il 50%, attestandosi precisamente al 56,5%. Questi dati si riflettono, inevitabilmente, sui consumi. Le famiglie italiane inseguono sempre di più risparmi e promozioni: cinque italiani su sette hanno provato almeno una volta i discount nel primo trimestre del 2014 confermando una tendenza cresciuta con la recessione e consolidatasi nel 2013. Secondo Unimpresa, infatti, il bonus da 80 euro è una tantum che non aiuta la ripresa. Piuttosto servirebbero interventi strutturali. "La recessione ha ormai radicalmente alterato le abitudini al supermercato - interviene l’associazione - il 71,5% degli italiani fa economia e così rispetto al primo trimestre dello scorso anno sono più che raddoppiati, tra gennaio e marzo, gli acquisti di offerte speciali".

Commenti
Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 21/04/2014 - 12:51

Il rapporto redatto da Unimpresa non fa altro che rimarcare il difficilissimo compito che il governo Renzi ha di fronte. Se a questo si aggiunge che in molti (grillini in testa, altri a loro seguito) non fanno altro che remare contro, si deve considerare un miracolo se Renzi riuscirà nell'impresa. Comunque auguri pasquali a Renzi e ai suoi gufi.

puntopresa10

Lun, 21/04/2014 - 12:52

questi al governo non hanno ancora capito che per ripartire bisogna intanto abbandonare il 3% a costo di uscire dall'europa,ridurre le tasse, aiutare gli imprenditori ad assumere,lostato deve vendere gli asset tutto sul mercato,deve solo tenersi tutto ciò che è sicurezza nazionale,far ripartire l'edilizia,queste misure come gli 80 euro,fanno cagare.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/04/2014 - 12:55

80 euro per sempre è un intervento strutturale, ed è solo l'inizio. Sta togliendo alle banche e dando alle famiglie. Che le banche non daranno più credito è solo una bufala, fallirebbero senza gli interessi del credito dato.

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 21/04/2014 - 12:56

E che dire di quei poveretti che dichiarano 10mila euro all'anno o addirittura nulla, poveri gioiellieri, liberi professionisti, industrialotti veneti e brianzoli...ma viaggiano in Lamborghini e yacht...Eh si', la poverta' e' una brutta bestia...

Ritratto di uno-nessuno

uno-nessuno

Lun, 21/04/2014 - 12:57

@il corvo - invece a Berlusconi nessuno remava contro.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 21/04/2014 - 13:03

uno-nessuno, hai ragione, ma siccome siamo tutti in barca e non dovremmo essere fessi, l'esperienza ci insegna che remando contro si va a sbattere, quindi traiamo le dovute conseguenze a meno che non preferiamo annegare tutti nella m.....

NON RASSEGNATO

Lun, 21/04/2014 - 13:16

Molte di più, invece, campano felicemente alle nostre spalle , ma non sono italiane.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 21/04/2014 - 13:24

Le banche si lamentano, i magistrati si lamentano, Unimpresa si lamenta, F.I. si lamenta, Grillo insulta, ergo Renzi è sulla strada giusta.

bisesa dutt

Lun, 21/04/2014 - 13:29

ennesima misura quantitativa della strutturale pessima governance della destra dal 1994 a oggi, venti anni (20 anni) di politiche fallimentari fatte da elettori e eletti falliti, zombies siete zombies

edoardo55

Lun, 21/04/2014 - 13:34

Serve che lo Stato paghi i debiti verso le imprese, che sono svariate decine di miliardi. A costo di rompere con l'Europa e stampare moneta. Solo così si riprende, e le 80 euro saranno una conseguenza di una ripresa economica e non di una regalia di Renzi.

Agostinob

Lun, 21/04/2014 - 14:06

E' Pasquetta, giornata vuota e sono in ufficio. Ho dato un'occhiata all'articolo ed ai quattro commenti. Solitamente non scrivo in risposta a chi non mi interpella ma oggi vedo un paio di scritti che davvero istigano a farlo. Il primo è del buon LUIGIPISO che, come al solito, fa valutazioni tutte sue ma, giuste o sbagliate che siano, vanno rispettate anche se a volte è davvero molto difficile. Vorrei quindi dirgli che può ben vedere questo nuovo corso politico ma da qui a genuflettersi e lodare Renzi per quanto fa, ce ne dovrebbe correre. Quella di oggi è che gli 80 euro per sempre sono già un intervento strutturale. Premesso che nessuno garantisce lo saranno per sempre (c'è da augurarsi per lui che durino almeno sino a quando duri lui) gli 80 euro, tra l'altro va chiarito che sono lordi e poi per alcuni saranno 70 e per altri ancora meno ma poco importa, potrebbero essere strutturali solo se Renzi firmasse che, crollasse il mondo resteranno al di là di ogni possibile nuova tassazione che dovesse arrivare. In altri termini, gli 80 euro possono essere strutturali solo se non intervenisse un domani una tassazione aggiuntiva; un prelievo forzato, un aumento delle aliquote. Perché, dare si può ma anche togliere senza che appaia, si può. Circa le banche, non sia così sicuro che Renzi sta togliendo alle banche per dare alle famiglie. Questa è utopia di fede di puro comunismo. In realtà sarebbe più giusto dire che Renzi sta togliendo alle famiglie attraverso e con l'aiuto delle banche. Perché davvero Luigi Lei pensa che le banche pagheranno loro queste tasse e non le scaricheranno sui conti a tutti i clienti? Suvvia, non mi dica che lo crede. Non sarebbe nemmeno logico. In qualsiasi mercato ogni costo che viene a crearsi viene addebitato al prodotto venduto aumentando il prezzo. Le banche non sono diverse. Il io secondo intervento, più sarcastico, lo ammetto, ma lo merita, è per SNIPER che non trova di meglio che usare la solita tiritera a cui non crede più nessuno (nessuno che abbia cervello) circa quei poveretti che dichiarano 10 mila euro ma vanno in Lamborghini ed hanno lo yacth. E qui, a maggior precisione, ne fa anche l'elenco. Abbiamo poveri gioiellieri, liberi professionisti, industrialotti veneti e brianzoli. Purtroppo non appartengo a nessuna categoria di queste ma amo molto la correttezza e la precisione, soprattutto quando si fanno accuse. Allora chiedo a SNIPER di fare un nome, uno solo, non tanti, di un gioielliere di sua conoscenza che gira in Lamborghini e dichiara 120 mila euro. Poi di un libero professionista, uno solo che lui conosca e che faccia altrettanto. Infine, un nome solo di un industriale brianzolo ed uno veneto. Perché vede SNIPER farsi belli dicendo cose trite da osteria si può, anche se si fa a volte brutta figura, ma se si vuole essere creduti e non passare per buffoni, le cose andrebbero provate e non per sentito dire o per aver letto, ma per conoscenza. Altrimenti io potrei dire che Lei è un pirla ma non mi permetto perché non ne ho alcuna prova diretta e lo direi solo se ne avessi certezza. Lei nel dire quanto a detto avrà certamente prove dirette. Le dica e farà un figurone di persona corretta. Tutto questo a prova di correttezza ed educazione che non deve mai mancare anche nell'esprimere pareri.

Agostinob

Lun, 21/04/2014 - 14:19

Errata corrige: è stata ovviamente una svista di battitura quella dei 120 mila euro anziché 10 mila. Ma se uno fa bene i calcoli vedrà che anche 120 mila euro possono apparire ben pochi se si viaggia in Lamborghini e si ha uno yacth.

@ollel63

Lun, 21/04/2014 - 14:21

soltanto balordi imbecilli ignoranti sinistrati possono credere che 80 miserabili euro portino ripresa. Ripresa sì, ma di ulteriore crisi, disoccupazione mascalzoneria stupidità.

@ollel63

Lun, 21/04/2014 - 14:27

ma si può essere più piso-ignoranti dei sinistri!? Incredibile quanto difficile -pressoché impossibile- sia fa entrare nelle loro zucche, ancorché vuote, un minimo di logica d'economia ovvero leggi di natura!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 21/04/2014 - 15:05

#olleI63. Egregio, Signore far entrare un minimo di logica nella testa dei komunistronzi e pressoché impossibile, perche questa gente e ignorante é parassitaria all,unisono,é io che sono in Germania ho tentato gia 1000 Volte di far capire a questa gente che la loro ideologia komunista é un veleno per il nostro Paese, ma questa gente non si puo convincere né con le buone e neppure con le brutte,é anche se loro vedono che con la politica che i komunisti attuano in italia il nostro Paese e condannato a morire! loro imperterriti rimangono sempre della loro opinione che il komunismo é l,unica soluzione per i problemi Italiani, é si che di esempi che il komunismo é stato la rovina di interi Continenti cé ne sono a bizzeffe ma per questa gente questo non conta niente, é loro continuano sempre a dare la colpa a Berlusconi di tutte le catastrofi che colpiscono l,Italia!, forse questo dare la colpa a Berlusconi di ogni cosa sará tramandata da Padre al figlio, oppure dai Nonni ai nipoti;É forse per qualche Secolo noi dobbiamo sentirci dire che é stata tutta colpa di Berlusconi se sará scoppiata la III Guerra mondiale Fra 2 Secoli!, ma in Italia noi abbiamo ancora degli idioti che credono a tutto quello che il PDPCI dice, e cosi noi Fra una tragedia e l,altra ci dobbiamo sorbire sempre la stessa Musica! É TUTTA COLPA DI BERLUSCONI TRALALÍ É TRALALÁ SE I KOMUNISTI RUBANO E TRUFFANO! TRARALI É TRALALO!!!.Buona Pasquetta, Pasquale.

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Lun, 21/04/2014 - 15:09

Sono in montagna e la folta nebbia mi impedisce di uscire di casa, per cui approfitto per dare un paio di consigli al governo Renzi. Il primo è quello di controllare l'aumento dei prezzi dopo il bonus dei "mitici" 80 euro, perché una legge economica insegna che se aumenta la moneta in circolazione cioè la domanda, aumentano i prezzi. Il secondo consiglio nasce da una dichiarazione del Premier in cui promette in futuro di beneficiare pensionati, partite IVA, persone meno abbienti. Vorrei si potesse dare di più a chi ne ha veramente bisogno, ma non cadere nell'errore di dare dei bonus a chi dichiara poco ma guadagna molto. Non sto qui a dilungarmi ma basta quardarsi attorno per vedere che molte partite IVA non rispecchiano certo la figura del contribuente modello. Quindi selezionare e aiutare chi si trova in difficoltà, ma isolare e colpire i furbetti.

mifra77

Lun, 21/04/2014 - 15:11

Un motore che non parte ed un meccanico che non ha idea del perché. Sembra uno di quei meccanici che non avendo idea, si prova a dare delle martellate qui e la ma è tutto inutile. Paradossalmente gli ottanta euro fanno un altro favore alle banche. Chi ha uno stipendio compreso nelle riduzioni irpef, non è di quelli che non arrivano a fine mese e quindi sebbene sia una sola goccia in un mare, questi ottanta euro diventerenno risparmio e quindi..... le banche ringraziano ancora i governi PD!

linoalo1

Lun, 21/04/2014 - 16:05

Ormai,sarebbe meglio parlare di Famiglie Italiane!Tutti gli altri,ossia gli immigrati,sono mantenuti dallo Stato,ossia obbligatoriamente da noi Cittadini Italiani!Perchè lo Sato,ossia noi,invece di spendere 300.000 €uro al giorno(ossia 90 milioni di €uro al mese) per gli Immigrati,non li da a noi Italiani?Fa forse più notizia dire che UN MILIONE di Famiglie Italiane è senza reddito?BRAVI COMUNISTI!VOI SI CHE AIUTATE L'ITALIA!!!!Lino

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 21/04/2014 - 16:32

So che il corvo è un animale molto socievole ma anche la persona che ha acquisito tale appellativo mi sembra sia alla pari dato che probabilmente è come gli animali selvatici che periscono, Parola di Dio quando uno è sempre onorato non comprende. Io lo so di non essere onorato e comprendo di avere limiti nella mia umanità per cui non mi dilungo sulle difficoltà che ho e passo direttamente su quelle del Nos. Primo Ministro. Renzi, così si chiama, è stato addestrato, da buon comunista, a fare bene la propaganda, così i compagni hanno mandato avanti lui che fa proclami mentre loro tramano alla loro maniera; è strano dare la colpa ai Grillini che non sono niente. I comunisti riceveramno una batosta da Forza Italia, prima a queste Elezioni Europee,, poi a quelle politiche ma non se ne avvedranno tutti presi a guardare la punta di diamante che taglia e sembra un rompighiaccio; sempre di ghiaccio si parla. La Gente non ce la fa più nemmeno al quindici del mese, alla faccia del corvo che, come detto, mandato da Noè tornò all'Arca senza prove della terraferma e fu sostituito dalla colomba; si riscattò molti millenni dopo con il Profeta Elia. Ora se Renzi fa propaganda io so che non fa più come i suoi predecessori, tutti finiti nel tritacarne di Berlusconi; lui non smacchia o ammazza il caimano, ma finge di parlarci come faceva il serpente baghera nel cartone Robin Hood. Pessima idea caro Renzi la Gente ci vede benissimo e quello che hai fato da subito è stato aumentare le tasse; pessima idea e poi, quasi a volersi scusare dice che dona 80,00 euro; a chi vuole incantare a Noi che ci dicono Popolo "bue"? Vinciamo alla faccia del bisceronew e dei suoi commilitoni sventolanti bandiera Europea e diamogli una lezione di bon ton; alla Vita. Shalom

delio100

Lun, 21/04/2014 - 17:21

quattromila insegnati. ad oltre sessanta anni di età con tutti i diritti acquisiti ,pieni di acciacchi, con problemi psicologici, sono tenuti prigionieri nel mondo della scuola, sarebbero felicissimi di liberare il loro posto,dare un senso alla vita di 4000 giovani precari in attesa di essere assunti,ridare una nuova linfa alla scuola, purtroppo i cialtroni della politica,Renzi in testa, preferiscono acquistare gli obsoleti F35

Ritratto di monique

monique

Lun, 21/04/2014 - 17:28

mancano giusto giusto quel milione di posti promessi da qualcuno

Amelia Tersigni

Lun, 21/04/2014 - 17:57

@Luigipiso. Renzi non toglie nulla alle Banche e non dà nulla alle Famiglie.Le Banche protesteranno (e già protestano) giusto per fare un po' di... scena per gente... come Lei.Esse si rifaranno delle tasse di Renzi sui loro correntisti (imprenditori, commercianti, autonomi e professionisti ecc.), i quali a loro volta si rifaranno verso i loro... Clienti, ovvero verso "quelle" famiglie che vedranno "evaporare" gli €80 in battibaleno. Una manovra che è solo fumo negli occhi per i... gonzi. Incassa solo Renzi, ovvero quel Moloch chiamato Stato di cui Renzi è il fedele servitore. E' un giro vizioso per camuffare un semplice aumento delle tasse!!. Ma dubito che questo ragionamento Lei lo possa capire ...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/04/2014 - 18:11

@Agostinob Egregio, la ringrazio di avermi preso in considerazione. Nel suo commento nei miei confronti noto un eccesso di ipocrisia nel far finta di non vedermi come uno specchio che riflette la Sua immagine quando scrive di berlusconi. Ho fallito io o la sua intelligenza?. Mah!!! Sicuramente io, ma la delusione è tanta. Vorrei solo ricordarLe che stiamo combattendo ad armi pari con il massimo della disonestà intellettuale, propria di questo luogo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/04/2014 - 18:18

@Amelia Tersigni Fa nulla, anche se fosse come dici tu, bisogna dire le stesse bugie del governo di centrodestra, nella speranza che se Renzi fallisce la gente non vota più lui ne berlusconi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/04/2014 - 18:25

@Agostinob Egregio, la ringrazio di avermi preso in considerazione. Nel suo commento nei miei confronti noto un eccesso di ipocrisia nel far finta di non vedermi come uno specchio che riflette la Sua immagine quando scrive di berlusconi. Ho fallito io o la sua intelligenza?. Mah!!! Sicuramente io, ma la delusione è tanta. Vorrei solo ricordarLe che stiamo combattendo ad armi pari con il massimo della disonestà intellettuale, propria di questo luogo.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 21/04/2014 - 18:55

lavorano in nero magari con la cassa integrazione, italiani popolo di babbei

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/04/2014 - 19:46

@Agostinob Egregio, la ringrazio di avermi preso in considerazione. Nel suo commento nei miei confronti noto un eccesso di ipocrisia nel far finta di non vedermi come uno specchio che riflette la Sua immagine quando scrive di berlusconi. Ho fallito io o la sua intelligenza?. Mah!!! Sicuramente io, ma la delusione è tanta. Vorrei solo ricordarLe che stiamo combattendo ad armi pari con il massimo della disonestà intellettuale, propria di questo luogo.

maicon.silvio

Lun, 21/04/2014 - 19:46

...stanno ancora aspettando i posti promessi dal condannato...

maicon.silvio

Lun, 21/04/2014 - 21:26

...stanno ancora aspettando i milioni di posti di lavoro del condannato...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 22/04/2014 - 00:29

Un milione di FAMIGLIE ITALIANE senza reddito e questi trinariciuti incoscienti continuano a farsi belli SPERPERANDO MILIONI DI EURO PER "AIUTARE" L'INGRESSO DEI CLANDESTINI NEL NOSTRO PAESE. CHI FERMERÀ QUESTA IDIOZIA?

Duka

Mar, 22/04/2014 - 08:07

Ecco di questo dovrebbero preoccuparsi Renzi e Padoan se avessero un po' di cervello. Invece passano il loro tempo superpagato da noi tutti, per trovare 80 Euro che servono solo a loro stessi per salvare la faccia. MISEREVOLI INDIVIDUI.

max.cerri.79

Mar, 22/04/2014 - 08:40

Un milione di campanelli d'allarme per il redditometro. Si ritroveranno a dover pagare per sospetta evasione. Cornuti e mazziati

Agostinob

Mar, 22/04/2014 - 10:37

LUIGIPISO Si sbaglia proprio, ma non è un problema. Che ci creda o no, non ho voluto assolutamente dire null'altro di quanto ho detto, senza ironia nei Suoi confronti e rispettando le Sue opinioni anche se, Lei lo immagina, sono agli antipodi dalle mie. Chiaro che ognuno tira l'acqua al proprio mulino, come si dice, ma ciò che ieri mi ha davvero spinto a scriverLe, è che ho notato che non ha voluto vedere ciò che è assolutamente chiaro a tutti (e credo anche a lei, pur non ammettendolo). Non si può dire che Renzi faccia pagare alle banche per dare alle famiglie. Dai, LuigiPiso, le esagerazioni non fanno bene. Cordialità

Agostinob

Mar, 22/04/2014 - 10:40

LUIGIPISO Si sbaglia proprio, ma non è un problema. Che ci creda o no, non ho voluto assolutamente dire null'altro di quanto ho detto, senza ironia nei Suoi confronti e rispettando le Sue opinioni anche se, Lei lo immagina, sono agli antipodi dalle mie. Chiaro che ognuno tira l'acqua al proprio mulino, come si dice, ma ciò che ieri mi ha davvero spinto a scriverLe, è che ho notato che non ha voluto vedere ciò che è assolutamente chiaro a tutti (e credo anche a lei, pur non ammettendolo). Non si può dire che Renzi faccia pagare alle banche per dare alle famiglie. Dai, LuigiPiso, le esagerazioni non fanno bene. Cordialità

Ritratto di pelosino53

pelosino53

Mar, 22/04/2014 - 21:54

avete dimenticato chi non ha proprio niente e ha figli piccoli dove gli assistenti sociali non danno niente mi domando cosa ci sono a fare però per gli i rom e gli stranieri si i soldi ci sono. Ma quello che non riesco a capire come fanno gli stranieri che hanno attività commerciali ormai il piccolo commercio è nelle loro mani con questa crisi a tenere aperto o gli Italiani sono diventati di un colpo coglioni o per questi certe regole che per noi sono ferre non ci sono.