Bersani ha salvato il cervello ma perde la testa

Quel che resta della Ditta del livore si affida al vecchio leader per boicottare il segretario-premier. E l’ex segretario Pd "usa" il suo male contro Renzi

Quel che resta della Ditta si sta radunando intorno a un leader stanco, sconfitto e malandato. È lui l'ultima bandiera del Pd che rifiuta ogni cambiamento. Una bandiera frustata, rabbiosa, commovente nel suo tentativo di resistere a tutto, ma anche il simbolo di chi non ammette che l'Italia ha bisogno di una svolta, di un futuro, di una speranza. E tutto questo non può arrivare da chi ha sprecato la sua occasione per inseguire l'idea fissa di smacchiare il giaguaro. La bandiera dei congiurati anti renziani è Pierluigi Bersani.

È lui che viene usato come volto e voce di tutti i maldipancia sommersi e palesi. È lui che i sabotatori del progetto Renzi tornano a indicare come leader. È nel suo nome che i franchi tiratori trovano coraggio. Tutto questo Pd riluttante, che scommette sul fallimento del governo, che sta nella maggioranza ma non perde mai l'occasione di ricordare che lo fa solo per responsabilità di partito, usa perfino la malattia del vecchio leader per stuzzicare i sensi di colpa del nuovo segretario. Tentativo inutile, peraltro. Visto che Renzi non sembra cadere nel gioco dei rimorsi. Anche quando è lo stesso Bersani a evocare, a Skytg24, il recente passato: «Con Renzi sono leale. Ho sentito che parla di complotti, ma non sa di chi parla. Se ho qualcosa da dire lo dico apertamente, lo facevo con Letta e lo faccio con Renzi. Ho salvato il mio cervello per un pelo e non voglio consegnarlo adesso. Mi si lasci libertà di pensiero».

C'è un po' di vittimismo in questa richiesta di libertà. Nessuno pensa di mettere a tacere Bersani. Non c'è motivo e c'è rispetto per la sua storia. Ma, da osservatori esterni, non si può non notare la solita contraddizione del Pd. Il segretario del partito guida un governo che affronta una sfida ai limiti del possibile. Le riforme che Renzi sogna di fare sono tante e difficili. Forse non ce la farà, ma finora dai suoi stessi compagni gli sono stati negati i cento giorni canonici di fiducia. Gli sgambetti, le risse, i malumori sono cominciati subito. L'impressione è che ci fosse fretta di far cadere il segretario, per paura che prendesse vento e riuscisse nell'impresa. Non è questo un atto di egoismo? Non è una guerra alla persona? Non è un gioco autolesionista? Ancora una volta una parte del Pd sacrifica il bene del Paese per occuparsi delle sue beghe interne, per mettere in scena l'eterna guerra civile di un partito irresponsabile. E tutto questo non solo è triste, ma comincia davvero a fare rabbia.

Non solo. Il vecchio Pd ancora una volta sceglie di mostrarsi al mondo come il partito della conservazione, dell'immobilismo, della palude. È la forza politica che da vent'anni blocca le riforme. Già questo atteggiamento indebolisce Renzi. Come ci si può fidare di un premier che non è in grado di gestire il suo partito e la propria maggioranza? Battuta irriverente sussurrata tra i parlamentari di Forza Italia: meno male che c'è la Ditta, altrimenti Berlusconi che ci sta a fare? E Renzi, sveglio com'è, l'ha capito prima di tutti.

Commenti

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 15:11

il tuo partito komunista non ha fatto altro che creare dolore e poverta'. Perche' non ti tiri un colpo in testa?

Martin Lutero

Gio, 13/03/2014 - 15:16

Ma quale testa, quale cervello ??

Ritratto di KNight

KNight

Gio, 13/03/2014 - 15:20

Peccato silvio non sia riuscito a salvare il dente

Ritratto di Zio Gianni

Zio Gianni

Gio, 13/03/2014 - 15:23

***Ma codesti individui, krape vuote", credono veramente a quello che esternano? E' chiaro che no! Non sanno quello che dicono. Se dovessero ripetere ciò che hanno cianciato, si perderebbero nella miseria mentale. Come tutti i sinistri sinistrati che non sanno quel che dicono e neppure quel che fanno. Tot: kannker sociale. Prima o poi questa passiva realtà finirà e tutti i beceri diventeranno "girini di fognarossa". Finirà, finirà. La Storia insegna. Azz! Se finirà, gentuccia che odiate anche voi stessi.*

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 13/03/2014 - 15:35

@KNight Ammetto la mia ignoranza: ma il suo post che c'entra? se le conta e se le ride da solo?

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 15:38

ma secondo voi questo qui possiede un cervello? Se l'avesse non sarebbe komunista

syntronik

Gio, 13/03/2014 - 15:39

Karissimo vekkio Kompagno, per fortuna non "kompagno a mé" mi sarei giá suicidato, a causa di ideali amnigui e falsi, credo sia pra che vai in pensione e vivi di ricordi rossi, in russia sono rimasti solo 4 vecchietti nostalgici, che vivono ancora beati all'era di Stalin, ma evidentemente non hanno fatto trasferte nei bulag, altrimenti sarebbero diventati buddisti, se hai qualche nostalgia, ti consiglio di fare un pó di ferie in Korea del nord, vedrai che sicuramente apprezzerai il loro stile di vita, portati peró un sakketto di dollari o Rubli, ti serviranno per comprare le medicine, il vitto é gratis, deci solo dire che ti manda Picone.

aitanhouse

Gio, 13/03/2014 - 15:40

non deve esistere nessun motivo di rispetto verso chi in un momento tanto difficile ignora le esigenze di 60 milioni di persone e si aggrappa ancora a storie di uomini e partiti che hanno fallito, hanno trascinato il paese in una serie spaventosa di errori assumendosi l'intera responsabilità e rifuggendo dalla possibilità di consultare direttamente il popolo così come si sono rinchiusi nelle more di una costituzione che nega il referendum consultivo, unico e solo strumento di democrazia e libertà. Esiste solo un atto di educazione con cui si invitano i signori eredi diretti del comunismo a ritirarsi discretamente dalle istituzioni da cui sono stati beneficiati anche al di sopra dei loro meriti, e lasciare il campo a chi si assume l'onere di riparare i loro guasti col sacrificio dirette di un popolo che meriterebbe ben altre soddisfazioni. Siamo buonisti, restiamo buonisti dunque ,e preghiamo tutti, proprio tutti questi emeriti signori di togliersi dagli zebedei e lasciar lavorare i giovani.

Ritratto di nestore55

nestore55

Gio, 13/03/2014 - 15:41

KNight Gio, 13/03/2014 - 15:20....Magari,dal basso delle sue convinzioni, crede anche di essere spiritoso! Provincialotto fallito, esterna la pochezza che lo pervade in mezza riga di commento...Complimenti.E.A.

Mechwarrior

Gio, 13/03/2014 - 15:43

Io non capiro' nulla ma al PD credo converrebbe sostenere Renzie, perchè "se" dovesse riuscire nel suo intento rinnovatore, lo stesso partito metterebbe una bella ipoteca sui futuri governi. Se invece fallisse........ è solo colpa sua :-)))))))))))))))

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 13/03/2014 - 15:54

Secondo me l'infermiere aveva la mano sudata e gli è scivolata quando ha girato la manovella per dare corrente..certe uscite altrimenti non si spiegherebbero..

Atlantico

Gio, 13/03/2014 - 16:09

Da uno con la faccia 'intelligente' di Tramontano non ci si poteva aspettare nulla di diverso da un articolo del genere. Primo invio h. 16:08

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 16:19

Basta fare il contrario di quanto farnetica sto bidone komunista per essere nel giusto

Azzurro Azzurro

Gio, 13/03/2014 - 16:19

Basta fare il contrario di quanto farnetica sto bidone komunista per essere nel giusto

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/03/2014 - 16:27

#atlantico. É; COME CANTÓ CATERINA CASELLI! LA VERITÁ TI FÁ MALE LO SÓ!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/03/2014 - 16:28

#atlantico.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/03/2014 - 16:29

#atlantico. GUARDA; CHE LA FACCIA NELLA FOTO, É QUELLA DEL TUO IDOLO BERSANI!.

MarcoE

Gio, 13/03/2014 - 16:30

Politico onesto ma purtroppo mediocre ...

poli

Gio, 13/03/2014 - 16:30

Ab uno disce omnis.(Da uno capisci come sono tutti)Vulpem pilum mutare, non mores. (La volpe cambia il pelo, non le abitudini)..niente è cambiato e tutto è da cambiare!

linoalo1

Gio, 13/03/2014 - 16:31

Soprattutto,i Comunisti,non gli perdonano il dialogo con il nemico Berlusconi!Al rogo,al rogo!Lino.

Ritratto di Y93

Y93

Gio, 13/03/2014 - 16:35

ma no ...ha perso sia la testa e il cervello ...che non ha mai avuto...

nonna.mi

Gio, 13/03/2014 - 16:35

Salvatore Tramontano: Lei ha perfettamente ragione e qualunque sia il suo pensiero politico,dico che condivido il suo modo di pensare che chiaramente fa capire che il maggior ostacolo per Renzi è proprio quello che gli lanciano contro i "vecchi " del suo stesso Partito (e non solo i sorpassati al comando) che temono di perdere il loro ottuso Potere e le redditizie prebende che da troppi anni percepiscono a piene mani. Se Matteo sarà in grado di andare avanti,tentando quasi l'impossibile,avrà la riconoscenza di moltissimi, anche di quelli che non lo voteranno fra gli italiani tutti. Myriam

Atlantico

Gio, 13/03/2014 - 16:43

pasquale esposito, grazie per la precisazione, non me n'ero accorto ... :-))

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 16:47

Tramontano, che squallore, va bene certi commentatori del forum che si trastullano il pisellino prendendosela con la malattia di Bersani, e' nella loro natura e si qualificano da soli. Ma che lei, in teoria un "giornalista" professionista, in realta' prezzolato da due fratelli Pregiudicati, ci faccia sopra un articolo talmente squallido, qualifica lei. Dire poi che la minoranza del PD "sta nella maggioranza ma non perde mai l'occasione di ricordare che lo fa solo per responsabilità di partito", e' patetico ed e' esattamente cio' che ha fatto il PdL/FI negli ultimi due governi. Dire che "il PD ha bloccato le riforme per 20 anni" quando Berlusconi al governo per 10 anni con maggioranze bulgare, ha riformato si' ma solo le leggi che gli facevano comodo personalmente, e' penoso. Lei fa davvero pena piu' di altri suoi colleghi.

Villanaccio

Gio, 13/03/2014 - 16:51

Ma nonostante tutti i mali del paese, qualcuno si rende conto in quali mani ci mettevamo se Bersani riusciva nel suo intento con i 5 stelle? A parte durare meno (politicamente) della vita di una cicala? Primo, per gli anni e l'esperienza che avrebbe anche dovuto capire, visto che ormai lo sanno tutti, che ha avuto, primo, una "ripassatina" non male da Berlusconi, alla faccia del giaguaro da smacchiare,secondo che con Grillo ed il Paese ha fatto una figura di merda correndogli dietro per due mesi con le mutande abbassate e terzo, ciliegina finale continua ancora a pensare di avere ragione lui. A questo punto, considerando che il personaggio non è in malafede ed è senza dubbio una brava persona, penso solo che il suo QI intellettivo sia decisamente basso. Bersani, mettiti un bel paio di pantofole, leggiti prima di addormentarti le tue brave 10 pagine di "Il capitale" e di tanto in tanto beviti una birretta con gli amici del bar, ma per favore hai già dato e quello che hai dato ci è bastato fin troppo....

Giacinto49

Gio, 13/03/2014 - 16:54

Forza Renzi, forza Silvio. Il Paese nelle mani di gente capace. Bersani e tutti i nostalgici come lui della vecchia URSS al confino, se ce li vogliono, in Russia.

nordest

Gio, 13/03/2014 - 17:00

Da bon Veneto te consiglio de mettar un poco de oio sua falce e marteo che te ga sul cerveo

acam

Gio, 13/03/2014 - 17:02

questo cristiano ci dovrebbe parlare di quale cervello parla, ha fatto spendere all'italia qualche centinaio di miliardi di spese finaziarie cadute in borsa spread e amenità Simili, per fare che Cosa? per passare la mano a un incapce che l'passata ad un'altro incapace che l'ha passata ad uno, che ha copiato il programma del Cavaliere, per poi dire se non é stato capce che écolpa di silvio e per tutto questo ci vogliono cervelli superiori o bastava il mio che insieme ad altri questi fatti li avevamo previsti da tempo? ma non era meglio che uesto cristiano fosse stato un islamico cosi la finisce di abbioccarci?

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 13/03/2014 - 17:08

pravda99..ma quando i Dinosauri Bersaniani saranno pensionati..tu contribuirai al 3% di Sventola?

maurizio50

Gio, 13/03/2014 - 17:14

Quello che voleva fare dell'Italia il Venezuela d'Europa e poi si è rassegnato a dirigere il traffico a Piacenza, forse è riuscito a salvare il cervello, ma certo non la testa! Quella non l'ha mai avuta, anche se gli imbecilli del suo partito gli han fatto credere di essere un grande statista.Speriamo che , nell'interesse degli Italiani, torni a pettinare le bambole!!!!

maurizio50

Gio, 13/03/2014 - 17:18

Povero Renzi! Fintanto che in Italia avremo personaggi a livello di tale pravda99, saremo sempre l'ultima propaggine di una ideologia sconfitta dalla storia e maledetta dai popoli che in essa sono stati cresciuti!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 13/03/2014 - 17:19

#pravda99. Dai, raccontaci qualcosa sul tuo padrone Debenedetti che ha ammazzato 450 persone!?, é dal momento che ci sei dici qualcosa sui 350 milioni di euro di tasse evasi dalla tessera n.1 del tuo PDPCI! é dei 12 miliardi portati in svizzera da debenedetti Cosa né sai?, é se Berlusconi e un pregiudicato? ALLORA IL TUO PADRONE DEBENEDETTI CON 450 PERSONE AMMAZZATE CHE COSA É???!.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Gio, 13/03/2014 - 17:40

@pasquale.esposito - Sono troppo "democratici" non lo ammetteranno mai. "Germania Komunista>Germania Democratica === PCI>Partito Democratico" E' nel loro DNA.

J.S.Mill

Gio, 13/03/2014 - 17:41

pravda99: Dài, faccia uno sforzo! Si aggiorni. E' rimasto fermo all'anno scorso! Nel frattempo il muro di Berlino è caduto anche in Italia. Non c'è nulla di più patetico di un leader sconfitto e travolto dal nuovo che avanza. Ma non vede che Renzi si fida enormemente di più di Berlusconi che di Bersani, Dalema, Bindi e compagnia cantante? Ma cosa ci fa lei in un partito diventato così? Boh!

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 13/03/2014 - 17:42

le prime parole che ho sentito dal bersanov sono state meno male che i dottori non mi hanno tolto un po di cervello cosa impossibile perche quando hanno aperto il ranio per operare hanno trovato il vuoto

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 13/03/2014 - 17:46

Bersanov non poteva salvare quello che non ha mai avuto. Pertanto si incammini pure, insieme al resto dei suoi accoliti, verso la maleodorante discarica comunista della storia che gli ha già riservato una onorevole cripta! AMEN.

Ritratto di woman

woman

Gio, 13/03/2014 - 17:56

Se avesse avuto cervello, non avrebbe impostato la campagna elettorale solo sull'odio vs Berlusconi, senza nessun programma; se avesse avuto cervello, non si sarebbe fatto spernacchiare dai grillini; se avesse cervello, dovrebbe ritirarsi a vita privata e tacere, per la vergogna dei suoi fallimenti.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 18:10

pasquale.esposito - Le racconto una favola Zen: C'erano due monaci buddisti che andavano per la campagna. A un certo punto trovano una bella ragazza che chiede aiuto per attraversare un guado. Il primo dice:"No io non posso aiutarla, sono un monaco". Il secondo la prende in braccio e la deposita dall'altra parte. Dopo alcuni chilometri il primo monaco chiede:"Perche' hai portato quella ragazza?" e il secondo:"Non sono io, sei tu che l'hai portata fino a qui nella tua mente". Piaciuta? la morale e' che DeBenedetti e' piu' padrone suo che mio, visto che lo cita ad ogni occasione, mentre io non ho nulla a che fare con lui. Lei invece ne e' ossessionato...Auf wiedersehen, Paisa'!

Ritratto di pravda99

Anonimo (non verificato)

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 13/03/2014 - 18:40

J.S.Mill - Il fatto, come dice lei, che "Renzi si fida enormemente di più di Berlusconi che di Bersani, Dalema, Bindi e compagnia cantante", qualifica Renzi perfettamente; del resto fa parte del suo bagaglio democristiano accompagnarsi con pregiudicati...Il fatto poi, sempre come dice lei, che "il muro di Berlino è caduto anche in Italia" dovrebbe ripeterselo lei ogni mattina davanti allo specchio. Sono quelli come lei che continuano ad avere "paura del rosso come il bestiame a corna" (V. Hugo)

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 13/03/2014 - 19:21

Tranquilli non ha perso la testa, perchè perdere qualche cosa significa averla avuta. Non è il caso.