Stangata una pensione su tre. I tagli assegno per assegno

Dal 2019 scattano le penalizzazioni su tutti gli assegni che superano i 2000 euro lordi. C'è chi perde fino a 1000 euro.

Una pensione su tre verrà travolta dalle forbici del governo gialloverde. Non si scappa. Da gennaio arrivano i tagli su quasi tutti gli assegni. Due i metodi applicati: prelievo di solidarietà sugli assegni più alti (oltre i 5000 euro netti), poi il blocco delle rivaluitazioni dai 1522 euro in su. Due mosse che metteranno in ginocchio milioni di pensionati che hanno già avvisato il governo: "Scenderemo in piazza".

Ma dopo gli annunci dei tagli, tra qualche giorno le sforbiciate si faranno sentire concretamente ed è il momento di chiarire quanto si perde. Innanzitutto partiamo dai numeri: una pensione su tre subirà la sforbiciata. Di fatto la fascia media dei pensionati e quella alta saranno completamente investite dalla mannaia del governo. Ecco dunque gli importi assegno per assegno. Come ricorda Repubblica, per una pensione lorda da 2000 euro la penalizzazione è prossima allo zero. In tre anni si perdono solo 3 euro. Dallo scaglione successivo però arriva la vera e propria stangata. Per un assegno da 2500 lorde ci sarà un taglio di 322 euro nel triennio 2019-2021, per chi perecepisce 3000 euro (sempre lorde) ci sarà una stangata da 744 euro in tre anni. Le amare sorprese però non finiscono qui. Chi ha un assegno da 3500 euro lorde perderà 948 euro, più di 1000 euro in meno per chi ha una pensione da 4000 lorde e 1169 euro tagliate per chi invece ne ha una da 4500 lorde. Il colpo per le pensioni alttre sarà ancora più forte. Chi ha un assegno lordo da 5000 euro perderà 1.430 euro. La situazione non migliora con un assegno da 5.500 euro lorde: taglio di 1.534 euro. Infine per chi ha una pensione da 6000 euro lorde, la sforbiciata sarà di 1.638 euro. Cifre e importi che poco hanno a che fare con le parole di Conte che ha parlato del taglio di "qualche euro". Il salasso è ben più pesante.

Commenti

flip

Dom, 30/12/2018 - 09:36

registratevi al sito INPS e guardare qunt'è la vostra personale pensione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/12/2018 - 10:18

i babbei potranno "ringraziare" soltanto se stessi, se hanno voluto votare per il M5S e lega.... :-) doppiamente babbei perchè pur non fidandosi di questi due, li hanno votati lo stesso, mentre per berlusconi che è di una inossidabile fiducia, viene messo alla porta! e infatti paghiamo il doppio ! con berlusconi potevamo risparmiare parecchio, invece no! proprio con salvini e con di maio! e ancora vi lamentate? :-)

WSINGSING

Dom, 30/12/2018 - 10:23

Non si è ancora capito bene se il provvedimento riguarda TUTTE le pensioni ovvero solo quelle INPS. Bloccare la rivalutazione per le pensioni INPS comporta un risparmio, me se la pensione NON E' erogata dall'INPS ma da una Cassa professionale (che sono fondazioni di diritto privato) cosa succede? Le Casse professionali non hanno MAI chiesto un euro allo Stato. Anzi vennero DERUBATE anni fa dei una parte del loro patrimonio. Ricordate, ricordate.....Inutile dire poi che frenando le pensioni, si frena sia il prelievo fiscale, sia il consumo.....

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 30/12/2018 - 10:34

Pensate, che ai delinquenti in prigione, lo stato ha pagato i loro premi pensionistici, mentre per chi ha lavorato una vita, li ha lasciati nella miseria e non solo, ma nel centro sud del paese, la disoccupazione è ai massimi livelli, """MENTRE LA GIOVENTÙ È OBBLIGATA A ESPATRIARE PER CERCARE LAVORO"""!!! QUESTA È L`ITALIA CHE I GOVERNI PRECEDENTI HANNO LASCIATO, MA CHE ORA CON L`INIZZIO DEL PROSSIMO ANNO PORTERÀ NELLE PIAZZE TUTTI I LORO MERCENARI PER DISTRUGGERE I BENI DELLA GENTE ONESTA!!!

montenotte

Dom, 30/12/2018 - 10:40

Voglio portare la mia testimonianza a conferma della validità dell'articolo. Ho una pensione netta di 1666€ mensili(41 anni di lavoro) e nel 2019 verrò a perdere 233€ annui compresa la 13^. Alla faccia del governo del "cambiamento": in questo caso si, ma in peggio. Altro che un euro al mese come aveva detto Salvini.

xgerico

Dom, 30/12/2018 - 10:43

@ flip-Dom, 30/12/2018 - 09:36-registratevi al sito INPS e guardare qunt'è la vostra personale pensione….. Già registrato! La mia è aumentata di 19 Euro!

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 30/12/2018 - 10:44

Questione di punti di vista. Percentualmente, mi sembra ben poca cosa! E poi, non è che tolgano, ma non aumentano: è ben diverso!

xgerico

Dom, 30/12/2018 - 10:45

@-Azo-Dom, 30/12/2018 - 10:34...L`INIZZIO? Allora "INIZI" male!

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 30/12/2018 - 10:46

mortimermouse I "babbei" stanno ancora maledicendo la fornero e chi ha votato la sua legge. Quella era la vera stangata sulle pensioni: questa fa ridere in confronto.

Redfrank

Dom, 30/12/2018 - 11:00

Vorrei tanto avere una pensione da 6000 euro lorde per avere una decurtazione solo di 1638 euro. Che sogno ......mi rimarrebbero la bellezza di più di 4000 euro invece degli spiccioli che ho ora....grazie dell'informazione

Mborsa

Dom, 30/12/2018 - 11:01

Primo: bisognerebbe ricordare quanto hanno perso i pensionati per il mancato adeguamento degli anni scorsi, senza che i sindacati dicessero nulla. Secondo: non si tratta di tagli, ma di minori aumenti. Questa è una polemica giusta, ma pretestuosa, fatta dagli stessi che denunciavano la irresponsabilità del governo per le proposte di spesa, e ora lamentano che la spesa è inferiore alle proposte.

gianrico45

Dom, 30/12/2018 - 11:08

Invece di fare allarmismi,ditela tutta la notizia.Chi perde mille euro e chi prende di stipendio lordo 40 mila euro al mese.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 11:12

"Per un assegno da 2500 lorde ci sarà un taglio di 322 euro nel triennio 2019-2021" . Prima di tutto non è un taglio sulla pensione , ma sulla sua RIVALUTAZIONE. Secondo ci sarà in pratica una mancata rivalutazione di ben, UDITE UDITE, 8,53 Euro al mese. Una vera mazzata su 2800 Euro di pensione perdere 8,53 Euro al mese !!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 11:21

@montenotte, Lei si sbaglia perché la sua pensione lorda è di 2230 Euro al mese per 13 mensilità e fino a 2000 Euro come scritto nell'articolo la penalizzazione è quasi nulla cioè 12 Euro all'anno. Lei dice una cosa non vera !

Antenna54

Dom, 30/12/2018 - 11:21

Al prosismo giro elettorale vedremo quanto babbei li voteranno ancora questi incapaci matricolati laureati alla Sorbettona.

AngeloR

Dom, 30/12/2018 - 11:22

Solito terrorismo mediatico , buono per chi non sa nulla!! Le pensioni d'ORO , quelle da 100.000 in su hanno GIUSTAMENTE un taglio , lo abbiamo gridato TUTTI a cominciare da miriadi di articoli del "il Giornale". TUTTE quelle sotto i 5000 € lordi , invece ,NON avranno un taglio ma una RIVALUTAZIONE dell'inflazione a scalare , ma TUTTI avranno la pensione AUMENTATA , vedi tabella: https://i.postimg.cc/Hk92JTbc/Dv-LK9s-BXQAEm-PO0.jpg Ma il fatto che l'articolista omette , è che TUTTE le pensioni minime da 500 € AUMENTERANNO a 780 € , alla faccia della stangata! Caro Franco Grilli , i suoi articoli hanno sempre questo "taglio" , crede davvero che tutti siamo degli stupidi manipolabili???

Ritratto di pigielle

pigielle

Dom, 30/12/2018 - 11:23

Se L'INPS mi erogasse, seduta stante, 6000 euro al mese, garantisco che ne rendo 2000 ....affare fatto???

APPARENZINGANNA

Dom, 30/12/2018 - 11:23

La mancata rivalutazione delle pensioni, come tanti provvedimenti di questa legge di bilancio, dimostrano che questi governanti sono come gli altri. Forse peggio perché bloccano lo sviluppo economico. Chi li ha votati rifletta...

inventocolori

Dom, 30/12/2018 - 11:26

La Negroni pubblicizzava : Le stelle sono tante milioni di milioni la stella di DI MAIO vuol dire......

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 11:28

I PENSIONATI USATI COME BANCOMAT!!LA MUSICA E' SEMPRE LA MEDESIMA ALTRO CHE IL GOVERNO DEL POPOLO A CUI I PENSIONATI APPARTENGONO E CHE NE COSTITUISCONO LA FASCIA MEDIAMENTE PIU' DEBOLE ED INDIFESA!!!

AngeloR

Dom, 30/12/2018 - 11:28

@Montenotte: lei sta sbagliando alla grande!!La sua dignitosa pensione avrà un AUMENTO di 249 € annui , altro che taglio , si goda la vecchiaia , e complimenti perchè lei ha avuto il privilegio di andare in pensione con 41 anni di contributi calcolati con il sistema RETRIBUTIVO,...noi per andare in pensione dobbiamo versare più di 43 anni di contribuzione e il calcolo sarà CONTRIBUTIVO , NOI avremo un taglio (mica lei) per effetto della legge porcata fornero & comp.

GIANPIEROMAGGI

Dom, 30/12/2018 - 11:33

Sono assolutamente favorevole ai tagli nella mia azienda ci sono operai che sono andati in pensione con 2400 euro netti, stipendio da quadro, chi è contrario ai tagli non sa che privilegi hanno molti pensionati bene, molto bene, viva questi tagli che riporteranno sulla Terra questi "Quadri" privilegiati

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 30/12/2018 - 11:34

I babbei sono quelli che grazie alla fornero devono andare in pensione a settantanni per pagare le pensioni a quelli che hanno versato 10 e prendono 20 dopo trentanni di lavoro, forse.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Dom, 30/12/2018 - 11:36

Solo per far notare che si parla di "tagli" degli aumenti e quindi, comunque, le pensioni aumenteranno anche se non nella misura prevista anni fa dalla legge. C'è da osservare anche che l'articolo parla di decurtazioni complessive per i prossimi 3 anni. Per fare un esempio: le pensioni da 6.000 euro lorde mensili aumenterebbero comunque per l'inflazione ma perderebbero 1.638 € in 3 anni. Praticamente, rispetto alla rivalutazione piena perderebbero 546 € di aumento all'anno ossia (1/13) 42 € lordi al mese.

gcf48

Dom, 30/12/2018 - 11:39

mi spiegate? non capisco se mi tagliano la pensione o non l'aumentano. Grazie

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 11:45

@Redfrank: vorresti !!Naturalmente il tutto sarebbe più gradito poichè evidentemente non hai versato i relativi contributi!L'ottusa invidia sociale e' stata sparsa in abbondanza dagli attuali governanti per conto del popolo (fottuto economicamente e non solo!)e che, come è noto, e' capitanato da un avvocato del popolo che evidentemente non lo difende affatto.

tommix

Dom, 30/12/2018 - 11:46

tommix Redfrank vedi che 6000 euro sono al mese e la decurtazione di 1630 sono in tre anni. Pari neanche a 50 euro mensili. Ovvero anziché 6000 euro ne prenderanno, i fortunati, 5950. Come vedi questo giornale sta diventando sempre più ridicolo e per giunta, anche con il sovvenzionamento pubblico. Ovvero tu, caro Redfrank, paghi questa immondizia di giornale per leggere queste idiozie. Siamo all'assurdo.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 30/12/2018 - 11:46

wilegio - 10:44 Avrebbero dovuto scrivere che i tagli riguardano l'adeguamento annuale moltiplicato per tre anni a seconda di quanto si percepisce. Grilli accenda la memoria e ricordi chi ha sostenuto Monti quando bloccò al tempo le pensioni.

lomi

Dom, 30/12/2018 - 11:47

Si chiama ridistribuzione signori. Se per poter mandare in pensione con quota 100 chi, dopo 40 anni di lavoro non ci poteva andare, e questo significa alleggerire chi, senza aver versato i corretti contribuiti, ha usufruito di benefits assurdi, ben vengano questi provvedimenti. Non mi piace Salvini, ma in questo caso ha perfettamente ragione. Compito di un governo e' permettere alla maggioranza di stare meglio e non a un miserabile pugno di privilegiati. Come dice il premier Conte, si tratta di scelte...bravo!!!

Ritratto di redarrow

redarrow

Dom, 30/12/2018 - 11:54

Montenotte, ma i conti li hai fatti da solo o ti sei fatto aiutare?? Con una pensione netta di 1666 euri e' impossibile perderne 233..

cangurino

Dom, 30/12/2018 - 11:57

@montenotte, un consiglio, vada immediatamente dai carabinieri e sporga denuncia all'inps, perché non stanno applicando la legge e le stanno rubando i soldi. Lei, secondo la manovra, non percepirà un euro, ripeto, un euro in meno di prima, anzi, ne percepirà di più. Quindi i 233 sono furto. A meno che lei non si sia espresso male, ossia che la sua pensione aumenterà, ma un poco meno. Il giornalista poi, forse poco informato, scrive di "stangata" e pensionati "in ginocchio". Per fortuna le fake news di media e sindacati le leggono sempre in meno, perché ormai ci si documenta in altro modo.

Dordolio

Dom, 30/12/2018 - 12:25

Fino a duemila euro di pensione perdi UN EURO LORDO ..... Aiuto! Facciamo la rivoluzione! Ci stanno affamando! Mobilitiamoci! Solo per prendere il tram per andare a fare il quinto gatto in una manifestazione di Forza Italia e tornare poi a casa ne avrei già spesi TRE.....

GIANPIEROMAGGI

Dom, 30/12/2018 - 12:39

Caro Montenotte ti resterà comunque una pensione dignitosa quindi niente piagnistei ok?

adal46

Dom, 30/12/2018 - 12:40

Questi articoli da mesi stanno bombardando la gente con ipotesi numeriche che hanno dell'incredibile, in quanto a chiarezza e coerenza. Si passa da lordo a netto e da mensile a triennale in modo tale da enfatizzare ciò che non è. Da pensionato sono incazzato, certo; ma capiamoci: una pensione da 5000 mensili si trova un taglio di 40 euro scarsi mensili, cioè lo 0,8%. Tanto per precisare. Ciò che merita sottolineare piuttosto è che non si sa più in questo paese dove prendere il denaro e la raccolta più facile èquella che emula lo sceriffo famigerato di Nottingham, con appropriazione forzata nelle tasche di chi ha. Punto. Questo governo, non da me votato, ha tuttavia un pregio grande: quello di far capire a TUTTI che questo paese è ingovernabile da chicchessia, perchè TUTTI, seduti su sedie in pelle rossa annusano l'odore di denaro e potere che promanano.

mozzafiato

Dom, 30/12/2018 - 12:49

MORTIMERMOUSE, ripeto che stante la tua realta' di ultimo dei moikani di FI (o di dipendente dell'ufficio stampa del berlusca), non stupiscono piu' di tanto le sciocchezze che reiteri a nastro qui, pero' mi chiedo come una persona normale, non possa essersi ancora accorto del ridicolo in cui e' scivolato nel persistere a scrivere demezie infantili come fai tu.

gedeone@libero.it

Dom, 30/12/2018 - 12:57

La mancata rivalutazione Istat per le pensioni sopra una certa soglia c'è dal 2012. Sbaglio o mi son perso qualcosa?

muzionatale

Dom, 30/12/2018 - 12:58

che ci crediate o no al 1.1.2019 la mia pensiono è aumentata di 50 euro rispetto al 1.1. 2018 inpis docet

jaguar

Dom, 30/12/2018 - 13:02

L'errore di Lega e M5S è stato quello di autonominarsi "governo del cambiamento", mentre in realtà rimane uno dei soliti governi succhia denaro all'italiana.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/12/2018 - 13:15

WILEGIO quando monti varò la riforma fornero, si sperava che ci fosse uno scambio: se berlusconi votava per la legge fornero, avrebbe avuto in cambio un contrappasso, ossia una maggiore riduzione delle tasse. cosa che non avvenne, in quanto la sinistra ha sempre e solo promesso , poi puntualmente disattese, e infatti berlusconi è rimasto fregato, ma da vero signore, non si è messo a strillare come ha fatto renzi, ma è stato zitto, tutto questo si ritorce sui babbei comunisti e grulli. tra cui lei.... :-) perchè io ho votato berlusconi e non mi lamento proprio, mi dispiace solo per i 33 milioni di babbei comunisti e grulli che pagheranno e ragliano ancora alla luna....

FRANGIUS

Dom, 30/12/2018 - 13:24

FAKE NEWS CARO GRILLO NEL TITOLO,POI ALMENO NEL TESTO CHIARISCE IL TUTTO.FINO A 2000 EURO LORDI NIENTE "STANGATA".E 2000 EURO LORDI SE LI SOGNANO I PENSIONATI AL MINIMO....STANGATE DUNQUE LE PENSIONI IN PRATICA DA 5000 EURO AL MESE.COME DICE GIORDANO VOSTRO COLLEGA POVERETTI....INSOMMA DEVONO SCENDERE IN PIAZZA ALTI DIRIGENTI,GIORNALISTI E MAGISTRATI ALLA FACCIA DELLA GIUSTIZIA VISTO CHE TUTTI HANNO LA BOCCA PER MANGIARE UGUALE....MA VERGOGNATEVI !

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 30/12/2018 - 13:27

xgerico 10:43 – Per la 1a volta (mi auguro non sia l'ultima), sono d'accordo con xgerico al 110% (tasso percentuale per una nave convenzionale se viene utilizzato al 100% anche lo spazio sul ponte di coperta). – Di fronte a questo bailamme di cifre, ciascuno consulti la sua posizione pensionistica sul sito INPS dove può trovare tutti i cedolini mensili dal 2010 compreso quello di gennaio 2019. – Ben bon, se ho letto bene e facendo un raffronto tra il cedolino di novembre 2018 (non dicembre perché c'è la tredicesima) e quello di gennaio 2019, io dovrei percepire circa 50 euro mensili DI PIÙ invece di una decurtazione e/o di mancato adeguamento ventilati. – Veramente non capisco tutte queste notizie così contraddittorie sui media. Boeri, invece di pontificare su questioni che non gli competono, perché non annuncia cifre ufficiali per le varie fasce pensionistiche ? – Ben bon; aspetto l'accredito il 3 gennaio per avere conferma di quella che sarà la realtà.

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Dom, 30/12/2018 - 13:29

Sono una sempliciotta, potete pure dirmelo, non è che mi faccia molto effetto! Io ho versato contributi per trent'anni di lavoro? Percepiro' tot di pensione, corrispondente alla categoria di lavoratori a cui appartenevo ed ogni anno dovrà essere rivalutata e BASTA! Se l'""onorevole" ha lavorato solo sei mesi al Governo percepirà per sei mesi! Basta! Perchè io devo pagare tasse allo Stato sulla mia pensione? Si tratta di denaro che lo Stato ha usato ed ora me ne rende semplicemente una piccola parte! Se lo Stato mi diminuisce la pensione per una qualsiasi scusa, ad esempio perchè posseggo un appartamento, oppure per adeguamenti strani, io denuncio lo Stato per furto! Lo Stato mi sta derubando!

roberto zanella

Dom, 30/12/2018 - 13:30

LA FORNERO FU VOTATA DA FORZA ITALIA E DAL PD CHE APPOGGIARONO IL GOVERNO MONTI. PER CUI E' DAL 2011 CHE LE PENSIONI NON SONO PIU' COPERTE DAL 100% DELLA PEREQUAZIONE ALL'INFLAZIONE. QUELLO CHE DICONO QUASI TUTTI I GIORNALI SONO BALLE , NON E' QUESTO GOVERNO CHE HA MESSO GLI SCAGLIONI PER BLOCCARE LE PEREQUAZIONI. ESISTONO DAL 2011 CARO MORTIMERMOUSE, INFORMATI. IO VOTAVO FI E ORA VOTO LEGA E NE SONO STRACONTENTO E SONO UN PENSIONATO E SO COME STANNO LE COSE. SI QUESTA INFORMAZIONE E' TERRORISMO.

Maurgil

Dom, 30/12/2018 - 13:32

E' come prendere una botta, se pur più leggera, ma sopra un'altra botta ancora dolorante ! Secondo me è infierire. Se poi ci si guarda intorno e si vede come vendono investiti questi risparmi sulle pensioni o si guarda come si regolano in relazione all'adeguamento delle pensioni in Germania o in Svezia, tanbto per fare un esempio, viene da piangere.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 30/12/2018 - 13:33

Gentile articolista Sig. Franco Grilli : Rif mio commento 13:27 cortesemente mi spiega come mai secondo quanto da lei riportato io dovrei avere una "stangata da 744 euro in tre anni" mentre secondo l'INPS avrò un aumento di 30,25 € (non 50 come erroneamente scritto su precedente commento). – Grazie.

daniloilo

Dom, 30/12/2018 - 14:07

""wilego"" E' proprio un questione di punti di vista.Io dico invece che tolgono: tolgono l'aumento quindi diminuiscono.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 30/12/2018 - 14:11

Continua il "terrorismo pensionistico"(da oltre sei mesi...)...Siete sotto 1.522 €/mese....Continuate a dormire tranquilli!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/12/2018 - 14:13

Meno male che perderò 1430 €uro, altrimenti la mia RITENUTA IRPEF, passerebbe dal 38% allo scaglione successivo del 42% AMEN.

rino biricchino

Dom, 30/12/2018 - 14:36

Ottima manovra! Tagli veramente proporzionali finalmente! E poi sentire Feltri che sbrocca contro Di Maio perchè dal 1 gennaio prenderà 8000 euro di pensione anziche 10.000 è sublime!!!

Maurgil

Dom, 30/12/2018 - 14:37

Problemino: E' preferibile avere 100 euro che ne valgono 100 o 105 con una svalutazione del 10% che quando vai a spenderli è come averne 94.50 ? Cerchiamo di essere seri: il termine di paragone è il valore reale! Per niente in Germania (paese serio) le pensioni "tutte piccole e grandi" seguono "tutte" la dinamica dei "salari netti".

AmilcareTafazzi

Dom, 30/12/2018 - 14:49

ho 6550 euro netti di pensione per 13. Non soffro per 76 euro in meno al mese.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 30/12/2018 - 14:58

xgerico 10:43 – Per la 1a volta (mi auguro non sia l'ultima), sono d'accordo con xgerico al 110% (tasso percentuale per una nave convenzionale se viene utilizzato al 100% anche lo spazio sul ponte di coperta). – Di fronte a questo bailamme di cifre, ciascuno consulti la sua posizione pensionistica sul sito INPS dove può trovare tutti i cedolini mensili dal 2010 compreso quello di gennaio 2019. – Ben bon, se ho letto bene e facendo un raffronto tra il cedolino di novembre 2018 (non dicembre perché c'è la tredicesima) e quello di gennaio 2019, io dovrei percepire circa 30 euro mensili DI PIÙ invece di una ventilata decurtazione. – Veramente non capisco tutte queste notizie così contraddittorie sui media. - Boeri, invece di pontificare su questioni che non gli competono, perché non annuncia cifre ufficiali per le varie fasce pensionistiche ? – Ben bon; aspetto l'accredito il 3 gennaio per avere conferma di quella che sarà la realtà.

montenotte

Dom, 30/12/2018 - 15:22

Non mi sono lamentato per la pensione , ma per le mancate indicizzazioni da diversi anni a questa parte. Per i calcoli, non sono un esperto, me li ha fatti un mio amico e mi sono fidato. In ogni caso mi aspettavo il governo del "cambiamento" ed effettivamente c'è stato.

Ritratto di redarrow

redarrow

Dom, 30/12/2018 - 15:23

Forse mi sbaglio,ma non mi sembra che 2500 euro lordi ne perdano 322 in tre anni, e 3000 lordi ne perdano 744. Da miei conteggi risultano circa 150 euro anno su 2500 e circa 300 su 3000.

Ritratto di redarrow

redarrow

Dom, 30/12/2018 - 15:38

abj14, e' una domanda che mi sono posto anch'io,non so chi elabora queste cifre, per quello che mi riguarda, se vogliamo fare un raffronto con la normativa che doveva andare a regime nel 2019 (legge 388/2000) la perdita e' contenuta in circa 8 euro lordi al mese, quindi ben lontano da quanto riportato nell'articolo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/12/2018 - 15:50

Concludendo, ora finalmente i COCOMERIOTAS riusciranno a capire, che le RISORSE CHE CI PAGAVANO LE PENSIONI erano una BUFALA COLOSSALE!!!!lol lol

Redfrank

Dom, 30/12/2018 - 15:59

DRAGONI tommix Ringrazio Tommix per il chiarimento che ovviamente non era stato affatto chiarito nell'articolo. Debbo dirti però che questo giornale lo guardo solo on line. Ringrazio DRAGONI per avermi fatto ben intendere le sue idee politiche, ma devo anche dirgli che (anche se gli dispiace) che io ho versato tutti i contributi purtroppo ma c'è davvero gente che prende 6000 ed anche di più di 6000 al mese di pensione. Forse i governi di prima gli ahho dato stipendi di 40000 euro al mese ? Beati loro e bearo anche tu

mozzafiato

Dom, 30/12/2018 - 16:06

WSINGSING siamo fuori tema ma mi riallaccio al tuo intervento dal quale fai intendere che le casse professionali NON HANNO CHIESTO MAI UN CEN ALLO STATO: certo, ti rispondo io, I SOLDI LI "ABIGEANO" AI LORO ISCRITTI ! Il sottoscritto con 16 anni di contributi A QUALSIASI TITOLO VERSATI LA CASSA DEI GEOMETRI CORRISPONDE UNA PENSIONE NETTA MENSILE DI 46 (QUARANTASEI) EURO MENSILI. AGGIUNGO CHE DAL CONTO DELLA SERVA CIRCA IL VERSATO/PERCEPITO MI STANNO FOTTENDO I 2/3 DEI CONTRIBUTI VERSATI SENZA TENER CONTRO DEGLI INTERESSI MATURATI ! CI MANCHEREBBE ANCHE CHE ANDASSERO A FOTTERE ANCHE LO STATO !

ROUTE66

Dom, 30/12/2018 - 16:25

è vero ci sarà un taglio sui mancati aumenti,NON sulle pensioni. Continuate con questo TERRORISMO e la STANGATA vi arriverà tra capo e collo , tra pochi mesi.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 30/12/2018 - 16:28

"per una pensione lorda da 2000 euro la penalizzazione è prossima allo zero" , ricordo ai molti commentatori distratti che non c'è nessuna stangata perché il peggio che può capitare per coloro che beccano oltre 5000 Euro lordi al mese, e non credo che siano molti, sarà un mancato adeguamento del 1,1% . Spiccioli. Poi "Il Giornale " per gonfiare la cifra fa il calcolo su tre anni, perché non su 10 o 20 anni gia che ci siete ?

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 16:33

abj14-redarrow: basta sottrarre a quanto era previsto per "ciascuna" vostra pensione, dopo il lungo periodo in cui non vi era stata alcuna rivalutazione,l'ammontare che l'INPS, grazie agli attuali pinocchi e defraudatori governanti, vi concede ,"come aumento", a gennaio 2019!!Il risultato della sottrazione è quanto vi avranno "fottuto". Semplice e chiaro.

SpellStone

Dom, 30/12/2018 - 16:36

se questo anno borsa e tutti i titoli hanno fatto zero o negativo. i soldi dati in piu' non sono certo frutto dei contributi versati. anzi. quindi non e' di certo una stangata ma un ricalcolo

Ritratto di redarrow

redarrow

Dom, 30/12/2018 - 16:37

correzione mio post 15:23 Da miei conteggi risultano circa 150 euro su 2500 e circa 300 su 3000.

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Dom, 30/12/2018 - 16:44

se sapete fare i conti a tutti , nessuno escluso , dalle tasche gli saranno tolti gli spiccioli ......esempio: per chi percepisce una pensione di 6000 euro lordi l'anno l'ammanco sarà di 42 euro mensili ....... ci metterei la firma

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 16:47

@Redfrank; i governi di prima? io ad esempio non ho lavorato per i governi di prima e mi sono pagato i contributi come la legge al riguardo imponeva ed impone tuttora.Ognuno "raccoglie" come pensione, non solo per la pensione ma nella vita , proporzionalmente a quanto ha versato all'inps o ad altra cassa di previdenza!!Perche' dovrebbe dispiacermi, secondo te, apprendere che hai versato i contributi in base ai quali ora prendi la pensione? Per concludere ti rendo noto che non sono comunque un beato : ho lavorato onestamente, ho guadagnato il giusto dal mio lavoro ed ora prendo una pensione che a prescindere dal suo ammontare è da anni saccheggiata in vario modo dai governi che si sono succeduti.Governi che invece di creare ricchezza nazionale con cui adeguare le pensioni trovano più facile decurtare quelle già erogate e quelle , vedi la fornero, che dovranno essere erogate.

SpellStone

Dom, 30/12/2018 - 16:57

@red ma con la borsa a -18% che rivalutazione vuoi dare?!?!??!

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 17:05

SpellStone: ma che cosa ci "azzecca" l'andamento della borsa con l'erogazione delle pensioni??? Idee confuse!!Ricalcolo di che cosa? Forse intendevi che gli attuali governanti hanno ricalcolato di quanto ciascuna pensione doveva essere decurtata, meglio derubata,rispetto a quanto effettivamente e legalmente dovuto a PENSIONATI, dopo anni di non rivalutazioni,per recuperare soldi per cercare di rendere credibili le loro promesse elettorali che risultavano prive di copertura?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/12/2018 - 17:10

REDARROW il problema è un altro: se per 40 anni hai lavorato e hai pagato correttamente tutti i contributi, in proporzione a quanto guadagnavi, lavorando, perchè mai ti dovrebbero tagliare quello che ti spetta? diverso è il caso se uno non ha mai lavorato e si è intascato pensione piena senza dare neanche i contributi! sono due cose diverse, ma il M5S li ha mischiati insieme, ed è venuto fuori che a tagliare saranno le pensioni ricche e quelle povere. continui pure a calcolare il piu e il meno.... :-)

abocca55

Dom, 30/12/2018 - 17:13

Questo è il progetto del comico di masaniello del M5S. Sono conti fatti su 3 anni, ma dal 2011 al 2021 la stangata è per diverse migliaia di euro all'anno, e per sempre, sperando che non riconfermino per il triennio 22/24. Nel mentre vi è una inflazione REALE. La bottiglia d'olio che dieci anni fa costava 1,80€ ora costa 4€, ma le pensioni e gli stipendi non si sono raddoppiati, per cui siamo tutti più poveri. Questo perché dobbiamo mantenere uno stato costosissimo, con le regioni sanguisughe, che andrebbero eliminate, altro che autonomia. Bisogna eliminare il senato, le regioni, i consigli di quartiero, per togliere la croce dalle spalle dei cittadini, che ogni anno diventano sempre più poveri. Intanto la manovra è in deficit, lo spread aumenta, e aumenteranno le tasse regionali e comunali, e forse anche l'IVA, sulla bottiglia d'olio e su tutti i prodotti.

mozzafiato

Dom, 30/12/2018 - 17:18

DANILOLIO, spiegaci a chi tolgono, chi da deciso di togliere (o di non adeguare) quanti contributi hanno versato rispetto alla pensione percepita, ma soprattutto quanto percepivano coloro ai quali tolgono !Attendo cortese sollecita risposta.

mozzafiato

Dom, 30/12/2018 - 17:22

MONTENOTTE dunque a prescindere dalla realta' o meno rispetto alle cifre che hai fornito: mi piacerebbe sapere SE IN RELAZIONE ALLA PENSIONE CHE PERCEPISCI, HAI VERSATO TUTTI I CONTRIBUTI PER COPRIRLA ? INOLTRE, TRATTASI DI TAGLI FATTI DA QUESTO GOVERNO O MANCATI ADEGUAMENTI FATTI DA PD E FI ?

abocca55

Dom, 30/12/2018 - 17:25

taglio o minore adeguamento sono in pratica la stessa cosa. Si perde il valore d'acquisto, e ci si può acquistare meno. L'inflazione REALE è altissima, e lo sa benissimo chi si reca a fare la spesa. Invece di fare polemiche inutili, pensiamo che saremo tutti più poveri e disoccupati, perché le fabbriche stanno chiudendo, I negozianti aumentano i prezzi continuamente e così anche gli artigiani. I debiti delle regioni e dei comuni aumentano e si vanno a sommare a quelli dello Stato. Occorre urgentemente una cura dimagrante.

pimmio78

Dom, 30/12/2018 - 17:31

Egregio Grilli, ma vogliamo scrivere un articolo comprensibile? Lo vogliamo spiegare in modo che si possa capire? "Cosa vuol dire "chi percepisce 2500 euro…" e " chi percepisce 3000 euro…", e chi percepisce 2850 euro lorde? Ergo, si dovrebbe invece scrivere "Coloro che percepiscono da 1522 euro a 2500 euro etc. etc."

Ritratto di kensan

kensan

Dom, 30/12/2018 - 17:44

Come hanno detto tutti i commentatori che mi hanno preceduto non si può parlare di mancato aumento di centinaia di euro in tre anni, non ha senso. Anche un caffè al giorno in 100 anni permette di fare cifre astronomiche. Invece è interessante il fatto che con pensioni lorde di 2030 euro che nette dovrebbero essere di 1522 euro si hanno ammanchi (riduzione dell'aumento) di 1 euro lordo all'anno che diviso 13 mensilità fanno 8 centesimi di euro al mese lordi, netti saranno 5 centesimi al mese. Repubblica.it dice che con pensioni nette di 1750 euro al mese si hanno minori aumenti di 50 euro netti all'anno che sono 3 euro e 84 centesimi di euro al mese in meno di aumento. Nota bene che le pensioni aumenteranno ma centesimi di euro oppure qualche euro in meno del dovuto.

Dordolio

Dom, 30/12/2018 - 17:49

Condivido in toto le osservazioni di Maximilien. Mi disturba poi il modo di fare giornalismo oggi di questo quotidiano. Lo seguo ininterrottamente dalla sua fondazione nel 1974. La cosa ora purtroppo non ha più senso... Giornale critico sempre acuto, ben scritto, autorevole e documentato ora si è svaccato a livelli tali che nemmeno la peggiore stampa comunista degli anni 70 era mai riuscita ad arrivare a tanto. Usa poi gli stessi mezzi farlocchi per cercare di ottenere i propri scopi. Taroccando addirittura il modo di presentare le cifre in modo astuto, per presentare dati eclatanti non corrispondenti in definitiva al vero... E - come si vede dai commenti - i lettori se ne accorgono perfettamente. Una triste, tristissima fine per un quotidiano che fu prestigioso. Peccato....

celuk

Dom, 30/12/2018 - 17:49

non voglio alimentare l'allarmismo (vergognoso) del Giornale ma per amore della verità occorre precisare che la rata di gennaio 2019 non fa testo in quanto (come sempre) comprende il conguaglio dell'inflazione "effettiva"(si fa per dire) rispetto a quella calcolata riferita al 2018. La rata che si riferisce all'importo del 2019 solamente sarà quella di marzo che comunque non sarà inferiore a quella di novembre 2018. I "tagli" e le "stangate" riguardano la rivalutazione e non l'importo della pensione e quindi si tratta sempre di pochi euro al mese. Certo per impressionare si può rapportarlo ad un anno, a tre e perché non a dieci...

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 30/12/2018 - 17:59

Il blocco delle rivalutazioni è una porcheria immane che costerà cara anche a Salvini. Stia attento.

Ritratto di redarrow

redarrow

Dom, 30/12/2018 - 18:02

Dragoni, io ho contestato le cifre menzionate nell'articolo, e se leggi bene i miei post, si puo' evincere che il meccanismo mi era chiaro anche prima del tuo intervento.

akala

Dom, 30/12/2018 - 18:03

Che fa ora il governo Conte sulle pensioni? Abbrevia l’età pensionabile per chi vuole ritirarsi prima (quota 100). Aumenta le minime fino a 780 euro per chi non ha altri redditi (pensione di cittadinanza). E “raffredda” il blocco delle indicizzazioni varato da Letta, Renzi e Gentiloni, rendendolo un po’ meno penalizzante per le pensioni più basse e lasciandolo pressoché inalterato sopra ai 3mila euro. La Cgil stima che chi intasca 2030 euro al mese perderà 1 euro nel 2019, 1 euro nel 2020 e 2 euro nel 2021. Chi supera i 2537 euro al mese, dovrà rinunciare a 70 euro l’anno (meno di 7 euro al mese). Chi supera i 3mila euro al mese, “restituirà” circa 180 euro all’anno (15 euro al mese). ...per una corretta informazione, grazie !!!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 30/12/2018 - 18:05

DRAGONI 16:33 – Non contesto la validità del suo ragionamento, anche se, considerati tempi che corrono e soprattutto quelli trascorsi, io preferisco un uovo mensile da 30 € oggi che una gallina da 150 € (programmati, non so come per un) domani. – Ciò che invece mi fa veramente roteare le sfere come due turbine è questa girandola con relativo martellamento di cifre da parte di tutti in ossequio al principio "tu hai ragione, ma io non ho torto". Trovo questo modo di fare particolarmente abietto, ignobile, squallido, ipocrita, malsano, etc etc.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 30/12/2018 - 18:07

GIANPIEROMAGGI 11:33 _ Considero il suo commento alquanto dispersivo e foderato di invidia. – Se uno prende 10.000 €/mese perché conforme ai contributi VERSATI, dov'è il suo problema ? – (2° invio)--

Happy1937

Dom, 30/12/2018 - 18:16

Sciagurati imbecilli; tutti a casa!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/12/2018 - 18:25

Spellapietre carissimo 16e57. Ma secondo te i pensionati a 2000 €uro lordi al mese, GIOCANO IN BORSA!!! saludos.

xgerico

Dom, 30/12/2018 - 18:38

E da tempo che spa caz-zate il grillo : http://www.ignaziocorrao.it/franco-grilli-giornalista-bugiardo/

Ritratto di liberanosamalo

liberanosamalo

Dom, 30/12/2018 - 18:45

Siete un grande giornale perchè non censurate mai i commenti che vi arrivano.

palllino.

Dom, 30/12/2018 - 19:23

come vorrei essere messo in ginocchio con una pensione da 1500 euro!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/12/2018 - 19:57

Se chiamate questa una stangata, la Fornero come la definite? Apocalisse?

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Dom, 30/12/2018 - 20:07

Ho visto il mio cedolino pensione sul sito INPS-13 euro di rivalutazione che pero' mi verranno decurtati (come sembra)a marzo e siamo a punto e accapo.Gli italiani non sono come i francesi a scendere in piazza con i gilet gialli e chi ci governa lo sa bene. I sindacati sono lo zero assoluto e una manifestazione di pensionati in strada ai nostri governanti non fa ne caldo ne freddo. Morale giu' la testa e a 90 gradi.

Walter68

Dom, 30/12/2018 - 20:31

E' giusto tassare le pensioni sopra i 1500 euro. Tutti i pensionati attuali hanno usufruito del sistema retributivo, versando 1 e ricevendo 100. Io dovrò lavorare per 45 anni e con il sistema misto, se non peggiora, la mia pensione non supererà i 1.100 euro. E sono fortunato rispetto alle nuove generazioni che non arriveranno neanche alla metà. Un pensionato con 1500 è un signore oggi e lo sarà di più domani, avendo lavorato meno di 40 anni e versato una miseria di contributi.

anguilla

Dom, 30/12/2018 - 20:44

in tre anni 10 euro in meno al mese quindi solo 1800 euro al mese e hanno il coraggio di lamentarsi vergognatevi

celuk

Dom, 30/12/2018 - 20:52

dordolio 17.49 quanto da lei espresso è simile a quanto ho scritto ieri a proposito di boeri. Il Giornale dalla metà dell'anno considera i suoi lettori come i "trinariciuti" dell'Unità. I titoli (fintamente) errati smentiti poi nello stesso articolo, uso inflazionato di termini "stangata", "massacro" ecc..sono una vergogna per il giornale fondato da Montanelli ormai ridotto ad un foglio di partito. Peccato

stefi84

Dom, 30/12/2018 - 21:51

Per quelli che hanno scritto "andate a vedere la pensione di gennaio e vedete cosa prendete", sul sito dell'inps e magari vedere un aumento di 50 euro... Premesso che il mio aumento è si e no la metà, è un aumento fasullo! A marzo verrà recuperata l'eccedenza , in quanto si tratta dell'aumento del 1,1% quello cioè se non ci fossero stati i tagli. D'altronde hanno approvato oggi la finanziaria ed era tecnicamente impossibile per l' Inps correggerla in tempo.

Ritratto di asimon

asimon

Dom, 30/12/2018 - 21:52

ma a Il Giornale avete tutti preso la tessera del PD o di LEU per scrivere queste boiate?

tricolore56

Dom, 30/12/2018 - 21:54

Non ho capito perché non avete postato il mio commento ,non ho utilizzato termini volgari o altro,ho solo dato il mio parere sulla argomento, forse perché ho criticato il vostro articolo? Vedo che il giornale di democrazia ne conosce molto poco. Buon anno

de barba rossano

Dom, 30/12/2018 - 22:00

si fa credo terrorismo mediatico. io sulla pensione di gennaio prossimo vedo 18 euro di aumento. qualcuno parla di conguaglio e che cambiera'a marzo 2019 ma guardando lo statino pensione il dato importante e' importo pensione 2018 - importo pensione 2019 al lordo, come ho detto prima 18 euro netti di aumento e non vedo cosa c'entri il conguaglio che verra'.

DRAGONI

Dom, 30/12/2018 - 22:21

abj14 18:07: non comprendo in quale contesto tecnico economico vengono da lei preferiti oggi i €30 eur0 invece di una gallina!Si stava parlando di pensioni che dovrebbero essere intese come "salario differito" per la vita post lavorativa e , quindi come tale, non può essere legato ad aspettative di oggi a fronte di quelle di domani!! Per quanto riguarda i suoi giramenti li condivido pienamente e li considero come parte del "teatrino della politica" e pertanto non mi rovinano il fegato!

roberto zanella

Dom, 30/12/2018 - 23:41

DITE AL VS SIG. GRILLI DI ANDARSI A RILEGGERE LA STORIA DELLA FORNERO COME OGGI HA DETTO IL CAPOGRUPPO ALLA CAMERA DELLA LEGA. FU FORZA ITALIA CON IL PD E IL GOVERNO MONTI A INVENTARSI LA MACELLERIA SOCIALE DELLA FORNERO TRA CUI LA MANCATA COPERTURA AL 100% DELL'INFLAZIONE. iL GOVERNO GIALLO VERDE PER QUANTO RIGURDANO LE PENSIONI DA 1500 AL 2500 NON HA FATTO NULLA DI QUELLO CHE IL GRILLI DICE. PERCHE E DAL 2011 CHE LE PENSIONI , COME LA MIA CHE STA INTORNO AI 2300 LORDI, PRENDONO IL 70%INVECE DEL 100%. ORA CHE IL GOVERNO ABBIA TAGLIATO LE ALTRE SUPERIORI AI 4500 NON MI IMPORTA NULLA PERCHE GUADAGNATE CON IL CONTRIBUTIVO. QUASI TUTTE E SARANNO QUESTE LE TAGLIATE.

emilio ceriani

Lun, 31/12/2018 - 00:37

xgerico Lun, 17/12/2018 - 14:33 il solito articolo con i "probabilmente e/o potrebbe" a favore dei boccaloni! NON probabilmente e/o potrebbe: Il mancato adeguamento della pensione è una certezza, non il solito articolo a favore dei boccaloni.

emilio ceriani

Lun, 31/12/2018 - 00:51

@wilegio: Il mio punto di vista è che con il mancato adeguamento al costo della vita il mio potere di acquisto diminuisce, quindi mi viene tolta la possibilità di acquistare le stesse ose che ho acquistato quest'anno. Questione di punti di vista. Percentualmente, mi sembra ben poca cosa! E poi, non è che tolgano, ma non aumentano: è ben diverso

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 31/12/2018 - 00:57

mortimermouse Ma cosa dice? Il contrappasso ci fu eccome! Tant'è che le sue aziende sono ancora lì, e nessuno si è sognato di toccarle! Non stia a inventare riduzioni di tasse, che nessuno ha mai fatto.

portuense

Lun, 31/12/2018 - 06:45

mortimermouse: il berlusca ha sostenuto ed avallato la legge fornero. xgerico: non cantare vittoria, aspetta marzo poi ne riparliamo. questo governo prima se ne va' meglio è....

Redfrank

Lun, 31/12/2018 - 09:31

Dordolio....mi hai letto nel pensiero....sono le mie stesse parole

Redfrank

Lun, 31/12/2018 - 09:36

bravo celuk

giuromani

Lun, 31/12/2018 - 09:42

Terrorismo politico!!! L'adeguamento delle pensioni all'inflazione è bloccato dal 2011 (governi Monti, Letta, Renzi e Gentiloni) e di tutte le pensioni, anche quella minime. Questo governo l'ha invece sbloccato in percentuali diverse dal 100% a calare dalle minime a quelle più alte. Quindi i pensionati si troveranno qualcosa in più rispetto al passato in proporzione alla somma della propria pensione. Brutta bestia, cari amici di Forza Italia, la paura di scomparire a vantaggio della Lega. E' per questo che siete così accaniti da raccontare balle colossali. Ma IL POPOLO ormai non vi crede più. Avete fatto troppi errori e la vostra classe dirigente è vecchia politica. Arrendetevi.

Ele53

Lun, 31/12/2018 - 09:53

salve a tutti, sono anch'io pensionato, è chiaro che anche a me non fa piacere perdere soldi, vorrei però ricordare a tutti in special modo al PD che l'anno scorso che loro erano al Governo è successo la stessa cosa, e via a ritroso fino al Governo illegittimo di Monti........................e mi fermo qui grazie!!!!

Rogis

Lun, 31/12/2018 - 11:44

La faziosità dell'articolo è disarmante. Si presentano cifre mensili percepite a fronte di tagli triennali. E non si distingue tra pensioni contributive e pensioni retributive. Ad ogni modo rifacciamo i conti prendendo per buone le cifre esposte: per un assegno di 2.500 euro lordi al mese si dice che ci sarà un "taglio" di 322 euro nel triennio. Ma allora sono 9 euro lordi al mese... Ovvero rimangono 2491 euro lordi al mese! E questo vuol dire "mettere in ginocchio" il pensionato??? Vergonati Grilli !

Redfrank

Lun, 31/12/2018 - 11:55

giuromani SEI PERFETTO

rosolina

Lun, 31/12/2018 - 12:03

io vorrei un sistema che mi dica senza tanti codici e percentuali, per ogni volta che pago imposte e tasse (pagare 20 su 100 di iva non è poco)quel gruzzoletto cosa va a coprire...vorrei un elenco delle spese dello stato e da dove vengono prelevati i soldi….ho l'impressione che questi passaggi siano fatti con buona intenzione, ma che comunque sono quelli che stanno sotto che vengono spremuti...ci hanno scambiato per limoni

Pigi

Lun, 31/12/2018 - 13:07

Il terrorismo mediatico è utilissimo, perché prepara la gente a quello che dovrà accadere, cioè un vero taglio, non un buffetto sulla guancia come quello di questo governo. Quando, a causa di una spropositata spesa pensionistica, il paese stenta e decade - e questo ormai da vent'anni - non ci sono alternative. Se non si cresce, e anzi si torna indietro, le pensioni devono essere ridotte, ma sul serio. Altrmenti non ci saranno soldi per pagarle del tutto.

mozzafiato

Lun, 31/12/2018 - 14:08

DANILOLIO, la fine dell'anno ormai e' imminente ED IO STO ANCORA ASPETTANDO LE RISPOSTE ALLE MIE DOMANDE CIRCA IL POST DEMENZIALE DA TE SCRITTO... ALLORA ?

mozzafiato

Lun, 31/12/2018 - 15:05

ROBERTA MARTINI, tu non sei una sempliciotta sei semplicemente disinformata DA QUESTO GIORNALE ! Allora cerca di concentrarsi e di capire CHE IL BLOCCO DELLE RIVALUTAZIONI E'UN PROVVEDIMENTO VOTATO A SUO TEMPO DAL PD E DA FI (il cui giornale : QUESTO) diffonde la bufala che gli autori del misfatto sono Lega e 5 st i quali NELLA REALTA' HANNO LEGIFERARE SOLO PER TAGLIARE GIUSTAMENTE LE PENSIONI D'ORO NON COPERTE DAI RELATIVI CONTRIBUTI. Morale: prenditela con chi ha votato la legge che tu critichi (FI e PD) e non con questo governo che con questa legge C'ENTRA COME I CAVOLI A MERENDA !

stefi84

Lun, 31/12/2018 - 15:42

Anche gli anni scorsi è successa la stessa cosa, quindi chi era al governo non ha titolo per stracciarsi le vesti. Certo,noi pensionati speravamo che col nuovo esecutivo cambiasse la solfa, ma è difficile cambiare in pochi mesi, tantopiù che Salvini deve fare i conti con di Maio.

Ritratto di bimbo

bimbo

Lun, 31/12/2018 - 16:07

Che gran democrazia, non cè il limite per versare i contributi all'inps e così le previdenze pagheranno sempre la pensione d'oro... Si dovrebbe fare un tetto massimo di versamento all'inps (circa €40.000 l'anno) per i contribuenti che guadagnano tanto ed un tetto di pensione riconosciuta di € 3.500 netti al mese. Forse le casse dell'inps ritornano ad avere un equilibrio più osmotico.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 31/12/2018 - 16:38

Ancora che parlano......fino ad ora si strusciavano le mani perchè ai pensionati non davano niente, ora che continueranno ad avere: come prima, cioè niente, fanno finta di volergli bene.....maledetti comunisti

Lexius

Lun, 31/12/2018 - 19:44

Ma non erano già state bloccate da precedenti governi fino ad oggi? Perché nessuno si è allora scandalizzato o ha promosso queste proteste?

emilio ceriani

Mar, 01/01/2019 - 09:07

Lexius: Ricordo che i pensionati coinvolti avevano presentato ricorso poi il Governo di allora concesse un adeguamento insignificante. Poi la corte costituzionale sentenziò che era regolare il provvedimento che alcuni giornali definirono uno scippo. Ricordo anche che tutti i governi che hanno di fatto ridotto il potere di acquisto dei pensionati hanno cessato di governare. Avanti in prossimo.

montenotte

Mar, 01/01/2019 - 18:35

Per Mozzafiato: si da lavoro dipendente di un'azienda ex IRI, contributi tutti versati esattamente per 41 anni.

Gianni949

Gio, 17/01/2019 - 09:29

A chi parla dei fondi pensioni privati rispondo che purtroppo in Italia troppi fondi privati sono andati a gambe all'aria per una gestione non proprio oculata: Questi in altri paesi sarebbero semplicementi "falliti" ed il problema sarebbe rimasto "privato" ovvero degli iscritti. In Italia invece finiscono in "pancia" all'INPS e quindi a carico di tutti noi. Mi pare quindi giusto chiedere a loro gli stessi provvedidimenti per aumentare la stabilità e la stessa partecipazione alla "solidarietà"