A «Primavera» sbocciano gli sconti

«Parola d'ordine: reagire alla crisi ponendo al centro dell'attenzione famiglie e consumatori con proposte di qualità a prezzi scontati». Sara Armella presidente della Fiera di Genova presenta «Primavera 2013» la campionaria di Genova che apre domani e proseguirà fino al 24 marzo. A caccia del prezzo fiera per dieci giorni e dieci sere (l'ingresso è gratuito) che conta quest'anno anche su una variegata offerta di intrattenimento oltre a 450 espositori, a 800 marchi rappresentati e ai sei settori espositivi: verde; take wave; enogastronomia; motori; shopping ed artigianato. È con «Family Fun» - sessanta eventi tra show, sport, interviste e intrattenimento dedicati a bambini e famiglie - che Primavera completa l'offerta. Cuore pulsante il padiglione C luogo d'incontro e di laboratori educativi, sportivi e sociali. Gli eventi curati da «Che idea!» in collaborazione con «Stelle nello Sport», il progetto che valorizza lo sport ligure e che coinvolge direttamente 200mila appassionati, si snoderà inoltre tra spettacoli con artisti professionisti, esibizioni di musica e danza, rappresentazioni teatrali ed esibizioni sportive e di moda. «Primavera - spiega Antonio Giannotta responsabile di Che idea! - oltre a essere un'importante vetrina commerciale rappresenta un'occasione d'intrattenimento per i genovesi». E per i più piccolini tra il padiglione D e il Palasport ci sarà un piccolo Luna Park con il bruco mela, tappeto elastico, la pista di mini-kart e lo scivolo toboga. In primo piano torna la casa con i due livelli del padiglione B dedicati ad arredamenti, componenti, complementi d'arredo, impianti, attrezzature per casa e edilizia, le aree all'aperto e il padiglione C terreno con gli arredi e le attrezzature per esterno. C'è poi il verde con i suoi arredi da esterno e le attrezzature da giardinaggio; il take a wave con la selezione di imbarcazioni usate; l'enogastronomia nella prima galleria del padiglione S con prodotti di qualità della tradizione italiana e internazionale, i ristoranti tipici e i take-away. Al piano terra del padiglione S spazio dedicato alla passione e al tempo libero con motori, auto e moto, caravan, camper e usato garantito. Il «Gran Bazar», l'artigianato italiano ed etnico, l'angolo dei sapori, i profumi e i colori della Provenza sono invece nel padiglione C, dedicato allo shopping. Si scommette sulla moda e sulle iniziative benefiche. Ma anche sul risparmio energetico con la novità dei «Condomini intelligenti in una città intelligente», con scooter e bici elettrici e del primo servizio di recapito ecologico a Genova. E sui corsi per bambini e adulti di torte scolpite (Cake Aways - Cake Design & Sugar Art) e del Cooking Scool dell'Accademia dei Sapori, centro di cultura enogastronomia di Lavagna. Torna il derby rossoblucerchiato con intrattenimento, partite e giocatori che animeranno il Genoa Village e il Fairplay Village della Sampdoria e una sfilata di 50 auto storiche. In più «Conosci il tuo cane» progetto per condividere la passione per cani.