Assalto giudiziario al Cav, oggi si è chiuso il cerchio

Il Corriere della Sera guida le toghe per evitare la prescrizione. Un sodalizio iniziato nel '94 quando l'avviso di garanzia al Cavaliere fu sbattuto in prima

Poiché la vita ha in fondo una sua geometrica eleganza, forse è giusto che la carriera del Berlusconi imputato si chiuda così: sulla prima pagina del Corriere della sera. Fu il quotidiano milanese, nel dicembre 1994, a dare il via alla carriera giudiziaria del Cavaliere. Ed è sempre il Corrierone, e sempre sulla sua prima pagina, che oggi innesca - scovando l'intoppo di cui neanche la Procura si era accorta - la macchina che tra venti giorni potrebbe trasformare per la prima volta Berlusconi in un condannato definitivo. In mezzo è successo di tutto: assoluzioni, prescrizioni, leggi più o meno ad personam, show in aula, picchetti sulle scale, cortei di popolo. Ma i processi a Berlusconi sono sempre stati anche (e forse soprattutto) processi a mezzo stampa. Fughe di notizie e fughe in avanti hanno costellato tutti i processi del Cavaliere, da Mills a Ruby, da Sme ai diritti tv. Diversi giornali ci hanno messo del loro. Ma, senza mancare di rispetto agli altri organi di stampa, è in via Solferino, nelle antiche stanze del Corriere, che tutto è cominciato. Così, quando stamane la prima pagina del quotidiano ha fatto sobbalzare il mondo della politica, la sensazione di un cerchio che si chiudeva è stata forte. E forse lo stesso Berlusconi deve avere vissuto la lettura del giornale come una nuova, sgradevole puntata della sua lunga e tormentata storia con il giornale della sua città.

Stavolta, a differenza che nel 1994, non è stato violato nessun segreto. Diciannove anni fa furono due baldanzosi cronisti di giudiziaria, Goffredo Buccini e Gianluca Di Feo, a portare sulla scrivania dei capi lo scoop che avrebbe affossato di lì a poco il primo governo di Berlusconi: l'avviso di garanzia che, mentre le rotative di via Solferino scaldavano i motori, un colonnello dei carabinieri portava a Napoli, dove Berlusconi presiedeva il G8. Di come la notizia fosse fuggita dalle stanze della Procura, si occupò una inchiesta della Procura stessa, senza curiosamente giungere a nulla. Da allora ipotesi e dietrologie continuano, e che la verità possa essere la più lineare e banale - il duro lavoro di due cronisti di razza - molti non riescono proprio a digerirlo.

Altro paio di maniche oggi: nessuna fuga di notizie, l'inviato del Corriere Lugi Ferrarella scopre nelle pieghe del fascicolo dei diritti tv ciò che pm e giudici non avevano notato, e cioè che il processo a settembre rischiava di inabissarsi. Sarà sicuramente vero che, come ora giurano in Cassazione, già l'1 luglio dagli uffici giudiziari di Milano fosse partito un fax che allarmava sui rischi incombenti. Ma per una settimana non era accaduto nulla. E' solo l'articolo del Corriere a mettere in moto procura e giudici per cercare di trovare una sistemazione in extremis al pasticcio che potrebbe salvare Berlusconi, fino a quando la Cassazione fissa d'urgenza il processo per il 30 luglio. Oggi il Corriere ha fatto un lavoro, direbbero gli americani, più di analisys che di intelligence. D''altronde Ferrarella è noto, nel palazzo di giustizia milanese, per la meticolosa attenzione agli aspetti giuridici anche più sottili delle vicende di cui si occupa: e non a caso qualche anno fa due giornalisti rivali dovettero sentirsi dire da uno dei procuratori aggiunti della Repubblica: "Tra di noi Ferrarella lo abbiamo soprannonimato Cassazione" (si può immaginare come ci rimasero male). E dunque anche qui una lettura dietrologica di quanto accaduto sarebbe forse più affascinante della facile realtà: e cioè che è tutto frutto di lavoro giornalistico. Ma la sostanza non cambia: Corriere era nel 1994, e Corriere resta nel 2013. I dispiaceri a Berlusconi vengono sempre dalla stessa prima pagina.

Commenti

Rossana Rossi

Mar, 09/07/2013 - 18:04

Ennesima vergognosa pagina di una non-giustizia italiana....puah!

Ggerardo

Mar, 09/07/2013 - 18:04

Ma come, non siete contenti ? Era il PdL che aveva depositato un disegno di legge sul processo breve... Cos'e', volete forse che la giustizia italiana funzioni male ? Oppure avete la coda di paglia ?

tommaso66

Mar, 09/07/2013 - 18:05

Si ma che stanno aspettando tutti gli esponenti del PDL a dare una mano a Pannella sui referendum sulla giustizia? Sanno solo parlare parlare ecc

Ritratto di maior

maior

Mar, 09/07/2013 - 18:13

Ormai è chiaro anche ai non normodotati che la giustizia italiana è incontrollabile e sta appestando il paese. O la politica esibisce gli attributi e riconduce la giustizia nei canali istituzionali o, e questo sarebbe terribile, sarà la piazza anche lei fuori controllo a fare il lavoro sporco. Ormai non se ne può più: le ingerenze a scoppio ritardato sulla produzione del paese, gli errori che mettono fuori carcere gli assassini, ogni giudice che sentenzia come se fosse il padreterno, reati che vengono valutati abnormemente rispetto ad altri ben più gravi. Mah è proprio il caso di esclamare Povera Italia.

Ritratto di Davide.davide

Davide.davide

Mar, 09/07/2013 - 18:15

Ma non sarà che ormai silvio non conta più nulla e tutto questo schiamazzo serve solo a depistare i tifosi di destra e sinistra prossimi all'Inchiappettamento finale!

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Mar, 09/07/2013 - 18:17

I venditori di champagne, fra una ventina di giorni, potranno permettersi ferie piú lunghe

chiara2012

Mar, 09/07/2013 - 18:22

così i rossi trattano chi tradisce i suoi per compiacere e ottenere dal comunismo. trovo che berlusconi,traditore, abbia il meritato premio sinistro.non lo piangeremo.

ego

Mar, 09/07/2013 - 18:25

L'Italietta dei golpetti.-----------------Il Corsera che d'intesa con Procura di Milano intrallazza con Cassazione. Cassazione che, contrariamente ai suoi tempi biblici e ai suoi movimenti da bradipo, si muove rapidamete e fissa l'udienza a tempi di record. Evviva l'Italia, paese veramente democratico, dove la giustizia è veramente imparziale e indipendente, dove la stampa non esce mai fuori dai binari di una corretta informazione, dove ogni Istituzione offre la massima garanzia di obiettività democratica. Peccato che questa sia l'Italia....dei sogni. Quella reale mi sembra sempre più somigliante..... a un'Italia d'Egitto!

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 18:26

Altro paio di maniche oggi: nessuna fuga di notizie, l'inviato del Corriere Lugi Ferrarella scopre nelle pieghe del fascicolo dei diritti tv ciò che pm e giudici non avevano notato, e cioè che il processo a settembre rischiava di inabissarsi.............. Da come afferma nell'articolo, il Fazzo e bello sapere che i fascicoli processuali li conservano i giornalisti! Mi sento più tranquillo!!!

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 18:27

Altro paio di maniche oggi: nessuna fuga di notizie, l'inviato del Corriere Lugi Ferrarella scopre nelle pieghe del fascicolo dei diritti tv ciò che pm e giudici non avevano notato, e cioè che il processo a settembre rischiava di inabissarsi.............. Da come afferma nell'articolo, il Fazzo e bello sapere che i fascicoli processuali li conservano i giornalisti! Mi sento più tranquillo

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 09/07/2013 - 18:31

Questo CORRIERE DELLA SERA sono piú di 23 anni che inganna il Paese. É dalla caduta del muro di Berlino che é dalla parte della oppressione dello stato burocratico parassita sopra la pelle dei lavoratori.

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Mar, 09/07/2013 - 18:39

Forza Giustizia ! Dimostra al mondo che la Legge è uguale per tutti anche in Italia.

no_balls

Mar, 09/07/2013 - 18:39

la vostra riforma della giustizia e' allungare i tempi dei processi ed arrivare a prescrizione certa ????? alla faccia dell'efficienza....... infatti avete governato per 20 anni e la giustizia e' a rotoli

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 09/07/2013 - 18:40

Dovremmo essere felici,finalmente riesce a dimostrare la sua innocenza,contro questa magistratura rossa

g-perri

Mar, 09/07/2013 - 18:40

In questa vicenda odierna il problema per l'Italia non è il contenuto della sentenza che la Cassazione dovrebbe emettere il 30 luglio, bensì è che, se è vero, che la data del 30 luglio sia stata fissata a seguito dell'articolo pubblicato dal Corriere della Sera, allora in Italia altro che riforma della giustizia, ci vorrebbe un ricambio totale di tutto il personale stipendiato dal Ministero, a partire dai togati (in questo caso ridicolizzati dall'umile lavoro di uno scrupoloso cronista).

FerguSSon

Mar, 09/07/2013 - 18:44

e adesso mettere subito fuorilegge il PDL. Introdurre l'esproprio proletario dei bene di tutti i parlamentari PDL. e poi gita forzata in nord corea per rieducazione di massa! avanti cosi corriere della sera!!!! avanti cosi'.

Ritratto di libeccio

libeccio

Mar, 09/07/2013 - 18:46

Ma il ricorso in Cassazione non è stato presentato dagli avvocati di Berlusconi ? E allora di che si lamentano di non aver tempo per impostare la difesa. Le loro richieste sono state già formulate e la Cassazione non entra nel merito, ma le accetta o le respinge.Semmai un tempo maggiore serviva al pubblico ministero. Bondi,Santanchè,Cicchitto anche per voi il tempo è esaurito e non per causa in Cassazione.

Ritratto di libeccio

libeccio

Mar, 09/07/2013 - 18:46

Ma il ricorso in Cassazione non è stato presentato dagli avvocati di Berlusconi ? E allora di che si lamentano di non aver tempo per impostare la difesa. Le loro richieste sono state già formulate e la Cassazione non entra nel merito, ma le accetta o le respinge.Semmai un tempo maggiore serviva al pubblico ministero. Bondi,Santanchè,Cicchitto anche per voi il tempo è esaurito e non per causa in Cassazione.

Ritratto di depil

depil

Mar, 09/07/2013 - 18:56

Il Corriere della Sera organo del fascismo e di quanto peggio abbia avuto l'Italia è una piovra che spoglia gli italiani per arricchire le poche famiglie che ne compongono una vera e propria spectre. Sono loro che hanno portato l'Italia alle due guerre mondiali. Sono loro che hanno stabilito i furti a favore degli Agnelli e De Benedetti. Son loro i criminali che stanno derubando giorno per giorno gli italiani. Cancelliamoli dalla faccia della Terra.

Ritratto di depil

depil

Mar, 09/07/2013 - 18:58

bruciate il corriere della vergogna e degli intrallazzi

hotmilk73

Mar, 09/07/2013 - 19:00

rossana rossi,RASSEGNATI..capisco la tua ambizione x partecipare al BUNGA BUNGA ma,tantè,il porcilaio minorile è FINITO..ahahha

Pixel

Mar, 09/07/2013 - 19:00

Ma perché criticate il "corriere della sera"? Ha forse riportato false notizie? Perchè criticate la magistratura? E' una cosa fuorilegge fissare la data della sentenza per il 30 Luglio? Perchè tutte queste critiche? spiegatemi quali sarebbero i reati commessi... Gli altri processi vanno per le lunghe? sbagliatissimo!!! Questo non va per le lunghe? bene!!! Magari in futuro accadrà anche per altri processi, ma almeno è un inizio, che poi capiti proprio al processo di Berlusconi questo fatto lo rende un privilegiato, non un perseguitato, io temo che voi di destra confondiate le due parole :) Mica puntavate alla prescrizione?

gianni71

Mar, 09/07/2013 - 19:01

Io suggerirei al Berlusca di comprarsi anche il Corriere. Uno più, uno meno...

xgerico

Mar, 09/07/2013 - 19:02

@libeccio - E nooo dai, Silvietto ha licenziato Ghedino e il Corto! ora si gioca la carta di "coppa"! Vuole un po di tempo per mischiare le carte!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:03

Strano che Berlusconi non abbia comprato il Corriere della Sera al posto del Giornale e Libero

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:03

Strano che Berlusconi non abbia comprato il Corriere della Sera al posto del Giornale e Libero

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:03

Strano che Berlusconi non abbia comprato il Corriere della Sera al posto del Giornale e Libero

Triatec

Mar, 09/07/2013 - 19:03

Senza la magistratura politicizzata non sarebbero mai riusciti a vincere Berlusconi. Dopo mille processi, mille forzature, mille codicilli, mille interpretazioni ad personam, dopo mille miliardi fatti spendere per intentare questi processi, finalmente si godranno la vittoria. La miseria continuerà ad attanagliare la maggior parte degli italiani che comunque canteranno vittoria.

piserik

Mar, 09/07/2013 - 19:05

Il vostro titolo è: Assalto giudiziario al Cav, oggi si è chiuso il cerchio. Risposta: ERA ORA! Ma di che vi preoccupate? Se il Berluscone è innocente, saprà dimostrarlo! MA BASTA CON LE FARSE, PER FAVORE!

Fracescodel

Mar, 09/07/2013 - 19:07

Chissa', forse un Berlusconi condannato ed incarcerato sara' piu' che una scintilla un fuoco ardente per molti. Forse sono finiti gli anni dove a scendere in piazza duramente sono solo i comunisti; forse la condanna definitiva di Berlusconi sara' per l'Italia quello che e' stato per i francesi la morte di Lamarque.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:10

Invece del voto sull'incandidabilità previsto per oggi è arrivata sta notiziona!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:10

Invece del voto sull'incandidabilità previsto per oggi è arrivata sta notiziona!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:11

Invece del voto sull'incandidabilità previsto per oggi è arrivata sta notiziona!!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 09/07/2013 - 19:11

Invece del voto sull'incandidabilità previsto per oggi è arrivata sta notiziona!!!

Stefano Fontana

Mar, 09/07/2013 - 19:11

Ma poverino... non gli lasciano la scappatoia della prescrizione.... cattivoni.

Triatec

Mar, 09/07/2013 - 19:15

pipporm @ Libero di Berlusconi?? Questa mi era sfuggita!

Abraracourcix

Mar, 09/07/2013 - 19:19

"Il Corsera guida le toghe". In che senso, scusate? Mi sembra un'affermazione alquanto sibillina, quantomeno inadatta ad una testata con pretesa di serietà. Per Vs. norma e regola comunque il Corriere non guida proprio niente.

ciaciaron

Mar, 09/07/2013 - 19:20

Ma perchè piangete? Che cosa c'è di male a fare funzionare la giustizia? Non siete curiosi di sapere se Berlusconi ha evaso centinaia di milioni di tasse?

urgutintu

Mar, 09/07/2013 - 19:20

Rassegnatevi è finita da tempo per il centro destra. L'arresto di Berlusconi (sì statene certo, lo manderanno in galera) è l'epilogo di una destra logora e priva di idee, che sa solo strillare e anche male. Venendo a mancare a breve il loro mentore, saranno travolti da una sinistra, sicuramente minoritaria, ma con uomini di primissimo piano, che fanno la differenza.

maxaureli

Mar, 09/07/2013 - 19:23

Ma dal popolo egiziano non avete preso nessun insegnamento?

gianfran41

Mar, 09/07/2013 - 19:25

La giustizia, nel nostro Paese, è in crisi. Si ha l'impressione che interessi e pigrizie di categoria, manipolazioni politiche, opportunismi di parte, abbiano prodotto l'effetto di rendere la giustizia ingiusta. Secondo me un processo non è mai qualcosa di privato. Una sentenza giusta fa bene a tutti; mentre una sentenza ingiusta è sempre una ferita per la democrazia. Meditate Giudici, meditate!

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 09/07/2013 - 19:25

Il fatto grave è che solamente x invidia ci sono molti imbecilli che pur di dire cavolate godono delle ingiustizie se capitano ad altri e diventano molto cattivi quando queste cose si avvicinano a se stessi . Bisogna capitarci dentro x capire quanto certi tribunali sono essi stessi ladri e nessuno dico nessuno può denunciarli conosco una causa che è nata nel 1994 è stata vinta nel duemila è stato definito il pagamento dopo la vendita dei beni nel 2011 e ancora oggi il tribunale si tiene i soldi in quale cassa non si sa e non vengono distribuiti ai vari creditori , poi che cosa dobbiamo pensare forse che i tribunali funzionino , io penso che sia la più grossa vergogna che possa esistere , alla faccia della giustizia giusta e di coloro i quali pur non sapendo nulla di ciò che parlano con cattiveria e invidia vorrebbero Silvio in galera senza sapere il parche tranne la voce di certa stampa colorata che non dovrebbe neppure avere il diritto di essere divulgata . SILVIO E UNA DELLE POCHE PERSONE CHE HA FATTO DEL BENE ALL'ITALIA , HA PAGATO MONTAGNE DI TASSE HA GESTITO AZIENDE CON OLTRE 50000 DIPENDENTI , ORA LO VOLGLIONO IN GALERA X POI DARE QUANTO DA LUI CREATO MAGARI PER POI DARLO ALLA RAI CHE RIMETTE SOLDI A PALATE E CERTAMENTE NON PAGA TASSE UNA COSA SOLAMENTE VORREI PRECISARE :LA RAI MANTIENE SEICENTO DIRIGENTI , TUTTI POLITICI CHE COSA NE PENSATE ? c. iv.

Bartleby

Mar, 09/07/2013 - 19:28

Un condannato fa ricorso in cassazione, gli fissano l'udienza in tempi brevi e, invece di essere soddisfatto, protesta. Questi del PDL sono proprio dei tipi strani

Ritratto di IVO

IVO

Mar, 09/07/2013 - 19:29

x Urgutintu MI PERDONI MA LEI DOVE VIVE X VEDERE UNA SINISTRA COSI BRILLANTE ?? . C. IV.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/07/2013 - 19:30

mafiosi! sodalizio anzi... una associazione a delinquere di stampo mafioso con il concorso del quotidiano che ebbe "l'onore" di citare (senza citare le fonti però) l'avviso di garanzia, una anomalia grossa come un cancro in tutta la testa! M-A-F-I-O-S-I!!!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/07/2013 - 19:31

ma chi se li incula gli egiziani e l'egitto !!!!

urgutintu

Mar, 09/07/2013 - 19:41

x IVO. Mi scusi non ho detto sinistra brillante. Ma vuole mettere a confronto Letta con Alfano?

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Mar, 09/07/2013 - 19:42

LA GIUSTIZIA IN ITALIA : Kabobo (il picconatore di Milano) è ufficialmente LIBERO per "decorrenza dei termini". TRE morti ammazzati per strada alle 6 di mattina come in un film di Dario Argento non sono bastati per avere un MINIMO di "Giustizia". Per la giustizia italiana NON è un criminale, ma un "disagiato".

pitomaz

Mar, 09/07/2013 - 19:44

Quante storie... se uno si sente innocente dovrebbe non veder l'ora che sia celebrato il processo... o no? E poi si parla sempre di giustizia da velocizzare... o vale solo per gli altri?

Ritratto di edmond_dantes

edmond_dantes

Mar, 09/07/2013 - 19:46

SI MERITANO PROPRIO UNA BELLA AMNISTIA!!! QUESTI GALANTUOMINI VANNO DISINNESCATI PRIMA POSSIBILE. Non ho mai votato Berlusconi, ma mi rendo chiaramente conto che LO STANNO PERSEGUITANDO APPOSTA. Lo voterò proprio per questo.

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 09/07/2013 - 19:47

PANICO!!! In redazione e' scattata l'operazione PANICO. Ben 2 atricoli a caratteri cubitali per una notizia importante, ma piu' che altro importante per una persona sola, e per il seguito di nullita' che senza B. perderebbero la poltrona. Il Giornale rimpiange Montanelli ogni giorno di piu'.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 09/07/2013 - 19:48

Certo che quelli del PDL sono inviperiti loro miravano al processo lungo anzi interminabile o prescritto senza arrivare ad una sentenza definitiva la storiella del perseguitato deve finire ORA

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 09/07/2013 - 19:49

PANICO!!! In redazione e' scattata l'operazione PANICO. Ben 2 atricoli a caratteri cubitali per una notizia importante, ma piu' che altro importante per una persona sola, e per il seguito di nullita' che senza B. perderebbero la poltrona. Il Giornale rimpiange Montanelli ogni giorno di piu'.

gianfran41

Mar, 09/07/2013 - 19:51

Bartebly, sono 10 anni che aspetto giustizia per una questione di firme false... e il giudice ha dato ragione a chi ha falsificato (una banca nello specifico). Pensi un po' che giustizia rapida e giusta. Nel mio caso, certamente, andrà tutto in prescrizione in modo che tutti potranno vivere felici e contenti (giudice e banca).

alberto coglitore

Mar, 09/07/2013 - 19:52

Il corriere della sera deve prendere esempio dai giornali "seri" e sopratutto "imparziali" come Libero e Il Giornale che riportano notizie mai di parte ma sopratutto mai a favorire berlusconi e i suoi allegri amici di serate eleganti, che si vergognino questi giornali di sinistra, come il corriere!!!!!

Ritratto di randel

randel

Mar, 09/07/2013 - 19:55

Ma siete ridicoli.............. vergognatevi!!!!!!!!!! Voi volete l'impunità non volete un processo. Sempre pronti ad inchinarvi al potente. Siete l'italietta misera che è ormai fu....e mai più tornerà.

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mar, 09/07/2013 - 19:55

Chi non può non sapere e chi sa, ma zitto e guardare verso Mosca? Né Borrelli tanto meno Di Pietro e pool hanno mai scoperto perchè partivano da alcune loro scrivanie le veline degli interrogatori segretati, zampino di chi? Da radio scarpa diceva che anche i sassi sapevano chi e come e perchè uscivano dalle stanze del Palazzaccio per interesse, ma nessuno fu scoperto e condannato, visto che, erano reati penali, ma il Capo e vice non potevano non sapere o tale reato non vale per le Procure soprattutto quella Milanese? Ergo, per Berlusconi anche se, fuori da Mediaset, poteva sapere, ma i magistrati Milanesi no? Csm e Anm zitti e mosca, compreso il battaglio di media Express? Pensaci Giacomino http://vincenzoaliasilcontadino.wordpress.com/2013/07/09/chi-non-puo-non-sapere-e-chi-sa-ma-zitto-e-guardare-verso-moscaassalto-giudiziario-al-cav-oggi-si-e-chiuso-il-cerchio-ilgiornale-it/ http://vincenzoaliasilcontadino.blogspot.it/2013/07/chi-non-puo-non-sapere-e-chi-sa-ma.html

Ritratto di massiga

massiga

Mar, 09/07/2013 - 19:56

PANICO!!! In redazione e' scattata l'operazione PANICO. Ben 2 atricoli a caratteri cubitali per una notizia importante, ma piu' che altro importante per una persona sola, e per il seguito di nullita' che senza B. perderebbero la poltrona. Il Giornale rimpiange Montanelli ogni giorno di piu'.

hector51

Mar, 09/07/2013 - 20:03

Ma la legge non dovrebbe essere uguale per tutti? Per quanto riguarda Berlusconi le varie frecce rosse, argento ecc., gli fanno un baffo alla magistratura capace, per rapidità, di avvicinarsi alla velocità della luce. E pensare che l'Europa ci rimprovera per la lentezza dei processi..... Se tutti in Italia si chiamassero Berlusconi le sentenze verrebbero emesse ancor prima dell'inizio del processo(!)... Ma bravi.....

Ritratto di drazen

drazen

Mar, 09/07/2013 - 20:05

La cosa più nauseante di tutta questa storia è che per identici fatti la Cassazione ha già assolto (non prescritto!) ben due volte Berlusconi e, ad aumentare la nausea, proprio dal Corriere si apprende che in questione sono rimasti 2,4 milioni di presunta evasione con le sovrafatturazioni nel 2003, a fronte di tasse pagate per ben 312 milioni! Si tratta, insomma, di una differenza di molto meno dell'1% (lo 0,65% circa). La giustizia e chi la amministra in Italia fanno veramente pena. Vorrei sapere quante tasse pagano De Benedetti, Della Valle o gli Agnelli (di tutta l'evasione dell'avvocato non si sa più niente!)

Fracescodel

Mar, 09/07/2013 - 20:07

@IVO: aggiungerei che Berlusconi e' stato l'unico che abbia tentato di far ripartire l'economia in Italia, quando il resto del mondo occidentale era in crisi; ha tentato di ridarci sovranita'. L'ha fatto attraverso accordi egregi con Russia e Lybia, cose di alto statismo illuminato. Ma l'Italia stava subendo un colpo di stato da parte del potere bancario internazionale che voleva tenerla destabilizzata, insolvente, e divisa. Quindi, un Berlusconi patriotico, che rappresentava la borghesia italiana e quindi gli italiani, si e' visto attaccare su tutti i fronti, da tutte quelle entita' ed organi in mano al potere bancario: Politici nostrani ed occidentali; magistratura; media italiani ed occidentali; e la sinistra italiana in mano alle banche (di cui DeBenedetti, il filibustiere referente delle banche in Italia, tiene le redini). Berlusconi ci ha salvato per anni, visto che potevamo essere gia' distrutti con il tentato golpe di "mani pulite". Bisognerebbe fare una statua a Berlusconi in tutte le piazze. E se lo condanneranno, penso che i suoi elettori faranno una ribellione, anche violenta se necessario!!

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 09/07/2013 - 20:13

mortimermouse.Questa volta ,finalmente,potrà dimostrare la sua innocenza,senza che sta cacchio di prescrizione glielo impedisca.Ne sia felice,prepari il brindisi.D'altronde non si possono condannare gli innocenti.

il gatto nero

Mar, 09/07/2013 - 20:20

@xgerico, @luigipiso,@farcare, @libeccio, @guido, @handy16, Non so per quale recondito motivo la Redazione pubblica i vostri scritti chiaramente da sinistrioti mentecatti. Una cosa però è certa: la Redazione possiede i vostri nomi e i vostri indirizzi ( o perlomeno si può risalire ad essi ). Sperate solo che in questo Paese non succeda niente di grave. M'impegno a stanarvi personalmente. Mi chiedete se è una minaccia ? Ebbene si: lo è. Vi conviene sparire da questo sito.

il gatto nero

Mar, 09/07/2013 - 20:21

@xgerico, @luigipiso,@farcare, @libeccio, @guido, @handy16, Non so per quale recondito motivo la Redazione pubblica i vostri scritti chiaramente da sinistrioti mentecatti. Una cosa però è certa: la Redazione possiede i vostri nomi e i vostri indirizzi ( o perlomeno si può risalire ad essi ). Sperate solo che in questo Paese non succeda niente di grave. M'impegno a stanarvi personalmente. Mi chiedete se è una minaccia ? Ebbene si: lo è. Vi conviene sparire da questo sito.

Ritratto di balonid

balonid

Mar, 09/07/2013 - 20:24

"Poiché la vita ha in fondo una sua geometrica eleganza.....". Complimenti al giornalista per l'attacco del pezzo che ricorda la poetica prosa del Manzoni. Bello davvero. Sul contenuto dell'articolo meglio astenersi. Al posto di Berlusconi avrei già alzate le tende.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mar, 09/07/2013 - 20:25

E' inutile continuare a piagnucolare sempre sui comportamenti indecenti di certa stampa che sostiene la parte più indecente di certa magistratura. E’ giunta l’ora di passare all’azione. Fino a quando il PdL non deciderà di entrare nei tribunali con tutto il suo popolo di votanti munito di piccone, la giustizia in Italia continuerà ad essere utilizzata solo per eliminare gli scomodi avversari politici, soprattutto da quel manipolo di sovversivi mascherati che la dominano. Se poi si organizzasse anche un'altra grande manifestazione sotto la sede del “Cazziere della Sera” per poi inoltrasi sino all'ultimo piano di quella fetida stalla, si manderebbe a quel gruppo di impareggiabili leccaculi un segnale inequivocabile che difficilmente potrà continuare ad essere ignorato. Diamoci da fare subitoooooooo!!!!

Ritratto di michageo

michageo

Mar, 09/07/2013 - 20:31

...con l'avvento alla direzione del Corsera di Piero Ottone che aveva fatto defenestraredalla Signora Crespi, Giovanni Spadolini ho smesso di leggere quello che da allora, a tutt'oggi, chiamo Corriere della Serva,organetto stonato della nomenclatura gauche cachmere confindustriale italiana, ricettacolo di penne vendute (Indro lo disse!) di voltagabbanae lacchè strapagati del potere....e tale con derive sinistre è rimasto!Fa schifo!

Giacinto49

Mar, 09/07/2013 - 20:35

Proprio nel momento in cui per spartiersi la proprietà del Corriere sembrerebbe in corso una battaglia "all'ultimo sangue". Sarà forse per riprendere la pubblicazione del Corriere dei Piccoli???

Ritratto di randel

randel

Mar, 09/07/2013 - 20:47

@Francescodel..........la prego, ci dica quali sostanze assume. Sono fenomenali per un viaggio nel paranormale.

chinawa58

Mar, 09/07/2013 - 20:47

Ma quanti imbecilli che postano su questo giornale basti solo che l'articolo tratti su Berlusconi e subito i scemi del villaggio vanno all'attacco con tutte le panzanate e minchiate possibili,non riesco a capire da cosa gasa il loro disprezzo per la persona ma forse una spiegazione a tutto c'è non sono mai dico mai riusciti a vincere una competizione politica senza l'aiuto dei Magistrati politicizzati e giornali della stessa linea politica,per avere una consapevolezza basta vedere la vicenda MPS e linea Penati,Vendola,D'Alema.Gli imbecilli maggiori sono "@xgerico,@pipporm,pisek,urgutintu e altri scemi.

Ritratto di mark 61

mark 61

Mar, 09/07/2013 - 20:50

Tranquilli per porre fine alla vita politica del Silvio serve un voto della camera del Senato e il PD non lo farà MAI come già dichiarato da tanti amici alleati presenti nel PD

Cosean

Mar, 09/07/2013 - 20:51

Avete dimenticato di dire la verità! Fu nell'84 in prima pagina che Berlusconi aveva guai con la giustizia Italiana! Ricordate che trasmetteva a livello nazionale senza averne il diritto? Ricordate che vi fu il decreto Craxi a toglierlo dai guai giudiziari? Era la prima legge ad personam! Solo i mentitori di professione convincono gli altri che sia iniziata nel 94! Ma quello è solo l'anno che è sceso in Politica per continuare a fare le leggi ad personam. (Non c'era più Craxi)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 09/07/2013 - 21:01

@il gatto nero Guarda che lo dico a mamma!!!

Anonimo (non verificato)

forza italietta

Mar, 09/07/2013 - 21:04

Ma suvvia è un processo sull'imponibile da tassare. Povero Silvio e famiglia (allargata) già paga le imposte sugli emolumenti. Ah no, lui non c'entra .......sugli utili. E poi sior giuduci cosa volete che sia l'1% per 10 anni ..... ca..o ...il 10%... Io che trovo un miliardo di Euro per l'Italia volete che non trovi qualche spicciolo di milione, suvvia sono o non sono il giaguaro!!!!!

Guido_

Mar, 09/07/2013 - 21:07

Avessi sentito qualcuno dei tifosi/adoratori dell'imputato/condannato spiegare agli italiani perchè il medesimo sarebbe innocente e non colpevole così come, a quanto pare, emerge dalle carte processuali, al di là di ogni ragionevole dubbio. E' chiaro che si vuol far passare il messaggio che Berlusconi è un innocente per definizione e che mai e poi mai potrebbe essere respoinsabile di quanto, ingiustamente, gli si ascrive..

scipione

Mar, 09/07/2013 - 21:11

Bartleby,il tipo strano ,per non dire altro,e' lei che non si rende conto che ci sono milioni di prescrizioni di processi perche' in Italia abbiamo una giustizia lenta,ma molto lenta e di merda,mentre SOLO per il processo contro Berlusconi " la giustizia " ha la velocita' della luce.E'vero o no? Allora si guardi allo specchio e si chieda se lei non e' un tipo strano ( coglione,comunista di merda.)

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 09/07/2013 - 21:13

@il gatto nero Mi sfugge perchè la redazione dovrebbe arrivare ai nostri nomi e non al tuo. Perchè la Redazione dovrebbe far richiesta alla Polizia Postale dei nostri nomi e non del tuo. Da parte di xgerico e handy16 non c'è una micaccia, nè un offesa a nick anonimi, ma solo opinioni personali democratiche. Ma vivi su questa terra o no? Una volta che ci hai stanato personalmente che facciamo? Ridiamo a crepapelle? Vorrei, poi, capire da qualche esperto come si fa a stanare un nome con tutti i router wireless che ci sono in giro. Non muoio dalla voglia di scrivere nomi veri, sei troppo comico!! ahhahaa , questo ci stana personalmente. Redazioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee lo vedi a quello, ci vuole fare la bua. P,S. Capezzone per primo ti stopperebbe e ti farebbe arrestare

forza italietta

Mar, 09/07/2013 - 21:14

commento non pervenuto?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/07/2013 - 21:16

e sottoscrivo l'impegno di gatto nero! datemi un MG 42/59 e vi stanerò a gruppi! eccome!!!!

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mar, 09/07/2013 - 21:18

Ubidoc..il pappagallo lobotomizzato ripete a memoria le frasi di Ezio Mauro & C. "Forza Giustizia ! Dimostra al mondo che la Legge è uguale per tutti anche in Italia"..a proposito di Pappagalli e Portobello..ricordati che fine hanno fatto fare a Tortora i tuoi amici magistrati.con le mani rosse di sangue!!

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Mar, 09/07/2013 - 21:20

FerguSSon.."e adesso mettere subito fuorilegge il PDL. Introdurre l'esproprio proletario dei bene di tutti i parlamentari PDL. e poi gita forzata in nord corea per rieducazione di massa! avanti cosi corriere della sera!!!! avanti cosi"..allora è vero che esiste la versione on Line dello Scemo del Villaggio che spara cazzate senza senso...Kuratelo!!

Ritratto di garipoli

garipoli

Mar, 09/07/2013 - 21:30

mi risulta che i guai giudiziari del cavaliere partono ben prima del 1994. A quella data va ascritto il "coup de teatre" del rinvio a giudizio dell'uomo che si apprestava a fare da cerimoniere italiano al resto d'europa per un incontro fra paesi europei su questioni inerenti legalità e mafie !

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 09/07/2013 - 21:34

@luigipiso. Sei il solito coglione sinistriota. Prima sparate cazzate. Poi dite scemenze senza una base di logica e realtà. Il solo elastico che vi tiene uniti, sinistrioti dei miei coglioni, è Berlusconi. In quanto a sapere chi sono i nomi che scrivono su questo sito, forse tu non lo sai perchè sei un idiota e di contatti hai solo i salsicciari del Festival de l'Unità ( talmente libero che vieta l'entrata ai personaggi PDL. E poi gli idioti come te vengono ascrivere qui, su ilGiornale. Roba da vergognarsi . Ma con la faccia di tolla che avete questo ed altro vero ??!!!...). Dicevo dei contatti e conoscenze. Un'ora ci metto a conoscervi tutti. Non so se @il gatto nero lo possa fare o no. Ma ti assicuro che tra qualche giorno potresti ricevere una mia telefonata. Baluba da strapazzo.

mastra.20

Mar, 09/07/2013 - 21:38

il corriere per la sua storia, era un grande giornale ,poi subentrarono i magistrati,mettendo sotto inchiesta i RIZZOLI ,,dopo 20 anni assolto, e il corriere è andato a farsi fottere,quell'avviso del 94 è una vergogna per il paese,fatto apposta per sputtanare il presidente berlusconi davanti ad una platea mondiale dove si discuteva di criminalità organizzata,quell'inchiesta fini nel nulla, assolto perchè il fatto non sussiste,ma l'obiettivo era raggiunto,denigrare l'immagine del presidente del consiglio,,vorrei ricordare a qualcuno che ai tempi del rapimento Moro, qualche brigatista (Moretti) frequentava la sede del corriere,nessuno ebbe modo di metterci il naso prima e dopo la morte di Moro,,quanti scheletri vi sono al corriere ????

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 09/07/2013 - 21:47

LUIGITIPISCIO, ti spiego io con parole semplici: se un domani dovesse scoppiare una guerra civile qui in italia, come è successo in egitto e in siria, andremo nella redazione del giornale, ci faremo dare la lista....e immagina che spettacolo!!! a tal proposito, per permetterti di calarti meglio nell'atmosfera, ti suggerisco di guardare la pittura di Bruegel, nel quadro "trionfo della morte".... :-)

Fracescodel

Mar, 09/07/2013 - 22:10

@randel: solito pirlotto che risponde senza portare all'argomento e senza merito, con cliche di una stereotipicita' disarmante. Randal, quale parte del mio discorso preferisce mettere in discussione? Parliamone se ne ha la testa. Trovo inaccettabile che qualche sempliciotto abbia la mancanza di pudore di attaccare gli altri sul personale, con scopo di delegittimarli agli occhi inesperti degli altri, ma senza portare nessuna argomentazione di sostegno. Mi ricorda molto i processi farsa contro Berlusconi. Gente come lei, inconsapevolmente, viene usata ed assoggettata alle propagande di regime, per evitare che un popolo informato e coeso si ribelli. Lei non e' altro che lo strumento sciocco ed inconsapevole del nostro nemico, il potere bancario, che in Italia agisce attraverso PD, Magistratura, Media, e altri vigliacchi traditori nostrani come DeBenedetti. Lei e' un problema per noi tutti, perche' invece di aiutarci a salvare l'Italia, da manforte a chi ci invade.

Antonio43

Mar, 09/07/2013 - 22:11

gatto nero, mortimermouse, wtrading, il caldo vi ha dato alla testa, andate a farvi una bella birra fresca. Luigipiso non si tocca, è ormai un patrimonio del blog. Vi pare poco, lo so. Hai voglia a urlargli nelle orecchie, esce direttamente dall'altra parte. Altrimenti poi con chi ce la prendiamo e poi, vuoi vedere che sa giocare a scopone scientifico.

mares57

Mar, 09/07/2013 - 22:12

Sperano di rifare il giochetto che a suo tempo si fece a Craxi. Non bisogna permetterlo. A chi giova tutto ciò? Poteri forti con interessi precisi affinché l'Italia rimanga nelle loro mani. Dov'è la democrazia?

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 09/07/2013 - 22:16

VEDI, @luigipiso, le reazioni "virtuali" a cui accennavi tu, con una delle tue solite frasi cretine ? Sai quanti potrebbero essere stufi di aver intorno gente come te ? Ma non ti preoccupare. In Italia non succederà niente ! Non è Popolo con il DNA della Rivoluzione. Quindi stai tranquillo : doppiamente tranquillo : 1° - Non succederà nulla. 2° - Ove, per disgrazia, dovesse succedere qualcosa di grave, non spenderei senz'altro il mio tempo e le mie forze a cercare te. Ma i tuoi mandanti, ti assicuro di si. Tu sei solo un povero idiota mangiatore di salsicce. Che ce ne facciamo di te ? Niente. Sei il nulla e con te tutti quei cretini sinistrioti che scrivono qui. Purtroppo sei uno di quelli che, dietro un nick name, ( con la falsa illusione di non essere riconosciuto !..), appena cambia il vento o si caga addosso o cerca di sparire nel nulla. Ecco tu sei di questa stirpe sinistriota.

Pino Roma

Mar, 09/07/2013 - 23:21

Silvio sono con te. Propongo una marcia su Roma,

GENIUZZO

Mar, 09/07/2013 - 23:23

LA GENTE HA CAPITO TUTTO. ECCO PERCHE' CONTINUA A VOTARE BERLUSCONI.APPARE SINGOLARE COME L'ASSALTO GIUDIZIARIO ALL'EX PREMIER COINCIDA CON LA "GRANDE ALLEANZA" PD/PDL. C'E' CHI PENSA(E SONO MOLTI) CHE l'ATTUALE GOVERNO NON E' VOLUTO DAI COSI DETTI "POTERI FORTI" I QUALI TRAEREBBERO VANTAGGI COSPICUI DA UN EVENTUALE ENNESIMA CRISI. SARA' COSI'? SIAMO IN ITALIA E TUTTO E' POSSIBILE. WAMOS

antonio genuardi

Mar, 09/07/2013 - 23:49

siamo tutti Berlusconi! si è chiuso il cerchio sull'Italia! Preparatevi al peggio. Fate uscire i vostri figli da questo paese, se potete, per dargli un avvenire, e preparatevi allo lotta.

battistafesta

Mer, 10/07/2013 - 00:13

Abbiamo davanti a noi mesi MERAVIGLIOSI!!!!! Brandelli di fegati alla deriva, fiumi di bile. Viva l'Italia, finalmente libera!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 10/07/2013 - 00:18

Questo schifo che pesa da troppo tempo sul nostro paese deve finire. SALVIAMO LA DEMOCRAZIA DA QUESTE TOGHE ROSSE CHE VOGLIONO MANDARE AL POTERE LA SINISTRA EVITANDO IL RESPONSO DELLE URNE.

battistafesta

Mer, 10/07/2013 - 00:29

@wtrading: in un'ora? così tanto? non vali proprio una cicca...incapace..

sale.nero

Mer, 10/07/2013 - 00:59

Berlusconi non sarà certo uno stinco di santo ma quelli che lo accerchiano sono molto molto molto peggio di lui e ... questa è una pagina dove di tutto si può parlare ma non di ricerca della giustizia ma solo del potere.

lucas2

Mer, 10/07/2013 - 01:49

AMNISTIA SENZA SE E SENZA MA !!!!!!!!!

syntronik

Mer, 10/07/2013 - 06:17

è deprimente, leggere le strane parole dei contestatori nemici del pdl, non era mai avvenuto, in politica una simile divagazione, l'odio é arrivato ai limiti della decenza, anche se dovesse essere comdannato, non cambierebbe niente, l'italia rimarrebbe sempre nello stesso stato, e voi nello stesso stato di stupidità cronica sinistrata, il pdl, sempre con i suoi elettori, e voi con gli stessi casini imterni e provlemi, anzi, le cose peggiorerebbero, perchè se cade il governo, sarete ancora sull'orlo del baratro, e con le nuove elezioni, il psl, sicuramente avrebbe la maggioranza, la unica cosa, sarebbe la mancanza del cav in politica, ma ritengo che oramai ne abbia le scatole piene, più di voi, sicuramete non ha provlemi per arrivare a fine mese, metre la maggior parte dei sinistrati mentali, devono combattere per la sussistenza, pertanto non cambierebbe niente, ma esiste anche la possibilità linite, lo sapete che l'italia é strana, se per vostra sfiga, dovessere essere assolto, rimarrebbe ancora più acida la vostra mente bacata.

estiqatzi61

Mer, 10/07/2013 - 06:46

vergogniosa pagina di giustizia italiana....!

Mastricchio

Mer, 10/07/2013 - 09:08

"l'inviato del Corriere Lugi Ferrarella scopre nelle pieghe del fascicolo dei diritti tv ciò che pm e giudici non avevano notato," dott. Fazzo, ma sta scherzando? Lei crede veramente che i giudici (il cui mestiere è seguire le leggi e calcolare i tempi) non avessero notato questa cosa? L'unica cosa che si può sostenere è che c'è stata, ancora una volta, una fuga di notizie dalla Magistratura al Corriere. Esattamente come nel '94. Sostenere che un quotidiano spiega ai giudici (della Cassazione poi!) come la legge si applica è decisamente assurdo!

Ritratto di wtrading

wtrading

Mer, 10/07/2013 - 09:58

@Mastricchio. Dal punto di vista logico potrebbe avere ragione. Ma, c'è un ma !.. Vede, questi magistrati sono talmente infoiati e talmente rabbiosi e bavosi e votati alla condanna di Berlusconi, che non considerano e non scrivono con serenità di mente e giudizio. E quando una persona che deve scrivere emettendo un giudizio, non è serena, può scrivere e dimenticare di tutto. Questa è la prova provata, se si vuole, di che pasta è fatta una parte della nostra magistratura. E poi, sinceramente, non credo granchè alla loro professionalità. Suvvia siamo logici. Saluti.