Fredda estate: pioggia al Nord

Le ferie degli italiani iniziano sotto la pioggia. Una fase perturbata determinerà condizioni di maltempo al Nord per poi sPostarsi anche al Centro. Sulle due isole maggiori aumentano i venti. Esonda torrente a Milano

Roma - Le ferie degli italiani iniziano sotto la pioggia. In questi giorni un’altra fase perturbata determinerà condizioni di maltempo sulle nostre regioni settentrionali e successivamente anche al centro, con aumento della ventilazione sulle due isole maggiori.

Maltempo al Centro-Nord Sulla base dei modelli disponibili il dipartimento della Protezione civile ha emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche che prevede per oggi precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale anche di forte intensità, sulle regioni del nord del paese e, a seguire, anche sulle regioni centrali. I temporali saranno accompagnati da attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate. Inoltre, si prevedono venti forti dai quadranti occidentali, con forti raffiche di vento, sulle due isole maggiori, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. A quanti abbiano programmato escursioni o attività nautica diportistica, si consiglia di seguire con attenzione l’evoluzione delle condizioni meteo per valutare la fattibilità dell’attività pianificata. Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le locali strutture di protezione civile.

Milano, esonda torrente Seveso Traffico in tilt nella periferia nord di Milano a causa dell’esondazione del torrente Seveso, provocata dalle forti piogge che dalle prime ore della mattina si stanno abbattendo sulla città. Circolazione bloccata in viale Fulvio Testi all’incrocio con via Cà Granda, la strada che porta all’ospedale Niguarda. Stessa sorte per l’incrocio con via Suzzani e via Pallanza. I vigili del fuoco sono intervenuti per rimuovere delle auto rimaste coinvolte nell’allagamento della strada.