Vendete e comprate online? Ora siete nel mirino del Fisco

Le Entrate fanno scattare l'accertamento basandosi sui dati comunicati da qualunque negozio virtuale alla GdF

Il fisco ha messo gli occhi ovunque, adesso anche sulle compravendite online. In poche parole, ha sottolineato il quotidiano Italia Oggi, questo significa che da ora in avanti l'amministrazione finanziaria potrà far scattare l'accertamento induttivo basandosi sui dati comunicati da qualunque negozio virtuale alla Guardia di finanza, eBay compreso.

La Corte di cassazione ha infatti accolto il ricorso presentato da un contribuente all'Agenzia delle entrate e, dopo un lungo iter giuridico, è stato stabilito che le operazioni virtuali, e i dati da esse generate, possono essere utilizzate dal fisco per effettuare controlli fiscali.

Fisco e online

L'accertamento induttivo è quello strumento che consente all'Ufficio delle imposte di determinare il reddito di impresa di persone fisiche e società commerciali senza tenere conto - o di farlo in modo parziale - di aspetti come le risultanze del bilancio e delle scritture contabili. Al contrario, in questo caso le autorità si avvalgono delle cosiddette “presunzioni prive dei requisiti di gravità, precisione e concordanza”.

Ebbene, nei casi di omessa dichiarazione fiscale, il ricorso al metodo induttivo può fondarsi anche su quell'insieme di dati e notizie ricavabili dalle operazioni online.

La decisione finale del Collegio, si legge sempre su Italia Oggi, è che “in caso di omessa dichiarazione fiscale, l'ufficio può procedere all'accertamento induttivo del reddito imponibile anche sulla base di presunzioni prive dei requisiti della gravità, precisione e concordanza, le quali hanno il valore autonomo di prova della pretesa fiscale e producono l'effetto di spostare sul contribuente l'onere della prova contraria; il ricorso al metodo induttivo può dunque legittimamente fondarsi anche su dati e notizie raccolti dall'ufficio nei modi di legge (nella specie, tramite pvc della gdf)

In sostanza, è bene sapere che ogni cosa comprata o venduta sul web attira l'attenzione del fisco, il quale può legittimamente decidere di far scattare gli accertamenti del caso ricavando tutti i dati necessari. Il Grande Fratello fiscale sa tutto di noi...

Commenti
Ritratto di Artù007

Artù007

Mer, 23/10/2019 - 11:54

Meno male che vogliono incentivare gli acquisti con le carte??? Se questo è il loro incentivo fra un po' gli italiani utilizzeranno il baratto!!!

schiacciarayban

Mer, 23/10/2019 - 12:00

Questo stato di polizia è insopportabile, se sono vere queste notizie.

pv

Mer, 23/10/2019 - 12:02

Paura vero? Non rubare e paura non avere ;)

lebowska

Mer, 23/10/2019 - 12:02

Giustissimo. Pieno il mondo di persone che trasformano la casa in magazzino e fanno volumi d'affari maggiori di molti negozi semplicemente acquistando ciarpame da siti cinesi tipo wish o alibaba e poi rivendendo il tutto su ebay e simili. Come dovrebbero scoprirli altrimenti? Con la sfera di vetro? Perchè un qualsiasi cittadino dovrebbe preoccuparsi? E' evidente che il controllo verrà effettuato solo se il volume d'acquisto è sospetto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/10/2019 - 12:06

I babbei comunisti grulli hanno tirato troppo la corda, ora cascano tutti :-)

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 23/10/2019 - 12:08

Artù007 - 11:54 Appunto! E comunque utilizzo il web - in Italia e all'estero - per fare qualche acquisto e sono nei limiti del mio budget. Ampiamente.

QuasarX

Mer, 23/10/2019 - 12:08

Inversione onere della prova = il fisco calcola, non si sa bene in base a quali parametri, il tuo reddito e ti accusa secondo me hai guadagnato x; poi sei tu che devi dimostrare che non hai guadagnato x non chi ti accusa; ma piu' assurdo di cosi' si puo'? E c'e' chi prende pure in considerazione una anomalia del genere

Massimo Bernieri

Mer, 23/10/2019 - 12:16

E riusciranno a controllare milioni di persone che commercializzano acquistano sul web,milioni di versamenti o prelievi sospetti sui conti correnti?Ma per favore.Notizie solo per mettere paura !

Ritratto di adl

adl

Mer, 23/10/2019 - 12:16

FANNO scattare l'accertamento a chi compra o ad AMAZON che vende ???!!! Flaiano disse : LA COSA E' GRAVE ma non E' SERIA.

antonmessina

Mer, 23/10/2019 - 12:20

la STASI deve prendere lezioni da sto governo abusivo

cgf

Mer, 23/10/2019 - 12:21

meglio andare al supermercato cino sottocasa ed uscire senza neanche lo scontrino? Siamo già in stagnazione, con le salvaguardie del PD e dei loro metodi, l'IVA arriverà al 25%, ma vogliono bloccare tutti i consumi? bravi, tanta cassa integrazione, licenziamenti, chiusure e fallimenti. NON sto vedendo scuro, è una situazione che si realizzerà senz'altro se andiamo a vanti così. A quando il ripristino delle dogane e dei caselli del dazio?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 23/10/2019 - 12:23

Chissà perchè io non ho paura di nulla.

Una-mattina-mi-...

Mer, 23/10/2019 - 12:23

MENTRE I PASCIUTI VITELLONI AFRICANI, MANTENUTI AD UFO CON NOMI DI FANTASIA E MANDATI DI CONTINUO IMPUNITI PER UN ROSAIO DI REATI SE LA RIDONO E SPADRONEGGIANO, GLI ITALIANI CHE MANTENGONO LA BARACCA DEI FANTASIONI BOIARDI, FRA UN PO' DOVRANNO DIMOSTRARE, TRAMITE COMPLESSO ITER GIUDRIDICO, ANCHE DI ESSERE VIVI. IO IMMAGINO CHE, SE ANDIAMO AVANTI COSI', QUALCUNO PROPORRA' DI OBBLIGARE LA GENTE A TALE OPERAZIONE TRIMESTRALMENTE, PENA LA PERDITA DI TUTTE LE SOSTANZE, AUTOMATICAMENTE ESPROPRIATE E INCASSATE DALLO STATO.

Renny60

Mer, 23/10/2019 - 12:25

Vi ricordate la Stasi della Germania Est? In confronto sono dei dilettanti.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Mer, 23/10/2019 - 12:27

Ma cosa vuol dire "mirino" o "attira l'attenzione del fisco". Mi sembra che questo modo di esprimersi riveli chiaramente la paura di essere scoperto. Scoperto a rubare. Perché chi evade non fa altro che rubare. Non al governo, ma a tutti i cittadini onesti. Quindi caro Giuliani provi ad usare altri termini.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 23/10/2019 - 12:31

Quindi, se acquistiamo beni voluttuari con la carta di credito, ( es. accesso a siti pornografici ) ti arriva la finanza in casa? Alla faccia dello stato etico alla talebana. Povero Paperone, sparirà dai fumetti diseducativi di Topolino coi suoi tre ettari cubici di denaro.

agosvac

Mer, 23/10/2019 - 12:35

Un sacco di paroloni senza significato. La realtà è che ogni acquisto on line è ampiamente certificato visto che avviene tramite carte di credito o bonifici bancari. Ed allora??? Non è quello che richiede questo Governo???

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Mer, 23/10/2019 - 12:38

una lotta seria e concreta alla mafia permetterebbe di recuperare 100 volte tanto quello che si aspettano di trovare controllando gli acquisti fatti sul web.

Ritratto di Skapestrato

Skapestrato

Mer, 23/10/2019 - 12:38

@ Massimo Bernieri: ovviamente no, faranno come hanno sempre fatto, controlli a campione. Se poi sfortunatamente verrai sorteggiato, auguri !

carlo dinelli

Mer, 23/10/2019 - 12:39

Ecco chi è il governicchio formato dal Pd- 5 Stalle: tasse su tasse per i pecoroni italioti che ancora non hanno capito chi sono i Kompagni e affini

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 23/10/2019 - 12:42

Io non vedo il problema. Non è il Fisco con i suoi controlli, peraltro doverosi e auspicabili, a preoccuparmi ma le leggi "confusionarie di questo Stato", contraddittorie e predatorie che insieme alla Lobby delle Banche depredano i Cittadini nelle forme e nei modi più diversi. Serve un fisco con leggi più semplici e comprensibili la cui applicazione non sia "una condanna" per gli onesti. Pagare tutti e pagare meno questo dovrebbe essere il fine di controlli costanti.

Ritratto di Furio64Lostile

Furio64Lostile

Mer, 23/10/2019 - 12:45

Neanche io ho paura del fisco, tuttavia ho paura di chi indica nemici della democrazia salvo poi ...essere peggio dei vecchi nemici della democrazia...

Renee59

Mer, 23/10/2019 - 12:51

COME DISTRUGGERE L'ECONOMIA DI UN PAESE!

schiacciarayban

Mer, 23/10/2019 - 12:52

Il principio è giusto, come sempre dipende dal metro. Se uno compra per esempio dieci telefonini usati da ali baba e poi li rivende su e-bay è passibile di indagine? Tutto regolare? Boh?

mauro.t

Mer, 23/10/2019 - 12:59

Io non riesco piu' a capire l'italia. Tutti spaventati per fattura elettronica, l'obbligo della carta e adesso vi fate spaventare perche' i siti di ecommerce devono presentare le fatture? Sulle fatture ci sono i dati del cliente come in qualsiasi negozio e, per inciso, online si compra solo con carta (o con crypto) percio' al massimo ci puo' essere un incrocio dei dati perche' tanto sanno gia' quanto spendete. Se invece sperano in una comunicazione da parte dell'esercente e' perche', molto probabile, non hanno le capacita' per monitorare tutti voi percio' dovreste esultare.

Paolo17

Mer, 23/10/2019 - 13:00

Allora: ormai tutto il mondo compra e vende sul web, dall'Asia, all'Africa, alle Americhe. E' una trasformazione epocale, che piaccia o no. Come dal cavallo si passò al motore, come dal bucato a mano alla lavatrice, come dal piccione viaggiatore al telegrafo. E' ovvio che si intensificheranno i controlli anche su chi vende via web, è normale. C'è da dire che sui siti on-line la fattura viene prodotta in automatico dopo l'acquisto e quindi non vi sono troppe possibilità di evasione. Anzi. Quindi, cosa sono tutte queste notizie tese ad incutere paure inesistenti? Ma perchè oubblicate queste cose depistanti? Ma dove è finito il Giornale che conoscevo e che credevo liberale e proteso all'innovazione e al futuro? Voi state andando troppo dietro ai retrogradi Meloni e Salvini che vorrebbero farci tornare all'età della pietra. Staccatevi da questa gente, Sallusti.

Mefisto

Mer, 23/10/2019 - 13:03

Lotta ai grandi evasori OK, ma l'idraulico o il falegname che non ti lasciano la ricevuta, non rubano, sopravvivono. "Pagare tutti per pagare meno" è una fesseria gigantesca. Per DEFINIZIONE, più lo stato incassa, con le tasse, e più spende (sperperando) ! Vedasi il debito pubblico, che aumenta indefinitamente... Meno tasse, meno controlli, più libera impresa, ma i rossi non ci sentono da quell'orecchio.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 23/10/2019 - 13:04

Marcello.508 Esatto! Male non fare, paura non avere (cit.). Per me, possono controllarmi per cent'anni! Adesso ti saluto perché ho da fare: devo ordinare una chiavetta, qualche cavetto e altre amenità su... non si può dire per non fare pubblicità.

Gianni11

Mer, 23/10/2019 - 13:10

Siamo sotto un regime sempre piu' totalitario che pretende sempre piu' tasse per poi infognarci di invasori e venderci all'ue e gli usurai internazionali. Chi sono i criminali?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 23/10/2019 - 13:16

Ma che stranezze. Il fisco che vuole vederci chiaro se un nullatenente dichiarato acquista online 200 cellulari tutti uguali! Ma che pretese!

cecco61

Mer, 23/10/2019 - 13:20

@ mortimermouse: piantala di parlare a vanvera. L'inversione dell'onere della prova in materia fiscale l'ha voluto proprio il tuo amato Berlusconi. Agli stolti che accusano presunti commercianti tramite EBay o altre simili piattaforme, segnalo che sono ammesse solo un certo numero di transazioni come privati. Superato un certo limite l'account viene bloccato e bisogna obbligatoriamente aprirne uno commerciale con Partita IVA.

cecco61

Mer, 23/10/2019 - 13:27

@ Paolo17: il problema è l'inversione dell'onere della prova e le presunzioni del fisco italiano. Se per esempio lei compra 50 oggetti identici (anche di modico valore) per fare regalini di natale o, come fece il sottoscritto, ben 120 oggetti da utilizzare come bomboniere (anche se tali non erano in senso stretto) per il matrimonio, tenuto conto che non è ammessa prova testimoniale, mi spieghi Lei, che la sa meglio di tutti, come farò a dimostrare che non li ho rivenduti (e quindi sono un commerciante) ma solo regalati?

ccappai

Mer, 23/10/2019 - 13:39

La presentate come fosse una iattura... per fortuna che è così.. Per quale motivo le transazioni elettroniche fatte su negozi normali possono essere tracciate e quelle su negozi virtuali no? La sentenza equipara i due negozi. E' UNA BUONA NOTIZIA!!

Massimo Bernieri

Mer, 23/10/2019 - 13:50

EL PRESIDENTE.Già ora un nullatatente può avere un centinaio di macchine intestate senza assicurazione in uso a malavitosi e non gli succede nulla eppure..il suo nome è nella carta di circolazione al PRA.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 23/10/2019 - 13:56

Maronna!!! Tu vendi un vecchio lampadario ribassandolo dell'80%, quindi perdendoci e una parte della vendita dovrebbe andare allo Stato? Che avvoltoi!

Massimo Bernieri

Mer, 23/10/2019 - 13:56

E io continuerò come da sempre ad acquistare da negozi in regola che mi fanno lo scontrino fiscale(poi se lo nascondono al fisco non so..) anche a costo di pagarlo di più così non do soldi ad aziende estere che per varie ragioni pagano meno tasse di un pensionato e sino a 100,00 € pagherò in contanti per comodità.

maurizio-macold

Mer, 23/10/2019 - 13:57

Ad avere paura del fisco sono solo i disonesti evasori delle tasse, che vanno trattati come delinquenti comuni con galera e sequestro dei beni.

EliSerena

Mer, 23/10/2019 - 14:01

Allora: ormai tutto il mondo compra e vende sul web, dall'Asia, all'Africa, alle Americhe. E' una trasformazione epocale, che piaccia o no. Come dal cavallo si passò al motore, come dal bucato a mano alla lavatrice, come dal piccione viaggiatore al telegrafo. E' ovvio che si intensificheranno i controlli anche su chi vende via web, è normale. C'è da dire che sui siti on-line la fattura viene prodotta in automatico dopo l'acquisto e quindi non vi sono troppe possibilità di evasione. Anzi. Quindi, cosa sono tutte queste notizie tese ad incutere paure inesistenti? Ma perchè oubblicate queste cose depistanti? Ma dove è finito il Giornale che conoscevo e che credevo liberale e proteso all'innovazione e al futuro? Voi state andando troppo dietro ai retrogradi Meloni e Salvini che vorrebbero farci tornare all'età della pietra. Staccatevi da questa gente. Io compero e compererò on line.

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 23/10/2019 - 14:05

Gli evasori tremano ... gli onesti sorridono ...

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Mer, 23/10/2019 - 14:07

Per quanto mi riguarda chissenefrega. Pago tutte le tasse e ne pago decisamente TROPPE per cui sarebbe ora venisse questa benedetta flat tax. Basta con l'assistenzialismo per i fannulloni ma basta anche con le evasioni fiscali di varie categorie quali idraulici, muratori, imbianchini (pittori!), dentisti e medici vari.

Zaraffo

Mer, 23/10/2019 - 14:07

Winston Churchill una volta disse “Una nazione che si tassa nella speranza di diventare prospera è come un uomo in piedi in un secchio che cerca di sollevarsi tirando il manico”

gianni59

Mer, 23/10/2019 - 14:15

Giusto...altrimenti come tassano Amazon, cosa che vuole il direttore Sallusti?

EliSerena

Mer, 23/10/2019 - 14:15

Ad avere paura del fisco sono solo i disonesti evasori delle tasse, che vanno trattati come delinquenti comuni con galera e sequestro dei beni. Io sono contro ogni evasione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/10/2019 - 14:16

CECCO61 e meno male! prima era peggio: le prove dovevamo trovarle noi, poi pagare per aprire una causa, e nel frattempo il fisco ti pigliava tutto.... preferivi questo? :-) o l'inversione della prova? :-)

alox

Mer, 23/10/2019 - 14:18

Dov'e' la novita'?

ST6

Mer, 23/10/2019 - 14:20

Si ok daccordo, MA QUAL'È IL PROGRAMMA POLITICO-ECONOMICO DI SALVINI??? Le chiacchiere e la propaganda dtanno a ZERO, l'allarmismo giornalistico di cui siete partecipi pure. I FATTI, dove sono I FATTI? EH???

bongide

Mer, 23/10/2019 - 14:25

In Internet ogni pagamento avviene con carta di credito, bonifico o paypall che sia, per cui per chi acquista non vedo il problema. Per chi vende i piccoli utenti che acqustano stock di merce dalla Cina utilizzano gli stessi strumenti sia in acquisto che in vendita quindi già tracciabili; per i grossi (amazon, booking) il problema non sussiste, non hanno società contabili sul territorio italiano e quindi non versano un euro allo stato. Forse sarebbe il caso di costringere questi colossi a versare le tasse allo stato corrispondente all'utilizzatore del servizio. Acquisto dall'Italia e utilizzo una carta legata ad un italiano, l'importo deve essere associato al reddito percepito in Italia e di conseguenza tassato in Italia.....Ma forse fare la battaglia alle multinazionali è un impegno troppo grande per questa piccola europa (vedi paradisi fiscali Olanda e Lussemburgo) dove appunto hanno sede contabile le multinazionali, impegno impensabile per questo governucolo inetto!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 23/10/2019 - 14:30

Continuate a spaventare la gente , basta non evadere e tutto è risolto. Io compro on line , fanno gli accertamenti ? Li facciano pure , sono i grandi e piccoli evasori che devono tremare , chi ha le carte in regola se ne frega.

bongide

Mer, 23/10/2019 - 14:34

ST6 14:20. I fatti incontestabili sono quota 100, i decreti sicurezza, il blocco all'immigrazione clandestina, lo sblocco della TAV...l'auspicata flax tax. Sei stato disattento nell'ultimo anno? L'occhio sinistro ti ha limitato la visuale? E tieni conto che il tutto è stato fatto da un ministro dell'interno contro il resto del mondo!...

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 23/10/2019 - 14:36

Questo sarebbe lo Stato di diritto? Ebbene per me è uno Stato che vuole COMANDARMI come un robot....piano kalergi in atto.....l'uomo deve essere comandato dalle 3/4 famiglie dominanti ......i poteri forti che vogliono dominare il mondo....MA NON CI RIUSCIRANNO FINO A QUANDO CI SARANNO PERSONE COME IL SOTTOSCRITTO CHE CONTINUERANNO A PAGARE IN CONTANTI E CHE SI FA SPEDIRE LE BOLLETTE A CAS A.....PRIMA GUARDO LA CIFRA E POI PAGO ....SE LA CIFRA NON E' REALE, SOLDI DAL SOTTOSCRITTO NON NE VEDI...ED IO SONO ONESTO E NON HO MAI RUBATO...E' SOLO QUESTIONE DI PRINCIPIO E DI LIBERTA'....A CASA MIA COMANDO IO NON LA germania la francia la spagana e i burocrati che si autoeleggono in quel parlamento nato dal nulla !

Gattagrigia

Mer, 23/10/2019 - 14:42

Anche in questo caso non sono tasse in più, bensì la possibilità per il fisco di incrociare i dati e vedere se qualcuno compra per un valore superiore alle sue entrate dichiarate e quindi dovrà dimostrare da dove provengono quei soldi in più. QuasarX, sono anni che liberi professionisti, commercianti e artigiani in Germania pagano le tasse con il sistema induttivo, come quello descritto dal giornalista. Gli scontrini li non hanno nessun valore fiscale, servono se uno vuole cambiare o rendere l'oggetto acquistato

gneo58

Mer, 23/10/2019 - 14:45

PV - a volte (tante) guardare un po' piu' in la del proprio naso o leggere tra le righe aiuta a capire tante cose - capisco che pero' non e' da tutti, anzi purtroppo, per pochi. Saluti.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 23/10/2019 - 14:52

@Massimo Bernieri Quindi? Si accetta di non controllare nulla tanto non serve?

salmodiante

Mer, 23/10/2019 - 15:45

Poco da star sereni. Il privato ha poche opportunità di vendere oggetti usati anche per beneficenza, in quanto ci vuole la partita IVA se non si vende in maniera occasionale. Il punto è che la vendita occasionale è di difficile definizione e lasciata alla discrezione. Esempio se vendete 100 figurine, una alla volta è attività commerciale a prescindere dall' importo. Dovrete provare di vendere occasionalmente, 3/4 volte l' anno, per un importo inferiore a 5.000 € (qualcuno lo dice, non sono sicuro) e dichiarare importo nel quadro RL del 730. Se vendete i mobili della nonna state attenti al GF, vi osserva. Però nei mercatini di vintage mai visto staccare una ricevuta con marca da bollo di 2€. Tenetevi le vs 100 figurine e giocateci!VERA IDIOZIA!!!

salmodiante

Mer, 23/10/2019 - 15:55

Per chi acquista, il sistema online è rivoluzionario, in quanto consente una scelta di mercato più ampia e preclusa in passato a coloro che abitano in piccoli centri. Personalmente, con tanto di ricevuta, ho potutto acquistare ausili per disabili direttamente da GB e Germania, con costo inferiore del 50%, qualità superiore e recapito con corriere rapidissimo. CHI NON COMPRENDE IL LIBERILISMO SI DOVREBBE ACCONTENTARE DELLA SUA ZUPPA SCIAPA E RESTARE SERVO DEL SISTEMA FISCALE che accontenta solo le lobbies che si nascondono dietro le tesi buoniste. Intanto la riforma della giustizia resta nel cassetto...bravo BONAFEDE! cercarsi un lavoro, perché se cade il governo...

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Mer, 23/10/2019 - 15:57

Neanche Stalin sarebbe arrivato a tanto...

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/10/2019 - 16:23

Ci risiamo lo stato di polizia fiscale del pd trova la sponda del cd movimento manettaro, del joker evasore...mentre l'immigrazione clandestina alto livello di illegalita' viene dallo stesso stato di polizia fiscale visto con "simpatia" bella falsita' ipocrita

Ritratto di rapax

rapax

Mer, 23/10/2019 - 16:24

pv i clqndestini di certo paura non avere dello stato di polizia fiscale ma trafficante di umani!! bella schifezza..

maxxena

Mer, 23/10/2019 - 17:02

....In altri stati scendono in piazza per molto meno...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 23/10/2019 - 17:07

povero babbeo comunista. con uno stato come questo, dove l'occhio della guardia di finanza controlla tutto e tutti, anche l'onesto teme! è già accaduto! e quello che non poteva provare, pur essendo onesto, si è rovinato, poi si è suicidato....

il veniero

Mer, 23/10/2019 - 17:24

“presunzioni prive dei requisiti di gravità, precisione e concordanza”... ciòè alla cavolo ...tanto sono i contribuenti a impazzire per dimostrare in contrario ... oviamente qualcuno no riesce ...e allora paga ...a prescindere . Dittatura fiscale

il veniero

Mer, 23/10/2019 - 18:20

maxxena non vedi che prima creano il nemico coi media e poi lo colpiscono certi che l'opinione pubblica approvi ? Guarda i blog ...sono pieni di zelanti contribuenti per cui il nemico è l'idraulico . Meritiamo quello che ci toccas .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 23/10/2019 - 19:50

Leggendo i sinistrati capisco perfettamente che ragionano da sottomessi. Dicono " la Stasi mi può controllare anche le interiora che io non nascondo niente, sono onesto io". Proprio non ci arrivano a capire che la schiavitù sta nell'accettare il controllo del tiranno a prescindere. Sì egregi comunisti, perchè accettare una tassazione oltre al trenta percento è sottomettersi al tiranno di turno. Non per nulla avete fatto fuori i kulaki perche avevano un paio di scarpe in più. Questo è puro odio sociale.

uberalles

Mer, 23/10/2019 - 23:23

Lo stato italiano è un colabrodo, è inutile fare acrobazie verbali, indicare nell'evasione la sorgente di tutti i mali. Chi ci (male) amministra ha un solo scopo: riempirsi le tasche e quelle dei suoi grandi elettori lavorando il minimo indispensabile. E' chiaro , a questo punto, che anche se l'evasione fosse totalmente annullata, l'Italia sarebbe comunque in un mare di debiti, fatti per mantenere l'apparato statale, dai vertici all'ultimo dipendente che nessuno ha mai controllato e mai controllerà: i controllori tutto fanno ad eccezione di occuparsi del bene degli Italiani, da decenni! Questa volta la crociata è contro l'evasione fiscale, nessuno pensa che i "furbi del cartellino" bruciano decine di miliardi nostri ogni anno, in particolare nel sud, ricompensato da Di Maio (altra mente eccelsa) con il reddito di cittadinanza...

Rob150857

Gio, 24/10/2019 - 08:03

Stato di furbetti altro che stato di polizia.