Raccolta di funghi e tartufi. Entrata in vigore la tassa forfettaria da 100 euro

La nuova legge di bilancio 2019 prevede una tassa a forfait per chi raccoglie e rivende "prodotti selvatici non legnosi" tra cui funghi e tartufi

Una tassa "forfait" di 100 per chi raccoglie e rivende, “occasionalmente”, "prodotti selvatici non legnosi" come sughero, bacche o caucciù, piante officinali spontanee e, sopratutto, funghi e tartufi.

Si tratta di una delle novità sul fronte fiscale che entrano in vigore con l'approvazione della nuova legge di bilancio; secondo quanto previsto dai commi da 692 a 699 dell’articolo 1 della legge 145/2018 dovrà essere versta questa imposta sostitutiva, fissata a 100 euro, prevista per i redditi che derivano dalla vendita, occasionale, di funghi e tartufi. Per coloro i quali abbiano versato il forfettario non sarà applica la ritenuta (prevista dall’articolo 25-quater del Dpr 600/1973) del 23percento, sul 78percento dei corrispettivi pagati.

I raccoglitori, però, dovranno fare attenzione perché l'occasionalità sarà ritenuta tale solo se i corrispettivi percepiti dalla vendita del prodotto non superano i 7.000 euro annui; resta il "rischio" che superata quella cifra si inizi a non dichiarare la vendita del prodotto. Nel frattempo l’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n.10 ha istituito il codice tributo (1853) utilizzato per il pagamento di questa imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali. Chi fa la raccolta per consumo personale, invece, non è previsto alcun versamento.

Commenti

titina

Mer, 10/04/2019 - 17:35

le tasse spuntano come i funghi, giusto che siano colpiti i funghi.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 10/04/2019 - 18:08

che peccato! evvabbè ne comprerò mezzo chilo alla settimana invece di un chilo!

Popi46

Mer, 10/04/2019 - 18:20

Ah,ah,ah,carina questa!

TRIDENT1103

Mer, 10/04/2019 - 18:58

Dichiareranno tutti 6.999,00 euro, siamo in Itaglia...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 10/04/2019 - 19:10

Giusto colpire il Made Italy, tanto per farci del male. Mica mettono la tassa su quelli di importazione. Oggi ho letto troppo, l'Italia è finita. Pochi articoli che mi rincuorano, pochi troppo pochi, il resto è solo rabbia. Oggi ancora mamme sedute nei deor dei bar, con bambini, alla faccia di aiutarle economicamente perchè non arrivano a fine mese, anzi la loro parlata era pure dell'est. Ma questo forse non centra.

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 10/04/2019 - 19:25

ma il cane da tartufi deve essere segnalato ??con una targhetta speciale e relativo F 24??

bruco52

Mer, 10/04/2019 - 19:55

il governo che abbassa le tasse....

Antenna54

Mer, 10/04/2019 - 20:35

navigatore Mer, 10/04/2019 - 19:25 Al cane da tartufi applicheranno la targa e faranno pagare tassa di possesso e contributi INPS, in favore del cane ovviamente!

leopard73

Mer, 10/04/2019 - 21:04

Tra un Po dovrò pagare andando a letto con mia MOGLIE!!! La peste li colga diceva il grande TEX Willer!!!

ghorio

Mer, 10/04/2019 - 23:05

Scandaloso !Chi va a cercare funghi, come passione, non li vende sicuramente e così per i tartufi.