I primi colpi parleranno straniero

Continuano le trattative in chiave mercato per Genoa e Sampdoria. Entrambe alla ricerca di acquisti mirati ed economici che però possano accontentare i rispettivi allenatori. Nella giornata di ieri c'è stato un incontro tra il presidente del Genoa Enrico Preziosi e quello granata Urbano Cairo. Sull'agenda un possibile scambio di giocatori. Il laterale mancino D'Ambrosio ai rossoblù, mentre ai granata potrebbe andare il serbo Jankovic. Ma pure con la Fiorentina ci sono aperte alcune discussioni riguardo alle situazioni di Olivera e Vargas. Entrambi però non dovrebbero più restare con i rossoblù, mentre per l'esterno destro Cassani ci sono più possibilità. Decisivo sarà come al solito l'aspetto economico.
Nonostante resti in piedi il possibile riscatto di Borriello dalla Roma, i rumors di mercato (ri)danno ormai per scontato l'arrivo sotto la Lanterna, sponda rossoblù, di Rolando Bianchi, quando sembrava che negli ultimi giorni l'ex punta del Torino si fosse allontanata e avvicinata al Bologna o all'Atalanta. Invece Bianchi e il Genoa sono sempre più vicini, tanto che la settimana prossima ci sarà un incontro che risolverà gli ultimi dettagli. Decisiva è stata la volontà del giocatore, che raggiunto in vacanza ha dichiarato: «A Genova ho segnato sia contro il Genoa che con la Sampdoria, il Ferraris mi porta bene. L'anno prossimo voglio togliermi delle soddisfazioni». Il Genoa inoltre segue l'attaccante paraguaiano Luis Caballero e Emanuel Gigliotti centravanti argentino del Colon.
Capitolo Sampdoria. Dopo il probabile arrivo del laterale polacco Wszolek, il ds Osti continua a guardare al mercato estero. Sul suo taccuino sono finiti due giovani norvegesi che stanno disputando l'Europeo Under 21 con la propria nazionale. Si tratta del laterale difensivo Hedenstad e del centrocampista Johansen.
In chiave comproprietà se per Vasco Regini si va verso le buste, nonostante le dichiarazioni del suo agente Cattoli, («mi sembra assurdo che si vada alle buste con una formazione di serie A e una di B coinvolte»), c'è invece più ottimismo per il centrocampista Eramo. Nei primi giorni della settimana prossima incontro risolutore col Crotone.
E si continua a trattare pure con la Fiorentina visto che c'è da risolvere la questione De Silvestri. Per il laterale destro i viola chiedono tre milioni, mentre i blucerchiati vorrebbero uno sconto. Alla fine comunque l'ex laziale indosserà anche nella prossima stagione la casacca blucerchiata.