Tasse record: in Italia aziende più "spremute" che in Ue e Usa

La denuncia di Unimpresa: le imprese italiane sono le più penalizzate in tutta Europa, ma anche rispetto agli Stati Uniti

Rilanciare l'economia e rendere il Paese appetibile per gli investitori. Un mantra che Letta a Renzi, fino a Gentiloni sentiamo ripetere spesso. Troppo spesso, se alle parole non si seguono i fatti.

Basta dare uno sguardo allo studio di Unimpresa che ha messo a confronto la pressione fiscale per le aziende italiane e quelle del resto dell'Europa, ma anche degli Stati Uniti. Le nostre aziende pagano il 43,8% del pil. Contro il 39,6% è in Germania, il 34,8% in Gran Bretagna e il 26,4% negli Stati Uniti. Un giro di vite che peraltro, sottolineano dall'associazione, non è nemmeno servito a rimettere in ordine i conti pubblici.

Negli ultimi 10 anni, infatti, i contribuenti del nostro Paese hanno visto crescere enormemente il peso delle tasse senza riscontrare un andamento virtuoso delle finanze pubbliche: la pressione fiscale era al 39,1% del prodotto interno lordo nel 2005 ed è progressivamente salita fino ad attestarsi al 43,5% nel 2015; e contemporaneamente sono aumenti gli incassi per lo Stato, passati dal 42,5% del pil al 47,6%; un incremento di balzelli ed entrate a cui non ha fatto seguito un contenimento del debito, schizzato al 132,7% del pil nel 2015 rispetto al 101,9% del 2005.

Impietoso il confronto con altri paesi: in Germania la pressione fiscale è passata dal 38,4% al 39,6% del pil, il debito pubblico dal 66,9% al 71,2%. Nella media dell'area euro il peso delle tasse è passato dal 39,4% al 41,%; il debito degli Stati dal 62,1% all'83,3%. In Gran Bretagna, il fisco è salito dal 35,7% al 34,8% e il "rosso" nei conti dello Stato dal 41,5% all'89,2%. Negli Stati Uniti, il prelievo fiscale è rimasto sostanzialmente invariato, dal 26,3% al 26,4% con il debito salito dal 66,9% al 113,6% del pil Usa

"Le tasse extralarge sono il principale ostacolo alla crescita economica", spiega il vicepresidente di Unimpresa, Claudio Pucci, che propone: "Avanti con la cancellazione dell'Irap sul costo lavoro". Nei prossimi giorni l'associazione invierà un documento al governo con le proposte per le pmi: via l'Irap e via gli studi di settore, flat tax, meno tasse sulle persone fisiche con due sole aliquote al 25% e al 37% (e no tax area fino a 10mila euro).

Commenti

cgf

Sab, 25/02/2017 - 17:09

Se si adottasse qui il sistema che vige egli USA sparirebbero tante invidie visto che moltissime tasse sono sui consumi, chi girerà in ferrari sarà considerato un buon contribuente e non un evasore a prescindere. Chi è indietro con i pagamenti MENSILI non riesce ad evadere più di tanto, gli chiudono l'attività, e magari [per le aziende] venire tassati come negli USA.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Sab, 25/02/2017 - 17:11

W la grande sinistra riformista !!!!!!! In attesa della scissionista ancora più a sinistra !!!!!!!!!!!! Italiani pronatevi !!!!!!

unosolo

Sab, 25/02/2017 - 17:16

pensate che i nostri politici non lo sappiano ? si sottomettono a qualsiasi tassa applicata o furto sul popolo del PIL e pensionati , tutti coesi a mantenersi quello che da anni si sono e si regalano , coesi e omertosi quando si alzano stipendi e rimborsi e tacciono sempre sulla pressione delle tasse , abbiamo perso aziende importanti , abbiamo regalato miliardi alle banche per fare strozzinaggio proprio sui deboli,

Lucaferro

Sab, 25/02/2017 - 17:32

Per forza; con questi pidioti non è possibile disporre e condividere una sana e vera politica fiscale. Questi arraffatori non hanno obiettivi e navigano a vista: risorse palestrate con telefonino da mantenere, fancazzisti politici e burocrati senza scrupoli, ladri vari e corrotti, insensate e cervellotiche inuziative di spesa ( a debito di bimancio) spacciate volgarmente e falsamente per " riforme utili e necessarie"! Ma vi pare che possa ipotizzarsi una ripresa dell'economia italiana? Il peggio ha da venire e ci vorranno i forconi ( e non solo) per eliminare questa feccia e consentire una libera economia in ripresa.

Zizzigo

Sab, 25/02/2017 - 17:32

E, siccome vedono che boccheggiamo, ma non ci decidiamo ancora a tirare le cuoia, ci impongono, dalla UE, quella "manovrina" dello 0,2%... la manovrina mors-tua-vita-mea!

MLADIC

Sab, 25/02/2017 - 17:36

Aumentano gli introiti, aumentano le ruberie, l'Italia è destinata al fallimento. Se non cambia la mentalità dell'italiota medio, non ci sono speranze

giosafat

Sab, 25/02/2017 - 17:39

Fanno il tifo per partiti, che ci governano, che hanno nello statuto il massacro e la distruzione delle imprese e poi vengono a lamentarsi che si trovano in crisi. E' ancora poco, in mutande dovete finire.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Sab, 25/02/2017 - 17:43

chiara sarra immensa economista spiega almeno i dati. non scriverli a casaccio senza nessun alogica e senza sapere di cosa stai parlando

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 25/02/2017 - 17:47

Caro popolo di pecoroni, vi devono scorticare vivi ... Ma visto in che condizioni vi trovate dopo tutto non sarebbe tutto il male che potrebbe sembrare ... Certo che é una terapia bastante forte ... Ma c´é qualche speranza che potrebbe servirvi a svegliarvi la mente ottenebrata che vi ritrovate ...

Agev

Sab, 25/02/2017 - 17:54

Le tasse sono il vero crimine verso l'uomo e l'umanità. Non sono dovute. Quando lo comprenderete e capirete perché si pagano vi darete degli Idioti. La nuova finanza Economica prevede il 10% e nemmeno sul reddito. Questa è la nuova Legge NESARA/GESARA.. Il vero motivo per cui i CrIminali Bush e Cheney diedero l'ordine dietro comando di buttare giù le due torri di N.Y.. Quel giorno doveva essere annunciata e realizzata nel mondo. I computer e non solo erano nelle due torri .. I militari che aderivano erano nell'ala del pentagono buttata giù e in Pensylvania c'era la mente segreta di tutta l'operazione. Gaetano

chicasah

Sab, 25/02/2017 - 17:55

questi ragionamenti sono fatti da economisti capaci. I nostri non sono né economisti né capaci

Tarantasio

Sab, 25/02/2017 - 18:07

in italia ce so le tasse più alte d'europa e puro de li stati uniti d'america? e diciamo del mondo intero, che famo prima...T

Pensobene

Sab, 25/02/2017 - 18:11

Grandissimo Renzi: l'Italia accumula record su record.

antipifferaio

Sab, 25/02/2017 - 18:22

Hanno votato PD in massa negli ultimi anni, prime in testa le aziende e confindustria.....Bene... E ora acchappatevi al TRAMP....

Rotohorsy

Sab, 25/02/2017 - 18:22

E sarà sempre peggio se, come molto probabile, faremo la fine della Grecia.

venco

Sab, 25/02/2017 - 18:30

Piercamillo Davigo disse poco tempo fa che gli appalti pubblici in Italia costano il doppio della media europea con una qualità strutturale più bassa, poi ci sono pure stipendi e megastipendi pubblici a tantissima gente poco-nullafacente.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 25/02/2017 - 18:32

vabbè ma voi amate e avete votato PD, votatelo anche la prossima volta le mutande le avete ancora? Si? allora votatelo.Comunque preoccupatevi di Trump e della Le Pen, questi per voi contano non il PD, il vostro amato osannato PD.

ILpiciul

Sab, 25/02/2017 - 18:39

Come detto più volte, resto convinto che una comune madre di famiglia saprebbe fare meglio, molto meglio. Ridurrebbe le tasse e ridurrebbe il debito.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 25/02/2017 - 18:53

lo sapete perchè l'italia ha la tassazione piu alta dei paesi occidentali? perchè è governata dalla sinistra! semplice, chiaro, e inequivocabile :-)

Agev

Sab, 25/02/2017 - 19:06

Dimenticavo .. In seguito Dick Cheney poté dichiarare impunemente al mondo che lui(Chi per lui) è/era il vero proprietario di tutto il debito pubblico mondiale.. Vi dice risuona niente tutto ciò. Oppure quell'altra criminale di nome Merkel poté impunemente dichiarare qualche anno fa.. Voi Italiani siete ricchi.. Vogliamo i vostri soldi. Più chiaro di così. e noi abbiamo i cxxxxxxi idioti moralisti sinistrati tutti presi dalla loro ignoranza e idiosincrasia che hanno tassato e non solo tutto il tassabile e fra non molto anche l'aria che respiriamo uccidendo sul nascere qualsivoglia iniziativa. Equitalia è una struttura criminale studiata per uccidere e i mentecatti tipo monti e suoi simili che hanno per puro caso una laurea in economia anche. Padoan è li proprio per questo.. Non comprende assolutamente un cxxxo.Gaetano

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 25/02/2017 - 19:55

Agev fesso le tasse vanno pagate ma vanno pagate in proporzione alle entrate ai guadagni e alle rendite di ciuscun cittadino,esiste nel mondo civile un paese dove non pagano le tasse?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 25/02/2017 - 19:56

cgf se si addottasse il sistema che vige in USA il 70% dei cittadini italiani sarebbe in galera per evasione discale.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Sab, 25/02/2017 - 19:57

^°@°^ In Italia l'unico dato che da sempre ha un trend positivo è il MAGNA MAGNA, ogni anno si polverizza il MAGNA magnismo dell'anno precedente. Per inciso si può tranquillamente affermare che un condannato è veramente colpevole del periodo di "mani pulite" al confronto degli attuali MAGNA MAGNA si dovrebbe condacrare SANTO SUBITO. Per mantenere ben oliato e perfettamente in funzione questo MAGNA MAGNA bisogna,in perfetto sincronismo ,aumentare le tasse, trovando di volta in volta le giustificazioni della bisogna. Oltre il MAGNA MAGNA ,un grosso aiuto ad avere i conti in disordine lo dà l'infinita inefficienza della pubblica amministrazione, e lo stare perennemente a 90° con le altre nazioni e fare sempre i loro INTERESSI ( mai i nostri) per non scontentarli mai e poi mai.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 25/02/2017 - 19:59

Chi era quel\la demente che diceva che il PD aveva abbassato le tasse?? "Riflessiva" un attimo e poi ve lo dico.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 25/02/2017 - 20:00

Riflessiva..un bel tacer non fu mai scritto...pecorona...

JosefSezzinger

Sab, 25/02/2017 - 20:06

Come disse l'ex Cancelliere della Germania, Helmut Kohl, l'alta tassazione è la nuova forma di comunismo. Comunque lo voliate chiamare, l'alto livello di tassazione italiano è il chiarissimo risultato di che una serie di Dirigenti Ministeriali, Ministri e Partiti Vari che perseguono solo la massimizzazione delle entrate tributarie. Gravi anche le differenze di trattamento fiscale in base alla forma societaria. Il 43,8% resta una media tra chi paga il 10-20% e chi arriva al 60-70%. PS: la "bellissima" Costituzione Italiana vieta (art. 75) ai cittadini i referendum in materia di Leggi di Bilancio e Tributarie. Vate Vobis.

ziobeppe1951

Sab, 25/02/2017 - 20:13

Muratore bergamasco liberoprofessionista ...non scrivere a casaccio senza alcuna alogica...altrimenti fai la figura da pirla come frankuzzo a trier DE

Doc71

Sab, 25/02/2017 - 20:58

Su Rifllessiva, sali in cattedra ed illuminaci di economia. Signor cloaca francamente hai rotto i cxxxxxxi!

cgf

Sab, 25/02/2017 - 21:24

@Gaetano al centro sociale sta girando brutta roba, lascia perdere.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Sab, 25/02/2017 - 21:54

Più tasse si pagano, e più i ladri corrotti hanno da rubare... E' come dare i soldi alla malavita organizzata

Agev

Sab, 25/02/2017 - 23:26

Uno può essere tonto per sua natura .. può fare il tonto o delatore oppure non comprendere la realtà in essere e divenire e farebbe bene a stare zitto. franco-a-trier_DE e cgf .. Scegliete voi in quale categoria stare. Gaetano

Agev

Sab, 25/02/2017 - 23:45

Ah .. I tedeschi .. grande popolo .. Nell'ordine evolutivo di una civiltà superiore un nulla .. uno zero assoluto sempre al soldo di chi li paga meglio.. Una digestione mal riuscita .. Uomini dai piedi e culi pesanti.. Così li apostrofò il loro migliore uomo filosofo filologo .. oltre uomo . stella vibrante e danzante Friedrich Nietzsche. Pur riconoscendo al popolo tedesco molte attenuanti così sono rimasti e il disastro della storia recente non gli ha insegnato proprio nulla. Nel breve comunque è li dove si giocheranno molte trasformazioni perché è li dove si sono incarnati uomini adatti a trasmutare e trasformare tutta la realtà. Gaetano

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 26/02/2017 - 00:38

Fatelo sapere al pentolaio e a tutti i votanti PD, che spergiurano sul contrario, anche davanti all'evidenza.

FabioMilano

Dom, 26/02/2017 - 02:11

Se l'Italia fosse una SPA qualunque avrebbe già consegnato i libri in tribunale e dichiarato fallimento.

portuense

Dom, 26/02/2017 - 07:46

mi sembra la scoperta dell'acqua calda, purtroppo dobbiamo mantenere un'accozzaglia di gente inutile e spesso dannosa, quirinale,senato,camera, regioni,città metropolitane,province, comuni, parlamento europeo, una miriade di persone con privilegi assurdi, sindacati vari, DIMEZZARE, DIMEZZARE, DIMEZZARE

TonyGiampy

Dom, 26/02/2017 - 08:55

franco-a-trier_DE 19:55 Esiste nel mondo civile un paese dove non si pagano le tasse? Chi le dice pero' che un mondo dove non si pagano le tasse sia incivile?Nel mondo civile che intendo io non ci si deve alzare all'alba per andare a lavorare 10 ore per un tozzo di pane!Ci si alza tranquilli quando si vuole, si fa colazione,ci si fa una bella passeggiata,si torna, si pranza,si vede un amico,si cena e si va a letto.Questo sarebbe il paradiso vero?E quindi un mondo civile.Questo non lo e'!!!Ossequi.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 28/02/2017 - 07:11

Tony quello è sfruttaemento non paese civile.

Duka

Mar, 28/02/2017 - 13:54

@ROTOHORSY- GUARDA CHE SIAMO GIA' IN "CLIMA" GRECIA -