In barba alla crisi economica,Riccardi pensa ai profughi:"Pronti a sistemarne 20mila"

Scoppia la polemica sulla proposta di Riccardi. Il ministero replica al <em>Giornale.it</em>: "Inserirli nel mondo del lavoro vuol dire sgravare lo Stato di un onere"

In piena crisi economica con il tasso di disoccupazione a due cifre, le dichiarazioni del ministro all'Integrazione Andrea Riccardi rischiano di pesare come macigni e destabilizzare i già difficili equilibri tra governo e maggioranza. L'esecutivo guidato da Mario Monti sarebbe, infatti, pronto ad approntare "ottime soluzione" per gli oltre 20mila immigrati arrivati lo scorso anno in Italia dalle Libia a causa della guerra che ha portato alla caduta del regime di Muammar Gheddafi. Non solo. Per il futuro, il governo ha deciso che non ci saranno mai più respingimenti indiscriminati.

Ieri c'è stato un lungo incotro tra Riccardi e il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri per discutere su come procedere, entro dicembre, alla sistemazione degli oltre 20mila lavoratori libici. A questi il governo vuole garantire una sistemazione dal momento che, proprio a dicembre, scadrà la fase di accoglienza temporanea. Per il momento i profughi, giunti nel 2011 dalla Libia, sono ospitati in centri di emergenza che chiuderanno a dicembre. Intervenendo a Roma alle celebrazioni per la Giornata mondiale del rifugiato, alla domanda su quali siano le soluzioni individuate, il ministro ha preferito glissare sottolineando però che lui e la Cancellieri hanno in mente "ottime soluzioni". "Il nostro è un Paese che malgrado la crisi e la limitatezza dei mezzi si vuole muovere in modo umano", ha spiegato Riccardi. Non solo. Dall'ufficio stampa del ministero si sono affrettati a far sapere che "gli immigrati sono attualmente a carico della finanza pubblica in misura di 46 euro al giorno". "Ragionare sul loro possibile inserimento nel mondo del lavoro vuol dire sgravare lo Stato di un onere - hanno spiegato - e non, come insinuato nell’articolo, il tentativo di 'sistemarli' indiscriminatamente 'in barba alla crisi'". Resta il fatto che, in un momento di forte recessione economica, l'inserimento di 20mila unità nel mercato del lavoro rischia di gravare pesantemente sul sitema Italia.

Oltre a "sistemare" i profughi già presenti in Italia il governo intende rivedere le politiche migratorie e, in particolar modo, i respingimenti. Insomma, lavora per aprire le frontiere al Nord Africa. "Vogliamo costriure un mondo migliore che intende stare dalla parte del mare e di chi lo attraversa", ha spiegato Riccardi criticando duramente chi si rifiuta di accogliere gli immigrati clandestini e i profughi. "Dobbiamo scegliere da che parte stare. E se stiamo dalla parte del mare non sbagliamo. Noi abbiamo scelto che non ci saranno respingimenti indiscriminati", ha concluso il ministro all'Integrazione spiegando che il governo sta lavorando a "un’accoglienza giusta e rispettosa dei diritti di ciascuno" dal momento che "anche una sola vita persa in mare, o nel deserto, è una sconfitta per tutti, che non può e non deve lasciare indifferenti".

Le dichiarazioni di Riccardi piovono come macigni in un momento in cui la crisi economica continua a bruciare posti di lavoro. In una lettera al ministro del Welfare Elsa Fornero, il pdl Maurizio Sacconi sottolinea i rischi connessi alla riforma del lavoro: "Sono a rischio quasi 700mila posti di lavoro". A questi vanno ad aggiungersi gli esodati che la Fornero non è in grado di salvaguardare. Proprio per questo alle dichiarazioni di Riccardi il presidente del gruppo Pdl al Senato Maurizio Gasparri ha replicato invitandolo a "evitare dichiarazioni inopportune".

Commenti

teramano

Mer, 20/06/2012 - 15:11

pdl all'attacco, blocca la legge per la riduzione dei parlamentari e si oppone alla sistemazione dei profughi libici. Ma che partito è?

Mefisto

Mer, 20/06/2012 - 15:10

Ma certo... che ne dice di alberghi a tre stelle caro ministro all'integrazione ? Ma si integri il cervello...

paolodb

Mer, 20/06/2012 - 15:12

Ma Gheddafi non l'hanno fatto fuori??? E allora cosa impedisce loro di tornare a casa? E perché nell'articolo li si chiama "lavoratori"? Hanno tutti un posto?

gi.lit

Mer, 20/06/2012 - 15:17

Queste sono le conseguenze dell'inettitudine del governo guidato dal Cavaliere con dentro i leghisti.

Demostene2010

Mer, 20/06/2012 - 15:18

Bravi amici de "Il giornale", sventolate la bandira della xenofobia, cosi' i banans si distraggono e non si accorgono delle le porcate che il PdL sta combinando al Senato: slittata la decisione sul dimezzamento dei parlamentari per colpa di PdL e Lega, e maneggi degli inquisiti pidiellini per salvare Lusi.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 15:15

20.000?! E come li vuoi sistemare? In casa tua e della Cancellieri? La guerra l'hanno promossa Francia e Inghilterra mandateli 10.000 di la e 10.000 di li! Ma adesso che c'è la Primavera Araba possono tornare a casa tranquillamente, che sciocco sono. Se la Lega ha delle possibilità di risorgere lo deve a personaggi come Riccardi.

Ritratto di pedralb

pedralb

Mer, 20/06/2012 - 15:14

Caro Riccardi la prossima rata dell' IMU la getto nel cesso. Sti *******i, ammazzano di tasse gli italiani che col sudore hanno costruito il paese per mantenere fancazzisti immigrati. ITALIA LIBERA E AGLI ITALIANI e' giunta l' ora di fare piazza pulita.

hal9003

Mer, 20/06/2012 - 15:25

In nome dei tanti nostri disoccupati, dei tanti colpiti dal terremoto e della sicurezza dei cittadini, ormai quasi inesistente, "ottima soluzione" è solo rispedirli a casa loro. E' anche un ottimo deterrente per tutti coloro che pensano di aver diritto ad invadere un paese che non è il loro.

villiam

Mer, 20/06/2012 - 15:23

riccardi li deve mettere a casa sua!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

mp37

Mer, 20/06/2012 - 15:27

Sempre ESODATI sono!

gpl_srl@yahoo.it

Mer, 20/06/2012 - 15:23

certo e fa bene perché non sono esodati ed inoltre la Merkel gli ha detto che dobbiamo tenerceli noi che siamo ricchi e non abbiamo il debito pubblico che hanno loro : monti ha gia detto che va bene e che provvedera anche con un fondo speciale di almeno 1000 euro al mese in modo che possano vivere convenientemente e soprattutto attendere pazientemente che il fgoverno, con una legge speciale, dia loro il diritto di voto

marco963

Mer, 20/06/2012 - 15:21

Fermate questo governo prima che faccia altri danni...fuori i clandestini e profughi da questo paese...non siamo in grado di accogliere più nessuno e ci costano solo i profughi e i cie 1 miliardo di euro....facciamoli pagare ai sinistroidi e al vaticano !!

mabebo

Mer, 20/06/2012 - 15:26

il ministro Riccardi si ricordi che prima bisogna sistemare 16000 terremotati oltre a tutti i danni materiali. I clandestini provi prima lei afare i sacrifici libici possono tornare nella loro terra , visto che il cattivo Gheddafi è stato eliminato. Sig ministro non faccia la persona "umana" sulle spalle e a spese degli italiani che pagano (lei non paga!!!!!)

enzo1944

Mer, 20/06/2012 - 15:30

Questo riccardi delle mie pa............lle,la deve smettere di fare bella figura con tutti gli immigrati del mondo,USANDO I MIEI SOLDI!!....Li chieda alle sue amiche Banche e Fondazioni Bnacarie,che non pagano tasse,ai Partiti Politici,ai Sindacati ed alle Caste Romane(cui anche lui appartiene) e che da sempre NON PAGANO MAI NULLA,e la smetta di fare il filantropo,lo ripeto,CON I SOLDI MIEI!......è un perfetto sodale dell'ex cardinale tettamanzi,che,come lui,ACCOGLIE TUTTI,MA I PROBLEMI LI LASCIA TUTTI DA ROSOLVERE AGLI ITALIANI!............Smettila riccardi..........anche il Vangelo dice di pensare PRIMA AL TUO POPOLO che ti sta vicino,poi ..........pensa a tutti i Popoli del Mondo!......e mi pare che di problemi,in Italia,ne abbiamo parecchi,................oltre che di TANTI POVERETTI,che non arrivano alla fine del mese!

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 15:32

#5 Demostene2010 - Le porcate di PDL e Lega si vedono lo stesso non si preoccupi, piuttosto lei cerchi di non farsi sfuggire questi 20.000, che se qualcuno finisce vicino a casa sua poi son dolori. O mi da la colpa a Berlusconi?

Apolitico

Mer, 20/06/2012 - 15:30

se però dobbiamo dirla tutta si potrebbe anche fare un titolo: "in barba alla crisi, PDL e Lega rinviano la legge sulla riduzione dei parlamentari............................."

Roberto Manzoni

Mer, 20/06/2012 - 15:37

Nel frattempo PDL e Lega hanno votato per far slittare il taglio dei parlamentari...

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 15:31

#4 gi.lit - Il ministro Maroni aveva fatto in modo che venissero riportati ai loro paesi ma l'UE e la sx Italiana hanno cominciato a starnazzare che non era giusto e ci hanno pure multato. Cosa ha suggerito la sx a riguardo? Mi istruisca perchè onestamente non lo so.

Ritratto di cltgnn

cltgnn

Mer, 20/06/2012 - 15:39

Ricordo al ministro che il suo buonismo ci costa al giorno € 700.000 che al mese fanno € 21.000.000 e che all'anno costano al contribuente italiano ben € 252.000.000. Se le faccia dare dalla margherita o li prenda dal suo patrimonio personale se li vuole tenere in italia. Ricordo alle anime belle con i soldi degli altri che, i ricongiungimenti con persone malate e anziane costoano una marea di euro al contribuente italiano. Colotti

CALISESI MAURO

Mer, 20/06/2012 - 15:37

Demostene lei e' troppo intelligente, come nella pubblicita' di qualche anno fa " a proprio capito tutto " ... va beh getto la spugna.... avete vinto...

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 15:37

@ #5 Demostene2010 In effetti sono molto più pericolosi e difficilmente sistemabili 4 parlamentari che 20000 libici per i quali ovviamente garantirai tu vero? Senza considerare gli alloggi dati a loro e non agli italiani e, visto che non c'è lavoro, il favore che stanno facendo alla criminalità organizzata sempre in cerca di carne fresca. Cambia nick va che si sta rivoltando nella tomba.

Rossana Rossi

Mer, 20/06/2012 - 15:49

Incredibile . Ma questi tecnici ci sono o ci fanno? Non abbiamo da lavorare noi cosa abbiamo da offrire agli altri? Credo o almeno dovrebbe essere così che la precedenza la debbano avere i nostri giovani disoccupati. Poi ci si lamenta che la criminalità aumenta...............mandiamo finalmente a casa questi tecnici insieme ai clandestini!

teramano

Mer, 20/06/2012 - 15:50

Effettivamente sono MOLTO più pericolosi "quattro" parlamentari che 20.000 profughi libici, senza contare che i parlamentari sono più di "quattro" e ci costano MOLTO ma MOLTO di più.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 15:51

#19 cltgnn - Ha dimenticato che il ricongiungimento con anziani genitori fa si che questi prendano la pensione di anzianità.

gi.lit

Mer, 20/06/2012 - 15:52

18Cinghiale. Un governo di centrodestra che si rispetti se ne sarebbe infischiato dei vari starnazzamenti - come Lei li chiama - e avrebbe fatto ciò che pretendeva la maggioranza degli italiani che lo ha votato, ovvero, fra l'altro, arginare l'immigrazione clandestina. Pertanto, il suo giustificazionismo non è accettabile. Vogliamo essere rappresentati da gente con gli attributi che non si lasci condizionare dalla demagogia delle sinistre, dal Vaticano, dall'Onu, eccetera. E non c'è alternativa tranne creare le condizioni perché si vada verso una catastrofe epocale. Si sente illuminato? Cordialità.

qualunquista?

Mer, 20/06/2012 - 15:56

Avevo capito che ci sono lussi che gli italiani non possono più permettersi, la spending review sta mettendo in discussione il posto di lavoro di molti dipendenti pubblici, il contraddittorio sui numeri degli esodati fa ridere i dittatori cinesi che vengono accusati di manipolare le informazioni. Sarebbe giusto e democatico porre all'attenzione dei cittadini quanto costano gli immigrati con tutto l'indotto: sicurezza, sanità, pensioni di invalidità a congiunti malati, asili, scuole, accoglienza in senso lato: ci sono lussi che non tutti si possono permettere, desidero ricordare che gli svizzeri non lo fanno e ci ridono in faccia.

MMARTILA

Mer, 20/06/2012 - 15:57

Ah sì? In modo umano? Allora qualcuno dei professoroni al governo mi spieghi perché ho dovuto provvedere io stesso al sostentamento di una famiglia amica, visto che gli enti locali se ne sbattevano altamente i cosiddetti. Accanto a me c'è la sede della Caritas, recentemente depredata dagli affamati del quartiere, successivamente data alle fiamme per la sozzeria che portava...immigrati che orinavano e defecavano dappertutto, altro che umani...son bestie che bevono birra dalla sera alla mattina, ubriachi fradici che infastidiscono tutte le donne che passano...non ho paura di dire che li butterei in quel mare da dove sono venuti!!!

Franco-a-Trier

Mer, 20/06/2012 - 16:04

Io proporrei al ministro e ai politici di mettere una bella tassa agli italiani in favore di questi disperati,la Italia e' un paese democratico specialmente i suoi politici sono "molto democratici"importante trattare bene questi musulmani ,gli italiani contano dopo di loro,povero Benito....fortuna che non puoi vedere queste scelleratezze.

Ritratto di perseus68

perseus68

Mer, 20/06/2012 - 15:57

Ma si sapeva gia' che quando scade il limite del soggiorno poi l'espulsione non avviene. Lo sanno anche loro e lo sanno anche le mafie che ci trafficano. Per questo continuano a sbarcare gente, perche' al governo ci sono e ci saranno sempre delle teste calde pronte a calarsi le braghe in nome dell'accoglienza. Ovviamente non ci spiegano dove trovano tutti sti soldi. E poi sbandierano provvediementi per lo sviluppo, il rilancio, 80 miliardi...ma per favore. Siamo e resteremo sempre un paese di pagliacci che mai sapranno prendere una decisione forte quando serve. Abbiamo sempre paura, ma di cosa poi mi chiedo io ?

pieropomiga

Mer, 20/06/2012 - 16:01

d'altronde non c'è scelta: non li si può certo rimandare in Libia, da dove sono scappati

epc

Mer, 20/06/2012 - 15:53

#18 Cinghiale. Caro signore, si è dimenticato di segnalare il significativo contributo di una parte della magistratura (che si è rifiutata di mettere in pratica una specifica legge dello Stato Italiano con argomentazioni che definire "da Azzeccagarbugli" è diminutivo...) al fallimento della politica del ministro Maroni. Politica che, fra l'altro, era stata annunciata a chiare lettere nella campagna elettorale, e secondo le analisi di tutti i commentatori, aveva ampiamente contribuito alla vittoria del PDL-Lega, ed era quindi chiara espressione della volontà degli Italiani! Ora, dopo questo annuncio del ministro Riccardi, sappiamo a cosa servono le nostre tasse. In quanto a coloro che cercano di cambiare discorso parlando della riduzione del numero di parlamentari: non preoccupatevi, ci ricorderemo anche di questo, quando ci sarà da votare. Non siamo mica trinariciuti alla "contrordine compagni...."

Franco-a-Trier

Mer, 20/06/2012 - 16:04

Noi abbiamo scelto che non ci saranno respingimenti indiscriminati", ha concluso il ministro all'Integrazione spiegando che il governo sta lavorando a "un’accoglienza giusta e rispettosa dei diritti di ciascuno" dal momento che "anche una sola vita persa in mare, o nel deserto, è una sconfitta per tutti, che non può e non deve lasciare indifferenti". Che belle parole,peccato non si ha preso a cuore quei poveri italiani che si sono suicidati e impiccati perche' non ce la facevano tirare avanti,ma se ben ho capito certi politici italiani hanno ancora da succhiare tettare da questi politici musulmani

epc

Mer, 20/06/2012 - 16:03

#23 teramano. Caro signore, anche io penso che "quattro" parlamentari ci costino non so se molto, ma sicuramente "troppo", se mi è permesso il gioco di parole. Ma è un giudizio semplicemente qualitativo, nel merito, e non quantitativo. Sul fatto che ci costino molto ma molto di più però nutro qualche dubbio. Lei invece mi sembra molto sicuro: ha per caso accesso a cifre e dati in merito al costo degli immigrati clandestini più o meno mantenuti in Italia? Se sì la pregherei di indicarcele, perchè i siti che ho visotato sul web sono stranamente molto ermetici al riguardo.

Ritratto di miladicodro

miladicodro

Mer, 20/06/2012 - 16:03

Questo ministro esibizionista con i soldi altrui e con la protezione del Vaticano va mandato in Libia,dove lì hà a disposizione migliaia di Km.quadrati di territorio,dove può portarsi tutti coloro che lo corteggiano e far " rifugiare " i libici in casa loro.Lo dobbiamo far smettere questo buonismo peloso patrocinato anche dall'assiso sul trespolo quirinalizio.Al limite decidetevi a staccare la spina a questo governo di incapaci,se poi gli esodati sono quattrocentomila si prenda la fornero e coattamente venga spedita in Libia con costui e lì rimangano in modo che non possano fare ulteriore danno.

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 16:05

@ #23 teramano Ecco da questo si evince che non è colpa tua ma che proprio non ci arrivi. 20000 profughi costano molto di più di 300 parlamentari e soprattutto tolgono casa e lavoro agli italiani. E' assurdo non sistemare 16000 terremotati ma accogliere questi qui. Siamo il paese delle barzellette.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 16:08

#25 gi.lit - Il mio non è giustificazionismo, è un dato di fatto che l'europa ci ha multato per i rimpatri, ed è un dato di fatto che la sx non ha proposto alternative a questo problema, che in quest'europa unita è solo Italiano. Sul fatto che chi ci governa dovrebbe infischiarsene degli altri e pensare a chi li ha eletti mi trova d'accordo al 100%, ma qui in Italia non succederà mai perchè per convenienza politica saremo sempre i primi a sputt...narci. Cordialità

mario08

Mer, 20/06/2012 - 16:10

onore ed approvazione a chi, non pagando le tasse, non vede i suoi denari buttati in queste idiozie!

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 16:11

#29 perseus68 - La quoto in pieno. #31 epc - Questa me l'ero scordata.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/06/2012 - 16:11

A chi giova tutta questa massa di "migranti" occupati "in regola" irregolari,clandestini,vaganti,che si alimentano a "ufo",a spese del SISTEMA,che deve sostenere spese enormi per l'ordine pubblico,l'assistenza,e quant'altro.....A chi giova?. Perchè non si riesce a fare anche in Italia quello che fanno tanti Paesi intelligenti(non certo l'europa),laddove entrano solo quelli che sono "invitati" e TUTTE le spese di soggiorno, sono a carico di chi li ha "invitati"?Com'e la "bilalcia dei pagamenti" in italia di tutta questa massa di "migranti", fra spese sostenute dal SISTEMA italia,e quello che mandano all'estero?Le "badanti" che lavorano in italia,per esempio,quanto "lasciano" sul ns territorio?(il costo di un gelato alla settimana,o qualche maglietta importata dalla Cina).Sono decine di miliardi di euro all'anno che vanno all'estero,con i costi che rimangono,sulle ns spalle.Questi si magiano la crema ed a noi rimangono le ossa(debito pubblico € 32.500/pro-capite).Possiamo permettercelo?.

epc

Mer, 20/06/2012 - 16:12

#25 g.lit. Caro signore, anche io sono d'accordo sul fatto che un governo che si rispetti avrebbe dovuto infischiarsene degli starnazzamenti di preti, magistrati, sinistra ed euroburocrati, e che avrebbe dovuto fare piazza pulita (metaforicamente parlando, si intende...) delle quattro categorie di cui sopra. Però mi piacerebbe sapere come lei avrebbe agito in tali condizioni, visto che le quattro categorie in questione hanno, a mio parere purtroppo, un vasto potere. Cosa si poteva fare? Cacciare sui due piedi i magistrati che si rifiutavano di operare i respingimenti? O prendere a cannonate i barconi di clandestini? O prendere a cannonate le motovedette maltesi che ci sbolognavano i suddetti barconi al limite delle acque territoriali? Con tutto ciò anche io considero che l'azione del precedente governo non sia stata sufficentemente energica, ma alla prova dei fatti, francamente, cosa si poteva fare di più ? Io modestamente su queste pagine qualche suggerimento l'avevo dato...

massimo canistrà

Mer, 20/06/2012 - 16:19

Cari fratelli italiani la colpa non è di Riccardi e del governo Monti ma di Napolitano. E' tutto previsto e in fase di attuazione. L'invasione della nostra italia da povera gente straniera serve per abbassre la richiesta di democrazia e rispetto delle leggi a danno del cittadino italiano e a vantaggio della casta dei politici i quali non vivono dei bisogni del cittadino italiano, sempre più povero e deleggittimato. La casta vive di privilegi, isolata dal popolo. Questa nostri politici, cialtroni, riducono la nostra Italia, scrigno di arte, come l'Africa. Il PDL pagherà a caro prezzo il sostegno al governo Monti...Maledetti...

lucioc

Mer, 20/06/2012 - 16:12

Dott. Indini, il suo è un fulgido esempio di titolo di distrazione di massa.Il prossimo potrebbe essere una comparazione tra quanto costa un ergastolano in carcere per gli ultimi 20 anni della sua vita e una soppressione immediata con iniezione letale; ovvero una tabella comparativa tra quanto un malato cronico riesce a coprire le spese del SSN con le tasse versate quale dipendente, lavoratore autonomo o evasore con indicazione del tetto di copertura superato il quale uno viene sbattuto fuori dall'ospedale.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 16:13

#28 Franco-a-Trier - Occhio che se la sentono la prendono sul serio.

rita47

Mer, 20/06/2012 - 16:14

Facciamola Finita Con Il Pietismo, Quando Noi Italiani Ci Cacceranno Allora Chi Ci Governa Prendera' Provvedimenti..............

Ritratto di kinowa

kinowa

Mer, 20/06/2012 - 16:17

La soluzione è semplice 20000 diviso 1000 (parlamentari), fanno 20 libici a testa da mantenere. con quello che i nostri politici ci rubano ne potrebbero mantenere anche 50.

walter sozzi

Mer, 20/06/2012 - 16:16

Chiaro, scateniamo l'inferno in Libia,ed i profughi dobbiamo tenerli noi...Ed adesso basta con missioni umanitarie,si possono fare in tempi normali!!Basta con le varie ONG. divoratrici di denaro pubblico.La prossima missione umanitaria dovrebbe essere a favore dei nostri disoccupati ed i nostri poveri!!!Cordialmente Walter

Lu mazzica

Mer, 20/06/2012 - 16:22

Il Sig. Riccardi fà tanto chiasso, benché Ministro tecnico momentaneo nonché transitaneo ; immaginiamoci se fosse veramente un Ministro eletto dal Parlamento ??? Speriamo mai arrivi quel momento !!! Rgds., Lu mazzica

mila

Mer, 20/06/2012 - 16:26

Non voglio certo difendere questo Governo (anche perche' ormai potrebbe essere rischioso), ma ricordo che le norme internazionali e soprattutto europee obbligano ad accogliere i prfughi, specie se arrivati per mare. Cio' e' stato ricordato all'Italia anche da livelli altissimi, cioe' dall Dipartimento di Stato americano.

gian paolo ledda

Mer, 20/06/2012 - 16:27

Il caldo vento africano ed i rincretinimento congenito di chi ha una distorta visione della cosidetta politica dell'accoglimento,portano il ministro Riccardi ad ipotizzare le soluzioni più cervellotiche al ricorrente problema degli immigrati.Lungi dal voler affrontare in termini reali un così rilevante problema,quasi sorvolando sulla serie di pesanti implicanze che comporta una politica di accoglienza senza limiti e senza regole,giustificando il tutto con il suo proponimento di partecipare alla costruzione di un mondo migliore,il ministro italiano (?) mostra di contribuire a creare nelle popolazioni del terzo mondo l'illusione che la sponda italiana ed il suo territorio offrano a tutti gli immigrati la miracolistica soluzione di tutti i loro problemi esistenziali.Il Riccardi,nella sua missione messianica,mostra di non rendersi conto che vanno trovate soluzioni compatibili con il quadro economico e produttivo e che le immissione non controllate possono comportare rilevanti squilibri.

vittoriomazzucato

Mer, 20/06/2012 - 16:25

Sono Luca. Ma chi è Riccardi per dire tante stupidaggini. GRAZIE.

Fracescodel

Mer, 20/06/2012 - 16:31

L'Italia in questo momento deve pensare agli Italiani. Per quanto ne so, anche direttamente, ce ne sono molti che non arrivano a fine mese, che non hanno abbastanza per mangiare, in pura poverta', tanti anziani lasciati soli. Se ci sono risorse devono andare li e non per aiutare chicchessia. Rifugiati? Per quanto ne capisco io (abbastanza) le guerre sono state promosse da USA, Francia e GB. I risultati delle guerre li conoscevamo ben prima che iniassero i conflitti. Se qualche governo straniero gioca alla GEOPOLITICA internazionale, infiltrando con ribelli varie nazioni, bombardandole, invadendole, facendo colpi di stato, con l'abietta SCUSA della liberta' democratica, sia ben chiaro che noi Italiani non e' giusto dobbiamo subirne gli ovvi contraccolpi economici e sociali. I banditi sono quei paesi che hanno promosso le guerre, le migrazioni...non noi Italiani che vogliamo la nostra Italia e basta. Bisogna prendere coscienza di questo e non accettare morali. Basta immigrati!!!!

14129

Mer, 20/06/2012 - 16:41

Peccato che tra i premi Nobel conferiti ogni anno non ci sia anche un premio per la maggior incoscienza. Il nostro governo potrebbe aggiudicarselo almeno per i prossimi tre anni.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 20/06/2012 - 16:35

Personalmente per poveri profughi venuti da zone di guerra non si potrebbe rifiutare di farli rimanere , ma datosi che potrei essere tacciato di razzismo lascerei qui nel nostro paese solo gente che non sia ostacolo alla nostra cultura.

Fracescodel

Mer, 20/06/2012 - 16:30

@#30 pieropomiga D'altronde non c'è scelta: non li si può certo far venire in Italia, dove non c'e' piu' posto ne fondi, ed e' iniziata la destabilizzazione.

eloi

Mer, 20/06/2012 - 16:36

Vorrei consigliare di tutto cuore al Ministro Riccardi: I profughi libici siano dati a mantenere a quei cittadini, ora italiani, che furono a suo tempo cacciati dalla Libia del Colonnello. Lo sò è una provocazione che potrebbe far rilettere. Fintanto che manteniamo profughi, zingari ecc.... ecc... non ci saranno mai i soldi per investimenti, qwuindi la ripresa ecomomica la carichiamo su i barconi di ritorno, i quali poi ci porteranno poi altri profughi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Mer, 20/06/2012 - 16:39

I terremotati possono aspettare ................... i terremotati.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 16:44

#46 walter sozzi - Mi permetto di evidenziare che l'inferno non l'abbiamo scatenato noi, sicuramente non abbiamo fatto niente per impedirlo e di questo il precedente governo deve farsene carico. Cordialità

onil

Mer, 20/06/2012 - 16:48

A quelli che criticano la Lega vorrei ricordare la proposta della "devolution", che purtroppo fu bocciata dal referendum, la quale prevedeva il DIMEZZAMENTO dei parlamentari e l'Istituzione del Senato delle Regioni. E adesso avete il coraggio di dare la colpa alla Lega e magari la proposta di quel referendum l'avete bocciata! Per gli immigrati era purtoppo prevedibile che non avrebbero mandato ai loro paesi nessuno e le affermazioni del ministro sembrano un invito, anzi una preghiera, a tutto il mondo per far venire in Italia più gente possibile. Ma vi rendete conto che, tralasciando i clandestini che non si sa quanti siano, siamo ormai in certe zone del Nord a livelli insostenibili di densità/abitanti per Km2 ? Nel quartiere dove io abito i non italiani erano nel 2010 circa il 20% e in questi due anni non sono di certo diminuiti. E poi ci sono tutti gli altri problemi che abbiamo nell'attuale congiuntura che dovrebbero essere la priorità di un governo degno di tal nome..

gi.lit

Mer, 20/06/2012 - 16:48

40epc. Già al suo esordio il primo governo Berlusconi avrebbe dovuto affrontare il problema con determinazione varando norme che rendessero automatici i rimpatri affidando questo compito alle forze armate e ai prefetti (si tratta di sicurezza nazionale). Cioè snellimento di procedure troppo farraginose. Importantissimo poi sarebbe stato e sarebbe l'uso della Marina militare che dovrebbe operare al largo delle coste africane per bloccare le imbarcazioni di concerto con quelle autorità. Certo, bisogna fare la voce grossa ma visto che con Gheddafi si è fatto ricorso folle alla forza basterebbe fare molto meno con i Paesi dirimpettai. E a maggior ragione visto che questa è ormai una vera e propria invasione. Ci sarebbe poi da emendare in senso restrittivo la relativa legge riguardante profughi. Mi scusi: se ne arrivassero venti milioni li dovremmo accogliere solo perché profughi? Sì, anche in questo Berlusconi ha fallito. Saluti.

Rigoletto

Mer, 20/06/2012 - 16:49

"[...] i poveri infatti li avete sempre con voi e potete beneficarli quando volete, me invece non mi avete sempre. Mc 14,7 " Questo dice il vangelo, caro Riccardi cristiano cattolico a corrente alternata, si rilegga il Vangelo e impari ....oppure l'altro avvertimento: Non chi dice: Signore, Signore, ma chi fa la volontà del Padre avrà il regno..." quindi si dedichi al bene degli italiani a cui è affidato e lasci agli altri occuparsi del resto del mondo

teramano

Mer, 20/06/2012 - 16:52

Per #33 epc. Calcolando che un parlamentare ci costa circa 200.000 euro all'anno e che i parlamentari che dovrebbero essere tagliati sono circa 300 fa 60 milioni di euro all'anno, una legislatura dura cinque anni e arriviamo alla bella cifra di 300 milioni di euro. La mia, comunque è una stima per difetto, non ho tenuto conto dei vari portaborse, pensioni, rimborsi vari e di tutti i privilegi a cui hanno diritto, senza contare che, magari, riducendo e riformando il nostro sistema parlamentare funzionerà meglio e questo, come diceva una pubblicità, non ha prezzo.

Cinghiale

Mer, 20/06/2012 - 16:55

#53 marforio - Il tuo discorso mi sta bene, ma allora visto che la guerra l'hanno condotta a modo loro Francia ed Inghilterra perchè non si prendono qualche migliaio di profughi? Invece si rifiutano e pretendono che li teniamo noi perchè mandarli indietro non sia mai.

Dario40

Mer, 20/06/2012 - 16:57

sarebbe pensare a pagare le aziende Italiane che hanno lavorato per lo Stato, agli esodati che per anni e anni hanno regolarmente pagato tutti i contributi e tutte le tasse prima ancora di ricevere la busta paga, ai terremotati dell'Emilia ! Ma certamente il minitro Riccardi di questi se ne fega altamente. Mi fanno schifo, lui e tutto il governicchio, compreso il non super-partes che da garante della Costituzione è diventato il sostenitore dei poteri forti !

teramano

Mer, 20/06/2012 - 17:06

Per 35 Albert1. E' evidente che non è colpa sua ma che Lei è uno di quelli che si fanno convincere con questi articoli di "distrazione di massa", la citazione non è mia ma di un altro commentatore. E' semplicemente indecente che si blocchi una legge per la riduzione dei parlamentari e si protesti per la sistemazione di ESSERI UMANI. A proposito di terremoti ci sarebbe anche quello dell'Aquila dove stanno ancora aspettando i "miracoli" promessi dal precedente presidente del consiglio.

sirio900

Mer, 20/06/2012 - 17:06

....e smetterla di fare titoli ipocriti e pieni di idiozie?

Ritratto di vaipino

vaipino

Mer, 20/06/2012 - 17:08

Questi piuttosto che lavorare si lasciano morire o uccidono , ci stiamo portando in casa i nostri assassini e per giunta li accomodiamo in hotel 5 stelle. Per quel che mi riguarda li ributterei a mare senza ma e senza se.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 20/06/2012 - 17:16

Ma non l'avete capito che il processo è ormai inarrestabile? Ma non osservate le strade e le periferie delle vostre città? In Italia si viene e si resta, lo sa tutta l'Africa dalle foreste equatoriali al deserto. Così come lo sa tutto l'Est Europa. Lo sanno. Ed è vero. Che cosa dovrebbero fare? Andare in Svizzera dove dopo dieci minuti che stai sul territorio non richiesto vieni rispedito fuori senza nemmeno darti il tempo di parlare? Andare in Austria dove se sei extracomunitario non puoi nemmeno scendere dal pullman e per arrivare in Polonia o in Moldavia non devi toccare per terra con i piedi il suolo austriaco? Cosa dovrebbero fare? Andare da loro? E' ovvio che vengono qui. E ne verranno centinaia di migliaia in più. Siamo noi il problema, non loro.

aldogam

Mer, 20/06/2012 - 17:20

#59 gi.lit. Per quanti anni ancora incolperà, erroneamente, di ogni cosa Berlusconi? Ha forse dimenticato quanti, italiani e non, si stracciavano le vesti accusando l'Italia di xenofobia? Se la prenda con quelli.

frateindovino

Mer, 20/06/2012 - 17:12

Venghino signori venghino a pagare l'odiata imu e tutti gli altri pizzi , venghino a farsi dissanguare dell'ultime gocce, ci sono da sistemare i profughi, gli zingari, e tutti coloro senza fissa dimora, c'è posto per tutti e sopratutto soldi per tutti, gli italiani in lista d'attesa per un alloggio popolare possono aspettare, gli Italiani bravagente.

Ritratto di sailor61

sailor61

Mer, 20/06/2012 - 17:24

ma quando ci lasceranno la libert di votare e mandare a casa questi ..... marziani? Possibile che in mezzo a tutti i casini nostrani questo si prenda la briga di voler sistemare 20 mila persone che non sappiamo neanche da dove vengono chi sono cosa hanno fatto?!?!?!? Mandiamoli a casa per favore!!!!

aldogam

Mer, 20/06/2012 - 17:18

"anche una sola vita persa in mare, o nel deserto, è una sconfitta per tutti..." dice Riccardi. E le numerose vite di italiani perse per la crisi invece cosa sono?

enzo1944

Mer, 20/06/2012 - 17:18

Manderei tutti questi poveri immigrati a casa del nostro ministro riccardi,del ministro passera,del nostro monti,e tantissimi a casa di fini,casini,bottiglione,bindi,dalema e del napoletano che sta al Colle!.........poi,se ne restano ancora in circolazione,molti li manderei a triuggio ospiti del cardinale tettamanzi,grande sponsor con pisapippa degli immigrati mussulmani!.....Sono questi personaggi che vogliono "italianizzare"tutta questa gente,solo per accalappiare voti per interessi personali!..............MA NON VOGLIONO IL BENE DELL'ITALIA E DEGLI ITALIANI! Buffoni e cialtroni!!

gianni59

Mer, 20/06/2012 - 17:28

invece di scatenare una guerra poveri contro poveri (che anche questo giornale sostriene) perché non combattiamo i veri ladroni, le inefficienze, gli sprechi, i privilegi, le omertà...ci sarebbero soldi per tutti: italiani ed emigrati...ma no così è più comodo e facile....

killkoms

Mer, 20/06/2012 - 17:21

la libia che sequestra i nostri pescatori in alto mare,stranamente non riesce ad evitare le partenze dei clandestini!

graffias

Mer, 20/06/2012 - 17:27

Che il ministro Riccardi fosse una persona intellettualmente modesta lo si era già visto in altre occasioni , ma che fosse capace di inventarsi delle pericolose sciocchezze come l'accoglienza ad ogni costo è una cosa imperdonabile . Mi chiedo se Mario Monti avalli o no le stupidaggini di Frate Andrea Riccardi perché cose del genere gridano vendetta alla razionalità . Non è lecito usare in questa sede epiteti insultanti od offese pesanti nei confronti di chicchessia , ma è certo che questo ministro di questa poco decente Repubblica, provoca in un modo talmente pesante da render difficile contenersi ed evitare per lui una rapida spedizione .....a quel paese!!

aldogam

Mer, 20/06/2012 - 17:25

Mi sembra che questi ministri di Monti ogni volta che aprono bocca dimenticano di connetterla con il cervello, ammesso che ci sia è sia funzionante. La Fornero che dà i numeri, Passera che inventa 80 miliardi inesistenti, Riccardi che fa lo spot per invitare i clandestini...

gianluca77

Mer, 20/06/2012 - 17:32

Siamo diventati la discarica delle eccedenze demografiche del terzo mondo, basta farsi una passeggiata in una qualunque cittadina del centro-nord Italia per rendersene conto, rassegniamoci.

clamor

Mer, 20/06/2012 - 17:34

Tanto per cominciare, gli immigrati se li dovrebbe prendere in carico l’illustrissimo signor presidente giorgino 1° del colle. Dai commenti che leggo sembra che quasi tutti si siano dimenticati che l’artefice della nostra scesa in guerra è stato lui, non certo “l’odiato” Berlusconi che era in completo disaccordo. Se poi non bastavno di “volemose bene” di complemento, ecco l’uscita del governo dei tecnici i quali, essendo tecnici, si dovrebbero preoccupare delle cose importanti come l’economia. E’ facile e bello fare gli eunuchi con il lato B degli altri, e visto che le tasse sembra l’unico argomento che interessa a superarlo & co., faccio una proposta: chi è favorevole a mantenere gli immigrati deve contribuire con una tassa in proporzione al proprio reddito, poi voglio vedere quanti sono disponibili ad oboli estemporanei, compresi i sapientoni che oggi sono al governo.

eglanthyne

Mer, 20/06/2012 - 17:40

COME come COME ? Oh Riccardi ma Lei C'E' OPPURE CI FA ?????????????????????

enzo1944

Mer, 20/06/2012 - 17:44

................ma lo sa il riccardi(Casta romana mantenuta a spese nostre)che 1/3 delle nostre carceri è occupato(e da noi pagati)da immigrati stranieri??.....forse non sa che la Libia,la Tunisia,la Albania e la Romania hanno liberato i loro DELINQUENTI più pericolosi e ce li hanno lasciati arrivare in Italia(così se ne sono liberati),perchè PAESE DEL BENGODI,dove tutto permesso e tutto perdonato??..............riccardi,leggiti il Vangelo e meditalo bene!...............insegnalo anche a fini,napolitano,dalema,casini ,bindi e l'ineffabile BOTTIGLIONE!!....e la sera,vai a girare nelle periferie delle Città,ed osservale per bene!...........DOVRESTI VERGOGNARTI,per cosa stai facendo all'Italia,BUFFONE DA 4 SOLDI,che usi il CRISTIANESIMO COME TI CONVIENE,AD USO E CONSUMO PERSONALE!!

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 20/06/2012 - 17:47

Caro (pio eufemismo) ministro pro-tempore Andrea Riccardi, e con lei, Cari (mero eufemismo) Buonisti Perbenisti Benpensanti Riuniti : Come disse PERSEUS68 il 27-10-11 alle 09:56, mi avete proprio cotto il razzo !

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/06/2012 - 17:52

#76 aldogam – Concordo in pieno con le sue osservazioni. Osservo solo che quello che le spara più grosse (e che il Pdl avrebbe dovuto mandare a casa dopo gli insulti proferiti) è l’incredibile Riccardi: da “sagrestano” a ministro. Troppo per un mediocre.

belli_capelli

Mer, 20/06/2012 - 18:00

A prescindere da questi 20.000 nuovi "migranti" ogni giorno utilizzo i mezzi pubblici a Milano e noto che l'80% degli utenti è composto da immigrati (chissà se regolari!) e mi chiedo: ma se abbiamo una disoccupazione con percentuali monstre, che diventa delirante se parliamo di giovani, che cazpita ci stanno a fare tutti questi personaggi in Italia che hanno tutti i diritti solo perchè migranti, mentre agli italiani solo badilate in faccia! E ne sistemiamo altri 20.000???? VERGOGNA!!!!!!!!!!

Fracescodel

Mer, 20/06/2012 - 17:56

@#77 gianluca77 NON rassegnamoci!! Adesso per qualcuno puo' ancora sembrare un fenomeno, qualcosa di cui dibattere e filosofare....ma fra qualche tempo questi semi destabilizzanti cresceranno e le morse dolorosissimi le sentiremo sulla nostra carne; quando questo accadra' nessuno potra' piu' dire "d'altronde" o "rassegnamoci". Quando il dolore lo sentiremo vivo sulla nostra carne rimarra' solo il dibattersi agonizzante. Quando questi "immigrati" vorranno imporre la loro cultura attraverso partiti; quando ci saranno attentati come a Bhagdad e la gente rimarra' a pezzi squartata in mezzo alle piazze; quando il degrado fetido avra' indolenzito anche i piu' fervidi buonisti; quando l'Italia sara' diventata un ricordo....sara' troppo tardi. E' adesso che bisogna fermare tutto, liberarsi dei nostri politici asservienti alle banche internazionali e farli arrestare, e ritornare ITALIA di ITALIANI!! Altro che EU ed organi internazionali che emettono dictact sculacciandoci come mocciosi!!!!

Loreno Bardelli

Mer, 20/06/2012 - 18:03

48 mila - Non mi risulta proprio che il dipartimento di Stato Americano sia molto disponibile ad accogliere i profughi e/ clandestini . A tale scopo La invito a verificare le severe misure ( barriere elettroniche , pattugliamenti assidui ) adottate da California , Arizona , New Messico e Texas lungo il confine con il Messico per impedire l'ingresso di clandestini sul suolo americano . Per quanto riguarda i profughi provenienti dal mare , in questo caso da Cuba , non mi risulta che le autorità di Miami vedano di buon occhio gli sbarchi di clandestini e girando per Calle Ocho , la principale strada del caratteristico quartiere di Little Havana ,in alcune ore del giorno ho avuto la sensazione di camminare in una città "presidiata" dalle forze dell'ordine .

Ritratto di antoni55

antoni55

Mer, 20/06/2012 - 18:01

Buon giorno a voi.Non avete capito nulla,quando la avventura europea sarà finita, speriamo presto questa gente sarà il nostro futuro di sviluppo e lavoro ed inoltre non dimenticate chè ci sono molti soldi e partecipazioni libiche in Italia non ancora restituite.

killkoms

Mer, 20/06/2012 - 18:02

#73gianni59,sveglia!tra un pò i poveri saremo di nuovo noi,e il bello che non c'è più nemmeno l'america!non c'è più trippa per gatti,ed ai migranti/clandestini ci deve pensare l'onu che cucca un pozzo di soldi dai paesi civili,ma non fà nulla contro chi"fabbrica"clandestini!questi signori,pur con tutti i loro bisogni,sottraggono preziose risorse ai nostri già troppi poveri!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 20/06/2012 - 18:11

#78 clamor#,putroppo la "tassa che lei propone,la stiamo già pagando NOI CHE SIAMO CONTRARI A QUESTA POLITICA DELL'ACCOGLIENZA AD OLTRANZA,sotto forma di enormi spese che il SISTEMA sostiene da anni per queste milionate di "migranti". Chi proporrà un referendum su questo tema,ovvero di fare pagare alla parte "accogliente",TUTTE LE SPESE(sanità,ordine pubblico,carceri,Marina,tribunali,regalie,case,bollette,etc.etc.),per mantenere sul TERRITORIO ITALIANO questa gente,lo voto subito.

Fracescodel

Mer, 20/06/2012 - 18:23

@#77 gianluca77 NON rassegnamoci!! Adesso per qualcuno puo' ancora sembrare un fenomeno, qualcosa di cui dibattere e filosofare....ma fra qualche tempo questi semi destabilizzanti cresceranno e le morse dolorosissimi le sentiremo sulla nostra carne; quando questo accadra' nessuno potra' piu' dire "d'altronde" o "rassegnamoci". Quando il dolore lo sentiremo vivo sulla nostra carne rimarra' solo il dibattersi agonizzante. Quando questi "immigrati" vorranno imporre la loro cultura attraverso partiti; quando ci saranno attentati come a Bhagdad e la gente rimarra' a pezzi squartata in mezzo alle piazze; quando il degrado fetido avra' indolenzito anche i piu' fervidi buonisti; quando l'Italia sara' diventata un ricordo....sara' troppo tardi. E' adesso che bisogna fermare tutto, liberarsi dei nostri politici asservienti alle banche internazionali e farli arrestare, e ritornare ITALIA di ITALIANI!! Altro che EU ed organi internazionali che emettono dictact sculacciandoci come mocciosi!!!!

Perrucci Antonio

Mer, 20/06/2012 - 18:21

Basta proteste qualunquiste. Riccardi ospiterà a casa sua 19.999 di questi profughi.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 20/06/2012 - 18:23

x62cinghiale.Preferisco profughi che vengono dall´ etiopia , zone di carestia e fame, a quelli che vengono qui solo per farsi una bella vita. Questa storia di far venire tutti gli sbandati di questo mondo ha origini tedesche e cattocomuniste. A me non sta bene, ma non sono in condizione a volte di esprimermi perche vengo censurato.Ora i terremotati dell Emilia andassero a rompere il grugno sia al catto riccardi e a quel pallone gonfiato di bersanov che li rappresenta.E ricordiamoci che a Strasburgo a comandarciper i profughi ci sono persone che neanche appartengono alla UE .Per quanto riguarda i tunisini l´ ultima strona.ata del Berlusca era di farli morire di fame alla frontiera con la Francia.

46gianni

Mer, 20/06/2012 - 18:31

tutti in vaticano

antonio54

Mer, 20/06/2012 - 18:34

Un governo di non eletti non può prendere decisioni così importanti. Il PDL se non vuole perdere altri voti e diventare un prefisso telefonico deve fare in modo ciò non accada. Di tutta questa gente che tutto il giorno bivacca e soprattutto delinque ne abbiamo piene le p.lle. Noi italiani nel nostro paese abbiamo il diritto di vivere in sicurezza; bastano e avanzano i nostri.

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 18:35

@ #61 teramano Calcolando 40/50€ al giorno per il mantenimento di un immigrato in una struttura adeguata fanno tra gli 800.000 e 1.000.000 € AL GIORNO!! 365 MILIONI L'ANNO SENZA considerare che provvederanno a dargli un alloggio, non possono certo lasciarli per strada od in una tenda come i terremotati che hanno la colpa di aver perso la casa (su cui magari devono pure pagare l'imu!!), e senza considerare i posti di lavoro che toglieranno a noi, visto che ultimamente abbondano, senza considerare che, con le attuali percentuali di criminalità , ad essere buoni 2/3 MILA di questi qui verranno assoldati dalla criminalità. Ricordo che il soggiorno in carcere ci costa 200€ al giorno cadacranio!! Se ti sembrano situazioni anche solo lontanamente paragonabili allora rinuncio a spiegartelo perchè vuol dire che sto dialogando con un troll.

Raoul Pontalti

Mer, 20/06/2012 - 18:40

A ognuno il suo mestiere: agli sprovveduti di questi forum incavolarsi senza sapere (vero killkoms?) di cosa si parli (profughi non clandestini! se poi tra i profughi ci sono furbi che profughi non sono vanno rispediti, ma se poliziotti e pubblici dipendenti pagati anche con le mie tasse non sanno o non vogliono fare il loro mestiere ossia nella fattispecie identificare e rispedire i furbi allora è superfluo discutere), a Gasparri sparare cavolate (Gasparri! sei stato ministro! non hai avuto modo di farTi spiegare la differenza tra respingere e rispedire? questa ignoranza leghista ci è costata una condanna alla Corte europea dei diritti dell'uomo con conseguenti danni di immagine e anche finanziari:respingere è vietato, rispedire è lecito), al ministro dire cose ovvie senza farsi capire con il risultato di creare inutili vespai. A ognuno il suo mestiere e fatto come sempre all'italiana ossia alla verga di bassotto.

MaiRuss

Mer, 20/06/2012 - 18:41

Ma che c@xxo ci raccontano i nostri politicanti? Continuano a dire che non ci sono soldi, siamo sull'orlo del baratro, il cratere si allarga, la crisi peggiora! Poi trovano i soldi per mantenere tutti gli scarti dell'africa. Si perchè quelli che vengono da noi vengono solo per farsi mantenere a vita. E vengono in italia, il paese del bengodi, del "venite, venite, ce nè per tutti", enti "caritatevoli" compresi! Stiamo a peluccare sui pensionati, imu, esodati, terremotati, industria, commercio e su tutto quello che è produttivo, poi arrivano i "migranti" e per loro i soldi ci sono! Distribuiamoli su tutta questa becera europa, che dice a noi di accoglierli, ma loro NON LI VOGLIONO! Il disegno è chiaro: tra non molto cominceremo a combattere tra di noi e i nostri S_governanti continuaranno a squazzare nell'opulenza! Vero giorgio 1°! DITECI QUANTO CI COSTANO I "MIGRANTI" E DOVE SI PRENDERANNO GLI EURI PER SFAMARLI E RIPARARE TUTTI I VANDALISMI CHE FANNO NEI "CENTRI DI ACCOGLIENZA" !!

MaiRuss

Mer, 20/06/2012 - 18:50

Le dichiarazioni del ministro suonano come un richiamo indiscriminato: basta venire dal mare!!!! "---omissis lui e la Cancellieri hanno in mente "ottime soluzioni". "Il nostro è un Paese che malgrado la crisi e la limitatezza dei mezzi si vuole muovere in modo umano", ha spiegato Riccardi. ----omissis MINISTRO CI SONO NAZIONI PIù OPULENTE DI NOI: GERMANIA E FRANCIA IN PRIMIS. PERCHE' LORO NON LI VOGLIONO? MINISTRO E GLI ITALIANI DOVE LI METTI? SAI CHE ESISTONO ANCHE TRA NOI FAMIGLIE CHE NON ARRIVANO A FINE MESE? PER QUESTI NIENTE, TUTTO A QUELLI CHE VENGONO DAL MARE !!!!! Ecco perchè Grillo o una rivoluzione vi spazzerà via, per sempre!!

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 18:51

@ #65 sirio900 .... e smetterla di fare commenti idioti e vuoti di qualsiasi significato e perchè?

puntaala

Mer, 20/06/2012 - 18:52

Mi domando, ma quanto ci ha messo Monti per mettere insieme una banda di imbecilli quale quella che ci sta' governando? A sceglierli uno a uno non avrebbe fatto meglio!

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 19:00

@ #74 killkoms Ma come non lo sai, si sta meglio ora che con il colonnello, non te ne sei accorto? I Kari Kompagni non ti hanno letto l'opuscolo dove si dice che è meglio adesso? Come quale opuscolo ... Republichella, I Fatti quotidiani .... Io metterei un paio di navi da guerra proprio davanti alle coste Libiche con il duplice scopo di girare di 180° i barconi, saldargli il timone e rispedirli indietro e prendere a cannonate le loro barchette quando sequestrano i nostri pescherecci. Che tristezza, pure il governo tecnico di ebeti ed incompetenti ... ora posso dire di aver visto di tutto.

justia30

Mer, 20/06/2012 - 18:57

RICCARDI!!! individuo uscito completamente di senno!! che invece di preoccuparsi, come sarebbe giusto, (anzichè ammantarsi di finto buonismo)degli Italiani che stanno attraversando momenti di disperazione che nessuno sà sè e quando codeste pene avranno una fine gurda caso si preoccupa di profughi e di respingimenti! ora niente di personale contro queste persone ma davvero non se ne può più non possiamo dare quel che noi stessi non abbiamo!! al primo posto nei suoi pensieri ci dovrebbe essere l'Italia e gli Italiani soprattutto quelli bisognosi e sono tanti tantissimi e poi viene il prossimo sempre nei limiti che invece abbiamo ampiamente superato da tempo!!questo è amore diversamente ci scanneremo molto presto a questo vuole arrivare signor RICCARDIIIIIII!!

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 19:06

Premesso che un governo con più EBETI ed INCAPACI di questo .... nemmeno con Prodi l'abbiamo avuto, la soluzione è tanto semplice quanto banale. Si portano i 20000 libici in un grande prato verde con una provvista di cibo ed acqua per 3gg. Poi, a qualche km di distanza si portano gli esodati e chi ha perso il lavoro negli ultimi 3 mesi (voglio essere magnanimo!!) senza cibo ed acqua ma con delle belle spranghe e mazze chiodate. Poi la "natura" farà il suo corso. Sarebbe molto ma molto ma veramente molto bello se in mezzo ai due schieramenti ci fossere quelle grandissime Teste di C@.z.z.o che stanno al governo, capeggiati da Banalitano l'uomo che un minuto prima di morire sarà ancora vivo.

a_volte_scrivo

Mer, 20/06/2012 - 19:07

Al peggio non c'è limite, ma allo sbando c'è: ci si liquida da soli. Un buon motivo per farsi fuori da soli si trova, magari anche nobile. Da noi gli stranieri hanno sempre fatto fortuna: gli imperialisti, i parassiti, i disperati.

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 19:08

@ #17 Roberto Manzoni Complimenti anche a Lei per aver commentato O.T. Fuori Tema ... bocciato.

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 19:08

@ #16 Apolitico Alè un' altro fuori tema. Sei parente del #17 R.M. ? No perchè se a voi sembrano 2 problemi anche solo lontanamente paragonabili allora capisco il risultato di Grillo!! Buon Perino a tutti.

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 19:09

@ #61 teramano Calcolando 40/50€ al giorno per il mantenimento di un immigrato in una struttura adeguata fanno tra gli 800.000 e 1.000.000 € AL GIORNO!! 365 MILIONI L'ANNO SENZA considerare che provvederanno a dargli un alloggio, non possono certo lasciarli per strada od in una tenda come i terremotati che hanno la colpa di aver perso la casa (su cui magari devono pure pagare l'imu!!), e senza considerare i posti di lavoro che toglieranno a noi, visto che ultimamente abbondano, senza considerare che, con le attuali percentuali di criminalità , ad essere buoni 2/3 MILA di questi qui verranno assoldati dalla criminalità. Ricordo che il soggiorno in carcere ci costa 200€ al giorno cadacranio!! Se ti sembrano situazioni anche solo lontanamente paragonabili allora rinuncio a spiegartelo perchè vuol dire che sto dialogando con un troll.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/06/2012 - 19:11

#76 aldogam – Concordo in pieno con le sue osservazioni. Osservo solo che quello che le spara più grosse (e che il Pdl avrebbe dovuto mandare a casa dopo gli insulti proferiti) è l’incredibile Riccardi: da “sagrestano” a ministro. Troppo per un mediocre.

asalvadore@gmail.com

Mer, 20/06/2012 - 19:15

Non siamo pronti ad accettarli, anzi dobbiamo metterli su una isola cosí desolata ,come fa l'Australia, che cosí gli toglie la voglia di venire in Italia. Bisogna intercettarli in acque internazionali e farli tornare indietro al paese dii ultima uscita che ha l'obbligo, se vogliamo essere UE legalisti, di accoglierli. La posizione di Riccardi é quella di colui che accetta la disfatta prima di anche far battaglia. Ma che razza di individuo é questo? Pone il benestare dei pseudorifugiati prima dell'aiuto ai suoi concittadini. Che patriottismo é questo? Trinariciuto alla Guareschi?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/06/2012 - 19:14

L’ometto quando parla si sente importante ed allora, non appena c’è qualche giornalista disponibile, spara cavolate raffica. Poverino … è fatto così …

Fabi

Mer, 20/06/2012 - 19:23

Questo sembra una provocazione.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/06/2012 - 19:19

L’ometto quando parla si sente importante ed allora, non appena c’è qualche giornalista disponibile, spara cavolate raffica. Poverino … è fatto così …

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 20/06/2012 - 19:20

#76 aldogam – Riprovo. Concordo in pieno con le sue osservazioni. Osservo solo che quello che le spara più grosse (e che il Pdl avrebbe dovuto mandare a casa dopo gli insulti proferiti) è l’incredibile Riccardi: da “sagrestano” a ministro. Troppo per un mediocre.

mezzalunapiena

Mer, 20/06/2012 - 19:20

qualcuno vorrebbe essere così gentile da spiegarmi che cosa è la finanza pubblica?leggendo l'articolo sembra che il ministro riccardi che la finanza pubblica sono soldi degli italiani,ma sicuramente il suo (mensile) non sarà toccato.

Andrea 68

Mer, 20/06/2012 - 19:26

Ricordo 2 cose: i profughi di guerra sono rifugiati che secondo le convenzioni internazionali hanno diritto di "asilo politico". Secondo: la legge che regola l'immigrazione e' la Bossi-Fini. Aggiungo: una delle cose per cui lotterò sarà far sparire (in maniera non violenta ovvio) questo giornale che usa la rabbia della gente per la grave crisi che attraversiamo per colpire persone innocenti che a loro volta sono vittime di drammi. Siete il male dell'Italia voi e il vostro amato capo.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 20/06/2012 - 19:33

Quanta umanità sprigiona questa barbuta, pasciuta angelica figura di buonista. Com’è bello distribuire doni e grazie dopo averle rapinate al fratello che per disperazione si impicca. Questo barbuto figuro insieme a tutti i suoi compari buonisti, dovrebbe essere condannato per alto tradimento verso il popolo che lo mantiene come un nababbo e del quale non gliene importa un fico secco.

epc

Mer, 20/06/2012 - 19:38

#61 teramano. Grazie per la risposta, ma in realtà intendevo non quanto ci costa un parlamentare ma quanto ci costano i clandestini..... Comunque, volendo fare una stima come la sua, prendo a riferimento il fatto che, mni pare, lo Stato spendesse per un gruppo di clandestini sistemati non ricordo in quale struttura, 41 euro al giorno. Una stima veloce mi dice che in un anno i 20000 di cui parla il ministro Riccardi costerebbero 299 milioni di euro e passa ALL'ANNO...Quindi, a spanne, cinque volte di più dei famosi parlamentari. Naturalmente anche la mia è una stima abbondantemente per difetto, visto che non considera i costi delle forze dell'ordine per vigilare, le spese sanitarie gratuite, e tutti i privilegi cui anche i clandestini in Italia hanno diritto, e questo sempre nell'ipotesi che tutti i clandestini in questione siano buoni e non delinquano, altrimenti il costo sarebbe incalcolabilmente maggiore. Detto questo, non che sia contrario allla riduzione dei parlamentari, anzi...

Albert1

Mer, 20/06/2012 - 21:35

@ #64 teramano Allora NON ci arrivi proprio. In parlamento c'è quello che c'è e si stanno scannando a vicenda tutti contro tutti e dovresti averlo capito o sei così tonto? Non sappiano neanche un decimo degli intrallazzi quindi non possiamo neanche giudicare le mosse di una parte piuttosto che dell'altra. Un'altra cosa è un ministro che fa sparate senza considerare le conseguenze e senza capire che gli italiani sono al limite e sono stufi. Accogliere altra gente in questo frangente, con questa economia e questa tensione è una mossa intelligente? eh? Sono convinto che sei uno di quelli che griderebbe al razzismo se il giorno dopo l'ingresso di questa massa di gente scoppiassero disordini. Italiani razzisti. NO! C@Z.Z.O! ITALIANI CON LE P@L.LE SBRICIOLATE!! Siamo pieni di problemi fin sopra i capelli e che facciamo? Ne prendiamo altri 20000 di problemi. BRAVO! Complimenti per la malafede sull'Aquila. La ricostruzione dei comuni era compito dei comuni stessi su loro richiesta.

Bruno Burinato

Mer, 20/06/2012 - 22:12

W dove pens di sistemare quei 20.000 prifughim forse creando nuove aree per i spacciatori oppure nuove tratte di marciapiedi per sfruttatori, gli altri a disposizione della criminalità organizzata, si sa che loro hanno semore bisogno di nuove lrev

killkoms

Mer, 20/06/2012 - 22:31

#114andrea68,seim proprio una nullità comunista!se la guerra è finita,i profughi non sono più tali,e come i prigionieri di guerra,vanno rimpatriati!poi,egregio democratico dei miei fondelli,dici di volere il rispetto delle leggi,nazionali ed internazionali,ma intanto questo giornale"deve sparire",perchè"reo"di pensarla diversamente;che delitto!se sei del 68,sicuramente nel 1947 non c'eri,ma se ci fossi stato,sicuramente ti saresti unito a quei comunisti di emme che in molte zone d'Italia accolsero a sputi e sassate gli italianissimi profughi dell'istria,accusati di essere(anche le donne ed i bambini)criminali fascsti perchè scappavano dalle delizie del paradiso comunista della iugoslavia!anche la multi(cul)turale (oggi)città della mortadella,minacciò lo sciopero generale per non far allestire lì alla croce rossa un punto di ristoro per un convoglio di profughi diretto al sud!ma pensate solo a vergognarvi!

Ritratto di romy

romy

Mer, 20/06/2012 - 22:47

A questo punto che vadano via al più presto i nostri Tecnici,quì corriamo il rischio che si sotterrano tutti gli Italiani con i propri figli e nipoti.Allora non c'è più speranza,togliete la spina,da destra e da sinistra,per il bene degli Italiani,con questi perdiamo solo tempo prezioso,altrimenti il prossima capo del governo sarà di sicuro Grillo,ed avrà anche il mio voto,adesso basta siamo arrivato al colmo dei colmi.Si tolga la spina senza alcuna paura di quello che puo' fare la speculazione dei mercati,tanto con questo governo i danni saranno anche maggiori,per come si stà muovendo.Tra pochi mesi ci verrà a dire che i soldi raccattati con l'ultima manovra non bastano,non tutti hanno pagato,bla bla bla,e giù altre legnate.Siamo Italiani,dignità.

Bivio

Mer, 20/06/2012 - 23:19

E'si, sto ministro dovrebbe voltarsi verso il mare, ma per buttarsi dentro....mi spiegasse dove intende collocarli nel mondo lavorativo, visto che le aziende chiudono a nastro e la disoccupazione e' in continuo aumento. Capisco la buona volonta' di aiutare tutti, ma a noi chi ci aiuta?

teramano

Mer, 20/06/2012 - 23:17

Per #117 Albert1. Complimenti per il suo ragionamento, è il classico esempio di una persona che ha dei pregiudizi e non conosce i fatti. Le persone che siedono in Parlamento le abbiamo elette NOI, uso il plurale perchè penso che anche Lei abbia votato e, penso io, e il partito che ha votato sia PdL o Lega Nord e questi sono i partiti che hanno sempre difeso gli intrallazzi dei politici,vorrei farLe notare che oggi il Senato ha dato la sua approvazione per l'arresto di Lusi e, guarda caso, quelli del PdL non hanno votato. Per quanto riguarda L'Aquila vorrei farLe notare che i soldi per la ricostruzione doveva stanziarli il governo, quello di Berlusconi tanto per interderci, i comuni dovevano gestire quei soldi che non sono MAI arrivati, si informi prima di dire stupidaggini. Comunque a L'Aquila hanno un aereoporto, Preturo, che non ha mai usato nessuno tranne Berlusconi per i suoi viaggi durante il G8 e una superstrada che collega il suddetto aereoporto al nulla.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 21/06/2012 - 05:36

credo sia il caso, a questo punto, che gli italiani pià conciati si imbarchino dalla libia, senza documenti per l' italia: al loro arrivo se esodati dal governo italiani almeno potranno ricevere una congrua assistenza

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 21/06/2012 - 05:44

gli esodati di cui si è dimenticata la signora fornero è il caso si traferiscano in libia e dalla libia rientrino in Italia con qualche barcone e con documenti naturalmente falsi: da esodati divenerebbero profughi e come tali finirebbero col prendere un buo stipendio

Albert1

Gio, 21/06/2012 - 19:32

@ #4 gi.lit Te proprio non capisci un c@z.z.o. Se c'è un governo che ha fatto qualcosa per contenere l'immigrazione è proprio quello, con i Leghisti in prima linea. Perchè dire c@g@te tanto per fare?

Albert1

Gio, 21/06/2012 - 19:25

@ #114 Andrea 68 Rifugiati di guerra i miei marrrroni!! Tutte scuse. Una delle cose per cui lotterò ... no, neanche per un secondo, cercare di far ragionare i Kompagni del tuo stampo è inutile e dannoso alla salute. Ti auguro invece dal profondo del mio cuore di trovarti ad abitare per lunghissimo tempo in un quartiere al 60% mussulmano. Te lo auguro perchè so che sarai felicissimo di condividere le loro regole per la convivenza civile, tralasciando quelle banali e oramai stantie della legislazione italiana. Noi siamo il male dell'italia tu invece sei un Komunista Ottuso e pure in malafede. Ma per voi è la normalità quindi, rinnovo l'augurio. p.s. Se poi ti piace a tal punto che il 60% ti sembra poco, TI PAGO il biglietto solo andata per un paese Islamico a tua scelta. Prima è meglio è. Condoglianze.

Albert1

Gio, 21/06/2012 - 19:27

@ #119 teramano Ah, sono io che non conosco i fatti? Bèh detto da uno che crede che gli intrallazzi siano prerogativa di Pdl e Lega è un complimentone. Credici! In questo momento, visto che sai tutto non ti dico niente di nuovo, in parlamento si stanno scannando con voti incrociati, mezzi appoggi da una parte e mezzi ricatti dall'altra, xchè i vari partiti stanno preparandosi al dopo Monti. Bella la favola che le persone in parlamento le abbiamo messe noi .. si si come no! x l'Aquila il governo a tempo di record ha dato case vere! Ed ha stanziato 10 miliardi. Ad un certo punto, visto l'ingordigia dei comuni anche sulle sfi.ghe altrui, hanno preteso di fare tutto loro, es. lampante lo stesso sindaco dell'Aquila. Tutto bloccato «in attesa che il Tar del Lazio si esprima sul merito del ricorso presentato dal Comune di Cocullo, che, pur essendo arrivato primo, si è rivolto ai giudici amministrativi perché le risorse che gli sono state riconosciute sono state ritenute insufficienti»!!

teramano

Ven, 22/06/2012 - 13:22

Per Albert1. Non so se mi leggerà, comunque Le rispondo ugualmente.In Parlamento siedono le persone che abbiamo eletto, le piaccia o no, e lo abbiamo fatto con una legge, la "porcata", voluta da Berlusconi e da Bossi, in pratica abbiamo mandato in Parlamento le persone che pochi capi di partito hanno deciso e adesso ne stiamo pagando le conseguenze. Non ho MAI detto che gli intrallazzi siano una prerogativa del PdL e della Lega però è strano che, con il PdL che si astiene, il Senato abbia approvato l'arresto di Lusi ed è anche strana quella alleanza con la Lega su provvedimenti che vanno contro l'interesse degli italiani, vedi legge anti corruzzione e riduzione dei parlamentari. Sugli stanziamenti per L'Aquila, se fossi in Lei, eviterei di fare certe affermazioni, stanziare dieci miliardi non vuol dire che quei soldi siano poi VERAMENTE disponibili, sono rimasti sulla carta e poi la inviterei a fare un giro nelle zone terremotate per vedere come stanno le cose.

Albert1

Sab, 23/06/2012 - 19:23

@ #128 teramano Ancora!! Sul l'Aquila ho scritto il perchè i fondi sono bloccati e Silvio non centra! S'informi meglio. Le persone non le abbiamo decise noi ma i partiti che abbiamo votato, e c'è una bella differenza! Se molte tue idee le ritrovi in uno schieramento politico lo voti, se poi mettono alla camera degli ebeti o dei poco onesti cosa fai per protesta non voti più? Sai che gliene frega del tuo non voto? Ma più in generale, e riguarda tutto il mondo, davvero cerchi l'onestà e la trasparenza nella politica che, per definizione, è "l'Arte del Compromesso"? La legge elettorale sarà anche un porcata ma non è la cosa peggiore che si fa tutti i giorni nei corridoi dei palazzi. E se sei un giovane politico devi stare muto e dire si ai capi se no finisci a lavorare da McDonald's. Tu giudichi sulla base di quello che si vede ed è noto ... fece così anche il capitano del Titanic ... peccato che quello che non si vede è molto ma molto più importante.

amorino

Dom, 24/06/2012 - 14:37

perchè riccardi non se li porta a casa sua e se li MANTIENE ANCHE? ne abbiamo già troppi da mantenere NOI!! invece di sistemare i profughi con i nostri soldi xhè non aumentano la pensione ai nostri vecchietti x farli vivere dignitosamente invece di miseria come mia mamma??

amorino

Dom, 24/06/2012 - 15:05

teramano scusi ma la legge sulla riduzione dei parlamentari quando è stata fatta??? forse mi sono addormentata quando l'hanno detto perchè io non l'ho sentita o forse è lei che è 1 povero illusionista. si svegli che quelli non li schioda nessuno da quelle poltrone. e poi non dia la colpa di tutti i nostri guai a berlusconi, le porcate le avranno fatte gli amici suoi e tutto in silenzio...e quelli dell' aquila visto che non sono stati contenti della casa e dei mobili tutto rigorosamente NUOVO io li avrei lasciati nelle capanne..

amorino

Dom, 24/06/2012 - 15:34

hai ragione romy da quando monti ha messo tasse su tasse x risanare il debito pubblico da gennaio adesso il debito è AUMENTATO DI 50 MIGLIARDI, quindi la mia domanda è" dove finiscono i nostri soldi frutto di tanti sacrifici??????" ci manca solo che sistemano anche questi 20 mila profughi a spese nostre, riccardi vattene come tutto il resto di quei tecnici che ci hanno messo in ginocchi...

MatDe

Gio, 28/06/2012 - 10:21

Questo deve essere un articolo fatto per riguadagnare un poi di supporto dopo la boxxta scritta ieri da Indini. E' con queste notizie che i fascistozzi cercano di farsi coraggio a vicenda e godono di ritrovata unita'. Presto potremmo avere noi bisogno di aiuto da parte di altre nazioni... e allora cosa penseremo????

MatDe

Gio, 28/06/2012 - 10:21

Questo deve essere un articolo fatto per riguadagnare un poi di supporto dopo la boxxta scritta ieri da Indini. E' con queste notizie che i fascistozzi cercano di farsi coraggio a vicenda e godono di ritrovata unita'. Presto potremmo avere noi bisogno di aiuto da parte di altre nazioni... e allora cosa penseremo????