Gli illusi

Non sarà un voto di decadenza a impedire a Berlusconi di essere il leader di milioni di italiani che sperano in un Paese libero e liberale

Silvio Berlusconi presenta le nuove carte sul processo Mediaset

Cacciano Berlusconi e subito aumentano le tasse. Un uno-due che ha provocato l'uscita di Forza Italia dalla maggioranza. Addio governo delle larghe intese, che se la vedano loro (sinistra, alfaniani e montiani) con la loro coscienza, con i cittadini. E non si illudano di farla franca.

Non si illudano che un voto di decadenza possa impedire a Silvio Berlusconi di essere il leader politico di milioni di italiani che sperano ancora in un Paese libero e liberale.

Non si illudano le procure di Milano e Napoli che arrestando Berlusconi (da domani è possibile, perdendo l'immunità) possa venire meno la forza del più importante partito liberale d'Europa.

Non si illuda Napolitano di poter ribaltare con oscure manovre di palazzo e patti indicibili l'esito di libere elezioni.

Non si illudano Letta e Alfano di continuare a governare come se niente fosse, come ha deciso ieri sera Napolitano: quel che resta della maggioranza e del governo è una accozzaglia, per di più litigiosa, di mediocri, miracolati e traditori incapaci di risolvere alcun problema come ben dimostra la legge di stabilità tutta tasse e niente tagli.

Non si illudano, Napolitano e Letta, di riuscire nel loro intento di vendere, in cambio della loro sopravvivenza, quel che resta del Paese a cancellerie straniere che spingono per un'Italia sottomessa ai loro interessi.

Non si illuda il ministro dell'Economia Saccomanni che via Berlusconi si possa rapinare impuniti i contribuenti con tasse palesi e occulte su un bene, la casa, che è proprietà inviolabile e sacra degli italiani.

Non si illudano Napolitano e il Pd di dire a noi che cosa è giusto e cosa è sbagliato, se si deve o no scendere in piazza: dai comunisti non accetteremo mai lezioni di libertà e democrazia.

Non si illudano Formigoni e Schifani di averla fatta franca o attenuato i loro pesanti guai giudiziari. La sinistra li sta usando come polli per poi, a missione compiuta, riconsegnarli nelle mani dei pm aguzzini.

Non si illuda Letta di salvarsi dal ciclone Renzi facendosi scudo di Napolitano ed Alfano. Il suo governo, anche per la sinistra, è un morto che cammina.

Nessuno si illuda di romperci i santissimi con la menata della stabilità. Non può esserci stabilità senza efficienza fiscale, libertà e giustizia.

Non si illuda Alfano di essere un leader.

Non si illuda Berlusconi che tutto questo sia una passeggiata. Sarà dura, ma la sua gente non lo lascerà solo.

Questo è certo.

Commenti

volp

Mer, 27/11/2013 - 17:32

Non si illuda Sallusti, questa volta e' invita davvero. Certo che non lascerà' mai Berlusconi e come farebbe a campare?

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 27/11/2013 - 17:38

Si, però da domani basta buonismo. Mazza ferrata.

giancarlo schiavo

Mer, 27/11/2013 - 17:46

Appunto, "non sarà un voto di decadenza ad impedire di essere un leader", un leader lo è per il suo carisma e non per la carica. Il leader, però, si vede non solo nel momento della vittoria, ma anche - e forse soprattutto - in quello della sconfitta.

Ritratto di monique

monique

Mer, 27/11/2013 - 17:47

infatti a Roma eravate milioni di milioni game over

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 27/11/2013 - 17:53

Certo che non è finita Sallusti, non si preoccupi. Il bonifico da parte di Silvio le verrà accreditato mensilmente come prima. Non si illuda Sallusti di essere considerato un giornalista.

Zizzigo

Mer, 27/11/2013 - 17:57

Cala la cortina di ferro, scappiamo da questa Italia... e non si tratta di vigliaccheria!

Paul Vara

Mer, 27/11/2013 - 18:04

L'organo squadrista del pregiudicato espulso dal Senato lancia anatemi a dritta e manca. Anche Totò Rina e Provenzano restano leader, tutto sta nello scegliere da che parte stare...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 27/11/2013 - 18:04

La maggior parte degli italiani di illusioni non ne ha più da tempo...

Simostufo

Mer, 27/11/2013 - 18:05

liberale de che??!

Ritratto di _alb_

_alb_

Mer, 27/11/2013 - 18:09

Il problema che questo ormai è una paese di brain-washed lobotomizzati. La sinistra comanda tutti gli organi di informazione e televisioni tranne questo giornale e - forse - un paio di TV Mediaset. Viene martellata ogni giorno da 20 anni con una una campagna martellante antiberlusconiana. Ormai la gente ha il cervello in pappa. Sono riusciti a farsi il loro esercito di schiavi utili idioti. Non c'è più speranza.

diego_piego

Mer, 27/11/2013 - 18:11

sì, però intanto per sei anni sarà fuori dalle p....

thecaliffo

Mer, 27/11/2013 - 18:11

Vero servo Sallusti, non sarà certo un voto di decadenza a cambiare il paese da una classe politica corrotta. Se oggi crollava il palazzo con tutti coloro(destra e sinistra) che in questi vent'anni hanno affossato l'Italia, avrei festeggiato .. del tuo padrone m'importa poco, perchè non cambia niente, sarà il solito teatrino.

cast49

Mer, 27/11/2013 - 18:14

i komunisti la pagheranno, anche quei coglioni che qui scrivono le solite cazzate, capiranno da soli che tutto sommato era meglio avere Berlusconi che sicuramente non ha mai messo le mani nelle loro tasche; una persona onesta come LUI non si trova tanto facilmente; capiranno che quella sentenza era politica e che B. E' INNOCENTE SENZA SE E SENZA MA. Il pd sarà sputtanato da tutto il mondo, sicuramente, perchè anche i loro capi sono consapevoli di aver fatto una cosa obbrobiosa.

El Chapo Isidro

Mer, 27/11/2013 - 18:16

Ma nessuno vuole impedire a berlusconi di fare ciò che vuole in casa sua...gli è stato solamente vietato l'ingresso nel parlamento, a lui e a chi come lui è condannato in via definitiva! Vuole fare il leader da barzelletta? Faccia pure ma senza sporcare le istituzioni...

mediooriente

Mer, 27/11/2013 - 18:18

BENE, era ora

mares57

Mer, 27/11/2013 - 18:19

@volp forse glielo può insegnare lei?

libertà38

Mer, 27/11/2013 - 18:26

ma allora perchè avete traccheggiato dal 1 agosto fino ad oggi?GIUSTIZIA E' FATTA

Ritratto di mirella2

mirella2

Mer, 27/11/2013 - 18:28

Si convincano invece che questo è il classico inesorabile effetto boomerang. Questa squadra di squallidi, di incapaci,di voraci rapinatori corrotti si sono scavati la fossa on le loro mani: hanno eliminato dal senato l'unico uomo valido e forte,schietto e sincero che può vantare grandi qualità di vero uomo di stato. Auguri

libertà38

Mer, 27/11/2013 - 18:29

ORA ASPETTIAMO GLI ALTRI PROCESSI, E VEDREMO SE ACCETTERA' IL PASSAPORTO DIPLOMATICO DEL COMUNISTA PUTIN.

giovauriem

Mer, 27/11/2013 - 18:32

ma tutti questi stronzi di sinistra che sprizzano odio, da quale fogna sono stati vomitati,sembrano tanti alfani rognosi:andate a cagare!!! razza bastarda di invidiosi celebrolesi falliti,che si sfogano (a parole) con chi ha avuto successo nella vita,siete degli stitici mentali

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 27/11/2013 - 18:34

mr.sallusti, par mi l'important l'è che va feura di ball, dopo vediamo. tu continua a dire la tua -siamo ritornati in democrazia, finalmente ci siamo scro llati lo scrotocrate, io e 53 milioni di italiani siamo contenti ! E lei ??? saluti

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 27/11/2013 - 18:35

mr.sallusti, par mi l'important l'è che va feura di ball, dopo vediamo. tu continua a dire la tua -siamo ritornati in democrazia, finalmente ci siamo scro llati lo scrotocrate, io e 53 milioni di italiani siamo contenti ! E lei ??? saluti

TANDOLON

Mer, 27/11/2013 - 18:36

Sallusti,sei tu forse un grande leccaculo di Berlusconi ????? Avrei questa impressione !!!

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 27/11/2013 - 18:37

a sallusti il mio commento, non deve essere piaciuto, ma io non li scrivo per farti piacere, ci mancherebbe

Charles buk

Mer, 27/11/2013 - 18:38

Se berlusconi mi da la metà di uno stipendio medio al"giornale" scrivo anch'io minchiate a raffica.

TANDOLON

Mer, 27/11/2013 - 18:39

Anche un deficiente può essere carismatico per uno più deficiente di lui !

Il giusto

Mer, 27/11/2013 - 18:41

a cast...Vorrei ricordare ai silvioti che la magistratura ha conteggiato i milioni che il ladro di arcore ha rubato agli italiani in poco piu' di 20 anni: 1 miliardo 270 milioni!Purtroppo grazie a prescrizioni,leggi Cirielli,depenalizzazioni etc lo si è condannato solo per 6 milioni!Rimarra nella storia come il piu' grande ladro italiano di tutti i tempi e come lo schettino che ci ha portato al fallimento e poi è scappato per dare la colpa agli altrei!!!The end...

gabrieleforcella

Mer, 27/11/2013 - 18:42

Leggo troppa sicurezza nei commenti dei sinistri e pentastellati. Intanto farebbero bene a guardare in casa loro perché adesso non hanno più alibi e la vedo molto dura. Poi farebbero bene ad attendere le prossime elezioni perché al momento non hanno nessuna maggioranza anzi necessitano della stampella offerta dai fuoriusciti del PDL. Molti dicono di non sporcare le istituzioni poi insultano il Presidente della Repubblica un giorno si e uno pure. Insomma troppa arroganza, troppo sentirsi "primi della classe": insopportabili.

daniele66

Mer, 27/11/2013 - 18:43

I sinistrati pagheranno sulla loro pelle i danni che il governicchio fara',e se ne renderanno conto.Peccato che dovremo pagare sulla nostra pelle anche noi che abbiamo provato a dire in tutti i modi che il governicchio non funziona,e' paralizzato.Alza solo le tasse e non fa i provvedimenti che dovrebbe da ben 7 MESI. L' Italia da oggi e' allo sbando,mentre fino ad ieri c'era la speranza che si potesse cambiare qualcosa nei confronti dell' Europa . Da oggi siamo proprieta' della Merkel con tutto cio' che questo comporta. Complimenti COMPAGNI sinistrati

TANDOLON

Mer, 27/11/2013 - 18:44

GIUSTIZIA E' FATTA !

Ritratto di PATATRAC73

PATATRAC73

Mer, 27/11/2013 - 18:44

ho letto l'articolo.Puro cianuro eh !sallusti. contro tutto e tutti, va ben ! Io cittadino resto alla finestra, voglio vedere come finisce il tutto. Saluti !

davide1

Mer, 27/11/2013 - 18:48

zizzigo: cala la cortina di ferro? Ma ti sei svegliato oggi dopo 24 anni di ibernazione? E' già caduta da un pezzo, né.... figurati che addirittura un ex colonnello prima e capo supremo poi del KGB è amicissimo dell'affezionatissimo tuo... pensa come cambiano le cose!

mezzalunapiena

Mer, 27/11/2013 - 18:49

il mio commento non riguarda Berlusconi ma i vari commenti puramente comunisti.ecco vorrei invitare questi sigg. a leggere sull'unità se trovano commenti offensivi come quelli pubblicati su questo giornale.

Charles buk

Mer, 27/11/2013 - 18:49

Eppoi sti mattacchioni della finanza, vengono sempre di mattina ad arrestare la gente. Chissà come starà ben con il pigiamino a righe. Ragazzi, è sbaglato, ma oggi me la sto gidendo tutta.....

Agev

Mer, 27/11/2013 - 18:50

Al Di La di ogni comprensione .. con oggi hanno sentenziato la propria fine .. hanno di fatto dichiarato il proprio piccolo modo di essere .. non hanno più motivo di esistere sono l'espressione della loro stessa grande miseria ed impossibilità ed impotenza . Sapranno solo creare miseria su miseria .. questo è ciò che sanno fare molto bene .. tutto quello che toccano diviene morte . Gaetano

pastello

Mer, 27/11/2013 - 18:52

Adesso che comandano i comunisti, i soliti idioti ci verranno a dire che pagare le tasse e' bello. Mi sembra giusto, senno' che idioti sarebbero?

Amelia Tersigni

Mer, 27/11/2013 - 18:53

A me basta vedere il "mio" Presidente più determinato che mai. Con Lui come Leader mi sento sicura, forse proprio perché non è un politico. Questa fiducia viene dal fatto che ha sempre creato lavoro e benessere per lui e per gli altri. Lui sa come si fa perché lo fa da una vita. Le "famose" condanne per me non esistono. Se un giudice sbaglia perché deve condizionare la "mia" vita. Vale il "mio" giudizio. Sono IO "il popolo sovrano".

Charles buk

Mer, 27/11/2013 - 18:54

Caro paul vara, pare che anchè il buon totò riina e provenzano abbiano un giornale, ma non si chiama il giornale, ma "il pizzino" stessa impaginatura, stesso formato, dove un picciotto d'onore scrive liberamente, con una lupara puntata alla schiena, articoli che parlano di quanto bene hanno fatto i due gentiluomini. Non capiti, furono....

Gianca59

Mer, 27/11/2013 - 18:54

Spero non si illudano di illudersi di fare le famose riforme attese da 20 anni ….

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 27/11/2013 - 18:56

@giovauriem Personalmente non ho mai offeso nessun elettore forzaitaliota (e qualunque moderatore potrà confermarglielo). Per farvi arrabbiare non servono offese o minaccie. E' sufficiente mettervi davanti all'evidenza delle cose. E torno a ripetere che in vent'anni non ho MAI votato a sinistra (il partito più a sx che ho votato è stato Scelta Civica). Non festeggio perchè sono "invidioso" di un 80enne puttaniere. Con una laurea in economia, una famiglia bellissima ed un posto di lavoro in banca mi reputo già felicissimo così). Semplicemente festeggio perchè adesso potrò votare per un partito che rappresenta i miei ideali ed i miei interessi, non quelli del suo pluripregiudicato colluso padrone. Cordiali saluti.

Ritratto di marinogorsini

marinogorsini

Mer, 27/11/2013 - 18:56

questa volta nn passeremo da dongo....ci fermeremo nella ns milano ad aspettarli

Charles buk

Mer, 27/11/2013 - 18:56

Casto 59 scrivi "na persona onesta vome lui" . C'è da morir dal ridere....

Vallanzasca

Mer, 27/11/2013 - 19:01

gli illusi!??? NOI!???? AHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAAHHHAHAHAHAAHAHHAH

Ritratto di toro seduto

toro seduto

Mer, 27/11/2013 - 19:01

giusto Sallustri....potete fare tutto quello che volete, ma fuori dal palazzo.....e senza immunità come il signor Rossi. Ora però bisogna pulire i cessi

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 27/11/2013 - 19:07

@Agev Ti sei dimenticato di dire che la sinistra, oltre a Miseria e morte, porta anche terrore!

giseppe48

Mer, 27/11/2013 - 19:08

dalla settimana prossima i pseudo giornalisti del fatto dimerda e l unita del ca@@o e il corriere della mer@a ecc saranno senza lavoro viva i disoccupati delle suddette testate .rimpiangerete B

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mer, 27/11/2013 - 19:14

hellmanta sei un bancario nine to five? con la bella mogliettina?..per questo voti scelta civica..il partito dei banchieri.. in questo momento non vorrei essere al tuo posto nel settore tagliano di bestia..ma la mogliettina è dipendente pubblico e insegna al liceo?..no perchè il profilo sarebbe perfetto..

Odillo Boatto

Mer, 27/11/2013 - 19:15

Tagli alla spesa, Riforma della Giustizia, Riforma Elettorale, Riforma Costituzionale, Liberalismo economico e sociale!! Questo è quello che conta. Se Berlusconi e Forza Italia si impegneranno sempre di più su questi temi, sono sicuro che saremo ancora in tanti!!!!!! E sempre Avanti con Berlusconi.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mer, 27/11/2013 - 19:16

Vallanzasca..ho contato 60 "AH"..sono tutti i neuroni che in nel cranio o ne hai lasciati indietro un paio?

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mer, 27/11/2013 - 19:18

marinogorsini..un'altro partigiano rincoglionito che vive rintanato sul Mugello..che fai spari ai fagiani adesso che i nazi da qualche tempo non ci sono più?..pumm,pumm..

Giorgio1952

Mer, 27/11/2013 - 19:20

Illuso è lei Sallusti ed illusi sono i quasi dieci milioni che hanno votato Berlusconi alle ultime politiche, sei milioni però sono rinsaviti in tempo ed altri li seguiranno come ben dimostra la scissione di Alfano & Co, dimenticavo che sono tutti traditori. Disse bene Montanelli che Berlusconi ha un suo concetto sulla verità, la verità è quella che dice lui, così con tutte le balle che racconta finisce per crederci anche lui.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 27/11/2013 - 19:23

Giustissimo cazzo!Ben detto Dottor Sallusti!i traditori e gli euro-amanti prima o poi dovranno fare i conti con i cittadini...e poi vedremo come vanno a finire...il tempo passa...Napolitano e Letta e Alfino il traditore prima o poi dovranno andar via...dice il noto proverbio che la vendetta è un piatto che si consuma lento...oggi al cdx...domani al csx.

petrustorino

Mer, 27/11/2013 - 19:23

"la sua gente non lo lascerà solo" !!!!! E' vero. Continueremo a sostenere Silvio Berlusconi perchè è l'unico che ha le palle e non mollerà mai l'Italia nelle mani di questi comunisti che hanno dimostrato ancora una volta che cosa intedono per democrazia....

ilfatto

Mer, 27/11/2013 - 19:24

intanto direttò, un delinquente in meno in parlamento, e si diano i soldi del tfr da parlamentarem, che un condannato non si merita, al fondo per la cassa integrazione...che ne dice direttò facciamo una campagna a tal proposito?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 27/11/2013 - 19:24

Ma guarda quanti galletti hanno tirato fuori la testa dal sacco oggi...tutti galletti rossi...bla bla bla parlate parlate

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 27/11/2013 - 19:25

nine-to-five? Come il prosecco...La moglie è disoccupata e ho due figli che vanno a scuola. Non ho votato Monti perchè "partito dei Banchieri", ma perchè rispetto a quello che avevamo prima il governo Monti ha ridato un minimo di credibilià all'italia nel mondo (e lo dico per esperienza... Viaggio molto spesso all'estero).

benny.manocchia

Mer, 27/11/2013 - 19:31

privato per il direttore- CARO DIRETTORE,HAi GIA' DATO ABBASTANZA SPAZIO AI COMUNISTI PER DIMOSTRARE CHE IL gIORNALE E' APErTO,DEMOCRATICO.e I COMUNISti NE HANNO APPOFITTATO.mA QUELLA NON E' GENTE CHE ACQUISTi LA PUBBLICITA' PRESENTATA SUL NOSTro GIORNALE NE',CREDO,COMPRI IL QUOTIDIANO STAMPATO.oRA BATSA,DIRETTORE.tE LO CHIEDIAMO IN tanti.bASTA DARE SPAZIO ALLO sfogo DEI maLEDETTI COMUNISTI CHE VENDEREBBERO LE LORO MADRI PER UN VOTO.cHE PRESWENTASSERO I LORO "COMMENTI" AI GIORNALI DI SINISTRA. gRAZIE PER L'ATTENZIONE. bENNY mANOCCHIA - NEW YORK

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Mer, 27/11/2013 - 19:34

@dr.dux... Certo che prima o poi Napolitano, Letta e "Alfino" dovranno andar via... Ma è anche vero che il suo "novus dux" ha 77 anni (è quasi coscritto del "senum dux") e dovrà rimanere fuori dal senato (anche se non c'è quasi mai entrato) per 6 anni. Eja eja alalà.

scric

Mer, 27/11/2013 - 19:35

Grande Direttore, lei come già detto più volte ha coraggio e schiena dritta non tenga conto dei commenti di questi quattro comunisti, ci vedremo alle prossime elezioni, da oggi sarò ancora di più con il Cav. Angelino farai di sicuro la fine di Gianfry Forza SILVIOOOOOOO

ilfatto

Mer, 27/11/2013 - 19:37

@giovauriem...e l'odio...a dire il vero se si rilegge, l'unico messaggio che sprizza odio (tanto) è il suo e di qualche suo amichetto...poi dipende sempre se si capisce quello che si è scritto...gli altri messaggi mi sembra che vi prendano alquanto per il c... che si questo che la fa rodere?

umberto0821

Mer, 27/11/2013 - 19:37

@ilgiusto, mi tolga una curiosità. I conti lei li ha fatti col pallottoliere? Perchè, se così fosse, può dirmi QUANTI MILIONI HA FATTO SCOMPARIRE IL suo d'alema, PER CUI FU INQUISITO? e guardi caso, egregio ed esimio, può dirmi quanti MILIONI DI EURO HA FATTO SPARIRE IL SEGRETARIO DEL suo bersani, il penati, PER CUI FU INQUISITO? E così, per sua conoscenza: SIA IL PROCESSO A d'alema, SIA QUELLO A penati, SI SONO CONCLUSI CON DUE PRESCRIZIONI. Allora, ha fatti i conti? E badi, sarei d' accordo con lei se in effetti la somma sia quella. Se per davvero il Signor Berlusconi ha fatto ciò che lei afferma, vuol dire che sarebbero anche soldi miei. E COSA CREDE CHE FOSSERO I MILIARDI FATTI SPARIRE DA d'alema E penati????? CREDE CHE FOSSERO SOLDI RICEVUTI IN EREDITA'?????? O NON CHE FOSSERO ANCHE SOLDI MIEI??????? Che fà, NON risponde? LE HANNO DETTO, COME A TANTI ALTRI COME LEI, DI NON RISPONDERE A QUESTI ARGOMENTI? Come siete patetici. Come siete banalmente patetici.

bruno.amoroso

Mer, 27/11/2013 - 19:43

Il carcere non basta, ci vuole l'ESILIO. L'Italia deve dissociarsi idealmente e fisicamente dal cadavere putrido di colui che ha distrutto la cultura e la politica Italiana. Di colui che ha portato i veri mafiosi a tutti i livelli della politica (Sedriano docet!).

Il giusto

Mer, 27/11/2013 - 19:47

La famosa libertà dei silvioti:vorrebbero che quelli di dx e sx fossero ancor piu' censurati da questo giornale!Sono liberali come il loro padrone!!!

PP

Mer, 27/11/2013 - 19:52

Oggi bellissimo esempio di democrazia ! Ridete ridete! Che schifo questa italia. Fossi Silvio me ne andrei da questa dittatura e licenzierei tutti i dipendenti mediaset in italia e li trasferirei altrove. Schifosi comunisti,gente ividiosa e senza scrupoli.

Ggerardo

Mer, 27/11/2013 - 19:58

E non si illuda Sallusti di avere il rispetto della gente, neanche dei suoi lettori. Non con articoli di questo tipo.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 27/11/2013 - 19:59

No, Sallusti, non è così. La sinistra, che a Maggio era precipitata addirittura nel ridicolo, a novembre segna un gol storico. Colpa del catenaccio messo in piedi da Berlusconi.

ilfatto

Mer, 27/11/2013 - 20:00

@PP...e trasferire.....ma trasferire che se campano con la pubblicità e le tv che trasmettono in Italia? ci ha provato a fare la tv in francia o germania..li il monopolio o quasi NON lo permettono e se ne andato con un bel calcio in cu..! in spagna ha una tv e più non può averne! ma lo capite o no ce qui ha fatto quello che ha fatto solo grazie alla politica! ma la legge mammì l'avete già dimenticata? ma la rai mezza affossata dopo che è diventato premier l'avete dimenticata? ma di che parlate, NON avete le benché minima idea! un delinquente in meno in parlamento, questa è una cosa giusta!

Il giusto

Mer, 27/11/2013 - 20:06

@ Umberto...1. sono di dx! 2.se oltre questo giornalino leggessi qualcos'altro quei numeri li conosceresti anche tu! 3.per me tutti i ladri dovrebbero andare in galera,dx e sx! 4.Berlusconi,al contrario degli altri,ha governato per un decennio nell'ultimo decennio facendosi leggi su misura per evitare la galera e,nel frattempo,raddoppiando quasi il debito pubblico italiano! 5.è in assoluto il politico che ci ha indebitato di piu' nella storia!!!Tanto ti dovevo,adesso a cuccia che poi i tuoi amici di f.i.ti portano l'osso...

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mer, 27/11/2013 - 20:13

la moglie disoccupata? beh vedi che hai fatto male a votare Monti?

Ritratto di tanto

tanto

Mer, 27/11/2013 - 20:21

Leggo da poco questo "giornale" che si dice appartenere alla mia parte politica, anche se comincio ad avere dei dubbi su questo, in quanto leggendo i commenti che vengono puntalmente espressi su ogni articolo , la maggioranza dei lettori che commenta sembra essere di sinistra (quella sinistra). A questo punto mi chiedo ma forse c'è una manovra dei sinistroidi per venire a rompere le noci a noi poveri lettori di destra? che per nostra sfortuna abbiamo un solo giornale di parte mentre loro hanno tutta la stampa, pagata anche dai noi Italidioti con le nostre tasse. Tra l'altro mi sono permesso di leggere qualche articolo su altri "giornali" ed ho notato che siccome noi Italidioti che paghiamo le tasse siamo sempre okkupati a lavorare 10 o 12 ore al giorno , non abbiamo tempo per scrivere commenti contro di essi. Spero mi passiate lo sfogo, ma nell'apprendere che i soldi delle mie tasse vanno a sfamare anche chi non lo merita, perche non fa un ca... dalla mattina alla sera. non pò mi fa inca...re Grazie per il tempo che avete dedicato a leggere

Edmont Dantes

Mer, 27/11/2013 - 20:24

Il più importante partito liberale d'Europa? E il secondo partito d'Europa quale sarebbe, giusto cosi?

Ritratto di Balamata

Balamata

Mer, 27/11/2013 - 20:28

Io la penso come Sallustii e nessuno mi paga Bal articolo, come spesso succede, e sempre forza SIlvio

Ritratto di Balamata

Balamata

Mer, 27/11/2013 - 20:28

Io la penso come Sallustii e nessuno mi paga Bal articolo, come spesso succede, e sempre forza SIlvio

Ritratto di caribou

caribou

Mer, 27/11/2013 - 20:47

Non si illuda lei Sallusti! Se tra qualche anno cambierà giornale e bandiera perchè il suo padrone non ci sarà più a pararle il culo, non si illuda che tutta la monnezza giornalistica prodotta da lei da lecca c. professionale sarà dimenticata, ci ricorderemo di lei! Questo è certo.

gustavo

Mer, 27/11/2013 - 20:48

Non si illudano i comunisti che mettendo più tasse ai ricchi migliorino le loro condizioni.

Non so

Mer, 27/11/2013 - 21:09

Beh, vediamo il lato positivo: non esiste più il conflitto di interessi ed ora Silvio cacciali tutti dalle tue reti quei pezzenti che sputano nel piatto in cui mangiano, .. dal primo all'ultimo!!! Due o tre se li piglierà qualche altra rete, ma tutti gli altri faranno la fame!!!

elpaso21

Mer, 27/11/2013 - 21:11

ha 77 anni e comincia oggi a fare davvero politica, complimenti..

peppe1944

Mer, 27/11/2013 - 21:18

DECADUTO!!!!!!!

peppe1944

Mer, 27/11/2013 - 21:22

GAME OVERRRRRRRRRRRRRRRRRR

Lu

Mer, 27/11/2013 - 21:23

Onore all'Uomo Berlusconi, anche nel giorno della sua decadenza, un GIGANTE in mezzo a tanti nani! Il palcoscenico della Storia è solo suo. È stranamente ancora Lui a vincere, vincere nei cuori delle persone. Il suo discorso è stato un discorso d'amore e non di vendetta contro quei vili che stanno infilzando il suo corpo terreno con dei dardi. Questi vigliacchi senza onore, miserevoli, piccoli dentro, non avranno la soddisfazione della sua morte politica, perché Lui oramai è oltre la Storia, oltre la vita. È diventato immortale. È diventato un simbolo, un eroe del nostro tempo. È e sarà sempre nel nostro cuore, la Stella più brillante del Nostro cielo, il nostro simbolo della Libertà, della dignità e della intelligenza umana.

mantiga

Mer, 27/11/2013 - 21:41

Formigoni e Schifani hanno pesanti guai giudiziari? ma quando mai!! oppure basta non essere in linea con il pensiero silviesco per rischiare la gogna mediatica

Ritratto di combirio

combirio

Mer, 27/11/2013 - 21:46

Hanno ottenuto una vittoria di Pirro! Estromettendo con la forza Il Presidente Berlusconi ed indirettamente anche 10 milioni di Italiani che gli davano fiducia, condannando anche loro. Non hanno nemmeno voluto ascoltare nemmeno le nuove prove per cui era indagato! Ci dava fiducia perchè vedevamo i suoi frutti, la sue aziende rendono, sono professionali non assistite dallo stato e così vorrebbe anche per il resto dell' Italia. Ho amici che votano il Partitone che in questo momento lavorano tre giorni a settimana, se scenderanno ad una avranno sempre il coraggio di votare sempre il Partitone? Che ne dicano, ma due hanni fa non si era in questa situazione. Tanti italiani hanno fatto di tutto per stare peggio! Ora raccolgono i frutti. Auguri!

n59

Mer, 27/11/2013 - 22:14

come sempre censurerete il mio commento, ma non posso dirvi altro che siete veramente ridicoli e fuori dalla realtà! Berlusconi è il passato e ha ormai ottant'anni! servono giovani e un passo indietro! ma non avete visto che sembrava una mummia! e dove era la folla! neanche via del plebiscito era piena!!! ridicoli,!!!

ginova

Mer, 27/11/2013 - 22:23

Gli illusi sono i milioni di italiani che speravano che un Paese libero e liberale potesse arrivare da Berlusconi. Non ha ridotto realmente le tasse, non ha liberalizzato il mondo del lavoro, non ha snellito il pubblico impiego, non ha razionalizzato la sanità pubblica, non ha reso più efficiente l'amministrazione della giustizia (anzi l'ha rallentata), non ha neppure costruito nuove carceri per non dover mandar liberi i delinquenti. La spesa pubblica è aumentata a dismisura: vorrei sapere cosa accidenti ha fatto in vent'anni, salvo sistemare in posti sicuri tutta la figliolanza e continuare ad arricchirsi. La sua leadership da pifferaio magico è una presa in giro dei cittadini onesti di centrodestra e un insulto ai politici liberali che hanno fatto la storia dell'Italia.

comase

Mer, 27/11/2013 - 22:55

Ripeto bisogna dare l'assalto al PD mazziare i codardi senza la scorta e colpire chi li scorta! Devono da oggi vivere nella paura di essere chiamati a rispondere in ogni momento dei loro crimini!

ginova

Mer, 27/11/2013 - 23:12

Gli illusi sono i milioni di italiani che speravano che un Paese libero e liberale potesse arrivare da Berlusconi. Non ha ridotto realmente le tasse, non ha liberalizzato il mondo del lavoro, non ha snellito il pubblico impiego, non ha razionalizzato la sanità pubblica, non ha reso più efficiente l'amministrazione della giustizia (anzi l'ha rallentata), non ha neppure costruito nuove carceri per non dover mandar liberi i delinquenti. La spesa pubblica è aumentata a dismisura: vorrei sapere cosa ha fatto in vent'anni, salvo sistemare in posti sicuri tutta la figliolanza e continuare ad arricchirsi. E non dite che è colpa dei sinistroidi cattivoni, che fareste loro un complimento immeritato. La sua leadership da pifferaio magico è una presa in giro dei cittadini onesti di centrodestra e un insulto ai politici liberali che hanno fatto la storia dell'Italia.

antonio genuardi

Mer, 27/11/2013 - 23:14

Chi e’ pervaso dall’invidia e dall’odio non vede, non capisce il perche’ di colpo l’attivita’ politico-giudiziaria contro Silvio Berlusconi venga inasprita fino alla condanna, che non sara’ l’ultima, altre sono in gestazione. Per anni lo scontro e’ stato sul conflitto d’interessi di Berlusconi, una schermaglia ‘paesana’ fine a se stessa finche’ la politica estera di Berlusconi sulla autonomia energetica dell’Italia non si scontro’ con gli interessi coalizzati delle potenze internazionali. Nulla di serio e’ accaduto a Berlusconi finche’ non strinse un accordo serio con la Libia sull’estrazione del petrolio da parte dell’ENI ed in contemporanea strinse l’accordo ENI-GASPROM per il nuovo metanodotto partente dalla Russia verso l’Europa. Insomma la solita questione del petrolio. Troppi interessi economici internazionali in gioco, troppe ambizioni per un’Italia alla deriva politica, e Berlusconi fa’ la fine di Enrico Mattei nello scherno masochistico dei ‘senza testa’ che accecati dall’invidia non riescono ad individuare le ‘canaglie storiche’ che hanno venduto l’Italia e gli italiani, condannandoli ad un futuro senza prospettive. Le canaglie sono gli stessi che rubano le nostre risorse economiche, che ci impongono un’integrazione con gli africani che non vogliamo, che hanno distrutto l’istruzione pubblica donandola ai precari della scuola che educano i nostri figli senza alcuna abilitazione all'insegnamento,che ci hanno portato nell’euro rendendoci sudditi della Germania e che nonostante le sommosse in atto non mollano la loro poltrona e i loro privilegi, quelli che quando scenderemo in piazza non esiteranno a mandarci contro l’esercito causando un bagno di sangue. Berlusconi pensava di essere in un mondo libero e democratico ma la storia non cambia e le vicende storiche si ripetono anche in Italia, basta saperle osservare per capire il nostro presente ed il nostro prossimo futuro.

conenna

Mer, 27/11/2013 - 23:22

Nessuno pensa che B. sia fuori dai giochi politici. Chi lo fa non ha capito nulla o, forse, non vuole capire. Ma mi pare che siano i sostenitori di B. a non averlo capito per primi. Il 27 novembre il Senato si è dovuto pronunciare sulla decadenza di B. solo perché Lui non ha avuto il buon senso, il buon gusto e la minima educazione di dimettersi dopo la prima condanna. Avrebbe avuto modo di difendersi meglio fuori dal Parlamento. Invece ha cercato di rimanere avvitato allo scranno parlamentare dove, peraltro, non si è praticamente mai seduto se non per quella giornataccia in cui doveva far fuori il governo Letta e invece si è trovato costretto a rinnovare la fiducia. Sic transit gloria mundi.......

Festerfox

Gio, 28/11/2013 - 00:15

Mi sono chiesto spesso perchè uno è di sinistra,da quella parte stanno tutti i fancazzisti del paese,vedi centri sociali,e associazioni varie che si riempono la bocca con la parola"sociale",che pero quando gli vai a chiedere di tirare fuorti dei soldi dal loro portafoglio scappano piu' veloci di un missile,nel...anzi,nei loro partiti ci sono i piu' vagabondi che nella loro inutile vita hanno solo leccato il culo ai dirigenti del pci,pd,ds ecc.ecc.,gente che per decenni ha lavorato gratis,coinvolgendo moglie e figli alle loro feste con la speranza poi di ottenere il posticino sicuro al comune,portano sul nome del partito la parola "DEMOCRATICO",ma chi?I comunisti?Democratici?E' come dire che hitler era un sagrestano.Conosco un "compagno" che piu' rosso non si puo,ha anche la macchina rossa e pure la bicicletta,gran proletario difensore degli sfruttati e del povero operario.....salvo poi scoprire che ha una casa che vale 600.000 euro che assomiglia alla villa di Arcore un po' piu' piccola,pero'......è un compagno che frequenta la casa del popolo,va alle feste dell'umidita',compra l'umidita' solo per far vedere che è di sinistra anche se è ottuso come un caprone.I compagni sono favorevoli all'imigrazione,anche clandestina,e ci credo,se dovessero governare da soli la prima cosa che farebbero è dare la cittadinanza agli immigrati,perchè?Ma secondo voi io sono il povero immigrato clandestino che è arrivato a Lampedusa sul barcone,all'iprovviso sono cittadino italiano a tutti gli effetti,e questo mi è stato dato da un governo di sinistra,io povero immmigrato clandestino e milioni di altri come me per chi votiamo?I sinistrosi hanno pazienza,infatti le piu' vecchie cariatidi della politica sono da quelle parti,e ci sono ancora prima dell'arrivo di Berlusconi,infatti ci hanno messo 20 anni per far fuori il palazzinaro,gli è costato un bel po' di segretari di partito e di figure meschine ma alla fine ci sono riusciti.Vengono a blaterare di democrazia,poi sono culo e camicia con i fratelli Castro,ricordate? Cuba? Fidel?si proprio quelli li'sono amici di tutte le dittatuire comuniste che ci sono sparse per il mondo,poi danno del fascista a chi non la pensa come loro,Certo,Berlusconi è amico di Putin,ma guarda un po' anche il compagno piu' compagno che ha la casa e la moglie dipinte di rosso quando è inverno si scalda con il metano che ci passa l'amico comunista di Berlusconi ad un costo vantaggioso per il nostro paese,pero' il russo è un porco,perchè è amico di quell'altro porco.Poveri piccoli ignoranti ometti e donnette,veramente pensate e siete convinti di aver spazzato via il Cavaliere e con lui 10.000.000 di elettori Illusi e sognatori,siete destinati a prendere tanti di quei calci nel culo che non ne avete idea,cominciate a comprarvi dei parachiappe che tra un po' incominciamo.

Ritratto di giubra63

giubra63

Gio, 28/11/2013 - 00:47

Concordo con l'articolo: Oggi é un giorno di lutto, oggi 27 Novembre 2013, ieri 13 Giugno 1946, due date, due Storie diverse, due nomi e cognomi diversi, due ruoli istituzionali diversi: oggi si é consumato il delitto politico del Leader del Centro-Destra che da 20 anni le sinistre cercano invano di sconfiggerlo sul piano politico, hanno trovato la scorciatoia del giudice Esposito, buon per lui, tiene famiglia. Con o senza seggio il Sen.Cav.Silvio Berlusconi é il Leader di Forza Italia e Leader del Centro-Destra, e lo vedremo alle prossime elezioni, spero imminenti visto che il Governo Letta ha dedicato 7 mesi solo per cancellare una rata IMU! niente riforme istituzionali (4 mesi inchiodati per eliminare Berlusconi, non c'era tempo per altro), niente riforme economiche,niente pugni duri a Bruxelles dove comandano la Merkel e le banche tedesche e noi stiamo precipitando verso la Grecia. Ma il vero problema per l'Italia era Berlusconi, da domani, non ci saranno piu' disoccupati, nè fallimenti, le pensioni saranno minimo 1.500 euro al mese(netti), tutti felicei e contenti. Bene, questo é oggi, ieri 13 Giugno 1946, con un Colpo di Stato De Gasperi, proclamava la repubblica senza aspettare la conferma della Cassazione, cosa che non é mai avvenuta a causa dei brogli e dei 3 milioni di schede a favore della Monarchia andate distrutte o bruciate (solo uno dei tanti ricordi: Bologna con le schede monarchiche buttate nella spazzatura), De Gasperi non riusci' ad opporsi all'ultimatum di togliatti "..o repubblica o guerra civile..." e cosi' schede bruciate (come ammise pochi anni fa anche il segretario di togliatti, Caprara) e tappe forzate il rimpianto Re d'Italia Umberto II di Savoia, fu costretto a partire per l'esilio per evitare una guerra civile, tra forze democratiche ed i feroci comunisti. Due Storie diverse, due personaggi storici completamente diversi per origini e appartenenza, ma che hanno in comune essre stati estromessi da Re l'uno e l'altro da Presidente del Consiglio (nell'anno 1994), da Senatore (anno 2013), da forze violente di sinistra e da un potere giudiziario rosso che non ha riscontri nelle altre democrazie ed estromesso nell'anno 2011 da un complotto finanziario ordito dall'estero, che mise al potere un uomo "amico" dei poteri forti che vogliono svendere l'Italia alle banche straniere, proprio come volevano nel 1992-94. Ci siamo Berlusconi é fuori dal Senato, ma dentro nei nostri cuori e nelle urne Forza Italia sarà rafforzata dall'accanimento giudiziario ventennale. Posso solo aggiungere da monarchico e liberale, Avanti Savoia, W l'Italia, W Forza Italia e W Silvio Berlusconi.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 28/11/2013 - 01:24

Dai commenti su queste pagine si capisce che i trinariciuti hanno la testa dura. Più osso che cervello. CREDONO DI ESSERSI DISFATTI DI BERLUSCONI E NON HANNO CAPITO CHE L'HANNO RAFFORZATO ANCORA PIU' DI PRIMA. Lasciamoli ridere e divertirsi, per ora. Poi arriverà l'inevitabile mazzata delle urne. Ridete, ridete che la mamma ha fatto gli gnocchi.

bilancino

Gio, 28/11/2013 - 01:39

Non si illudano soprattutto di non scoppiare pure loro!!! C'è voluta tutta la forza compatta della magistratura per cacciare Berlusconi ma milioni di Italiani lo riporteranno in Parlamento perchè il governo non resisterà con 6 voti: farà boom e allora le elezioni saranno un pianto amaro per i sinistri!

Silvio B Parodi

Gio, 28/11/2013 - 06:14

Berlusconi ancora una volta Ha Vinto. non siete riusciti a batterlo con le urne avete dovuto batterlo con I sotterfugi e trucchi da criminali, altrimente col cazzo che lo spodestavate coi voti... avete perso ancora una volta la faccia BERLUSCONI HA VINTO.

cavallotti

Gio, 28/11/2013 - 06:48

Caro Sallusti,come mai nessun commento sulle nuove carte appena arrivate fresche fresche dall'America.Chissa'forse il caso Mills ha dimostrato,anche ai piu' accaniscenti falsi giornalisti come Lei che,il suo padrone ha perso il pelo ma non il suo Modus Operandi di aquisire prove comprandole.

Ritratto di florindo.carlucci

florindo.carlucci

Gio, 28/11/2013 - 07:00

Bravo Direttore. Tutto condivisibile e puntuale nella terninologia. Come da te detto, non si illudano gli Italiani Liberali che sara' una passeggia, niente lo stato sino ad ora. Nelle prossime urne, ci sara' una grande riscossa.

edo1969

Gio, 28/11/2013 - 07:49

bravo Sallusti, state facendo cosi tanto casino che quasi quasi comincio a crederci anch'io. ora pero' lasciateci respirare un attimo

edo1969

Gio, 28/11/2013 - 07:55

Ha semplicemente finito lui di illudere gli italiani. Punto e basta.

Beaufou

Gio, 28/11/2013 - 08:20

Sallusti, i proclami non portano a nulla. Bisogna agire. Bisogna contarsi e cominciare qualche azione di forza, come uno sciopero fiscale, ad esempio, tagliandosi le tasse del 30% (tutte) finché la politica non si riduce del 30% le spese, e finché non avremo una magistratura imparziale e corretta. Ma per queste cose bisogna contarsi e agire, non serve abbaiare o piagnucolare. Non serve a nulla. Se un 20% dei contribuenti italiani aderisse a un'iniziativa del genere,anche correndo qualche rischio,lo stato andrebbe in tilt e sarebbe costretto a darsi una regolata. Ma con le chiacchiere, ripeto, non si risolve niente.

Guido_

Gio, 28/11/2013 - 08:52

Berlusconi NON ha mai abbassato l'imposizione fiscale, NON ha mai ridotto la spesa dello Stato e NON ha mai ridotto il deficit, non lo dico io ma i dati di ogni organismo ufficiale. Una cosa sono gli annunci ed un'altra i risultati, Berlusconi è molto bravo nei primi ed assolutamente incapace nel raggiungere i secondi. Quindi che sta a dire, caro Sallusti?

Beaufou

Gio, 28/11/2013 - 09:17

x tanto: lei dev'essere molto giovane. Da quando sono al mondo, i comunisti hanno come obbiettivo principe di occupare tutti gli spazi possibili, fossero pure gli antibagni del cantiere di una cava, o l'assemblea di un condominio. È stato loro insegnato, nelle scuole di partito e nelle lezioni di indottrinamento, che è così che si conquista il potere, anche se, visti i risultati, si può dubitare di questa strategia. Si sono infiltrati dappertutto, nella scuola, in magistratura, nella burocrazia pubblica... cosa vuole, che rinuncino a rompere i santissimi a un giornale di destra? Io certi commenti non li vedo proprio, si sa dalle prime due parole dove vanno a parare. Si rassegni, i commentatori di sinistra sono come la proverbiale erba grama, sono dappertutto, con in più la fissa della "superiorità morale della sinistra". Se li conosce, non li può evitare, ma può farsene un baffo. Saluti.

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Gio, 28/11/2013 - 09:23

Egregio Direttore la stimo e preferisco rispondere a Lei per far notare un errore di fondo nelle reazioni a quest'evento come morte della democrazia. Non è vero che ieri è morta, poiché non è mai nata! Democrazia si intende per un contesto relazionale dove tutte le parti rispettano le regole e questo in Italia è mai avvenuto dalla fine della seconda guerra. La votazione sul sistema da scegliere, monarchia e qualcos'altro che non ricordo, vide la vittoria di quel "qualcos'altro" in cagione dei brogli elettorali che solerti e "onesti" partigiani operavano nello spoglio dei voti. Successivamente come noto, i sospetti che 3 o quattrocentomila voti sparissero ogni anno in danno al centrodestra, vi sono sempre stati (l'intenso volontariato marxista ai seggi a cosa servirebbe?). I partiti di sinistra, a prescindere quelli dichiaratamente eversivi, hanno sempre tentato di abbattere quelli che non fossero loro o non abbastanza "loro". Senza brogli la sinistra avrebbe soltanto vinto qualche coppa alle feste dell'unità. Negli ultimi anni si è talmente compattata da poter effettuare in parlamento un continuo sabotaggio delle istituzioni, tentando l'abbattimento del governo ad ogni votazione. Come si può governare in questo modo? Democrazia è la parola sempre sulla bocca di ogni marxista, ma basta leggere un po' di questa ideologia per capire che riguarda soltanto i rapporti interni dei partiti di sinistra e non estesa agli altri di centro o destra. Tra di loro si massacrano a colpi dialettici "democratici" e incongruenze che abbisognerebbero di buoni psicologi, mentre la loro politica fa scempio di qualsiasi regola democratica o scritta nella costituzione. Il "colpo di stato" menzionato in questi giorni è in atto sin dall'armistizio con gli alleati e se non si è compiuto l'è soltanto poiché siamo nella nato. Per risolvere un difetto bisogna riconoscerlo e quest'ultimo caso è significativo che in Italia la compagine marxista non consentirà mai un capitalismo efficace e una effettiva risoluzione del problemi sociali, che in un sistema articolato e strettamente dipendente dalle compensazioni, non può prescindere dalla ricchezza finanziaria. Ciò scritto faccio i migliori auguri al Cavaliere anche se devo rivolgergli una preghiera: faccia il bravo e segua l'esempio del Sig. Caprotti: si ritiri pure lui ... quando avrà 88 anni...

rickyced

Gio, 28/11/2013 - 09:39

Sallusti non si lluda di essere un giornalista serio.ahahahahahahahahahahahaha

mamba

Gio, 28/11/2013 - 09:45

.."del più importante partito liberale d'Europa." BU AHA AHAH AHAH HAHA HAH AHAH AHAHHA HAHAAHAHAHAHAHHAHAHAHHA" Fai ridere, come sempre!!! lettura più divertente di ogni mattina" Grazie! .."del più importante partito liberale d'Europa." BU AHA AHAH AHAH HAHA HAH AHAH AHAHHA HAHAAHAHAHAHAHHAHAHAHHA"

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Gio, 28/11/2013 - 09:47

@Beaufou Raramente ho letto tante minchiate in un solo post, comlimenti! I comunisti tendono ad occupare tutti gli spazi possibili? Veramente quella era la linea programmatica di un altra loggia... Si chiamava Propaganda2 (meglio conosciuta come P2), certa che un controllo dei mezzi di comunicazione e dei partiti politici portasse al controllo totale della popolazione. Direi che il decaduto ci è riuscito... controllo dei mezzi di comunicazione e della politica. Non a caso dal 1978 ha la tessera numero 2 della P2.

Rainulfo

Gio, 28/11/2013 - 09:55

per Silvio Berlusconi, per la libertà, per la dignità, per Forza Italia!! fino alla morte, PRESENTE!

gardim

Gio, 28/11/2013 - 10:06

Chi pensa che questa decadenza lo metterà fuori gioco è veramente un illuso, ma è giusto che un pregiudicato stia fuori dal parlamento. Dato che non si è voluto dimettere spontaneamente ma l'ha tirata per le lunghe, forza italia e in generale qualunque altro partito d'ora in poi non dovrebbe più permettersi di chiedere le dimissioni di un qualunque parlamentare di qualunque partito, in quanto nessuno d'ora in poi dovrebbe autonomamente dimettersi in seguito a proprie azioni non consone.

INGVDI

Gio, 28/11/2013 - 10:12

Bene come sempre Sallusti. Comunisti, cattocomunisti e traditori si sono uniti formando il peggio del peggio a livello politico. Spero che il popolo italiano non sia come loro.

A T

Gio, 28/11/2013 - 10:26

Odio innaturale ed immondo, forgiato sull’atavico teorema: imprenditore di successo = infame corruttore, senza se e senza ma, senza prove, senza la luce dell’evidenza, senza il calore della dignità, senza il peso del dubbio, senza il rigore del rispetto, senza un attimo per rifiatare, nella corsa forsennata durata venti anni, costellata di insuccessi ma coronata da una chimerica vittoria che ha il sapore di sopraffazione della nostra democrazia. Oggi capisco che in Italia si combatte un avversario politico con mezzi non democratici, comprendendo in questa definizione anche i processi farsa, chiusi con sentenze risibili, accolte con entusiasmo da chi, pur di poter affermare: Lui è colpevole, è disposto ad offendere la propria intelligenza . Oggi capisco che si combatte un avversario politico facendo accoliti tra tutti coloro che non sanno discernere tra un pensiero ed il nebuloso costeggiare del principio, forgiato sull’atavico teorema: imprenditore di successo = infame corruttore. Oggi capisco che la nostra democrazia è a rischio, ma i responsabili siamo noi Italiani che facciamo vivere la libertà di pensiero e morire il pensiero di libertà, in nome dell’atavico teorema: imprenditore di successo = infame corruttore.

moichiodi

Gio, 28/11/2013 - 10:30

il più grande PARTITO LIBERALE d'europa?boom! sallusti fa ridere i polli durante i suoi governi cosa ha fatto di liberale?

Marco75

Gio, 28/11/2013 - 10:35

E non illuderti tu di passare come un giornalista... sei solo un clown... fai ridere!

moichiodi

Gio, 28/11/2013 - 10:36

accozzaglia, per di più litigiosa, di mediocri, miracolati e traditori. anche io sono d'accordo che solo pochi sono di grande levatura. ma se guardo ai residui di forza italia ne vedo di litigiosi(biancofiore,bernini,santanchè) mediocri(gelmini,carfagna e i gia citati) traditori(capezzone ex radicale, bondi ex comunista verdini ex democristiano ecc,,) sallusti sii un po' sportivo. mi sembra un ultrà di curva sud.

enrico09

Gio, 28/11/2013 - 11:26

liberale? e quali riforme "liberali" avrebbe fatto di grazia nei suoi anni di governo?

enrico09

Gio, 28/11/2013 - 11:28

@A T, nel 94 era: imprenditore di successo = forse cambierà qualcosa nella politica italiana. Oggi: uno stato non si gestisce come si gestisce un'azienda, Berlusconi ha fallito avanti un altro

Ritratto di dlux

dlux

Gio, 28/11/2013 - 11:41

Caro Direttore, sono d'accordo. Ma noi di destra e centro-destra non illudiamoci che bastino i proclami e le professioni di fede per arrivare ad ottenere qualcosa. C'è in ballo l'Italia, le nostre speranze, le speranze per i nostri figli e per i nostri nipoti. prprio per questo la politica deve tornare ad essere la nostra speranza, piuttosto che la nostra disperazione, come è stata ultimamente. Abbiamo pagato un altissimo prezzo (se le ricorda le mie lettere ed e-mail dal Novembre 2011 in poi? Penso proprio che non se le possa ricordare...) per la mancanza di coerenza, per il comportamento schizofrenico di tutto il PDL in occasione del governo tecnico e di tutte le iniziative prese da allora in poi. E' stato un diluvio di errori gravissimi che non potevano non pesare enormemente sull'elettorato moderato e, quindi, sull'esito delle elezioni. Dobbiamo fare innanzitutto un bel "mea culpa" e poi ripartire facendo tesoro di quel che è stato e di quel che sarà. Nessun cedimento dalle nostre posizioni; nessuna concessione al nemico (perché di nemico si tratta); basta con il buonismo, sterile, inutile, dannoso. Stiamo pure all'opposizione, ma con la schiena dritta.

Ritratto di Maximilien Robespierre

Maximilien Robe...

Gio, 28/11/2013 - 11:56

Liberale? Ma cos'ha fatto mai Berlusconi di liberale? Quale legge?? A mia memoria l'Alitalia fu salvata con soldi pubblici, gli stessi soldi che continuano a finanziare i suoi giornali, la Mondadori fu acquisita tramite corruzione di giudici pertanto in perfetto stile anti-liberale. La stessa gestione padronale del partito sembra più a impostazione dinastica tipo Nord Corea cosa che non fa onore alla democrazia e alla tanto decantata meritocrazia. Non credo che qualcuno riesca a rispondere con onestà, intellettualmente siete morti, vivete la politica e lo Stato a suon di suggestioni difendendo un "Caro Leader" con spirito acritico e subalterno. Proprio come certi vecchi comunisti. Quelli che l'informazione veniva soltanto dai vertici del partito. (Primo invio ore 11:55, vediamo se la Pravda berlusconiana è già attiva)

Rossana Rossi

Gio, 28/11/2013 - 11:58

Purtroppo caro Sallusti in queste condizioni ci troviamo, che la sinistra più becera e fascista esulta a queste loro presunte dimostrazioni di forza e di vittoria. E per adesso siamo in mano a questi figuri beceri, profittatori, intrallazzatori, ladri (altro che Berlusconi....) sovvertitori e CALPESTATORI delle leggi a loro favore (altro che Berlusconi...) orchestrati dal principale figuro che si trova sul Colle. Bisogna uscirne e al più presto.

Pinozzo

Gio, 28/11/2013 - 12:01

Poveri bananas, povero zio tobia, poveri servi, preparate i fagotti e arroccatevi nella ridotta della valtellina, e intanto lasciateci rimettere in sesto questo paese disastrato da 20 anni di malgoverno di un fuorilegge patentato. Ah piantate anche le arance che si sa mai che ora lo mettano pure dentro.

gustavo

Gio, 28/11/2013 - 12:13

Impiegati statali (la maggior parte), Centri Sociali, No Tav, Black Block, Popolo Giallo, Magistratura Democratica, Anarchici e Stalinisti, in festa per la decadenza di Berlusconi.

boffodocet

Gio, 28/11/2013 - 12:56

Quest'anno ne ha fatti 77, come le gambe delle donne. Non gli hanno portato fortuna...

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 28/11/2013 - 14:51

Ricordo quanlche anno fa quando i komunisti, per fare chissà quale dispetto a Berlusconi, andavano in gro soddisfatti con una maglia con su scritto "io sono in coglione". Bene, è ora che se le rimettano. Quando capiranno il danno che hanno combinato sarà troppo tardo. CAPRE!

robytopy

Gio, 28/11/2013 - 14:54

e basta con le figure carismatiche...siamo stufi dei vari nani, di Milano, di Genova, di Firenze. Ci sono due ?, facciamo tre poli (neanche partiti) politici. Non vogliamo vedere le facce di nessuno, vogliamo soltanto sapere quali sono i programmi di ognuno, le ricette per salvare l' Italia. E basta con questi leader del c...o !!!!!

giseppe48

Gio, 28/11/2013 - 17:21

quando leggo i commenti di sinistra mi sento la pancia gonfia ,allora mi viene da scorreggiare pensando ai sinistrosi

Beaufou

Sab, 30/11/2013 - 19:25

@ hellmanta: lei ribatte, come chi non ha validi argomenti, parlando d'altro. Io non parlavo di logge, ma di un ben preciso partito politico, il partito comunista. E non mi venga a dire che quello non era il suo modo di agire, che conoscono anche i sassi, perché non le crede nessuno. Quanto alle minchiate, cominci col risparmiarci le sue, il che sarebbe già un buon inizio. Saluti.