Fanno sesso nella stanza d'albergo vista stadio Cori e incitazioni dai tifosi presenti sugli spalti

Una coppietta belga viene beccata da un intero stadio mentre si esprime in effusioni molto poco velate. La storia finisce sui giornali. Incredula la reazione dei due: "Eravamo convinti che i vetri fossero oscurati"

Bruxelles - A giudicare dal tifo sugli spalti, il match che coinvolgeva il Sint-Truiden, squadra di calcio belga, doveva essere eccezionalmente ricco di emozioni. Ma le ovazioni del pubblico questa volta non erano dedicate al beniamino della squadra del cuore, nè tanto meno a una gara eccellente del team, quanto invece a una prestazione di altro tipo, che si stava svolgendo a pochi metri di distanza dallo stadio. Protagonisti della prestazione Alicia Tenderness e fidanzato, alloggiati in un albergo con vista sullo stadio, beccati da un'intera ala del campo sportivo a esibirsi in effusioni piuttoste spinte, davanti alla finestra della loro stanza d'albergo. Una domenica differente per i tifosi della squadra di calcio, che si sono adattati rapidamente alla situazione, indirizzando alla coppia i cori normalmente riservati a incitare la propria squadra del cuore.

Reazione incredula La coppia, apparentemente ignara di tutto, si è accorto dell'accaduto soltanto la mattina dopo. "Non riuscivo a spiegarmi la freddezza con cui sono stata trattata il giorno dopo dai receptionists dell'albergo", ha dichiarato la 26enne Alicia. "Solo dopo avere visto i giornali che riportavano la notizia mi sono resa conto dell'accaduto. Pensavo che le finestre del nostro alloggio fossero schermate dall'esterno". Un po' meno conciliante la reazione della dirigenza della squadra di calcio belga. "Ai nostri match non di rado assistono anche dei bambini. In futuro situazioni del genere non dovranno più ripetersi".