Visco: "Nessun rischio Italia A fine anno ci sarà ripresa"

Per il governatore di Bankitalia, al G20 di Mosca, pesa "incertezza politica", ma il Paese tornerà a crescere nel quarto trimestre

"Siamo in una fase critica. C’è un problema di stabilità istituzionale e politica che incide sulla capacità di cogliere le opportunità della ripresa". Ignazio Visco frena gli ottimismi e avverte: "Questa situazione ha portato ad una revisione del rating che può essere giudicata non coerente con i fondamentali economici".

Per il governatore di Bankitalia, a Mosca per il G20, il Paese tornerà a crescere nel quarto trimestre, ma l'economia deve sfruttare la "folata che ci aspettiamo nel prossimo semestre", nonostante lo sfondo di "grande incertezza". "La via maestra è quella di far ripartire l’economia", ma secondo Visco ci vorrà un sacco di tempo prima che l’Italia ritrovi "una crescita solida": "L’economia italiana è da sei anni che non riesce a mettersi in carreggiata. Sono trent’anni che non ci aggiustiamo con il resto del mondo".

In ogni caso al G20 non si è parlato di "rischio Italia", nonostante il delicato momento politico. Il sistema bancario italiano è infatti sostanzialmente solido e "non ci sono segni di preoccupazione eccessivi": "C'è una capacità di tenuta del sistema bancario a shock esterni in termini di capitale", ha precisato, "Sui profili di stabilitàdel sistema finanziario italiano si è conclusa da poco l’analisi del Fmi. Il fondo monetario internazionale ha fatto analisi stress conclusesi con risultati analoghi a quelli osservati da Bankitalia. Tali risultati mostrano una capacità di tenuta del sistema bancario a shock esterni in termini di capitale. È ovvio che la base patrimoniale è fondamentale e va accresciuta ma non ci sono segni di preoccupazione eccessiva. Ciò verrà confermato anche nell’esercizio di asset quality review che verrà effettuato prossimamente".

Commenti
Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Sab, 20/07/2013 - 16:01

Bisogna combattere le vere cause di tutte le crisi! Se io fossi il Presidente UE, come io scrissi in febraio 2006 nel mio sito web al posto delle ististuzioni UE e del parlamento UE, che hanno fallito la loro missione! Farei la guerra alla criminalità internazionale e nazionale organizzata, al terrorismo internazionale compreso il terrorismo islamico e sue reti di crimine organizzato, al crmine organizzato finanziario, alla corruzione internazionale e nazionale, al riciclagio e lavagio di denaro illegale e ricuperare le migliaia di miliardi di dollari ed euro! Ma é più facile che un cammello attraversi la cruna di un ago! La corruzione si nasconde dappertutto e causa il radicamento del male! O Patria mia che di catene hai carche ambe le braccia, senza l’Elmo di Scipio china la testa! Se io fossi il Capo dello Stato, Pro Patria Semper

CALISESI MAURO

Sab, 20/07/2013 - 16:02

mah se lo dice lui!! Bene allora.

petra

Sab, 20/07/2013 - 16:03

Ci sarà la ripresa, sì beato te che ci credi. Con questo tasso di contribuzione per le aziende, con i crediti che non pagate, magari l'IVA che aumenta, i contratti di lavoro che bloccano le assunzioni, le aziende che costringete a espatriare... sono proprio curiosa di vedere come la promuovete questa ripresa. Magari inventando nuovi posti di lavoro statali!! Eh già, è proprio quello che ci vuole!!

petra

Sab, 20/07/2013 - 16:22

PaoloDeG Quello che dicono è che ogni stato deve fare pulizia a casa propria. Non aspettiamoci che gli altri risolvano i nostri problemi. Certo, a livello internazionale potrebbe esserci qualche iniziativa comune, ma per il resto ci dobbiamo veramente guardare dentro e capire. Cosa che molti ancora, troppi, non vogliono fare. Troppo scomodo.

Ritratto di Ban@nas republik

Ban@nas republik

Sab, 20/07/2013 - 16:24

se , la ripresa... dell'emigrazione all'estero in cerca di lavoro

edoardo55

Sab, 20/07/2013 - 16:32

"Sono trentanni che l'Italia non si aggiusta con il resto del mondo"!?? Sono trentanni, dal 1981 che paghiamo gli interessi sul debito pubblico in eccesso grazie al divorzio Tesoro-Banca d'Italia.SME - Maastricht etc.) "Sono sei anni che non riusciamo a metterci in carreggiata"!!!??? Sono dodici anni che abbiamo una moneta straniera troppo forte per i nostri fondamentali, che non ci consente degli aggiustamenti di valuta. Basta guardare il grafico della produzione industriale ITALIA-GERMANIA prima e dopo l'euro per rendersi conto. Basta conoscere " il ciclo di Frenkel" per capire le origini della nostra crisi. Cosa c'è di tanto difficile???!! Visco ha studiato alla Bocconi come Monti e Saccomanni?????!!!! Questa gente o è idiota o in malafede. Non essendo la prima ipotesi , ne è certa la seconda.

Ritratto di lorenzo74

lorenzo74

Sab, 20/07/2013 - 16:33

La ripresa per il c...

MEFEL68

Sab, 20/07/2013 - 16:34

Io ci credo che a fine anno ci sarà la ripresa. Nel senso che si riprenderanno altri soldi.

edoardo55

Sab, 20/07/2013 - 16:36

Come ha scritto Vittorio Feltri:" Questi economisti hanno rivalutato gli astrologi". Se ci fossimo affidati a loro, una possibilità su dieci di azzeccarla l'avrebbero avuta. Questi non ne hanno indovinata una.

Ritratto di salvogiornale

salvogiornale

Sab, 20/07/2013 - 16:54

e da oltre 2 anni che continuo a leggere e sentire Buffonate da Buffoni vari. Stà di fatto che il debito pubblico continua a salire vertiginosamente, altrettanto la disoccupazione e sempre più famiglie povere e ridotte in miseria, mentre i parlamentari non si riducono né di numero né dei mega proventi . Se aggiungiamo truffe, ruberie e tante mascalzonate a spese dei milioni di cittadini onesti che si sono stancati di udire cazate , di continuare a sentire buffonate, etc, allora si che c’è credere sulla necessità di scendere nelle piazze per dare risposte serie e concrete.

Zizzigo

Sab, 20/07/2013 - 17:21

Per leggere nella sfera di cristallo occorre una vista molto acuta... Regagliamogli una visista oculistica!

titina

Sab, 20/07/2013 - 17:50

Nel quarto trimestre rinvieranno la ripresa ( sempre a parole)per l'anno successivo.

Duka

Sab, 20/07/2013 - 18:15

Ci risiamo; altri tunnel illuminati a festa in vista. Quando non sanno che cosa dire al posto di stare zitti, che sarebbe la scelta + intelligente, vedono luci, riprese, tesoretti e via dicendo. Ma dove li hanno scovati !!!!!!

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Sab, 20/07/2013 - 18:16

se io fossi milionario sarei a Taiti,, comunque per me dico mio parere personale una altra balla a fine anno ci sarà ripresa questa frase la avrò sentita 50 volte eppure ci sono persone che credono ,poi vorrei sapere su quali basi conosce il futuro, per me bisogna diffidare di queste persone , ripeto esprimo un mio giudizio personale.

AlbertMissinger

Sab, 20/07/2013 - 18:44

IL PROBLEMA RESTA LO STATO ITALIANO CON IL SUO INSOPPORTABILE FARDELLO DI TASSE, BUROCRAZIA E CATEGORIE PARASSITARIE AD ESSA AGGANCIATE. LO STRESS-TEST LO STANNO FACENDO OGNI GIORNO ALLE TASCHE DELLE FAMIGLIE E DELLE IMPRESE ITALIANE, DERUBANDOLE IN OGNI MODO: IMU, TASSA SUI DEPOSITI, PROSSIMA REVISIONE DEGLI INDICI CATASTALI, ECC., ECC. LA RIPRESA ? NELL'ANNO DEL MAI. COME POTREBBE IN UNA SITUAZIONE CARATTERIZZATA DA IMPRESE IN FUGA O IN CHIUSURA, CONSUMI IN CALO, TASSAZIONE E CONTROLLI FISCALI DA DITTATUTA FISCALE. DAL 2006 AD OGGI E' STATO PERSO IL 25% DEL PIL (OVVERO DEL REDDITO PRODOTTO). LA DISOCCUPAZIONE E' A LIVELLI RECORD. SEMPLICEMENTE NON CI SONO LE CONDIZIONI PIU' ELEMENTARI. AGGIUNGETE IL CLIMA DI SFIDUCIA E INSOFFERENZA CHE ALEGGIA NEL PAESE. I PROSSIMI ANNI SARANNO ANNI DURISSIMI DI SPIETATO PRELIEVO FISCALE SULLA RICCHEZZA DEGLI ITALIANI IN NOME DEL DIO DEBITO PUBBLICO.

giuliana

Sab, 20/07/2013 - 19:14

ME-MMT è l'unica ancora di salvezza. D'accordo con Edoardo55. L'unica ripresa sarà quella del programma dei tagli dei dipendenti della pubblica amministrazione (come in Grecia), poi i tagli direttamente dai nostri conti correnti (come a Cipro). I nostri politici traditori e incapaci ci hanno messi in balìa della speculazione internazionale e senza alcuna possibilità di difesa, perchè hanno ceduto la nostra sovranità ai superburocrati europei. Possibile che non ci sia un giudice che porti avanti la denuncia dell'avv. Paola Musu? La Costituzione NON permetteva la cessione della nostra sovranità. Dovremmo azzerare tutti i trattati, cacciare a calcinculo tutti i politici e ricominciare la storia dal 1948. Questa crisi in cui ci hanno cacciati è peggio di una guerra persa. Dati alla mano- ascoltate le conferenze di Paolo Barnard.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 20/07/2013 - 19:38

"A fine anno ci sarà la ripresa". E' dal 2009 che ripetono questa frase, e l'Italia va sempre più a fondo.

franco forte

Sab, 20/07/2013 - 20:06

Bene|Se però a fine anno (come probabile) non ci sarà alcuna ripresa, il Sig. Governatore si dovrebbe dimettere immediatamente, per incapacità! O no?

Agev

Sab, 20/07/2013 - 20:07

A edoardo55 .. Egregio Edoardo .. ammiro la sua cortese intelligenza .. non c'è .. non abbiamo .. non hanno più tempo .. quel tempo è finito . Sono solo presi dalla loro ottusa/idiozia .. dei mistificatori ed irresponsabili .. che hanno per puro caso una laurea in economia .. o altro .. dei piccoli uomini . Al di là di una situazione economica/mondiale disastrosa .. non si sono accorti .. che tutte le realtà che potevano essere fino ad oggi .. non sono più .. occorrono nuovi pensieri per creare nuove realtà .. e ricchezza . Cosa fanno .. dalla bassetta della loro realtà pontificano e mistificano la realtà .. con tutti i disastri che sono sotto gli occhi di tutti . Non sono più adatti ad affrontare la nuova realtà . Occorrono pensieri ed azioni che affermino la vita .. e che affermino la crescita e la ricchezza .. questi invece promettono .. salvezza .. miseria e povertà di spirito e vita .Gaetano

silvano45

Sab, 20/07/2013 - 20:10

incapaci incompetenti hanno portato l'economia mondiale sull'orlo del baratro, spesso con manie di grandezza e incapacità cronica hanno sperperato i capitali della società o rovinato gli azionisti questi è lo specchio dei banchieri italiani e mondiali quindi quello che dice questo signore vale zero cosi come vale zero la banca che rappresenta che è ormai di fatto sostituita in tutte le sue competenze dalla BCE rimane in piedi solo per pagare lauti stipendi e vitalizi a esperti come Visco nominati da politici e si sa cosa questo vuol ben dire

gamma

Sab, 20/07/2013 - 20:15

Questo è un altro che vede la luce in fondo al tunnel. Fra l'altro fa anche il furbetto.Infatti nel periodo prenatalizio è logico che i consumi aumentino ma a Gennaio si ritorna ai consumi normali o anche più giù. Se non si diminuiscono le tasse, se non si toglie qualche punto di IVA, se non si tolgono le accise che gravano sui carburanti, ecc. altro che luce vedremo. Sarà sempre più buio fitto.

moshe

Sab, 20/07/2013 - 20:21

Mi sembra di sentire quei meteorologhi che in pieno inverno pretendono di prevedere il tempo che farà nell'estate successiva. Tutti pagliacci. Prima ancora di Visco, c'era già stato il fallito professor Monti che giurava di vedere la lucina in fondo al tunnel ... ... ... cosa avrà bevuto?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 20/07/2013 - 20:30

poi ci sono le marmotte che incartano la cioccolata.....popolo di babbei quanto siete creduloni ed ingenui.

massimosab

Dom, 21/07/2013 - 00:05

se non si esce dall'Euro non ci sarà nessuna ripresa ma solo diventare come la Grecia!

Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Dom, 21/07/2013 - 21:15

uscire dall euro sarà ancora peggio.

Agev

Lun, 22/07/2013 - 11:34

A wirtshaus-trier . Perché Lei pensa/scrive/afferma solo e comunque delle ovvie banalità/idiote .. che non dicono proprio assolutamente nulla . Da quello che Lei normalmente scrive si denota nel suo essere uno stato di inferiorità mentale/psichico .. nei confronti della bellezza/conoscenza del popolo Italiano .. culla e realtà di tutte le più alte civiltà mondiali .. e che Lei traduce dicendo ovvie banalità ed odio . D'altronde che cosa possiamo pretendere dai Tedeschi .. quando il vostro miglior Uomo/filologo/filosofo .. F. Nietzsche .. vi apostrofa dicendovi che siete solo ..opinione pubblica .. avete piedi e culo pesanti .. una digestione mai compiuta .. nell' ordine naturale del cosmo e delle civiltà superiori .. delle cose fatte sempre e comunque in 3/8 ottave. Se non ci libereremo della miseria del cristianesimo e della sua peggiore evoluzione .. il protestantesimo .. oggi ancor la sua peggiore evoluzione .. la mistificazione/ideologizzata ... il catto/protestantesimo/comunista .. lo dovremo proprio ai Tedeschi . Così non sarà .. è già scritto .. Tutto il mediterraneo ed in particolare l' Italia .. culla di tutte le più alte civiltà mondiali ..si opporrà alla barbarie ed ai nuovi barbari .. divenendo ciò che è .. culla del nuovo/vecchio rinascimento Europeo e mondiale . Gaetano

Duka

Mar, 23/07/2013 - 09:54

Ho la netta impressione che ci siano soggetti PAGATI per dire cazzate.