Pensioni, la mannaia grillina: quanto si perde sull'assegno

L'annuncio choc di Di Maio fa tremare i pensionati: tagli fino a 24mila euro in un anno. Le sforbiciate alle porte:

La maxi sforbiciata sulle pensioni sta per arrivare. L'annuncio choc di Di Maio ha di fatto riaperto nuovamente, come ricorda ilGiornale, il fronte previdenziale. Il vicepremier infatti ha annunciato una sforbiciata sugli assegni d'oro che può anche arrivare al 40 per cento. una vera e propria mazzata. Le parole del ministro sono state abbastanza chiare: "Passiamo dal 25 al 40 per cento di tagli". La Lega di fatto in questo momento frena e predeica prudenza: "Nulla di deciso, sulle cifre aspettiamo". Insomma se nelle ultime settimane si era fatta strada l'ipotesi di un contributo di solidarietà più leggero, adesso torna in campo prepotentemente l'idea di un taglio più pesante sul rateo. E le cifre cominciano a diventare inquietanti: con 120mila euro l'anno di pensione di fatto si arriverebbe ad una penalizzazione di ben 8 mila euro. E qui saremmo ad una soglia che arriva al 25 per cento. In questa fase il taglio potrebbe arrivare con una tassazione della parte di pensione che eccede i 100mila euro totali con una imposta una tantum. Con un reddito annuo a 90mila euro allora la sforbiciata potrebbe toccare i 12mila euro.

Ma attenzione, la mannaia pentastellata si fa sentire ancora di più su un reddito complessivo che supera i 150mila euro ci sarebbe un taglio di almeno 20mila euro. Siu tratta in questo caso del 40 per cento sulla base di 50mila euro che eccede i 100mila e che andrebbe tassata con il "contributo di solidarietà". Ma con una soglia che arriva a 90mila euro allora la mazzata potrebbe toccare la cifra record di 24mila euro all'anno. Finora l'ipotesi sul tavolo del governo prevede un taglio progressivo che scatta dai 90mila euro annui in su. Prima fascia (90mila-130mila) con taglio del 10 per cento, seconda fascia (fino a 200mila euro) taglio del 14 per cento per arrivare poi al salasso del 20 per cento per l'ultima fascia che supera i 500mila euro annui. Adesso le dichiarazioni di Di Maio scatenano il panico tra i pensionati che sotto l'albero potrebbero trovare l'ultimo assegno "pieno". Poi inizia la stagione dei tagli.

Commenti

cir

Ven, 07/12/2018 - 10:58

i pensionati tremano ??? quali ?

acam

Ven, 07/12/2018 - 10:59

tutta l'europa si sta preparando ad andare in pensione a 67 anni

acam

Ven, 07/12/2018 - 11:01

senza fare un belin tutto il giorno e con pochi soldi o si rimbabisce o si va al manicomio

acam

Ven, 07/12/2018 - 11:02

grillo poi dovrebbe vergognarsi di essere nato

xgerico

Ven, 07/12/2018 - 11:05

Ma perché ci dovremmo preoccupare dei tagli!? Qui, tutti noi, al massimo si arriva a 3.000 di pensione. Non credo che Amato venga a commentare e lamentarsi su questo forum!

baio57

Ven, 07/12/2018 - 11:05

Titolo roboante per impressionare ( OVVIAMENTE SENZA SPECIFICARE QUALI PENSIONI ),come ultimamente è vostro solito fare,perchè un po' di fango quotidiano non fa mai male. Continuate così che Repubblica e il Corriere della serva vi fanno un baffo.

Ritratto di falso96

falso96

Ven, 07/12/2018 - 11:05

"quanto si perde sull'assegno" quanto perdeRETE sull'assegno. Fino a quando non rientrerà Berlusconi e Renzi ,ALLORA quanto PERDERÒ . Sicuramente con quelle leggine nascoste e oscurate dai giornalai.

Massimo Bernieri

Ven, 07/12/2018 - 11:07

Saranno bocciati dalla Consulta in quanto retroattivi oppure perché uno ha versato quanto richiesto dalla legge e poi..perché saranno colpiti anche giudici e politici.

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 07/12/2018 - 11:30

I giornali in generale sono contrari, questo fa capire quali siano i loro guadagni e le prospettive di pensione. Altro che QUEL giornalucolo che rischia di chiudere per due multe da pagare al padre di QUELL'ALTRO e che chiede anche un contributo! Come dire io offendo, la multa me la pagate voi.

Dordolio

Ven, 07/12/2018 - 11:30

Neanche L'Unità dei suoi cosiddetti "tempi d'oro" si muoveva così.... Ma non si parla delle pensioni NORMALI! Si sta discutendo di quelle D'ORO e per la precisione nemmeno di quelle - per quanto ricche - per le quali i percettori hanno versato regolari contributi.... Quelle in discussione sono quelle grasse i cui contributi NON SONO STATI PAGATI...... Articolo quindi terroristico e oggettivamente indecente. Che disonora chi lo ha scritto e lo pubblica.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Ven, 07/12/2018 - 11:34

se tagliano a chi ha versato 10 e percepisce 20 ben venga.

leo_polemico

Ven, 07/12/2018 - 11:38

Mi viene forte dubbio che alcuni "giornalisti" siano già stati allievi della "scuola di tutti asini" soprattutto in matematica. Nell'articolo si scrive: "..con 120mila euro l'anno di pensione di fatto si arriverebbe ad una penalizzazione di ben 8 mila euro. E qui saremmo ad una soglia che arriva al 25 per cento." A far un conto grossolano esatto siamo a circa solo all'otto per cento. Certo che con 10 mila euro mensili si fa fatica ad arrivare a fine mese...

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 07/12/2018 - 11:39

Intanto preciso due cose, NON sono grillino e mai lo sarò, poi c'è da precisare che si sta sempre parlando di privilegi, di chi prende una pensione elevata senza aver versato i relativi contributi, per me questi parassiti la pensione non dovrebbero nemmeno vederla in fotografia, ma siccome sono buono gliela decurterei fino a un massimo di 1.000€ al mese.

CarloLinneo

Ven, 07/12/2018 - 11:44

Se l'INPS mi riconosce una pensione di € 500'000 annui, giuro che rinuncerò volontariamente al 70%, contribuendo così a salvare i conti pubblici.

cardellino

Ven, 07/12/2018 - 11:46

Questa si chiama patrimoniale. Patimoniale, Patrioniale sui pensionati . Non mi interessa se prendono molto. Significa che hanno versato molto. Leoncavallino furioso e gerundino incapace perchè non mettete la patrimoniale su tutti allora. Ma vi consiglio di partire da voi, coi ministri poi tutti i parlamentari, che guadagnate, si fa per dire, sarebbe meglio dire rubate per quello che fate almeno 200000 mila Euro anno. Vergognatevi Siete 2 palloni gonfiati. Tutti e subito in piazza non solo con i forconi siamo diventati tutti insani di mente.

signorlei

Ven, 07/12/2018 - 11:50

poco, troppo poco una pensione non dovrebbe in nessun caso superare i 5.000 euro

Mario.Franco.Ba...

Ven, 07/12/2018 - 11:57

Con Forza Italia, al governo, ci sarebbero soldi per tutti e giornalisti non avrebbero niente da scrivere.

Ritratto di albarca1945

albarca1945

Ven, 07/12/2018 - 12:00

Smettetela con i titoloni trappola e terroristici. Chi prende 120.000 euro di pensione può ben ridursela di 8000 euro . E' chi ne prende a stento 6000 che avrebbe diritto a prendere molto di più !!!!

Aegnor

Ven, 07/12/2018 - 12:06

I pensionati tremano,si quelli abituati alle pensioni da bella vita che nonostante i tagli,possono tranquillamente continuare a fare

greg

Ven, 07/12/2018 - 12:13

Di Maio, ma ormai più noto come DI PEZO (in dialetto veneto = Peggio) è già in campagna elettorale per le prossime elezioni, e sa che per non essere spazzato via, non gli resta altro da fare che promettere soldi dello Stato a pioggia, quindi tasse pagate dagli italiani che lavorano (al Sud Italia sempre più vogliosi di reddito di cittadinanza, quindi soldi gratis senza "dovere essere obbligati a lavorare"). La barzelletta di raccogliere soldi dalle pensioni d'oro è una vera barzelletta, perché alla fine assommerà a qualche milione di euro, da identificarsi fra quei privilegiati, che non hanno mai versato contributi, e che hanno avuto queste pensioni d’oro (che difenderanno con unghie e denti) grazie a leggi fatte approvare nell’ambito di certe commissioni amiche. Ma Di Maio pensa che gli italiani siano tutti come i suoi compaesani, che si esaltano alle balle che racconta e gli credono dandogli il voto.

mister_B

Ven, 07/12/2018 - 12:24

Mi accodo a Franco Grilli manifestando tutta la mia solidarietà ai poveri pensionati da 7500 euro al mese, che si vedranno orribilmente decurtati della prebenda a causa dell'ingiusta mannaia grillina.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 07/12/2018 - 12:28

Titolo allarmistico. Tagli a quelli che hanno pagato poco e prendono pensioni fuori dalla realtà. Siamo in crisi, abbiamo la ue sul collo, tutti devono fare sacrifici.

Ritratto di elkid

elkid

Ven, 07/12/2018 - 12:32

---non voglio parlare del merito della notizia ma del metodo truffaldino usato da alcuni giornali---ma perchè ogni volta che passa qualche legge di questo governo --se è buona è della lega mentre se una fetecchia è dei grillini?---non ci vogliono i voti di entrambi gli schieramenti per raggiungere maggioranza ed approvare le cose?---ieri in una delle camere è passato il contestatissimo decreto sulle auto---il furbo felpini ha detto stop finendo sulle prime pagine dei giornali come salvatore della patria--ma felpini e con esso il popolo bue --è a conoscenza del fatto che se quel decreto è passato è stato comunque votato da tutta la truppa leghista?--ordunque --se il decreto sui tagli delle pensioni passerà--i leghisti ci saranno dentro fino al collo come responsabilità--lo volete capire o no?--swag

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 07/12/2018 - 12:38

Se la parte di pensione tagliata è frutto di sistema RETRIBUTIVO è cosa buona e giusta taglairla. Visto che per gli esodati non c'erano diritti acquisiti, allora non ci sono meanche per chi prende 10.000 euro al mese di pensione , in gran parte retributiva.

rudyger

Ven, 07/12/2018 - 12:41

di quale mazzata parlate ! questi signori durante l'attività chiamiamola lavorativa hanno guadagnato lauti stipendi. Hanno potuto mettere in banca tanti di quei risparmi e non credo che debbano ora senza fare niente (tra l'altro gli alti burocrati fino a che non muoiono sono, presidenti, consiliori, consulenti fiscali e tributari di enti , associazioni e club privati dove percepiscono lauti rimborsi spese (?)) prendere pensioni d'oro. Lo sbandierato principio di solidarietà non vale per questi ?

mister_B

Ven, 07/12/2018 - 12:45

@elkid Mi scusi, un curiosità. Perche in tutti i suoi messaggi alla fine ci scrive sempre swag? che mizzica è e a cosa serve? per il resto si rassegni, il Giornale è questo qua. Io ormai mi ci diverto quasi a leggere quello che si inventano...

tormalinaner

Ven, 07/12/2018 - 12:52

Sarebbe meglio dimezzare la pensione figurativa dei baby pensionati, vivono sulle spalle di quelli che devono lavorare fino a 65 anni. Se volete si può senza giustificarsi col " diritto acquisito". I diritti sono labili nel tempo, si acquisiscono e poi si perdono, la storia insegna.

Ritratto di Muk

Muk

Ven, 07/12/2018 - 12:56

lasciateli lavorare

illavoro

Ven, 07/12/2018 - 12:59

Dall’articolo non si capisce nulla. Cosa vuol dire che con un reddito di 90.000 la sforbiciata sarebbe di 12.000 mentre con un reddito di 120.000 la sforbiciata sarebbe di 8.000? In ogni caso agli invidiosi, e come tali incompetenti, che scrivono faccio presente che chi percepisce una pensione di 1.500 euro gode di un trattamento molto più generoso rispetto ai contributi versati di chi ne percepisce una di 4.000 euro. Passiamo tutti al contributivo e poi vediamo….

Blueray

Ven, 07/12/2018 - 13:05

La Corte costituzionale, da numerose pronunce, è orientata a riconoscere la legittimità solo di limitati sacrifici sulle pensioni (caso prelievo di solidarietà), a patto che gli stessi siano “eccezionali, transeunti, non arbitrari e consentanei allo scopo prefisso”. Questo non è nè eccezionale in quanto ripete in peggio schemi del passato, nè transeunte data la lunga durata ovviamente da sommarsi ai precedenti "furti" in rapporto alla vita pensionistica delle persone interessate, e nemmeno consentaneo allo scopo prefisso in quanto tirerà dentro molto meno di quanto si aspettano. Sull'arbitrarietà il discorso che si potrebbe fare supera i 1000 caratteri.

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 13:06

solito articolo demenziale, scritto (suo ordine del kapo) per dare addosso ai 5 st, al quale danno regolarmente credito i soliti boccaloni ignoranti (oltre che i soliti ingordi famelici parassiti percettori di pensioni d'oro NON COPERTE DAI CONTRIBUTI). Mi chiedo come ancora non riuscite a raggiungere il fondo del ridicolo e della vergogna, continuando a scrivere balle ed infantili fesserie come queste ! Non avrei nemmeno lontanamente immaginato che IL GIORNALE, sarebbe riuscito a scrivere ignobili fetenzie, peggio di REPUBBLICA !

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 13:11

CARDELLINO, come dice il saggio O CI FAI o CI SEI! Possibile che tu non abbia ancora capito che si sta parlando SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI PENSIONI ALTE NON COPERTE DAI RELATIVI CONTRIBUTI ? Impossibile farti il disegnino, perciò' concentrati e vedi di non scrivere più' le demenzie che hai scritto.

Cheyenne

Ven, 07/12/2018 - 13:13

Una cosa è tagliare le tre/quattro pensioni milionarie del sig. giuliano amato, che nulla ha fatto nella sua vita se nion tradire Craxi, una cosa è tagliare la pensikone di chi ha regolarmente lavorato e pagato i contributi anche se piglia 100000 euro al mese. Salvini non seguire questo bifolco.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 07/12/2018 - 13:15

Ma questi sono le pensioni dello Stato, perchè i grossi se la fanno privata.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 07/12/2018 - 13:17

Comunque diciacelo francamente, anche ci è andato in pensione meno dei 30 anni ci hanno messo le dita nella marmellata.

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 13:18

TORMALINEANER. quindi secondo il tuo strampalato ragionamento, e' meglio mantenere in essere le pensioni d' oro NON COPERTE DAI CONTRIBUTI, e tagliare le pensioni baby da 700 euro/mese ? Sei sicuro di sentirti bene amico mio ? Se tagli una pensione da 700 euro/mese, spiegami come fa a mangiare "il tagliato"? Se tagli una superpensione (non coperta) da 5.000 euro/mese e la porti a 4000... pensi che "il disgraziato" morirà' anche lui di fame ? Non far ridere i polli per favore !

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 07/12/2018 - 13:22

Queste, sono carezze ??? Quanto avrebbero pagato di premi mensilmente, quei signori che percepiscono più di 100.000 euro di pensione??? """ Se è possibile che alte cariche dello stato, percepiscano 100.000 o piu Euro, posso paragonarlo a LADRONERIA, specialmente, perchè il paese a confronto con quelli dell`Unione Europea, è stato portato sull`orlo di un precipizio e non solo, ma tutte le strutture statali non hanno mai avuto manutenzioni, o sono state date nelle mani delle mafie loro alleate!!!

ilbarzo

Ven, 07/12/2018 - 13:23

Salvini prima che il tuo elettorato ti mandi a querl paese,togli la spina a questi cialtroni tuoi amici dei cinque stelle.Tu ha fatto presto a salire nei sondaggi,ma fai ancor prima a scendere,vedi Renzi e Macron.Un giorno alle stelle ed il giorno dopo alle stalle. Sta a te decidere ,se rimanere o andartene, cone è capitasto a Fini ed Alfano,entrambi tuoi amici e colleghi.

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 13:26

EL PIRL sei davvero un gallinaceo straordinario ! Nella consapevolezza che "felpini" ti ha rovinato la corata, togliendoti il sonno (questa e'cosa buona e giusta PIRL) Leggere le stupidaggini che riesci a partorire e' un sollazzo indescrivibile ! Ebbene in questo caso, ti schieri dalla parte dei parassiti ricconi famelici sciagurati pensionati d'oro e dai del popolo bue ai poveri disgraziati che plaudono ai tagli alle citati super-pensioni ! Va bene l'eccesso di erba di cattiva qualità'... ma qui abbiamo a che fare con una caso da psichiatria !!

ToniDaRoma

Ven, 07/12/2018 - 13:47

Ma vi sembra normale che ogni due giorni o quasi venga formulata una nuova ipotesi sul taglio delle "pensioni d'oro" sbandando da un estremo all'altro? Per quanto mi riguarda con la sparata del 40% Di Maio ha totalmente esaurito quel minimo di credibilità che gli era rimasta (ammesso che ne abbia mai avuta). Chi può più credere a quello che va dicendo, su qualsiasi argomento e non solo sul tema delle "pensioni d'oro"?

Dordolio

Ven, 07/12/2018 - 13:52

Ce la menano all'infinito con le "fake news". Ma questa è una fake news a tutti gli effetti. E l'ho sentita ripetuta anche poco fa dai principali tg che ho seguito: TAGLIANO DEL 40% LE PENSIONI....ALLARME SOCIALE..... senza specificare di quali pensioni si tratta... E la gente meno attenta (anziani soprattutto) ci crede! Il tutto per creare uno stato d'animo collettivo avverso a questo governo (Guenon lo chiamava Etat d'Esprit). Criticare chi ci governa è lecito e talvolta assolutamente doveroso. Molto lo meno lo è screditare con NOTIZIE FALSE, e con metodologie orwelliane. Si tratta di aspetti francamente criminali. Che finiscono col giustificare risposte governative censorie, in questo caso assolutamente legittime.

sibermassai

Ven, 07/12/2018 - 14:03

Non capisco il titolo: per caso in Italia siamo tutti titolari di superpensioni ?

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 14:04

TONI DAROMA a me, invece, quello che non sembra normale e' che circolino persone che, come te, danno credito a tutte le balle che scrivono e diffondono TUTTI I MEDIA ITALIANI (questo giornale allo scopo, e' in prima linea) !

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 14:11

DORDOLIO (13,52) Condivido al 100 % tutto quello che dici sull'argomento ! Aggiungo che e'addirittura doloroso, oltre che penoso, assistere alla unanimità' ASSOLUTA dei media nel dare addosso al Governo ! E poi moltissimi di questi disgraziati media, parlano di fascismo riferendosi a quello che accade in alcuni paesi esteri a proposito di informazione !

miki017

Ven, 07/12/2018 - 14:11

ma che cacchio di conti, state facendo ? mischiate lordo, netto, mensile, annuo ... à gogò!.. io non ci ho capito una beata mazza, complimenti !! e, per favore, andate a scuola di giornalismo, MEGLIO! tornate ai corsi serali di un buon Liceo indirizzo LINGUA ITALIANA, ce n'è veramente bisogno, troppi si mettono in cattedra da "giornalisti" (?) e non sanno spiegare NIENTE . Perche, probabilmente ... non l'hanno capito, pure LORO, poveretti ...e allora, si astengano !

mozzafiato

Ven, 07/12/2018 - 14:15

BLUERAY e' palese che te la stai facendo addosso a proposito della tua pensione d'oro. Quanto da te riportato, non e'AFFATTO CORRETTO, perche' i pronunciamenti della CC. nel sintetico, si riferiscono "a particolari situazioni di difficoltà' di bilancio relative al debito". Secondo te, quindi, l'Italia non si trova in queste difficoltà' ? Haite': io invece temo che presto dovrai passare al pannolone !!!

Antonio Chichierchia

Ven, 07/12/2018 - 14:33

Se ne approfittano perchè i Gilet Gialli, causa qualche kg in più dovuto all'età, ci stanno troppo stretti, ma ricordate che i pensionati di oggi sono i SESSANTOTTINI di una volta ! Quindi, visto come è finito il '68, fate pure.

finedelmondo

Ven, 07/12/2018 - 14:36

120.000 euro all'anno di pensione sono 10.000 euro al mese.. Non credevo neanche esistessero pensioni del genere, sigh.

baio57

Ven, 07/12/2018 - 14:45

Cardellino ritorna nel nido altrimenti la gazza ti ruba le uova.

roberto zanella

Ven, 07/12/2018 - 14:49

MA QUALI PENSIONI ? QUELLE D'ORO . CHE C'ENTRANO LE ALTRE PIU' BASSE ? l'INFORMAZIONE MAL FATTA APPOSTA PER CRITICARE IL GOVERNO . NON PRENDO 10.000 EURO MESE MA MENO DI 2000, QUINDI CARI SIGNORI DE iL gIORNALE NON FATE I PANTULA , LA PENSIONE CHE PRENDERA SALLUSTI NON E' NE LA MIA NE' QUELLA DEGLI ALTRI LETTORI . NON METTETECI IN MEZZO PER SALVARE LA VOSTRA O PER PIAGNUCOLARE SULLE NOSTRE SPALLE .....

roberto zanella

Ven, 07/12/2018 - 15:00

L'IPOCRISIA DEI PENSIONATI RICCONI , QUELLA DI PIANGERE , CHIAGNERE...SE VOLETE QUALCOSA DA NOI..CHE NE SO ..UNA MINESTRINA...UN UOVO ...UN EURO...UN CIOCCOLATINO....FORSE è MEGLIO DEI PACCHETTI DI FAZZOLETTI DI CARTA COSI VI ASCIUGHERETE LE LACRIME....

Dordolio

Ven, 07/12/2018 - 15:36

Mozzafiato... non sono giovane e gli anni di piombo me li sono fatti alla grande. Rammento l'omologazione totale della stampa di allora (Eskimo in Redazione... ricordate?). Il Giornale nacque allora, nel 1974. Una boccata d'aria in una informazione che NON c'era. Succedevano cose di cui ero testimone personale e diretto e NON LE RACCONTAVA NESSUNO. All'opposto (come sopra) venivano descritti episodi e fatti ASSOLUTAMENTE INESISTENTI! Ora, scoprire che questo quotidiano si muove esattamente come il Corriere di allora (per citarne uno tra i più screditati dell'epoca) non lo gradisco. La cosa mi offende. Ed è dir poco.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 07/12/2018 - 15:37

con 2000 euro al mese si può vivere tagliamo tagliamo non sotto i 2000 euro

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 07/12/2018 - 15:54

CHI HA VERSATO I CONTRIBUTI PER RICEVERE L'ASSEGNO ATTUAL, NON DOVREBBE AVERE NESSUN TAGLIO, ALMENO COSI' CI VIENE RACCONTATO POI TUTTO PUO ESSERE

gianni59

Ven, 07/12/2018 - 16:21

togliere 650 euro al mese a chi ne prende 10000 (tutto lordo) non mi sembra un assassinio se non il rodimento di non potersi più permettere qualche cena stellata. Inoltre è molto probabile che una tale pensione sia di tipo retributivo e quindi i versamenti non corrispondono (rispetto ai poveri giovani di oggi che mai la vedranno) a quanto percepito. Basta con i drammi. Preferite un paese a rotoli dove intorno a voi ci sarà solo povertà, degrado, criminalità, corruzione?

BRAMBOREF

Ven, 07/12/2018 - 16:29

GIGI89 Io fra tre mesi avrò 9o anni Se Di Maio mi taglia un solo euro della mia magra pensione, non so come reagirò.

greg

Ven, 07/12/2018 - 16:31

MISTER _ b- Quello che si inventano i giornalisti del Giornale??? Ma non sia comico, lei che legge il Fatto Quotidiano!!!

opuslupus

Ven, 07/12/2018 - 17:38

Prematuro fare i conti ma leggo commenti di persone che parlano a vanvera. Il taglio non è previsto su tutto l’importo lordo della pensione ma solo sulla parte eccedente i 90000 euro lordi anno cioè i famosi 4500 euro netti al: mese per 13. Bisogna capire con quale progressione se si parte dal 25% e si arriva al 40%. In ogni caso il taglio per quanto elevato non potrà mai portare la pensione sotto i 4500 netti.. ovviamente va fatto passare come contributo temporaneo di solidarietà altrimenti gli elementi di incostituzionalità sono certi.

AmilcareTafazzi

Ven, 07/12/2018 - 17:49

Cir tutti i boiardi di stato da 90.000 euro...si mese e il barbiere,l'orologiaio e i commessi di Montecitorio e Palazzo Madama da 11.000 euro mese..

mainardi2000@gm...

Ven, 07/12/2018 - 18:02

mainardigiacomo Tutti coloro che inneggiano al taglio delle pensioni superiori a 4.500 euro, sono coloro che nella vita non hanno mai fatto un cxxxo, sono degli asini patentati che avranno a mala pena fatto la scuola dell'obbligo oppure si sono laureati con il 6 politico. E' bene che sappiano, come diceva un personaggio arcinoto: siamo tutti uguali, sì, ma all'anagrafe. Saluti

Divoll

Ven, 07/12/2018 - 18:24

Di Maio e' fuori dalla realta' e in questo modo segna la fine dei 5 stelle. Anche se dubito che questa "sforbiciata" riesca a passare per incostituzionalita'.

sparviero51

Ven, 07/12/2018 - 18:25

NON SI RIESCE A CAPIRE CHE QUESTA È UNA RAPINA DI STATO . I TAGLI CI SARANNO PER TUTTI INDIPENDENTEMENTE DAI CONTRIBUTI VERSATI IN QUANTO NON È POSSIBILE RIFARE I CONTEGGI A PARTIRE DAGLI ANNI QUARANTA .LO HANNO DETTO LA FORNERO PRIMA E BOERI POI . IL TAGLIO SARÀ ATTUATO CON UN SEMPLICE DECRETO LEGGE E BASTA .COME DIRE : MI SERVONO I SOLDI O TI SPARO .QUESTO NON È PIÙ UNO STATO DI DIRITTO MA UN COVO DI PIRATI !!!!!!!

Sayon

Ven, 07/12/2018 - 18:27

Tagliare le pensioni anche quando sono alte e' un atto ignobile. Ci saranno senz'altro pensioni immeritate ed esagerate, ma il 95% delle altre so o pensioni guadagnate secondo le leggi vigenti. Si puo' INIZIARE a concedere pensioni piu' basse, se proprio necessario, ma non tagliarle retroattivamente. Fanno schifo entrambi: Di maio e il reggimoccolo Salvini

mainardi2000@gm...

Ven, 07/12/2018 - 19:17

mainardigiacomo Il messaggio precedente non si può pubblicare è troppo forte?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/12/2018 - 19:21

Chi non ha versato i relativi contributi, tipo sindacalisti e politici, avendo già guadagnato troppo nella vita finto-lavorativa, direi che una bella sforbiciata ad assegni non coperti dai versamenti è d'obbligo e doveroso. Si appellanoa i diritti acquisiti? Anche noi l iavevamo, e proprio loro ci hann osputato sopra. E' giusto che paghino.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/12/2018 - 19:24

@mozzafiato - inutile sprecare fiato con quel pirlone. E' e resterà un invasato comunista, buono a nulla.

CarlSchmidt

Ven, 07/12/2018 - 23:32

Non se ne puo' piu' dei grilli Per governare ci vogliono persone preparate e non pilitori di lavandini! Le pensioni d'oro", per motivi anagrafici, tra qualche anno saranno un piccolo e falso problema. Insistere su questo tema è solo demgogia elettorale e, quini una perdita di tempo, per tutti gli italiani. Grillo e compagnia. . . toglietevi dalle palle !