Altro che super scienziata La Cattaneo è solo 440ª

Per il Colle la neosenatrice a vita è "un'autorità mondiale" nella ricerca sulle staminali. Ma una speciale classifica stilata dall'università di Manchester la colloca nelle retrovie 

RomaNon ha vinto un Premio Nobel, almeno per ora. Di sicuro a 51 anni si è aggiudicata un piacevolissimo «Win for life», uno di quei fortunati biglietti della lotteria che ti assicurano una lauta rendita mensile vita natural durante e che potrebbe fare di lei una sorta di record-woman dei beneficiati della politica - qualora rispettasse l'aspettativa di vita attuale - grazie a quei 232mila euro annui lordi che lo Stato italiano inizierà ad erogarle da fine settembre. Un tesoretto a carico dei contribuenti che potrebbe fare di lei il «politico» più pagato della storia repubblicana, seconda forse al solo Giulio Andreotti.

Elena Cattaneo è balzata agli onori delle cronache grazie alla inaspettata (e per molti aspetti clamorosa) nomina a senatore a vita da parte di Giorgio Napolitano. Una scelta che ha sorpreso per la giovane età delle beneficiata - mai nella storia d'Italia qualcuno aveva ottenuto quel seggio così presto - e per le dichiarazioni della scienziata che non ha neppure provato a nascondere le sue preferenze politiche, dichiarando di aver votato per le primarie del Pd del 2009, lasciando capire senza equivoci dove batte il suo cuore. Poco esplorato, invece, il territorio della sua «quotazione» internazionale dal punto di vista scientifico, anche rispetto ai suoi colleghi italiani. Ebbene per quella che da più parti è stata definita, sicuramente a ragione, autorità mondiale in fatto di cellule staminali neurali e alla loro potenziale applicazione sulle malattie neurodegenerative, la «classifica» dei Top Italian Scientists (Tis) della Via-Academy, legata all'Università di Manchester, non riserva grandi soddisfazioni.

In questa sorta di censimento degli scienziati di «maggior impatto» nei principali settori disciplinari, la Cattaneo figura soltanto al 66esimo posto. Nella realtà, però, alla luce dei tanti ex-aequo, la scienziata di origine bergamasca si attesta attorno al 440esimo posto. In testa si trova Carlo Croce, medico-oncologo italiano impegnato nella ricerca sui meccanismi genetici del cancro, seguito dall'immunologo Alberto Mantovani e dall'oncologo Napoleone Ferrara. Dopo l'immunologo Giorgio Trinchieri al quinto posto si trova la prima donna: la fisica Angela Barbaro-Galtieri, docente all'Università di Berkeley in California. Carlo Rubbia, altro neo-senatore, si attesta attorno alla posizione 42 (anche se come per la Cattaneo sono molti di più coloro che lo precedono). L'altro elemento sorprendente è che davanti alla Cattaneo in questa classifica basata sul cosidetto h-index - un numero che racchiude sia la produttività che l'impatto della produzione culturale o scientifica di uno scienziato basato sulle citazioni ricevute - compaiono ben 45 donne italiane.

I nomi? L'elenco è composto da personalità note soprattutto in campo scientifico ma visto che per loro si è chiusa la possibilità di essere nominate al seggio perpetuo di Palazzo Madama vale almeno la pena citarle. Si tratta di Silvia Franceschi; Elisabetta Dejana; Silvia Priori; Daniela Bortoletto; Eva Negri; Annamamaria Colao; Adriana Albini; Anna Di Ciaccio; Luigina Romani; Maria Roncarolo; Roberta Sessoli; Eleonora Luppi; Paola Ricciardi Castagnoli; Cristiana Peroni; Cristina Bottino; Federica Sallusto; Paola Allavena; Elena Pian; Laura Fratiglioni; Laura Maraschi; Maria Roberta Monge; Elisa Bertino; Francesca Matteucci; Lucia Banci; Annarosa Leri; Genoveffa Franchini; Laura Ferrarese; Luisa Cifarelli; Maria Cristina Mingari; Annalisa Celotti; Annunziata Gloghini; Ariela Benigni; Lucia Rivoltini; Silvana Pilotti; Simona Rolli; Carla Zoja; Clara Franzini-Armstrong; Daniela Calzetti; Lucia Pozzetti; Patrizia Caraveo; Daniela Pende; Gabriella Sartorelli; Paola Dal Cin e Barbara Ensoli (nota per le sue ricerche sul Virus Hiv). Un piccolo esercito di medici, fisici e biologi in «rosa», tutte classificate meglio della neo-senatrice, che non balzeranno agli onori delle cronache parlamentari, non incasseranno il «win for life» e delle quali non sapremo mai se abbiano o meno votato alle primarie del Pd.

Commenti

swiller

Mar, 03/09/2013 - 08:23

Del resto è un'autorità della sinistra che vi aspettavate sono ai primi posti solo nell'arraffare.

m.nanni

Mar, 03/09/2013 - 08:32

sarà anche al 440° posto ma a differenza di molte altre ha un requisito in più: è dichiaratamente antiberlusconiana. e in senato questo requisito conta molto di questi tempi.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/09/2013 - 08:32

Non sarà una "super scienziata", come si afferma in questa pagina, ma di certo deve dare adeguate garanzie politiche. Sicuramente, almeno nella valutazioni degli esperti, quando si presenterà in aula (molto di rado, probabilmente, anche se l'appannaggio le arriverà puntualmente ogni mese) la "scienziata" voterà nel senso previsto da qualcuno, forse anche sul Colle, ergo a favore della sinistra. Quando sarà in ballo la fiducia su provvedimenti importanti il suo voto sinistro potrebbe contare anche molto, come fu per un'altra scienziata che è stata chiamata nell'oltretomba qualche anno fa, ma senza le stampelle.

eureka

Mar, 03/09/2013 - 08:44

Altra furbata di un presidente che vuole far prevalere il Pd nel Senato. In tempo di restrizioni per gli Italiani lui nomina stipendiando a ns spese 4 persone dichiaratamente di sinistra e non proprio meritevoli. Almeno si vieti a questi nuovi senatori non scelti dal popolo il voto.

libero.luca

Mar, 03/09/2013 - 08:51

e si sono proprio utili al governo questi senatori a vita..... e la mia è una amara considerazione.....

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mar, 03/09/2013 - 08:52

E se fosse solamente addetta alla pulizia del laboratorio?

egi

Mar, 03/09/2013 - 08:52

Questa è la meritocrazia in Italia ( di sinistra ) ora si capisce l'ignoranza degli studenti e il livello delle scuole, complimenti presidente, sempre peggio.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 03/09/2013 - 08:52

Comunque non è la posizione in classifica di questa gallina che ha determinato la porcata commessa dal mai pentito comunista Giorgio Napolitano ma la sua età. Nominare senatore a vita una mediocre persona di 51 anni dovrebbe far scattare, nell'attuale epoca di recessione ed impoverimento del nostro Paese, una immediata rivoluzione di popolo volta a defenestrare dal Quirinale quell'impresentabile inquilino!!

Beaufou

Mar, 03/09/2013 - 08:53

"Altissimi meriti". Di partito. Alla faccia della decenza e della dignità. Il vecchietto del Colle, alla fine del suo già troppo lungo mandato, ha proprio voluto smentire la caratteristica principe di un Presidente della Repubblica, quella di essere "super partes". Spregevole.

killkoms

Mar, 03/09/2013 - 08:57

secondo la clasifica dei migliori scienziati italiani stilata da uno studio americsno,la tipa è 54^,insieme ad altre 26/27 persone!'c'era tanta gente più brava di lei che sicuramente meritava più di lei!

demoral

Mar, 03/09/2013 - 09:06

Sono consapevole di non avere un "pregiato cervello pensante"come quello dei trinariciuti,(e quindi limitato con fette di salame sugli occhi)ma quando i sinistr-ati/onzi parlano di meritocrazia,a cosa si riferiscono?

giovauriem

Mar, 03/09/2013 - 09:07

siete sempre distruttivi(delle balle che napolitano e la sinistra cercano di propinarci)andiamo alla classifica:la cattaneo è 440° nella classifica del'università di manchester,ma in inghilterra non hanno tenuto conto di un parametro,fondamentale che in italia vale quando 2 nobel e cioè che la presunta scienziata è di sinistra e dunque in automatico salta ,almeno,439 posti,perciò la classifica che date voi de il giornale è destituita di ogni fondamento

enzo1944

Mar, 03/09/2013 - 09:08

..........Questa è un'altra "trovata" del napoletano che sta al Colle,presidente di neanche metà degli Italiani,per gratificare ed arricchire il suo PCI-PD!...Non contento di non essere mai stato super-partes,ma di avere sempre e solo lavorato per il suo partito bolscevico,ha regalato altri 5 voti al Senato PCI-PD,visto le difficoltà del suo partito a governare!...naturalmente paga il pantalone Contribuente Italiano le spocchie,le furbizie e le disonestà di questo vergognoso presidente,che non ha mai pensato all'Italia ed agli Italiani,ma sempre e solo a quelli del suo partito e della parte politica per cui lavora da 70 anni! Vergognati mezzo presidente!

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mar, 03/09/2013 - 09:18

Un altra arlecchinata" napulitana"

tulapadula

Mar, 03/09/2013 - 09:19

Ci aspettano un paio di articoli farlocchi al giorno per qualche mese per gettare fango sui nuovi senatori a vita? Pietà !!

guidode.zolt

Mar, 03/09/2013 - 09:21

Si..si..ma di Questa si conosce con certezza l'appartenenza politica e la sua nomina serve allo scopo del PdR e della sx tutta ... infatti è stata nominata senatrice per meriti ... politici !

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 03/09/2013 - 09:27

Non servono lauree, serve la tessera del pci/pd per averi meriti e far carriera.

tonino33

Mar, 03/09/2013 - 09:28

Eccola finalmente la lista dei migliori. Per trovare i comunisti rabbiosi re giorgio ha dovuto raschiare il fondo del barile.

efferaia

Mar, 03/09/2013 - 09:36

Eg dott De Feo, se parliamo di signore Scienziate, avete dimenticato la Professoressa Elena Aprile, unica donna a capo del dipartimento di astro fisica alla Columbia Univerisity. Potete chiedere sue referenze al Dott. Rubbia che la conosce bene. Un abbraccio

'gnurante

Mar, 03/09/2013 - 09:37

Ora bisognerà fare senatori a vita queste 45 donne italiane, al fine di non suscitare gelosie tra colleghi.

alfa553

Mar, 03/09/2013 - 09:40

Questa signora in Spagna non la vorrebbero come segretaria, infatti le ricerche sulle staminali in spagna sono avanzatissime e in prima linea nel mondo.Ci sono le code per farsi curare e per collaborare con i ricercatori ispanici.........caro presidente ,.ei acchiappa molti granchi.....

il gotico

Mar, 03/09/2013 - 09:42

Moggi, Corona e Wanna Marchi... anche loro hanno dato un'immagine dell'Italia all'estero... non diversa da quella che offrono i nostri politici... a trovarne uno sano e pulito è un'impresa.

elalca

Mar, 03/09/2013 - 09:46

se ne sentiva la necessità di avere quattro altri parassiti sulla schiena. questa poi ci costerà un mare di danaro atteso il fatto che certamente vivrà fino a 80 anni. l'uomo del colle ha dato un'ulteriore dimostrazione, l'ennesima, di quanto sia schierato e di parte. ora grazie al portafoglio degli italiani ha 4 altri manutengoli che porteranno acqua al mulino del PD........

simone_ve

Mar, 03/09/2013 - 09:49

Almeno al sx qualche nome ce l'ha ... trovatemi qualche scienziato che si dichiara di dx!

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 03/09/2013 - 09:51

Cantonata da 200mila e passa euri/anno

paolonardi

Mar, 03/09/2013 - 09:53

Un presidente super partes? Ma ci faccia il piacere! Un presidente custode della Costituzione? Questa si interpreta per gli amici ecc. ecc. Che figura viscida.

ZIPPITA

Mar, 03/09/2013 - 09:54

si ma nell'elenco delle simpatizzanti PD sarà sicuramente avanti alle altre. Qui non si guardano i veri meriti ma solo il colore della fede politica. Se e' molto rossa tutto va bene anche se ci sono persone piu' meritevoli e meno esibizioniste di lei. Magari userà quei soldi per finanziarsi le ricerche per cui ha meritato il titolo?? non credo......

Safrane97

Mar, 03/09/2013 - 10:06

Il Vero scandalo è non avere fatto Senatore a vita il Dr. Carlo M. Croce, che è sicuramente il ricercatore italiano maggiormente apprezzato nel mondo, a dispetto della Dr. Cattaneo e del Dr. Rubbia.

STRAZZACAPPA

Mar, 03/09/2013 - 10:07

Cattaneo: un voto sicuro a sinistra!Diavolo di un Capo dello Stato! Sono sicuro che se Napolitano fosse stato membro del Soviet Supremo, avrebbe fatto le scarpe anche a Stalin!...

goliotok

Mar, 03/09/2013 - 10:07

Caro De Feo, ottimo articolo. Napolitano ancora una volta ha dimostrato di essere solo un esecutore dei poteri forti (leggi big pharma) e dei loro loschi interessi.

Duka

Mar, 03/09/2013 - 10:07

La questione è molto, molto più semplice o se preferite terra-terra.Si trattava di dare un aiutino al senato quindi... E'stato utilizzato lo stesso metodo con Monti (con pessimi risultati sotto gli occhi di tutti). E se pensiamo a quanto ci costano e ci costeranno negli anni a venire queste brillanti idee... non c'è molto da sorridere anzi.

G_Gavelli

Mar, 03/09/2013 - 10:18

E' certamente vero che si tratti di una sconosciuta negli ambienti di NIH.

Ritratto di all@ frutt@

all@ frutt@

Mar, 03/09/2013 - 10:20

autorità mondiale, lol

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 03/09/2013 - 10:20

Questa signora è anche una che si presenta con pregi i quali si sono avuti con un lavoro collettivo, come la NOBEL che da poco è venuta a mancare.

tulapadula

Mar, 03/09/2013 - 10:23

CI dovremo sorbire un paio di articoli farlocchi al giorno che gettino fango sui nuovi senatori a vita per i prossimi mesi? Pietà!!

giovanni PERINCIOLO

Mar, 03/09/2013 - 10:26

Come avevo già scritto giorni fa l'unico merito della signora é la denuncia del governo Berlusconi che le rifiutava il permesso di "giocare" a suo piacimento con le staminali. Il resto é fuffa!

alfa553

Mar, 03/09/2013 - 10:26

Questa signora in Spagna non la vorrebbero come segretaria, infatti le ricerche sulle staminali in spagna sono avanzatissime e in prima linea nel mondo.Ci sono le code per farsi curare e per collaborare con i ricercatori ispanici.........caro presidente ,.ei acchiappa molti granchi.....

alfa553

Mar, 03/09/2013 - 10:29

Se questo e' il meglio che da l'Italia........state freschi, gulp.....

juangomez

Mar, 03/09/2013 - 10:38

E chi avrebbe dovuto nominare Napolitano senatore a vita secondo voi? Forse Berlusconi? Sarebbe stato davvero comico. Il Senato si pronuncia a maggioranza per la decadenza e il Presidente della Repubblica lo fa rientrare immediatamente dalla finestra. Rassegnatevi. Napolitano aveva la facoltà di nominare 5 senatori a vita, come prevede la Costituzione, e l’ha usata. Sarebbe stato fesso a non farlo

goliotok

Mar, 03/09/2013 - 10:39

@ Safrane97 Dott. Carlo M. Croce?? Dio ce ne scampi, uno zelante impostore col quale passeremmo dalla padella alla brace. "Grandi Scoperte..... I ricercatori della Sapienza coordinati da Elio Ziparo, in collaborazione con il Prof. Carlo Maria Croce, Direttore del Comprehensive Cancer Center di Cleveland (Ohio), scoprono quarant'anni dopo il prof Luigi Di Bella, l'attività antitumorale dell'Ac Retinoico Nel 1949 il Prof Di Bella fece fare la tesi di laurea ad un suo allievo della facoltà di farmacia, il Dr. Vigildo Ferrari, sull'acido Retinoico. Da allora lo impiegò insieme alla vitamina E con gli altri 2 retinoidi, il Beta Carotene e l'Axeroftolo nella prevenzione e terapia dei tumori. Risalgono agli anni 40 le pubblicazioni del Prof. Di Bella sui retinoidi. Nel dicembre 1973 presentò una relazione alla Società Medico Chirurgica di Bologna sull'impiego dei tre retinoidi (Beta Carotene, Axeroftolo, Ac. Retinoico solubilizzati in Vitamina E, che ne esalta le proprietà antitumorali impedendone l'ossidazione e prolungandone l'emivita) insieme alla Melatonina, in 7 casi di leucemie e piastrinopenie. La relazione fu pubblicata l'anno seguente :- [Di Bella L Orientamenti fisiologici nella terapia delle emopatie. Boll. Sc. Med. 1974, 1-3.] Successivamente l'impiego della Soluzione dei retinoidi , insieme agli altri componenti del Suo Metodo fu comunicato in una relazione al congresso mondiale di ematologia di Kyoto, 1976.:- [ Di Bella L Physiological Basis for a rational therapy of bone marrow diseases. XVIth Internat. Congr. of Hematol., Kyoto, 1976, 9-45.] e al congresso internazionale sulla Pineale del 1978, e pubblicata su :- [Di Bella L et al. Perspectives in Pineal functions. Progress in Brain Research, vol.52,Elsevier Publ. Co., Amsterdam, 1979] L'unico elemento positivo della pseudosperimentazione MDB del 1998 si può ritenere la codificazione ministeriale del metodo Di Bella, di cui la soluzione dei retinoidi è un componente essenziale. Nel 2004 è stata pubblicata la monografia " il Metodo Di Bella" Mattioli Editore con un ampio capitolo sui meccanismi biochimici e molecolari antitumorali dell'Ac Retinoico nel contesto multi terapico MDB. Sono ormai stati pubblicati numerosi studi clinici sul Metodo Di Bella, reperibili nella massima banca dati medico scientifica ufficiale www.pubmed.gov sull'impiego dei retinoidi nel contesto del MDB, relativi a oltre 800 pazienti. Questi sono dati di fatto documentati e verificabili, ma in questi giorni l'informazione ha esaltato con grande enfasi come spettacolare e innovativa la "scoperta" dei ricercatori della Sapienza coordinati da Elio Ziparo, in collaborazione con il Comprehensive Cancer Center di Cleveland (Ohio), dell'impiego( ancora su cellule in vitro ), dell'acido retinoico in funzione antitumorale [pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences] mentre da oltre 40 anni è applicato con successo dal MDB nell'uomo. E' significativo come uno dei cofirmatari di questa così innovativa e originale scoperta, il professor Carlo Maria Croce, direttore del Comprehensive Cancer Center di Cleveland si sia esibito nel 1999 in grossolane offese al prof Di Bella dichiarando : "In Italia, ogni paio d'anni, qualche stregone salta su dicendo che cura il cancro. L'hanno fatto per molti anni diversi individui e l'ultimo dl questa lunga serie di stregoni è Di Bella». Vi ringrazio dell'attenzione e saluto cordialmente Giuseppe Di Bella postato da: STAFF D.B.I. (Modena) in data: 2013-07-03 06:39:40.0"

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mar, 03/09/2013 - 10:39

Alè un altra napoletanata,tutto come previsto e poi lo chiamano super partes sì,sovietico.

marvit

Mar, 03/09/2013 - 10:41

Politica senza vergogna e da vomito

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Mar, 03/09/2013 - 11:00

Dopo il Nobel per la letteratura a Fo e quello per la pace ad Obama, non mi meraviglio più di niente. Bandiera rossa trionferà.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 03/09/2013 - 11:02

Ma come... Il mondo non apprezza la superiorità della scienza piddina? Almeno Rubbia il Nobel l'ha vinto. Ennesima figuraccia di Re Giorgio II, che su 5 nomine che ha fatto, ne ha sbagliate 4 (ma tanto l'importanete è che sono piddini vero?).

POKER70

Mar, 03/09/2013 - 11:03

Il vero scandalo è che esista ancora un'istituto come quello dei senatori a vita. Roba da popoli medievali ed ovviamente il sinistrume radicalchic ci sguazza.

Accademico

Mar, 03/09/2013 - 11:10

Cattaneo chi? Ma chi è questa? Il presidente napoletano quel giorno che ha "fatto" i suonatori a vita (a mie spese) forse non era pienamente in sè. Un quasi centenario può trovarsi talvolta in condizioni di lucidità di pensiero non propriamente piena.

plaunad

Mar, 03/09/2013 - 11:20

@ juangomez. Esatto. ha fatto una furbata per favorire la sinistra.

mezzalunapiena

Mar, 03/09/2013 - 11:34

ora che in politica e a letto che sia tutto permesso è risaputo,ma quando si superano i limiti del buon senso e allora bisogna chiedersi,anzi chiedere a napolitano se conoscesse la sig.ra cattaneo,oppure qualcuno lo ha convinto ma anche se così fosse gli italiani dovranno domandarsi da chi siamo rappresentati.

ilbarzo

Mar, 03/09/2013 - 11:45

Naturalmente Napolitano era a conoscenza che la Cattaneo ricopriva solo 440° posto, essendo pero' sua amica ha voluto omaggiarla con la carica di Senatore a vita,piu' 25000 ero di stipendio mensile(tanto mica li paga lui)sempre che'ella mantenga le sue ideologie comuniste e si presenti a votare soprattutto nei momenti di difficolta' del governo Letta.Lo scopo e' tutto qua.

Ghiringhelli Mario

Mar, 03/09/2013 - 11:57

Simone, gioca a vedere chi ce l'ha più lungo? simone_ve: Mar, 03/09/2013 - 09:49 Almeno al sx qualche nome ce l'ha ... trovatemi qualche scienziato che si dichiara di dx!" chi se ne frega se la dx non ha scienziati che si dichiarano. Il vero scienziato non è di dx nè di sinistra: se è un vero scienziato persegue la verità non l'imbecillità come lei!!!

Triatec

Mar, 03/09/2013 - 11:58

simone_ve @ Un vero scienziato, una persona che dedica tutta la vita alla ricerca, non ha tempo né bisogno di schierarsi a dx o sx. Alcuni lo fanno solo con la speranza di trarne dei benefici. Queste nomine ne sono la conferma.

Ritratto di ferdnando55

ferdnando55

Mar, 03/09/2013 - 11:59

@Uchianghier tu, solo un macellaio, e se foste tutti solo invidiosi?

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Mar, 03/09/2013 - 12:02

continuo letteralmente a vomitare da tre giorni. Riluttante, indescrivibile la meschinità dell'azione. La volontà di imporre con mezzi di ostruzionismo. TUTTO QUESTO E' IGNOBILE. SOLO IN ITALIA PUO' ACCADERE. NASCONDERE LA REALTA' POLITICA ANCORA OGGI. MA QUALI CUSTODI, MAI QUESTI PADRI O SERVI DEI PADRI HANNO DETTO LA VERITA'AL POPOLO -

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 03/09/2013 - 12:06

messo che una mente eccellente non può sentirsi '''orientata''', ove ciò accade quella mente è stata orientata con sterili lusinghe( vedi il senatorato a vita per guidare un governo tecnico(?),mercato aperto) pertanto di eccellente non tiene più nulla, se pure avesse potuto vantare qualche benemerenza! Questo E' il valore, per tutte le persone valenti, cosa che per i rossi è assente da sempre.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 03/09/2013 - 12:06

messo che una mente eccellente non può sentirsi '''orientata''', ove ciò accade quella mente è stata orientata con sterili lusinghe( vedi il senatorato a vita per guidare un governo tecnico(?),mercato aperto) pertanto di eccellente non tiene più nulla, se pure avesse potuto vantare qualche benemerenza! Questo E' il valore, per tutte le persone valenti, cosa che per i rossi è assente da sempre.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 03/09/2013 - 12:23

Quando scrivo dell´ utilita del riciclaggio della monnezza , guarda un po vengo censurato. E questo in un giornale che appartiene alla famiglia Berlusconi.Menti sinistrate non producono , basta la parola per capirlo.

il gotico

Mar, 03/09/2013 - 12:38

Leggo commenti dove c'è chi vuole questo e chi vuole quello... sinceramente posso fare volentieri a meno di altri 4 senatori, dobbiamo ridurre il numero dei deputati, dei commessi di Montecitorio, delle guardie forestali siciliane, dei consulenti super pagati dei comuni, delle auto blu, delle scorte inutili, delle accise dannose e scrivete voi gli altri sprechi, io ho finito lo spazio, altri 900 mila euro all'anno per i prossimi 20 o più anni non possiamo permetterceli, non tanto a livello economico, bensì etico, qui c'è gente che non arriva a fine mese e questi quattro hanno già denaro sufficiente per due generazioni... so bene che è fiato sprecato, d'altronde in Italia hanno fatto senatore a vita un certo agnelli, che di politica non ne ha mai fatta e all'epoca era sulla carta l'uomo più ricco d'italia...

moshe

Mar, 03/09/2013 - 12:46

Poverino, forse re giorgio di questo non era stato informato! Era solo stato informato di altri particolari.

Pelican 49

Mar, 03/09/2013 - 12:47

Ma da un comunista storico installato al Quirinale cosa vi aspettavate? Il "richiamo della foresta" non perdona, all'occorenza prebende e superstipendi (meglio se a vita) vanno sempre ai compagni fidati, il resto sono giustificazioni per i babbei (che saremmo noi sudditi).... neanche nel regno di Bokassa!Come sarebbe bello avere la cittadinanza del Tanganica...

salvas

Mar, 03/09/2013 - 13:00

ma è Rossa, è questa la qualità che cerca Napolitano...!

agosvac

Mar, 03/09/2013 - 13:12

La signora cattaneo , a quanto risulta, è laureata in farmacia. Ora, con tutto il rispetto che si deve avere per i farmacisti, non credo che abbiano le conoscenze appropriate per svolgere ricerche approfondite nel campo della biologia. Certo potrebbe essere un'eccezione, ma sarebbe una delle pochissime! Credo che il campo della farmacologia sia più portata verso la ricerca chimica che quella biologica. Questo spiegherebbe il suo posto nella graduatoria degli scienzati non certo esaltante.Ovviamente potrebbe anche avere una laurea in biologia di cui non si è a conoscenza!!!

herbavoliox

Mar, 03/09/2013 - 13:13

Vada per abbado, vada per piano, vada per non ricordo, ma... cattaneo chi è costei? Perchè, io, non esodata, non salvaguardata, devo pagare per questi che hanno residenze a montecarlo?

agosvac

Mar, 03/09/2013 - 13:18

Egregio simone_ve, uno scienziato, se è un vero scienziato, non si dovrebbe dichiarare nè di destra nè di sinistra. Se ha un orientamento politico, difficilmente sarà uno scienziato "vero".

precisino54

Mar, 03/09/2013 - 13:34

È indubbio: la neo senatrice non è la direttrice di un laboratorio di analisi sul sangue! Ma da ciò a considerarla eminenza mondiale nel campo della ricerca credo sia prematuro. La sua "tenera" età oltretutto porta a pensare che forse si sia solo affacciata al mondo della ricerca, e forse avrebbe dovuto mostrare di più prima di essere insignita dello "svalutatissimo", vista l'assegnazione al ciarlatano bocconiano, laticlavio. Quali gli effettivi meriti? E perché in ogni caso preferirla a tanti altri? Di certo sono scelte che vengono fatte su proposte dei consiglieri presidenziali, ma sono questi estranei all'agone politico?

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 03/09/2013 - 14:12

L' AUREOLA ROSSA. Se te l' appiccicano hai risolto la vita e questa specie di baby pensionata eletta al soglio senatoriale etrno ha sorpreso e spiazzato pure la commissione per la causa dei Santi. Il kompagno napolitanov NON estimatore di veri scienziati del calibro di Sacharov, l' ha promossa sul campo (politico) anzi sull' orticello rosso. Per la Scienza sei 440sima? Niente paura, alla corte di stalin gli ultimi sono sempre i primi, come i precari di professione e i disoccupati per scelta. Mi chiedo che tipo di specchio abbiano in casa questa "scienziata" e il suo vecchio sponsor per non inorridire davanti alla fila di pensionati, con anche 55 anni di lavoro vero, per ricevere l' elemosina di 500 euro (agricoltori e casalinghe). Vergogna di casta snob ad personam.

lamwolf

Mar, 03/09/2013 - 14:26

Allora? se la notizia è vera quanti altri italiani prima di lei e quanti altri senatori? Diciamocela senza tanti giri di parola è di sinistra!!basta così.

aldomaddalena

Mar, 03/09/2013 - 14:27

La classifica degli scienziati e'una cosa che non ha alcun senso...come tante altre. Del resto gli avvocati piu'prestigiosi perdono sempre e di loro nei manuali non si trova traccia.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 03/09/2013 - 14:35

agosvac per quale strano motivo uno scienziato non puo' avere idee e orientamenti politici personali?cosa centra questo con la scienza?che forse uno scenziato di destra non potrebbe esserci?lei ha concetti illiberali e davvero disarmanti.

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Mar, 03/09/2013 - 14:43

E, vabbe', e pur sempre la prima tra gli scienziati di sinistra...

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/09/2013 - 14:52

Riprovo- Con l'età che ha la nomina a senatore (meritata? c'è chi dice di no) per lei è stata meglio di una vincita all'Enalotto. Ma certamente c'è anche qualcun altro che ci guadagna. Chi sarà? ... indovina indovinello

pietrom

Mar, 03/09/2013 - 14:57

simone_ve: "Almeno al sx qualche nome ce l'ha ... trovatemi qualche scienziato che si dichiara di dx!" - Te la faccio breve. Gli scienziati si dividono in due categorie: quelli di sinistra e quelli non di sinistra. Dal momento che, per fare carriera in campo scientifico in Italia, l'essere di sinistra e' il primo requisito, ecco che anche gli scienziati che appartengono alla categoria dei non sinistri si dichiarano di sinistra!

plaunad

Mar, 03/09/2013 - 15:05

x aldomaddalena. Appunto. Ed allora perché l'hanno fatta senatrice a vita? Come volevasi dimostrare.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 03/09/2013 - 15:18

Agrippina...Scusi, mente eletta, cosa c'è...meglio...cosa trova di illiberale nella affermazione che uno scienziato non è e non si dichiara di dx o di sx...La Scienza non è di dx o di sx...Per cortesia, la smetta di volerci insegnare la sua maledetta ignoranza...la smetta!!!E.A.

unosolo

Mar, 03/09/2013 - 15:19

praticamente come molti sospettavano è salito il numero dei senatori contro il PDL , l'imparzialità dimostrata rende grande e incentiva le aziende a scappare dalla nostra nazione, lo spreco e i regali altro che lavorare per dare il PIL questi se lo mangiano. Saranno almeno residenti in ITALIA e pagano a noi i tributi ? altrimenti si dovrebbero contestare questi sprechi o regali che siano magari per ringraziamento di favori ad amici , chissà ultimamente se ne sentono tante , chi falsava i rimborsi gonfiandoli ,,, poveri ma felici noi , gli altri ricchi .

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Mar, 03/09/2013 - 15:30

Comunque, il capo del Colle, non si smentisce MAI. Continua per la sua "Strada Komunista". Anche LUI, diventerà Senatore e la "FRITTATA" sarà pronta. Sarebbe ora, finalmente, di ABOLIRE questi Senatori a VITA "macchinalmente creati" e che . oltretutto.rappresentatno una grande spesa per il popolo pagante.

schiacciarayban

Mar, 03/09/2013 - 15:33

Quella dei senatori a vita è un'istituzione obsoleta che andrebbe sicuramente abolita. Perchè mai dobbiamo dare un vitalizio di 250.000 euro annui ad una professoressa/ricercatrice 50enne che non ha fatto altro che fare (sicuramente bene) il suo mestiere? E quanti altri ce ne sarebbero altrettanto meritevoli? Ipotizzando che questa signora viva altri 40 anni, stiamo parlando di 10 milioni di euro che escono dalle nostre tasche. Moltiplichiamo per 5 senatori e siamo a 50 milioni di euro! Non mi sembra proprio un bel segno in un epoca di crisi come quella che stiamo vivendo, Napolitano, questa volta hai proprio toppato!

Triatec

Mar, 03/09/2013 - 15:35

La foto mostra in maniera chiara il motivo della sua nomina a STIPENDIATA A VITA. Con quel simbolo alle spalle, puoi far ciò che vuoi, non occorrono altri meriti.

elisa res

Mar, 03/09/2013 - 15:49

Questo sito mostra la 'classifica' dei Top Italian Scientists (TIS) della VIA-Academy. Piu' che una classifica, si tratta di un censimento degli scienziati di maggior impatto, misurato con il valore di h-index, che rappresenta un numero che racchiude sia la produttivita' che l'impatto della produzione culturale o scientifica di una persona basato sulle citazioni ricevute. Ma ha dei limiti poiche', in particolare, la frequenza di citazioni varia nei vari campi del sapere, e risulta massima in aree biomediche come l'immunologia e in astrofisica. La classifica che presentiamo non deve essere quindi interpretata come comparazione assoluta del valore dei vari scienziati e studiosi, soprattutto fra le materie diverse riportate come 'area' nella tabella.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 03/09/2013 - 15:58

devo dire ad 'Agrippina' che si risponde da solo: "" -o fai politica oppure ti dedichi alla passione "", cioè la cultura vera!( nel caso della persona scienziato)-

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Mar, 03/09/2013 - 16:05

La nomina dei 5 senatori a vita da Monti a Cattaneo e' semplicemente vergognosa. ma come, non siamo in recessione????????? Sono un sacco di soldi. Grillo dove sei? ti do il voto alla prossima.

giugurta

Mar, 03/09/2013 - 16:16

Un tempo i senatori a vita erano persone la cui chiara fama raggiungeva anche le persone comuni di media cultura: Alessandro Manzoni, Vincenzo Gioberti, Guido Castelnuovo, Gaetano De Sanctis, Trilussa,Eugenio Montale. Erano persone non schierate, che si astenevano dal partecipare ai voti di fiducia e votavano sempre secondo coscienza, veramente liberi da ogni vincolo di partito, di maggioranza e di mandato. Il degrado dell'etica pubblica, che raggiunge anche le più alte cariche dello Stato, è giunto al punto che si nominano senatori a vita illustri sconosciuti, solo perché hanno manifestato idee politiche di parte, la stessa parte di chi le ha nominate e potrebbero riuscire utili a puntellare una maggioranza non raggiunta nelle urne.

leo_polemico

Mar, 03/09/2013 - 16:21

Quattro senatori a vita ci costano circa un milione di euro all'anno. Con lo stesso importo si potevano raddoppiare circa 300 pensioni di invalidità vera da meno di 300 euro mensili. Altra fonte di finanziamento per questa operazione (un aiuto per le pensioni di invalidità vera di importo ridicolo) potrebbe essere l'esagerata cifra necessaria al funzionamento del Quirinale, superiore come sentito a quella necessaria al palazzo reale inglese. Punto. Ma il sostenitore dell'invasione dell'Ungheria del '56 "doveva" aiutare i suoi compagnucci...e quindi....

bisesa dutt

Mar, 03/09/2013 - 16:34

quali sono stati i criteri di classificazione? perché l'università di manchester è un paradigma universitario? altre università a che posto hanno classificato la dottoressa Cattaneo?

rokko

Mar, 03/09/2013 - 16:42

Machissenefrega dell'Università di Manchester !! Ma siamo seri !

Ritratto di gino5730

gino5730

Mar, 03/09/2013 - 16:43

E' evidente che,come spesso,troppo spesso accade tanto da diventare prassi,che il nostro presidente esuli dal dettato costituzionale,dal mandato di super partes ed entri in politica privilegiando la sinistra (ricordiamoci che proviene dal PCI).Questi quattro senatori a vita non sono diventati tali per i loro meriti ma per un preciso calcolo politico: aumentare il numero dei senatori di sinistra pe espellere il cattivone. Tra l'altro nemmenno vivono e pagano le tasse in Italia.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 03/09/2013 - 18:11

Riprovo- Solo 440^ nel Mondo come detto nell’articolo? Solo 54-81^ in Italia come dice killkmons? Ma allora evidentemente la novella senatrice ha qualche “dote” in più che l'ha fatta scegliere e designare! Forse è antiberlusconiana?

guidode.zolt

Mar, 03/09/2013 - 18:43

Dovrebbero essere persone intelligenti e, quindi, dimostrarlo rifiutando cortesemente quanto proposto dato che preferirebbero non essere usati per un'operazione politica e non per meriti acquisiti ...

gillette

Mar, 03/09/2013 - 23:29

Circa 1 milione di euro (all'anno) che potevano essere utilizzati in maniera più intelligente!!! Non serve dire altro!

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 12/09/2013 - 16:06

EVVIVA GLI ITALIOTTI CHE VOTANO SX POI LI MANDANO IN PENSIONE QUANDO SONO NELLA BARA!!! AHAHAHHHAHAHA

herbavoliox

Ven, 13/09/2013 - 10:07

Carneade... chi è costei? Propongo una bella estrazione dall'elenco telefonico, il risultato non cambia.