Una famiglia su 3 in rosso a fine mese. Per 3 su 4 la fine della crisi è lontana

Calano la fiducia in Ue ed Euro. Un nucleo famigliare su 5 spende tutto il suo reddito

Una serie di dati emersi da una ricerca realizzata da Ipsos per Acri in occasione della 89esima Giornata mondiale del risparmio mettono l'accento sulle difficoltà che le famiglie italiane sono costrette ad affrontare.

Un nucleo famigliare su cinque, spiega la ricerca, spende tutto il proprio reddito. Quasi uno su tre è invece costretto a intaccare i propri risparmi per arrivare al 31 del mese.

Un dato positivo c'è. Nel 2013 la quota di famiglie che è riuscita a mettere da parte qualcosa è cresciuto, dal 28% al 29%. La percentuale non faceva segnalare un rialzo da tre anni. È anche diminuito, dal 31% al 30%, il dato dei nuclei famigliari con un "saldo negativo". Risultati che vanno interpretati e, secondo i ricercatori, indicano che gli italiano potrebbero "aver trovato un assestamento nella crisi", anche se con "notevoli rinunce".

Sono invece in crescita, anche se di poco, le famiglie che si sentono in crisi: dal 42% al 43%. L'umore generale, dopo cinque anni di sacrifici, non è buono. Il 91% degli italiani pensa che la situazione economica sia grave, tre su quattro non sono disposti a credere che le cose miglioreranno prima di tre o quattro anni. Ad ogni modo, il 40% dei cittadini rimane ottimista sul proprio futuro, bilanciando un 41% di pessimisti. Nel 2012 il saldo era però positivo di sette punti percentuali.

La situazione economica ha portato a un calo nella fiducia nei confronti delle istituzioni europee e a un crollo di quella nell'euro. Il 74% degli italiani non è soddisfatto dalla moneta unica (69% nel 2012). Il numero di chi sostiene ancora l'Unione è in continuo calo: dal 2009 il 15% in meno.

Commenti

gentlemen

Mar, 29/10/2013 - 13:06

L'euro non funziona! Cari politicanti,fatevene una ragione e cercate un rimedio,prima che la situazione diventi insostenibile!

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 29/10/2013 - 13:31

E' il completo fallimento dell'Euro Zona. Ne esce arricchita la sola Germania, Prodi e Ciampi a processo!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 29/10/2013 - 13:52

Quante volte ho sentito dire ok alla UE come fosse una “ Cosa Nova ” invece, di una voragine mangiasoldi? Come le 2 Sedi di Bruxelles e Strasburgo perchè di tanto spreco? La situazione economica ha portato a un calo nella fiducia nei confronti delle istituzioni europee e a un crollo di quella nell'euro. Il 74% degli italiani non è soddisfatto dalla moneta unica (69% nel 2012). Il numero di chi sostiene ancora l'Unione è in continuo calo: dal 2009 il 15% in meno. Perchè è ridicolo e novità da quando le redini di questa cloaca perditempo, denari e sudori dei Popoli della Vecchia Europa che per campanilismo, non riconoscersi nel stare in uno “Stati Uniti D'Europa ” che per compiacersi e Simpatia usa il nome UE in onore all'URSS? Infatti, abbiamo perso dignità, gioia di vivere e milioni e milioni di posti lavoro e, in Italia cloaca della Giustizia riconosciuto dall'immobile UE e, di chi si spaccia per Democratici di Sinistra. In verità, hanno trasformata la UE senza confini, la Carta succube pure dalla Merkel e ridicolo rivedere un prof Monti genuflesso alla Kompagna$Papalina che con tasse ci ha regalato una vita da calvario con centinaia di suicidi, chiusura di Aziende con “ Re Giorgio Marx I-II ” da 60 anni in Politica e non è riuscito o voluto che un Capo di Stato di tutto un Popolo, deve essere votato dai Cittadini: non dimentichiamo che ogni tentativo che il Governo Berlusconi in fatto di DL o Disegni di Legge “George” non li firmava ma firmati 54 di Monti: le Istituzioni con maggioranza di Sinistra li bocciava, ora che il danno è fatto, chi pagherà Napolitano$PD o il Popolo? Intanto, si galleggia con un Governicchio Letta, ma cchiste sostenuto da Silvio e Letta eletto da chi?

Marzio00

Mar, 29/10/2013 - 14:09

Non ci voleva una ricerca per capire che siamo messi male, questa Unione Europea è un completo disastro e fallimento, è stata una truffa colossale che ha demolito il tessuto economico italiano e distrutto la propensione al risparmio di noi italiani. Tanti per arrivare a fine mese consumano quello messo da parte con tanta fatica magari per i figli...... una vera desolazione e tristezza. Complimenti al nonno Ciapi e cricca

CarloP51

Mar, 29/10/2013 - 14:43

Una famiglia su tre intacca i risparmi o riduce, più probabilmente, i consumi. Anzichè dare incentivi alle aziende per assumere, che non lo fanno se non vi è un incremento delle vendite/produzione, è preferibile dare a queste famiglie 500€ in più al mese e i consumi/produzioni ripartiranno automaticamente. Questo onere venga finanziato dalle aziende stesse che hanno tutto l'interesse a far ripartire i consumi. Ma come mai la ns. sinistra e sindacati non si pronunciano a favore di una proposta del genere? Ma oltre a riempirsi la bocca di buoni propositi, c'è un partito che porta avanti in maniera credibile le esigenze delle famiglie. Certo le famiglie risparmiano pure! Abbiamo tutti paura che la situazione degeneri ulteriormente.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 29/10/2013 - 14:49

Se la gente dall'Italia va fino in Francia per comprarsi un iPhone prima che esca in Italia è normale che le tasse sono da record negativo...è un esempio banale ma la dice lunga secondo me sulle abitudini di molti italiani che il fisco tiene sotto controllo...come chi fa il finanziamento per comprarsi un tv full hd da 45pollici...mah

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 29/10/2013 - 14:52

"Carlo Rovelli" giusto!Prodi dovrebbe riferire del suo operato...l'ha già fatta Franca con l'omicidio Moro per il quale essendo comunista ha avuto protezione e se l'è cavata molto abilmente...ma lo sapete che Prodi può prevedere il futuro mediante sedute spiritiche?eh si uno spirito misterioso gli disse dove si trovava imprigionato Moro prima di morire...molto bravo lo spirito....

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 29/10/2013 - 14:54

Il 74% degli italiani non è soddisfatto della moneta unica...che ci stiamo a fare ancora in Europa!!usciamone!!

Ritratto di freeskipper

freeskipper

Mar, 29/10/2013 - 14:54

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE LE DISPARITA' DI TRATTAMENTO ECONOMICO NELLA P.A. NON E' PIU' ACCETTABILE CHE UN DIPENDENTE DEL QUIRINALE, DELLA CAMERA O DEL SENATO GUADAGNI SEI VOLTE DI PIU' DI UN IMPIEGATO DEL CATASTO CON PARI REQUISITI. E' INACCETTABILE PER GLI STESSI DIPENDENTI PUBBLICI. E' INACCETTABILE PER I CITTADINI CHE LI PAGANO A FRONTE DI TASSE SEMPRE IN AUMENTO. RIDUCIAMO GLI SPRECHI. MIGLIORIAMO L'EFFICIENZA E L'EFFICACIA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER UN'ITALIA PIU' GIUSTA, EQUA E SOLIDALE E PER UNO STATO AL SERVIZIO DEI CITTADINI. www.firmiamo.it/

Ritratto di romy

romy

Mar, 29/10/2013 - 15:01

..........La situazione economica ha portato a un calo nella fiducia nei confronti delle istituzioni europee e a un crollo di quella nell'euro. Il 74% degli italiani non è soddisfatto dalla moneta unica (69% nel 2012). Il numero di chi sostiene ancora l'Unione è in continuo calo: dal 2009 il 15% in meno.........Basterebbe questo a far capire che prima o poi dovrà arrendersi alla realtà delle cose......chi ci ha fatto il piattino dell'Euro e stà lì a difenderlo a spada tratta,non ci saranno governi in grado di tenere,a questo livello di difesa impossibile.L'Italia non vuole perire per un Euro che la sta affossando sempre più,solo Berlusconi,e per questo mi unisco all'appello del Dott. Allam,puo' guidarci fuori da questo euro,da suicidio di massa per la maggioranza di molti popoli,ma veramente potevano pensare che gli Italiani fossero un popolo di sciocchi?molti,ok ,lo possono essere come da norma nella vita,ma saranno sempre una minoranza,e poi basta guardarsi le tasche ed il portafoglio,anno dopo anno,ricordare le promesse e le tasse della sinistra,che il gioco è fatto,non possono vincere,hanno scelto la squadra perdente,ci sono voluti circa 20 anni,ma oggi è chiaro sotti gli occhi di tutti.Per questo motivo,bisogna ringraziare l'incidente di percorso,che si chiama Berlusconi in Italia,altrimenti,di questi tempi la nostra economia e non solo,erano già morte e sepolte da oltre un decennio buono,credete a me.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 29/10/2013 - 15:02

Vincenzoaliasilcontadino con un linguaggio non proprio italianamente corretto hai espresso lo schifo che esiste in Italia!se solo la gente lo capisse!!ad esempio chiediamo ai "perbene" comunisti perché gli italiani non possono eleggere con votazioni il capo dello stato detto correttamente Presidente della Repubblica...forse hanno paura che ci vada uno di destra??tremano alla sola idea...se no come farebbero a svolgere protetti i loro sporchi affari!ma non ci sarà sempre un presidente della repubblica comunista o trasformista come Napolitano (prima fascista per pararsi il culo poi comunista per pararselo ancora una volta) perché un presidente di parte non rappresenta tutti gli italiani come invece dovrebbe essere!ci vuole imparzialità!e questa in Italia ad oggi manca!!

Ritratto di vaipino

vaipino

Mar, 29/10/2013 - 15:24

In compenso regaliamo soldi agli extranegri e li ospitiamo in hotel vita natural durante. Ci vorrebbe LUI ed un manipolo di chi dico io ...

unosolo

Mar, 29/10/2013 - 15:35

inutile scriver chi deve leggere non lo fa , politici e sindacati pensano ai loro stipendi e come accumulare vitalizio , pensione e incarichi oltre questi sia nelle commissioni che nei CDA di aziende e ministeri , gli amici , compagni si sistemano anche nei ministeri con troppo organico , si mettono nei uffici e nessuno li vede ma prendono stipendi faraonici , anche se non servono. Nessun politico di camera o senato oggi pensa al popolo , oggi il problema è solo Berlusconi , l'ITALIA affonda ma loro hanno un grande problema Berlusconi . questi sono i parassiti che non lavorano per quello che li paghiamo , questi ci caricano solo di tasse per mantenersi i loro diritti acquisiti , tutti nessuno escluso.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 29/10/2013 - 15:42

... però i soldi per la taske force nel mediterraneo e per mantenere gli extracomunitari in albergo e con la sanità si trovano sempre!!! stato di m....!!!

m.m.f

Mar, 29/10/2013 - 15:42

Il paese ha le pezze al culo da almeno 10 anni nel vero senso della parola.Ma ci hanno sempre raccontato che tutto andava bene,così questi delinquenti potevano continuare a fare debito e ,a rubare i soldi estorti ai cittadini.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mar, 29/10/2013 - 15:59

CON LE NUOVE TASSE SARANNO DUE SU TRE LE FAMIGLIE E QUELLA CHE RESTA SE NE ANDRA' ALL'ESTERO A LAVORARE E VIVERE.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mar, 29/10/2013 - 16:09

Vogliamo sapere con certezza quanto spendiamo per gli extracomunitari,ditelo coraggio...se le onlus di "questo cavolo" vogliono aiutarli che vadano loro in Africa!il tempo dello spasso e del "faccio quello che voglio in Italia" prima o poi finirà e succederà come con Alba dorata in Grecia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 29/10/2013 - 19:06

dragon importante non venite qui dalla culona Markel meglio restate dalla vostra culona italiana qui si sta molto male.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/10/2013 - 08:53

comunque meno mangiate più in salute starete e più vi funzionerà il cervello.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/10/2013 - 15:49

iL MIO NEGOZIO DOVE COMPRO IL PESCE,QUI NON VENDONO CRAUTI NEPPURE SPAGHETTI. http://www.oechsle-weinhaus.de/de/fisch

Giorgio5819

Mer, 30/10/2013 - 18:29

Rosso, come il colore della sinistra.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/10/2013 - 20:46

GIORGIO5819 INVECE A ME PIACE IL ROSSO, MA IL ROSSO DELLA FERRARI.