Il Genoa aspetta la firma di Abbiati

Gabriele Remaggi

Un altro anno di Sampdoria per Simone Pavan. Il difensore blucerchiato ha firmato ieri mattina l’annunciato rinnovo del contratto: fino al 2006 per un ingaggio praticamente a gettone. La filosofia della società blucerchiata, infatti, è quella di ancorare ad una base di accordo non molto alta un gettone legato alle presenze in campo. Un modo per tenere sotto controllo il monte ingaggi e anche un modo per stimolare i calciatori a giocarsi il posto fino in fondo.
Pavan parte, anche quest’anno, dalla panchina, ma già nella passata stagione ha avuto modo di mettersi in mostra parecchie volte e di farsi apprezzare per il lavoro svolto. Un giocatore quindi importante per completare la rosa di una squadra che tra quasi due settimane comincerà una stagione che la vedrà impegnata su tre fronti. Pronto al rinnovo c’è anche Stefano Sacchetti, e anche per lui vale il discorso fatto per Pavan: per la firma in calce all’accordo dovrebbe essere ormai questione di ore, e non di giorni.
Per quanto riguarda il Genoa, anche in questo caso il mercato ha dovuto aspettare.
Domani, però, dovrebbe essere ufficializzato il nome del nuovo portiere. O Abbiati o Pelizzoli, con il primo favorito a proteggere il prossimo anno la porta rossoblu. Il primo dovrebbe tornare dalla Sardegna proprio per firmare il contratto che lo legherà al Grifone, ma nelle ultime ore c’è stata una frenata improvvisa, che però non dovrebbe compromettere il trasferimento. E partendo da lui, nel giro di pochi giorni, potrebbero risolversi anche tutti gli altri accordi che il presidente del Genoa aveva praticamente già concluso (Lanzaro e Molinaro della Salernitana i nomi più gettonati), prima che scoppiasse il caso di Genoa – Venezia.
Aadesso che sembra che la questione si stia un po’ sgonfiando, potrebbe essere il momento giusto per riallacciare quei discorsi e verificare quelle dichiarazioni di intenti che già erano state fatte.
E anche a Preziosi fa gioco che il mercato sia in fase di stallo, visto che tra i giocatori che aveva contattato il solo Natali, nel frattempo, ha chiuso un accordo con un’altra squadra, andandosene all’Udinese di Serse Cosmi.