Berlusconi all'attacco: "Monti disastroso, lo spread è un imbroglio"

Berlusconi smaschera il fallimento del governo Monti: "Hanno seguito una politica troppo germanocentrica e adesso gli indicatori sono tutti negativi"

Una bocciatura a trecentosessanta gradi. Silvio Berlusconi smschera tutti gli errori del premier Mario Monti. Dallo spread tra i Btp decennali e i Bund tedeschi, un imbroglio usato come clava sull'Italia per abbattere la maggioranza votata dagli italiani, alle politiche economiche dei tecnici, che hanno ruotato troppo attorno al perno tedesco, il Cavaliere traccia con chiarezza le cause che hanno portato, nel corso dell'ultimo anno, l'Italia sull'orlo del baratro. Ma non si ferma qui. E guarda al futuro: Berlusconi ha deciso di spendersi ancora una volta per il proprio Paese ed è già al lavoro per tessere le alleanze che ricompattino il centrodestra in vista delle elezioni politiche che si terranno all'inizio dell'anno prossimo.

La parola "fallimento" non la pronuncia mai. Ma il quadro disegnato da Berlusconi è davvero a tinte fosche. Il governo Monti ha portato il Paese alla crescita zero, ha fatto innalzare il tasso di disoccupazione e ha aumentato pericolosamente la pressione fiscale. Il risultato di questa è operazione è sotto gli occhi di tutto: gli italiani stanno peggio di un anno fa: "Non voglio dire che ci sono stati degli errori ma Monti ha seguito una politica troppo germanocentrica. Gli indicatori economici sono tutti peggiorati, non sta a me dare giudizi, ma i dati sono tutti negativi". Eppure i poteri forti e la finanza mondiale fanno il tifo per il Monti bis. L'arma che questi hanno in mano è proprio quello spread sui titoli di Stato che Berlusconi considera un vero e proprio imbroglio. "È un’invenzione con cui si è cercato di abbattere una maggioranza votata dagli italiani e che governava il paese - ha spiegato l'ex presidente del Consiglio - prima non ne avevamo mai sentito parlare, se ne parla solo da un anno, e cosa ce ne importa?". Anche il nuovo balzo in avanti, che ieri ha portato lo spread oltre la soglia dei 350 punti base, è dato soltanto dalla speculazione. "L’anticipo delle elezoni dovute alle dimissioni di Monti è risibile si tratta poco più di un mese - ha spiegato - non c'è assolutamente una ragione vera perchè i mercati si debbano e possano agitare".

Questo scenario catastrofico ha spinto nei giorni scorsi Berlusconi a sciogliere le riserve e a tornare in campo per il bene degli italiani. Se da una parte i centristi stanno lavorando prolungare la residenza di Monti a Palazzo Chigi, a sinistra si è ricompattata l'asse tra il Pd e l'ala radicale dopo che Pier Luigi Bersani è riuscito a battere il "rottamatore" Matteo Renzi alle primarie di coalizione. A questo punto, Berlusconi vuole provare a ricompattare il centrodestra prendendo in mano la sfida delle politiche. Questa sera il Cavaliere sarà a cena con il segretario del Carroccio Roberto Maroni proprio per "discutere dell’alleanza nazionale, degli impegni sul programma e della possibilità anche di un’intesa alle regionali". Ospite della Telefonata di Maurizio Belpietro, l'ex premier ha fatto sapere che la candidatura di Maroni alla Regione Lombardia è tra le ipotesi possibili. Ma è la partita delle politiche quella a cui Berlusconi guarda con maggiore interesse. Molto deve ancora essere messo a punto. "Con la legge elettorale in vigore si confrontano le coalizioni e tutti i partiti che sono insieme sommano i loro voti - ha spiegato - se gli ex An dessero luogo a una loro formazione politica avremmo dei vantaggi". Per il momento si tratta, tuttavia, solo di un'ipotesi. Se dovesse succedere, cadrebbe il veto sul nuovo nome al partito. A quel punto, Berlusconi potrebbe sottoporre alla direzione quello di Forza Italia usato nel 1994. Quel che è certo è che il 50% dei candidati arriverà dal mondo delle imprese, il 20% sarà preso dalle amministrazioni locali e un altro 10% dal mondo della cultura. Insomma, soltanto il 10% dei parlamentari attuali rimarrà in parlamento.

Annunci
Commenti
Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 11/12/2012 - 09:35

presto , fate presto , mettelo in galera o in manicomio!

Ritratto di brigante_garganico

brigante_garganico

Mar, 11/12/2012 - 09:35

Berlusko', attacca! Porta milioni di taliani in piazza per una proptesta anti-Merkel!!!

Ritratto di randel

randel

Mar, 11/12/2012 - 09:36

Un titolo ridicolo per non dire nulla. La campagna elettorale è iniziata....armi alla stampa di proprietà...o la và o la spacca.

egi

Mar, 11/12/2012 - 09:37

Tutto questo dimostra 2 cose, la prima non è più il parlamento sovarano, ma qualche loggia finanziaria che se non ci lasciamo spremere come decidono loro, cercano di distruggerci, la seconda questo casino copre il furto dell'IMU, quando ci sveglieremo sarà troppo tardi, ricordo che non vi è stato un solo taglio per la casta W gli imbecilli.

ademar

Mar, 11/12/2012 - 09:38

Ma sí! Chi se ne importa dello spread! Lo spread piú alto significa solo un tasso di interesse piú alto sui mutui, sui prestiti alle imprese, interessi maggiori che lo Stato deve pagare sul suo enorme debito pubblico. Insomma, una sciocchezza...

Walter68

Mar, 11/12/2012 - 09:38

Ma perché non dite che il Pdl vuole affossare il decreto accorpa Province, l'unica riforma in grado di far risparmiare denaro?

Mechwarrior

Mar, 11/12/2012 - 09:38

se magari non votavano tutti i provvedimenti di 'sto simpatico tizio detto Monti...........

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Mar, 11/12/2012 - 09:41

Caro Silvio, qui l'imbroglio sei tu. Gli italiani ci sono già arrivati, vedi di arrivarci anche tu.

tuccir

Mar, 11/12/2012 - 09:42

E' patetico, cerca di far leva sulle paure degli ignoranti, ampio bacino al quale attinge per i voti. Ma la resa dei conti è sempre più vicina...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 09:43

si pero' ha dimenticato plutocratica filomassonica infrasionistica antireflussiva con superscazzola a sinistra. babbeo.

@ollel63

Mar, 11/12/2012 - 09:43

tutti i numeri danno ragione a berlusconi e in definitiva l'Italia oggi sta assai peggio di di quanto stesse un anno fa: dire che con berlusconi si tornerebbe indietro, appunto a un anno fa, sarebbe una cosa positiva. Magari si tornasse al livello accupazionale di un anno fa, magari si tornasse al livello di tassazione di un anno fa, magari si tornasse al potere d'acquisto dei nostri salari di un annofa, magari le nostre pensioni e i nostri salari tornassero al livelloi di un anno fa. MAGARI SCOMPARISSE DALLA CIRCOLAZIONE QUESTO SGARBIO DI PRESIDENTE CON IL SUO MENTORE.

pinolino

Mar, 11/12/2012 - 09:44

Giusto, se non hai un mutuo e non hai dei risparmi, chi se ne importa dello spread. E poi c'è la buona vecchia alternativa dell'ignoranza, autentico caposaldo delle democrazie liberali.

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 11/12/2012 - 09:46

E' tornato il Cavaliere che piaceva e piace. Bordate d'artiglieria contro i fantocci costruiti dal nemico per spaventarci. Azione decisa e coraggiosa contro la menzogna.

deluso

Mar, 11/12/2012 - 09:46

Il PDL deve scaricare questo folle al più presto, perchè non Alfano premier? lui almeno capisce qualcosa e non ha l'alzhaimer... Berlusconi è un folle che pensa solo a mediaset...

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mar, 11/12/2012 - 09:46

Cavalliere vedremo come sottometterai la Germania,la italinizzerai tu si? Bravo.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 11/12/2012 - 09:47

Smaschera? Ma se è più di un anno che la Merkel e Obama e tutta la finanza mondiale lo hanno smascherato come persona non competente del settore. Ha perso ed hanno perso tutti i suoi fans. Non riconoscerlo non è da persone stimabili

Rossana Rossi

Mar, 11/12/2012 - 09:49

Forza Silvio.....bisogna fare attenzione però perchè le condizioni giudiziarie-mediatiche non sono cambiate anzi sono peggiorate e si scateneranno tutti nelle azioni più becere e vigliacche pur di spargere veleno e remare contro.........

laura

Mar, 11/12/2012 - 09:50

Comunque la si pensi, sul ritorno di Berlusconi (io lo considero un grosso errore) non c'e' dubbio sul fatto che il "sell off" dei nostri titoli sia partito dalla Germania, le cui banche erano piene di titoli tossici greci e dovevano far cassa. Purtroppo, il nostro enorme debito ci ha reso vulnerabili e ricattabili dai mercati. Che Monti sia il burattino nella mani della Germania e' altrettanto vero e che i dati macroeconomici siano notevolmente peggiorati, grazie al Professore e ai suoi compari, e' sotto gli occhi di tutti. Se vi ricordate, all'Europa andava bene anche l'altro burattino Prodi. Chiunque si lasci manipolare e' gradito a chi vuole che l'Italia sia innocua e sotto controllo. Berlusconi ha fatto male ad appoggiare Monti, dall'inizio. Non doveva dimettersi, ma avrebbe dovuto farsi sfiduciare dal Parlamento. Adesso, probabilmente, e' troppo tardi, ma e' giusto smascherare e sfatare il mito Monti.

a.zoin

Mar, 11/12/2012 - 09:51

Forza Berlusconi !!! Diamo l`Italia agli Italiani, E ,CHE SI LAVORI PER IL BENE DELL`ITALIA. Prima di concludere ALLEANZE, BISOGNA PESARE LA LEALTA DEI PERSONAGGI.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mar, 11/12/2012 - 09:51

ci penserai tu a italianizzarla Silvietto ,la Merkel incomincia aver paura.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 11/12/2012 - 09:52

Dobbiamo ringraziare Berlusconi che con poche parole riesce a stanare i grandi cretini d'Europa.

Kenwood

Mar, 11/12/2012 - 09:52

Spero sará solo un´invenzione anche i soldi che quei poveracci stanno perdendo per causa dello spread che, fino a un giorno prima l´annuncio di berlusconi di tornare in campo (vedi sentenza Mediaset), stava scendendo (Quota 290 circa). Sono curioso di vere che commenti verranno dopo il mio con i tipici toni delle nazioni che davanti agli occhi del popolo devono sempre presentare "un nemico che trama contro di noi",e possibilmente che venga dall´esterno per fare piú effetto. Il tutto per giustificare le proprie azioni.

rino1941

Mar, 11/12/2012 - 09:54

e' un genio, peccato il suo atteggiamento supponente ed arrogante, il disprezzo verso le più elementari regole di comportamento che lo hanno indotto a fare le figuracce che ha fatto e che con un minimo di melizia e meno "bausciaggine" avrebbe tranquillamente potuto evitare.

Cosean

Mar, 11/12/2012 - 09:54

Anche lui si è smascherato: "non gli importa dello Spread"

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 11/12/2012 - 09:54

Berlusconi ha fatto la sua mossa e mezzo mondo non parla d'altro! Ma chi è quest'uomo? Il demonio?

erasmo

Mar, 11/12/2012 - 09:55

Silvio, facci respirare la LIBERTA'. Ai "randel" e compagni la parola "Libertà" fa paura. I loro padroni li hanno ammaestrati a ripetere gli slogan degli acefali, per cui, poveri, la LIBERTA' li terrorizza, perchè non saprebbero cosa fare e cosa pensare.Forza Silvio, allontana chi ci vuole impedire di essere liberi.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 11/12/2012 - 09:55

ettore muty sono super critico e deluso dal Berlusca, ma quello che ha detto corrisponde al vero, se lei ragiona come un servo, e si vede, dei prostituti sinistri e dei loro attuali padroni le banche e la germania..è un suo prob lema

agnello_di_dio

Mar, 11/12/2012 - 09:56

MA BASTA! HAI ROTTO CON STI ANNUNCI RIDICOLI! VATTENE DA QUESTO PAESE!

no b.

Mar, 11/12/2012 - 09:57

è un imbroglio solo perchè certifica numericamente il disastro che porterebbe un suo governo!

dukestir

Mar, 11/12/2012 - 09:58

Interessante essersene resi conto con un mese di anticipo rispetto alla fine della legislatura. Se Monti e' il diavolo, Berlusconi ne e' il primo complice.

pagano2010

Mar, 11/12/2012 - 09:59

Nel mentre è "ufficioso" che la Lega correrà da sola (la corrente Veneta, tosi in particolare, hanno detto NO all'accordo con Berlusconi): non hanno tutti i torti gli hanno votato le peggior schifezze per lui ed in cambio hanno ricevuto un bel niente....

Paul Vara

Mar, 11/12/2012 - 09:59

Berlusconi ritorna in politica con la scusa del bene per il Paese per cercare di rimettere in sesto gli affari di famiglia. Dopo vent'anni di figuracce ed insufficienza torna all'attacco sperando che la gente continui a credere alle sue farneticazioni.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 11/12/2012 - 10:00

berlusconi non ti crede più alcuno. Lo spread vuole abbattere solo te. Per cortesia lascia l'Italia stiamo soffrendo troppo e pagando un prezzo che non possiamo permetterci

Ritratto di PaoloDeG

PaoloDeG

Mar, 11/12/2012 - 10:01

Quelli che hanno portato l'Italia sull'orlo del baratro! Le nostre aziende le hanno indebolite gli italiani stessi, a cominciare da Berlusconi, portandosi all'estero la metà e più del denaro che guadagnavano e guadagnano in italia! Proprio coloro che guadagnano bene tradiscono e dissanguano il paese! Inoltre l'immigrazione senza misura e senza fine aumenta le difficoltà, la povertà, le malattie, la criminalità, eccetera! Inoltre si importa più di quanto si esporta creando deficit! Berlusconi non ha fatto niente per arginare tutto questo male, nemmeno Monti e nemmeno il Capo dello Stato! Loro guardano solo i loro propri interessi o é perche non vedono più lontano del loro naso! Bisogna rendere l'Italia più autonoma possibile in tutti i campi ed in tutti i settori aiutando in questo modo le aziende a crescere e migliorare nella tecnica della produzione e nella qualità del prodotto! Specialmente i generi alimentari dovrebbero essere prodotti in Italia, salvaguardando l'ambiente e migliorando la salute del popolo! Bisogna anche stoppare al 100% l'immigrazione! In Italia c'é moltissimo da fare! Se io fossi il Capo dello Stato le aziende crescerebbero e aumenterebbero di numero in tutti i settori! L'ambiente verrebbe risanato interamente ed il paese sarebbe più attrattivo al turismo! Inoltre bisogna usare le tasse per creare equità, sarebbero sufficienti e lo Stato non avrebbe bisogno di prestarsi soldi pagando tassi alti ed aumentando il debito pubblico! Pro Patria Semper!

canaletto

Mar, 11/12/2012 - 10:01

E' tanto che lo dico che lo spread non esiste, non si può mangiare perchè non commestibile. Ce lo hanno messo in testa come un dio da venerare ma è pura idolatria o meglio idiozia. Serve solo a far vedere quanto Monti & soci sono bravi e intanto Merkel e Hollande (assieme a monti sembrano il trio lescano) ci stanno dando ordini e quello se la fa addosso e obbedisce. E poi la smetta di darci lezioni di inglese (spread, spending review ecc ecc.) sono parole, parole, parole e niente di più!!!! L'Italia agli Italani e deve tornare a far paura in europa e non sottomessa alle voglie di quei due come adesso: senza lavoro, senza soldi, senza futuro e aumento della delinguenza ed evasione. Lasciamo perdere poi gli scoops della finanza quando scopre evasioni milionarie inesistenti che portano solo a contenzioso e basta

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Mar, 11/12/2012 - 10:01

Buffone!!!!

NickCarter1900

Mar, 11/12/2012 - 10:02

Ho parlato con dei amici/colleghi che insegnano economia e commercio in facoltà e mi hanno detto che lo spread esisteva già da tempo ma non era considerato come indice di riferimento, quindi forse invenzione no ma, più verosimilmente, strumentalizzazione sì. Personalmente non mi intendo di economia, ma di matematica e statistica sicuramente sì, e trovo strano queste brusche variazioni delle Borse ... troppo veloci rispetto al mondo economico ... ho i miei dubbi, che ci sia sotto un meccanismo "incomprensibile"?

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 11/12/2012 - 10:03

ettore muty, i manicomi che dice lei sono in siberia e ormai li hanno chiusi. Le galere che lei vuole invece ci sono, quelle sono ancora pericolose.

aladino77

Mar, 11/12/2012 - 10:04

Ma se Monti è stato così disastroso, perchè gli ha sempre dato il voto quando si trattava di mazzolare gli italiani con tasse e tagli, mentre quando si trattava di togliere privilegi, prebende politiche, province e fare leggi anti-corruzione, gli ha sempre messo il bastone tra le ruote?

Ritratto di brigante_garganico

brigante_garganico

Mar, 11/12/2012 - 10:06

MONTI NON E' STATO ELETTO IN NESSUNISSIMA CONSULTAZIONE POPOLARE! Castrapoli non ve lo scordate!!

onofri

Mar, 11/12/2012 - 10:07

deve essere per questo che lo spread lo fanno pagare ai risparmiatori anche le SUE banche: mediolanum(con l'amico Doris) e Mediobanca(con la figlia Marina). ma tanto il censore queste cose non le fa mica passare. già i berluscocentrici capiscono pochino pochino, però fargli vedere che la crisi E' berlusconi. che tristezza.

rokko

Mar, 11/12/2012 - 10:07

Lo spread è un imbroglio ? Vallo a dire a chi cerca di accedere ad un finanziamento per comprare un'auto o un immobile, oppure a chi cerca di ottenere un prestito per finanziare lo sviluppo della propria impresa ... Buffone.

kikidm

Mar, 11/12/2012 - 10:08

mamma mia, caro Indini. Che pietà...che tristezza... Che titolo...che articolo... Faccia una cortesia a se stesso. Si rimetta a studiare, ma dall'inizio. Apra un libro di economia, magari anche solo del primo anno universitario (nozioni di base, Microeconomia) e poi avanti. Si prenda un lustro sabbatico per approfondire ciò che Le è così oscuro, vedrà che poi il nano la assume ugualmente.

tony1974

Mar, 11/12/2012 - 10:10

Berlusconi boccia Monti, Lui stesso però è stato bocciato da tutta l'Europa!!!

ludovik

Mar, 11/12/2012 - 10:10

una farsa, pensare poi come tutti i bananas che hanno creduto nel b. in qst anni, come si possono guardare allo specchio..che pena che mi fanno, pensare a tutte le illusioni mal riposte, come deve essere duro da accettare di essere, pere così dire creduloni, che rabbia che devono avere..

moranma

Mar, 11/12/2012 - 10:11

Monti disastroso!! Ma come, un mese fa Monti, a detta di Berlusconi, poteva essere il premier del centrodestra ed aveva tutta la sua stima....ed ora è il diavolo che ha rovinato l'Italia?? Ma come può essere credibile un elemento di questo genere! Siamo abituati da sempre a giravoltole assurde, ma tutto ha un limite...credibilità pari a zero e si pentiranno amaramente quei servi che ora , e non ieri,con una coerenza impressionante, , sono ai suoi piedi mendicando un posto in parlamento!

killkoms

Mar, 11/12/2012 - 10:11

politica germanocentrica?l'ha detto proprio lui,il prof.,di essere stato additato come"il miglior genero per una tedesca"!ma che kxzz ci stai a fare in Italia?

cloroalclero

Mar, 11/12/2012 - 10:12

è vero, anche marx ne parla..lo spread lo hanno inventato i comunisti..dov'è nato in fondo il comunismo?..da un tedesco..quindi monti fa parte della congiura tedesco-comunista..adoro berlusconi..è un pazzo con i soldi, quindi trova anche chi lo ascolta..

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 10:13

@Cosean. ovvio, paghiamo noi...

Robertin

Mar, 11/12/2012 - 10:13

ma cosa volete che gliene freghi della spread al cittadino medio che ha appena pagato 1000 o 2000 euro di IMU per mantenere il carrozzone comunale ?

killkoms

Mar, 11/12/2012 - 10:13

@doncamillo7,il vero buffone è il tuo amico prof.!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 11/12/2012 - 10:14

Berlusconi non può però pensare che non sia successo nulla e senza "scudi" e contromisure..riniziare punto e a capo..ha un piano di disinnesco della magistratura dei media..tutti a bustapaga dei poteri forti predatori della "mucca" Italia?? no?? allora stiamo arigiocando?? il programma dove stà??

onofri

Mar, 11/12/2012 - 10:15

berluscocentrico pensiero: al comando del concordia, per pavoneggiarsi con la ragazzina di turno, il capitano berlettino decideva un pericolosissimo inchino finendo immancabilmente per fare il peggior naufragio della storia. allontanato decide di rientrare più baldanzoso di prima dando la colpa allo scoglio e ai soccorritori perchè adesso sul concordia si sta peggio di prima. purtroppo c'è ancora qualche inferiore culturale, evasore, criminaluccio e abissalmente ignorante che ancora vuole berlettino al comando di un'altra nave. e sarebbe pronto a pagare per questo. la cosa buffa è che manco lo votano per convinzione, tanto sono talmente cofoni e ignoranti da non capire nemmeno un ometto mediocre come berlettino, lo fanno solo per convenienza. la peggior spese di parassitismo sociale.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 11/12/2012 - 10:15

In Italia c'era Gramsci come insegnante dei comunisti, in Germania ed in Francia chi insegnava alla Merkel ed ad Hollande? I metodi però sono gli stessi, deligittimare, offendere ,ridicolizzare l'avversario. Poi a pensare a tutti i danni che ha fatto sto cazzo di comunismo, e ritrovarcelo tra i piedi mette tristezza, nonostante la comica comunista Litizzetto la quale ha rotto il cazzo all'italico popolo.

rino1941

Mar, 11/12/2012 - 10:15

e' un genio, peccato il suo atteggiamento supponente ed arrogante, il disprezzo verso le più elementari regole di comportamento che lo hanno indotto a fare le figuracce che ha fatto e che con un minimo di melizia e meno "bausciaggine" avrebbe tranquillamente potuto evitare.

rino1941

Mar, 11/12/2012 - 10:15

e' un genio, peccato il suo atteggiamento supponente ed arrogante, il disprezzo verso le più elementari regole di comportamento che lo hanno indotto a fare le figuracce che ha fatto e che con un minimo di melizia e meno "bausciaggine" avrebbe tranquillamente potuto evitare.

linoalo1

Mar, 11/12/2012 - 10:16

Tutto vero!Ma gli AntiBerlusconiani non lo ammetteranno mai!La colpa di tutto è solo di Berlusconi,continueranno ad affermare!Anche se ormai da un anno Berlusconi non c'è più,la colpa di qualunque evento è sempre sua!Ora,anche l'Europa lo critica!Ma quanta paura fa la sua ridiscesa in campo?!?!Lino.

Stratocaster

Mar, 11/12/2012 - 10:16

Il PDL ha sorretto il governo Monti fino a qualche giorno fa, e per altro non c' è stato un vero atto di sfiducia, tant' è che Monti stesso si è dimesso facendo una sorta di sgambetto allo stesso PDL, che per 13 mesi riscrivo 13 mesi lo ha sostenuto. Ora va all' attacco:; Oh ma chi ce l' ha mandato e chi l' ha sostenuto????? MA veramente pensa che siamo tutti cretini? Lo spread è un' imbroglio? Visto che "tocca" direttamente la maggior parte degli Italiani, si studi un po' di economia e la faccia finita con queste uscite che sta uccidendo la destra!!

luca77fst

Mar, 11/12/2012 - 10:16

nessuno si ricorda quando un anno fa il paese andava a rotoli per causa sua e se ne è andato con la coda fra le gambe!! ora viene fuori dicendo che dello spread non gliene importa niente, peccato che lo paghiamo noi italiani. Solo un ignorante può votare ancora una persona simile! dopo 20 anni siamo ancora a parlare di Berlusconi e di tutte le sue promesse mai mantenute, 1 milione di posti di lavoro, il ponte sullo stretto, meno tasse per tutti ecc ecc. peccato che l'imu l'ha messa lui insieme a Bersani. da lui solo palle e palle

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 10:16

si pero', ha dimenticato plutocratica filomassonica infrasionistica antireflussiva con superscazzola a sinistra e intanto ruby, per non testimoniare ed allungare i tempi del processo per dar modo al bassotto di appellarsi alla campagna elettorale per sfangare la condanna, si nasconde forse proprio in germania. babbeo uber alles!

astice2009

Mar, 11/12/2012 - 10:17

rossana rossi : quando tutto finira' spero lei venga arrestata per alto tradimento.

piero1939

Mar, 11/12/2012 - 10:20

dai silvio il dado è tratto. vai avanti e fai i cazzi nostri. siamo con te

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Mar, 11/12/2012 - 10:20

La Cermania, qvesta krande nazionen vuole farci da mamma. Meglio essere figli di madre ignota, senza alcun dubbio. Quando salterà l'Eurozona, e noi ne saremo i detonatori, perderà anche la guerra finanziaria come ha sempre perso tutte le altre!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 11/12/2012 - 10:21

spero che a silvio berlusconi venga riconosciuto un posto da grande tra i grandi politici di italia e spero anche che questa "responsabilità" se la attribuisca un premier di sinistra. parimenti spero che un governo di sinistra si corazzi le palle e rimetta al suo posto i megalomani che dissanguano le nostre famiglie. tornassero ad essere vicini al popolo, siamo noi che produciamo ricchezza non l'oro, non loro. lo spread è un indice fittizio e sarebbe insignificante se non compromettesse gli investimenti della bce nei titoli di stato ma badate, è la bce stessa a stabilire il valore dei titoli ed ha convenienza a dirottare i finanziamenti (son soldi prodotti da tutti gli europei) in germania perchè con loro hanno grandi crediti da recuperare...a noi la goldmansachs vende ancora derivati marci, li vendono alle banche indipendenti facendogli assumere quei rischi per cui poi potranno farle commissariare e far fondere/assorbire.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 11/12/2012 - 10:21

Nell'attuale crisi del Pdl mi auguravo un allontanamento di Alfano per manifesta incapacità ed un rientro di Silvio come "conduttore" del partito, ma non come candidato Premier, ruolo a cui non mi sembra adatto, prima di tutto per evidenti ragioni anagrafiche, poi perché oggettivamente, a torto o a ragione, ormai è squalificato in campo internazionale. Era buona l'idea di un partito nuovo, da affiancare al Pdl, ma evidentemente ancora una volta si è piegato ad Alfano ed alla sua ciurma. A questo punto penso che così facendo Berlusconi di fatto aiuti i soliti noti, a partire dagli amici di Monti, a screditare il Paese. Meglio che Silvio faccia il suo solito sondaggio e letti i risultati, certamente sconfortanti, si ritiri in buon ordine e trovi un valido sostituto, giovane e capace, possibilmente donna.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 11/12/2012 - 10:22

Rivolto agli antiberlusconiani: Perchè vi agitate tanto,non votatelo e non rompete i coglioni! Mica vengo a dirvi di non votare Bersani, anche se penso che farà danni governando.Dimostrate il volto dei comunisti, quelli che spiano, che sono invidiosi, quelli solo capaci a guardare nel buco del.... degli altri. Ma guardate le vostre miserie,ricordate l'URSS la DDR , ormai avete rotto il .....!

kami

Mar, 11/12/2012 - 10:23

Se per calmare lo spread bisogna affamare gli italiani è palese che sia un imbroglio. Monti e compagni banchieri, fora de bal.

Sinistra al caviale

Mar, 11/12/2012 - 10:25

Avanti così..c'è ancora una speranza di liberare l'Italia dalle zecche rosse.

contro-corrente

Mar, 11/12/2012 - 10:26

"lo spread è un imbroglio", ma come fa a dire ancora ca...te... Si vede che non va mai in banca a chiedere un prestito o a farsi finanziare... E sicuramente non paga un mutuo... (senza parlare delle tasse che aumenteranno se aumenta il differenziale)...

ferna

Mar, 11/12/2012 - 10:27

ma possibile che alla vecchia sinistra no ci sono alternative in questo paese...ancora i vecchi generali di partito nel CDX, quelli che hanno fallito nello spirito liberale ed ancora queste nobildonne di corte con un segretario Alfano che subisce e non dà una svolta di politica fresca...la Casta è sempre viva e vegeta....

ni.napoli

Mar, 11/12/2012 - 10:28

Non solo germanocentrica ma anche ossequiosa dell'Europa per accreditarsi quale possibile candidato a posti di responsabilità. Il tutto a spese dell'Italia! Bene così Cav ! Bentornato !Perderemo? ...ma con onore!!

Max the max

Mar, 11/12/2012 - 10:29

In fondo a questo articolo vorrei riportare solo due notizie odierne: 1) Berlusconi 11.12.2012: "Dello spread che ci frega" (per inciso 100 punti di spread sono circa una manovra economica di interessi in più da pagare); 2) Tagli delle provincie andati, forse per sempre. La motivazione? Il governo sfiduciato dal PDL non ha portato a termine l'approvazione della relativa legge. Credo sia il caso di ricordarsi di queste cose quando andremo a votare.

idleproc

Mar, 11/12/2012 - 10:30

Ha integralmente ragione. Poi se si preferisce trovare un capro espiatorio di una politica di esproprio che riguarda tutti partendo dai ceti più deboli, questa è una tecnica collaudata da prima dei processi di Mosca. E' la produzione nazionale e il modo in cui lo stato e la finanza italiana la proteggono e qualificano all'interno di un processo di euroglobalizzazione gestito politicamente da cani, che mantengono tutto il resto del sociale italiano. Capiranno se la disoccupazione arriverà al 50%. O forse no.

rokko

Mar, 11/12/2012 - 10:30

Sembra quasi che sia la Germania a chiedere a noi di garantire per il loro debito, o di accettare che la BCE compri i loro titoli se gli investitori stranieri non lo fanno ...

Hattrick

Mar, 11/12/2012 - 10:31

Vergogna!!!! Lo spread alto lo pagano gli italiani... ecco perché nn te ne frega niente!!!! solo slogan e populismo... nessun concetto sensato....

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 11/12/2012 - 10:31

BERLUSCONI DICE UNA SACROSANTA VERITA'. La Germania fa esclusivamente i propri interessi e non combaciano affatto con quelli di milioni di italiani che lavorano, producono ricchezza vera, sono la sostanza del Paese. Mentre in modo involontario invece combaciano con quelli dell'oligarchia finanziaria che vive speculando e senza produrre nessuna ricchezza, ma si appropria di quella che altri hanno prodotto determinando il destino di interi popoli. Questo paese verrà dissanguato e l’economia distrutta se continueremo a tenere una moneta che i tedeschi considerano la loro come pretendono che la Banca centrale europea svolga il suo ruolo come fosse la Bundesbank. Per fortuna Draghi ha una visione di stile anglosassone è raggirando il loro divieti è riuscito a tenera a galla molti paesi, ma ancora per quanto questo sarà possibile ? Chiunque abbia studiato economia, anzi, chiunque abbia frequentato la scuola dell’obbligo sa che è MEGLIO EMETTERE MONETA INVECE CHE DEBITO. Negli anni del “Miracolo Economico” italiano del 1960-1969 la “quota di deficit statale finanziato ( cioè acquistato dalla banca centrale ) tramite il canale del Tesoro” era Il 62% . Adesso la quota di deficit pubblico monetizzata è zero ed è per questo che allora abbiamo avuto il miracolo economico e oggi abbiamo la Depressione .

aredo

Mar, 11/12/2012 - 10:31

@PaoloDeG: la sinistra ed i cattocomunisti di Casini forti di una magistratura marcia fin nel midollo che controllano ha portato l'Italia all'inferno con il traghettatore Monti ricattando Berlusconi e la sua famiglia per averne l'appoggio obbligato

epesce098

Mar, 11/12/2012 - 10:32

franco@Trier - A francoooo! ma un bel vaffa.... a te e alla tua kulona non ve lo dà nessuno? Traditore della patria. Hai rotto abbastanza con i tuoi commenti filogermanici.

'gnurante

Mar, 11/12/2012 - 10:33

se i mutui per comprare una casa in italia hanno un interesse più alto che in germania o in francia la colpa è proprio dello spread! ma tanto, a lui che gli frega? lui i soldi li ha! la sua fortuna è che metà della popolazione si nutre delle menzogne pubblicizzate dai sui media, e riuscirà, anche questa volta, a salvarsi, a grave danno dell'italia.

Sabrina Locatelli

Mar, 11/12/2012 - 10:34

PRIMA PAGINA DI LIBERATION: "Il ritorno della mummia.Berlusconi torna in politica e accelera la partenza di Monti, a rischio di far piombare nel caos l'Italia e tutta l'Eurozona". FINANCIAL TIMES: ""Se Berlusconi avesse pudore la smetterebbe di giocare con il presente del proprio paese" frase tratta dal Financial Times". WALL STREET JOURNAL: “In passato le buffonate di Silvio Berlusconi hanno danneggiato l’Italia. Oggi rischiano di fare lo stesso con l’intera Eurolandia”. “Roma avrebbe bisogno di prendersi una vacanza dalla politica” .“L’Europa potrebbe finire per pagare a caro prezzo il teatrino politico italiano” FACCIAMO RIDERE TUTTO IL MONDO!!! VATTENE ALL'OSPIZIO INSIEME A QUEI QUATTRO IGNORANTI CHE ANCORA TI VOTERANNO.

Sawarak

Mar, 11/12/2012 - 10:35

Ehm, ma nell'ultimo anno, Monti non è stato sostenuto ANCHE dal PLD? E allora di cosa va blaterando? Da manicomio, lui e tutti quelli che ancora gli vanno dietro!

sivstef

Mar, 11/12/2012 - 10:36

Vorrei fare solo una semplice considerazione: ma perchè mai ci deve essere tanto subbuglio per la candidatura di Berlusconi? Al di là delle sue parole, vorrei capire per lo schieramento politico avverso e per i mercati finanziari, cosa cavolo gliene frega di chi si candida per il centro destra, visto che i sondaggi danno per sicuro vincente il centro sinistra? Oppure ai mercati finanziari è alquanto sgradito anche l'asse Bersani-Vendola e vorrebbero Monti com premier "sine die"? E cosa cambierebbe, a livello di speculazione finanziaria con un candidato come Alfano? Insomma, non vi pare che ci sia davvero qualcosa che non torna se si dà tanta importanza al candidato dello schieramento politico dato per sicuro perdente? Sempre secondo i sondaggi, ovviamente, perchè poi bisognerà vedere il responso delle urne, ma in tutta sincerità se fossi uno speculatore finanziario mi preoccuperei di più dei comunisti di Vendola e delle tasse che mi vorranno mettere, e se fossi Bersani non metterei becco in questa storia.

rokko

Mar, 11/12/2012 - 10:36

canaletto bravo! Ora vada in banca a chiedere un mutuo, e mi dica quanto le chiedono come tasso di interesse (e se glielo accordano). Oppure chieda un finanziamento per la sua impresa e mi dica. O forse non lavora ? Magari è pensionato ? Beh, allora forse per due-tre anni la sua pensione non è ancora a rischio.

Ritratto di pischello

pischello

Mar, 11/12/2012 - 10:38

T.S.O. per lui e per tutti i suoi seguaci, se vogliamo provare a salvare questo paese. saluti

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 10:38

Purtroppo ha ricominciato a raccontare cose non vere, tipico del Sig. Silvio Berlusconi quando comincia la campagna elettorale. Gli vorrei ricordare che a causa della situazione economica disastrosa dell'Italia nell'agosto del 2001 é lui che ha abbassato la testa di fronte alla Merkel (e gli altri) dichiarando l'anticipazione del pareggio di bilancio dal 2014 al 2013 e inserirlo come obbligo nella costituzione (leggere l'articolo per credere). http://www.ilgiornale.it/news/crisi-cav-ora-liberalizzazioni-e-pareggio-bilancio-nel-2013.html. Caro Sig. Silvio Berlusconi lei é proprio ignorante, il governo fa le leggi ma queste diventao tali SE E SOLO SE il parlamento le approva, in quanto siamo una repubblica parlamentare. Quindi Se Monti ha fatto un disastro e la situazione in Italia é peggiorata lei é il corresponsabile (quanto Bersanov e Casini) in quanto insieme al PDL ha votato tutte le tasse introdotte dalle leggi di Monti, e ha preferito Monti all'elezioni anticipate. Quindi cambi disco e non ricominci a dare la colpa agli altri come ha fatto negli ultimi 18 anni. Per quanto riguarda l'accordo con la Lega se lo puo' scordare. Maroni ha ieri rilasciato un intervista dicendo chiaramente che un accordo con il PDL "NON E' DIGERIBILE dalla base leghista", quindi se Maroni farà lo stesso errore di Bossi si fare l'accordo i voti della Lega passeranno dagli attuali 6% a meno del 3% alle politiche 2013. Vuole veramente bene al suo paese? Allora si ritiri e lasci chi nel PDL ne sa molto meglio di lei di politica.

mauroMass

Mar, 11/12/2012 - 10:38

quoto la litizzetto

Ritratto di pischello

pischello

Mar, 11/12/2012 - 10:41

per dalton russele e tutti i "moderati" del forum: dopo questa ennesima sparata pensate ancora che un uomo così non sia da mettere immediatamente in condizioni di non nuocere ai cittadini onesti che ci sono in questo paese ed anche quelli del pdl che in buonafede gli hanno creduto in tutti questi anni? saluti

NonTifo_Penso

Mar, 11/12/2012 - 10:42

Ma perchè i giornalisti non fanno davvero il loro mestiere? Perchè dare retta e credito al padrone senza ragionare? Maledizione la storia insegna che da sempre che i dittatori puntano il dito contro il 'nemico' straniero per distogliere lo sguardo dai proprio problemi e ancora ci dobbiamo cascare????

tuccir

Mar, 11/12/2012 - 10:42

Dopo aver affossato il Paese vuol ora proporsi come il salvatore! A Febbraio, a bocce ferme, bisognerà fargli pagare il conto, e sarà salatissimo.

primula

Mar, 11/12/2012 - 10:42

lo spread l'hanno capito anche i "dementi", è soltanto un pizzinomafiomassonico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! solo i sinistri ancora non l'hanno compreso , e questo non mi mi stupisce, ma mi preoccupa moltissimo.............. MONTI=SPREAD= ovvero cric e croc..............

brown2006

Mar, 11/12/2012 - 10:43

Veramente lo spread è molto reale ed è un indice collegato direttamente ai tassi di interesse che lo Stato (dunque TUTTI QUANTI) paga a chi ci presta denaro sui mercati internazionali. Certo che Silvio come economista fa proprio pena.

giu1969

Mar, 11/12/2012 - 10:43

ma basta pupazzi come Prodi e Monti.. L'europa vuole solo gente incapace e suddita..e poi in aprile la Merkel si toglie dalle palle e quindi tutto cambierà.. Andiamo Silvio , dacci dentrooo

Demostene2010

Mar, 11/12/2012 - 10:44

Berlusconi “smaschera” Monti dopo un anno che gli ha votato tutti i provvedimenti? E, guarda un po’, “l’illuminazione” arriva due mesi prima della scadenza della legislatura? Che cosa prometterà questa volta ai gonzi che ancora gli credono? L’abolizione dell’IMU che lui stesso ha votato? Meno tasse, dopo che le ha costantemente aumentate? Crescita record, dopo che nel “suo” decennio l’Italia è cresciuta meno di Haiti? La rivoluzione liberale, quando l’unica cosa che ha liberalizzato è i falso in bilancio e la corruzione? Se credete ancora a questo venditore di pentole, siete pronti per votare Vanna Marchi.

mauro1953

Mar, 11/12/2012 - 10:44

Non voterò il partito di Berlusconi ,anche se resterò nell'ambito del centro-destra,perchè ha permesso l'avvento di monti,ha votato si alla riforma delle pensioni,che è il più grande esempio di macelleria sociale che io abbia mai visto in 60 anni di vita,al di là di questo l'anticipo di circa un mese della fine della legislatura non giustifica tutto questo can can sullo spread,anche l'alzata di scudi contro la ridiscesa in campo non è spiegabile se non con la paura di un'altra vittoria del cavaliere ,ma se questo avvenisse sarebbe perchè ha preso i voti necessari e questa è la DEMOCRAZIA, alla faccia di di tutti quei falliti decerebrati divorati dall'invidia sociale che solitamente trovano casa dalle parti di bersani bindi vendola et figuri simili

mauro1953

Mar, 11/12/2012 - 10:45

franco@tier non fai ridere anzi........

deluso

Mar, 11/12/2012 - 10:46

un folle da metter in manicomio, e noi lo abbiamo pure votato.... fenomeno lo sai che 100 pt di spread sono 10 miliardi?!?!!?!?

Ritratto di StefOmega

StefOmega

Mar, 11/12/2012 - 10:47

@canaletto: Tranquillo, che se torna Berlusconi, l'Italia tornerà davvero a far paura in Europa! Chiunque, con un minimo di buon senso, dovrebbe avere il terrore del ritorno di Berlusconi alla guida del Paese.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Mar, 11/12/2012 - 10:48

Forse il Barone Monti pensa che gli italiani mangino Spread a pranzo e cena.Siamo ridicolizzati da tutti e rispettati da nessuno .Si permettono di criticare anche chi si ripresenta in politica ingerendosi nei c....i che sono solo nostri. Mr Monti zitto e mosca e cosi' tutta la banda di filo comunisti(a parole)con a capo Bersanov e Vendulov.Invece di indignarsi per le parole della Frau Merkel ,Hollander e Co danno addosso al Berlusca. Italiani auguratevi che accada il miracolo e che ci siano ancora persone con le palle perche' se saremo governati da Bersanov/Finocchiaro/vendola/Bindi/il baffetto e dulcis in fundo il mortadella cadremo dalla padella nella brace e saremo tutti arrostiti per i prossimi anni a venire.

Ritratto di fask

fask

Mar, 11/12/2012 - 10:48

da elettore di cdx non mi sento rappresentato ne dal sig. Monti ne dal Cav. In tutti questi anni abbiamo assistito solo a pantomime populiste da spennagrulli. Mai una riforma, mai una proposta, con, all'inizio, una maggioranza parlamentare da stato sovietico. Abbiamo assistito alla progressiva disgregazione del Paese e l'ingresso in parlamento di personaggi, ad esser buoni, impresentabili. Il Cav ha colpe incancellabili e non è proponibile. Mancava solo la buffonata dello stop al riordino delle provincie. Manca una proposta seria e concreta e di questo sicuramente la colpa non è della sinistra.

peppino62

Mar, 11/12/2012 - 10:48

Il Cav può anche aver ragione ma sbaglia di grosso a presentarsi !!! Aveva lanciato Alfano , quindi basta , non doveva fare ditro front .Doveva andare avanti con il rinnovamento del PDL , cercare volti nuovi e dare l'esempio . Credo che finirà miserevolmente "impallinato" dai suoi elettori .

nemtenemte

Mar, 11/12/2012 - 10:48

E’ iniziata la campagna elettorale e sono cominciate le dichiarazioni dei nostri politici, anche quelle che, in un qualsiasi altro paese, porterebbe chi le ha proferite direttamente al ricovero per TSO in adeguata struttura sanitaria. “Ma che ci importa dello Spread?” ha detto stamattina il Re Sole (o Sola!): forse è bene ricordare a Sua Maestà che l’Italia ha un debito pubblico di quasi 2.000 miliardi di Euro, lo Spread è attualmente a circa 350 punti base (3,50%), il tasso di interesse medio sui nostri titoli di Stato e del 4,80% circa e paghiamo circa 20 miliardi di Euro di interessi ogni 100 punti base (ogni 1,00%) all’anno. Sua Maestà ha intenzione ancora una volta di governare l’Italia come fosse l’amministratore di una grande azienda privata che ha tra le sue passività un rilevante debito verso le banche che la finanziano: non gliene frega più di tanto del tasso di interesse che chiedono le banche poiché ogni anno paga esclusivamente gli interessi sul debito e, al contrario di quanto farebbe una persona con un po’ di cervello, non cerca invece di abbattere/diminuire poco per volta il debito. Nei precedenti governi di Sua Maestà, infatti, il debito pubblico è solo cresciuto, mai diminuito. Ma continuando con questa politica, attualmente, siamo destinati al default (fallimento)! E il Re Sole ha il coraggio di dire che lo Spread è un “imbroglio”!

gianni marchetti

Mar, 11/12/2012 - 10:49

Lo spread sarà pure un imbroglio, ma più si alza più i conti degli Italiani peggiorano. Ma tornando alla crisi come non definire irresponsabile chi l'ha procurata artatamente dopo aver appoggiato per più di un anno le scelte di quello stesso governo che si fa cadere al termine del mandato? E come poter credere alle parole di chi nel bene e nel male ha dominato per 20 anni la scena politica ed ora da tutte le colpe ad un povero "tecnico" che ha govermnato solo per un anno?

Massìno

Mar, 11/12/2012 - 10:49

Camerati. è un complotto! Ci sono dentro tutti dalla Boccassini alla Merkel, passando per Sarkozy. Ci odiano perché sanno che Silvio è il più grande. Forza reagiamo, andiamo al fallimento, così imparano questi tedeschi.

g-perri

Mar, 11/12/2012 - 10:49

La Germania ha cercato di prendere il sopravento sull'Italia proprio perché si è accorta dell'inconsistenza di molti italiani (per fare un esempio simili a quelli che qui si esprimono in modo poco intelligente). Ricordate quante volte Tremonti tornava dalle riunioni europee e lanciava allarmi sollo strapotere di certi banchieri? Vi ricordo che Tremonti era il Ministro più importante del Governo Berlusconi, ed in Italia veniva puntualmente deriso (ma in Europa lo temevano). Adesso che lo strapotere dei banchieri è sotto gli occhi di tutti, quanti riderebbero ancora degli allarmi che lanciava Tremonti in tempi non sospetti? Così come siamo italiani, siamo anche europei e nessuno lo può negare. Quindi rimbocchiamoci le maniche e dimostriamo al mondo intero che, noi italiani (con le elezioni del 2013) vogliamo comandare in casa nostra e (con le elezioni europee del 2014) vogliamo suggerire agli altri quale è il modo giusto di costruire l'Europa. Proprio perché in Italia sono state ostacolate le idee di persone come Berlusconi e Tremonti, ci ritroviamo con una Italia che non riesce a fare le riforme necessarie ed una Europa che rimane una perenne incompiuta (ricordatevi che le prime elezioni per una Europa unita risalgono al 1979, quando molti di coloro che qui scrivono fesserie non erano ancora nati). Proprio per questo, gli scaltri tedeschi hanno capito l'andazzo e cercano di prendere il sopravvento per comandare su tutti. A quanti italiani di buon senso sta bene una situazione di questo genere? Quindi torniamo a fare le persone serie e con uno scatto di orgoglio andiamo a votare nel 2013 per Berlusconi. Poi si vedrà chi votare nel 2014 per l'Europa.

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 10:53

Anche oggi appaiono su questo forum, commenti volti alla denigrazione più becera del "mostro di Arcore". E a questo non si può porre rimedio. Quel che mi lascia attonito, e' il leggere valutazioni superficiali sul problema spread. Ed allora, sperando umilmente di fare un pò di chiarezza sul tema, reinvio un commento già inviato ieri sera. Noi tutti sappiamo (o dovremmo sapere)cos'e' lo spread, come si calcola, come si determina e come si relaziona alle borse e alla macro-economia di un paese. E' innegabile che in molti Paesi europei va crescendo l’insofferenza nei confronti della dittatura dello spread, vista come ostacolo alle aspirazioni dei popoli e il voler stupidamente affidare il nostro futuro a un numero, costituisce anche un modo di abdicare ai nostri doveri. Lo spread infatti,pur basandosi sui fondamentali dell’economia, incorpora tuttavia (in modo fraudolento)un giudizio di valore sintetico e soggettivo che spesso,anzi molto spesso, li travalica. E questa operazione avviene sulla pelle dei cittadini dei Paesi maggiormente a rischio. Pare evidente rilevare dunque, che i grossi poteri finanziari - in combutta con le "loro" agenzie di rating - non basano le loro speciose valutazioni sulle reali situazioni economiche/finanziarie dei Paesi, ma diffondono dati artificiosi volti a determinare speculazioni borsistiche ed allarmi sociali. E' quel che sostiene d'altronde, un provvedimento del novembre scorso della Procura di Trani che ha rinviato a giudizio 2 agenzie di rating (la Standard & Poor's e Fitch di cui la prima già condannata di recente in Australia) per " AVER DOLOSAMENTE MANIPOLATO IL MERCATO BORSISTICO IN MODO CONTINUATO E PLURIAGGRAVATO". Segue-->

pinolino

Mar, 11/12/2012 - 10:53

I proprietari di case che hanno un mutuo, le aziende che hanno un fido, chi ha dei risparmi, tutta gente che dello spread non gliene importa nulla e che anzi starebbe molto meglio se non sapesse che esiste. Liberiamoci, come il calabrone che vola fottendosene delle leggi della fisica e dell'aerodinamica.

Ritratto di tppgnn

tppgnn

Mar, 11/12/2012 - 10:53

BERLUSCONI DICE UNA SACROSANTA VERITA'. La Germania fa esclusivamente i propri interessi e non combaciano affatto con quelli di milioni di italiani che lavorano, producono ricchezza vera, sono la sostanza del Paese. Mentre in modo involontario invece combaciano con quelli dell'oligarchia finanziaria che vive speculando e senza produrre nessuna ricchezza, ma si appropria di quella che altri hanno prodotto determinando il destino di interi popoli. Questo paese verrà dissanguato e l’economia distrutta se continueremo a tenere una moneta che i tedeschi considerano la loro come pretendono che la Banca centrale europea svolga il suo ruolo come fosse la Bundesbank. Per fortuna Draghi ha una visione di stile anglosassone è raggirando il loro divieti è riuscito a tenera a galla molti paesi, ma ancora per quanto questo sarà possibile ? Chiunque abbia studiato economia, anzi, chiunque abbia frequentato la scuola dell’obbligo sa che è MEGLIO EMETTERE MONETA INVECE CHE DEBITO. Negli anni del “Miracolo Economico” italiano del 1960-1969 la “quota di deficit statale finanziato ( cioè acquistato dalla banca centrale ) tramite il canale del Tesoro” era Il 62% . Adesso la quota di deficit pubblico monetizzata è zero ed è per questo che allora abbiamo avuto il miracolo economico e oggi abbiamo la Depressione .

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 10:55

Anche oggi appaiono su questo forum, commenti volti alla denigrazione più becera del "mostro di Arcore". E a questo non si può porre rimedio. Quel che mi lascia attonito, e' il leggere valutazioni superficiali sul problema spread. Ed allora, sperando umilmente di fare un pò di chiarezza sul tema, reinvio un commento già inviato ieri sera. Noi tutti sappiamo (o dovremmo sapere)cos'e' lo spread, come si calcola, come si determina e come si relaziona alle borse e alla macro-economia di un paese. E' innegabile che in molti Paesi europei va crescendo l’insofferenza nei confronti della dittatura dello spread, vista come ostacolo alle aspirazioni dei popoli e il voler stupidamente affidare il nostro futuro a un numero, costituisce anche un modo di abdicare ai nostri doveri. Lo spread infatti,pur basandosi sui fondamentali dell’economia, incorpora tuttavia (in modo fraudolento)un giudizio di valore sintetico e soggettivo che spesso,anzi molto spesso, li travalica. E questa operazione avviene sulla pelle dei cittadini dei Paesi maggiormente a rischio. Pare evidente rilevare dunque, che i grossi poteri finanziari - in combutta con le "loro" agenzie di rating - non basano le loro speciose valutazioni sulle reali situazioni economiche/finanziarie dei Paesi, ma diffondono dati artificiosi volti a determinare speculazioni borsistiche ed allarmi sociali. E' quel che sostiene d'altronde, un provvedimento del novembre scorso della Procura di Trani che ha rinviato a giudizio 2 agenzie di rating (la Standard & Poor's e Fitch di cui la prima già condannata di recente in Australia) per " AVER DOLOSAMENTE MANIPOLATO IL MERCATO BORSISTICO IN MODO CONTINUATO E PLURIAGGRAVATO". Segue-->

rokko

Mar, 11/12/2012 - 10:55

Lo spread è un imbroglio perché lo paghiamo tutti noi, con tassi più alti sui mutui, stretta del credito alle imprese, ecc. senza contare i maggiori interessi sul debito che prima o poi dovremo ripagare con le tasse. Lo pagasse lui, lo spread, ti farei vedere se lo definirebbe un "imbroglio".

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 10:56

(2 di 2) Di cosa blaterano dunque molti lettori dal sinistro pensiero? Vogliamo discutere invece di quando molti analisti - guidati dal prof. Buttiglione - sostenevano che allontanatosi Berlusconi dal panorama politico italiano lo spread sarebbe scesso immediatamente di 300 punti base? Voglio solo ricordare a lor signori, che il 24 luglio u.s. lo spread toccò quota 536 mentre quando Monti ha accettato l'incarico di Presidente del Consiglio (il 16 novembre 2011), lo spread era a 519 punti base. Come vedete, esimi commentatori dall'unico pensiero antiberlusconiano, correlazionare l'andamento dello spread all'immagine di Silvio trascurando volutamente quanto sopra rappresentatovi, rimane esercizio stucchevole e poco credibile. Infine. Considerando veritieri i sondaggi di tutte le associazioni demoscopiche che danno perdente(e di brutto)l'odiato Silvio, sono a chiedervi: di cosa vi preoccupate voi e le agenzie di rating? Dei fantasmi? Riflettete pittosto...e a lungo!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 11/12/2012 - 10:59

La domanda sorge spontanea, perchè lui e Tremonti firmarono la lettera di impegno a portare il pareggio di bilancio già nel 2013?

PIPPO83

Mar, 11/12/2012 - 11:00

Su berlusconi credo che sia superfluo aggiungere parole per descrivere la sua pochezza, diventa ogni giorno peggio.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 11/12/2012 - 11:00

franco@Trier il più grande errore fatto è stato quello di farvi riunire. Grosso e fatale errore!!!

MateDe

Mar, 11/12/2012 - 11:02

Certo che siete proprio casi da manuale: riuscite a bere ogni favoletta che vi raccontano. Credo che le persono che scrivano qui non abbiano fatto nessuna fatica mettere da parte quattro soldi. Altrimenti, se dotati di QI minimo, non si farebbero abbindolare della favoletta antieuropeista del chissennefrega! Se ai mercati non piace il Berlusca ci rimetto io i miei soldi guadagnati con tanta fatica! Questa mi sembra un ottima ragione per non considerare nemmeno lontanamente l'ipotesi di votarlo!Tutto il resto E' populismo e si sa il populismo fa leva sull'ignoranza!

onofri

Mar, 11/12/2012 - 11:02

quoto la litizzetto!

primula

Mar, 11/12/2012 - 11:03

SABRINA LOCATELLI------- a proposito di giornalisti scendiletto, quello di "liberazion" ai tempi di sarcò-carla- in tutti i programmi dove andava, praticamente dormiva negli studi, non si era mai permesso di criticare o contestare nè tantomeno insultare l'allora presidente sarcò, ma logicamente insultava sempre l'italia e nessuno gli diceva niente,la baghette in francia è come la pagnotta in italia................ eleccapiedi si nasce..............anche in francia.................

Ritratto di pischello

pischello

Mar, 11/12/2012 - 11:03

per dalton russel, corsaro azzurro e tutti i moderati di questo forum: pensate ancora che dopo una sparata di questo genere si possa dare credito a questo" signore" e che il pericolo per gli italiani onesti sia ancora la sinistra o questo " sinistro"? saluti

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 11:04

si pero', ha dimenticato pluto cratica filo massonica infra sionistica anti reflussiva con super scaccola a destra e intanto rubacuori, per non testimoniare ed allungare i tempi del processo, per dar modo al bassotto di appellarsi alla campagna elettorale e sfangare la condanna, si nasconde forse proprio in germania. babbeo uber alles!

uprincipa

Mar, 11/12/2012 - 11:05

@Sabrina Locatelli anticipo i commenti di risposta al tuo : tutti giornali comunisti!!! Tutto il mondo è contro di lui e i bananas l'unica cosa che rispondono è che "tutto il mondo è comunista"...lo spread sale stranamente quando lui torna in campo sfiduciando Monti e i bananas rispondono che lo spread è un'invenzione...@erasmo e gli ammaestrati sarebbero a sinistra? E comunque la lezione di democrazia l'ha data la sinistra con le primarie e non il suo PDL con l'acclamazione dittatoriale di Berlusconi...

Il Proselizzatore

Mar, 11/12/2012 - 11:05

Ormai se il mondo intero è contro di lui un motivo ci sarà!

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 11:05

mauroMass: spiace leggere questo suo striminzito commento. Ma non si accorge egregio sig. Mauro che, "quotando" la Litizzetto, mette me e tanti altri nella condizione (sgradevole per giunta) di "quotare" lei? Sono certo che quelle 3 semplici e banali frasi, costituiscano solo un incidente di percorso. Si ravveda e pensi ad altri modi più civili per esternare il suo disappunto verso un uomo che non stima!Magari provando ad argomentare per diventare più credibile!!

clandest

Mar, 11/12/2012 - 11:05

Lo spread sarà anche un imbroglio, ma son soldoni veri che dobbiamo pagare NOI. Far cadere un governo che era comunque a fine mandato ci costerà un obolo inutile. Se questa è responsabilità!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 11/12/2012 - 11:05

X Sabrina Locatelli: Giusto! Crepiamo noi italiani per salvare l'europa! MA SIETE PROPRIO FUORI DI TESTA. I komunisti si sono sprecati a dimostrare la loro ottusità. Nessun recupero, minimo, non totale, del lume della ragione, sono sempre e solo più beceri. Continuate a seguire falli-monti, i kompagni bersanov, napolitano, svendola e diventeremo peggio dei paesi dell'est, quelli di prima della caduta del muro.

Pazz84

Mar, 11/12/2012 - 11:06

Il più grande buffone del mondo. Sicché lo spread non conterrebbe nulla? Quindi gli interessi sul debito ha deciso di ripianarli lui? Monti starebbe cercando di rimettere i conti a posto perché glie lo ha chiesto la Merkel? Il primo provvedimento di Silvio è bloccare la proposta di Passera di far pagare le frequenze. Perché regalarle a Mediaset è per il bene degli italiani. Secondo punto, distruggere la giustizia, così lui potrà salvarsi da tutti i processi odierni e futuri, con il plauso dei corruttori, dei corrotti, degli evasori, dei mafiosi e dei colletti bianchi.

rinci

Mar, 11/12/2012 - 11:08

Bravo cavaliere, concordo al 100% con te, tuttigli gli indicatori macro sono negativi. Ma ti chiedo, la situazione attuale è colpa del governo tecnico o è il risultato dei 10 anni in cui Berlusconi è stato primo ministro? Mi pare di assistere ad un film del terrore che avevo visto da giovane, il ritorno della mummia.

Gianni.Zanata

Mar, 11/12/2012 - 11:09

Quoto Litizzetto

Klark

Mar, 11/12/2012 - 11:10

Lo spread un imbroglio? Interessante. Che Silvio o uno dei suoi scriba ci facciano capire perché, e chi è il cervellone che lo ha architettato, questo imbroglio.

lomi

Mar, 11/12/2012 - 11:11

Per il bene di questo Paese...che il Signore si ricordi presto di lui...

ilfatto

Mar, 11/12/2012 - 11:12

@Angelo48..complimenti, bellissime parole MA, quei 10, 15 miliardi in più di interessi che lo stato DEVE PAGARE, per colpa di questa entità, che anche se sembra fittizia e aleatoria ESISTE, eccome se ESISTE, visto che è questa che determina quanti INTERESSI lo stato, e quindi NOI, dobbiamo PAGARE per finanziare il nostro DEBITO un debito cresciuto a dismisura durante i governi del SUO AMICO! quindi eviti anche lei questo facile populismo da bar dello sport, lo lasci al suo amico e al popolino che lo vota malgrado sia stato LUI e i suoi 10 anni di governo a portarci fino a questo punto e che si BEVONO da 20 ANNI le sue promesse vuote e IMPOSSIBILI da realizzare..e spero NON si vorrà mettere al livello di chi chiede di stampare moneta e di uscire dall'euro..con MILIONI di cittadni con un mutuo o un altro debito sulle spalle che NON saprebbero più come pagare..io ricordo ancora l'inflazione a 2 cifre e una cosa del genere in un momento come questo significherebbe la BANCAROTTA per MILIONI di famiglie..

Ritratto di Manieri

Manieri

Mar, 11/12/2012 - 11:13

@MateDe, ma quanto siete istruiti e intelligenti voi sinistri, avete sempre il QI al massimo e non vi fate mai abbindolare da nessuno. Per questo bisognerebbe darvi un territorio dove vi possiate riunire e perpetuare le genialità dei vostri avi, da lenin a fidel.

Il Proselizzatore

Mar, 11/12/2012 - 11:15

E intanto salta il taglio delle province perchè il senato non fa più in tempo ad approvarle, poichè si vota prima. Grazie anche di questo Silvio.

DiTacco

Mar, 11/12/2012 - 11:16

Egregio On. Berlusconi, Lei ha appena dichiarato che "Lo spread? Che ci importa?". Ebbene, a me interessa! E se gli italiani capissero le implicazioni dello spread, sarebbero interessati allo stesso modo!!! In particolare, stamane ha appena dichiarato che solo questo anno per l'incremento dello spread e' costato "solo": 5 miliardi di euro. Il costo opportunita' di 5 milardi di euro e' enorme perche' il governo quei soldi li avrebbe potuto investire in infrastruture, sanita' ed educazione di cui noi italiani abbiamo tanto bisogno. Ovviamente a Lei puo' non interessare! Too bad for you! Vorra' dire che (secondo me) lei non ha le caratteristiche per essere il prossimo primo ministro.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 11/12/2012 - 11:16

Effettivamente prima che ci governasse LUI dello SPREAD non se n'era mai sentito parlare......

bisesa dutt

Mar, 11/12/2012 - 11:17

ma quanto è noioso, noiosissimo, è come un bambino di 11 anni e anche con l cervello poco sviluppato, poveretto, avrebbe proprio bisogno di un'assistente perché ha inefficienze cognitive e neurologiche quindi capisce una beata mazza di niente

ettore80

Mar, 11/12/2012 - 11:17

l'11 ottobre ha proposto Monti come Premier dei moderati....andate a cercare gli articoli anche su questo gionrale. Delirium tremens....

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 11/12/2012 - 11:18

Il termine Conducator col quale si è autodefinito indica l'indole del personaggio.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mar, 11/12/2012 - 11:20

X MateDe: Bravissimo! Vota falli-monti, bersanov e tutta la varia spazzatura rossa, i tuoi risparmi andranno a finire con loro nelle fogne. Mi piace far parte dell'ignoranza.

Amon

Mar, 11/12/2012 - 11:21

eccoa voi capitan Ovvio !!

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Mar, 11/12/2012 - 11:21

Caro Franco Trier, a noi non ce ne frega un càspita di italianizzare la Merkel (chi se ne fotte). Noi quello che vogliamo veramente è che la Germania ci restituisca i soldi che ci ha fregato con l'euro, e che poi se ne stia zitta e non rompa i co**ioni agli italiani. Tanto gliele abbiamo suonate già due volte, possiamo sperare in una terza: dividere la Germania nello stesso numero di staterelli che aveva 150 anni fa ai tempi di Bismark. Te li ricordi? Eccoli qua: i Regni di Baviera, Prussia, Sassonia, Württemberg; i Granducati di Baden, Assia, Meclemburgo-Schwerin, Meclemburgo-Strelitz, Oldenburg, Sassonia-Weimar-Eisenach; i Ducati di Anhalt, Brunswick, Sassonia-Altenburg, Sassonia-Coburgo-Gotha, Sassonia-Meiningen; i Principati di Lippe, Reuss-Gera, Reuss-Greiz, Schaumburg-Lippe, Schwarzburg-Rudolstadt, Schwarzburg-Sondershausen, Waldeck e Pyrmont ---- sono 42. Così giocate ai soldatini e non fate più casino. Città Libere di Brema, Amburgo e Lubecca Territorio imperiale dell'Alsazia-Lorena

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 11/12/2012 - 11:24

Faccio gentilmente notare che alcuni imprenditori sono capaci di gestire la cosa pubblica perchè sufficientemente adatti ma quando l'imprenditore portato in politica pretende di gestire il popolo italiano come la sua azienda dove nessuno si permette di contraddirlo allora è assolutamente inadatto.

rokko

Mar, 11/12/2012 - 11:24

Angelo48, mi permetta ma la sua spiegazione sullo spread è un tantino prolissa. Lo spread è semplicemente la differenza tra il tasso di interesse al quale noi finanziamo il nostro debito ed il tasso al quale i tedeschi finanziano il loro. In tutta sincerità, ce ne potremmo anche sbattere altamente dello spread in sé (se non fosse per quel piccolo fastidio di "poca" importanza del peggioramento ulteriore della competitività delle imprese italiane rispetto alle gemelle tedesche, ma bisogna pur accontentarsi). Ciò di cui proprio non possiamo sbattercene è il tasso di interesse con il quale noi finanziamo il nostro debito: un tasso al 5-6% significa semplicemente morire economicamente. A parte il fatto che lo Stato si indebita, c'è il problema della stretta del credito: i tassi dei mutui e dei finanziamenti alle imprese vanno alle stelle, sempre che vengano concessi; insomma, è la fine. Lei per caso ha provato negli ultimi due anni a farsi concedere un finanziamento per la propria impresa ? Penso di no, forse ha un reddito fisso, glielo dico io: le propongono tassi del 12%, se va bene. L'economia può girare in questo modo ? Ovvio che no. Aggiunga poi che i fantomatici "speculatori" siamo noi, il nostro debito è in mani estere ormai solo per il 30%, vuol dire che il 70% dei titoli ce li hanno le nostre banche. Se noi iniziassimo a non ripagare più i debiti (come qualche dissennato dice), le nostre banche fallirebbero e noi, che abbiamo i conti in quelle banche, perderemmo tutto oppure avremmo una liquidità solo nominale non più utilizzabile in nessun modo perché solo virtuale.

antonio squarcella

Mar, 11/12/2012 - 11:25

Se vi è una cosa che la storia ha insegnato è che tutte le battaglie (rectius: le guerre) che in partenza sembravano perse, si sono poi risolte in clamorose vittorie. I grandi condottieri, gli uomini di genio e di coraggio, non si sono mai lasciati abbattere dalla forza numerica schierata prima delle battaglie: non avremmo, altrimenti, avuto Alessandro il macedone,Giulio Cesare, Napoleone ecc.... Silvio coraggio, fuori dalle balle i "senza palle" come Alfano, che si lasciano suggestionare dai luoghi comuni cari (perchè comodi) al nemico, come le liste che dovrebbero essere fatte col concorso di magistrati "imparziali e distaccati" alla boccassini, e dentro i guerrieri come Marcello Dell'Utri, che porta sulla pelle quelle cicatrici che saranno sempre risparmiate all'utile idiota Alfano, e assisteremo ancora una volta ad un'epica vittoria. Ma dopo, Silvio, mi raccomando, al primo punto dell'agenda politica va messa la riforma della giustizia....per far ritornare l'Italia un Paese normale.

Romolo48

Mar, 11/12/2012 - 11:26

Insomma sembra che l'Italia sia l'ago della bilancia europea... se è così, allora non siamo in uno stato di debolezza ma di sicura forza. Ci siamo assogettati ai ricatti di tutti, ci siamo impoveriti per obbedire ai dictat europei e della Germania in particolare, non godiamo più della nostra sovranità poichè sono gli altri a scegliere i governi per noi ... cosa aspettiamo a passare all'incasso? Cinicamente (come del resto fanno con noi)giochiamo duro, difendiamo i nostri interessi o minacciamo di uscire dall'Eurozona. Siamo importanti ... ebbene, che paghino.

MateDe

Mar, 11/12/2012 - 11:27

@Angelo48:La sua argomentazione potrebbe pure avere un senso...se solo B non si fosse assunto implicitamente la colpa del balzo dello spread con le dichiarazioni rislaciate stamattina. Quindi le lascio tutto il tempo di elaborare dotte elucubrazioni mentali (che poi sono chiacchere da bar incravattate) mentre cerco saggiamente, col mio voto, di eliminare uno dei fattori che portano all'instabilita economica. Inoltre mi rallegro del fatto che chi si fa convincere da chi fa dietrologia (come lei) e populismo (come B.) in questo paese e' ormai in netta minoranza.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 11/12/2012 - 11:28

Qua l'unico imbroglio sei tu! Cominciamo l'elenco dei danni. decine di milioni di euro di maggiori interessi sulle future emissioni di titoli di stato, saltata la norma sull'accorpamento delle Provincie e i conseguenti risparmi. E siamo solo al secondo giorno lavorativo dalla "ridiscesa in campo" del Silvio nazionale.

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 11/12/2012 - 11:29

Quanta paura e odio che vedo nei sinistrati !! Siamo alle solite: il cane ( SX )si arrabbia se cerchi di portargli via l'osso ( IL POTERE ). E' già successo con la gioiosa macchina da guerra guidata dai gioiosi autisti di Occhetto!! E ti credo che hanno paura di perdere. Col Berlusca non si scherza, perchè non ha paura di dire la verità agli Italiani. Lasciamoli sbavare un pò questi sinistrati. Tanto i loro commenti saranno sempre i soliti. Quelli li conosciamo già a memoria !!

giovanni.ceriana

Mar, 11/12/2012 - 11:29

è ormai un dato di fatto che le campagne elettorali in italia si fanno all'estero: non è infatti un caso che i primi commenti negativi sulla decisione di berlusconi di ricandidarsi siano partiti da un tedesco di nome schultz, ben noto pascolatore germanico del parco buoi costituito dal parlamento europeo. Non è parimenti un caso che ulteriori commenti negativi siano poi partiti da certe testate giornalistiche guarda caso controllate da murdoch, notoriamente concorrente (sleale) e per questo acerrimo nemico di berlusconi. per il resto, da sempre sostengo che lo spread non sia altro che uno strumento di ricatto subdolamente utilizzato per mantenere l'italia in una posizione di vassallaggio rispetto alla germania; ma la domanda è sempre la solita: berlusconi se ne accorge solo ora? non poteva svegliarsi prima, anzichè calare le braghe di fronte alle imposizioni tedesche ed abbandonare il paese al distruttivo governo tecnico?

leo.nar.do

Mar, 11/12/2012 - 11:29

E come dare torto a Berlusconi quando dice che lo spread è uno strumento creato ad arte per condizionare le scelte dei cittadini nella direzione voluta da alcuni Paesi dell'Ue [in primis la Germania] per assoggettarli alle loro idee.. Quanto al governo Monti, che sia stato un quasi fallimento il suo, lo dicono i numeri, e si teme pure il futuro ...

rickard

Mar, 11/12/2012 - 11:29

Per colpa dello Spread che gli italiani non sanno neanche cosa sia, il 30% del popolo è affamato. Per colpa degli speculatori, la gente va a mangiare alla caritas o rovista nei cassonetti. Pienamente daccordo con Berlusconi. Mi chiedo soltanto perchè queste cose non le ha dette quando i tedeschi lo hanno tolto di mezzo con un colpo di stato.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 11:30

g-perri öei scrive "..Proprio perché in Italia sono state ostacolate le idee di persone come Berlusconi e Tremonti,." e con la maggioranza dell 55% sia alla camera che al senato per ben 8 anni, e quindi con l'opposizione del csx in parlamento inesistente, chi avrebbe ostacolato Berlusconi? Mi potrebbe chiarire questo punto gentilemente. Ma mi raccomando non mi venga a dire la magistratura, perché loro non sono in parlamento a votare le leggi, non mi vencga a dire i sindacati perché loro non sono in parlamento a votare le leggi, non mi dica la Germania e i lresto del mondo perché loro non sono in parlamento a votare le leggi. Quindi aspetto con molta ansia che mi dica chi in parlamento ha bloccato Berlusconi nel fare le riforme e le ribadisco con il 55% di maggioranza in parlamento.

Agostinob

Mar, 11/12/2012 - 11:30

ago45bianchi Mi auguro che la gente pensante sappia capire come funzionano questi spazi in cui i cosidetti lettori possono dire la loro. Non c'è un filtro, come è giusto che sia, ma questo permette che un minipolo di addetti ai lavori (ovvero persone pagate appositamente o altri che non avendo nulla da fare, per ideologia, perde un ora al giorno a leggere i titoli del Giornale e scaricare pubblicamente tutto l'odio e l'astio verso chi non la pensa come loro. I nomi sono sempre gli stessi, le frasi e le ingiurie tipiche di una certa parte che è democratica solo con chi la pensa come loro e, se non la pensi come loro, non sei democratico. Vi sono organizzazioni specializzate con menbri disponibili a dare il loro tempo per queste manfrine. Lo scopo, ovvio, è cercare di indebolire gli avversari minando le loro certezze e le loro idee. Penso sempre che se una persona ha idee contrarie ad altri è sufficiente che eviti di leggere quotidiani che obiettivamente non sono per loro. Stop.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 11/12/2012 - 11:31

Ma come fà a dire che Monti è disastroso quando gl hanno votato la fiducia innumerevoli volte. Ripeto che il Cavaliere parla per vedere l'effetto momentaneo delle sue parole senza curarsi della verità. Infatti si smentisce di continuo. Così fa mio nonno che non ricorda bene cos'ha detto il giorno prima ma non pretende di governare un paese.

mario.de.franco

Mar, 11/12/2012 - 11:31

Bene. E' la strada giusta. Ieri vi ho inviato un messaggio in tal senso che non avete pubblicato. L'attacco agli speculatori fa giustizia. Adesso sanno cosa rischiano.

'gnurante

Mar, 11/12/2012 - 11:32

...e i presunti speculatori se la stanno facendo sotto!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 11/12/2012 - 11:35

Tutti quelli che condividono l'opinione che dello spread che ne possiamo fregare potrebbero cortesemente utilizzare i loro risparmi (tutti, tanto sotto la guida di Silvio l'Italia risorgerà e vivremo tutti nel benessere no?) in titoli di stato? Così possiamo fregarcene anche noi dello spread. Avete fiducia in Silvio? E dimostratelo coi fatti! Paura che alla fine le cose non vadano tanto bene e i vostri soldi non li rivedete più?

ilfatto

Mar, 11/12/2012 - 11:35

@Angelo48..complimenti, bellissime parole MA, quei 10, 15 miliardi in più di interessi che lo stato DEVE PAGARE, per colpa di questa entità, che anche se sembra fittizia e aleatoria ESISTE, eccome se ESISTE, visto che è questa che determina quanti INTERESSI lo stato, e quindi NOI, dobbiamo PAGARE per finanziare il nostro DEBITO un debito cresciuto a dismisura durante i governi del SUO AMICO! quindi eviti anche lei questo facile populismo da bar dello sport, lo lasci al suo amico e al popolino che lo vota malgrado sia stato LUI e i suoi 10 anni di governo a portarci fino a questo punto e che si BEVONO da 20 ANNI le sue promesse vuote e IMPOSSIBILI da realizzare..e spero NON si vorrà mettere al livello di chi chiede di stampare moneta e di uscire dall'euro..con MILIONI di cittadini con un mutuo o un altro debito sulle spalle che NON saprebbero più come pagare..io ricordo ancora l'inflazione a 2 cifre e una cosa del genere in un momento come questo significherebbe la BANCAROTTA per MILIONI di famiglie..II INVIO!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/12/2012 - 11:36

L’otto dicembre analizzando succintamente la situazione postavo più o meno queste parole che oggi, alla luce dei fatti, aggiorno. Berlusconi nel ’94 era riuscito ad unire le varie anime dei moderati, solo che non ha avuto il tempo di federare tutte queste forze attraverso un regolamento ben preciso e che tutti avrebbero dovuto sottoscrivere per evitare i tanti voltafaccia, ricatti, opportunismi e tradimenti che hanno distrutto l’idea che avrebbe restituito alla Nazione il posto che gli compete. Non solo, aveva sottovalutato il potere che, nei vari decenni, si era ben annidato nei tanti palazzi che lo rappresentano. Oggi è il giorno dell’ultima chiamata. Confido che Berlusconi abbia imparato dagli errori del passato e abbia ben chiaro come la strada che ha davanti a sé, sia tutta in salita, sia in Italia che in Europa. In Italia perché la nostra classe politica e legislativa non ne vuole sapere di mollare privilegi che non gli spettano e nei quali ci sguazzano a loro piacimento per tutte le loro miserabili manovre; in Europa perché smascherando tutte le sue beghe e imbrogli, la stessa si vede sfumare una mucca da mungere che, malgrado sia allo stremo dopo più di un anno di mungitura, vorrebbero ancora mungere tra sorrisetti ironici di complicità. Realisticamente vedo il bicchiere mezzo vuoto, perché il compito vero e risolutivo di qualsiasi problema, Monti lo avrebbe dovuto svolgere partendo dal problema dei problemi. Ignorando lo spread, la Germania, la Francia, l’Europa, il mondo intero, avrebbe dovuto prendere per le orecchie tutti i parlamentari, obbligarli ad un “Conclave” dal quale sarebbero usciti solo dopo la fumata bianca, segno che la riforma della Costituzione ( per la quale è necessaria la maggioranza dei due terzi del Parlamento) e della Giustizia, erano realtà. Quello era il ricatto sacrosanto che avrebbe riscattato la Nazione che, da quelle riforme, sarebbe ripartita. Inutile raccontare come è andata. E’ sotto gli occhi di tutti. Ma così facendo lo sporco gioco della Germania, sostenuto non solo dall’Europa, ma anche dal potere dei palazzi italiani, sarebbe apparso in tutta la sua nefandezza. In poche parole Monti ha fatto l’interesse dei poteri forti e della finanza internazionale, tradendo il suo Paese. Altro che salvatore della Patria! Non so cosa ci riserverà il futuro, proprio per la mancanza delle suddette riforme, ma oggi, confidando che Berlusconi più realista, politico e ben deciso a difendere il Paese da speculazioni interne ed esterne, facendo da padre nobile dei moderati, desidero vedere il bicchiere mezzo pieno.

rossimario

Mar, 11/12/2012 - 11:36

"Berlusconi smaschera il fallimento di Monti "Lo spread è un'invenzione per abbattere una maggioranza votata dagli italiani" Alé, ci siamo, è cominciata la fiera delle balle, e i titoli altisonanti del giornale di famiglia incensano senza pudore questo pazzo scatenato...A quando la vittoria sul cancro, l'espulsione della Germania dal pianeta, il Nobel per tutto al genio di Arcore e la beatificazione?... Che pena!!

Ritratto di randel

randel

Mar, 11/12/2012 - 11:45

"Lo SPREAD attacca Berlusconi: non esiste è un imbroglio"

MateDe

Mar, 11/12/2012 - 11:49

@paola29yes: Con la frase "Mi piace far parte dell'ignoranza" dimostra che il progetto di immobilismo sociale portato avanti da B. in questi anni e' perfettamente riuscito. Inoltre il suo manifesto piacere di essere ignorante si concretizza nella mancanza totale di parte argomentativa nel suo post.Spero vivamente che 29 non siano i suo anni ma piuttosto il suo anno di nascita.

Emigrante75

Mar, 11/12/2012 - 11:49

"Lo spread è un imbroglio!" Con queste parole il Cav. ci dà una chiara prova di cio' che avevo sempre sospettato: Berlusconi non capisce nulla di economia. Il vecchio palazzinaro che vendeva case a suon di mazzette agli investitori istituzionali comandati da DC e PSI, ha fatto molti soldi grazie anche alle televisioni private - private si, ma di concorrenza. Grazie alle leggi ad hoc che ha fatto votare - Le montagne di soldi portati all'estero per pararsi le chiappe non lo autorizzano a definirsi economista. Se guardiamo in faccia la realtà, lo spread è la misura della diffidenza con cui i nostri titoli di Stato sono guardati dagli investitori. Quei titoli di Stato senza i quali l'Italia non puo' pagare gli stipendi ai milioni di dipendenti statali e para statali. Se fossi in lui, invece di starnazzare contro i partners europei (mentre si definisce un europeista convinto), dovrebbe cercare di sondare il terreno per capire perchè sono cosi allarmati. La campagna elettorale appena iniziata ci da' un'idea abbastanza chiara dell'elettorato che il Cav. cerca di conquistare: ceti medio-bassi che non vogliono sacrifici per risollevare il paese e che non sono abbastanza esperti per capire che, dietro i proclami veementi del novello "conducator" non c'è proprio nulla. Mi piacerebbe lanciare una campagna pubblica per chiedere ad Alfano di candidarsi come premier. Penso che sia rimasto il solo in grado di arginare queso caso di demenza senile.

cameo44

Mar, 11/12/2012 - 11:49

Come previsto sia Bersani che Casini vogliono addossare al PDL la colpa della caduta del Governo Monti il primo dicendo che il PDL è irreponsabile il secondo difendendo il Prof. Monti definendolo salvatore dell'Italia il tutto per le parole pronunciate da Alfa no che si è limitato a sciorinare i dati negativi e inconfutabi li del Governo Monti come il calo della produzione in dustriale il calo del PIL l'aumento dei disoccupati e cassintegrati il ca lo dei consumi la chiusura di molte imprese famiglie molto più povere tanto da rivolgersi alla Caritas ma guarda caso questi dati oltre che da Alfano sono citati da confindustria dalla Cor te dei Conti dalla Caritas da bakitalia ed altri quindi Casini e Bersani come Napolitano ne devono prendere atto come lo stes so Monti oggi il paese sta molto peggio di ieri e i vari Letta e Casini entrambi ex DC possono smettere di raccontare balle al tro che Berlusconi ora tutti a dire che la colpa è di Berlusco ni se lo spread sale e le borse scendono ma così non a detta di molti economisti

MarzioPallavicini

Mar, 11/12/2012 - 11:49

Sono una partita IVA, mi girano i coglioni a pagare le tasse e certamente il governo Monti poteva fare di piu ma Berlusconi che torna sinceramente mi fa venire un brivido gelato sulla schiena. Monti è stata la cura e la medicina è molto amara ma Berlusconi e la sua allegra combriccola sono stati la causa dell' innalzamento del debito, la perdita di credibilità dell' Italia sui mercati, la non mantenuta promessa di abbassamento tasse dirette e indirette

DMonizza

Mar, 11/12/2012 - 11:51

"Quel che è certo è che il 50% dei candidati arriverà dal mondo delle imprese, il 20% sarà preso dalle amministrazioni locali e un altro 10% dal mondo della cultura. Insomma, soltanto il 10% dei parlamentari attuali rimarrà in parlamento." 50+20+10+10 fa 90!!!MONA!!!

Stan75

Mar, 11/12/2012 - 11:51

L'Europa aspetta a braccia aperte Berlsuconi...

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mar, 11/12/2012 - 11:51

"Se dunque lo spread misura oggettivamente la condizione economica del Paese e la sua “solvibilità” è evidente che sarebbe dovuto crescere durante tutto il mandato del governo tecnico, mentre questo non è accaduto. C’è da dire che la stabilizzazione dello spread non è dipesa dalla salvifica presenza di “Supermario” a Palazzo Chigi, presenza che infatti non aveva impedito nei primi mesi del suo governo di avere uno spread intorno a quota 500 punti, quanto dal massiccio acquisto deciso dalla BCE di titoli italiani, che ha immediatamente riportato in basso il livello del differenziale ma che, chiaramente, non è in alcun modo attribuibile a Monti."

michele lascaro

Mar, 11/12/2012 - 11:51

Che lo spread fosse un marchingegno tedesco era già noto; comunque daranno addosso a Berlusconi, incolpandolo della sua risalita.Ma noi non ci faremo infinocchiare dalla stampa avversa, e, peggio, da quella neutrale.

Ritratto di ForYou78

ForYou78

Mar, 11/12/2012 - 11:52

"Ora che Berlusconi torna in politica si riscatena lo spread, in mancanza di qualsiasi parametro economico obiettivo che giustifichi tale fiammata. A molti avversari di Berlusconi e della destra la cosa puo' sembrare un bene, ma la dittatura dello spread e' in realta' una minaccia per la democrazia stessa e non solo per il PDL"

Prameri

Mar, 11/12/2012 - 11:52

I commenti citano solo giornali internazionali di sinistra. Si insulta a prescindere e senza motivazioni solide per rifiutare la leadership del cavaliere. Si consigliano altri buoni nomi, pur di dividere gli elettori di destra. Mi sembrano tante piccole manovre tentativamente intimidatorie. Gli avversari non vogliono convincere gli elettori di destra, ma mostrare il loro esempio per essere imitati senza altre proposte che continuare a produrre tasse che già stanno portando tutto a rotoli. Non ho letto un solo commento avverso con una proposta sensata. Se gli insulti sono le uniche proposte avverse sono a mal partito.

gi.lit

Mar, 11/12/2012 - 11:53

A parte il fatto che se Monti è un disastro non si capisce perché Berlusconi non se ne sia accorto prima. Stesso discorso per lo spread. Non mi pare che usasse questi toni quand'era premier e meno che mai ebbe a preoccuparsi per i danni prodotti dall'euro. Figuriamoci poi per tutte le cavolate fatte dalla Ue, Trattato di Schengen compreso. Caro Cavaliere, non ha ancora capito che deve ritirarsi a vita privata?

onofri

Mar, 11/12/2012 - 11:54

Angelo48 ... seeee provi ad andare a chiedere due soldini a lanummedio o bancamedio e poi dire "non fatemi pagare lo spread che me ne frego"....ahahah grottescamente patetici (p.s. prima che berlettino beccasse lo scoglio eravamo a 580...due giorni fa a 300).

alberto riccio

Mar, 11/12/2012 - 11:55

Il sig. Monti si gioca in borsa la vita degli italiani. Io sono un piccolo imprenditore e vi garantisco che nella nostra zona il sig. Monti ha fatto piu' danni della grandine.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 11/12/2012 - 11:58

Sì, Silvio, Sì. Ora prendi la pasticchina e si torna in camera eh?

luca 1972

Mar, 11/12/2012 - 11:58

il governo monti era già alla fine, che bisogno aveva di fare l'offeso e dimettersi? e far tremare le borse? un irresponsabile e anche la dichiaraz del colle sui mercati una vera gaffe. la verità è che con berlusconi c'era la crisi, ora dopo un anno c'è il baratro. andranno su le sinistre purtroppo e verrà fiaccato per sempre quel poco di spirito di impresa rimasto a questo povero paese impoverito e depredato da banche e burocrati.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 11:59

si pero', ha dimenticato pluto cratica filo massonica infra sionistica anti reflussiva con super scaccola a destra e intanto rubacuori, per non testimoniare ed allungare i tempi del processo, per dar modo al bassotto di appellarsi alla campagna elettorale e sfangare la condanna, si nasconde forse proprio in germania. babbeo uber alles!

Amon

Mar, 11/12/2012 - 12:01

ma dopo un anno che il PDL vota tutti i provvedimenti del governo Monti, tranne ovviamente i tagli ai costi o provincie, chi crede di abbindolare?

masinello

Mar, 11/12/2012 - 12:03

Silvio, Silvio ricordati che sono 13 mesi che hai appoggiato il governo Monti.Oggi ti accorgi che è stato un disastro.Un po' di coerenza e un po' meno di faccia tosta.

Stan75

Mar, 11/12/2012 - 12:05

Vuole dare il colpo di grazia al paese!

FrancescoCeC

Mar, 11/12/2012 - 12:08

Anche il PPE riconosce che Berlusconi ha sbagliato. Coemmai questa notizia non la date? E su tutti i siti dei girnali tranne che questo e Libero.

alberto riccio

Mar, 11/12/2012 - 12:10

Qui c'e' ancora qualcuno che ha creduto che monti avrebbe eliminato le province,poveraccio. Magari avrebbe anche abbassato le tasse.Ah Ah Ah Se avesse voluto prima di mettere le mani nelle nostre tasche le avrebbe messe nelle sue e degli altri cialtroni come lui che stanno in parlamento.Forse voleva eliminare anche i rimborsi elettorali:Ah Ah Ah. Se il governo Berlusconi ha fatto danni Monti e' stato come la bomba atomica.

Peppee

Mar, 11/12/2012 - 12:10

orgoglioso di essere italiano

ettore80

Mar, 11/12/2012 - 12:11

Ci possiamo scannare all'infinito a discutere se lo spread sale per la minaccia Berlusconi o perchè se ne è andato Monti (protettore delle Banche), non si saprà mai, io propendo per la prima, non escludendo la seconda... Ma non è questo il problema... Chi ci farà uscire da questo buco nero? la SX? monti-bis? una terza via? può darsi, anzi, è probabile, nessuno di questi... E allora cosa facciamo? Diamo ancora fiducia a chi deve salvarsi dai processi, a chi faceva il premier a tempo perso per sua stessa ammissione, a chi ha fatto salire a livelli vertiginosi la corruzione, a chi appena si nominano le licenze televisive a pagamento e l'incandidabilità dei condannati fa cadere il governo e quando c'era da strozzare il popolo non ha fatto una grinza... a chi un paio di mesi fa voleva Monti Premier dei moderati... è inspiegabile come si possa ancora dare ancora credito a uno così.

ANTICASTA_ODIOT...

Mar, 11/12/2012 - 12:12

Monti chi l'ha scelto ... lo spread che l'ha fatto salire ... il buffone che l'ha fatto rinvigorire ????

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 12:14

mauroMass: spiace leggere questo suo striminzito commento. Ma non si accorge egregio sig. Mauro che, "quotando" la Litizzetto, mette me e tanti altri nella condizione (sgradevole per giunta) di "quotare" lei? Sono certo che quelle 3 semplici e banali frasi, costituiscano solo un incidente di percorso. Si ravveda e pensi ad altri modi più civili per esternare il suo disappunto verso un uomo che non stima!Magari provando ad argomentare per diventare più credibile!!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Mar, 11/12/2012 - 12:16

Si può discutere sul Berlusca quanto si vuole, sta di fatto che di tagli di spesa statale il governo Berlusconi non ne ha mai fatti, Monti ha aumentato le tasse e il Bersani pensiero è un ulteriore incremento di tasse + la patrimoniale. Personalmente sono per dare un voto all'"antipolitica" alle prossime elezioni sperando in un parlamento senza maggioranze definite che ci costringa ad un commissariamento dal parte di UE/BCE con l'attivazione dello scudo antispread e l'imposizione di durissimi tagli di spesa statale.

fabiou

Mar, 11/12/2012 - 12:17

lo spread è una fregatuta comeil giudizio truccato delle agenzie di rating che giudicano in base alla loro convenienza

xgerico

Mar, 11/12/2012 - 12:17

Dai su tranquilli. Fra una settimana porta un "certificato di malattia" valido tre mesi e li finisce la storia.

veradestra

Mar, 11/12/2012 - 12:18

ma Berlusconi poco più di un mese fa non aveva proposto Monti Leader del centrodestra?

arkangel72

Mar, 11/12/2012 - 12:18

Poteva dirlo un anno fa che era un imbroglio!!!

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Mar, 11/12/2012 - 12:19

Spero che presto si mandi a quel paese la culona e tutti i ,mangiatori di patate e crauti, in quanto ai compagni che per decenni hanno sempre combattuto l'europa unita, vedi votazioni al parlamemto e che all'imporovviso hanno avuto un contr'ordine comagni siamo europei, tanto che il loro sig Prodi accettò quel tasso di cambio pazesco, che si deve dire, solo siete ridicoli, bevete tutto quello che vi dice il partito, ,poveretti

tartavit

Mar, 11/12/2012 - 12:22

"Il governo Monti ha portato il Paese alla crescita zero, ha fatto innalzare il tasso di disoccupazione e ha aumentato pericolosamente la pressione fiscale." Bravo Berlusconi! E chi l'ha sostenuto Monti fino ad ieri? L’'ha sostenuto il cavaliere che quindi è corresponsabile di tutto. E ancora : lo spread "È un’invenzione con cui si è cercato di abbattere una maggioranza votata dagli italiani e che governava il paese." Il paese è stato governato così bene dalla maggioranza del cavaliere che l'ha portato al fallimento quasi totale. E infine tanto per dirla tutta e per far capire al cavaliere che qui nessuno e fesso. Lo spread è schizzato su non perché Monti ha dato le dimissioni, ma perché? Berlusconi l'ha sfiduciato ed è sceso in campo a creare confusione e scompiglio. I mercati non ne vogliono più sapere di un burlone e quindi, mancando di fiducia anche negli Italiani, alzano la posta per ripagarsi dell’aumento del rischio di perdere i loro soldi, di cui al di là e al di sopra delle sciocchezze che dice il cavaliere, abbiamo bisogno per sopravvivere. Altro che infischiarsene dello spread.

giovauriem

Mar, 11/12/2012 - 12:24

a tutti gli antiberlusconi che hanno postato quest'articolo:cambiatevi il pannolone,che è pieno di pipì e di popò che avete espulso,per la paura di berlusconi che è sceso in campo,la puzza si sente anche attraverso la rete

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 11/12/2012 - 12:26

alcune domande per i pro-monti e gli anti cav. 1) se e' vero che a molte persone e' andato anche bene (me compreso) soffrire e prenderi sulle spalle il carico di ulteriori tasse, hanno avuto almeno qualche sollievo i pensionati minimi e le classi piu deboli ? 2) e' di "alto profilo" un tecnico che da semplice ragioniere prende la calcolatrice, e fissa ulteriori tasse per tutti (forti e deboli) ? 3) se e' vero che i cittadini non vanno trattati da sciocchi, e monti ci dice che lo spread e' indice di "quel che un paese fa", come mai e' salito di 20 / 30 punti solo all'annuncio della caduta di monti ? Se uno non e' sciocco puo anche pensare che il cavaliere abbia ragione. Guardiamo piuttosto FITSE MIB, l'indice di produttivita delle piu grandi aziende italiane. Era a 17 quando e' caduto berlusconi, con monti siamo andati dal 13 a 16,5 max.

onofri

Mar, 11/12/2012 - 12:26

sentiamo il fragore delle onde del tirreno frangersi su bianche murate tristemente immobile e sommerse, ma il capitan berlettino è tornato in plancia:"il mio infortunio tecnico è stato unicamente causato dello scoglio messo li appositamente da uno spread comunista" afferma tronfio di orgoglio italinuccio davanti ad una platea di beoti con grosse goccie di bava alla bocca."il fallimento dei soccorritori è palese perchè dopo che IO gli ho schiantato il natante per farmi la cena elegante di turno, adesso a bordo si sta peggio di quando navigava" tuonava seguito da entusiastici applausi di arzilli analfabeti che niente anelavano se non poter essere nuovamente comandati dal capitano berlettino. il pavimento reso scivoloso dalla bava dei sostenitori vedeva frotte di gambe correre pronti e proni a comprare e pagare un biglietto per un nuovo viaggio. viva l'inchino.

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 12:27

ilfatto - onofri: ok, evito di fare populismo da bar sport ed evito di recarmi in banca a chiedere un pò di soldini. Ma voi ditemi: di cosa vi preoccupate se tutti i sondaggisti vi danno vincenti a mani basse? E coloro che "manovrano" lo spread e le borse, i sondaggi non li leggono? Lasciate che Silvio, parli e scenda pure di nuovo in campo: il popolo sovrano lo rimanderà indietro sonoramente. Nevvero???? P.S. io avevo segnalato che 8 mesi dopo la discesa in campo di Monti, lo spread era a 536 nonostante lo avesse rilevato a novembre a 519. A quei temi i "manovratori" dello spread non erano contenti che Silvio non ci fosse più al governo?? Mi rendo conto che per lei Onofri, conta più l'effetto che la causa che lo genera!!O meglio: le interessa solo se la causa e' l'odiato Silvio!!

winston1968

Mar, 11/12/2012 - 12:29

se continui su questa strada i voti ti ritorneranno con gli interessi,le critiche anche feroci funzionano.

Cosean

Mar, 11/12/2012 - 12:29

In fondo lo Spread è solamente la diversità di fiducia che c'è tra la Germania e l'Italia. Molto probabilmente, dato che non gli importa, non gli importa dell'Italia rispetto alla Germania. Ha solo dichiarato che lui non è un Politico!

michetta

Mar, 11/12/2012 - 12:32

INSISTO E PERSISTO! Chiunque mi promette di togliere immediatamente la tassa piu' odiosa della storia, l'IMU, otterra' il mio voto, quello della mia famiglia, dei miei a mici e colleghi tutti. Non mi interessa di quale colore esso sia. Ripeto: toglietemi l'IMU sulla prima casa exd io vi votero' e con me tutti gli altri. Amen

giorgioiltoscano

Mar, 11/12/2012 - 12:32

l'imbroglio è proprio Berlusconi- VERA DESTRA,SVEGLIATI

makeng

Mar, 11/12/2012 - 12:34

Ma se questo signore fa così paura ai sinistrati non è che ha ragione? In fin dei conti si grida al lupo quando si ha paura. Sullo spread ha perfettamente ragione. Andate a vedere cosa abbiamo pagato di interessi rispetto al danno che ha causato agli italiani.

reliforp

Mar, 11/12/2012 - 12:36

ma che ci frega ma che c'importa se dentro al vino c'hai messo l'acqua...etc.etc...oramai con 'sta macchietta siamo a questo livello....

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 11/12/2012 - 12:37

Berlusca Ah sinistri, anche questa volta il berlusca Vi sta sfasciando la "gioiosa macchina da guerra" ce dovete sta

Dragoneme

Mar, 11/12/2012 - 12:39

Ve lo siete dimenticati che Berlusconi si è dimesso perché l'Italia era quasi in deafult? Lui ha dovuto lasciare perchè incapace di risanare la situazione. Queste sue dichiarazioni sono l'ennesima buffonata! Pensa che gli italiani siano dei deficienti?

spritz

Mar, 11/12/2012 - 12:44

Forza Presidente è ora di tornare al lavoro ora che è stata finalmente staccata la spina al grande luminare della finanza!

riccardo888

Mar, 11/12/2012 - 12:45

50% dalle imprese + 20% dalle amministrazioni locali + 10% dalla cultura + 10% dei parlamentari attuali = 90% Il restante 10% é per le amichette, Minetti e simili, no?

Boxster65

Mar, 11/12/2012 - 12:46

Adesso, senza essere etichettato da qualche sempliciotto come sinistro, sinistrato o termini equipollenti, ma il Berlusconi pensiero è quello di una persona che ha perso il controllo della propria psiche. Sarebbe il caso che i suoi congiunti si preoccupassero seriamente delle condizioni di Silvio che palesa evidenti segni di demenza senile.

Ritratto di spectrum

spectrum

Mar, 11/12/2012 - 12:46

caro onofri, complimenti per la sua storiella da premio oscar/nobel, e per la sua profonda e abissale ignoranza, nell'offendere ripetutamente quella gran parte di italiani che aveva votato "il capitano". Lei conferma il "non-rispetto" tipico di voi comunistelli, che avete, mi pare, perso la testa per il ritorno del cav. Ora si immagini per un attimo un battello sul nilo, dove all'interno una lite furibonda conduce senza piu guida la nave alle rapide. Questo sarebbe un novo governo di sinistra, capace, come abbiamo gia visto, di litigare tra mille fazioni, legiferare il "vuoto cosmico" con leggi del barbiere aperto il martedi e benzina alle coop.

ettore80

Mar, 11/12/2012 - 12:48

@spectrum: il cavaliere ha contribuito a tutto questo, si è bloccato solo nel momento in cui erano in ballo, legge elettorale, frequenze TV a pagamento, incandidabilità dei condannati, accorpamento delle province. Fino ad allora proponeva Monti Premier del CDX. Nessun provvedimento strozza popolo...Che ne dici?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 11/12/2012 - 12:48

Lo spread. oggi, è in flessione grazie alle raccomandazioni di tranquillità di Monti ed è salito ieri grazie alla cattiva immagine internazionale di berlusconi. Dire che è un imbroglio è un'ammissione di colpevolezza per vorrebbe che gli italiani non ci pensassero. Ma gli italiani hanno giustamente paura dello spread e dei mutui che le banche non danno più a causa di questo indice.

gianfranco199

Mar, 11/12/2012 - 12:48

è incredibile vedere la visibilità che si da ad un vecchio malato,condannato,plurindagato,pluriprescritto,colluso con la mafia,indagato per induzione alla prostituzione.In un paese normale, un giornalista normale, dovrebbe dirmi in quale democrazia occidentale, un persaggio del genere sarebbe in galera e non a presentarsi ancora come ipotetico premier.

eureka

Mar, 11/12/2012 - 12:50

Berlusconi ha il pregio di parlare non in politichese, si fa capire da tutti e questo disturba in Parlamento.Ha pienamente ragione quando dice che Monti ha assecondato troppo la Germania che, forse, qualche casino in più ce l'hanno anche loro ma vogliono nasconderlo puntando il dito sugli altri.

Ritratto di Geppa

Geppa

Mar, 11/12/2012 - 12:50

La domanda che mi pongo è: ok, quest'uomo ha un potere enorme sulle cose e sulle persone, ma è possibile che non ci sia nessuno intorno a lui, anche di fidato come Letta, che gli dica "Silvio, guarda che è il momento di basta". Questo non capisco, nessuno intorno non gli ha aperto gli occhi? Forse tutti sperano di avere qualcosa da lui...altrimenti non si spiega.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 12:51

Angelo48 i commenti e le opinioni su quello che i politici dicono, e in questo caso su Berlusconi, non vengono espressi sulla base dei sondaggi, favorevoli o sfavorevoli. Non é che se Berlusconi oggi pomeriggio si alza e dice la torre di pisa é dritta noi stiamo zitti perché i sondaggi vanno contro di lui. NO interveniamo e diciamo al Sig. Berlusconi che é totalmente cieco e che la torre di Pisa é storta da quando é stata costruita, quindi non dica panzanate. Ed é semplicemente quello che si sta commentando. L'articolo parla dell'opinione di Berlusconi sullo spread e alcuni di noi dicono che Berlusconi non capisce niente di spread. Poi ognuno é libero o di continuare a credere a Berlusconi ogni volta che apre la bocca, oppure di criticarlo aspramente se dice baggianate.

ilfatto

Mar, 11/12/2012 - 12:52

@Angelo48...mi preoccupo, a differenza sua, per il MIO Paese, che con altri anni di incertezza politica rischia la bancarotta, e questo solo perchè, quello che lei vota, vuole continuare a farsi gli AFFARI PROPRI sulle spalle del paese come ha sempre fatto...Nevvero???? basti pensare che quando TUTTE le aziende andavano male la SUA elargiva a LUI e a sui PARGOLI lauti dividendi e che come per magia...appena lasciato il potere ha iniziato a perdere, chissà perchè?? Nevvero Sig. Angelo??

gianni.g699

Mar, 11/12/2012 - 12:54

E' TUTTA UNA TRUFFA !!! ... Vivere in un mondo globale NON VUOL DIRE ESSERE AL SERVIZIO E GLI ZERBINI DEGLI ALTRI !!! Lo si può fare anche mantenendo la propria identità, le proprie tradizioni, la propria economia e sopratutto il proprio governo e la propria struttura e identità sociale !!! … Chi vuole il potere mondiale, sovrano e assoluto non può tollerare concorrenze … e noi per loro siamo da sempre la peggiore concorrenza … la storia insegna …

guidode.zolt

Mar, 11/12/2012 - 12:54

Monti ha fatto quello che Bilderbeg, Trilaterale e Finanzieri gli hanno detto di fare...salvare le banche, sistemando la questione dei crediti inesigibili, e torchiare il popolino ... e lui l'ha fatto...!

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Mar, 11/12/2012 - 12:55

Lo spread è sempre esistito, ma non aveva valenza come indice di riferimento, oggi viene usato come strumento destabilizzatore per una nazione, prima la guerra si faceva con i carrarmati, oggi è più ipocrita, si fà a colpi di spread, con la scusa si impone un governo non eletto dal popolo na simpatizzante all'€uroKruKKazona. E' ora di riprenderci la nostra sovranità nazionale, e se l'Italia è in queste condizioni non è solocolpa di B. ma ane dell'ooppsizione che in un momento cosi grave invece di fare gli interessi del paese non ha fatto altro che attacare il governo in tutti i modi, anke i più infami.

Cosean

Mar, 11/12/2012 - 12:55

@ Angelo48 Guarda che la situazione per lo Spread alto non la creata Monti. E uno spread a più di 500 per qualche mese, significa il Default. Monti è stato messo per cercare di creare fiducia nel nostro sistema ed evitare il fallimento. Prima o poi qualcuno te lo doveva dire.

FGSasso

Mar, 11/12/2012 - 12:56

Il programma, per favore Costruisca le alleanze su un programma, e forse diverrà credibile. Ha già avuto 20 Anni del nostro tempo.

leo.nar.do

Mar, 11/12/2012 - 12:57

Che Monti abbia governato male lo dice quel 4% che lo voterebbe ancora come presidente del Consiglio [sondaggio Ipr per Repubblica] ...

ilfatto

Mar, 11/12/2012 - 12:58

Moderatore SCUSI ma cosa debbo fare per farmi PUBBLICARE questo post???.....siamo al delirio, un delirio consapevole, un "muoia sansone con tutti i filistei", lui sta affondando e allora vuole affondare tutti, i processi vanno male, le sue aziende da 2 anni non fanno dividendi e sono PER la PRIMA VOLTA in perdita (guarda caso dopo che ha lasciato il potere) e allora la butta in "caciara" provando un recupero per cercare almeno come nel 2006 di NON fare governare chi vince le elezioni...niente da dire proprio un GRANDISSIMO senso dello stato! ma la colpa oltre che sua è di chi lo voterà, di chi dopo 20 ANNI di promesse si farà infino..are ancora una volta, chi si beve la STRORIELLA che la colpa è tutta di Monti che ha governato un anno quando LUI ha GOVERNATO, con maggioranze MAI avute nel nostro parlamento, dal 2001 al 2006 e dal 2008 al 2011 anni in cui il nostro paese ha seguito una CHINA DISCENDENTE senza precedenti, almeno leggete i NUMERI e aprite gli occhi se NON volete essere CORREI dello sfascio in cui questo 76ENNE ci sta portando!..VI INVIO!

gigggi

Mar, 11/12/2012 - 13:00

Rosella Meneghini, la saluto innazitutto e le chiedo: e se per l'ennesima volta ( ammesso che vinca le elezioni...tesi peregrina direi, se non inprobabile visti i precedenti), se per ancora una volta il suo idoletto 80enne sempre allupato e truccato come una peripatetica da lungomare o periferia,per nascondere tutto di se stesso ( si vergogna d'essere cosi? senno' perchè mai si trucca cosi' e a quell'eta' ), se si comportasse ,scrivevo, come si è sempre comportato( olgettine corna a ministri,mister obamaaaaa,cucu',nascondino,compiacimento per le fattezze fisiche delle donne dotate,nipotine egiziane o in quel della periferia napoletana, nomine di similprostitute a incarichi altissimi ......)lei signora...lo giustificherebbe e crederebbe ancora nella sua buonafede che dal 1994 gli da???????????????

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 11/12/2012 - 13:01

piu della meta degli italiani ''aspettano'' il berluscaz a marzo , subito dopo le elezioni ......auguroni ahahahahahah

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 11/12/2012 - 13:02

piu della meta' degli italiani e tutti gli europei .....mi consenta cribbio!!!

Cosean

Mar, 11/12/2012 - 13:02

Al miglior Statista non importa dello Spread! Come se al Papa non importa della Chiesa! Ma come fa ad arrivare al 15%?

psicopmp

Mar, 11/12/2012 - 13:05

non ho parole! ormai è alla frutta! se non oltre! patetico!

E' finita Berlu...

Mar, 11/12/2012 - 13:07

Ma "smaschera" che? Questo "giornale" dimostra sempre di nuovo di essere ad un livello di bassezza inenarrabile, così come l'intelligenza dei suoi lettori. E finitela di mettere la foto di Montanelli sulla pagina web, proprio colui che riteneva l'Italia di Berlusconi "l'Italia peggiore".

giovanni70zz

Mar, 11/12/2012 - 13:10

L'amico Angelo48 pur di difendere (ancora?!?) il suo eroe si lancia in lunghissimi commenti "fumogeni" tra spread e non-spread. Volevo solo fargli notare che noi-sinistri-sinistrati-di-sinistri speriamo vivamente che il Berlusconi si candidi di nuovo. Lui e i sodali cast49, Namuq, michele73 & Co. lo voteranno di nuovo, tanti altri no. Farà sparire il PdL e darà una mano al centro di Fini-Casini... Io tifo Berlusconi, altro che primarie nel cdx.

marco lambiase

Mar, 11/12/2012 - 13:12

Se lo spread è un imbroglio perchè si è dimesso? L'imu chi è stato a inserirla? Il pareggio di bilancio?Dovrebbe spiegarlo agli elettori del Pdl- Dove erano Tremonti e Brunetta? Adesso sono in giro per i canali televisivi a sostenere il contrario di quello che hanno fatto. Evidentemente ci considerano degli stupidi.

Ilaria71

Mar, 11/12/2012 - 13:13

Che tristezza quest'uomo...n disco rotto....

Roberto C

Mar, 11/12/2012 - 13:14

El Presidente ma perchè qualcuno ha ancora dei risparmi secondo lei? I pochi che li hanno, secondo me, li investono all'estero (e ovviamente, non in Svizzera). Se io avessi o avrò mai dei risparmi non li investirei MAI in titoli di stato o in titoli bancari di qualsiasi natura, chiunque sia il Presidente del Consiglio e qualunque sia il livello dello spread, per la semplice ragione che non mi fido delle banche. Quella dabbenaggine l'ho fatta una volta (quando ancora dello spread nessuno aveva sentito parlare e dopo non so quante telefonate da parte dei funzionari della banca che volevano offrirmi un modo sicuro e conveniente per investire i pochissimi soldi che avevo messo da parte a seguito delle briciole di un'eredità... risultato, mi hanno restituito 6 anni dopo esattamente quanto avevo depositato detratto delle spese... e mi dissero che ero stato tra i più fortunati...). Purtroppo - e mi duole ammetterlo - stavolta Berlusconi ha ragione, ora che ha fatto fare ad altri il lavoro più duro a base di lacrime e sangue caricherà a testa bassa e se pure forse non vincerà prenderà comunque abbastanza voti da rendere difficile governare (un po' come al tempo di Prodi); non mi fa piacere ma tutti questi altri politici pronti a inchinarsi ai voleri di Europa e Germania, incapaci di capire che se un capo di stato ridacchia del primo ministro si deve essere tutti uniti e rimandare tutto al mittente, il nostro PdR doveva dire "Il governo non cambia neppure di un millimetro finchè non ci chiedete scusa senza se e senza ma, dopo se ne può parlare" e le opposizioni dovevano essere tutte concordi, altro che strofinarsi le mani dalla gioia della caduta 1 anno prima di Berlusconi, ora siamo tutti più poveri e più incavolati - e mi sa che fra Berlusconi e Grillo nel 2013 ci saranno delle sorprese, infatti hanno tutti paura... Di sicuro per quanto mi riguarda nessuno che abbia reagito in modo meno che furibondo di fronte a un'Europa o una Germania o un insieme di banchieri che hanno cercato di imporci il governo e la politica economica che loro vogliono avrà il mio voto. Lo avrà invece il più anti - Germania, anti - Europa, anti - Euro, anti - banche. Ancora devo solo chiarirmi le idee su chi lo è di più. Mi dispiace, per quest'anno andrà così...

Roberto C

Mar, 11/12/2012 - 13:15

Robertin: Lo spread tiene in carica il governo tecnico - bancario che dell'IMU è stato il maggior sponsor (pur non essendo una sua invenzione, solo che lo ha esteso anche alla prima casa). Lo spread è stata la scusa per imporle l'IMU (e anche tutto il resto). Quindi, al cittadino medio dovrebbe importargli eccome...

CiaoPepp

Mar, 11/12/2012 - 13:22

hai ragione Silvio. Ma in Italia ci sono troppi utili idioti; troppi piddini; troppi venduti al nemico.

MateDe

Mar, 11/12/2012 - 13:23

ROberto C. : se e' alla ricerca del motivo per cui lei non ha risparmiato soldi...si rilegga il suo commento e trovera' la spiegazione!

Cosean

Mar, 11/12/2012 - 13:27

@ AK1RA Anche la mia temperature corporea è sempre esista. Ma ha un notevole significato se supera i 42 gradi. Vuoi vedere che è destabilizzante il termometro e non la causa? Idiota. (inteso per il suo significato e non come insulto)

Renatino-DePedis

Mar, 11/12/2012 - 13:31

@NickCarter1900 ma quale strumentalizzazione? non si parlava di spread perchè era a livelli accettabili. con prodi era a 38, nel 2008 tremonti lo ha ereditato a 130, livello accettabile, da quando è andato oltre i 300 è diventato un problema, e il fatto che sia così alto è solo responsabilità della lega/pdl.

E' finita Berlu...

Mar, 11/12/2012 - 13:33

@CiaoPepp, a te che ti permetti di dare degli idioti agli elettori del pd (tra i quali, ad esempio, ci sono persone come Carlo Sini, che tu non sai neanche chi sia), chiedo: qual è l'ultimo libro che hai letto?

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 11/12/2012 - 13:35

Che lo "spread" sia un'invenzione delle lobbies finanziarie si evince dal fatto che nessuno fino all'anno scorso si era mai preoccupato di un dato talmente aleatorio da dipendere esclusivamente dalla simpatia o meno che entità non meglio definite hanno di un leader piuttosto che di un'altro. La pazzia, lucida, che attanaglia le menti deboli, ha posto questo indicatore come unico metro di riferimento e giudizio sul mondo. Ti odio o ti amo a seconda dello spread...

amedori

Mar, 11/12/2012 - 13:39

onofri-- Capisce tutto lei, lo faranno premio Nobel al posto di darlo a Monti. Allora ammesso e non concesso che io sia Berlusconi centrico, secondo lei io capirei poco ed io io penso che essendo lei Napolitano centrico e Monti centrico, quello che capisce poco è lei e la gente come lei.

amedori

Mar, 11/12/2012 - 13:44

ademar - Bisogna vedere se c'è l'intenzione di pagare il debito o fare come ha fatto la grande germania per ben due volte nel secolo scorso: chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato. Mi sapreste dire che fine hanno fatto i soldi rastrellati da monti che dovrebbero essere intorno a 50mila miliardi di euro????? Non è che se li sono mangiati self service.

onofri

Mar, 11/12/2012 - 13:50

spectrum: ha ragione, non ho il minimo rispetto per chi ha scentemente dato la sua fiducia al peggio del peggio. aggiungo che provo disgusto, anche se in 20 anni, nel mondo reale ho conosciuto solo due persone che dichiaravano di votare berlettino: non sapevano nemmeno dov'era antigua. l'italia semplicemente non vi merita. democrazia o meno. voi siete il famoso 20% socialmente parassitario. berlettino è il vostro prodotto, forse la vostra rivincita. non lo votate per condivisione ideologica, appartenenza, comunanza o visione, manco sapete cosa significano queste parole. lo fate per opportunismo cafone, convenienza briatorista. vi siede definiti servi liberi. e si, noi comunistelli siamo supponenti, ma non è un nostro problema, lo sarebbe anche una carota al vostro confronto.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 13:52

Roberto C mi dispiace per il suo investimento, ma personalmente non penso che un governo anti-europa la faccia stare meglio. Quello sul quale non sono d'accord é quando dice che Berlusconi "ora che ha fatto fare ad altri il lavoro più duro a base di lacrime e sangue", in quanto é lui che ha scelto di avere Monti invece di andare al voto, ed é lui che con il PDL ha approvate le tasse lacrime e sangue. I responsabili del governo Monti sono quelli che lo hanno appoggiato in parlamento quindi Bersani, Casini e Berlusconi, nessuno escluso.

mbotawy'

Mar, 11/12/2012 - 13:52

Speriamo che una parte degli italiani si sia reso conto che i disastri dell'Italia sono cominciati con la nostra entrata nella Unione(?)Europea, dove ora,ma per breve tempo speriamo!,siamo sottomessi agli ordini della Germania.Berlusconi e' un uomo di grande esperienza e di successo,e gia' si intravede la via per ricominciare una nuova vita decorosa per una nazione come la nostra che se lo merita.

erasmo

Mar, 11/12/2012 - 13:53

La reazione pavloviana dei trinariciuti al ritorno di Berlusconi non deve meravigliare... sono stati addestrati a questo. Sono anni che nel loro cranio vuoto i poteri forti vi buttano queste tossine e i poveri cristi credono che questo sia un loro pensiero. D'altronde senza l'odio, l'invidia e la rabbia che vi viene scaricata i loro crani sarebbero pieni di aria putrida. Silvio, sei sulla buona strada, i compagnucci ti daranno non una ma tante mani per la tua vittoria.

moichiodi

Mar, 11/12/2012 - 13:53

berlusconi SMASCHERA gli errori di monti. Il PIFFERAIO è tornato: lo spread è un imbroglio. quando scese in campo ci insegnava il liberalismo e che il mercato è sovrano. ora non sono più i risparmiatori che vanno ai mercati la mattina! sono massoni plutocratici. Ma perchè non li ha combattuto, togliendo segreti bancari e dichiarando guerra ai santuari finanziari e ai paradisi fiscali? meglio depenalizzare il falso in bilancio per meglio fare i giochi di prestigio...

Giobbicio

Mar, 11/12/2012 - 13:58

lo spread è un'invenzione e fino ad un anno fa non se ne parlava? Ma allora Berluska è proprio demente.. forse a lui non interessa tanto gli interessi sul debito li paghiamo noi e fino ad un anno fda era sconosciuto perchè era 100 poi grazie a lui è arrivato a piu di 500

moichiodi

Mar, 11/12/2012 - 13:58

la parola fallimento non la pronuncia mai, parola di indini. certo non può usarla colui che ha fallito totsalmente i suoi piani: è sceso per sventare il governo dei comunisti: poi d'alema è diventato presidente del consiglio, napolitano presidente della repubblica. l'italia sotto la guida dello scienziato di arcore ha liberato tutte le forze giovanili ed ha dato una sferzata all'economia e alle finanze: siamo diventati tutti più belli e più ricchi di pria....

onofri

Mar, 11/12/2012 - 14:08

amedori : no, lei è solo ignorante !

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Mar, 11/12/2012 - 14:09

@makeng. a parte il fatto che non è lui che fa paura (guardalo, è malato), paura me la fate voi che ancora lo votereste ma poi qui noi si sta dicendo proprio che non si puo' dire che dello spread "me ne frego" proprio perchè poi gli interessi si devono PAGARE!

Il giusto

Mar, 11/12/2012 - 14:11

Leggendo i commenti capisco come mai il fallito abbia governato 8.5 anni nell'ultimo decennio!Loro credono a qualsiasi caz...ata lo schettino della politica dica!!!

Fracescodel

Mar, 11/12/2012 - 14:12

E' stato Berlusconi a far cadere Monti! Monti e' il piu' grande danno dopo Prodi che ci sia mai stato in Italia. Qualcuno pur di criticare Berlusconi si lascierebbe trascinare da Monti/Napolitano fino ad essere in catene, schiavizzato. Bisogna essere ignoranti e cechi per non vedere che Monti ha deliberatamente ucciso la domanda, la produzione, l'occupazione, il valore degli immobili, la classe media, tutto mantenenedo ed anzi aumentando il debito...peggio di cosi' ci sarebbero stati solo i bombardamenti! Niente e' migliorato con Monti, ed un Italia a pezzi e' stata confezionata per svenderla ai fondi finanziari-corporativi che cospirano con Monti. Diciamolo chiaro: Monti e Napolitano ci hanno tradito! Hanno lavorato per interessi particolari contro quelli degli italiani. A dire basta e' stato Berlusconi, e devo aggiungere Grillo, nel suo piccolo. Voteremo Grillo, perche' e' piu' deciso a tirarci fuori dai giochi internazionali di sfruttamento, quali Euro, EU, e ridarci sovranita' e dignita'.

onofri

Mar, 11/12/2012 - 14:15

erasmo: quante gomme di disabili ha tagliato oggi per ripicca contro uno di quegli "stronzi" che possono parcheggiare nelle strisce gialle ? Quanto nero ha fatto ? Quanti mafiosi e criminali comuni ha incontrato oggi ? E le tasse ? quante ne abbiamo evase ? i trinariciuti hanno delle reazioni pavloviane, i bertellini solo da idioti.

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Mar, 11/12/2012 - 14:22

@Cosean: La sua temperatura potrà arrivare anke a 42 ma è ininfluente in quanto il suo elettroencefalogramma è piatto. E idiota è una offesa, anche senza volerlo, a differenza di derficente ke deriva da deficere, ossia mancanza, ossia quella ke lei ha dimostrato, sia in fatto di conoscenza, rispetto, e non aggiungo altro.

Cosi_la_penso

Mar, 11/12/2012 - 14:24

Silviuccio fai sognare i tuoi fans , rendi noto lo ultimo sondaggio che con questa ultima dichiarazione ti porta a sfiorare quasi al 40 % ,ti crederanno ,tanto hanno la tua stessa cultura (ma non i dané) .

Roberto C

Mar, 11/12/2012 - 14:25

IoSperiamoCheMe...Guardi che ha ragione, solo che Berlusconi (secondo me) lo ha fatto con maggior... come posso dire? Furbizia? (che non è necessariamente una valutazione positiva). E lo dissi a qualche amico lo scorso anno: "Ora così farà vedere che i sacrifici li impongono gli altri e fra un anno si presenterà come quello che ci salva dalle tasse" - La gente ha la memoria corta, l'IMU, l'aumento dell'IVA, nessuno la associa a Berlusconi - le associano tutte a Monti... Del mio piccolo investimento non mi lamento (a tanti è andata peggio che a me) intendevo solo dire, rispondendo ad altro post, che la gente non investe in titoli non perchè lo spread è alto ma perchè dopo esperienze come quella (e ce ne sono state tante negli ultimi anni, e la voce è girata) la gente delle banche non si fida più.

lamwolf

Mar, 11/12/2012 - 14:27

Monti è stato suggerito dal Quirinale per diventare il leccaculo dell'antipatica e malvagia Merkel. Tasse a noi per poi arricchire i germanici, loro non hanno intenzioni di intervenire per cercare di salvare l'Europa ormai comatosa e senza speranze.

Renatino-DePedis

Mar, 11/12/2012 - 14:27

Rosella Meneghini ho cominciato a leggere il suo lungo post, dopo poco ho dovuto, ahi me, smettere di leggere. le ricordo che silvietto suo nel quinquennio 2001-2006 e nel triennio 2008-2011 aveva tutti i numeri per fare quel cavolo che voleva, e infatti lo ha fatto, ma per se stesso. vede, non era necessario scrivere un papiro come ha fatto lei. la realtà è molto semplice, lei si fida di un delinquente naturale, a detta dei giudici italiani!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/12/2012 - 14:27

#gigggi# Le chiedo la cortesia di chiamarmi in causa per un ragionamento serio, non per avere l’occasione di manifestare tutto il suo odio dal quale traspare, non solo una certa invidia, ma anche una insana voglia di rimestare sempre nello stesso torbido, come se la cosa la esaltasse. Di Berlusconi, dalla cura della sua persona alla sua vita privata tra le mura domestiche, soprattutto quella sbandierata dal buco della serratura dal quale certi magistrati si sono indebitamente autorizzati a guardare e a fondare i loro deliranti teoremi, me ne importa in fico secco. Quello che mi importa sono le sue capacità imprenditoriali e politiche. PUNTO

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 14:28

Forza Silvio. L'invidia la cieca cattiveria di chi nemmeno ti conosce e parla per sentito dire. Forza vai avanti. E portaci fuori dalle palle di questi finti europeisti che pensano che l'Italia sia una barzelletta.

guidode.zolt

Mar, 11/12/2012 - 14:31

ilfatto - ..le Sue elucubrazioni ad Angelo 48 non tengono nella dovuta considerazione le variabili del tipo:

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 11/12/2012 - 14:31

@AK1RA E' vero che è sempre esistito ma per anni non è stato un problema perché il delta era contenuto. E' diventato un problema quando chi ci compra il debito s'è reso conto che il suddetto debito veniva fatto crescere in maniera smodata senza che si intravedessero all'orizzonte misure in grado di ridurlo.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mar, 11/12/2012 - 14:33

non si può più tollerare questo attacco continuo da parte dei sinistrati a noi di cd,è ora di finirla se siamo così ributtanti non solo noi ma il nostro Giornale ,definito da un qualche imbecille di turno un,Giornaletto,allora che cosa volete?Andate a farvi benedire e lasciateci in pace,scrivete sui vostri intelligentissimi giornali e così sia,i vostri fottutissimi pensieri non interessano a nessuno di noi

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 14:34

Francescodel, Berlusconi ha fatto cadere Monti dopo che gli ha votato in parlamento per 1 anno intero tutti i disastri che Monti ha fatto e che lei ha sapientemente descritto. Pero' invece di fare come Berlusconi e dare la colpa agli altri, ogni volta che vi lamentate di Monti, dovreste anche ricordarvi che E' STATO BERLUSCONI A METTERCELO LI (a suggerirlo a Napolitano) E A VOTARE TUTTI I SUOI PROVVEDIMENTI IN PARLAMENTO. Volete votare ancora Berlusconi é un vostro sacrosanto diritto, ma non andate in giro a raccontare Minc...ate, mi porti un solo straccio di prova che quello che dico é falso.

guidode.zolt

Mar, 11/12/2012 - 14:39

ilfatto - ..le Sue elucubrazioni in risposta ad angelo48 non tengono nella dovuta considerazione variabili tipo: Crisi mondiale e non italiana soltanto...condanna a pagare una cifra da capogiro a quel farabutto di sinistro, tessera n. 1, da parte di magistratura rossa; e mediaset, tenga nel dovuto conto anche questo, non ha ridotto gli effettivi non licenziando nessuno... non certo com'e aduso il suo amico de benedetti...

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 14:39

@Rosella Meneghini Brava. Davvero. Educata e colta.

frageco

Mar, 11/12/2012 - 14:50

trattamento sanitario obbligatorio da demenza senile aggravata dalla presenza delle sue televisioni e giornali. oramai si sente al disopra di tutto forte dei milioni accumulati a nostre spese, vincere è la sua salvezza sa di avere imprenditori banche e politici europei contro per la sua economia spregiudicata(vedi falso in bilancio) con lui la nostra credibilità è a zero.

frageco

Mar, 11/12/2012 - 14:51

trattamento sanitario obbligatorio da demenza senile aggravata dalla presenza delle sue televisioni e giornali. oramai si sente al disopra di tutto forte dei milioni accumulati a nostre spese, vincere è la sua salvezza sa di avere imprenditori banche e politici europei contro per la sua economia spregiudicata(vedi falso in bilancio) con lui la nostra credibilità è a zero.

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 14:53

Caro Roberto C le chiedo scusa perché avevo male interpretato il suo commmento ma vedo con piacere che la pensiamo nello stesso modo. La mia critica di fatto non é contro chi vuole votare Berlusconi, che come ho già scritto é fortunatamente ancora un diritto sacrosanto di ognuno di noi. Ma lo ritengo piu' onesto dire voto Berlusconi perché mi piace e non perché ha fatto cadere Monti, come se avesse salvato l'Italia, sapendo che invece é stato partecipe attivo della catastrofe. Poi ognuno alle urne voterà quello che ritiene piu' opportuno.

mauro1953

Mar, 11/12/2012 - 14:54

un consiglio al berlusca: a seguito della riforma fornero delle pensioni ,sono stimati tra esodati,trombati dalla riforma e parenti degli stessi circa 2 milioni di voti in ballo,certo non tutti avranno in passato votato cdx,ma ora se si ritocca la riforma probabilmente lo faranno o almeno si asterranno da votare snx,penso ci siA MATERIA DI MEDITAZIONE

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/12/2012 - 14:55

#Renatino-De-Pedis# Visto che conosce così bene gli avvenimenti, perché non tira in ballo i tradimenti di casini prima che si è sempre messo di traverso al programma e di fini poi che, rimanendo presidente della Camera, dopo l’infame tradimento si è anche fondato un suo partito?. Quando espongono dei fatti, bisogna dire TUTTO, non quello che fa più comodo per incantare i gonzi e auto-incensarsi a vicenda.

enz1

Mar, 11/12/2012 - 14:56

@Rosella Meneghini: "quello che conta sono le sue capacità imprenditoriali e politiche" Imprenditoriali: falso in bilancio... fondi neri corruzione a guardia di finanza etc etc etc. Politiche: avere quasi il monopolio della TV italiana grazie a Craxi. Se poi ho dimenticato qualche cosa mi aggiorni lei, mi dica 1 una UNA UNA sola cosa che B ha fatto per l'italia (che non siano condoni tombali. fiscali e immobiliari)

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 15:03

IoSperiamoCheMe...: le faccio rispettosamente osservare che, tra la genesi dell’articolo e la genesi della stragrande maggioranza dei commenti di chi avversa Silvio, ci passa la notte e il giorno. Gli e’ che, volendo stigmatizzare – legittimamente s’intende – le parole dell’ex Premier, ci si lascia andare sempre a valutazioni non di ordine generale ma particolare. Vorrà per caso negare che quasi tutti i commentatori di cui sopra stanno esprimendo interventi volti a rilevare che se lo spread sale la colpa e’ di Silvio e della sua ricandidatura? Riportare quel che scrivono all’estero sul suo ritorno in scena e sulle conseguenze economiche e sociali a cui andrebbe incontro il Paese, cosa significa per lei? Suvvia, mi crede così rincitrullito?? Di conseguenza, le mie risposte seguono la stessa direttrice tendendo – legittimamente – a dimostrare che le cose non stanno proprio in quel modo. Avrò torto io? Può darsi!! Di una cosa son sicuro però: la vostra forma parossistica nei confronti dell’odiato nemico e dei suoi elettori, vi porta a considerare quelli che non la pensano come voi, tutta gente animata solo da becera devozione verso il sultano. ERRORE: perche’ se e’ pur vero che tutti i barboncini sono dei cani, e’ altrettanto vero che non tutti i cani sono dei barboncini e sanno perfettamente che...la torre di Pisa e’ storta da sempre!

Pinozzo

Mar, 11/12/2012 - 15:05

Lo spread un imbroglio?!?! Ma questo e' pazzo! Ricoveratelo per rimbambimento senile prima che si metta davvero ne guai!

guidode.zolt

Mar, 11/12/2012 - 15:06

frageco - certo che "un trattamentino sanitario mentale" anche a Lei non farebbe male...anzi...!

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 15:11

Ue ue Pinozzo. Lo spread è un differenziale. Se tu produci il pane più buono del mondo, ma tutti ci mettiamo d'accordo dicendo che ci metti dentro le caccole, tu il pane non lo vendi più. E dovrai abbassarne il prezzo moltissimo. Così hanno fatto i crucchi con noi e anche gli altri poteri finanziari. Smettila di dire cose da pecora nel gregge e passa dalla nostra parte. Quelli dei Combattenti per la Libertà.

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 15:19

otbgroup: complimenti! Ha espresso un concetto semplicissimo ma disarmante allo stesso tempo. Cordialità.

baio57

Mar, 11/12/2012 - 15:22

@ onofri - In relazione all'ignorantaggine che alberga anche a CSX ,non solo nel forum ,ma anche nelle alte sfere ,le cito due episodi freschi freschi di giornata . Oggi su Rai3 ( devo sorbirmela tutti i martedì quando pranzo da mia suocera ,suocera e pure Komunista ,sic.!),durante una trasmissione sull'Ilva di Taranto e sull'inquinamento,l'esimio dott.Ignazio Marino di area PD,pronuncia testuale frase: "...e così i pesci torneranno a essere nei fiumi..."( vedere registrazione per credere) .Nella trasmissione seguente ,il prof. Augias ( sinistro doc) davanti ad alunni allibiti di un liceo chiede all'interlocutore ( il direttore generale dell'Istat , che stava appunto presentando il nuovo sito e non il primo sprovveduto ) ,se sappia o meno che non si usa più " www ", ma basta mettere la parola nel motore di ricerca . Ovviamente l'intervistato risponde ad un Augias un po' stupito , elencando appunto quando serve la dicitura "www". Quindi per finire, dieci minuti (meno male solo quelli in una settimana) di Rai3 ,per ascoltare due appartenenti all' "intellighenzia" sparare scempiaggini. Davide Mengacci di Rete4 ,al confronto sembra un laureato alla Sorbona .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 11/12/2012 - 15:25

Pinozzo, ma non te l'ha detto Monti di non essere ossessionato dallo spread? L'ha detto tramite televisione urbi et orbi, dov'eri tu? Ravviso in questa silviofobia, qui ben esposta, gli estremi di una disfunzione mentale. Una alienazione da disinformatia su individui labili di comprendonio. C'è qui uno psichiatra a smentirmi?

Ritratto di AK1RA

AK1RA

Mar, 11/12/2012 - 15:26

@El Presidente: Quello ke volevo dire è che oggi viene usato per destabilizzare i governi, e mettere al potere loro Uomini non votati dal POPOLO SOVRANO, ma voluti da un gruppo di Tecnocrati/Banchieri che si auto eleggono tra loro che fanno solo i loro interessi e non quelli dell'EUROPA,(quella intesa come comunioni di popoli che hanno come principio lo stato di diritto, equità sociale, solidali tra loro), quella che conosciamo è €urozona (pronta a cannibalizzare gli stati più deboli), la mia opinione è ke non è una moneta ke fa un popolo ma sono altri i valori e sono quei valori che sopra ho citato, non hanno colori , non sono ne rossi ne neri, sono universali, mi sembra che in Grecia non ci sia B. eppure è messa male, la Spagna non era governata da B. eppure non è messa meglio di noi. L'unica ke trae beneficio è la Germania, e questo è inconfutabile. E la crisi è stata creata dall'USA e la loro deregulation, dando prestiti a gente ke sapevano essere insolventi. Mentre Monti guarda caso è persona della Goldman Sachs Group, una di quei gruppi che hanno creato la crisi, che basta che venda titoli di stato all'improvviso senza nessuna ragione (come hanno fatto anche le banche KRUKKE) e ti fanno calare le brache a tutta una nazione. Non serviva a noi un Governo Imposto di Tecnici. Dovevamo andare al voto come la Spagna, e chi vinceva governava con il benestare del popolo sovrano, e una opposizione costruttiva, idurre le tasse e investire nelle piccole e medie imprese, infrastrutture, e ricerca, no quello che hanno fatto questi tecnici, certe manovre le facevo meglio io nel '90 usciti dal Vae Victis (discoteca di Misano). E guarda dal 21/12 io sono out, la mia impresa familiare chiude perché il 70% di pressione fiscale non fa altro che farmi indebitare con le banche, fino a settembre lavori per lo stato, ottobre novembre, per pagare i dipendenti , anche loro salassati, e a me rimane Dicembre? non credo perché a novembre paghi anke l'anticipo delle tasse per il prossimo anno, quindi a fine anno non ti rimane altro che verificare che lo scoperto in banca è aumentato. Saluti, e smettiamo di essere ancora Guelfi e Ghibellini, ma ITALIANI.

Angelo48

Mar, 11/12/2012 - 15:27

TEMA: PERCHE' SALE LO SPREAD? DI CHI LA COLPA? Svolgimento. A sinistra sostengono - legittimamente anche se spesso pretestuosamente - che Silvio ha portato il Paese allo sfascio economico/sociale. Ed io (noi di cdx)dovrei/dovremmo fidarmi/ci di un "tecnico" che ha assembrato un gruppo di "specialisti" in tema di economia e finanza per portare il Paese fuori dallo stato in cui versava? Risultati alla mano, non lo farò mai per manifesta loro incapacità. Informo i lettori di questo forum, su un'altra "chicca" compiuta dagli specialisti al servizio di Monti, anch'essa poco pubblicizzata seppur di grave entità. Ma lo sapete amici lettori che questi signori hanno sbagliato a formulare finanche il bilancio dello Stato?? Già, proprio così!! Errore così marchiano, da far dire al sottosegretario all'Economia Gianfranco Polillo che: "..nell'esecutivo ci sono troppe sedi diverse non sempre comunicanti le une con le altre;ecco perchè capitano errori così eclatanti.." Cosa e' successo dunque? E' successo che, nel redigere il bilancio dello Stato, hanno inserito come minori spese quelle che invece erano maggiori entrate, facendo inoltre confusione sui trasferimenti alle regioni autonome. Roba da ridere se non da piangere!!Se c'è una cosa ormai scritta a memoria è proprio il Bilancio dello Stato. Pasticci così non ci sono mai stati. Bisognava chiamare i tecnici al governo per vedere in scena tanta improvvisazione. Ora salta fuori che capiscono poco di tutto e che hanno pure difficoltà a parlarsi. Eppure il gran pasticcio è saltato fuori perchè altri tecnici l'hanno scovato: quelli del servizio Bilancio della Camera dei deputati, proprio il servizio che un tempo lo stesso Polillo guidava. Semplicemente paradossale! Ed io e noi tutti di cdx, dovremmo continuare ad aver fiducia di personaggi simili?? Ma che sciocco che sono: queste riportate son quisquiglie, roba da poco e forse sono pure uscito fuori tema. Acc.....ora mi arriverà un brutto voto!!

giorgiandr

Mar, 11/12/2012 - 15:29

ragazzi, teniamo duro, avete visto la sinistra quante spie ha reclutato per dare addosso a Berlusconi ? Hanno invaso anche le pagine di questo commento, peggio del KGB. Stiamo attenti !!!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/12/2012 - 15:30

#otbgroup# Purtroppo la nostra è una lotta tra parole e parlolacce che corrono sul Web. Desidero porre la mia speranza sulle PAROLE. Un vecchio detto milanese recita: “La lingua la g’ha minga i òss, ma ie s’ceppa”. Tradotto: “La lingua non ha le ossa, ma le rompe”. Sempre che si usino le PAROLE nel senso più nobile della parola. Cordiali saluti. Rosella

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Mar, 11/12/2012 - 15:36

ma ci vuole così tanto a leggere tra le righe? -Monti ha provato a togliere qualcosa ai ricchi e, laddove ha avuto un poco di successo , se lo sono ripreso con gli interessi:le entrate tributarie sono CRESCIUTE di oltre il cinque per cento, il debito pubblico è CRESCIUTO di più! E le imprese chiudono! Però, Monti incontra la germanica Merkell e sono tutte dolcezze e smancerie. Oltre alle già più volte dette banche svizzere, avete mai pensato alla "krossen banka ccermanica?"!!! Dice :ma lo spread è un imbroglio,io domando: com'è che uno si candida ed è già pericolo internazionale?-Serà che quel tale che penza ( con la zeta) di aver vinto con le sue primarie si sentiva già premier e si è svegliato troppo presto per capire che NOM ha vinto un bel niente?

Roberto Bonfatti

Mar, 11/12/2012 - 15:36

Se sale troppo lo spread lo Stato puo' perdere la capacita' di finanziarsi e ripagare i propri debiti. Questo mette a rischio stipendi e pensioni, e la possibilita' che i nostri bot e btp vangano rimborsati. Crea anche il rischio i bilanci delle banche italiane, che sono pieni zeppe di bot e btp, collassino. In quel caso, addio conti correnti... che Dio ce la mandi buona, questo 2013.

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 15:39

Vedo persone (presumibilmente di Centro-Destra) lavorare con le parole per tentare di spiegare in maniera chiara le proprie idee e ragioni. Mi piace perché, in proporzione, vedo e capisco che il Centro-Destra è vivo. E' vero. E fatto di persone nobili. Non ho perso la speranza.

Ritratto di gpdimonderose

gpdimonderose

Mar, 11/12/2012 - 15:44

tekny-ko...tekny-ko...tekny-ko... tekny-ko...tekny-ko...tekny-ko...

PIPPO83

Mar, 11/12/2012 - 15:44

Basta con sta storia dei Comunisti!Basta basta per favore. Povero Silvio, è l'unico in grado di far rialzare un paese in ginocchio, almeno questo è quello che crede!!! Berlusconi ha sempre avuto questa grandissima capacità da showman, spara così tante porcherie, ma le dice così bene che tanti fessacchiotti hanno iniziato a idolatrarlo. Quando l'ignoranza è al potere...

PIPPO83

Mar, 11/12/2012 - 15:49

Teniamo duro ragazzi, è in gioco la LIBERTA! E Silvio è l'unico che in questo paese conosce il significato reale di questa parola.

mauroMass

Mar, 11/12/2012 - 15:52

caro Angelo48, a questo punto ulteriori commenti mi sembra siano superflui, posso aggiungere che a tutto cio' che e' stato espresso qui sopra che c'e' una cosa che mi lascia da pensare sulla tempistica con cui berlusconi ha tolto la fiducia al governo monti, dopo averne votato ogni provvedimento, unica vera opposizione e' stata fatta sulla legge elettorale, non chiaramente in modo aperto, ma subdolo facendone procrastinare di volta in volta l'approvazione, al dunque del provvedimento sull'incandidabilita' dei condannati in via definitiva e' stato troppo, non si chiede perche'? perche' il signor silvio rischierebbe di non essere piu' parlamentare e non potersi piu' avvalere dell'immunita', ma cio' che e' peggio, per lui, non poterebbero avvalersene coloro che custodiscono i segreti piu' inconfessabili del cavaliere, dell'utri in primis. la polemica di oggi fra alfano e dell'utri e' indicativa, innanzitutto di quanto alfano abbia capito poco dove si trovi e con chi e in secondo luogo che marcellino sara' con il porcellum il numero due di lista cosi' anche in caso di misero 3% potra godere del trattamento privilegiato riservato ai parlamentari.

Ritratto di Fritz49

Fritz49

Mar, 11/12/2012 - 15:53

Ma chi se ne frega dello spread!Tanto i denari sono alle Cayman.Mal che vada emigriamo.Alla faccia dei komunisti.

guidode.zolt

Mar, 11/12/2012 - 15:55

PIPPO83 - ..ed ora ci spieghi anche cosa ne pensa Pluto e Paperino...siamo curiosi...

robytopy

Mar, 11/12/2012 - 15:56

si vede che di economia ne sa più mia nonna che il grande statista. Lo spread grande imbroglio ? ma lo sai lui che gli italiani tranquilli hanno in mano per la maggioranza titoli di stato e Btp in grande quantità ? Ma lo sa che quando aumenta lo spread questi diminuiscono di valore e in caso di vendita il prezzo è molto meno di 100 ? Ma lo sa che in caso di default per spread e interessi troppo elevati lo stato potrebbe anche rimborsare soltanto il 40% ? Ma a lui che gline frega, anzi lui ci guadagna speculando sulle operazioni in Btp.

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 15:57

Ciao Pippo83. Tranquillizzati. Ragiona. Passa anche tu dalla nostra parte.

settespade

Mar, 11/12/2012 - 15:57

Lui sa bene quello che sta dicendo, non ci crede nemmeno lui, perché non è stupido, ma gli serve per alimentare lo scontento anti europeo ed anti euro. Capite perché qualcuno lo definisce un grande comunicatore? perché è in grado di dire qualsiasi cosa senza vergognarsi

Ritratto di IoSperiamoCheMeLaCavo

IoSperiamoCheMe...

Mar, 11/12/2012 - 16:01

Angelo48 Lei ha colto in pieno il problema, e dalla risposta che mi ha dato la ritengo anche una persona intelligente. Ma come tale non dovrebbe cadere nella trappola dei commenti di basso livello del tipo "Forza Silvio sei forte" o "Berlusconi fai schifo" senza riportare fatti e motivazioni serie. Purtroppo i commenti sono quasi sempre riferiti a comunisti, magistrati e Berlusconi, senza un analisi piu' approfondita. Lo spread sale o scende sulla base delle capacità produttive di una paese e della sua stabilità politica, dal mio punto di vista se ieri é salito e dovuto al fatto che Monti ha dichiarato di dimettersi dopo l'approvazione della finanziaria quindi prima del previsto causando instalbilità politica, e la sua decisione é scaturita dal comportamento in parlamento del PDL che per bocca di Alfano ha dichiarato che l'esperienza Monti é finita. Chiaramente il tutto é conseguenza del cambio di strategia del PDL di non votare piu' la fiducia a Monti dopo la decisione di ricandidare Berlusconi e questo é dimostrato dal fatto che una volta assorbito il colpo i mercati e lo spread oggi siano un po' piu' tranquilli. Il problema é che molti articoli su questo giornale tendono a mettere in evidenza una sola parte della verità, per ovvi motivi, dovendo inneggiare ciecamente alla grandezza di Berlusconi, creando questa sequenza di inutili commenti su "Viva Berlusconi" "Abbasso Berlusconi". Deve dare atto pero' che l'affermazione che lo spread é un imbroglio ha il solo scopo di buttare fumo negli occhi per la campagna elettorale, pur sapendo che lo spread é comunque un indicatore importante per l'economia di un paese e affermare che é solo un imbroglio é alquanto sbagliato. Da qui il mio esempio della torre di pisa. Se Berlusconi dice che lo spread é un imbroglio non significa che chi ha votato Berlusconi debba seguirlo nei suoi errori ciecamente invece di criticarlo, e purtroppo é quello che succede molto spesso dando l'idea di seguire il padrone ciecamente qualsiasi cosa dica o in qualsiasi direzione vada. Per finire riportare quello che scrivono i giornali all'estero fa parte dell'informazione e noi non possiamo impedire che quei giornali che non vedono di buon'occhio la ricandidatura di Berlusconi se ne stiano zitti. Al contrario "il Giornale" avrebbe dovuto riportare le prime pagine dei giornali stranieri che hanno visto positivamente la candidatura di Berlusconi.

erasmo

Mar, 11/12/2012 - 16:08

Onofri, le tasse le pago fino all'ultimo centesimo e se mi resta qualcosa la devolvo a chi ha bisogno (Lo so, non sono comunista e non dovrei essere buono), sono paziente con chi sbaglia, frequento solo gente che lavora onestamente e, lo so che ti fa innervosire, amo la LIBERTA'. A questa parola voi reagite con furore, perchè non l'avete mai amata, d'altronde si ama ciò che si conosce e voi la Libertà non l'avete mai conosciuta. Io voglio che tu sia libero per scegliere chi vuoi anche se a me non piace. Vuoi lasciarmi libero di scegliere chi voglio? Vuoi continuare a "criticare" (uso un eufemismo) chi non la pensa come te? Allora sii liberale, perchè i "tuoi", se fossero al potere, non permetterebbero mai a me di criticarli. Il mio agire ha sempre fatto pensare, a chi non mi conosce, che fossi di sinistra, poi, conoscendomi, si meravigliano che il mio spirito di "sinistra" in realtà è solo partecipazione sincera ai bisogni degli altri. I sinistri che conosco sono di una avidità e di un egoismo allucinanti: sono dominati dalla rabbia e dalla paura, perchè non sono liberi.Ti auguro di liberarti dalle tossine che ti hanno inoculato a tua insaputa.

Ritratto di otbgroup

otbgroup

Mar, 11/12/2012 - 16:11

Vedo che si cerca con pervicacia di entrare nei meandri finanziari dello spread. Del valore dei BTP. Leggete, allora questa storiella: http://www.beppegrillo.it/2012/02/grande_lezione.html E' abbastanza vecchia e non se ne conosce l'autore. Perché HA SENSO per uno Stato sovrano emettere la propria moneta.

PIPPO83

Mar, 11/12/2012 - 16:13

Quotando l'utente Settespade: "perché è in grado di dire qualsiasi cosa senza vergognarsi". Secondo me questa frase sintetizza perfettamente il Berlusconi pensiero. Il problema è il reale contenuto di ciò che ha sempre detto e sopratutto la totale mancanza di obbiettività e autocritica. Queste ultime due parole che, ahimè, si potrebbero associare a quasi tutta la classe politica attuale.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mar, 11/12/2012 - 16:15

#enz1# Gliene dico 36. Legge Biagi, Riforma del fisco: no tax area, riduzione aliquote, abolizione della tassa di successione e donazione. Riforma delle pensioni e aumento delle pensioni sociali. Riforma della scuola. Riforma della docenza universitaria. Riforma degli Enti di ricerca. Legge Obiettivo per le Grandi Opere Fondo unico per il Sud e riforma degli incentivi. Riforma della disciplina sull' immigrazione. Abolizione del servizio militare obbligatorio. Sicurezza: carabinieri e poliziotti di quartiere, antiterrorismo, lotta alla criminalità, legge contro la droga e legge per la legittima difesa. Legge per le grandi imprese in crisi, lotta alla contraffazione, sostegno al made in Italy, semplificazione norme e procedure, riduzione del costo del lavoro e delle imposte sul reddito della società. Riforma del Diritto Fallimentare. Riforma del Diritto Societario. Riforma del mercato dell'energia. Legge sull'impresa sociale e defiscalizzazione donazioni per il no profit. Riforma per la modernizzazione dell'agricoltura e della pesca. Riforma della Seconda parte della Costituzione. Nuova legge elettorale e voto degli italiani all'estero. Nuova legge per la tutela del risparmio e sulla Banca d'Italia. Riforma della Protezione Civile. Riforma dell'ordinamento giudiziario. Riforma del processo civile. Disciplina del conflitto d'interessi. Codice delle Comunicazioni e riforma del sistema radiotelevisivo. Codice per la tutela dei beni culturali. Codice della Nautica da diporto. Codice della navigazione aerea. Codice della proprietà industriale. Codice del consumatore. Codice della strada e patente a punti. Codice dell'amministrazione digitale e riforma della Pubblica Amministrazione. Codice delle Assicurazioni. Codice dell'Ambiente. Codice degli Appalti. Codice per la protezione dei dati personali. Tutte riforme che vengono allegramente ignorate o interpretate o usate a seconda degli interessi di bottega. Spero di aver colmato questa sua lacuna. Saluti. Rosella

Pinozzo

Mar, 11/12/2012 - 16:23

otbgroup: ti ringrazio, so bene cos'e' lo spread (sai com'e', avendo fatto un MBA..) ed il tuo esempio del pane sarebbe calzante, se non fosse che il mondo finanziario non ce l'ha con Berlusconi ne' e' culo e camicia con Monti, semplicemente fa le proprie stime di rischio e si regola di conseguenza. Quindi ribaltando il tuo esempio, se tutto il mondo dice che il tuo pane fa schifo, puoi provare a convincere un popolo di gonzi con le tue tv che e' ottimo, ma le chance che faccia veramente schifo sono alte.

Pagine