State vivendo tempi eccezionali

L'anno corrente non è ancora a metà e già sono accadute le seguenti cose straordinarie.

Vedete il lato positivo, state vivendo tempi eccezionali. L'anno corrente non è ancora a metà e già sono accadute le seguenti cose straordinarie.

Un papa si è dimesso per la prima volta nella storia moderna e abbiamo per la prima volta due papi, anzi li vediamo insieme a pregare con un effetto ottico-mistico da ebbrezza.

Lascia o raddoppia in senso inverso: per la prima volta nella nostra storia il presidente della Repubblica ha fatto il bis; sai, la prima volta era ancora immaturo.

Ma non basta. Tutti credevamo all'immortalità di Andreotti e in quest'anno eccezionale siamo stati smentiti (al confronto, robetta la scomparsa simultanea di Fini, Casini, Di Pietro, Monti, ecc).

E non solo. Nessuno avrebbe mai scommesso che la sinistra sarebbe andata al governo insieme a Berlusconi. Invece c'è andata.

Non era mai accaduto che tutte le cariche istituzionali andassero a un partito, come nella Bulgaria d'un tempo: ora è accaduto e la stessa beneficiaria, la sinistra, denuncia questo trionfo come una sconfitta vergognosa.

Era impensabile ma quest'anno un comico è diventato il leader del maggior partito; in compenso, al leader politico più votato negli ultimi vent'anni vogliono interdire la politica per puttanate.

Dacché sono nato, non ricordo un anno come questo. Cosa volete che sia la crisi di fronte alla fortuna di vivere questi eventi eccezionali? Che altro accadrà nel restante 2013? Napolitano che scappa con Ruby, Letta che uccide suo zio, Berlusconi che si confessa gay e sposa un pm, Ratzinger che fonda la Chiesa 5 stelle?

Commenti

Stefano Fontana

Sab, 01/06/2013 - 15:13

Prendo atto che per il signor Veneziani la frode fiscale è una puttanata...

peter46

Sab, 01/06/2013 - 15:20

Una delle cose che non succederà sarà di avere le dimissioni di una Signora,che eletta in un partito facente parte di una coalizione di maggioranza e dunque beneficiario di una carica istituzionale come "paga"per l'apporto dato,non sente il dovere,dato che il suddetto partito di riferimento si stacca dalla coalizione e va all'opposizione, di dimettersi chiedendo,eventualmente proprio per 'onestà intellettuale',di essere rieletta,per le sue particolari capacità dalla nuova coalizione formatasi per governare....anche se è la 'norma',visti gli esempi precedenti-recenti dell'innominabile scomparso politicamente.Ed è un peccato non poter dire,in politica e delle persone in politica,""non ci sono più i presidenti di una volta""...chissà che non sia veramente,rimasta al "mi hanno eletta per le mie capacità".

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Sab, 01/06/2013 - 16:01

Egregio Veneziani, tutto quello che lei ha scritto - onore al merito - io l'avevo pensato, ma, sbagliando, non avevo dato il giusto risalto agli eventi accaduti e da lei descritti! Mi auguro che questi "avvenimenti" unici facciano pensare, inducano ad approfondite analisi di coscienze e portino il Paese ad una evoluzione politica impensabile fino a pochi mesi fa!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 01/06/2013 - 16:07

Forse ci sta ingoiando un buco nero e le naturali forze gravitazionali sta scomponendo gli atomi della materia e dello spirito. Forse; ma è certamente il momento giusto per recriminare a ragione: “ Ai miei tempi...!”. Sarebbe una banalità, ma non tanto discosta dalla osservazione. Gli schemi mentali che ci davano tanta sicurezza, personaggi, funzioni, valori: tutto a puttane. Fino a ieri me ne lamentavo; poi ho cominciato a prenderci gusto, ad assaporare le sorprendenti performances di ominicchi che si spacciano da uomini e di uomini che si adattano a fare i quaquaraqua; i jeans lerci in Parlamento dove si erano seduti uomini cazzuti e sciacquette che occupano i posti che furono di donne doc. Senatores mali viri, senatus bona bestia bestia (!) La disinvolta ignoranza è ormai omologata e quasi nessuno rileva la minima differenza, se non la patologia almeno l' opacità di umanoidi per caso, in libera circolazione con la faccia seriosa, col cervello ingolfato e bisognoso di urgente rimessaggio e revisione; i pusher del similpensiero offrono partite di roba sottocosto; nessuno si vergogna più di nulla; si massacrano le femmine e i bambini sono pignorati con asporto con la forza pubblica; la magistratura ha infranto tanti sogni vintage; gli etero devono nascondersi per pudore; i cristiani si preparano ad oscurare crocifissi e sagrati per non offendere e per ripararsi dalle rappresaglie di altri cristiani manutengoli, si grida allo scandalo pubblico per le scopate fatte in privato; acque e cibi avariati e contraffatti; si stampano banconote che non possono circolare; a cazzo, si tende a riscrive al Costituzione pur avendo perduta la sovranità. Tanto per dirne qualcuna. La vita pesa, i giorni sono tardi: ma che spettacolo! Non fosse altro che per questo: val proprio la pena cambiarsi puntualmente i pannoloni.

peter46

Sab, 01/06/2013 - 16:31

Ricontinuo...."non ci sono più i presidenti di una volta"...ma ci sono i presidenti di sempre.La gentile Signora Presidente,miracolata,è riuscita là dove l'indignazione dei 'sostenitori PD'non aveva permesso che l'on Livia Turco ,non candidata,venisse ricompensata con l'impiego nel partito(la lista si sarebbe allungata dei 'licenziandi'ma cassintegrandi a nostre spese)e stavolta senza alcuna 'indignazione':zitta -zitta e" occhio non vede cuore non duole",la Presidente Boldrini l'ha 'chiamata' ad occupare la poltrona nell'istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni dei migranti e per il contrasto delle malattie della povertà,dalla nostra istituito tra il 2006-2008 quando era Ministro della Salute(i maligni asseriscono che fosse uno dei pochissimi provvedimenti della nostra al ministero).Lungimiranza?Tanta ....budget 10 milioni di euro.E meno male che la pacchia avrebbe dovuto finire.

mbotawy'

Sab, 01/06/2013 - 17:15

...ma c'e di piu': Invece di controllare l'invasione di migliaia e migliaia di clandestini,viene eletta una donna nera congolese, come Ministro per la Integrazione che ne autorizza la leggimita' e di piu' il diritto immediato alla cittadinanza italiana.

Ritratto di sgt.slaughter

sgt.slaughter

Sab, 01/06/2013 - 18:29

X STEFANO FONTANA: prendo atto che i giudici di Milano sono comunisti, come Ingroia.....o forse no?

angelomaria

Sab, 01/06/2013 - 18:58

caro veneziani se' dimenticato della bocassino!!!??

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 01/06/2013 - 21:42

@ Michele Lamacchia - Il suo post è un piccolo gioiello di appropriate riflessioni, delineando una verità così amara per tutti noi che alla fine ,per consolarci e per restare nel clima di apparente leggerezza del suo scritto,non ci resta che dire "Non so se il riso o la pietà prevale".

Stefano Fontana

Sab, 01/06/2013 - 23:59

@Sgt.slaughter: Prenda atto di quel che le pare, a me non frega un accidente che un giudice sia di sinistra o di destra, mi interessa che faccia il suo dovere, oppure mi spieghi per quale motivo lei ritiene che per essere giudice dovrebbe essere obbligatorio essere di destra. Se mi risponde che dovrebbero essere apolitici mi metto a ridere. E se le venisse in mente di menarla coi complotti comunisti, le dico di portare prove, ma prove vere, perchè se per voi le prove contro Berlusconi sono inesistenti provate ad immaginare quanto lo siano le vostre riguardo ai presunti complotti, visto che si riassumono in "hanno condannato chi piace a noi".

Lupo_Nero

Dom, 02/06/2013 - 10:02

Tempi ridicoli nella loro eccezionalità.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Dom, 02/06/2013 - 10:24

Non mi ci raccapezzo più in quale paese vivo,un Presidente simbolico che fa il presidente alla Obama e co.un ragazzotto quasi maturo che pontifica giorno e notte cosa vuol fare da grande dicendo un giorno si e uno no di essere pronto?!Dei magistrati che processano e chiedono condanne sul sentito dire o supposto,un clown che insulta a destra e a manca chicchessia ,un sindacato senza vergogna che, dopo aver distrutto tutto il possibile dichiara che ci vorranno settant'anni per dare lavoro ai giovani.dulcis in fundo al bossi "solo " un milione all'anno e una Ministra negra,diventata rossa che ci fa verdi, E costui ce la mena che è pronto per guidare il partito o il governo.Sarebbe ora tacesse e cercasse di parlare del quanto ci circonda e,vista la sua volontà di fare dare aiuto e supporto a questo straccio di governo affinchè si rimettano le pedine al loro posto.Il quanto sta accadendo è grazie al “protagonismo del ri-assiso sul trespolo quirinalizio “GARANTE”del rispetto della Costituzione a suo uso e consumo.Ma che anno e?

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 02/06/2013 - 13:39

Stefano Fontana 01/06 15:13 scrive: "Prendo atto che per il signor Veneziani la frode fiscale è una puttanata" - - - Io invece prendo atto che Stefano Fontana ha letto l'articolo, ma non ha capito un beato cactus. – (2° invio)

Ritratto di Luca Scialò

Luca Scialò

Dom, 02/06/2013 - 14:18

Vero, è stato un anno incredibile. Mancava solo che la Juve vincesse la Champions. E invece, come al solito, è stata leone in campionato e pecora in coppa

Stefano Fontana

Dom, 02/06/2013 - 14:24

abj14 La ragione per cui a Berlusconi potrebbero essere interdetti pubblici incarichi è che al momento è condannato per frode fiscale.Se A Veneziani questa sembra una puttanata il problema e suo, anzi... a questo punto devo dire vostro.

Silvio B Parodi

Dom, 02/06/2013 - 16:25

Un comunista meridionale presidente della repubblica, una comunista meridionale presidente della camera, un magistrato comunista meridionale presidente del senato, un pd/ellino meridionale presidente del consiglio una nera Congolese ancora piu' meridionale ministro dell'imigrazione? magistrati bocassini sangermano Ambrosio meridionali a Milano cercano di incastrare Berlusconi Milanese I vari sindaci e governatori molti meridionali comunisti, e magistrati, De Magistris , Vendola Emiliano e altri cui ora non ricordo il nome beh??? poi ci lamentiamo che l'Italia va male????

PaK8.8

Dom, 02/06/2013 - 16:59

Stefano Fontana: frode fiscale per quanto, 8 milioni? Dopo aver pagato MILIARDI di tasse? Perché li ha pagati, miliardi di tasse. Tu quante ne paghi? Se non vedi la putt6nata in tutto questo discorso, mi chiedo cos'hai negli occhi...Altro che puttanate.

Silvio B Parodi

Dom, 02/06/2013 - 17:20

Un comunista meridionale presidente della repubblica, una comunista meridionale presidente della camera, un magistrato comunista meridionale presidente del senato, un pd/ellino meridionale presidente del consiglio una nera Congolese ancora piu' meridionale ministro dell'imigrazione? magistrati bocassini sangermano Ambrosio meridionali a Milano cercano di incastrare Berlusconi Milanese I vari sindaci e governatori molti meridionali comunisti, e magistrati, De Magistris , Vendola Emiliano e altri cui ora non ricordo il nome beh??? poi ci lamentiamo che l'Italia va male????

EL AMOR BRUJO

Dom, 02/06/2013 - 18:21

SILVIO PARODI, sei un grande! Finalmente, occorreva davvero un antropologo di vaglio e molti studi che gliene cantasse quattro, pane al pane, a questi meridionali che non sanno stare al loro posto. Magari, la prossima volta, fatti prima correggere gli errori di ortografia, E vai!

peter46

Dom, 02/06/2013 - 20:15

X Silvio B Parodi,....belin...non confonderti:il Presidente del Consiglio(Letta iunior) è Pd/ino non PD/ellino:Berlusconi ,stavolta,non ha vol...potuto e per la prossima...ci stiamo pensando? Ah! stasera un po' di camomilla per il tuo bene...altrimenti come l'altra notte ri-inizierai alle 3,15 fino in mattinata a commentare....sempre per il piacere di leggerti.

battintesta

Dom, 02/06/2013 - 20:27

Caro Fontana, forse si riferiva a questioni di puttane, o forse al modo di gestire la giustizia da parte di una certa SETTA della Magistratura! Non credo infatti che, ammesso e non concesso, Berlusconi sia l'unico evasore fiscale in Italia, visto il trattamento perseguito dalla stessa SETTA.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 02/06/2013 - 21:13

Dr. Veneziani, perchè non ha messo in rete il cucù di oggi 2/6? Voglio postare lo stesso un commento perchè l'argomento è enormemente stimolante. Mi limito a dire, dato che è fuori argomento rispetto a questo cucù, che il Concilio Vaticano II ha avuto, come inconsapevole sottoprodotto, il catto-comunismo e che, molto probabilmente, a Giovanni XXIII, ciò avrebbe fatto orrore!

NIKOS52

Lun, 03/06/2013 - 12:23

Questo è uno dei più interessanti articoli che io abbia mai letto. COMPLIMENTI!

david71

Lun, 03/06/2013 - 13:37

Colgo e rilancio l’ironia di NIKOS52. Seriamente. Ma cosa vuole dire Veneziani con questo articolo? qual è il messaggio che deve passare? Dove è quel "quid" in più che un intellettuale dovrebbe esporre per farci comprendere a noi qualcosa che altrimenti non saremmo in grado di vedere? E’ tutta qui la sua capacità di analisi… sono questi i pensatori di destra? Concludendo mi riferisco a PaK8.8 che scrive “frode fiscale per quanto, 8 milioni? Dopo aver pagato MILIARDI di tasse?” … alle volte davvero non capisco la destra come ragiona. Cosa vuol dire che se uno paga molte tasse acquisisce dei benefici di legge che altri non hanno? Io non ho pagato miliardi in tasse ma, proporzionalmente, quando prendo una multa di 32 euro, non mi difendo dicendo “guardi che ne pago già 40000 col mio lavoro”. L’onestà (fortunatamente) non è la somma algebrica delle azioni buone e di quelle cattive per cui se aiuto una vecchietta ad attraversare la strada poi posso rubare qualcosa in un supermercato…. Inoltre. Cosa avrebbero dovuto fare i PM rilevando la frode fiscale, lasciar correre perché in fondo ha pagato già molto? Ma si rende conto dell'assurdità della sua esposizione. Ad ogni modo comunque penso che lei sia in buona fede. Veneziani invece sa perfettamente che Berlusconi rischia l’interdizione per frode fiscale e non perché (cito lo stesso Veneziani) “si circondava di Papponi e mezze troiette”.Ah Ecco, Ho trovato quel quid che mi mancava….

att

Lun, 03/06/2013 - 13:49

a Stefano Fontana Prenda fatto anche di quanto segue: 1. Pavarotti, per evasione contestata di 25 milioni di euro, patteggia, sconta e paga con una sceneggiata presso l'ufficio del Ministro delle Finanza un assegno di 5 milioni di euro; niente magistratura. 2. Valentino Rossi, per evasione contestata di 60 milioni di euro in 4 anni, patteggia, sconta e paga qualcosa come 15-20 milioni; niente magistratura. 3. Silvio Berlusconi, per evasione contestata di 7 milioni di euro, pari allo 1,2% di quanto versato in quell'anno, condanna di 4 anni di galera e 5 di interdizione. Vogliamo prendere atto anche dell'affare Telecom Serbia, per la quale fu condannato lo stesso Berlusconi (entrambi i fratelli) per aver dato la notizia ma non i veri delinquenti, o di tutti loschi affari del PD con le banche, da Unipol a Monte dei Paschi? Se di tutto questo, puttanate o no, non vuol prendere atto, per decenza, prenda atto di ciò che preferisce, in silenzio.

att

Lun, 03/06/2013 - 13:57

sempre a Stefano Fontana: la partecipazione di Ingroia al congresso di Rifondazione Comunista, da PM non da politico, più tutte le candidature nel PCI-PDS-PD, seguite da elezioni, di magistrati, a partire da Violante ad oggi, la nomina dei PM di Milano nel CSM nella quota comunisti e tantissimi altri episodi che solo chi non vuole, come Lei, non li vede, sono cose normali, sono la "democrazia", persino il sindacato della magistratura di sinistra è qualcosa di normale "democrazia". Lei scrive qui solo per rancore, per "urlare" la sua rabbia contro Berlusconi e ciò che ritiene "destra": non ci intimidisce, nemmeno ci infastidisce, sta soltanto dando una ripugnante immagine di se stesso... E questo è un fatto che la riguarda personalmente

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 03/06/2013 - 14:08

eccezziunale veramente. manca solo sandrino mazzulatore

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 03/06/2013 - 14:17

@ david71 -Finalmente ha trovato il quid!Avrebbe potuto ravvisarlo subito da alcuni post;abbandonato il mantra "Le cene di Arcore",adesso ne avete trovato un altro: "Frode fiscale".

david71

Lun, 03/06/2013 - 14:27

att lei confonde "Evasione Fiscale" con il reato di "Frode Fiscale".. non sono la stessa cosa...

att

Lun, 03/06/2013 - 14:36

david71 certo che no! la differenza è che il secondo termine riguarda Silvio Berlusconi, il primo no! Quindi per Lei come per Stefano Fontana è tutto giusto.

david71

Lun, 03/06/2013 - 14:39

Euterpe non l'ho trovato io ma dei Giudici del Tribunale di Milano...

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 14:49

Simpaticissimo Att... Non me ne voglia se dei suoi commenti personali non mi preoccupo, ciò che lei dovrebbe capire, se mai decidesse di mettere in moto il cervello, è che dire che tali PM siano di sinistra non equivale a dimostrare che esista una cospirazione comunista. Ci sono PM di destra, di sinistra, di centro, non me ne può fregare di meno, l'unica cosa che mi interessa è che facciano il loro dovere e voi maniaci ossessivi del complotto con sindrome da accerchiamento siete così persi nei nelle vostre fantasie da ritenere che il solo avere certe idee politiche significhi prova di cospirazione. Strano, visto che viene da gente che davanti ad un processo pretende sempre più prove. P.S: Prenda atto di non sapere che frode fiscale ed evasione fiscale non sono la stessa cosa, dopo averne preso atto vada ad imparare che differenza c'è, poi... se proprio non può farne a meno... torni pure a discuterne con me... ma mi faccia il favore di evitare stupidaggini da ignorante.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 14:50

Pak8.8 Lei commette il grosso errore di ritenere che la parte che emerge sia la totalità di un iceberg. Vede...anche Al Capone venne preso per una frode fiscale da poco...sarà stato anche lui vittima di un complotto comunista?

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 14:52

att... purtroppo per lei la differenza tra evasione fiscale e frode non è solo semantica... Si ha la sensazione che lei ritenga inesistente tutto ciò che non sa o che non si è inventato. Che mondo piccolo e triste dev'essere il suo.

att

Lun, 03/06/2013 - 14:58

a david71: appunto, il tribunale di Milano che vanta tradizioni "gloriose", come quel avviso di garanzia per mafia inviato al solito Silvio Berlusconi, in qualità di Presidente del Consiglio, che ospitava a Napoli una Conferenza mondiale sul tema crimine organizzato, comunicato a mezzo stampa e senza alcun seguito, oppure coloro che non hanno voluto sentire il nome di Penati al punto che se ne occupò la Procura di Monza e poi il PD, con la complicità di Monti ha sistemato definitivamente la faccenda (29 milioni di tangenti, non frode fiscale, visto che è altra cosa della evasione!...). Magistrati di quella magistratura capace di "perdonare" il governatore dell'Emilia, Errani, pur ammettendo la falsità del documento a favore del suo fratello, o come quella di Bari, dove Vendola viene salvato da un procuratore amico di famiglia, che in altre occasioni si era astenuto per conflitto d'interessi, ma non in quel caso quando Vendola rischiava sul serio una condanna per abuso di potere.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 14:59

Evasione fiscale e frode fiscale sono due cose diverse per la legge Italiana e da parecchio, non solo, l'attuale regolamentazione sulla frode fiscale fu fatta dal governo Berlusconi. Che sia anche lui parte del complotto contro se stesso? Ed invece bisogna trovarsi bambinelli come Att che sparano insulti dall'alto della loro ignoranza. Fenomeni.

att

Lun, 03/06/2013 - 15:07

A stefano Fontana: Pavarotti e Rossi conseguono redditi all'estero che nascondono al fisco italiano; Berlusconi, presume la procura (visto che i testimoni, come al solito negano) avrebbe inventato una transazione commerciale alfine di conseguire fondi neri. I primi 2 per 25 rispettivamente 60 milioni, il terzo per 7 milioni, pari allo1,2% di quando versato quell'anno ovvero 587 milioni. Ora Lei contesti questi fatti, sono dati concreti, cifre, facilmente controllabili, e contestabili se dico il falso. Mi pare che però il modo concreto dei numeri La mettono in difficoltà. Il mio mondo sarà anche piccolo ma e concreto e, triste non di certo! Il Suo invece, vedo che per quanto grande (??? guarda esclusivamente alla estrema sinistra!) è molto fumoso, visto che con i numeri e con i fatti va in crisi, e mi domando anche quanto vero sarà mai.... Non sono io quello da compatire

Nadia Vouch

Lun, 03/06/2013 - 15:08

Nel restante 2013, così come a venire in generale, accadrà ciò che si è instradato da anni a questa parte. Nessuna particolare sorpresa. Nulla di ciò che sta accadendo, se si sa osservare, è frutto di casualità. Quindi, nulla di ciò finora accaduto va considerato eccezionale. I fatti vengono posti in essere dalle persone e non il contrario.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 03/06/2013 - 15:14

@ david 71- C'è la voce solista e c'è il coro,comunque sembra che lei volutamente non tenga conto delle verità inoppugnabili che il lettore Att ha così chiaramente indicato,le confuti,se ha argomenti validi da opporre.

att

Lun, 03/06/2013 - 15:20

a Stefano Fontana: quanto al tono è al vocabolario che usa è già qualificante della Sua personalità: arrogante al punto di impartire lezioni senza un minimo di preoccupazione della possibilità di essere in errore, No!... gente superiore come voi può solo dare lezioni!... Non discuto affatto con persone con un carattere diametralmente opposto al mio, persone che non stimo minimamente (quindi, perché mai dovrei perdere del tempo?) ma oggi viviamo tempi duri, e gente sfacciata senza pudore, arrogante e avida di danaro e potere, sopratutto di potere, che ci ha svenduti, minaccia la nostra propria esistenza: Ciampi, Prodi, Monti, Napolitano e adesso Letta.E contro questi che alzo la voce, anche contestando le aberrazioni velenose di gente come Lei, che però non ci preoccupa affatto; se fosse Lei i pericolo per l'Italia dormiremo sogni tranquilli. Lei non è certo un lettore di questo giornale, e scrive qui solo per odio, cosa che ne io nessun altro dei partecipanti al post non si sognerebbe mai di fare sulle pagine di Repubblica... Perché la nostra dignità ce lo impedisce.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 15:21

Att... Veda di metterselo in testa, che ci sia differenza tra evasione e frode fiscale non sono io a dirlo, È LA LEGGE, ed inventare transazione per ottenere fondi netti, PER LA LEGGE, non è evasione, è frode, per l'evasione, sempre secondo la LEGGE si prendono multe enormi, per la drode, DICE LA LEGGE, si rischia anche la galera. Ora, se ha qualcosa da ridire a riguardo vada a prendersela con governo Berlusconi che è quello che ha fatto le ultime modifiche a quella LEGGE. Le sua fantasie, quel che pare più o meno importante o grave a lei non sono fatti, le sue cifre questo sono, cifre e nulla più, e cosa vuol dirci, che se un milionario ruba 1000 Euro non è un ladro ed ha il diritto di farlo? Al momento Berlusconi è condannato per FRODE FISCALE... e questo è un FATTO. Il suo complotto? Farneticazioni di menti malate. Infine, e che questo sia chiaro, ho detto che il suo mondo dev'essere triste, non ho detto che la compatisco, visto che credo chi sia responsabile del suo male non meriti compassione.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 15:26

Euterpe I "fatti" di Att equivalgono a dire che un Assassino non è tale perchè c'è chi ruba. I fatti sono fatti, ma buttarli a casaccio e dire "sono fatti" non è poi sta gran furbata.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 15:42

Att... non sia mai che le passi per il cervello che il tono con cui le persone si rivolgono a lei sia semplicemente il riflesso dei suoi modi da bulletto di terza media. Esordisce dando del ripugnante o intimando il silenzio e pretende di venir trattato con rispetto? Lei è fuori di testa. E se non ha intenzione di discutere con me si accomodi, poteva tranquillamente non iniziare. Infine, ripeto, se mai le venga l'idea di rivolgersi nuovamente a me, veda almeno leggere qualcosa sull'argomento che ha intenzione di affrontare, perchè vedere una persona che spara sentenze e giudizi personali come fa le, pero poi vedere che è convinto che la differenza tra evasione fiscale e frode fiscale sia solo semantica è roba da neurodeliri.

att

Lun, 03/06/2013 - 16:11

a Stefano Fontana: Lei risponde con la bava alla bocca; succede a gente come voi di fronte alla nuda verità. Per Sua conoscenza ho 57 anni quindi "bambinello" non mi sembra appropriato, magari "rimbambito"? Che ne dice? Per quanto riguarda l'ignoranza, sono un professionista, laureato con lode, quindi con una certa capacità di studio, certificata... Ma sono certo che il Suo ricco lessico troverà l'offesa adatta. Per di più, nella recente campagna elettorale ero impegnato attivamente, non per PDL ma per un altro movimento, in opposizione, e non sono mai stato un estimatore di Berlusconi. Ma sono un anticomunista convinto (il mio piccolo triste mondo!...) perché ho vissuto delle esperienze che nessuno può contestarmi. Vede, nella civile (e non comunista!) Svezia, un ministro donna, per aver speso €400 in pannolini e cartoleria per i figli, usando la carta di credito istituzionale, motivando che andava di fretta, si è dimessa. Da noi, uno come Penati, per 29 milioni (almeno quello che ho letto sui giornali, visto che il processo non si farà più) rubati, lo mandiamo con onore a insegnare ai nostri figli e gli garantiamo una ricca pensione. Lei continua girare intorno ai fatti con acrobazie retoriche (Rossi e Pavarotti non hanno pagato una grossa multa ma hanno beneficiato di un grosso sconto!.. mentre Penati si è sottratto al giudizio) ma non funziona. Più viene incalzato, più le sue artificiose argomentazioni fanno acqua. Basterebbe avere un minimo di senso del ridicolo per rendersi conto delle figuracce ma come insegnano i Suoi maestri, da quella parte (sinistra) è merce rara. Lei, Fontana, sta urinando nel posto sbagliato...contro il vento!...

peter46

Lun, 03/06/2013 - 16:15

Scusate se commento anch'Io:per la partecipazione. Frode Fiscale applicata dai PM nei riguardi di Berlusconi,anzi nei riguardi di Berlusconi come "fiduciario" di Fininvest che racchiude due Mediaset:Aver costituito società ad hoc in Paesi a fiscalità vantaggiosa(prima lussemburgo,poi Olanda e poi Malta)al fine di sottrarre al fisco profitti che andavano direttamente o indirettamente alla famiglia Berlusconi.Questa l'accusa e per questo le condanne.E non voglio entrare nel merito...già c'è abbondanza di "colpevolisti e non colpevolisti".Solo una cosa mi piacerebbe fosse spiegata.E' l'unico in Italia(non parliamo del mondo per non allargarci) ad aver costituito società ad hoc?La risposta,lo sanno tutti non può che essere NO.Sono stati incriminati dalla magistratura,tutti gli altri o anche solo uno degli altri?La risposta a Mio parere,salvo il contrario che qualcuno vorrebbe portare ad esempio,è NO.Ma se ci sono stati altri come si è comportata ,non la magistratura che non è intervenuta,ma lo Stato?Cioè l'agenzia delle Entrate unica contestatrice negli altri casi?L'ADE si è accordata con la Bosch x 300 milioni,col MPS per 260,con Banca Intesa per 250,per BpM per 186,Unicredit(poveracci)per 99 sempre milioni.Ora,scusate è possibile o no che uno si possa domandare:come mai il tribunale conferma per 10 milioni la cifra da risarcire all'ADE dopo due processi(più condanna personale e interdizione dei PU) e per cifre più consistenti(sempre se i numeri valgono)non E'STATA MAI APERTA AZIONE PENALE,che codice alla mano avrebbe dovuta essere obbligatoria,ma solo un normale "patteggiamento" coll'ADE?E non venite a dire che col fisco non si può patteggiare una volta aperta l'azione penale....con quelle cifre?Berlusconi ha(in un altra puntata vedremo anche se oltre il vantaggio personale ci fosse un'imposizione dei venditori a comportarsi in quel modo;e,magari,nel frattempo qualcuno più"addentrato"o qualcuno che si sente neo "giornalista d'assalto"potrebbe domandare se(ripeto se)la Rai si comporta alla stesso modo con le Major venditrici dei diritti(dato che è Italiana)televisivi)forse frodato il fisco,ma...perchè,penalmente paga solo Lui?

JeanPierre

Lun, 03/06/2013 - 16:41

Egregio Sig. Fontana, credo che il dottor Veneziani, nel suo colorato e simpatico scritto, si riferisse in particolar modo, al processo riguardante la vicenda Ruby & co ( e quello se mi permette, è davvero una grandissima puttanata!!!) e non al processo per " frode fiscale". Comunque, mi piacerebbe sapere, dopo 20 anni di processi a catena, come mai questi giudici (assolutamente non politicizzati) non siano ancora riusciti a condannare Berlusconi.... Evidentemente, qualche dubbio, sulla capacità giudiziaria, o sull'esistenza di prove , dovrebbe venire a chiunque, indipendentemente dal colore politico... del resto in un paese, che non riesce a condannare Raffaele Sollecito ed Amanda Knox ( palesemente colpevoli) o Alberto Stasi (unico assassino possibile di Chiara Poggi) che ci aspettiamo? Che Berlusconi sia il cancro di questo paese? solo perchè la sinistra politicamente non riesce ad abbaterlo?... Mi permetto di ricordarle, che sul caso Penati, Lusi, MPS, (tanto per citare qualche caso) la magistratura (imparziale ovviamente) non si è scaldata tanto l'animo... allora, vogliamo continuare a intraprendere processi contro Berlusconi, o cominciare a condannare severamente chi ha commesso reati gravi? La magistratura, massimo potere dello stato nella giustizia, di fronte a gente come Woodcock, Ingroia( che peraltro prende lo stipendio e si rifiuta di lavorare il pezzo di merda) De Magistris, Bocassini fino ad arrivare a Di Matteo ( che addirittura pretende di scavalcare e violare il segreto di Stato, portando alla sbarra Napolitano) dovrebbe sentirsi lesa, ferita e defraudata del suo ruolo così importante, da queste mezze cartucce che spendono i soldi dei contribuenti per cercare gloria mediatica... L'anima di persone come Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici, Pierluigi Vigna e tanti tanti altri magistrati che hanno reso lustro al nostro paese in tutto il mondo per la loro lucida e cosciente lotta alla criminalità organizzata, scarificando famiglia e la vita stessa, si rivolterà nella tomba... ciò detto, se Berslusconi sarà colpevole verrà condannato, altrimenti basta, con questo continuo rintuzzare di accuse, la sx ha rotto i coglioni a suon di proclami politici anti berlusconi, a fronte di una infinità povertà intellettuale che riesca a fargli vincere le elezioni una volta per tutte.

peter46

Lun, 03/06/2013 - 16:45

Mi scuso ,ma prima che qualcuno mi "impari", devo dire che su ciò che ho commentato uno che fu inquisito e condannato c'è stato.L'amministratore della Fiat Cesare Romiti ad un anno di reclusione,poi due anni dopo pena revocata,e nessuna pena accessoria...Se il tutto è stato fatto per non far diventare Berlusconi Presidente del Consiglio o della Repubblica...tante grazie 'signora magistratura',ma avremmo voluto pensarci Noi...di cdx.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 17:11

Att... ma mi faccia il piacere, prima aggredisce poi cerca di far la verginella. A me la bava la fanno venire i tortellini in brodo. Quando le aggressioni e le argomentazioni sono infantili si ha a che fare con bambinelli, che lo siano anche anagraficamente o solo perchè han dimenticato di maturare è indifferente. Quanto alla sua personale esperienza coi comunisti, con tutto il rispetto per essa, se ogni persona che ha avuto una esperienza estremamente negativa o di ingiustizie subite da rappresentanti di questo o quel movimento politico dovesse ritenere che per quel motivo quello stesso movimento sia una mostruosità e chiunque non solo ne faccia parte, ma anche solo non lo condanni con la stessa veemenza sia da aggredire stiamo freschi, faremmo prima ad abolirli tutti, dal primo all'ultimo e lei avrebbe appena giustificato il mio eventuale odio per il movimento politico di cui lei fa parte, qualunque esso sia, visto che sono stato verbalmente aggredito da un suo esponente. La sua capacità "certificata" di studiare poi contrasta col fatto che abbia dimostrato carenze basilari su ciò di cui si è messo a parlare. Forse il problema è che ha smesso di "studiare" una volta laureato. Fatto sta che la frode fiscale è più grave della semplice evasione in Italia e negli ordinamenti giuridici di mezzo mondo, non solo, la frode fiscale di cui è condannato Berlusconi e stata riformata proprio dal governo Berlusconi. Ora, lei si stupisce del fatto che altri abbiano potuto patteggiare... le risulta che Berlusconi abbia chiesto di patteggiare? Il patteggiamento lo chiede l'accusato, non l'accusa, se lui non lo chiede è colpa dei giudici che non lo danno adesso? Quindi, ricapitolando, porta esempi di persone accusate di evasione e non di frode e si lamenta del fatto che a loro sia stato permesso patteggiare quando Berlusconi non ha mai chiesto di farlo (certo, avrebbe dovuto patteggiare per frode... non per evasione) e ci spiega che la differenza tra evasione e frode sarebbe solo semantica. Cadono le braccia. Quanto alle cifre, come detto ad altri, lei tende a confondere la punta dell'iceberg per la sua interezza. Anche Al Capone venne condannato solo per questioni fiscali, mi dica, era anche lui vittima di un complotto comunista? Infine, chieda fin che vuole perchè non si indaga sulla RAI, personalmente sarei più che felice che lo facessero, ma la ha alcun peso per quanto riguarda il processo a Berlusconi. Un rapinatore va sotto processo per le banche che ha rapinato lui, l'attenuante "si, ma perché tutti sanno che talaltro rapina banche anche lui?" non esiste, domanda lecita, ma irrilevante per quanto riguarda il processo al primo rapinatore.

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 17:18

Jean Pier... non c'è dubbio che quella sia una enorme puttanata... da tutti i fronti. Perchè se è vero che i PM sono diventati insopportabilmente pruriginosi è altrettanto vero che il presidente del consiglio ha telefonato in piena notte ed in persona ad una questura per tirar fuori di galera una mezza-furfante li per furto. A me anche solo se il vigile del paese fa togliere la multa alla moglie fa girare parecchio i sacrosanti, si figuri quanto me le fa girare il fatto che presidente del consiglio tiri fuori di galera la "nitpote di mubarak". Invece devo sorbirmi processi pruriginosi ed un vecchio maiale al governo. Viva l'Italia!

att

Lun, 03/06/2013 - 17:41

a Stefano Fontana: Lei si sbaglia di grosso! Non cerco assolutamente il rispetto di uno come Lei! Anzi, ne sarei proprio preoccupato, significherebbe che sto diventando come Lei. Continua insistere con la mia ignoranza e ridicolizzare le cifre (capisco il Suo fastidio per non poter controbattere; io della punta dell'iceberg ho fornito fatti e cifre, faccia altrettanto, se è capace anche di discutere oltre che polemizzare) i fatti che non può negare, (vedere il post di peter46 di sopra per capire che la Sua "frode" fa acqua). Quindi non sono io che ignoro ma è proprio Lei, e quel ch'è peggio è che lo fa consapevolmente. Combatterò sempre quelli come Lei, anche con veemenza. Non s'illuda che La lascerò offendere con tranquillità. Per quanto riguarda il Suo ragionamento sui rapinatori (Al Capone, tutta qui la Sua "imponente" cultura dall'altezza della quale vuole impartire lezioni?!) ne dimostra la pochezza della Sua compressione della Giustizia: Berlusconi non è il PRIMO, è solo l'UNICO e la cosa conta eccome!. Nella gestione della giustizia, nelle sentenze, i precedenti parte integrante della gestione della giustizia! Non spende una parola su Penati (soprattuto!), Errani, Vendola. Non ha ancora risposto (forse è colpa mia per non aver fatto esplicita domanda ma adesso rettifico): visto che non è un lettore di questo giornale, cosa La spinge a scrivere su questo post?.. Io ho dato anche la risposta: l'odio, ma voglio sentirlo da Lei. Ripeto, sta urinando nel posto sbagliato,...basta leggere i post degli altri, oltre ai miei

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 03/06/2013 - 17:48

Stefano Fontana, mi sembra lei sia duro di comprendonio perché non capisce, o non vuol capire, il ragionamento generale che fa "att". Detto un tanto e visto l'evidente differenza di trattamento riservato a SB rispetto ad altri nomi celebri, per lei è più disdicevole/riprovevole l'evasione di centinaia di milioni o la frode di 7 (ammesso e non concesso che …). Mi sembra che sia il suo discernimento ad evadere e frodare allo stesso tempo.

david71

Lun, 03/06/2013 - 19:06

Att Lei non solo non conosce la differenza tra evasione fiscale e frode fiscale, Ma neanche tra avviso di garanzia e avviso di comparizione, Avviso che ricevette Berlusconi a Napoli... Le consiglio di fermarsi perché sta collezionando figuracce...

Stefano Fontana

Lun, 03/06/2013 - 19:17

Abj14... credo che molte persone in Italia come lei abbiano semplicemente perso l'anche più remoto concetto di cosa sia una legge, non per carene morali, ma perchè ormai sembra che basti buttarla sul personale per far passare qualunque concetto, per quanto assurdo. Ora, quel che a me sembri disdicevole o meno non solo non dovrebbe interessare a lei, ma in questo discorso non interessa nemmeno a me. Non sono io a dire che evasione e frode fiscale non sono la stessa cosa, non è una mia idea, è la LEGGE. E guardi che la Legge non è il quesito di un sondaggio, e...appunto, la LEGGE. E che a me, o anche a lei o a chiunque altro piaccia o meno frode fiscale ed evasione hanno sanzioni diverse in quasi tutti i Paesi.

peter46

Lun, 03/06/2013 - 22:47

x Stefano Fontana,non per intromettermi nella simpatica contrapposizione con ---att--,ma essendo l'unico ad aver "accennato"al 'problema Rai' non vorrei essere chiamato in causa senza...difesa.Se...posso essere avvertito?

david71

Mar, 04/06/2013 - 13:34

abj14 e menomale che parla di durezza di comprendonio. Ma qual è la differenza di trattamento che va raccontando? Lei conosce per caso gli esiti dei processi di frode fiscale di tutta Italia per poter dire che ha B. è stato fatto comminato trattamento diverso? Lei conosce quelli di B. perché il Giornale racconta solo quelli di B. proprio per istillare in lei l’idea della persecuzione personale ma in Italia vengono perseguiti centinaia di tali processi, solo che non finiscono tra queste pagine. E’ lo stesso motivo per cui non vi è traccia su questo giornale di un Suv che ha ucciso una ragazza trascinandola per 3 Km. Non è stato raccontato perché a guidarla non era uno Zingaro od un extracomunitario. Non è che se una cosa lei non la sa, allora quella cosa è come se la immagina. Infine (e speriamo che stavolta la capisca) la distinzione tra evasione e frode fiscale non la facciamo noi su questo forum e non può certamente essere trattata come una opinione dai PM… devono solo attenersi alla legge. Vuole che l’evasione sia più grave della frode? Elegga quel partito che nel suo programma vi è la promessa di fare questo.

Stefano Fontana

Mar, 04/06/2013 - 14:59

Att...vediamo di chiarire un po' di punti perchè la vedo in confusione: 1) Mi fa piacere che non voglia il mio rospetto, perchè non l'ha mai avuto, quindi siamo contenti tutti e due. 2) Io non confuto i suoi "fatti" ne ho interesse a ridicolizzarli, per il semplice motivo che sono irrilevanti, veda di mettersi in testa che non sono io a dire che c'è differenza tra frode ed evasione, è la LEGGE, e senza andare troppo indietro poco tempo fa Corona è stato condannato in via definitiva proprio per Frode Fiscale, quindi no beato ragazzo, Berlusconi non solo non è l'UNICO, non è nemmeno il PRIMO. 3) Agli altri è stato concesso il patteggiamento PERCHÈ L'HANNO CHIESTO, Berlusconi non l'ha chiesto ed è l'imputato a doverlo fare, non l'accusa ne tantomeno il giudice. Ma si rende conto della figura da ignorante indottrinato che sta facendo? 4) Quel che io leggo o non leggo è solo una delle tante cose che lei non sa e continua a dimostrare di non sapere, ma sulle quali crede di poter pontificare. Non solo, il suo anche solo pensare che siccome non si è in accordo con la linea della maggioranza di chi posta si dovrebbe andarsene dimostra una mentalità al limite dello squadrismo, lei caro mio sembra più comunista di Stalin quando dice certe cose. Da vittima del comunismo quale si dipinge a promotore di purghe. Complimenti vivissimi.

Agev

Ven, 12/07/2013 - 20:03

Leggo solo ora i commenti di questo post .. la peggiore inquisizione di tutte le chiese .. ha sempre la medesima matrice .. emana sempre lo stesso cattivo odore .. di cadavere .. in questo post .. non fa eccezione ... vero stefano fontana . Gaetano