L'ira dei pensionati in piazza: "Per il governo siamo invisibili"

Al Circo Massimo di Roma Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil puntato il dito contro il governo: "La manovra è una beffa. Basta fare cassa sulla pensione degli anziani"

I pensionati sono scesi in piazza per protestare contro una manovra che "non dà risposte" alle problematiche relative alla popolazione più anziana del Paese.

I sindacati Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil hanno indetto una manifestazione nazionale a Roma, al Circo Massimo, per lanciare un chiaro messaggio al governo, lo stesso dal quale l’evento ha preso il titolo: "Invisibili no! Siamo sedici milioni". E sedici milioni è il numero dei pensionati e delle pensionate in Italia. L’iniziativa, che segue quella andata in scena lo scorso giugno in piazza San Giovanni, ha toccato diverse tematiche tra cui la rivalutazione delle pensioni, l’allargamento della quattordicesima, la riduzione delle tasse per "un fisco più equo", e la richiesta di una legge sulla disabilità.

A detta dei sindacati, il governo si è dimenticato dei pensionati, e la conferma arriverebbe da una manovra "insufficiente" e "incapace di dare risposte concrete alle esigenze dei più anziani". In altre parole, "una beffa", visto e considerando la rivalutazione irrisoria di "neanche 50 centesimi al mese" inserite all’interno della legge di Bilancio. Eppure, dopo innumerevoli appelli rivolti all’esecutivo, le richieste dei sindacati non sono state prese in considerazione.

Sindacati contro il governo sul tema pensioni

I pensionati chiedevano risposte, volevano sì una rivalutazione degli assegni ma non alle condizioni previste dal governo. Aspettavano inoltre una legge sulla non a autosufficienza e un fisco più equo, ma anche in questo caso non sono stati accontentati. Ed è così che i sindacati hanno dichiarato guerra al governo, senza neanche troppi mezzi termini. Il Segretario generale dello Spi Cgil, Ivan Pedretti, è intervenuto alla manifestazione con un discorso inequivocabile: “Non siamo invisibili e ve lo dimostreremo. Saremo la vostra spina nel fianco finché non capirete l’errore che state compiendo. Lo chiediamo anche a tutti i parlamentari: ascoltate i bisogni dei cittadini più deboli, smettetela di ascoltare soltanto le lobby e i capi bastone della politica, migliorate questa manovra di bilancio. Guarderemo attentamente a cosa farete e quali emendamenti sosterrete, quindi ne trarremo le conseguenze”.

Il Segretario generale Fnp Cisl, Gigi Bonfanti, ha proposto invece un maxi sciopero generale per far capire al governo i suoi errori sui pensionati: “Propongo un grande sciopero generale di lavoratori e pensionati insieme, sui temi che ci uniscono”. Duro anche il giudizio di Carmelo Barbagallo, segretario della Uil: “Il governo non sta tenendo in giusta considerazione i pensionati. Sono anni, dal 2011, che non c'è una rivalutazione delle pensioni e i pensionati si stanno impoverendo". Il leader della Cisl, Annamaria Furlan, ha rincarato la dose: “Tutti i governi fanno cassa sulla pensione dei nostri anziani e anziane. L'anno scorso dovevano essere sbloccate, allora il governo Conte 1, ha ribloccato le rivalutazioni e quest'anno ci aspettavomo un sblocco significativo che non c'e stato”.

Un nodo, quello dei pensionati, che il governo deve sciogliere al più presto.

Commenti

bernardo47

Sab, 16/11/2019 - 19:37

rivalutare le pensioni che sono svalutate dal 10 al 15% del loro valore originario, e' un obbligo morale.

rokko

Sab, 16/11/2019 - 22:47

Questi sono veramente fuori. Con che coraggio usano l'espressione "fare cassa sulle pensioni" quando a fare cassa sono proprio le pensioni?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 16/11/2019 - 22:48

Una valanga di voti che si sposteranno da sx a dx.

savonarola.it

Sab, 16/11/2019 - 22:57

Le pensioni non si possono rivalutare. Sennò mancherebbero i soldi x mantenere i nuovi italiani che arrivano dal mare.

istituto

Sab, 16/11/2019 - 23:00

Pensionati dell'Emilia-Romagna.....vedete come sono generosi M5S e PD ?

istituto

Sab, 16/11/2019 - 23:02

Si sa che i beneamati da PD e M5S sono gli extracomunitari e i clandestini, non gli italiani ed i pensionati.

istituto

Sab, 16/11/2019 - 23:04

Cari pensionati il PD ed il M5S con voi non ci possono mangiare , con le risose si , apposta li fanno venire in massa.

19gig50

Sab, 16/11/2019 - 23:11

l' elemosina fatela alle zoccple delle vostre sorelle.

marinaio

Sab, 16/11/2019 - 23:19

Ma avete sentito Barbagallo della UIL parlare in televisione? Da mettersi le mani nei capelli. Come siamo caduti in basso!!!

Antonio Chichierchia

Sab, 16/11/2019 - 23:34

E' proprio vero: chi va al Governo deve avere la faccia come il c...!5 euro l'anno ai pensionati ...., ma chi caxxo li vuole.

Klotz1960

Sab, 16/11/2019 - 23:59

Nei Paesi avanzati i provvedimenti non vengono analizzati solo in termini di classi, ma anche di generazioni, ovviamente. I grillini sono interamente a favore della generazione dei millennials e contro le vecchie generazioni, ma grazie ai nostri trogloditi marxisti e postmarxisti il discorso non viene nemmeno affrontato.

Klotz1960

Dom, 17/11/2019 - 00:01

Molto semplice: che i nonni la smettano di dare soldi ai nipoti millennials ingrati.

Misterbeen

Dom, 17/11/2019 - 00:14

Bene !!! ancora di piu'!!

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Dom, 17/11/2019 - 00:56

ma 27 anni fa con i governi Amato Ciampi Berlusconi(ribaltone)Dini,Prodi D'alema,Amato,Silvio ,e ancora Romano dove c..zo eravate?anche un cerebroleso se la dava che qualcosa non andava vi siete accontetati e molti hanno preso il DOLCE l'abbiamo presa nel .........tutti figli e nipoti

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Dom, 17/11/2019 - 01:06

E POI MONTI LETTA RENZI GENTILONONI E ORA MARCO TRAVAGLIO E VAURO

cgf

Dom, 17/11/2019 - 01:07

Prodi è stato chiaro, e se lo ha capito lui, LGBT viene prima, poi i migranti e poi… no, non rimane nulla per voi.

d'annunzianof

Dom, 17/11/2019 - 01:49

Non e` vero che siete invisibili, siete il loro 'bancomat' per poter fare case agli z1ngari, hotels agl'aficani, 'centri sociali' ai terroristi e il reddito di cittadinanza ai delinquenti

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 17/11/2019 - 02:00

Basta ricordarsi di questi "signori" al momento del voto.

me.so.rotto....

Dom, 17/11/2019 - 04:00

Si, vabbe`, ma sti sindacati, e specialmente la CGIL, ci ha proprio rotto. Prima dei pensionati mettono sempre i "migranti" piu` o meno clandestini, chiedendo soldi e accoglienza (che costa un botto di soldi) per loro. Poi alla fine, si accorgono che i poveri italiani, specialmente i pensionati, sono veramente i poveri e non i clandestini che non hanno nessun diritto.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 17/11/2019 - 11:42

16 milioni di voti sono una massa imponente che se unita in una unica lista elettorale potrebbe spazzare via tutta quella "congrega del volemmose bbene purché te lo piji a te ner qlo" che imperversa da decenni. Cari pensionati formate una lista unica e univoca per la prossima tornata elettorale nazionale ... non aspettate il "marcio su Roma" in salsa centenario ma marciate decisi in nome della vostra dignità e rispetto per quello che avete dato in decenni di attività contribuendo ad "oliare" il carrozzone INPS che invece di dedicarsi a chi ha pagato, sulla propria pelle, ha dimostrato di dilapidare un patrimonio del popolo affidatogli in buona fede.

Pigi

Dom, 17/11/2019 - 12:02

Attenzione: un calo del Pil, come previsto per la chiusura dell'ex Ilva ha come conseguenza un notevole calo di entrate fiscali e previdenziali. Invece l'ammontare di pensioni e stipendi pubblici rimarrà invariato, per cui si ripete la situazione di dieci anni fa, dell'ultimo governo Berlusconi prima e Monti poi: lasciando invariate queste spese fisse occorreranno ulteriori entrate. Oppure sognare la solita lotta all'evazione, che si traduce in spese per la burocrazia destinata al'accertamento superiori alle entrate effettivamente riscosse.

Ritratto di theRedPill

theRedPill

Dom, 17/11/2019 - 12:08

Gentile bernardo47, le pensioni si svalutano perché l'euro perde potere di acquisto e lo perde perché la BCE forza una svalutazione (quantitative easying); questo è voluto dai governi per ritornare ai cittadini meno di quanto spetti loro (sotto forma di pensioni, BOT, detrazioni fiscali), così da usare quel potere di acquisto per altre cose; quindi i governi rubano ai pensionati il benessere per regalarlo a chi non ne ha diritto; ci pensi la prossima volta che avrà libertà di votare!

Caiofabius

Dom, 17/11/2019 - 12:30

Ma come si fa a prendere per il c..o così persone che hanno lavorato x una vita e negargli addirittura una “fine dignitosa “ , anche i sindacati ci prendono per i fondelli, perché sanno benissimo che ormai anche se facciamo mille manifestazioni non possiamo più fare danni a nessuno, è solo una vicinanza di facciata, Vero ? Purtroppo io l’ho capito tardi....!!!! Ma il mio voto ve lo sognate ormai

Duka

Dom, 17/11/2019 - 14:17

INVISIBILI ma non solo per il "GURU" ligure siamo buoni per fare sapone. Ma questo grandissimo str... non si è mai guardato allo specchio ?

rokko

Dom, 17/11/2019 - 22:12

Pigi, sono d'accordo con lei. Finirà male

Duka

Mar, 19/11/2019 - 09:33

I pensionati non sono invisibili tanto meno dei MOLLACCIONI. Disertiamo i supermarket per tutto il mese di dicembre e lo vedremo chi è invisibile e superfluo al voto ( v.di Grillo parlante a vanvera)