La porta blindata non basta più: ecco la chiave "magica" dei ladri

Utilizzano il bumping, una sorta di passepartout che riesce a violare i sistemi più avanzati. Boom di furti: è Natale il periodo peggiore

Milano - Dimenticate il cliché dei soliti topi d'appartamento. I ladri che si arrabattavano tra grimaldelli e lime per scassinare porte di appartamenti e ingressi di villette sono ormai superati. Basti pensare che per mettere a segno la maggior parte dei circa venti furti commesssi tra sabato e domenica (e si parla solo delle denunce inoltrate alla polizia, esclusivamente nell'area metropolitana) i malviventi che volevano far razzia di denaro e preziosi si sono serviti del bumping (dall'inglese bump key, chiave limata). Un sistema di manomissione delle serrature, originario del nord Europa, diventato ormai un vero e proprio incubo per le forze dell'ordine e, soprattutto, per chi crede di potersi sentire sicuro a casa propria o nel negozio dove svolge qualche attività, installando costose porte blindate. Proprio ieri mattina in questura la polizia ammetteva che la «geniale trovata» dei ladri sta facendo aumentare vertiginosamente le statistiche dei furti.

«È una nuova tecnica di scasso, diffusa da un paio d'anni - ci spiega un fabbro esperto -. che consiste nell'aprire serrature anche di alta sicurezza, in pochi secondi, tramite una chiave particolare, precedentemente limata, sull'estremità della quale vengono poi praticati semplici colpetti di un martelletto di legno o di un cacciavite. La tecnica non lascia tracce di scasso e il fenomeno è stato al centro di test accurati condotti su 60 cilindri di sicurezza di diverse marche, alcune molto prestigiose. I risultati sono sconcertanti, se si considera che ben l'80 per cento sono risultati facilmente apribili in pochi secondi con questa tecnica».

GUARDA IL VIDEO Ecco come funziona il bumping

Abbiamo chiesto allora anche di spiegarci come funziona il bumping. «Bisogna inserire una chiave appositamente limata nella serratura. La chiave viene poi colpita appunto con un oggetto rigido, di solito il manico del cacciavite. Ed è la forza cinetica del colpo, dato con maestria, che fa così fa alzare i pistoni superiori oltre la linea di apertura facendo scattare la serratura stessa» conclude il fabbro.

Polizia e carabinieri non sanno come arginare il fenomeno. «La pericolosità di questa tecnica è nella facilità di utilizzo e nella semplicità degli strumenti necessari - ammette un investigatore -. Questa chiave “universale”, infatti, si può fare senza particolari attrezzature».

Insomma: chi pensava di potersi mettere in salvo dai furti installando costose porte blindate, dovrà decidersi a comprarsi un bell'antifurto.
Le tecnologie degli allarmi, fortunatamente, sono più complesse, difficilmente individuabili. «Purtroppo - spiega sempre la polizia - si verifica uno strano fenomeno: d'inverno, i milanesi pensano, erroneamente, di rischiare meno rimanendo fuori casa poche ore (magari per andare al cinema) che non qualche giorno. E poi al ritorno da una cena o da una giornata a parlare con gli insegnanti dei figli si trovano l'appartamento svaligiato».
E a dimostrazione del fatto che i furti invernali superano quelli estivi, basti pensare che nel 2011 il picco si è registrato tra settembre e dicembre (2.119), contro i 1.479 dell'estate. E anche nel 2012, i furti tra gennaio e aprile (1.904) difficilmente saranno superati da quelli tra maggio e agosto, considerando che, al 31 agosto, i colpi sono stati «solo» 1.240.

Annunci Google
Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 17/12/2012 - 09:03

E se si andasse ad eliminazione,cioè chi viene preso va dentro e si paga le spese del mantenimento,coi propri soldi o lavorando,in questo modo verrebbero rieducati al lavoro e non graverebbero sulle tasche dei cittadini.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 17/12/2012 - 09:03

prima di andare al lavoro dicono una preghiera a Marco, loro protettore. Ci sarebbe una ricetta semplice semplice, anche se qualche riccardiano storce il naso. Primo furto, via la mano destra. Secondo la mano sinistra. E dopo forse passerebbe loro la voglia...

giorgio gallieri

Lun, 17/12/2012 - 09:07

A QUESTO PUNTO PRENDO IN CONSIDERAZIONE LA LOGICA DELLA BENEMERITA CHE SI ESPRIME IN : MEGLIO UN BRUTTO PROCESSO CHE UN BEL FUNERALE.GIò GAL

laura

Lun, 17/12/2012 - 09:13

Nessun politico sembra essersi accorto che, con il buonismo peloso, ci siamo portati in casa i ladri, spesso anche violenti, di tutti i paesi del mondo. I ladri nostrani non bastavano?? C'era richiesta nel settore: furti, botte e violenza a scopo di rapina e forse anche in spaccio e prostituzione?? Lo chiedo a chi rilascia i permessi di soggiorno a gente senza lavoro e dimora. Lo chiedo a chi lascia scorazzare, impunemente migliaia di clandestini. Lo chiedo a chi va a prendere i clandestini a 100 miglia dalle nostre coste. Il tema sicurezza e' scomparso del tutto, da quando abbiamo i fenomeni al governo. E qualcuno vorrebbe ancora gente come Riccardi & C???? Farebbero bene a nascondersi e non farsi piu' vedere in giro. Tutte le tasse che paghiamo non ci rendono nemmeno la sicurezza in casa nostra e nelle strade. BUFFONI INCAPACI!!

xgerico

Lun, 17/12/2012 - 09:53

A Paola ma che te stai ad inventare,la chiave bumping, va bene soltanto per le serrature tipo yale, per il cilindro europeo (grossa fregatura) spezzano il cilindro! Per le porte di casa vanno bene ancora le chiavi fichet o tipo cerrutti a doppia mappatura. Non spaventiamo la gente inutilmente! E poi se un ladro vuole entrare in casa tua, non esiste chiave che tenga!

xgerico

Lun, 17/12/2012 - 09:56

-A Paola ma che te stai ad inventare,la chiave bumping, va bene soltanto per le serrature tipo yale, per il cilindro europeo (grossa fregatura) spezzano il cilindro! Per le porte di casa vanno bene ancora le chiavi fichet o tipo cerrutti a doppia mappatura. Non spaventiamo la gente inutilmente! E poi se un ladro vuole entrare in casa tua, non esiste chiave che tenga!

paolodb

Lun, 17/12/2012 - 10:38

Un sistema originario del Nord Europa? Svezia o Danimarca? Come mai ho il sospetto che ci sia la solita romania di mezzo? Ah già perché sono razzista e xenofobo ...

aredo

Lun, 17/12/2012 - 10:47

Se la sinistra non esistesse... questi criminali avrebbero solo ergastolo e pena di morte. Ed i cittadini loro vittime potrebbero ucciderli per violazione di proprietà privata e difesa personale come in un paese civile. Allora nessuno farebbe più furti.

eovero

Lun, 17/12/2012 - 10:52

praticamente chi ha voluto questa immigrazione selvaggia, ora vi dice che sono cazzii vostri per la difesa dei vostri beni...arrangiatevi vi risponde lo stato..

mariolino50

Lun, 17/12/2012 - 11:12

aredo Prima di parlare a vanvera vatti a vedere le statistiche dei reati negli altri paesi, sono in quasi tutti sopra di noi, per non parlare degli Usa, quello che vorresti fare guarda caso era tipico dei paesi comunisti, campo di concentramento senza processo e via. Se pensate che esiste gente capace di entrare nei caveau delle banche, è quasi tutto inutile, basta anche un buon cric e le porte si aprono o vengono giù anche pezzi di muro.

Alksindrs

Lun, 17/12/2012 - 11:27

CaptainHaddock sai perche' non fanno la legge che dici tu? perche' se la facessero, avremmo un parlamento di gente senza braccia, altro che mani...

aredo

Lun, 17/12/2012 - 11:35

@mariolino50: ma che idiozie dici? Tu hai una grossa confusione in testa. Che c'entrano i paesi comunisti poi con questo lo sai solo tu. Sei per i diritti agli assassini, stupratori, serial killer, ladri? Ci sguazzano in Italia i criminali che poi nelle carceri fanno i lavoretti per le varie Cooperative bianche e rosse "solidali" su cui lo Stato butta soldi. Tutta assoluta mafia!

Raoul Pontalti

Lun, 17/12/2012 - 11:45

Sembra negli effetti una pubblicità per gli antifurto l'articolo...Molti furti in casa sono dovuti alla superficialità delle persone che dimenticano che esistono i ladri. Sulle frasi truculente di qualche commentatore stendiamo un velo pietoso: in realtà costoro sono i primi a farsela sotto quando incontrano il ladro, fosse anche solo un ragazzino albanese o una zingarella e sarebbero pericolosi se fosse loro consentito di armarsi ché sparerebbero ad ogni ombra per la paura. Pietose le considerazioni sui clandestini (a scanso di equivoci "buonisti": i clandestini vanno espulsi e basta) quando i furti (di questi stiamo parlando) sono per lo più attuati da gente legalmente presente il Italia, come zingari, romeni, etc.

vince50

Lun, 17/12/2012 - 11:47

La mia chiave magica "contro" i ladri è sempre pronta.Diventa operativa in due secondi,magari finirò nei casini,quello o quelli non saranno a carico della società.Oltre che leggittima difesa è anche un modo pratico per far risparmiare che paga le tasse.Garantito,metodo economico ma pratico e funzionale.

'gnurante

Lun, 17/12/2012 - 11:51

Il 'key bumping' funziona solo con le chiavi di tipo yale, come qualcuno ha già detto sopra. Con le altre chiavi non funziona! Altrimenti a questo punto vi avrebbero già fregato l'auto... e ricordatevi che il più delle volte i ladri usano un piede di porco, con il quale non c'è porta che tenga.

cloroalclero

Lun, 17/12/2012 - 11:55

questo è il risultato per avere fatto entrare la romania nell'ue..

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 17/12/2012 - 11:57

ma va! la bump key apre le serrature dei lucchetti "tipo Yale", forse, le porte blindate hanno le serrature differenti! ma di cosa parlate? mammamia che incompetenza e voglia di allarmare. Certo che o siete incompetenti oppure lo fate a posta.

Ritratto di bastardissimo70

bastardissimo70

Lun, 17/12/2012 - 13:26

@vince50 : sperando che questa sia la volta buona ( ogni tanto la censura mi colpisce senza motivo apparente ), condivido parola per parola, essendo anch'io possessore di una chiave magica che tra l'altro funziona con ogni tipo di delinquente.

mariolino50

Lun, 17/12/2012 - 14:07

aredo Mica io ho detto che ci vorrebbe la pena di morte per i ladri, un tantino eccessiva, che non esiste da nessuna parte, inoltre io sono uno che tiene le pistole in casa, e ti assicuro che sparo molto meglio di quasi tutti i poliziotti, constatato al poligono, ma mi guardo bene dall'usarle, sparare alla gente non è come farlo al bersaglio.

mario rossetto

Lun, 17/12/2012 - 14:26

Io ho risolto il problema con i cilindri Tesa distribuiti da CDS Limena. Sono Tutti antibumping.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 17/12/2012 - 15:09

Gia che ci siamo, spero in una pubblicazione.UN arma in ogni casa , e non avere noie con la legge se qualche ladro rimane steso dentro una casa ,sorpreso o no dal proprietario a rubare. Vi garantisco finirebbero i furti.

no b.

Lun, 17/12/2012 - 15:41

aredo sei così ignorante che non sai che negli stati uniti stanno MOLTO peggio di noi

collescarpella

Lun, 17/12/2012 - 16:02

Se fossi il Caporedattore, alla Sig. Paola le farei un bel "cazziatone", perchè non si può scrivere un articolo così "allarmante" quando la tecnica descritta va bene per le "serraturine" e non per quelle di porte blindate vere. Comunque tanto per rimanere nel tema ladri non italici, dobbiamo solo ringraziare di ciò i "buonisti" che "aprono le porte" della nostra nazione, forse con lo stesso metodo.

gianni59

Lun, 17/12/2012 - 16:02

caro marforio in America è già così e mi sembra sia uno dei paesi più violenti al mondo.....

piedilucy

Lun, 17/12/2012 - 23:59

ormai i ladri non trovano più niente l'oro gli italiani se lo sono venduto per tirare avanti oppure gle l'hanno rubato qualche anno (a me è successo un lurido ragazzino rom) consiglio i ladri di andare nelle ville dei vari parlamentari menarli di brutto e rubargli tutto quello che possono diventerebbero degli eroi

Noralberto Facchetti

Gio, 25/04/2013 - 14:11

Buongiorno sig.ra Paola Io sono uno specialista in sicurezza passiva. Mi occupò di chiavi,serrature ,casseforti e porte blindate. Ho letto il suo articolo riguardo la bump key e trovo che riporta degli errori. È vero che la bump key serve per diverse tipologie di serrature,ma non per tutte le tipologie delle porte blindate: Prima osservazione: sono utilizzabili solo su tipologie di cilindro di vecchia tecnologia che funzionano ancora con il "perno e contro perno",facendo così si va a creare la vibrazione per lo sblocco del cilindro stesso necessaria per fare le mandate. Per risolvere il problema basterebbe installare dei cilindri di ultima generazione privi di molle e quindi non attaccabili con la bump key, inoltre esistono in commercio dei defender a protezione dei cilindri stessi (tutti questi prodotti li potete trovare sul mio sito www.centrosicurezzafacchetti.it e lì troverete i ns contatti per farsi fare una valutazione gratuita del grado di sicurezza della vs porta blindata). Seconda osservazione: esistono altri attrezzini(spadini o chiavi bulgare) che sono in grado di manipolare senza scasso tutte le tipologie di chiavi obsolete chiamate "doppia mappa" che quasi tutti credo abbiamo sulla porta d'ingresso della propria abitazione. Cordiali saluti