Dalla felpa al panettone, sotto l'albero 100mila euro di prodotti griffati Milano

Circa 30mila persone hanno acquistato un regalo con il logo della città nel truck allestito dal Comune in corso Vittorio Emanuele. Tra i più richiesti, gli accendini e le maglie con la zip. L'assessore: «Sono originali idee regalo e un mezzo per promuovere l'immagine della città».

La felpa zip, la pratica mug, l'accendino con l'inconfondibile skyline della città e il panettone incartato con lo scudocrociato bianco e rosso. Sono alcuni dei prodotti più richiesti del brand «Milano» in vendita nel truck allestito dai primi di dicembre in corso Vittorio Emanuele, dietro alla cattedrale. E già visitato in meno di quattro settimane da oltre 30mila persone, che hanno scelto di mettere sotto l'albero un regalo «griffato» con il logo del Comune. Un'idea originale per turisti e milanesi, che speso circa 100mila euro nella collezione lanciata dall'assessorato al Marketing territoriale del Comune. «Tanti prodotti unici e creativi per tutte le tasche - fa presente l'assessore Alessandro Morelli -, che oltre a costituire originali idee regalo per questo Natale consentono di promuovere dell'immagine della nostra città, capitale indiscussa della moda e del design». Morelli è «contento di constatare come questa operazione di marketing stia riscuotendo successo presso i cittadini, a testimonianza che regalare e regalarsi prodotti del brand Milano significa dimostrare l'orgoglio e la gratificazione di sentirsi parte integrante di una delle più grandi città del mondo. Il successo commerciale e d'immagine dell'operazione dimostra come la collaborazione pubblico-provato, l'impegno diretto degli Amministratori sia fondamentale per il successo delle campagne promesse». I dati di vendita parlano di oltre 500 panettoni, 50 giubbotti, 800 felpe, 500 mug e oltre mille accendini venduti, solo per citare alcuni prodotti della linea.