Fieramilano ospiterà fino al 2032 Expocomfort, la maxi-biennale dell'impiantistica

Fiera Milano e l'organizzatore fieristico <strong>Reed Exhibitions</strong> hanno firmato un accordo che prolunga fino al 2032 la permanenza nei padiglioni di Rho-Pero della rassegna, che è in programma quest'anno dal 27 al 30 marzo. L'ad Pazzali: "E' una decisione che ci rafforza"

Grandi fiere internazionali, il polo espositivo di Fiera Milano si conferma leader per gli eventi di forte richiamo e valenza economica. Ospiterà infatti, ancora fino al 2032, il big espositivo Mostra Convegno Expocomfort (Mce), la biennale dedicata all'impiantistica che nell'ultima edizione del 2010 ha pesato da sola il 9 per cento delle superfici vendute dalla società nel corso dell'anno.

Fiera Milano e l'organizzatore fieristico Reed Exhibitions hanno firmato un accordo che prolunga fino al 2032 la permanenza nei padiglioni di Rho-Pero della rassegna, che è in programma quest'anno dal 27 al 30 marzo.

"Il fatto che un cliente del peso di Reed Exhibitions abbia scelto di restare con noi per altri vent'anni ci riempie di fiducia nel futuro. E' una decisione che ci rafforza", afferma l'amministratore delegato di Fiera Milano Enrico Pazzali, sottolineando il significato economico dell'intesa, nella quale  "assume particolare rilievo la certezza di un rilevante flusso di ricavi su un periodo molto lungo".

Il prolungamento del contratto con Reed segue quello di alcuni mesi fa concluso con il Salone del Mobile, che ha formalizzato lo scorso maggio la decisione di restare a Milano anch'esso fino al 2032.