Spese da Faraone del renziano: indagato in Sicilia sui rimborsi

Il nuovo responsabile del Welfare Pd tra gli 83 nell'inchiesta sui 10 milioni di contributi gonfiati in Consiglio regionale

«Si dovrebbe dimettere», «poco stile», «valuteremo». Finora a Matteo Renzi era toccato il ruolo (più comodo) di giudice degli guai altrui, stavolta invece l'indagato ce l'ha in casa, un suo fedelissimo da lui promosso a responsabile «Welfare e scuola» del Pd, il deputato siciliano Davide Faraone. L'accusa, per Faraone e per altri 96 tra ex consiglieri regionali siciliani e funzionari dell'Ars non è lieve: peculato. Quella per intenderci che pende sulla testa di tutti i Fiorito d'Italia, centinaia di consiglieri, in sedici su venti Regioni, sotto indagine per le spese allegre coi soldi destinati ai gruppi consiliari. La Guardia di finanza ha scandagliato scontrini e note spese delle ultime due legislature in Sicilia e poi ha depositato in Procura un'informativa con tutto il faldone. E i magistrati palermitani hanno fatto scattare gli avvisi di garanzia e tredici inviti a comparire per altrettanti ex consiglieri sospettati di aver usato i soldi pubblici per utilità private. Tra questi Faraone, a cui vengono contestate spese per 3.380,60 euro. Una grana comunque per Renzi che aveva menato fendenti al Pd sulla questione Fiorito in Lazio.

«Benissimo la Procura: indaghi - scrive in una nota Faraone -. E se c'è qualche ladro deve pagare. Sono certo che emergerà chiaramente se c'è qualcuno che ha rubato e ha utilizzato le risorse per lucro personale». Il materiale non manca. La Gdf ha raccolto documentazione di spese sospette per 10 milioni di euro. Dentro c'è di tutto: cravatte, borse di Louis Vuitton, biancheria intima, gioielli e rimborsi di soggiorni in alberghi di lusso. Coi soldi dei gruppi sarebbero state pagate persino multe prese dai consiglieri, regali a colleghi per la nascita dei figli o per matrimoni. Fino all'assurdo: farsi fare lo scontrino per la mancia di un euro lasciata al bar, per farselo poi rimborsare. Un euro alla volta, per un anno, alla fine fa un bel gruzzolo... «Che cosa ha da dire Matteo Renzi? Perché non parla?» chiede il M5S, che ha già messo nel mirino Faraone.

Il deputato siciliano, coetaneo di Renzi, non è di primo pelo in politica. Ha esordito come stato segretario cittadino a Palermo dei Ds, poi per due volte consigliere comunale (sempre con parecchi voti...) e nel 2008 contemporaneamente consigliere regionale (8.036 preferenze), doppio incarico mollato dopo molte insistenze. Prima di approdare alla Camera nel 2013, in quota Renzi. In Aula alla Camera si è azzuffato con il deputato M5S Riccardo Nuti, che lo ha attaccato su una vecchia storia: «Faraone è stato ospite a casa di un mafioso!», «Rinuncia all'immunità e rispondi in Tribunale di queste menzogne» gli ha risposto il renziano. La vicenda è stata riportata sul blog di Grillo, col titolo «Quei bravi ragazzi del team di Renzi». Sintesi: «Il 10 marzo 2008 Faraone si accomoda nel salotto di Agostino Pizzuto, custode dell'arsenale della famiglia del quartiere San Lorenzo-Resuttana. E si parla di voti». Faraone ha minacciato querele, ricordando che «Nuti quando si candidò a sindaco di Palermo scrisse "Riccardo Nuti detto Grillo”... Si legga per intero quelle informative dei carabinieri, visto che i mafiosi dicevano che io ero inaffidabile e buttavano i miei fac-simile. In quella vicenda venne condannato un politico, mentre io non ricevetti neanche un avviso di garanzia». Faraone è stato pizzicato anche da Striscia la notizia, durante le primarie del centrosinistra nel 2012. «Come mostrano le telecamere di Striscia - spiegava un comunicato del programma di Ricci -, una cooperativa di Palermo ha promesso posti di lavoro in cambio del voto per il candidato Davide Faraone. Ai ganci inviati dalla trasmissione, è stato infatti assicurato: “Il lavoro c'è, se sale lui è sicuro”». Anche lì nessuna indagine, e molta serenità dal renziano («Parlavo solo di formazione»), come per l'inchiesta sui fondi. Sempre che non esca qualche scontrino faraonico...

Commenti

m.m.f

Mer, 15/01/2014 - 08:51

TUTTI UGUALI LADRI CORROTTI E COLLUSI!

denteavvelenato

Mer, 15/01/2014 - 09:01

Ecco un altro intervento a gamba tesa della magistratura...ah, ma si tratta di renziano, quindi un nostro "avversario" ah... no tutto a posto allora

berserker2

Mer, 15/01/2014 - 09:21

Beh vabbè.....ecchèsarà mai!!!! FORSE s'è fregato SOLO 4mila euro, una miseria.... a fronte dei compagni dell'Aquila che rubano sul terremoto, o a quelli del MPS, o della Telekom Serbia, O del conto Gabbietta, o dei soldi dati dalle multinazionali dei video-poker, etcetera et-cetera!!!! Una bazzecola. Ma poi, siete proprio sicuri che sia di sinistra? Con quella faccia sembra più un democristiano, uno che per soldi si venderebbe a chiunque. Uno che, anche se comunistello, pur di arraffare, sarebbe capace, chessò, anche di tradire i suoi ideali giovanili e appaltare il partito ex glorioso ad un democristino di centro-destra come Renzi. Ma lo dico così, ipoteticamente, mai un vero sinistrato farebbe una cosa del genere.......Ah, dite che lo ha già fatto....Ahahahaha

berserker2

Mer, 15/01/2014 - 09:24

Responsabile del "Welfare" (tutti americani sò diventati i sinistrati ex filosovietici eh). Appunto, del "benessere" suo si è occupato. Bisogna pur cominciare da qualcuno o no! Se non lo denunciavano, poi sicuramente sarebbe passato anche agli altri bisognosi!

Ritratto di #tuttiaccasa.

#tuttiaccasa.

Mer, 15/01/2014 - 09:57

PappiamoDiversamente

cicero08

Mer, 15/01/2014 - 09:59

La legge vale per tutti così come i consigli a chi, ricoprendo un qualsiasi ruolo pubblico specie di rilievo, inciampa su comportamenti al limite poco ortodossi. Faraone dovrebbe accomodarsi di sicuro!!!

gneo58

Mer, 15/01/2014 - 10:01

Faraone, un nome, una garanzia, la location e' molto vicina al nord Africa, strano che non si sia fatto costruire una piramide.....

Ettore41

Mer, 15/01/2014 - 10:20

Caro Renzi stai attento da chi ti circondi perche' altrimenti la tua testa cadra' molto presto.

Ritratto di deep purple

deep purple

Mer, 15/01/2014 - 10:22

Chissà perchè tutti gli indagati del pd li fanno diventare Renziani. Possibile che non ci sia nessun D'Alemiano, Civatiano, Cuperloniano?

marcello. marilli

Mer, 15/01/2014 - 10:33

renzi li sa scegliere i collaboratori ! a firenze non c'è mai, quindi cosa volete che trovi come "portaborse "? gentucola con la puzza sotto al naso, riciclati di altre correnti , ma sopratutto che non rompano le bolas . tanto se poi fanno qualcosa di male fonzie se ne lava le mani e buona notte al secchio. è il classico atteggiamento dell'opportunista democristiano , poi per sviare l'attenzionbe dai veri problemi ( e per guadagnare voti) tira fuori la bossi-fini e lo ius soli !!!! ma sono questi i problemi del paese ? solo per lui perchè vede queste iniziative tramutate in voti, compresi quelli di sel e dei preti . vedremo alle prossime elezioni che casino verrà fuori, e per trovare i fondi per queste stronzate chissà quante tasse ci pioveranno addosso ! PAESE CON GENTE DI MERDA

Ritratto di lectiones

lectiones

Mer, 15/01/2014 - 10:56

La Busecca al Quirinale LA BUSECCA DEL MATTEO: AHI, L’INELIMINABILE MATTEO. Il giovinotto toscano sembra un Lucignolo sodale di Pinocchio. Quattro monete d’oro ha sgraffignato all’incauto che dal Quirinale monumenta con saggezza. E’ leggenda o barzelletta? In questa stagione d’accademici della Crusca è il maltempo che cicala fra tanti matusalemme che svelano l’arti perdute. Che fare per colmare il nulla che ci intrippa? Sarà l’età che porterà la busecca alla fagiolata. Celestino Ferraro

a.zoin

Mer, 15/01/2014 - 11:03

Il partito Democratico,è da troppo tempo in carica,le radici sono profonde e i suoi rapresentanti si COPRONO UNO CON L`ALTRO. Ciò significa che: "PD" = LADRONI, MAFIA, CAMORRA e N`DRAGHETA. Che l`occasione, FACCIA L`UOMO LADRO, è risaputo,MA ,che i politici, siano cosi DISONESTI e che per questa BRUTTA RAZZA, la Giustizzia possa fare molto poco, dobbiamo ringrazziare quel miscuglio di COMUNISTI,FASCISTI e DEMOCRATICI che dal dopoguerra si sono uniti per derubare gli Italiani. Vi siete mai chiesti il perchè; I parlamentari entrano al governo con la valigetta di cartone e quando si ritirano in pensione "SONO MULTIMILIONARI".

hectorre

Mer, 15/01/2014 - 11:32

se renzi è il segretario pd e farsone è il "nuovo" responsabile welfare....mi dica deep purple,sarà d'alemiano???.....suvvia non facciamo passare renzi per una verginella in un bordello,è in politica da parecchio e conosce molto bene sia gli intrallazzi che il suo partito..........ultimamente il pd ha dato un'immagine assai squallida di se....penati,mps,l'aquila....ecc...ecc....chissà se riuscirà a fare pulizia o se nasconderà lo sporco sotto il tappeto........da buon toscano potrebbe iniziare da mps.....rischioso??...eheheheh...direi di si.

Gianca59

Mer, 15/01/2014 - 11:42

Ormai le notizie di questo tipo si susseguono in un modo così vorticoso che si fatica a capire delle mutande di chi si sta parlando. Perché una cosa emerge: questi per non aver problemi di mutande in una nazione che rimarrà solo con queste, nel frattempo ne stanno facendo incetta ! Povera Italia.

Emiliotoscana

Mer, 15/01/2014 - 11:50

A sinistra SONO ONESTI,avete mai mai qualcuno condannato????Certo che no,allora anche questo faraone o gallina andra' in prescrizione.Da greganti alla banca rossa MPS,all'assalto Unipol e abbiamo una banca,avete visto qualche condanna?noooooooooo Leggete il libro Ipanni sporchi della sinista,scritta da Pinotti,giornalista di sinistra,se ne accorto anche lui.

hectorre

Mer, 15/01/2014 - 11:57

Ettore41....li conosce molto bene,sono i suoi compagni di partito........stranamente nel pd i grandi capi non vengono mai coinvolti nelle porcherie,non si può dire altrettanto per il cav., bersani all'oscuro dei magheggi di penati,d'alema non ne sapeva nulla di mps,fassino e gli intrallazzi bancari(mai chiariti!!!),rutelli e le decine di milioni gestite da lusi......tutti ignari e sconvolti da simili accadimenti!......ma se non vedono quel che accade ai loro uomini di fiducia come possono gestire un paese????

enzo1944

Mer, 15/01/2014 - 12:31

faraone,parla di meno e spara meno sentenze contro il tuo prossimo(inclusi quelli del tuo partito)!.....ed ora,.....è meglio tu sparisca per qualche tempo dalla Politica!....potresti inquinare e rovinare il lavoro che sta facendo Renzi!...hai capito??

kayak65

Mer, 15/01/2014 - 12:44

hectorre ricordiamo a tutti che renzi e alfano provengono dalla vecchia dc, il cui mentore era e forse e' Ciriaco de mita il grande(si fa per dire.)di sicuro ha insegnato ben come sgraffignare senza farsi beccare. ah il nuonvo che avanza!

squalotigre

Mer, 15/01/2014 - 12:47

deep purple- Faraone è renziano unicamente perché ha un incarico nella segreteria del segretario PD e non credo che nella sua segreteria abbiano trovato posto esponenti che non fossero scelti da lui, o no? Io sono garantista nei riguardi di tutti, al contrario di molte persone che frequentano questo forum per i quali le garanzie costituzionali sono come l'enel e funzionano a corrente alternata. Probabilmente Farone e gli altri consiglieri regionali, di tutti i partiti e di tutte le regioni, credevano che i quattrini dati ai gruppi facessero parte dei loro emolumenti e non si rendevano nemmeno conto di commettere reati. Lo sbaglio è concedere questi soldi che non hanno alcuna giustificazione perché i nostri consiglieri regionali sono pagati profumatamente proprio per potere affrontare le spese inerenti alle loro cariche. Per recarmi in ospedale, per partecipare ai congressi uso la mia macchina ed il mio denaro come è normale che sia e come avviene in tutte le professioni.

Miraldo

Mer, 15/01/2014 - 12:59

Cosa aspettano a controllare la regione Toscana? Cercate di avere coraggio e vedrai che questi sinistroidi se ne compreranno meno di appartamenti e ville.

Perlina

Mer, 15/01/2014 - 13:12

Azzo. Di quanti paia di mutande aveva bisogno questo signore?!! 3.380,6 euro. Quanti paia ha potuto acquistarne con i nostri soldini? S'è proprio trattato da faraone. I moralmente diversi dimostrano di esserlo ogni giorno che passa, e sempre di più.

Ritratto di elisa65

elisa65

Mer, 15/01/2014 - 13:12

ricordate la felice espressione del grande Feltri? questi sono "diversamente ladri"!!

uggla2011

Mer, 15/01/2014 - 13:16

Nomen omen,come si dice.Questi renziani non sono ancora al Governo ma stanno facendo pratica.Si portano avanti col lavoro....

bleumoon

Mer, 15/01/2014 - 13:21

QUITE PLEASE...Chi è di sinistra è sempre onesto e quando ruba lo fa per il popolo non per se stesso

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mer, 15/01/2014 - 13:23

Letta classico Politico“bauscia Milanese” Tutti lo vogliono, tutti l'apprezzano, ma come Sindaco e Segretario Pd ha già fatto flop? Mazzette alle “ Mani Pulite ” agli ed anonimi omini Normanni uscite dalle indagini su spese Faraoniche in Sicilia, 83 deputati indagati!Terremoto all'Ars: l'accusa è di peculato. Sotto inchiesta fra gli altri il responsabile Welfare del Pd Faraone e l'ex presidente di Regione Lombardo in Sicilia. Autostrade d'oro a Milano, intanto, L'Aquila vola alto come per Sta&Ollio che da guardiani urlavano a squarciagola “ È mezzanotte è tutto va ben...e...” Intanto, l'avevano fregato il batacchio come alla F.iN.S.I.one che sfilavano perchè Berlusconi usava il bavaglio, mentre con loro sono in letargo quei Kompagnuzzi uzzi uzzi che lanciavano monetine su Bettino Craxi quel 30 aprile 1993, uscendo dall'hotel Raphaël di Roma con un Caporale Occhetto campione di Libertà e con Di Pietro cofondatore Idv che già fece votare il Pds per condannare 3 Deputati per reati di opinioni? Ora Achille andrà davanti al Palazzo dei Normanni a gridare Ladri! Ladri! Non sarà che i copeki del Kgb, c'est finì e le monetine dell'euro pesanti gli avrà sfondato le tasche? Ditemi che fine ha fatto l'inchiesta che fa Pena-ti e quella del ciclone Mps? Renzi davvero vuol fare le riforme che il suo “ Padrino, Re Giorgio Marx I-II ” non è riuscito a fare da 60a?http://www.youtube.com/watch?v=_eCb9gmTrGA http://vincenzoaliasilcontadino.blogspot.it/2014/01/letta-classico-politicobauscia.html

BENNY1936

Mer, 15/01/2014 - 13:38

Invito i lettori con stomaco forte ad andare a leggere su "LA STAMPA" l'articolo "Le 40 spese più incredibili" fatte dai cosiddetti consiglieri regionali della nostra sfortunata Nazione. Dire che sono dei mentecatti è ancora molto ma molto educato. Pensare che simili personaggi siano potuti diventare consiglieri di Regione la dice lunga sui criteri di scelta operati dai nostri Partiti. Speriamo che le cose cambino in fretta perchè con l'aria che tira l'esasperazione ha un limite.

robertav

Mer, 15/01/2014 - 13:50

dx o sx non conta,IL REATO DI PECUTALO DEVE PREVVERE LA RESITUZIONE DELLE SOMME DEI SERVIZI USUFRUITI INDEBITAMENTTE!!!! NON FRA 10, 20, 30, ANNI MA SUBITO!!!!!!!!!!!!!! SI DEVE STANDARDIZZARE LA SPESA PUBBLICA PER NUMERO DI ABITANTI, COM'è POSSIBILE CHE CI SIANO REGIONI CON VORAGINI DI DEBITO!!!!!!!!!???????? NON C'è MAI NESSUNO CHE CONTROLLA???!!!!, PERCHè NON VENGONO MAI FATTI RESTITUIRE I SOLDI RUBATI????!!!, NOI SE NON PAGHIAMO IL CANONE RAI CI PIGNORANO I NOSTRI BENI, E A QUESTI CHE FANNO SPARIRE 10 MILIONI, LI INDAGANO, E POI SI VEDRà, CAMPA CAVALLO CHE L'ERBA CRESCE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Albaba19

Mer, 15/01/2014 - 13:53

Ma perchè allora non si parla di Francesco Cascio, Giulia Adamo, Musotto Francesco, Nicola D'agostino.....devo continuare??? tutti con avviso di garanzia in tutto dovrebbero essere in tredici ben distribuiti fra PD, PDL, UDC, forse per voi ha un valore diverso....ma per me sono solo ladri.

Duka

Mer, 15/01/2014 - 14:04

TUTTI, nessuno escluso, sono una massa o meglio dire banda DI LADRI.

enrico09

Mer, 15/01/2014 - 14:07

Vero, vergognoso, avanti smacheriamo tutti i politici che hanno rubato qualche migliaio di euro, non avremmo posto per le altre notizie penso...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 15/01/2014 - 14:27

A; Sinistra sono tutti innocenti a prescindere, infatti solo a Destra ci sono i pregiudicati che devono andare in galera, certo che se i Giudici e Magistrati ti proteggono tu hai voglia di rubare!, tanto ci sono i Giudici e Magistrati che ti assolvono e perdonano, ma tu devi essere sempre di Sinistra! se nó anche se attraversi la strada questi ti fanno un processo!. IN ITALIA GLI UNICI CHE CREDONO ALLA GIUSTIZIA ITALIANA SONO I KOMUNISTRONZI; É TI CREDO! ANCHE SE VENGONO TROVATI A RUBARE MILIARDI DI EURO, LORO I KOMUNISTRONZI NON VENGONO MAI CONDANNATI! VEDI MPS OPPURE TELECOM ITALIA!.

berserker2

Mer, 15/01/2014 - 14:36

Beh no Benny, nel caso di elezioni regionali non è proprio così..... i partiti ce li hanno si messi, ma gli ELETTORI (molti propensi evidentemente a farsi prendere bene bene per il culo), li hanno VOTATI! Alle regionali si vota con la preferenza, e se tu elettore non sei in grado di capire la persona per bene dal cialtrone arruffone (e credetemi, se uno vuole se pò capì, si capisce), allora ti sta bene. Questi sono i politici che ti meriti.