Pensioni e tredicesime: chi ha diritto al bonus

Lunedì l'Inps accrediterà sui conti dei pensionati il rateo con la tredicesima della pensione. Chi ha diritto al bonus extra da 155 euro

Lunedì l'Inps accrediterà sui conti dei pensionati il rateo con la tredicesima della pensione. Milioni di pensionati tra 48 ore potranno incassare la tredicesima che accompagnerà il rateo dell'assegno del mese di dicembre. Ricordiamo che chi è titolare di un conto alle Poste potrà già incassare l'1 dicembre, mentre chi ha un conto in banca dovrà attendere invece lunedì tre dicembre, ovvero il primo giono bancabile del mese. Ma nel cedolino di dicembre per alcuni pensionati oltre alla tredicesima ci sarà anche un bonus pari a 155 euro. Si tratta di una somma aggiuntiva all'assegno che è stata istituita dalla finanziaria del 2001 e che viene erogato nel caso in cui la pensione non superi il trattamento minimo.

Per ottenere il bonus previsto bisogna avere alcuni requisiti ben precisi. Il parametro fondamentale che viene esaminato riguarda i limiti del reddito annuale che non deve superare i 9.894,69 euro. Sul fronte del reddito familiare invece la quota da non superare per ottenere il bonus è di 19.798,38. Infine va ricordato anche che quei pensionati che hanno compiuto i 64 anni dopo l'1 agosto nel rateo di dicembre riceveranno anche la quattordicesima che normalmente viene accreditata a luglio.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 02/12/2018 - 14:27

speriamo