Lo schiaffo dell'Eurostat a Renzi

L'Italia non riesce a recuperare le perdite della crisi e a mettersi al pari dei big Ue su industria e lavoro

Ma dove l'ha vista la ripresa Matteo Renzi? Mistero. Fatto sta che la fotografia dell'Eurostat è ben diversa da quella sciorinata dal premier. Infatti, l'Italia non riesce a recuperare le perdite della crisi e a mettersi al pari dei big Ue su industria e lavoro. Secondo i dati Eurostat rielaborati dal Mise, a stentare è soprattutto l'occupazione giovanile, che dal minimo registrato durante la crisi ha recuperato 0,9 punti (2,7 in Germania, 4,2 in Gb e 1,9 in Spagna). Bene invece il clima di fiducia. In base ai dati contenuti nel "Cruscotto congiunturale" messo a punto dal ministero dello Sviluppo economico, il livello della produzione industriale italiana è ancora di oltre il 31% inferiore rispetto ai massimi precrisi ed ha recuperato solo il 3% rispetto ai minimi toccati durante la recessione. La Francia ha recuperato l'8%, la Germania il 27,8%, la Gran Bretagna il 5,4% e la Spagna il 7,5%. Il confronto è ancora più implacabile se si guarda esclusivamente al settore delle costruzioni: ad ottobre di quest'anno l'Italia era 85 punti sotto il massimo precrisi ed ha toccato il nuovo minimo assoluto dall'inizio della crisi economica.

Secondo Eurostat, tutti gli altri big hanno invece recuperato dai picchi negativi, dal 3,4% della Francia al 32,9% della Spagna. L'Italia distanzia quasi tutti i partner europei nel clima di fiducia dei consumatori e non va male neanche in quello delle imprese, ma nel mercato del lavoro il nostro Paese torna in difficoltà rispetto agli altri. Nel terzo trimestre, il tasso di disoccupazione è sceso all'11,5%, ma in Germania era al 4,5% e nel Regno Unito al 5,2%. La Spagna segnava ancora un grave 21,6%, tuttavia rispetto ai momenti più bui della crisi Madrid ha recuperato 4,7 punti contro 1,6 punti di Roma. Caso a sè quello della Francia: il tasso di disoccupazione è più basso di quello italiano, pari al 10,8% ma si tratta del dato peggiore degli ultimi 18 anni. L'Italia è infine fanalino di coda nell'occupazione giovanile tra i 15 e i 24 anni con un tasso del 15,1% contro il 28% della Francia, il 43,8% della Germania, il 48,8% del Regno Unito e il 17,7% della Spagna. Rispetto ai picchi negativi della crisi il recupero è stato di 0,9 punti, contro 1,9 della Spagna, 2,7% della Germani a 4,2 della Gran Bretagna.

Commenti

istituto

Dom, 03/01/2016 - 14:28

Forse conta sulle RISORSE che sta portando in massa dalla Libia...

unosolo

Dom, 03/01/2016 - 14:33

sono due anni scrivo incapacità di questo governo nel creare lavoro , un governo che non crea ricchezza ma adopera soldi stanziati da altri governi precedenti togliendoli ai servizi sia locali che Nazionali è incapace ma scaltro nel rubare e regalarli ai sostenitori futuri , ha negato soldi ai truffati pensionati dalla legge Fornero ma li regala ai prof, ai docenti , ai diciottenni e dipendenti di Camera , Senato e palazzo Chigi ,al parassitario non ad aziende , fabbriche ad incentivare investimenti abbassando la pressione fiscale , anzi è aumentata e perdiamo storici marchi , restano solo grandi ITALIANI che la fortuna non li ha fatti toccare da questo governo che porta pure sfiga.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 03/01/2016 - 14:41

Lui prende sciaffi da Eurostat e noi prendiamo calci sui gioielli, tutti i giorni, da lui!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Dom, 03/01/2016 - 14:43

Sicuramente la "RIPRESA" l'ha vista solo a casa sua !

Libero1

Dom, 03/01/2016 - 14:45

"Dove l'ha vista la ripresa il burattino raccontaballe". Basta guardare la sua foto per rendersi conto che la ripresa l'ha vista solo con un occhio perche' l'altro lo ha chiuso.

antipifferaio

Dom, 03/01/2016 - 14:52

A parte il fatto che credo ai sondaggi o a percentuali d'ogni genere come alla befana...ma zero virgola sono sempre zero e se il "recupero" non c'è...e il tempo passa...vuol dire che andiamo sempre peggio. Quindi finitela di addolocire la pillola sempre con "Bene invece il clima di fiducia"...perchè non è vero un cavolo di niente. Basta parlare con chiunque per sentirsi dire che l'Italia è spacciata per molti, tanti anni. Se va bene per 20 o più prima di vedere uno spiraglio. Cari signori (politici e beneficiati vari) state a rigirare la frittata ma la stessa è già sparita e guardacaso ve la siete magnata voi. L'unica cosa che ormai mi consola è che più tempo passa più l'ora della ricreazione (e delle balle su tutto e tutti) sta per finire. Che sia il pagliaccio fiorentino o chi per lui o sloggiare non importa. La cosa importante nvece è che la festa è finita.

mariobaffo

Dom, 03/01/2016 - 15:02

Cari amici Forzisti e Salviniani oltre che a dire di aumentare le pensioni diminuire le tasse creare occupazione cose si trattasse di bacchetta magica ,dovreste dirci ogni tanto come fareste Voi e da che parte vorreste tirare la coperta ,vedrete che così tanti consensi non li troverete più,facile stare al balcone e dire solo ciò che non va senza proposte concrete.

ninoabba

Dom, 03/01/2016 - 15:03

probabilmente pensava alla ferrari, strano che non e abbia comprata una, tanto paghiamo sempre noi. a proposito, della giocattolino Arbus 300 che hi comparato, che fino a fatto o fara, visto che non puo decollare da Fiumicino. scommetto che pagherai tutti i costi di tasca tua, e li donerai a tutti quei poveri italiani, a che hi reso alla fame, e che perseveri ad ignorarli

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 03/01/2016 - 15:21

LA RIPRESA C'E', L'ITALIA RIPARTE, SIAMO PIENI DI LAVORO, NON ABBIAMO DEBITI, I GIOVANI LAVORANO TUTTI, I PENSIONATI SONO BEN PAGATI, NON ABBIAMO PIU' CLANDESTINI PER LE STRADE, LE CITTA' SONO MOLTO PULITE E SENZA SMOG....GRAZIE RENZI PER AVERCI REGALATO UN SOGNO...PECCATO CHE LA REALTA', CARO BUFFONE E' BEN DIVERSA.

nordest

Dom, 03/01/2016 - 15:22

Lo hanno capito perfino gli europei che Renzi è bugiardo e ' un sacco a perdere.

luis19581958

Dom, 03/01/2016 - 15:44

renzi è un'incapace che finora ha galleggiato. Se gli si toglie la spina, affoga !

nunavut

Dom, 03/01/2016 - 15:48

Bene il clima di fiducia dei consumatori e quello delle imprese !!!questo mi lascia esterefatto,chi vive sperando (in questa maniera) muore ca@@ndo.Siamo i peggiori nel recupero in UE e il clima é buono.Certamente nel futuro e avendo conosciuto il peggio tutto aiuta a sperare ma se rimaniamo sempre in coda allora bisognerà porsi la domanda se il gov. ha fatto le buone riforme non a chiacchere o con slide ma in concreto.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Dom, 03/01/2016 - 16:09

Ma solo la banda di Renzi crede che tutto vada bene. Ogni volta viene in TV uno di loro ripetono le stesse parole del loro pinocchio alias REnzi

linoalo1

Dom, 03/01/2016 - 16:14

E qui si vede cosa vuol dire essere governati dai Sinistrati!!!!Incapaci perché non hanno mai lavorato come dipendenti!!!!Appunto per questo motivo,non sanno minimamente quali sono i Veri Problemi dei Lavoratori Italiani e,di conseguenza,non sanno nemmeno come intervenire!!!A loro,basta aumentare le Tasse e si risolvono tutti i Problemi!!!!Meno male che,questa volta,non è stato il CentroDestra a dirlo,ma l'Europa!!!E quando lo dice l'Europa,tutti sull'Attenti,specie i Sinistrati!!!

nem0

Dom, 03/01/2016 - 16:15

Se è per quello renzi vede anche le banconote da 1 euro

giovanni951

Dom, 03/01/2016 - 16:16

al ballista credono solo i piddini....e c'é da chiedersi perché.

buri

Dom, 03/01/2016 - 16:28

e cosa dirà oò nostrp fanfarone adesso?

VittorioMar

Dom, 03/01/2016 - 16:43

.....insieme al Bonus Cultura... istituire un Bonus LAVORO per i giovani disoccupati..magari a rendere ..da restituire..e il PIL rivedrebbe le Stelle...!!

Triatec

Dom, 03/01/2016 - 16:48

mariobaffo @ La prima cosa che avrei fatto sarebbe stata quella di mantenere la parola spesa: "Non vado al governo senza passare dal voto" Aveva anche detto, ma lo sappiamo lui ne dice tante, “Se vinco mai più larghe intese” poi abbiamo visto come di volta in volta si è avvalso di maggioranze variabili. Riassumendo, sarei stato più coerente con me stesso

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/01/2016 - 17:05

No mariobaffo, Noi da tempo diciamo cosa fare in Parlamento, anzi diro di piu da anni avevamo gia fatto una modifica alla legge Costituzionale che diminuiva il numero di Senatori e Deputati, diminuendo i quali ovviamente si diminuiscono anche i costi. Noi da tempo avevamo VOTATO sempre in Parlamento (perche è li che si devono cambiare le cose) un FEDERALISMO FISCALE (mai messo in atto dal S/governo Prodi 2006) che doveva mettere le Regioni in condizione di NON andare in DEFICIT per poi richiedere allo stato il RIPIANAMENTO!! CONTINUA

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Dom, 03/01/2016 - 17:18

Le bolle di sapone se le porta il vento, ma le balle spaziali di Renzi chi c@@@@ se le porta?

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Dom, 03/01/2016 - 17:25

A Renzi il guercio : vai dall'o-culista ,e troverai qualcuno che ti potrebbe far riprendere la vista !!!

giovanni951

Dom, 03/01/2016 - 17:27

ne prende talmente tanti che ormai nin se ne rende piú conto....proviamo a passare dagli schiaffi alle mazzate

Mario.Franco.Ba...

Dom, 03/01/2016 - 17:50

Eurostat è un Gufo

unosolo

Dom, 03/01/2016 - 18:14

pensate è rientrato prima dalle vacanze per organizzare uno staff per il lancio della Ferrari in borsa di Milano , ogni schiaffo che prende si presenta in qualche manifestazione , ricorrenza o congresso anche se non invitato al solo scopo di farsi vedere in prima fila e fare un piccolo comizio con giornalisti amici , che pena.

istituto

Dom, 03/01/2016 - 18:17

Mariobaffo 15:02 Tanto per cominciare DAREI AGLI ITALIANI quei 3 miliardi e 300 milioni di euro che vengono usati per le RISORSE(risorse siamo noi che gli diamo i soldi e non il contrario) Metterei la Marina nelle acque internazionali e li RESPINGEREI. Poi visto che PER LEGGE le piccole attività di extracomunitari (minimarket,parrucchieri,cartolerie,bar ecc)PER 5 ANNI NON SUBISCONO CONTROLLI,ABOLIREI QUESTA LEGGE INGIUSTA CHE FACILITA LE "RISORSE" E DESERTIFICA LE PICCOLE ATTIVITÀ DEGLI ITALIANI. Poi darei le stesse "facilitazioni" che diamo aggratis alle "RISORSE" (casa,percorsi di formazione,corsi aggiornamento al lavoro ecc) agli ITALIANI. Molto meno del 10% degli sbarcati nel 2014 sono VERI PROFUGHI, il resto sono CLANDESTINI che pesano sulle NOSTRE TASCHE...questo per cominciare..

istituto

Dom, 03/01/2016 - 18:36

Per Mariobaffo 15:02 Concederei poi grandi facilitazioni alle aziende italiane che restano in italia e penalizzerei (sequestro degli apparati industriali) le aziende che intendono delocalizzare le loro attività all'estero( come hanno fatto mi pare i francesi). Poi darei grossi ncentivi per tutti coloro che operano nel turismo per abbassare i prezzi nelle stagioni morte(autunno/ inverno periodo non Natalizio per capirci) ed attirare i turisti che sono pochissimi da noi in quei periodi. L'unica fantasia che usa la SINISTRA é per alzare le TASSE.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 03/01/2016 - 18:39

A furia di prender schi@ffi è rimasto guercio (vedasi foto) ma evidentemente non sono bastati. Per inciso,a mio parere sono arrivati da milioni di italiani non dall'eurostat.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 03/01/2016 - 19:23

come mai la produzione industriale il Germania è cresciuto del 27,8% mentre in Italia solamente del 3%? La culona batte il giullare italiano, ma allora è vero che mangiare crauti fanno meglio della pizza e pasta, comunque è una questione fisica-intellettuale meglio avere il cu.lo grande che essere imbec.illi come un certo toscano & compagni al seguito.

Iacobellig

Dom, 03/01/2016 - 20:03

BUFFONE NON PRENDERE IN GIRO GLI ITALIANI!

moichiodi

Dom, 03/01/2016 - 23:40

Uso criminale di dati.

moichiodi

Dom, 03/01/2016 - 23:50

Brunetta ammette che siamo usciti dalla recessione. I dati eurostat lo dimostrano. Ma ovviamente al giornale non basta: vorrebbero che miracolosamente si tornava in un anno ai livelli precrisi. Contro ogni logica economica. Certo che ci vogliono anni. Almeno un numero pari a quelli di recessione. Altrimenti per i miracoli bisognerà rivolgersi allo specialista di nuovi miracoli italiani.

istituto

Lun, 04/01/2016 - 00:10

"Non immaginavo che in Italia ci fosse tanta povertà" Laura Boldrini dixit Aprile 2013. Ma anche Renzi non se la immagina,infatti lui vede la ripresa"L'Italia riparte". I comunisti amano talmene i poveri che ogniqualvolta vanno al Governo ne creano sempre di più.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 04/01/2016 - 05:43

POVERO RENZI CHE I CONTI LI FA' SOLTANTO SENZA L'OSTE. SHALOM E FORZA ITALIA.

RawPower75

Lun, 04/01/2016 - 20:52

Inutile criticare Renzi, che pure non ho votato. All'interno di questo sistema (euro, patto di stabilità, pareggio di bilancio) qualunque governo può fare poco. Solo riacquistare sovranità monetaria e riallineare il cambio può darci respiro è maggiore margine di manovra. Il resto sono balle....