Balduzzi sgasato: niente tassa sulle bibite

Retromarcia del ministro Balduzzi: è ormai quasi certa la cancellazione della tassa sulle bibite dal "decretone" sulla sanità che dovrebbe arrivare mercoledì prossimo in Cdm

Bere una Coca Cola

Alla fine i tecnici hanno "sgasato" il ministro alla Salute Renato Balduzzi. Sarebbe ormai quasi certa la cancellazione dell'invisa tassa sulle bibite dal "decretone" sulla sanità che dovrebbe essere presentato, mercoledì prossimo, al Consiglio dei ministri. Ma, secondo quanto si è appreso da fonti vicine al dicastero, nel testo potrebbe sopravvivere la norma contro le ludopatie, che mette limiti alle presenze delle sale da giochi nelle città.

Non appena Balduzzi aveva annunciato la tassa sulle bibite era scoppiato un vero e proprio putiferio. Dalla politica alle associazioni era piovute una selva di accuse contro il governo e contro il dicastero della Salute. Nell’ultima bozza del decreto firmato da Balduzzi si leggeva, infatti che "è introdotto per tre anni un contributo straordinario a carico dei produttori di bevande analcoliche con zuccheri aggiunti e con edulcoranti, in ragione di 7,16 euro per ogni 100 litri immessi sul mercato, nonchè a carico di produttori di superalcolici in ragione di 50 euro per ogni 100 litri immessi sul mercato". Il dicastero della Salute ci tiene a far sapere che il ricavato sarà destinato "al finanziamento dell’adeguamento dei livelli essenziali di assistenza". Resta il fatto che da parte dei tecnici arriva l'ennesima imposta. Tanto che dal centrodestra arriva un secco "no" e la promessa di combattere l'imposta quando il governo la presenterà in parlamento. Adesso, però, il governo è orientato sulla cancellazione dell'ennesima imposta che andrebbe a gravare sempre di più i consumi che, stando ai dati forniti da Confcommercio, sono in caduta libera e hanno raggiunto i livelli del Dopoguerra.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Dom, 02/09/2012 - 14:57

Che super tecnici, hanno nella bottiglia come nel cervello , solo aria gassata.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Dom, 02/09/2012 - 14:59

Aspettiamo di vedere il decreto prima di cantare vittoria. Qualche postilla la infileranno senz'altro.

Ritratto di aliberti.

aliberti.

Dom, 02/09/2012 - 15:12

la realtà è che questi vampiri si sono fatti meglio i conti ed hanno capito che la tassa sulle bibite gassate invece di aumentare il gettito fiscale come era nelle loro intenzioni lo diminuiva ...mettiamoci poi anche le probabili pressioni esercitate dalle aziende produttrici di bibite gassate in alto loco ed il gioco è fatto...il resto sono chiacchiere e storielle del governo di "er sola"

a.zoin

Dom, 02/09/2012 - 15:12

Ma questo Balduzzi,dove ha STUDIATO per spararle così grosse ??? Deve anche essere - SRApagato - per dire tante stupidate.??? Italiani SVEGLIATEVI.

angeli1951

Dom, 02/09/2012 - 16:12

E per le altre infami tasse, come sulla casa, per mantenere i propri indecenti privilegi: dove cacchio era il cdx?

antonin9421

Dom, 02/09/2012 - 16:14

Tutti ugualmente incapaci, tecnici da strapazzo, persino peggiori dei ministri-politici che li hanno preceduti: ma tutti zitti e buoni i sinistro-centrici, complimenti a voi. Certo, guai sparlare del manovratore loden-vestito, sobrio e tonico. Andate tutti a cantare.

arkangel72

Dom, 02/09/2012 - 16:24

Un ministro più squallido, ignorante e deludente dell'altro! Sembra facciano a gara a chi la spara più grossa.

mariolino50

Dom, 02/09/2012 - 16:29

Magari hanno ricevuto una telefonata dalla Coca Cola, ma era meglio quella dell'imu.

clamor

Dom, 02/09/2012 - 16:31

E’ un po’ di tempo che il saccente professorone ha avuto la buona decenza di non ripetere che la sua manovra è equa e crescitalia, forse perché si è stancato di ripeterla e, probabilmente, non ci credeva nemmeno lui. Fatto sta che sarebbe stato più gradito che i megasupertecnici avessero dichiarato che non sanno più da dove prendere i soli e quindi qualsiasi scusa è buona per tassare, quindi anche le bibite, anziché farci la morale e vaneggiare che per il nostro bene le bevande gassate fanno male alla nostra salute e quindi vanno "saggiamente" taglieggiate.

lamwolf

Dom, 02/09/2012 - 16:43

Ogni giorno quante cicche di sigarette sono gettate in qualsiasi angolo della nostra povera e malandata penisola? la risposta è milioni!!! quanti anni per smaltire una cicca di sigaretta? anni!!! quanto costa ripulire tutta questa sporcizia??? milioni di euro!!! e allora invece di invertarci fregn@cce di tasse stupide chi sporca e insudicia vista la poca civiltà in questo paese una tassa anche di 10 euro al mese da pagare ogni mese. Come, basta acquistare il primo pacchetto di sigarette nel mese e il tabaccaio deve rilasciare uno scontrino che rileva il pagamento della tassa, che vale tutto il mese e così via. I vizi vanno pagati visto che si sporca. Provate a dare un'occhiata a terra e ci accorgeremo di quanto sono estimatori dell'ambiente i fumatori. Oh! poi i sono anche quelli che non lo fanno.

MMARTILA

Dom, 02/09/2012 - 16:49

Balduzzi potrebbe dedicarsi ad un uso diverso della bottiglia che si vede in foto...lascio a voi immaginare quale!!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Dom, 02/09/2012 - 17:21

lamwolf: Ho capito non fumi e sei intollerante con chi invece lo fa. Paghiamo già abbastanza. Grazie

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 02/09/2012 - 17:40

Questi attuali Sgovernanti dimostrano un volta di più che, oltre ad essere particolarmente incompetenti, hanno poche idee ma ben confuse (e sono pure ipocriti).

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Dom, 02/09/2012 - 18:37

Ho festeggiato la notizia bevendo una lattina di chinotto e mangiandomi fuori pasto una fetta di pane con abbondante lardo di Colonnata, alla faccia del ministro e di tutti i fanatici della corretta (per loro) alimentazione.

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Dom, 02/09/2012 - 18:59

Accidenti! Sarà costretto ad inventare un'altra tassa. Peccato, questa era così originale...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 02/09/2012 - 19:00

Per fare più entrate basterebbe mettere una tassa sulle miriadi di tasse che questo governo della brocconi ci ha propinato.Oppure mettere all'asta la dipartita dei professoroni esperti,alla quale anch'io concorrerei pur di vederli sparire.

Ritratto di deep purple

deep purple

Dom, 02/09/2012 - 19:02

"Cancellazzione della tassa sulle bibite gassate e zuccherate". Speriamo che per davvero sia così. Dopo aver sentito e letto solo brutte notizie, per una volta tanto ci sarebbe una buona.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 03/09/2012 - 01:32

Ma questo Balduzzi in che cosa è laureato? In demenziologia? Non è una notizia buona che forse viene ritirata la tassa su bevande gassate e zuccherate. LA NOTIZIA BUONA SAREBBE CHE LUI SE NE VADA DAL GOVERNO.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 03/09/2012 - 07:38

Papà, lo sai che questi buontemponi volevano tassare la spuma?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Lun, 03/09/2012 - 07:54

Tassiamo le bibite gassate! Vuol dire che ci consoleremo e ci disseteremo con birra, prosecco, lambrusco...belli ghiacciati vanno giù che è un piacere. Al ministero pensano che sia meglio?