Beppe Grillo si fa una tv: il decoder costa 60 euro

Nata come web-tv, "la Cosa" presto sarà visibile anche da chi non ha il computer. Per vederla bisognerà sborsare 60 euro. Ma Grillo non diceva che la tv era roba da dinosauri?

Per anni sono andati avanti dicendo che la tv era il "vecchio" e che la politica si faceva solo su internet. Hanno anche teorizzato la necessità di non concedere interviste, mettendo al bando chi lo faceva. Ora il Movimento 5 Stelle cambia strategia. Non solo la tv va bene, ma ci vuole una propria tv. Nasce, così, la tv di Grillo. In realtà è un'evoluzione della web-tv, la "Cosa", su cui da tempo vengono trasmessi i comizi e le principali iniziative del M5S. Tra poco questo canale nato e cresciuto sul web sbarcherà anche sul piccolo schermo. Per vederla servirà un decoder da 60 euro. Tecnicamente si tratta di un progetto "opensource" senza scopi di lucro che, attraverso un normalissimo decoder, permetterà anche a chi non bazzica la rete (aglianziani, per esempio), di poter seguire il palinsesto politico di Beppe Grillo. A pensarci bene è una vera e propria rivoluzione. Che contraddice quanto era stato detto - e fatto - sino ad ora, ma sicuramente va a colmare un gap (le fasce sociali non raggiunte dal web). Grillo ancora una volta cambia idea, ma non è una novità. Lo ha già fatto in modo clamoroso per i computer, che fino a non molto tempo per lui fa andavano distrutti e che invece sono diventati il volano del suo successo politico. E in precedenza era già avvenuto per la pubblicità, che Grillo prima attaccava duramente e che poi aveva accettato di fare (per una nota marca di yogurt).

Se c'è una cosa che non cambierà è il nome. La tv di Grillo continuerà a chiamarsi la Cosa. Seguirà, come dicevamo, tutti i più importanti eventi politici del Movimento pentastellato. Le immagini saranno "vietate" alle altre emittenti. I grillini e gli addetti ai lavori potranno vedere le dirette streaming delle riunioni dei gruppi alla Camera e al Senato, gli interventi dei cittadini-parlamentari pentastellati e gli approfondimenti tematici. Ma il pezzo forte, ovviamente, sarà lui: Beppe Grillo.

La domanda è d'obbligo: perché non prendere parte ai "normali" talk-show? Forse per evitare il contraddittorio? Di certo la tv-politica ad uso e consumo di un partito non è una novità assoluta (basti pensare a Youdem). L'unica differenza è che per vedere la tv di Grillo si pagherà. Ma, precisano i grillini, solo per avere il dispositivo.

 

 

Commenti

titina

Mar, 10/09/2013 - 17:16

Questi hanno trovato la miniera d'oro con il sito web, ora vogliono anche arrotondare.

Ilgenerale

Mar, 10/09/2013 - 17:46

Ma l'anomalia non è Grillo, Grillo si adatta come un camaleonte al solo scopo di fare soldi. Se si analizza la sua carriera usando un minimo di cervello si comprende chiaramente che tutte le sue mosse sono state fatte per ampliare il portafogli! Persino quando quando ha mollato la TV (nessuno lo ha cacciato) lo ha fatto con cinico tornaconto! L'anomalia vera sono quei mentecatti che incontri per strada e ti dicono : Grillo e' l'unica speranza che ci resta!!! ....hahahaha

zzTop

Mar, 10/09/2013 - 17:58

quale è il problema? oggi chi non ha un computer guarda in tv la defilippi ballaro lannunziata o la d'urso e vota pdl o pd non certo il M5S

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 10/09/2013 - 18:00

poraccio.... tenta di imitare Berlusconi... tenta :-) e male anche!

angelomaria

Mar, 10/09/2013 - 18:14

e non smrtte di farsi conoscere l'evasore fiscale e assassino anche se ora sei uno di loro e noncapisco come abbia fatto con una fedina penale cosi'pulita' ma ci sei e'tene'devi andare le accuse ha berlusconi FALSE i tuoi reati VERIlui e la sua LEGALITA@GRILLINA come la moralePD ivisionari anche hitler era un visionario

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Mar, 10/09/2013 - 18:47

E io per vederlo devo anche pagare? Siamo matti?!

aredo

Mar, 10/09/2013 - 18:55

Vedrete quanti milioni di perfetti idioti italiani pagheranno per vedere "La Cosa" di Grillo... che è poi di Casaleggio..che è di D'Alema..che è di Obama.. eh!

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 10/09/2013 - 19:04

sempre a rosicare sti lecchini.

marchino.blu

Mar, 10/09/2013 - 19:12

@kayleigh Io non so se voi non ci arrivate proprio o lo fate apposta... leggendo i commenti opterei per la prima risposta

Alessio2012

Mar, 10/09/2013 - 19:19

Ma non è conflitto di interessi? Ah, no... per loro non vale.

vince50

Mar, 10/09/2013 - 20:13

Si sarà fatto i suoi conti,"contando" sulla notevole quantità di imbecilli pronti ad arricchire ulteriormente il grillo.

giottin

Mar, 10/09/2013 - 20:27

Io sono già uno che odia il canone, figurati caro grillotalpa se spendo sessanta euri per vedere le vostre belle faccine da culo. Per me quello che è a pagamento, niet!!

giottin

Mar, 10/09/2013 - 20:32

Io che sono uno che purtroppo pur odiando il canone rai lo pago, figurati caro grillotalpa se spendo sessanta euri per vedere le vostre belle faccine da culo, neanche costasse solo sei cent. Per me tutto quello che è a pagamento, NIET!!!

Alessio2012

Mar, 10/09/2013 - 21:32

Ma pensate che ho visto gente pagare le multe di Piero Ricca!!! Si, proprio quel provocatore che andava ad attaccare Vespa o l'ormai vecchissimo Andreotti! Non mi stupirei qundi se la gente pagasse per vedere la tv del comico genovese!

bruco52

Mar, 10/09/2013 - 21:32

ma un vaffaday per grillo no?

kiavik81

Mar, 10/09/2013 - 22:07

vabbe che qua so tutti boccaloni, ma dove sta scritto che "la cosa" è di proprieta di Grillo? Non mi pare proprio

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Mar, 10/09/2013 - 22:16

Trasmettono anche la Champions League?

vale_c

Mar, 10/09/2013 - 23:29

bè sul sito ufficiale dicono esattamente il contrario, cioè solo online e gratis. che avrà scritto scemenze? mah..

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Mar, 10/09/2013 - 23:59

@marchino.blu: meno male che ci sei tu ad innalzare il livello culturale del sito,eh?!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 11/09/2013 - 00:43

L'ignoranza e la stupidità non conoscono limiti. Non bastava più appestare internet. Ora vengono diffuse anche dalla TV. Gli ex estremisti di sinistra confluiti nel "movimento" dell'urlatore folle, ora hanno anche una TV per urlare al mondo la loro imbecillità distruttiva.

flashmen

Mer, 11/09/2013 - 01:02

Non è che Grillo abbia anche una partecipazione nella ditta che fabbrica i decoder?

flashmen

Mer, 11/09/2013 - 01:05

Ma... "La Cosa" non era il nome che veniva dato al vecchio PCI nel periodo in cui stava diventando "La quercia"?

millycarlino

Mer, 11/09/2013 - 07:28

Grillo prima volevi eliminare la TV per il "bene della gente" ed ora ne fai una tua! Inaffidabile ecco cosa sei, inaffidabile. Ricordati di Giberti. Milly Carlino

rossono

Mer, 11/09/2013 - 08:23

Un'altro che facendo demagogia sta infinocchiando un numero alto di italiani fessi...(lui i messaggi la manda ai poveri disoccupati dalla costa smeralda!..)

senseigodan

Gio, 12/09/2013 - 11:51

Ma andate a farvi un bel giro...per non dire di peggio! Ridicoli... finalmente avete capito che mettersi in gioco significa usare TUTTI i mezzi di comunicazione e stare anche con chi non ha la rete in tasca? Ce n'è voluto eh? Svegliati Grillo!

CeneVole

Gio, 12/09/2013 - 16:52

Quello che è veramente brutto è che date una notizia falsa, sapendo che lo è. Ma, a voi de "Il Giornale", che importa della verità.

Ritratto di kanamara

kanamara

Dom, 27/10/2013 - 19:06

Interessante.

Ritratto di kanamara

kanamara

Dom, 27/10/2013 - 19:07

Interessante; sopratutto perchè il web è un relax attivo: vedere il web in modo passivo è + rilassante.