Ferie, via al controesodo: scatta il bollino rosso, forte traffico verso Nord

Traffico intenso sulla rete viaria
nazionale per i primi rientri estivi dalle vacanze, soprattutto a
partire dal pomeriggio. L'Anas invita a viaggiare informati

Roma - Le ferie sono finite. Gli italiani tornano a casa. Traffico intenso sulla rete viaria nazionale per i primi rientri estivi dalle vacanze, soprattutto nel pomeriggio. Al momento la circolazione è sostenuta su alcuni tratti stradali e autostradali, sia in direzione sud (per i vacanzieri della domenica) che in direzione nord (per i rientri).

Autostrade intasate In Liguria ci sono rallentamenti sull’A7 Milano-Genova (allaccio con l’A12, A10 e Genova - Bolzaneto). In Lombardia, l’Anas segnala rallentamenti sull’A9 Lainate-Como-Chiasso (Chiasso); in Veneto traffico intenso sull’A22 Brennero-Modena (Verona Nord) e sull’A27 Mestre-Belluno (svincolo SS51 di Alemagna), code sulla SS51 di Alemagna; in Emilia Romagna rallentamenti sull’A14 Bologna-Taranto (allaccio A1, A13 e Borgo Panigale) con code nei pressi della riviera romagnola, code e rallentamenti in A1 Milano-Napoli (Modena Nord); in Toscana rallentamenti sull’A11 Firenze-Pisa (allaccio A1); nel Lazio traffico intenso sull’A24 Roma-L’Aquila (Tangenziale di Roma) e sull’Aurelia in direzione nord; in Sicilia traffico intenso nel tratto palermitano dell’A29 Palermo-Mazara e sull’A19 Palermo-Catania (Cefalù), rallentamenti sull’A20 Messina-Palermo nel messinese, code anche sulla A18 Messina-Catania (barriera di Catania). Traffico intenso ma regolare sia sul Passante che sulla Tangenziale di Mestre in entrambe le direzioni. Sulla Salerno-Reggio Calabria il traffico è intenso sia in direzione nord che in direzione sud. Nel salernitano e nel tratto campano, per fluidificare i flussi di circolazione verso nord provenienti dalle località balneari della Basilicata e del Tirreno Cosentino, i veicoli in transito sulla strada statale 18 e sulla strada statale 585 rientrano in autostrada allo svincolo di Padula dopo aver percorso la strada statale 19. Nel tratto calabrese dell`A3, per rientro in città dalle località turistiche di Pizzo, Tropea e Capo Vaticano, è in aumento il traffico in direzione nord nel tra Pizzo e Falerna. Qualche rallentamento si registra invece tra Falerna e Altilia in corrispondenza dei cantieri del macrolotto 4b. Il personale Anas sul posto consiglia i percorsi alternativi previsti dal piano esodo. Tempi regolari agli imbarchi da e per la Sicilia. Dalle ore 7 di questa mattina fino alle ore 24 di oggi è in vigore il divieto di circolazione per i mezzi pesanti.

Viaggiare informati L’Anas raccomanda agli automobilisti di informarsi prima di mettersi in viaggio, di rispettare le norme del Codice della Strada e di guidare con prudenza. Sul sito internet www.stradeanas.it è possibile avere informazioni utili sui cantieri, sugli itinerari alternativi e si può consultare il nuovo servizio Viabilità Anas Integrata, che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi. Oltre al sito, i cittadini hanno a disposizione il numero unico Pronto Anas 841.148, il Numero Verde Anas 800-290-092 dedicato alla A3 Salerno-Reggio Calabria. Per le informazioni su tutta la rete stradale e autostradale, è disponibile il Numero Verde 1518 del Cciss "Viaggiare informati".