Le vergogne di Scalfari

Firmò la condanna a morte di Calabresi, si fece eleggere per evitare il carcere e quando Repubblica fu salvata...

Eugenio Scalfari, fondatore di La Repubblica, nei giorni scorsi ha festeggiato il novantesimo compleanno, una età alla quale a un uomo è quasi tutto permesso. Ma è anche una età nella quale la memoria tradisce. Se alla carenza di fosforo si aggiunge poi una cronica overdose di malafede, ecco che il pensiero diventa falso e l'uomo ridicolo. Ieri, sul suo giornale, Scalfari ha scritto «di provare vergogna per il mio Paese e per me che ne faccio parte» per la mitezza con cui è stata applicata la condanna di un anno per una presunta evasione fiscale a Silvio Berlusconi: «È grave -, scrive Scalfari - che l'uomo possa andare in televisione, alla radio o in qualunque altro luogo a occuparsi di politica in piena libertà». Detto che Berlusconi, primo contribuente italiano, si è sempre proclamato innocente. Detto che il processo in questione, e tutto ciò che ne è seguito, è un concentrato di anomalie, forzature e illegalità. E detto che la legge prevede che qualunque condannato ai servizi sociali può tranquillamente continuare a svolgere il proprio lavoro (quello di Berlusconi è appunto fare politica), vorrei rinfrescare la mente a Scalfari su tre questioni.

La prima: provo vergogna per il mio Paese e per me che ne faccio parte che Scalfari non abbia mai pagato dazio per essere stato tra i primi firmatari del manifesto-condanna a morte che ha portato all'assassinio del commissario Calabresi. La seconda: provo vergogna per il mio Paese e per me che ne faccio parte che il condannato Eugenio Scalfari (15 mesi di prigione erogati nel 1968 per i falsi dell'inchiesta su un falso tentativo di colpo di Stato) per evitare il gabbio elemosinò alla casta della politica l'immunità parlamentare facendosi eleggere alla Camera nelle liste del Psi (a quei tempi funzionava così, caro il mio direttore). La terza questione è più delicata e la meno conosciuta: Scalfari sa bene che deve proprio alla generosità e alla correttezza di Silvio Berlusconi se nulla è mai trapelato, dai tempi della trattativa Mondadori-Espresso, su fatti e accordi privati che quelli sì potrebbero gettare disonore e vergogna non sul Paese ma su di lui, poco irreprensibile moralizzatore (non) da quattro soldi. Anche Scalfari dovrebbe sapere che a novant'anni si può molto, ma non proprio tutto. Soprattutto alla fine di una vita da camaleonte come la sua.

Commenti

gian carlo galli

Lun, 28/04/2014 - 14:42

GRAZIE A DIO,C'E' LA GIUSTIZIA DELLA VERITA' CHE ANCHE IL SIG. SCALFARI NON PUO' NASCONDERE !! A 90 ANNI COMINCIA A CREDERE DI NON ESSERE PIU' UOMO MA DI ESSERE UN SANTO COMUNISTA IN TERRA !!

enzo1944

Lun, 28/04/2014 - 14:42

Falso e bugiardo più di giuda,ha costruito le sue "fortune"con bugie,nefandezze,calunnie,porcherie e "tradimenti"fatti alla verità ed alla giustizia!.........Poi,dopo aver esaltato il fascismo,si è alleato con demaledetti,vero demonio contro Verità, Giustizia,ebreo che ha saccheggiato l'Italia,grazie alla complicità dei suoi amici e leccapiedi massoni!.Vergognati buffone arrogante e presuntuoso!...Preparati invece! Il Padreterno ti chiamerà presto,così la smetterai di seminare bugie,nefandezze e cattiverie nel mondo!!

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 28/04/2014 - 14:45

Il sig. Scalfari si è iscritto alla parte politica che per definizione è innocente, intangibile, giusta in contrapposizione a tutto il resto del mondo. Quella parte si chiama totalitarismo.

buri

Lun, 28/04/2014 - 14:45

si vergogni pure, tanto non influisce, comunque sarà bene ricordargli che invece di vergognarsi per la mitezza delle condanna a Berlusconi, farebbe meglio a vergognarsi delle propria azioni ben ricordate nell'articolo, tutto sommato a me basterebbe che sotto il peso della vergogna andasse a nascondersi e sparisse dalla circolazione

pods

Lun, 28/04/2014 - 14:46

"presunta evasione fiscale"

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 28/04/2014 - 14:46

un compagno che sbaglia...

bruna.amorosi

Lun, 28/04/2014 - 14:47

Sono sicura di una cosa se questi magistrati che hanno tanto a cuore la finanza e la moralità di questo nostro PAESE .invece di guardare solo i peli nel deretano di BERLUSCONI di divertissero a vederli anche (dopo essersi coperti bocca e naso per non sentire il puzzo che cè li ) nel deretano di questo sporco personaggio forse in ITALIA non avremmo più il debito pubblico .

Ritratto di centocinque

centocinque

Lun, 28/04/2014 - 14:49

Per capire chi è l'individuo basta leggere la magistrale intervista di Pietrangelo Buttafuoco pubblicata sul Forglio del 28 maggio 2008: una carriera costruita su gossip, maldicenza e falsità

xgerico

Lun, 28/04/2014 - 14:49

Che bello un pregiudicato, che difende un pregiudicato che tenta di far condannare (postumo) un non condannato!

edo1969

Lun, 28/04/2014 - 14:50

"Detto che Berlusconi, primo contribuente italiano, si è sempre proclamato innocente." Si' certo Sallusti e allora? Conta qualcosa? Quasi tutti i delinquenti si proclamano innocenti.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 28/04/2014 - 14:50

2 vecchietti allo sbaraglio.

giordaano

Lun, 28/04/2014 - 14:51

caro Sallusti, le pene non si erogano. Sono i prestiti, i pagamenti che vengono erogati. Le pene si irrogano.

giovauriem

Lun, 28/04/2014 - 14:51

direttore sallusti non te la prendere con un vecchio rincoglionito, tutti sappiamo che scalfari e la banderuola più svolazzata d'italia, infatti ha svolazzato dalla monarchia al fascismo dalla d c al psi arrivando al pd gli è rimasto solo il m5s, lì non ci andrà solo perché se ci va, de benedetti non gli farà più cambiare il pannolone da mauro

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Lun, 28/04/2014 - 14:52

anch'io provo vergogna di far parte dello stesso paese di cui fa parte barbapapà e compagni

ro.di.mento

Lun, 28/04/2014 - 14:52

è un vigliacco di sinistra ! come togliatti che ha fatto uccidere tanti connazionali in russia ! e come tutti i sinistri mente spudoratamente !

edo1969

Lun, 28/04/2014 - 14:53

"nulla è mai trapelato, dai tempi della trattativa Mondadori-Espresso, su fatti e accordi privati che quelli sì potrebbero gettare disonore e vergogna non sul Paese ma su di lui"... e allora parla tu Sallusti se hai un briciolo di coraggio. Altrimenti sei un giornalista-quaquaraquà.

giolio

Lun, 28/04/2014 - 14:53

allora Siür Scalfari come si suol dire se lei cé batta un colpo

giovanni PERINCIOLO

Lun, 28/04/2014 - 14:54

Scalfari : stereotipo di "uomo" buono per tutte le stagioni, secondo opportunità e interesse personale. Vita esemplare, da membro del GUF (gruppo universitario fascista) e collaboratore di "Nuovo Occidente" oppure capo redattore di "Roma Fascista" a esegeta della "democrazia" secondo il vangelo trinariciuto! Uomo esemplare che vale quanto il suo ....."io"!

edo1969

Lun, 28/04/2014 - 14:54

Berlusconi, Brunetta e Sallusti: senza di voi saremmo un Paese migliore. Mi vergogno anch'io come Scalfari.

giovannibid

Lun, 28/04/2014 - 14:57

NOI VERI ITALIANI cvi VERGOGNIAMO di avere dei compatrioti ITALIOTI E DEMENTI come questo vecchio cafone arrogante e il suo padrone devastatore delle aziende italiane. E TUTTE E DUE SONO DEI TRADITORI perché distruggono il nome dell'Italia a mezzo dei loro giornali che non capisco come fanno a farsi leggere forse PAGANO i lettori e poi prendono i soldi dallo Stato. VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

ninoabba

Lun, 28/04/2014 - 14:59

Che personaggio meschino,pur dall'alto dei suoi 90 anni, continua a, infierire su, persone che lui ha odiato , invidiato, ecc,ecc. Ma come si fa essere ancora pieno di veleno e invidia all tua eta, cosi come sai si nasce non si diventa. alla tua eta e con tutte le porccherie che hi fatto nella tua vita, dovresti pensare a come chiedere perdono a tutti quelli che per invidia e gelosia hai bistattato o tentato di uccidere politicamente. Non temere nessuno mai piangera pre la tua dipartite,

mutuo

Lun, 28/04/2014 - 15:00

Attento Direttore a non commettere peccato. Scalfari gode della benedizione del Santo Padre, quello venuto dalla fine del mondo, per condurre la chiesa alla stessa meta.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 28/04/2014 - 15:02

questo megalomane, arrogante (ricordate il famoso "Lei non sa chi sono io? e noi lo sapevamo già da allora chi è lui) maleducato, arteriosclerotico che crede di essere il Dio in terra, che quando scrive dimostra tutto quello che ho detto, si vergogna del suo paese? caro signore, siamo noi che ci vergognamo di lei (minuscolo). visto che si vergogna di farne parte, cosa aspetta (tanto i soldi li ha) ad andarsene fuori dalle p...e?

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Lun, 28/04/2014 - 15:05

Infatti, si può quasi tutto, tranne che modificare i fatti. Che non sempre sono abbastanza noti. Factum infectum fieri nequit.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 28/04/2014 - 15:05

Costui è secondo me un insopportabile pavone che tanto danno ha causato. Con un'immagine di sé superbamente senza eguali è stato sopravvalutato da una massa di fedeli prostrati in adorazione, qualsiasi cazzata uscisse dalla sua malefica penna. Ha avuto anche la sfacciataggine di stabilire che l'esule re Umberto poteva benissimo accontentarsi di essere sepolto dove ancora si trova, ma sul suolo italiano MAI, perché lo diceva lui. Non ci mancherà, per niente. Anzi.

cabrun

Lun, 28/04/2014 - 15:10

Anch'io mi vergogno del mio paese e di farne parte. Si perché permette a persone siffatte di parlare e di sviscerare tutto il loro odio per tutto e per tutti quelli che non la pensano come loro. Che maceri nella sua cattiveria perfido tiranno!!!

luciablini

Lun, 28/04/2014 - 15:10

si sfoghi SALLUSTRI ma la storia resta tale qualsiasi informato cittadino sà la storia di SCALFARI è la sua mi sà che deve iniziare a comprare limoni...

palllino.

Lun, 28/04/2014 - 15:11

C'e' da chiedersi se sia stato Berlusconi a condizionare l'elettorato o non piuttosto Scalfari dalle coleonne di un giornale che era considerato il vangelo da tutta la sinistra...

benny.manocchia

Lun, 28/04/2014 - 15:11

I comunisti italiani "accusano" ripetutamente Berlusconi di "essere vecchio" e quindi "deve ritirarsi".Che c...dovrebbero dire allora di questo tizio novantenne? Ma non vi accorgete quanto siete ridicoli? un italiano in usa

Lorenzi

Lun, 28/04/2014 - 15:12

Pur lasciando stare quanto dice Lei, Direttore, vorrei che lo Scalfari mi dicesse se, durante la sua vita, ha mai provato 'vergogna per il suo Paese e per lui che ne fa parte' per 'la mitezza con cui sono state applicate altre condanne di altri personaggi '. Io penso che se ' non ci fa ', ' ci è '....( mettete voi la parola al posto dei puntini ).

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Lun, 28/04/2014 - 15:12

da che pulpito ....

linoalo1

Lun, 28/04/2014 - 15:13

Vedi Scalfari,anchio provo vergogna,ma non di essere italiano,ma di sapere che in Italia ci sia uno come te!Se ti vergogni,perchè non te ne vai all'estero?O,sono le solite promesse Comunitarie a cui siamo ormai,purtroppo,abituati?Pensi forse che qualcuno sentirà la tua mancanza?Se si,sei il solito Comunista Presuntuoso!Nel tuo cervello bacato da Sinistrato,non è mai passata l'idea:io,al suo posto,se volevo evadere,avrei evaso molto di più?Perchè ,sporcarsi le mani,per così poco?Con l'importo dell'evasione,quanto più ricco sarei diventato?Lino.

Ritratto di IL_CORVO

IL_CORVO

Lun, 28/04/2014 - 15:13

alla sua eta',si preoccupi di mettersi a posto e chiedere scusa per le nefandezze che ha commesso,tra poco finamente si levera' dalle palle...

Massimo Bocci

Lun, 28/04/2014 - 15:18

Io vorrei ricordare a questo pseudo CIARLATANO!!! FALSIFICATORE!!! A PAGAMENTO!!! Che noi Italiani veri che gli paghiamo da sempre le sue prebende di REGIME, pagando i conti del suo PADRONE SVIZZERO, pluri TRUFFATORE!!! FALLITO!!! Grazie a leggine e sentenze AMICALI, degli amici degli amici DI MANDAMENTO, che ha noi Italiani veri fa SCHIFO AVERE GENTAGLIA COME LUI CHE OSA DEFINIRSI ITALIANA!!! Faccia un piacere si faccia SVIZZERO!!! Anche se ancora non capisco come una grande e democratica Nazione come la Svizzera, possa accettare simile/ì.............RIFIUTI TOSSICI..... ROSSI!!!!

Ritratto di ashton68

ashton68

Lun, 28/04/2014 - 15:20

Disprezzo assoluto per questo farabutto mai pentito che arriva al punto di voler fare la morale agli altri.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 28/04/2014 - 15:20

Scalfari é una persona che sempre ha incontrato vantaggi per se stesso approfittando del prossimo ... Una persona con la tipica forma mentis di un delinquente ...

stesicoro

Lun, 28/04/2014 - 15:23

Scalfari: chi più fazioso di costui?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 28/04/2014 - 15:23

Lo Scalfari è a libro paga dello stragista De Benedetti che, falsificando strumenti e documenti ecologici, ha gasato a morte oltre trecento persone di terra ligure. Dunque abbiamo a che fare con probabile delinquente incallito, un mafioso, imputabile di crimini contro l'umanità. Ora, il "Concorso in associazione mafiosa" dovrebbe essere il capo d'accusa più normale per lo Scalfari, ma il losco faccendiere calabro non soggiorna nelle patrie galere perchè, primo, come dell'Utri, è all'estero, e in secondo luogo perché è protetto da una magistratura sedicente democratica, che (tranne qualche eccezione) si configura sempre più nitidamente quale una ignobile cosca che ha corrotto la Giustizia italiana.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 28/04/2014 - 15:23

Questo verme , bisogna ignorarlo .Al massimo spruzzare di DDT.

edo1969

Lun, 28/04/2014 - 15:24

E pensare che Scalfari deve aver scritto il pezzo prima dell'ultima stupidaggine di B. sui tedeschi e i lager, di cui non parla nell'articolo di repubblica. INfatti, a parte i soliti stolti bananas col paraorecchi tutti gli italiani normali si sono vergognati una volta di più delle sparate preelettorali del bullo megalomane evasore fiscale. Non solo Scalfari.

baio57

Lun, 28/04/2014 - 15:24

Il succo della questione ,che alcuni sinistri/oti non vogliono o non possono capire ,è il falso moralismo applicato alla bisogna.A tal proposito ,calza a pennello una citazione di I.Montanelli : " Conosco molti furfanti che non fanno i moralisti ,ma non conosco nessun moralista che non sia un furfante "

Ferri Nicolò

Lun, 28/04/2014 - 15:25

Scalfari credeva che l'intervista a Papa Francesco fosse come una sua....confessione dei peccati pregressi e quindi mondato da tutte le sue malefatte e da un passato da vergogna, si sentiva autorizzato a sputare sentenze demenziali ad altrui persone. Ma posso anche capirlo, perchè....... a novantanni a volte.... la memoria può non assisterlo totalmente, altrimenti quello che ha scritto il magnifico Sallusti avrebbe dovuto evitargli di scrivere con inchiostro velenoso sull'eterno nemico Berlusconi. Tant'è, ma lo sputa sentenze si é mai visto allo specchio dopo aver scritto un articolo sul non più suo quotidiano?

schiacciarayban

Lun, 28/04/2014 - 15:26

Caro Scalfari forse era meglio morire da piccolo con i peli del c..o a batuffolo e invece morirai come un vecchio incazzato con il pelo del c..o arruffato! Hai fatto un sacco di nefandezze nella vita, ringrazia di quello che hai avuto e statte zitto!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 28/04/2014 - 15:30

uno tra i commenti deliranti sul Blog di Republiconza relativo all'articolo sulle presunte scuse che Junker chiede al Mitico..post che però è significativo di cosa c'è nel cranio dei Sinistricoli e soprattutto chi "spiega loro come stanno le cose"..cioè chi alimenta la Terza Narice.. "Rosa A. (Rosa_Assante) 26 Fans Purtroppo ieri Mauro ci ha spiegato che i voti di FI servono a Junker per essere eletto ,quindi nessuno farà nulla ,rassegnati ! 28 APR 14:09" ..talvolta un post vale più di 100 parole..un bacio ai sinistricoli pensanti..

benny.manocchia

Lun, 28/04/2014 - 15:34

Edo 1969 - Avrebbe un briciolo di importanza il suo commento se lei non avesse,vigliaccamente (come fanno tutti i comunisti) usato un nick alquanto stronzo. Percio',si firmi e non si nasconda per la paura che ha addiosso... un italiano in usa

Rossana Rossi

Lun, 28/04/2014 - 15:39

E' sempre stato un buffone a cui i sinistronzi hanno dato un credito ingiustificato e di comodo. Falso e imbroglione come tutti loro.......

ilbarzo

Lun, 28/04/2014 - 15:40

Quest'uomo,se cosi si puo' chiamare,e' tutto una vergogna.Non occorre elencare il passato!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Lun, 28/04/2014 - 15:41

+Caro Direttore Lei ha perfettamente ragione su quanto scrive, Veda io alla mia non veneranda età conosco i fatti da lei citati che rispondono alla verità. Ma veda non spariamo sulla croce rossa dobbiamo riconoscere la nonnetto Scalfari l'attenuanti dell'eta e dell'avanzare purtroppo arterosclesori malattia della vecchiaia. Compatiamolo,si è perfino scordato di quando inneggiava a Mussolini.

Rossana Rossi

Lun, 28/04/2014 - 15:42

L'unica cosa stonata che si legge qui sono i soliti commenti cretini ragliati dai soliti asini rossi.....ma proprio non avete fantasia per smettere di ragliare le solite stupidaggini?

epesce098

Lun, 28/04/2014 - 15:44

Ma si rende conto costui che è ad un passo dal rendere conto delle sue malefatte? Che si vergogni e si penta per se stesso e non per le presunte colpe altrui.

ilbarzo

Lun, 28/04/2014 - 15:49

A differenza del vino:Con piu' invecchia e piu diventa buono.Scalfari e Napolitano con piu' invecchiano e piu' diventano cattivi.Un indole che portano addosso fin dalla nascita.

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 28/04/2014 - 15:55

Omuncolo da quattro soldi, rincoglionito per età ma soprattutto per definizione.

gian paolo cardelli

Lun, 28/04/2014 - 15:58

Sempre patetici i "sinistri": ci fosse una volta che smentiscono la loro ipocrisia. Anche qui, pizzicati a fare quello che per loro è "moralmente inaccettabile", si nascondono dietro il meschino e vile "lo fanno anche gli altri"... esseri inutili.

pesciazzone

Lun, 28/04/2014 - 15:59

Detto che il dott. Sallusti in vita sua non ha mai avuto il coraggio di FONDARE nulla... Detto che il dott. Sallusti è un DIPENDENTE del sig. Berlusconi di cui continua pervicacemente a tessere le lodi e a mettere in dubbio la condanna sancita dalla SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE Detto che in conseguenza di ciò l'evasione fiscale non è presunta ma CONCLAMATA e sancita da un organo istituzionale che l'EVASORE ha più volte (e spesso, per fortuna, inutilmente)tentato di asservire e piegare al suo privatissimo interesse DETTO TUTTO QUESTO, la frase " Scalfari sa bene che deve proprio alla generosità e alla correttezza di Silvio Berlusconi se nulla è mai trapelato, dai tempi della trattativa Mondadori-Espresso, su fatti e accordi privati che quelli sì potrebbero gettare disonore e vergogna non sul Paese ma su di lui, poco irreprensibile moralizzatore (non) da quattro soldi. Anche Scalfari dovrebbe sapere che a novant'anni si può molto, ma non proprio tutto. Soprattutto alla fine di una vita da camaleonte come la sua." suona proprio come una neanche tanto velata MINACCIA IN STILE MAFIOSO....e ci sarebbe da riderci sopra se non provenisse da un "GIORNALISTA" che riceve un LAUTO STIPENDIO da un personaggio (tale BERLUSCONI SILVIO tramite il fratello....) che a causa delle sue amicizie risulta essere persona in odore di mafia e camorra. Ma tanto questo non lo pubblicherete mai perchè vi vergognate....

Martin Lutero

Lun, 28/04/2014 - 16:07

Questo repubblichino di Salò, fascista della prima ora, adesso è un saggio komunista di 90 anni. Come sempre nel nostro paese vale la famosa frase: "con la Francia o con la Spagna purché se magna" Personaggio ignobile con il suo editore e con la squadra di infangatori professionisti di largo Focchetti a Roma.

ben39

Lun, 28/04/2014 - 16:11

Vi sembra che abbia ono­rato la professione uno che è stato pappa e ciccia col te­soriere della mafia, Michele Sindona, prima di voltargli le spalle e affossarlo? Men­tre era deputato, a Gegè ven­ne l’uzzolo di fondare un quotidiano, la futura Repub­blica . Si mise alla ricerca di finanziatori. Ci provò con Eugenio Cefis, ci riuscì con Carlo De Benedetti, Nell’in­termezzo, cercò l’aiuto di don Michele che stava sca­lando con un’Opa la Basto­gi. Una notoria truffa. Ma Scalfari, per sedurlo, ne di­venne complice. Presentò, a nome del Psi, un’interro­gazione di totale appoggio all’Opa. In un soffietto di quarantatré righe, il deputa­to affermò che «la serietà dell’offerta era comprova­ta » e che essa «favoriva una massa di oltre tremila picco­lo azionisti». In sostanza, una meraviglia. Appena se ne accorse, Riccardo Lom­bardi, responsabile Psi per l’economia, lo convocò invi­perito. «Scalfari, ricordi che prima di impegnare il parti­to deve chiedere l’autorizza­zione. Il Psi non condivide il suo appoggio a Sindona». Messo alle strette, Gegè far­fugliò: «Ne avevo parlato con Giacomo Mancini». Non era vero, ma Mancini ­che era il suo protettore - lo coprì. Don Michele si profu­se in ringraziamenti e pro­mise i soldi per Repubblica . Due anni dopo, però, fece fallimento. Il Maestro, per cancellare le impronte, co­minciò ad attaccarlo furio­samente. Per l’eccelsa pen­na, l’ex amico in disgrazia di­venne «il bancarottiere». Immemore delle untuose sviolinate di poco prima, ac­cusò questo e quello - con particolare lena, Andreotti ­di complicità col finanziere sul lastrico. Ne chiese la ga­lera e la ottenne.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 28/04/2014 - 16:12

sono tanti anni che i sinistronzi hanno letto gli articoli di questo delinquente mafioso, sulle pagine della repubblica! osate negare, sinistronzi? :-) che cretini....continuate a fingere di non sapere niente! continuate :-)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 28/04/2014 - 16:16

e vai.... la fiera delle offese. L'Italia ridotta a sterco. per questo all'estero ci schifano

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 28/04/2014 - 16:17

e vai.... la fiera delle offese. L'Italia ridotta a sterco. per questo all'estero ci schifano

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 28/04/2014 - 16:18

ah! sappiate, cari sinistronzi, che per il compleanno, il comune dove egli risiede, ha pagato tutto: pasticcini, autoblu, la parcella (cara) di cittadino ad honorem, feste private ma lussuose ma a carico del comune... :-) continuate a difendere questo delinquente dalla faccia da galera, come le vostre facce :-)

ro.di.mento

Lun, 28/04/2014 - 16:22

noto sempre con molto piacere che i "mitici sinistronzi" quando viene nominato demaledetti (nome preso in prestito da un connazionale che condivido in pieno) non replicano in alcun modo!!!!

narteco

Lun, 28/04/2014 - 16:25

Il barba blu scalfari è il nec plus ultra dei volta gabbana,dei servi serventi del padrone di turno,vero escremento della terra,ha fatto contorsionismi al limite della pornografia, voli pindarici con propulsione a peto super compresso,dalla monarchia al fascismo dal psi alla lega arrivando al pci ds pd, gli manca solo M5s e il movimento per i petomani cronici e poi può ricominciare daccapo con la sua cialtrona vita,peccato che sia ormai a fine corsa la nullità assoluta,famosa la strenua difesa del lecchino verso il suo immacolato padron Debenedetti quando fu arrestato e tradotto nella caserma di via moscova a Milano,titolo: Giustizia ingiusta!!! e poi via con le sue geremiadi e leccate servili al suo illibato Carlo,lo stesso garantista universale che giorni dopo pretendeva l'arresto per Berlusconi su vicende manco inserite nei capi d'accusa, un vero spasso il barbun bleu peccato ci debba presto lasciare, ci mancherà.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 28/04/2014 - 16:25

Ho voluto rovinarmi la domenica e mi sono sciroppato il pippone in apnea..il noventenne deambulante..e mi vengono da fare le seguenti considerazioni 1) uno che dedica tre quarti di un'articolo ad un'avversario "che è morto" o che "appartiene al passato"..dimostra che l'età ormai lo sta facendo a pezzi 2) Sentire parlare con disprezzo e ironia, un rincoglionito di 90 anni.. di un'ospizio per vecchi ..vuol dire raggiungere livelli di ridicololagine che pensavo inarrivabili 3) "non voglio manifestare odio persecutorio nei confronti d'un personaggio (Mitico Silvio!!) che sfiora ormai gli 80 anni"..ha ha..irresistibile..un comico ormai novantenne che non vuole odiare uno più giovane di lui di oltre 10 anni.. 4)"ha dominato il panorama italiano anche quando era all'opposizione"..in che film? 5)"Voglio però manifestare un sentimento che spero non sia soltanto mio ed è una grande vergogna che provo per il mio Paese e per me stesso che ne faccio parte. Berlusconi ha alimentato i comportamenti e i sentimenti peggiori di quella parte del popolo italiano disponibile a farsi sedurre dalla demagogia o raccolto in clientele lobbistiche o addirittura para-mafiose. Il suo conflitto d'interessi sarebbe stato condannato in qualsiasi Paese democratico e invece perdura tuttora. I suoi comportamenti privati hanno leso l'obbligo costituzionale di onorare con la propria presenza adeguata le cariche pubbliche di cui si è titolar"..ora ho la certezza di "cosa" alimenta la terza Narice dei BbellaCCiao..sembra un Copia-Incolla dei post degli invasati odiatori del Mitico Silvio..opps..scusi Barba..volevo dire il contrario..massimo rispetto per Barbapapà..comunque un Genio..è riuscito ad amplificare la sua voce attraverso i post del Giornale grazie ai crani vuoti che aspettano domenica mattina in attesa del verbo del Guru..per prendere appunti!! 6)"fine sono stati accertati o sono in corso di accertamento reati gravi, alcuni dei quali sono stati da lui resi leciti con apposite leggi "ad personam", altri prescritti per la lunghezza imposta ai relativi processi. Alcuni però sono in corso e hanno già dato i primi risultati con pesanti condanne in primo grado ed anche in appello. Altri hanno da poco registrato il rinvio a giudizio. Uno infine ha condotto ad una sentenza definitiva per frode fiscale ai danni dello Stato, con quattro anni di condanna, dei quali tre coperti da indulto, e interdizione di due anni dai pubblici uffici."..questo invece rappresenta un'esempio di come illuda da ventanni gli adepti sulla fine del Mitico Silvio..desiderata sempre smentiti dalla storia..anche recente se si pensa ai lavori forzati a cui il Mitico è stato assegnato per 4 ore la settimana presso la Sacra Famiglia..è colpa del vecchio rimbambito se poi i sinistroidi sono frustrati e abbaiano alla luna come cani rabbiosi perchè le fiabe non si trasforma in realtà!! 7) "Questo è il modo con il quale sarà eseguita una sentenza che prevede quattro anni di prigione domiciliare."4 anni di prigione domiciliare?..i servizi sociali 4 ore la settimana per 1 anno?..questo ormai è andato!! 8) "Le persone perbene la pensano egualmente sui problemi dell'etica pubblica. Purtroppo non sono molte numerose"..vecchio furbone demagogo..forse un po troppo esplicito..ma va bene per i Lobotos che si bevono tutto 9)"Ed ora veniamo all'attuale posizione di Berlusconi già in piena campagna elettorale. I sondaggi danno il suo partito in sostanziale declino, ma ancora attorno al 20 per cento di chi è disponibile a votare (non più del 60 per cento degli elettori). Il leader, indiscusso perché privo di successori, di Forza Italia ha una tattica ed una strategia elettorali"..un sussulto di dignità con cui si dice una cosa condivisibile.. 10)"l leader, indiscusso perché privo di successori, di Forza Italia ha una tattica ed una strategia elettorali. La tattica è quella che abbiamo già visto da Vespa: rinnega la riforma del Senato preparata da Renzi, critica le modalità del taglio del cuneo fiscale, si dice perplesso sulle altre riforme e ostenta una posizione euroscettica di fronte all'Europa. Ma subito dopo conferma la sua alleanza con Renzi, critica le toghe rosse e la sinistra e fa i complimenti al leader del Pd che non ha niente a che vedere con la sinistra e insulta Napolitano (tanto per cambiare). Non mancano gli apprezzamenti verso Travaglio e Santoro e qualche strizzata d'occhio agli alfaniani e ai centristi"..altro sussulto di dignità..al netto della palla "sul rinnego della riforma del Senato..:-) ...finisco qui perchè se no si fa notte..spero solo sia chiaro chi scrive in realtà i post dei poveri Trinarciuti.. PS: Ripensandoci.. devo ricredermi sul fatto di essermi rovinato la domenica..anzi una domenica da spanciarsi dalle risate!!

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Lun, 28/04/2014 - 16:25

@giovanni PERINCIOLO (ore 14:54). Grazie per averci ricordato di cose di cui si parla poco, anzi pochissimo: Lo Scalfari fascista. Al riguardo sarebbe interessante se Scalfari potesse un giorno guardare (avrebbe il coraggio?) questo Film: ANNI DIFFICILI di Luigi Zampa http://rioblog.wordpress.com/2009/07/16/anni-difficili-1948-di-luigi-zampa/ il sito non dice il meglio, che infatti arriva alla fine. Quando il Comandante delle truppe americane, dopo aver conosciuto il Podestà e tutta la cerchia di veri fascisti, NEL FRATTEMPO TRASFORMATI (scalfarianamnete) in "ANTIFASCISTI", esprime una certa sorpresa dicendo: "Ma io credevo che in Italia TUTTI erano fascisti e vedo che mi son sbagliato". Che poi l’antifascista impiegato ne faccia le spese (perde il lavoro) e il Podestà continui a governare è il tocco finale, non può esserci miglior rappresentazione dell’Italia del doppoguerra! Ah, dimenticavo, forse edo1969 (ore 14:54) farebbe bene a vedere tale film onde revisionare le sue vergogne.

gedeone@libero.it

Lun, 28/04/2014 - 16:27

Disprezzo assoluto per scalfari e gentaglia alla edo1969.

Marzio00

Lun, 28/04/2014 - 16:34

Io mi vergogno per gli scafisti egiziani che ci sanno che qui in Italia la giustizia non esiste; mi vergogno perchè abbiamo avuto un'aula del Senato intitolata a Carlo Giuliani (pace all'anima sua); mi vergogno della classe politica italiana lontana dalla realtà e mi chiedo: ma senza il Berlusconi cosa farebbe il centro sinistra? Augurategli lunga vita altrimenti non avrete più di che parlare!

bruna.amorosi

Lun, 28/04/2014 - 16:37

il figlio di un ALTO KOMPAGNO ha detto che nella scuola del komunismo 2 cose erano obbligatorie ,non lasciare nulla di scritto e mentire mentire mentire . e questi kompagni imbecilli che ci deliziano con i loro commenti sconclusionati ne sono la prova negano addirittura che i tedeschi gli hanno asfisiati i nonni ,pensate un pò .di che pasta sono fatti .

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Lun, 28/04/2014 - 16:38

Personalmente da cattolico, ho sempre visto negli articoli di Scalfari un che di diabolico e satanico, le sue argomentazioni capziose e faziose. E' mefistofelico il suo modo di argomentare e il risultato è che aprendo la Rerpubblica sento sempre una zaffata di zilfo!E' inutile che faccia il "loico" con Papa se non cambia strada lo zolfo lo sentirà anche lui!

fedele50

Lun, 28/04/2014 - 16:46

spesciazozzone di nome e di fatto, leggi qualche notizia più fondata , con peppubblica,lo stra fatto e l'umidità, accendi falò x riscaldarti la poca materia grigia. pesciazzone pesciazzozzone, psicotico compagno fallito.

fedele50

Lun, 28/04/2014 - 16:46

spesciazozzone di nome e di fatto, leggi qualche notizia più fondata , con peppubblica,lo stra fatto e l'umidità, accendi falò x riscaldarti la poca materia grigia. pesciazzone pesciazzozzone, psicotico compagno fallito.

mifra77

Lun, 28/04/2014 - 16:47

A differenza di questo pidocchio, io nonostante tutto sono fiero di essere italiano! Anch'io mi sento parte di questo paese e se mi vergogno di qualcosa, è di avere in Italia gente come scalfari che trama nell'ombra della sua casa, invitando a cena e compromettendo personalità politiche e persino religiose, al solo fine di azzerare quel po' di democrazia rimasta nel nostro paese.

baio57

Lun, 28/04/2014 - 16:48

@ edo1969 - E' il falso moralismo che fa girare i coglioni ,e guarda caso ,è sovente di casa a sinistra.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/04/2014 - 16:53

edo1969 Lun, 28/04/2014 - 14:54....Immagino sia convinto che i suoi "interventi" interessino a qualcuno...Povero caro....che pena...E.A.

Manuela1

Lun, 28/04/2014 - 16:54

Su Sallusti non si faccia pregare, ci racconti Lei questi retroscena. Non faccia come al solito che butta il sasso e ritira la mano.

narteco

Lun, 28/04/2014 - 16:55

Il barba blu scalfari è il nec plus ultra dei volta gabbana,dei servi serventi del padrone di turno,vero escremento della terra,ha fatto contorsionismi al limite della pornografia, voli pindarici con propulsione a peto super compresso,dalla monarchia al fascismo dal psi alla lega arrivando al pci ds pd, gli manca solo M5s e il movimento per i petomani cronici e poi può ricominciare daccapo con la sua cialtrona vita,peccato che sia ormai a fine corsa la nullità assoluta,famosa la strenua difesa del lecchino verso il suo immacolato padron Debenedetti quando fu arrestato e tradotto nella caserma di via moscova a Milano,titolo: Giustizia ingiusta!!! e poi via con le sue geremiadi e leccate servili al suo illibato Carlo,lo stesso garantista universale che giorni dopo pretendeva l'arresto per Berlusconi su vicende manco inserite nei capi d'accusa, un vero spasso il barbun bleu peccato ci debba presto lasciare, ci mancherà.

fedele50

Lun, 28/04/2014 - 16:57

luiggi tipiscio allà appena sotto la cintola , buffone mi/ci mancavi, buffone prendilo come complimento , posti sempre stronzate,hai la faccia come il culo.

pesciazzone

Lun, 28/04/2014 - 17:03

MORTIMERMOUSE.....6-1-0....vai a raddrizzare le banane insieme a quell'altro fenomeno che si "rovina le domeniche" perchè si è già troppo acculturato con la barbara d'urso!!!!!!

bruna.amorevole

Lun, 28/04/2014 - 17:05

Povero Sallusti, ora obbligato alla battaglia del gnè gnè.

vince50_19

Lun, 28/04/2014 - 17:29

Dopo aver letto, tempo addietro, un suo libro "L'uomo che non credeva in Dio", ho avuto una chiara percezione della mente contorta di quest'uomo: arroganza, supponenza, eccessiva autostima, tre metri sopra tutti, Dio compreso, sono le sue principali peculiarità. Con l'età che ha, ovviamente, il suo status peggiora ogni giorno in modo irreparabile.

gigi0000

Lun, 28/04/2014 - 17:34

Mi vergogno anch'io dell'Italia, non certamente per la mitezza della condanna di Berlusconi, assolutamente invereconda in quanto dimostratamente ingiusta, ma per la presenza di personaggi tipo Scalfari, per gli attuali comunisti e tutti i personaggi che li sostengono, mentitori della peggior specie, oppure ottusi da internare.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Lun, 28/04/2014 - 17:35

Un vecchio trombone vanitoso dalla memoria corta, convinto d'esser Dio.

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/04/2014 - 17:40

pesciazzone Lun, 28/04/2014 - 15:59.....Raramente nella mia vita ho letto tante scemenze in un unico intervento. Pensi che è riuscito a battere la persino la cintura nera luigitipiscio.....Povero caro, la vostra fortuna è basata "anche" sul fatto che lo Zyklon B è difficilmente reperibile e siete immunoresistenti persino al DDT...Mi tolga una curiosità, diversamente scaltro...ma la pagano o scrive "A GRATTISE?"....E.A.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 28/04/2014 - 17:47

Provo vergogna per il mio Paese e per me che ne faccio parte che individui come Eugenio Scalfari vivano e continuino ancora a vivere e dire ancora infamie su miei concittadini onorati in Italia.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 28/04/2014 - 17:48

Scalfari il classico "ridipinto" Italiano..sotto la crosta la tinta rossa..sotto la crosta la tinta nera, sotto la crosta..il nulla..

cast49

Lun, 28/04/2014 - 17:48

edo1969, BERLUSCONI NON E' UGUALE A NESSUNO, E' MEGLIO DI NAPOLITANO IL GOLPISTA, DEI TRADITORI E DI TUTTI I KOMUNISTI DI MERDA. PRIMA DI PARLAR MALE DI QUALCUNO BISOGNA INFORMARSI E NON SCRIVERE CAZZATE E BALLE, COGLIONE...

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 28/04/2014 - 17:51

@fedele50 mi adeguo al contenuto dell'articolo e ai fan di FI come te.

bruna.amorosi

Lun, 28/04/2014 - 17:51

ELDO 1969 puoi sempre andartene mica ti obblica qualcuno a stare per forza in questo paese ,puoi andare in germania ma fai attenzione non avvicinarti ai fuochi potresti fare una brutta fine.poi lo sai come si dice ? al nemico che fugge ponti d'oro ADDIO così ci sarà una puzza rossa in meno .

bruna.amorosi

Lun, 28/04/2014 - 17:51

ELDO 1969 puoi sempre andartene mica ti obblica qualcuno a stare per forza in questo paese ,puoi andare in germania ma fai attenzione non avvicinarti ai fuochi potresti fare una brutta fine.poi lo sai come si dice ? al nemico che fugge ponti d'oro ADDIO così ci sarà una puzza rossa in meno .

pinosan

Lun, 28/04/2014 - 17:52

Luigipiso.....Scrivi un bell'articolo su repubblica a difesa di sc alfari.In quella fogna ci sta tutto.

Efesto

Lun, 28/04/2014 - 17:53

Eugenio Scalfari iniziò la carriera come iscritto al Partito Nazionale Fascista operando nel giornale "Roma Fascista". Riguardo poi alla condanna di Berlusconi va osservato che altri evasori (De Benedetti, Maradona, Valentino Rossi, Pavarotti, ... etc) hanno subito solo sentenze amministrative. Perché Berlusconi a differenza da questi ha avuto il privilegio di una inchiesta penale?

Ritratto di nestore55

nestore55

Lun, 28/04/2014 - 18:01

luigipiso Lun, 28/04/2014 - 16:17....NO caro lei, eventualmente l'Italia RIDOTTA ad ospitare sterco, di cui lei (in ottima compagnia)è un fiero rappresentante...E.A.

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 28/04/2014 - 18:02

pesciazzozzone..ha,ha..mi raccomando domenica prossima puntuale con Bloc Notes c'è il pippone di Barbapapà..per le ripetizioni c'è sempre quel coglione di Mauro con i suoi Video Repubblica Domani..ha,ha,..buona visione Lobotos!!

Joe Larius

Lun, 28/04/2014 - 18:03

Si da il caso che mentre Berlusconi da e cerca di assicurare un lavoro reale a ca. 40'000 italiani, il soggetto in questione è ed è stato mantenuto quasi sempre dagli italiani in cambio di chiacchiere eccelse solo perchè sinistre. Leggo il Giornale dalla sua fondazione: non ritengo i suoi gionalisti mantenuti da Berlusconi ma dai lettori, non mi ritengo un bamboccio irretibile e di fatto l'occasionale lettura giornaliera dell'Unità esposta in bacheca alla fermata della 92 di via Ferrante Aporti, anni 45-50, ha eliminato in me per sempre la voglia di leggere qualsiasi foglio di stampo sinistro. Tengo a portata di mano "Il Manifesto": se, raramente, mi assale un dubbio sulla dimensione infinita della stupidità umana (A.Enstein), solo la sua lettura riesce a fugarmelo efficacemente. Sto vivendo il mio 89° anno, ho dovuto vivere piuttosto pericolosamente gli anni nei quali i soggetti del genere coprivano altisonanti e facili incarichi stipendiati RSI.

scipione

Lun, 28/04/2014 - 18:43

Quando uno deve fare il moralista ,deve prima farsi un severo e sereno esame di coscienza e poi decidere se ha le qualita' morali per farlo.

mezzalunapiena

Lun, 28/04/2014 - 18:50

ho appena espresso il mio giudizio su napolitano applicabilissimo anche all'ottuagenario con memoria labile.

angelomaria

Lun, 28/04/2014 - 18:59

CHE SCHIFO DI GENTE QUELLI SENTONO VERGOGNA MA POI ACCUSANO FUORI DAL DISCORSO ANCORAI NOMI BERLUSCONI E IL SUO CARO SALLUSTRI BE QUESTA GENTE NON MERITA DI PULIRVI LE SCARPE FECCIAIOLI FESTOSI CHE SQUAZZANO NELLE CLOACHE NOSTRANE!!!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Lun, 28/04/2014 - 19:03

E detto che tu sei un delinquente dis-graziato, nonchè al soldo di chi cerchi, non riuscendoci, di difendere, come la metti?.

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Lun, 28/04/2014 - 19:05

Mai piaciuto Scalfari, ma Sallustri che parla di vergogna è una barzelletta....

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 28/04/2014 - 19:35

dai al tempoil tempo ,che anche per lui arriverà al punto di partenza e si toglierà dai coglioni, di lui non resterà traccia di memoria, si è illuso di esser qualcuno forse nel passato ???non certo per le future generazioni , un vero esempio di stoltezza, meschinità e cattiveria, amen

Ritratto di tatiana josipovic

tatiana josipovic

Lun, 28/04/2014 - 19:37

Sallusti non delude mai,la sua libertà di pensiero è schiacciante! Purtroppo come lui,pochi!! Troppo pochi,tutti o quasi,gravemente spaventati dalle reprimende della sinistra becera di questo Paese che ha in mano tutti i media e la maggior parte dei quotidiani! Paese il nostro,diventato,ormai, irrimediabilmente, invivile!!

zeuss

Lun, 28/04/2014 - 19:41

GRANDE SALLUSTI, MARTELLA I FALSI PREDICATORI. fAI QUELLO CHE TI DICO IO, NON FARE QUELLO CHE FACCIO IO. CHE BRAVO QUESTO VECCHIO SIGNORE CON LA BARBA, PREDICA BENE, MA HA SEMPRE RAZZOLATO MALE.

INGVDI

Lun, 28/04/2014 - 20:22

Non vale la pena di parlare di questo ignobile personaggio. Solo compassione ai beoti che lo adorano.

killkoms

Lun, 28/04/2014 - 20:25

l'eterno "predico ben,razzolo male"!

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 28/04/2014 - 20:43

Come tutti i comunisti ha sempre costruito le sue fortune sull'ignoranza e su quella strampalata e sempre fallimentare ideologia che ha permesso a tanti come lui di campare di rendita senza sporcarsi mai le mani, alla faccia degli idioti che lo hanno eletto per sfuggire alla giustizia. Ah si ma è il Berlusca il delinquente.

Ritratto di gio53

gio53

Lun, 28/04/2014 - 21:30

un miliardario comunista che va a braccetto con il suo padrone De Benedetti. compagni di merende e complimenti agli utili idioti che seguono i suoi articoli. ma tant'è , banche , coop rosse e sindacati gongolano!

Silviovimangiatutti

Lun, 28/04/2014 - 21:56

Scalfari: l'EGO all'ennesima potenza. Ecco cosa succede quando l'odio ha il sopravvento su una persona priva di equilibrio e lucidità: si buttano fuori solo veleno e cattiveria.

Aristofane etneo

Lun, 28/04/2014 - 22:33

Ricordo con quanta soddisfazione portavo sotto braccio copia dei primi numeri di "la Repubblica: laica, socialista ecc. ecc.". Sapevo di creare, così facendo, scandalo in un laborioso paesino del profondo Nord dove il 90% degli Elettori votava Democrazia Cristiana e l'anno scolastico cominciava e finiva con una messa in parrocchia. Poi, pian pianino ha finito con l'essere un quotidiano al servizio di interessi spesso anti-italiani per perseguire i quali si è ben adattato a spiare l'avversario dal buco della serratura per insozzarlo di fango e non solo. Eh!, non c'è più "la Repubblica" di una volta.

paolonardi

Lun, 28/04/2014 - 23:30

E' una figura meschina che e' repellente gia' al primo impatto; ad una piu' attenta osservazione, soprattutto quando parla o scrive, diventa insopportabilmente saccente.

Ritratto di danutaki

danutaki

Mar, 29/04/2014 - 00:09

Sono i sicofanti a distruggere politicamente un candidato migliore !!!

Ritratto di giano43

giano43

Mar, 29/04/2014 - 00:23

Scalfaro e Scalfari: il primo e' gia' tornato alla casa del Padre, il secondo sta facendo il check-in. Sono sempre i migliori che se ne vanno. E' la vita, bellezza.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Mar, 29/04/2014 - 01:34

Se devo esprimere un'opinione sul Giornalista direi che è andato sempre a traino dei comunisti di cui ha fatto l'ideologo occulto; lui detta l'agenda e tutto il resto. Se questa persona, prima di parlare e, anche se io non l'ho ascoltato mai per via di quel tono che mi ha sempre dato fastidio sin dall'inizio del '68, direi che sembra una vecchia scopa che cerca di ripulirsi attraverso qualche estemporanea spazzolata sul muro (non del pianto). La scopa è stta utilizzata da Maroni; Vi ricordate? Per lui si preannunciano giorni tristi e non vorrei che scagliasse i suoi strali in queste condizioni verso chi, come Berlusconi, poteva benissimo prediligere la vita comoda in Europa con l'immunità Parlamentare; di questo non parla per l'ipocrisia che si annida nelle pieghe della sua anima. Shalom

Ritratto di giubra63

giubra63

Mar, 29/04/2014 - 02:16

l'alleanza degli ex-fascisti: bocca+biagi+scalfari+guttuso+fo, tutti diventati comunisti a fine guerra per non finire ammazzati

stefano.colussi

Mar, 29/04/2014 - 02:52

egregio direttore Alessandro Sallusti, lei scrive che il calabrese Eugenio Scalfari è "irreprensibile moralizzatore non di 4 (quattro) soldi" e mi ha ricordato un altro calabrese & socialista on.le Giacomo Mancini che, al Congresso Socialista di Genova, disse "Dio ce ne scampi & liberi dai falsi moralizzatori dentro & fuori dal Partito" .. insomma la Storia è sempre la stessa .. l'Italia é Grande come anche è Grande la corrotta anima degli Italiani .. Complimenti Direttore .. stefano colussi, cervignano del friuli, udine, italy, eu

pesciazzone

Mar, 29/04/2014 - 08:00

fedele....come i cagnolini....

Angelo4219

Mar, 29/04/2014 - 09:44

Direttore, forse tra gli errori di Scalfari avrebbe dovuto citare la campagna di stampa contro l'ex-presidente della Repubblica Leone. Inoltre sarebbe opportuno che chiarisse quegli aspetti criticabili e soltanto accennati del comportamento del direttore di Repubblica in occasione del tentativo di trasferimento della proprietà del giornale. Direi che è addirittura necessario per comprendere a pieno la sua personalità

carlo5

Mar, 29/04/2014 - 10:11

Scalfari in politica, come sempre gli diceva Craxi, non ne azzecca una. Oppoggiava De Mita e Agnelli glielo bollava come esempio da magna Grecia. Appoggio' Occhetto e perse, ha appoggiato Bersani contro Renzi ed e' finita come sappiamo. Alle primarie del PD ha sempre osteggiato Renzi e Renzi ha vinto. Ora e' costretto a non parlare male di Renzi e chissa' che non abbia aderito al manifesto Tsipras. Riparlare male di Berlusconi e' per Lui un'ossessione tonificante. Gli allunga la vita. Scalfari e' uno scontento nato e lo si vede perche', alla sua veneranda eta', dovrebbe aver capito che gli uomini sono strani, indisciplinati e piu' li consideri scolari e piu' ti sfuggono di mano correndo dietro ai suoi, (di Scalfari), errori e cioe' all'imprevisto, non considerato comico giullare. Renzi no, Renzi glielo hanno imposto a tavolino e Scalfari, da uomo libero quale dice di essere, "ob torto collo", lo sostiene. A novant'anni ci si dovrebbe guardare indietro ed i bilanci, purtroppo, non sono mai positivi. Questo e' il cruccio dell'uomo della terza eta'. Scalfari non escluso.

pilandi

Mar, 29/04/2014 - 10:19

tempus_fugit_888 te ne puoi pure andare eh, non credo ci sia la fila per trattenerti...

manente

Mar, 29/04/2014 - 13:55

"Corruptio optimi, pessima". I peggiori malfattori sono quelli che fanno il male nascondendosi dietro una facciata di falso perbenismo e di immonda moralità. La menzogna allo stato puro è la base da cui traggono origine tutte le ingiustizie, le nefandezze ed i crimini.

BER

Mar, 29/04/2014 - 15:41

ma lasciatelo in pace e' solo un vecchio scoreggione!

isaiavito

Mar, 29/04/2014 - 15:42

Bravo Sallusti falli sfogare!!! Così dimenticano che per 20 anni hanno votato un delinquente.Grande articolo che ricorda a tutti come si mette in moto la macchina del fango. Primo, firmatario del manifesto-condanna. Facile, i tuoi lettori non sanno neanche di che parli, faglielo leggere; Secondo,tu per evitare il gabbio ti sei fatto dare la grazia; Terzo, nulla è mai trapelato di un accordo che interessa Berlusconi, facci sapere se sei il "giornalista" che dici. Nulla è mai trapelato anche dell'accordo tra hitler e topolino...

antiom

Mar, 29/04/2014 - 18:07

Il sig. Scalfari, si fa per dire, è stato un giornalista comune ne meglio ne peggio di altri della sua epoca, con peculiarità e scaltrezza tipica dei mercenari. Quando, negli anni 70, gli si è presentata l’occasione di far fruttare la propensione di mestierante, l’ha realizzata in modo magistrale, con l’aiuto di capitalisti suoi amici. Essendo ben addentrato nei palazzi del potere, ha fondato un giornale partito che già dal nome la dice lunga quale potesse essere l’orientamento e fiancheggiamento a chi: non per informare, educare la masse onde promuovere il bene sociale, ma solo per interesse personale e della casta che via, via è andata sempre più svillupandosi e aggrovigliarsi, tant’è che è miliardario. Non da meno per addomesticare con subdola mistificazione e strumentalizzazione le ignare persone, piccole e grandi, non dotate di giudizio autonomo, onde convogliarle verso la sinistra politica. Quindi, fondamentalmente, questo signore che non è un signore, ma un bastardo conclamato, nonché pusillanime, prossimo alla dipartita: attraverso il suo giornalucolo ha contribuito, è tutt’ora contribuisce, con la complicità dei lettori che l’hanno elevato, stoltamente, a status-simbol, a formare quell’esercito di deficienti che rappresentano la palla al piede al paese. Infine, in riferimento a detta massa di disgraziati mentecatti, per lo più benestanti inseriti sotto l’ombrello delle istituzioni, che pensano ai 20 anni di Berlusconi e non ai 9 reali, meno che meno ai 70 del cattocomunismo senza il nulla prodotto: che nel giudicare male Sallusti, idealmente lo raffrontano agli scribacchini tanto al chilo di sinistra di loro gradimento; dico che sono dei miserabili in senso morale che pagheranno il dazio al Giudice Supremo, anche dopo un lunga vita improntata sulla disonestà, come, appunto, Scalfari e Napolitano.

Ritratto di elio2

elio2

Mar, 29/04/2014 - 18:10

Caro isaiavito, certamente quando madre natura diede l'intelligenza a tutte le sue creature, lei era andato ad ascoltare le stronzate di Marx, vero?

ARGO92

Mar, 29/04/2014 - 18:21

ma perche non cambia "RESIDENZA" definitamente non se ne puo piu di questo kompagno lebbroso

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 29/04/2014 - 23:38

È inutile commentare le battute di questo narciso incartapecorito. È stato uno dei tanti giornalisti opportunisti che AI TEMPI DEL FASCISMO COLLABORAVA CON "ROMA FASCISTA" E CON LA RIVISTA SQUADRISTA "NUOVO OCCIDENTE". Caduto il fascismo si è buttato nelle braccia dei vincitori. DOVE CREDETE CHE ABBIA TROVATO I SOLDI PER FONDARE REPUBBLICA?

BRAMBOREF

Mer, 30/04/2014 - 07:29

Una persona spregevole, e basta. Uno schifo.

atlante

Mer, 30/04/2014 - 09:19

Anni fa lessi un libro scritto da Ugo Indrio, un noto giornalista degli anni 60, che riportava anche dei suoi ricordi degli anni della guerra, relativamente al mondo giornalistico. Vi erano riportate le lettere scritte dal giovane e "fascistissimo" Scalfari al più "fascista" dei fascisti: quel Farinacci che accusava Mussolini di essere troppo "moderato". Queste lettere colpiscono per il loro rivoltante e disgustoso lecchinaggio. Voglio dire che questo Scalfari non è altro che uno squallido esempio del trasformismo italiota, che riguarda peraltro anche il nostro Presidente della Repubblica, ritratto in fotografia addirittura come Alfiere della Gioventù Universitaria Fascista nel 1943. Secondo voi se, puta caso, l'Italia avesse vinto la guerra, questi campioni dell'opportunismo italiota che avrebbero fatto? Semplice. Scalfari sarebbe diventato Direttore del quotidiano fascista "Il Popolo d'Italia" e Napolitano sarebbe divenuto un importante ed influente Gerarca Fascista. Manca la controprova. Ma ci vuole poco per immaginarlo ed esserne certi.

isaiavito

Mer, 30/04/2014 - 10:03

elio2 Io ascoltavo le stronzate di Marx, lei invece di cosa si è nutrito? A proposito sa cosa ha scritto Marx? Su questo giornale se uno critica deve essere per forza comunista (esistono solo perché ne parla berlusconi, sono scomparsi anche nel paese che li ha creati, la russia del suo amico ...) Se ve le volete cantare da soli fate pure.P.S. Questo è l'unico giornale che non ha la notizia degli applausi dei poliziotti per il caso Aldovrandi. Grande direttore che nasconde le notizie per non commentarle.

Ritratto di elio2

elio2

Gio, 01/05/2014 - 08:35

Caro isaiavito, solo uno che si nutre dell'ideologia comunista può credere che i comunisti non esistono più, mentre anche un cieco può vedere che tutti coloro che sono nati, cresciuti e abbeverati alla sempre e solo fallimentare ideologia marxista sono ancora tutti nei maggiori posti di potere a rovinare il nostro Paese. Per quanto riguarda l'applauso del Sap che lei dice non riportato dal giornale le metto il titolo dell'articolo così se vuole se lo potrà andare a leggere, come vede anche in questo caso la sua idea era sbagliata. >Caso Aldrovandi, Renzi: "Il Sap ha disonorato migliaia di divise" Lucio Di Marzo Il capo della polizia condanna l'ovazione per gli agenti condannati. Napolitano: "Vicenda indegna" Salvini: sto con chi difende i cittadini

millycarlino

Gio, 01/05/2014 - 10:24

Ad ogni carnevale lho sempre immaginato mascherato da serpente. Milly Carlino

dennes

Gio, 01/05/2014 - 22:06

ma di cosa vi meravigliate ??? ragazzi si tratta di un COMUNISTA come quello che abbiamo al quirinale...... volete altro ????? presto spariranno.....solo attendere...cordiali

Angelo4219

Ven, 02/05/2014 - 07:50

Io dissento nei confronti di Scalfari. Però in un regime totalitario, che abbraccia tutta la società, è difficile vivere senza farvi parte, anche senza convinzione. Pertanto, a mio avviso, la critica non può essere questa, ma va fatta nel merito. Oltre a Scalfari ci sono stati molti altri che durante il regime fascista vi hanno aderito. Anche tra i nostri familiari tutti erano piccoli Balilla, ma questo non significa che fossero fascisti.

moichiodi

Ven, 02/05/2014 - 13:22

"Detto che Berlusconi, primo contribuente italiano, si è sempre proclamato innocente. DOVREI ESSERE IO IL PRIMO CONTRIBUENTE SE E' LUI IL PIU RICCO ITALIANO Detto che il processo in questione, e tutto ciò che ne è seguito, è un concentrato di anomalie, forzature e illegalità.DETTO DA CHI? CHIUNQUE PUO' DIRE MA IN UNO STATO DI DIRITTO DECIDE LA SENTENZA DI TERZO GRADO. E detto che la legge prevede che qualunque condannato ai servizi sociali può tranquillamente continuare a svolgere il proprio lavoro (quello di Berlusconi è appunto fare politica). NON E' VERO LA LEGGE CONSENTE, SE POSSIBILE LO SVOLGIMENTO DEL LAVORO PER IL SOSTENIMENTO PROPRIO E DELL'EVENTUALE FAMIGLIA. E ORA SI AFFERMA CHE BERLUSCONI NON E' UN IMPRENDITORE MA UN PROFESSIONISTA DELLA POLITICO. ciò detto Lei Sallusti scarica tutto il suo livore contro scalfari fino alla sua morte e oltre la sua morte, solo perchè ha osato toccare il suo padrone.

Ritratto di elio2

elio2

Ven, 02/05/2014 - 17:04

Caro compagno moichiodi, vorrei una sua spassionata opinione su questa magistratura che lei sostiene a spada tratta, anche se non vuole sentire i testimoni della difesa che fanno solo perdere tempo e che mette in mano i processi a giudici faziosi e non terzi, che il processo lo fanno prima sui giornali che in tribunale, così tanto volenterosi da lavorare anche in agosto per Berlusconi, mentre per i 204 diversamente onesti di sinistra (la lista è solo fino a metà 2011, ma poi continua) con alcuni già processati in primo grado, NON hanno tempo e sono stati TUTTI prescritti? Penati docet.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 02/05/2014 - 18:42

Carissimi amici vicini di tastiera e di altro non so come spiegarVi quello che mi è balenato da poco in mente ma ci proverò. Io so dove voglio andare, sia alla fine dei miei giorni sia momentaneamente in questi giorni, a Dio piacendo; voglio andare in Terra Santa o Israele se Vi pare meglio, per il fatto che là si respira e si vive la vera Vita; dove Gesù è Nato e Morto ed il terzo giorno Risorto e salito al Cielo. Non è poca cosa sapere dove andare e credo che sia la cosa necessaria come premessa per dire che questo Sig.re di oltre novanta anni, manca veramente di una mèta nella sua Vita; dove vai Scalfari se è lecito chiederglielo dall'alto della sua età? Il dialogo con il Nos. Pontefice è stato fruttuoso per comprendere la Sapienza o ha avuto l'effetto di una goccia d'olio lungo l'esterno di un bottiglione di vino? Se veramente ama la Vita, come penso che sia, mediti sulla morte che è l'unica cosa vera che ci accomuna tutti; vede com'è semplice capire la Sapienza e lo dico anche a me che di anni sono molto vicino a lei e sento di dover ancora fare molto di più di prima? Shalom a tutti cari

robytopy

Sab, 03/05/2014 - 18:22

-Detto che il processo in questione, e tutto ciò che ne è seguito, è un concentrato di anomalie, forzature e illegalità- possono affermare o commentare quanto scritto solo coloro che hanno letto tutte le carte del processo Mediaset, quindi sicuramente nessuno neanche il Sig. sallusti.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 03/05/2014 - 21:43

isaiavito: che figura di merda le ha fatto fare ELIO2 sul caso di quel povero ragazzo. Sul comunismo e scalfari sorvolo: infrangerei la prima regola del dibattito. Ad maiora. Dalton Russell.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 20:09

Cari amici oggi sono andato a Messa a piedi, è una giornata memorabile dato che i miei figli hanno preso le due automobili disponibili; una camminata val bene un Messa avrei detto a mia moglie ma ho trattenuto la battuta perché so quanto lei prediliga passeggiare mentre io sono molto sedentario. Cosa abbia attinenza con Scalfari è presto detto; che cosa ha mai realizzato nella vita questo Sig.re arrivato ai 90 anni e più solo lui lo sa e forse ne è anche soddisfatto ma, visto il livore contro il Presidente Berlusconi, sembra sia invidioso del successo degli altri che non abbiano il suo bene placido. La stessa "malattia", forse è virale, l'aveva Enzo Biagi ed io sono sconcertato per il fatto che l'età dovrebbe portare Sapienza mentre fa venire fuori, in certi Individui, solo livore ed invidia; ricordate il fatto della donna presa in fragrante adulterio portata davanti a Gesù per metterlo alla prova. Fateci caso, alle parole di Gesù: "chi è senza peccato scagli la prima pietra" se ne andarono cominciando dai più vecchi. Ora l'interpretazione potrebbe essere che i peccati dei più vecchi fossero molto gravi ed accumulatesi nel tempo o, se volgiamo ESSERE, Benevoli, potrei pensare che i più vecchi per esperienza abbiano compreso prima dei giovani la lezione. Shalom a Feltri per la sua sempre vigile e lucida analisi ed a tutti Voi cari.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 04/05/2014 - 20:10

P.S. Mi scusi Dott. Sallusti ma ero vicino a mia madre che mi parlava e mi sono confuso; Shalom a lei e alla Redazione.

LAC

Lun, 05/05/2014 - 12:23

Disse di lui agli albori de "la Repubblica" Ugo La Malfa: espressione di (cfr. Il pensiero dei Padri costituenti - Ugo La malfa - di Paolo Soddi Ed. il Sole 24 Ore. pag. 52). E d'altronde basta vedere da chi è osannato e ossequiato per averne conferma.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 06/05/2014 - 11:51

Scalfari : 90 anni ,presto di lui si tesseranno le ben note glorie postume. Celebrazioni che dovrebbero essere unanimi dato che il vegliardo è riuscito ad essere sotto tutte le bandiere : dale nere del Fascismo alle rosse del Comunismo. Quanto all'evasione fiscale : pur ammessa l'evasione perchè solo Berlusconi condannato penalmente quando ,per esempio ma ce ne sono tanti ,Valentino Rossi gira in pista libero e felice ? Ovviamente vietato dire che c'e stato un minimo di accanimento " ad personam".

timoty martin

Mar, 06/05/2014 - 14:20

Grazie al Direttore Sallusti per aver ricordato (ce ne fosse bisogno!) a questo disgustoso, bugiardo e lurido personaggio almeno alcune delle sue tante vigliaccherie. Personaggio che fa sprofondare la considerazione che il Mondo ha del nostro Paese. Togliere il passaporto Italiano... ma chi lo vorrebbe? Ha ragione "enzo1944". Non penso abbia una coscenza questo maledetto vergognoso, ma inizi a prepararsi perchè davanti a Dio non potrà avere tanta arroganza e avidità.

Cercidiphyllum

Mar, 06/05/2014 - 18:20

Sallusti, e lei non si vergogna neanche un pochino per il giornale che dirige, per le boiate che ci scrive e fa scrivere ai suoi giornalisti, e per la vasta platea dei suoli illustri e acculturati lettori?? Ha provato a leggere i commenti all'articolo sulla tragedia in mare in cui morirono qualche tempo fa circa 300 immigrati illegali? Ecco, provi a darci un'occhiata: nazismo allo stato puro. [Terzo tentativo di invio e terza censura. Ciao belli!]

Ritratto di nutella59

nutella59

Gio, 08/05/2014 - 03:41

Il fascista Eugenio Scalfari, che fu caporedattore di Roma Fascista", non è mai cambiato nella sua essenza di antisemita e verme.

Ritratto di nutella59

nutella59

Gio, 08/05/2014 - 03:41

Il fascista Eugenio Scalfari, che fu caporedattore di "Roma Fascista", non è mai cambiato nella sua essenza di antisemita strisciante.

clod46

Gio, 08/05/2014 - 13:08

Il rammarico che questo signore prova per la mitezza della condanna di Berlusconi, (perlomeno secondo lui), è la prova semmai ce ne fosse ancora bisogno di dimostrare, che la condanna del cav. non ha niente a che vedere con i presunti reati, ma per farlo fuori a tutti i costi dalla vita politica. Ecco perché questo signore non riesce a rassegnarsi che con tutte le "montagne" che hanno smosse per condannarlo, questi è ancora vivo e vegeto politicamente. morirà con il fegato avvelenato come tanti altri forcaioli anti-cav. Si preoccupasse invece di De Benedetti, e dei suoi tanti scheletri che ha negli armadi.