Poletti frena l'Inps: "No a tagli sulle pensioni superiori a 2mila euro"

Il ministro: "L'Inps fa elaborazioni interessanti ma il lavoro comunque compete al governo"

Il governo frena sui taglia alle pensioni proposti dall'Inps. A intervenire sul caso è il ministro del Lavoro Giuliano Poletti: "L’Inps è uno strumento importante a supporto dell’azione del governo e del parlamento. Fa elaborazioni interessanti ma il lavoro comunque compete al governo". E ancora: "Il governo ha espresso chiaramente l’intenzione di non voler procedere in questa direzione", ha affermato il ministro, nel corso del question time, rispondendo ad una interrogazione sull’eventualità di una "riduzione delle pensioni superiori a 2mila euro".

Il ministro ha sottolineato che "l’Istituto è una parte importante per la strumentazione e le competenze di cui dispone ed è uno strumento importante a supporto dell’azione del Governo e del Parlamento.
Fornisce preziose indicazioni ma la decisione compete esclusivamente al governo".

Commenti

Ettore41

Mer, 15/04/2015 - 16:22

Soprattutto se a capo dell'INPS c'e' un Bocconiano. I Bocconiani partoriscono solo idee catastrofiche per gli italiani.

gigetto50

Mer, 15/04/2015 - 16:27

......e perché non sulle pensioni superiori ai 1000 Euro? Cosi' la raccolta fondi sarebbe piu' cospicua e piu' celere.... Inoltre e come suggerisce da una vita la sinistra piu' di sinistra, una bella patrimoniale magari a partire da 5.000 Euro reperibili sul conto.... Poi, perché no, subito IVA al 30%.... Ma per favore.....cattocomunisti al governo...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 15/04/2015 - 16:53

POLETTIIII!! BUJARDOOOO (come dicono a Roma)la mia pensine NETTA che è sempre stata di 2346€ da Aprile è diventata di 2315€, 31 € in MENOOOOO!!!!! VAFFA!! Dal Leghista Monzese

Efesto

Mer, 15/04/2015 - 17:13

perchè non cominciare dalla abolizione dei vitalizi che sono uno schiaffo in pieno viso a tutti i lavoratori?

VittorioMar

Mer, 15/04/2015 - 17:19

Lasiate che i conti li faccia un normale vecchio ragioniere dell'INPS,sa vedere quelli in regola e quelli no.Evitiamo altri sprechi inutili!!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 15/04/2015 - 17:34

poletti, fai una cura dimagrante ed inizia a far pagare le tasse alle coperative. Dopo parli.

Blueray

Mer, 15/04/2015 - 17:47

Forse mi ripeto ma pazienza. I Bocconiani saccenti facciano le conferenze, i meeting e le prime donne in questi contesti. Le Leggi dello Stato le fanno il Governo e le Camere. Per fortuna, e fin che lo Stato c'è. Poi vedremo. Che Boeri cerchi visibilità è chiaro a tutti, ma se magari si rivolge a un tema diverso forse per lui è meglio, perché a decurtar pensioni non c'ha mai fatto carriera nessuno, neanche i figli del Nazareno!

little hawks

Mer, 15/04/2015 - 17:58

La casta politica costa troppo alle casse dell'INPS ed allora studiano come ridurre la pensione a chi ha lavorato una vita pagando le ritenute!

cast49

Mer, 15/04/2015 - 18:23

che pezzo di mer.....

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mer, 15/04/2015 - 18:40

E' da più di un'anno che questo giornale insieme a "Libero" fanno terrorismo fiscale contro i pensionati. La trovo una cosa assurda tanto nella sostanza come nella forma. Ben vengano dal Governo periodici chiarimenti in merito. Il pensionamento è un contratto fatto dal governo con il lavoratore il quale può decidere di pensionarsi di fronte a quanto il Governo gli offre ogni mese per gli anni a venire . Essendo un contratto non può essere disdetto da un solo contraente. Anche un bambino capisce che sarebbe anticostituzionale e che verrebbe impugnato subito dalla corte europea. Neppure un paese così corrotto come il nostro può farlo.Punto e basta.

doris39

Mer, 15/04/2015 - 19:05

@hernando45 ore 16.53. Probabilmente la causa è dovuta all'“effetto della perequazione automatica, vale a dire il meccanismo di rivalutazione delle pensioni, che nel 2014 ha avuto un effetto negativo.

Settimio.De.Lillo

Mer, 15/04/2015 - 19:08

Ubidoc: Probabilmente lei ha inteso male l'articolo del giornale: Il giornale NON ha chiesto il ridimensionamento delle pensioni, ha solo scritto che qualcun altro ha intenzione di farlo. La prossima volta si legga l'UNITA'(il vangelo dei Komunisti)

Paolino Pierino

Mer, 15/04/2015 - 19:55

x UBIDOC O sei demente o non ti informi I giornali che citi quali terroristi sulle pensioni dicono il vero. Sono gli altri Repubblica Corriere Il Sole quello di Travaglio per non disturbare il manovratore tacciono. Si da il caso che già l'Enasarco abbia tagliato una parte della pensione ricevuta motivandola con la voce Ritenuta per solidarietà a chi non ha mai pagato un czz. Come credi le paghino all'INPS le pensioni dette di ricongiungimento familiare degli immigrati e clandestini? Con le mostre tasse e trattenute capito. E' per gente come te che il parolaio segaiolo toscano fa quel czz che vuole. Copme crdedi che le pagheremo le pensini ia vecchietti immigrati detti ricoingiunxzione familiare? Conb i pani e i pesci ' E' per gente come te che Rezni e socri supo amici prosperano e i boccinain dovrebberop afree bocchini r

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 16/04/2015 - 09:36

Avevo risposto sia a PAOLINO PIERINO che a SETTIMIO ma non mi hanno pubblicato. Spero comunque che alla luce delle smentite governative(oggi anche sul Corriere) questo giornale come anche "Libero" la smettano di terrorizzare i pensionati.Sarebbe già qualcosa. Per attaccare il governo ci sono tanti altri argomenti. Per esempio scrivere che Renzi non mangerà mai i vostri primogeniti maschi concepiti durante ilretributivo.Cose leggere...

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Gio, 16/04/2015 - 09:45

@PAOLINO. Da come scrive deve essere un immigrato. Si capisce poco o nulla. Io sono un pensionato,se ancora non l'aveva capito,e sono stufo di leggere ogni giorno che forse mi tagliano la pensione.Non perchè lo tema ma perchè sarebbe illegale e dunque l'Europa non lo permetterebbe e dunque è solo terrorismo.Lei forse la pensione non sa neppure cosa sia e forse non la prenderà mai.E allora ? E? un problema suo non mio. Ma lei è un immigrato ?