Tredicesime a rischio in una piccola impresa su quattro

Un'indagine condotta da Adnkronos svela che il 27% degli imprenditori interpellati non potrà onorare il pagamento

Una piccola impresa su quattro rischierebbe di non poter pagare la tredicesima ai propri dipendenti. È quello che emerge da un'indagine di Adnkronos: "Il 27% degli imprenditori interpellati, tre punti percentuali in più rispetto alla stessa rilevazione dello scorso anno, dichiara di non essere in grado di onorare il pagamento; tra questi, il 43% segnala che già l'anno scorso è stato costretto a non rispettare con puntualità l'appuntamento con la tredicesima".

Le cause principali sono da ricercare nelle tasse sempre più insostenibili e nelle difficoltà di accesso al credito. Inoltre, per gli imprenditori italiani, il mese di dicembre risulta essere quello a più alta concentrazione di adempimenti fiscali. La mensilità natalizia rischierebbe così di slittare a febbraio o a marzo. Ma non andrà bene nemmeno a coloro che la mensilità l'hanno ricevuta perché, come afferma il leader di Federconsumatori Rosario Trefiletti, "i tre quarti della tredicesima degli italiani sono già destinati al pagamento delle tasse".