Per i bambini

Il Castello Sforzesco si anima in questi giorni per i bambini con laboratori creativi, musica, teatro, spettacoli, racconti, parate, percorsi alla scoperta del Castello e nei fossati esterni con giochi con l'acqua e la sabbia. «Sforzinda» è il titolo della manifestazione di incontro e di gioco creato in un ambiente suggestivo all’interno del Castello Sforzesco. Si trova nella piazza d’Armi, all’altezza del fossato interno e vi si accede da una comoda scala in legno. Attività anche nei fossati dove oggi alle 18.30 la Compagnia «Burattini Cortesi» di Bergamo metterà in scena «Arlecchino malato d’amore». Lo spazio del Castello, invece, caratterizzato dai soffitti bassi a volta e dalla presenza di alcuni elementi architettonici della struttura originaria, è allestito con arredi appositamente progettati che richiamano nelle forme e nei colori segni e simboli del Castello.
Lo rendono un luogo speciale la sua collocazione in uno dei monumenti simbolo di Milano, nonché l’offerta di attività a tema, attraverso le quali educare i bambini al bello ed al patrimonio artistico e culturale della città. «Sforzinda» offre percorsi didattici per la Scuola dell'Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado, mirati alla conoscenza del Castello Sforzesco come edificio storico e come contenitore di opere e oggetti d’arte. Nei pomeriggi e nei weekend le attività sono rivolte ai bambini e le famiglie. Il programma prevede tutti i martedì alle ore 10 «C’era una volta... al Castello Sforzesco» (4-11 anni), un giro per le sale del Castello ascoltando le meravigliose storie dei grandi personaggi che qui hanno vissuto, operato, combattuto. Tutti i mercoledì, sfide e giochi castellani nella piazza delle armi (4-11 anni) ore 10.00 con staffette, danze e giostre medievali per due squadre di dame e cavalieri. Tutti i giovedì, colazione sull'erba (4-11 anni), alla scoperta dei luoghi e delle storie del Castello: itinerario nel parco Sempione, l'antico «barchio» del duca dove si andava a cavallo e si svolgevano battute di caccia. Diverse tappe nel parco e una sosta per uno spuntino nel verde. Tutti i venerdì, «Cercatori di tesori» (4-11 anni), una divertente caccia al tesoro nelle corti del Castello alla ricerca di tante pietre preziose. Nel weekend, «Fiabe al Castello»: la piuma del principe (4-11 anni) ore 15.00 e ore 16.30.