Unione Europea: pronta lettera di richiamo all'Italia sul bilancio

Nei termini in cui è proposto, il testo rischia di non essere approvato a Bruxelles

Il tempo c'è, ma stringe. Ha solo una settimana l'Italia per sistemare una Legge di bilancio che dovrà essere approvata dall'Unione Europea (Ue) e che nella sua formulazione attuale porterà con tutta probabilità a una lettera da Bruxelles, preludio di una bocciatura formula.

Di problemi, nella formulazione, ce ne sono molti, ricorda un articolo pubblicato queta mattina da Repubblica. A partire dal fatto che l'Italia già ha ottenuto numerose deroghe al taglio del deficit richiesto dall'Unione. E ora non può pretendere un'approvazione con un target proposto del 2,3 per cento.

Al di là di questo passaggio, esiste una controversia anche sul tema immigrazione, con Roma pronta a stimare i costi che saranno sostenuti per far fronte all'emergenza - ormai costante - in una cifra di molto superiore a quella che si otterrebbe utilizzando i parametri proposti dall'Europa.

Il 2,3% non passerà mai a Bruxelles. E dunque, nonostante il ministro Padoan abbia assecondato il premier a lungo, ora serve una riscrittura del testo

Commenti
Ritratto di Inhocsignovinces

Inhocsignovinces

Mer, 19/10/2016 - 12:34

STIANO "SERENI"DOPO IL REFERENDUM CISARA'UNA MANOVRA CORRETTIVA!!

vanes90sa

Mer, 19/10/2016 - 12:45

Non c'era alcun dubbio.....Ma anche questa ennesima figuraccia ci verrà raccontata dal Bomba e dai suoi cortigiani come un eclatante ed entusiastico Trionfo

mifra77

Mer, 19/10/2016 - 14:44

Uscire da questa europeetta drizzabanane; mandare a casa il premier portaborse di banchieri, industriali, cooperative e caritatevoli prelati porporati che messi insieme formano quella banda di truffatori che stanno affamando l'Italia. Qui non c'è solo la manovra sbagliata; qui è tutto un furto; presto saremo in bancarotta di questo passo! La disoccupazione giovanile aumenta e presto il numero dei licenziamenti prenderà il posto del numero delle assunzioni jobact.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 19/10/2016 - 15:37

Come ogni anno si drammatizza, a livello europeo, la legge di bilancio, ma poi si mettono sempre d'accordo, limando gli zero virgola. Anche quest'anno sarà la stessa cosa. Quanto alla lettera di richiamo della UE, c'è chi sostiene (giustamente) che si tratta di un'invenzione, la bozza della legge è stata recapitata solo 2 giorni fa, difficile pensare che l'UE abbia già preparato una lettera al riguardo, stanno ancora studiando ...

mila

Mer, 19/10/2016 - 17:30

Tra un po' dovremo chiedere il permesso alla UE anche per andare al WC.

giginonapoli

Mer, 19/10/2016 - 17:37

a casa questo governo abusivo disonesto e maledetto.