Berlusconi, primo ok all'asse con la Lega Ma è gelo con Fitto

Forza Italia sottoscrive i referendum del Carroccio su legge Fornero  e immigrazione. Il Cav deluso dall'ex ministro: mi ha aggredito

Da una parte il dialogo guardingo con la Lega, dall'altra un partito che nel day after di una riunione piuttosto tempestosa ancora fa molta fatica a veder spuntare il sole. Con un Silvio Berlusconi che preferisce restare alla finestra: da una parte benedice con discrezione il nuovo canale aperto con il Carroccio (ma rinuncia a mettere la faccia sulla conferenza stampa) e dall'altra manda eloquenti segnali di fumo ai frondisti che nell'Ufficio di presidenza di mercoledì si erano esposti chiedendo le primarie per la nomina della classe dirigente di Forza Italia.

Non è un caso che nel partito il clima sia tesissimo, in una continua conta per stabilire «chi sta con chi» e «chi sta contro chi». Un derby, quello tra i sostenitori dei congressi (comunali e provinciali) e i fautori delle primarie (per i coordinatori comunali, provinciali e regionali) che rischia di portarsi dietro le conseguenze più imprevedibili.
La questione partito, però, formalmente Berlusconi la congela. Almeno per due settimane, visto che bisognerà attendere il prossimo Ufficio di presidenza – nel quale Laura Ravetto è stata incaricata di buttare giù un regolamento per le primarie – per arrivare al redde rationem. Che si annuncia piuttosto caldo, anche perché il leader di Forza Italia in privato non avrebbe nascosto le sue perplessità sulla linea presa da Raffaele Fitto e compagni. Con alcuni parlamentari, infatti, Berlusconi avrebbe parlato di «aggressione», di una «contestazione alla sua leadership arrivata nel massimo momento di debolezza». I prossimi giorni, insomma, non promettono niente bene.

Un Berlusconi che ieri si è invece concentrato sul ricucire con la Lega. Ha sì preferito non partecipare alla conferenza stampa con Matteo Salvini, soprattutto dopo le insistenze di Antonio Tajani e Mariastella Gelmini, molto perplessi dall'asse in Europa tra il Carroccio e il Front National di Marine Le Pen. Ma l'ex premier ha «mandato» come ambasciatori Giovanni Toti (e in molti l'hanno letto anche come un segnale a Fitto) e i capigruppo Renato Brunetta e Paolo Romani a mettere la faccia sulla ritrovata intesa con la Lega. Una convergenza «sui contenuti», e dunque nello specifico sui due referendum del Carroccio (immigrazione e welfare) che Forza Italia sosterrà.

È questo secondo l'ex presidente del Consiglio il primo passo per «rimettere insieme gli oltre otto milioni di voti» presi dal centrodestra (contro gli undici del Pd) per «poi concentrarsi sull'ampia area dell'astensione». Un processo che potrebbe essere lungo, non solo perché Matteo Renzi non è mai stato così saldo a Palazzo Chigi, ma anche perché con il Ncd di Angelino Alfano continuano a volare gli stracci e scambi di accuse reciproche. Anche per questo Berlusconi ha deciso di rinunciare alla conferenza stampa con Salvini, per evitare che il Ncd aprisse il caso in Europa, rinfacciando all'ex premier di sedere nel Ppe ma di andare a braccetto con gli alleati della Le Pen.

Ecco, per allora, per quando si dovrà decidere il candidato premier del centrodestra, Berlusconi è pronto ad aprire alle «primarie di coalizione» tra i diversi partiti dello schieramento. «Solo a quel punto, quando ci saranno le elezioni», dice un Toti che lascia chiaramente intendere di escluderle invece per la nomina della nuova classe dirigente azzurra. E qui sta lo spartiacque di una Forza Italia a rischio implosione.

Commenti

Mr Blonde

Ven, 30/05/2014 - 09:10

Ci risiamo fitto sarà a breve un nuovo traditore solo per aver osato a parlare di democrazia; quanto ai referendum ci si supera, la legge fornero passò con i voti del PDL!!!

Emigrante75

Ven, 30/05/2014 - 09:14

Il Berlusca è proprio forte: nel corso degli ultimi 20 anni è riuscito a scegliersi una serie di "bracci destri" che sono diventati di volta in volta "traditori", "pugnalatori alle spalle" ed oggi "aggressori".... Va notato che, in ogni caso, le scelte erano quasi imposte dal fatto che i suddetti si portavano una dote di voti da cui Berlusconi pensava di poter trarre profitto per consolidare la sua immagine di "prescelto dagli Italiani". I risultati li conosciamo tutti: quando finalmente Berlusconi è stato costretto a correre da solo, ha racimolato un misero 16% ... E pensare che, non più tardi di due mesi fa, assicurava di puntare alla maggioranza assoluta da solo! Grazie alla cartomante Ghisleri che, per farsi pagare una fattura più gonfiata del solito, l'aveva sparata veramente grossa. Ma vi rendete conto? Come puo' un partito sopravvivere con un tale vuoto pneumatico di talenti?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 30/05/2014 - 09:16

Ed ecco profilarsi all'orizzonte l'ennesimo "traditore"... stavolta tocca a Fitto. A breve si scateneranno contro di lui i soliti commenti al vetriolo ed i vari paragoni con Fini, Alfano e Casini fino a che il Berluska, dopo aver lanciato il sasso, tempo qualche mese riporterà la concordia e l'amore fraterno.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 30/05/2014 - 09:36

...si erano esposti chiedendo le primarie per la nomina della classe dirigente di Forza Italia. Sia mai, io sono il kapo e faccio come voglio, del resto i risultati gli danno ragione...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 30/05/2014 - 09:41

finire a rimorchio dui salvini e le pen è segno di confusione totale.Gli elettori sono scappati,i soliti ritornelli sentiti per tutta la campagna elettorale non funzionano più e quei pochi che ancora prendono i voti non vogliono più sottostare al cerchietto magico.E' una gran fortuna che renzino non voglia andare a votare ora.

Gianca59

Ven, 30/05/2014 - 09:46

Fitto, vuoi essere il leader di FI ? Caccia 98 milioni di euro a Berlusconi e comprati il partito.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 30/05/2014 - 09:56

Non capisco questo quadro che i giornali sempre danno quando in un partito si apre una discussione chiarificatrice, subito si parla di rotture, di implosioni etc etc,in particolare quando di tratta di partiti del centrodestra.Credo che in ogni partito come in alcune aziende con dei soci il dialogo sia all'ordine del giorno, e altrettanto vero che in questi chiarimenti ci siano alcuni contrari alle decisioni da prendere. Solo con il dialogo anche aspro e a volte duro si arriva al risultato, anzi in forza Italia ieri si contestava che a decidere era Berlusconi il padrone, che non era vera, ma faceva comodo dirlo, oggi che si discute, come ieri ecco che subito si parla di scissioni etc.Nessuno si azzarda oggi a dire che nel PD c'è un solo padrone RENZI che che tiene in pugno il partito minacciandolo pure che se cosi non le va andrebbe a nuove elezioni. NON VI PARE UN PD COMMISSIONATO?

carpo27

Ven, 30/05/2014 - 10:10

Primo passo per ricucire il "CENTRO-DESTRA MODERATO"? Anche il significato delle parole in italiano sta venendo stravolto? Non bastava l'abbassamento dei valori morali e dell'etica? Alla faccia della coerenza!!!

Raffaele Augello

Ven, 30/05/2014 - 10:10

Se Berlusconi continua ad ascoltare solo le sirene del Nord, e a pensare di risolvere tutto Lui in Forza Italia, beh allora chi ha veramente lavorato per la tenuta del Partito, specie al Sud, dico a Raffaele Fitto,è la volta che facciamo le valigie e anche noi ce ne andiamo per i fatti nostri!Basta con questi tiri e molla del Capo, con questi continui allettamenti verso chi lo ha tradito e non ne vuol più sapere di Lui in particolare, più che del Partito! Sembra che il Nostro si sia fatto prendere dalla sindrome della vittima innamorata del carnefice, con questi continui richiami e nostalgie verso chi ha fatto ormai altre scelte,cioè è trasmigrato ormai ad altri lidi, e come gli uccelli, quando volano via, non li acchiappi più!

Atlantico

Ven, 30/05/2014 - 10:11

Sostanzialmente Forza Italia è pressoché isolata: con la Lega può giusto fare una chiacchierata ( ma con Berlusconi che si guarda bene, giustamente, dal farsi fotografare con Salvini per paura delle ritorsioni del PPE che guarda alla Lega come ad un topo che è entrato in cucina e senza dimenticare che due giorni fa lo stesso Salvini ha dichiarato "Berlusconi ha 80 anni ( sic ) e dovrebbe farsi da parte" ), con NCD non mi pare proprio in dirittura di arrivo un accordo, Fratelli d'Italia è impegnata a leccarsi le ferite e decidere cosa fare. Stavolta a Silvio è richiesto davvero un esercizio con coefficiente di difficoltà altissimo. Ma d'altronde oltre lui in Forza Italia chi ce la potrebbe fare ? Toti, Brunetta, Verdini, Romani ? Non scherziamo, Forza Italia, come sempre, dipende in tutto e per tutto dalla una persona fisica e anche se quella persona si chiama Berlusconi la constatazione non può non allarmare chi crede in quel partito. Primo invio 10.11

carpo27

Ven, 30/05/2014 - 10:14

Forta Italia e la Lega sono ormai complementari per distribuzione geografica (vedi distribuzione di voto, 22% a Forza Italia nel meridione), ma restano antitetici a meno di non scivolare in terreni molto poco moderati...

comase

Ven, 30/05/2014 - 10:16

Mai fidarsi dei terroni

Raffaele Augello

Ven, 30/05/2014 - 10:20

Raffaele Fitto non deve cacciare il resto di niente, caro Gianca 59! Il Partito se lo prende con la sua capacità di essere un "Leader" e basta! Non c'è bisogno di pagare nessuno e di comprare nulla! E' il voto e il consenso degli elettori che pagano e comprano tutto del "Partito", se Esso veramente interpreta la volontà della gente che lo segue e ne sostiene programma politico e valori morali condivisi!

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Ven, 30/05/2014 - 10:24

Il nuovo accordo con quel demagogo di Salvini sancirà l'irreversibilità della fine di Forza Italia!

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 30/05/2014 - 10:27

OTTIMO !!!! mi auguro una collaborazione proficua e senza errori , alle prossime elezioni è tassativo vincere.

xgerico

Ven, 30/05/2014 - 10:29

@rinnocent637- Beh se Adalberto lo "tirano per i capelli" nel scrivere articoli del genere, di maretta dovrebbe essercene un bel po'!

xgerico

Ven, 30/05/2014 - 10:31

Ho saputo che le ultime cene, fatte da Silvio, ha obbligato di non mettere coltelli a tavola!

paci.augusto

Ven, 30/05/2014 - 10:33

Benissimo fa Berlusconi a ricostituire l'asse con la Lega ed accogliere anche Fratelli D'Italia! Fuori per SEMPRE i traditori di NCD! Eventualmente, se disponibile, potrebbe andar bene Casini, così sparirebbe Alfano! IL PRIMO, GRAVISSIMO PROBLEMA ITALIANO è la dissennata, ottusa, criminale,infame apertura delle nostre frontiere a chiunque voglia venire!! Ci siamo riempiti di una VALANGA di criminali che delinquono TUTTI I GIORNI, come chiunque può controllare dai fatti di cronaca nera sul nostro territorio. Poi, questi farabutti, malgrado la disonesta indulgenza delle nostre autorità, hanno riempito le galere e ci possono causare multe salatissime della UE. Ci costano MILIARDI DI EURO, sottratti alle nostre famiglie bisognose e ai nostri giovani e hanno reso invivibile la nostra vita sociale!! CACCIAMO TUTTI I CLANDESTINI e tutti gli stranieri che non rispettano le nostre leggi. In Italia SOLO chi viene a lavorare con documenti in regola e rispetta le nostre leggi!! Sono principi ELEMENTARI di OGNI PAESE CIVILE!! Ma non certo per la sinistra che con Boldrini, Napolitano, Kyenge ed altri ottusi, ha definito questi cialtroni ' valori per l'Italia che ci pagano la pensione ' ( sic???!!!)!! Cosa non si fà per possibili futuri voti!! Ho lavorato 41 anni e quando faccio un'analisi pago il ticket. Mi spieghi la compagna Boldrini perché uno zingaro ladro o uno spacciatore magrebino non pagano NIENTE!! Questa è la DEMOCRAZIA ROSSA!!!

Raffaele Augello

Ven, 30/05/2014 - 10:34

Sicchè, il Cavaliere si sarebbe sentito "aggredito" dall'ex ministro chi? Perchè non dite il nome subito! Non credo che Fitto sia il tipo di "aggredire", e tanto meno, il "Cavaliere" che ha sempre rispettato e tenuto in considerazione! Mi sembra che in questa discussione, si voglia a tutti i costi usare due pesi e due misure, tirando l'acqua sempre a un certo mulino!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 30/05/2014 - 10:40

Milioni di voti investiti in un partito che ha votato tutte le leggi proposte dalla sinistra (Fornero e clandestinità) e pretenderebbe di essere alternativo ad essa. "Con un Silvio Berlusconi che preferisce restare alla finestra". Forese srebbe meglio chiuderla, quella finestra. O, meglio ancora, chiudere definitivamente la baracca.

CONDANNATOOO

Ven, 30/05/2014 - 10:42

Rinnocent637.. HAI RAGIONE, QUELLI DE "IL GIORNALE" SONO COMUNISTI, PORTANO SEMPRE NOTIZIE CHE RIGUARDANO IL CENTRO DESTRA E MAI DEL CENTRO SINISTRA. DOBBIAMO CHIEDERE AL LORO PADRONE DI LICENZIARLI

edo1969

Ven, 30/05/2014 - 10:43

Dai Berlusconi non mollare, resta li' a occupare il centrodestra. Te lo chiede la sinistra. Ah ah ah.

cast49

Ven, 30/05/2014 - 11:02

Emigrante75, e meno male che da solo ha racimolato quasi il 17%, e se avesse potuto fare una campagna elettorale decente, anche da solo sarebbe arrivato ben oltre il 20%...eppure ce l'ha fatta, perchè è un vero leader, alla faccia vostra che volevate togliervelo dalle palle definitivamente. Prova tu a convincere solamente gli elettori del lazio e della lombardia.

edo1969

Ven, 30/05/2014 - 11:03

Il PDSB, il partito di quelli che hanno deluso SB, prenderebbe il 35%

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 30/05/2014 - 11:04

L'Armistizio di Compiègne, che sancì la resa della Impero Germanico alle forze alleate al termine della prima guerra mondiale, venne firmato in un vagone ferroviario parcheggiato nei dintorni della cittadina francese. Quando Hitler invase la Francia durante la seconda guerra mondiale, impose che la resa dei transalpini venisse firmata all'interno del medesimo vagone ferroviario... per sfregio e vendetta. Ecco, trovo delle analogie con la "spontanea" decisione da parte di Berlusconi di appoggiare il referendum leghista per il ripristino del reato di immigrazione clandestina, dopo che meno di due mesi fa Forza Italia contribuì all'abolizione di tale reato. Si rinnova quindi una vecchia alleanza ma con la resa incondizionata a Salvini. Che dire... cominciate bene il rinnovamento.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 30/05/2014 - 11:16

Fitto fa parte di quegli esponenti che valgono, che non sono affetti da piageria e lecchinismo..Brlusconi dovrebbe imparare ad apprezzarli, piuttosto che stare a sentire dudu, letta, pascale, toti...ecc e quelli che lo indorano, ma quanto e' bello e bravo...

Lino.Lo.Giacco

Ven, 30/05/2014 - 11:18

il problema della leadership e' serio, non sara' per niente facile sostituire Berlusconi. E prima o poi. dovra' accadere oggi non serve parlare di destra e sinistra,non incantano nemmeno i baffini piu' comunisti della storia dopo quelli di stalin oggi serve parlare alla gente di fatti concreti, di lavoro e procurarlo dei giovani occuandosene,del paese avendolo a cuore,dei sindacati mettendoli in condizioni di non rompere il cazzo dineliminare i troppi privilegi per insoliti amici degli amici,dare alla politica un ruolo temporaneo e non s vita(il presidlente ci mangia da 60 anni) vi pare normale? quindi clonare renzi e metterlo alla guida del centro destra il resto haime' sara' un fallimento

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 30/05/2014 - 11:18

carpo27,errore marchiano quello di fare la semplice somma dei voti dei due partiti,la politica non è sempre e solo matematica.Quanti voti perderebbero entrambi in questa alleanza?ci sono forzisti che non sopportano i toni nordisti della lega,e ti faccio presente che oggi è al sud che FI ha qualche voto in più,come ci sono leghisti che non sopportano più berlusconi ed il meridionalismo di una parte di forza italia.Un alleanza del genere significa anche deludere queste persone e perdere con probabilità i loro voti.Piuttosto,FI si mette a rimorchio della lega o è ancora capace di dettare legge nel cdx?Al momento mi pare proprio di no,ed il problema sta tutto lì dentro.

Ritratto di ventavog

ventavog

Ven, 30/05/2014 - 11:27

accordi, leadership, equilibri interni... ma quando sarà che Forza Italia tornerà a parlare di idee e di progetti?

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 30/05/2014 - 11:29

Berlusconi, ammettiamolo, e' in bambola, per tante ragioni comprensibili, l'eta' che in genere porta con se, piu' timore, e pecoronismo, la botta subita dalla magistratura, in campo economico, e di liberta' , minaccia che si estende sicuramente anche agli affetti..innegabile tutte cose che avrebbero buttato giu' un elefante, mettiamoci gravi errori da parte sua negli ultimi sei anni, troppi inciuci rivelatisi poi inutili al fine della sua permanenza in politica, ed essere stato sproveduto nelle frequentazioni, per dirne alcuni..si concentri sul futuro prossimo e medio del movimento, se ha a cuore veramente il paese e quello che ha creato, e non dare l'idea di fare il sansone con tutti i filistei, poi si lamenta che se ne vadano tutti, ancora non sta pensando al futuro???? Dopo di lui? Pensa di essere eterno? I suoi esponenti giustamente lo stanno pungolando a pensare al futuro anche senza la sua presenza diretta(gia molto limitata) mi sembra una cosa normale, e lui non trova di meglio da dire..sono io il padrone, punto e basta? Andiamo, devi avere coscenza dei limiti attuali.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 30/05/2014 - 11:31

Raffaele @ nel suo post delle 10:10 lei dice una cosa sacrosanta"facciamo le valige e ce ne andiamo per i fatti nostri"e tutto sommato non sarebbe sbagliato.Auguri.

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 11:49

@MrBlonde...Non solo la legge Fornero l'hanno votata loro ma pure l'abolizione del reato di emigrazione clandestina, e POCHI GIORNI FA...Per dire lo sto confusionale in cui si trovano...

Ritratto di Tristano

Tristano

Ven, 30/05/2014 - 11:49

Volevo aderire all'appello di berlusconi sulle donazioni a FI (letto in altri giornali e non in questo ??). Naturalmente non caccerò un euro, ma posso indicare a FI dove possono prendere i soldi: visto che il pregiudicato ha frodato il fisco per oltre 350 milioni di Euro (quelli accertati) perché non li chiedono allo stesso berlusconi ? In fondo il partito non è stata una spesa ma un investimento.... per salvarlo dalla galera.

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 11:54

@Raffaele Augello...Hai fatto bene a scrivere partito tra virgolette...

soldellavvenire

Ven, 30/05/2014 - 11:55

geniale, il referendum contro se stessi! ma non bastano le votazioni?

Angelo48

Ven, 30/05/2014 - 11:57

Dreamer_66: caro amico, vorrei con il tuo virtuale assenso, chiosare qualcosa in merito al tuo scritto. Tra i vari miei conterranei che commentano su questo forum, a quanto sembra sono l'unico a risiedere ancora nella splendida terra di Puglia e quindi, posso meglio informarti sul reale stato delle cose in F.I. targata Puglia. Parto da un termine da te usato: "traditore". Non credo possa essere appiccicato addosso a Fitto per molteplici ragioni e - di conseguenza - il di lui accostamento comportamentale con i vari Fini-Casini- Alfano sarebbe oltremodo improprio. Lo è per la limpidezza della persona, da sempre rispettosa dello Statuto e delle regole interne e - ancor più - per la sua innata capacità di stare vicino alla sua gente e per la spiccata capacità intuitiva verso nuovi "scenari" politici che potrebbero - se applicati - rilanciare alla grande il cdx. Se così non fosse, non avrebbe ottenuto quell'eclatante risultato elettorale che l'ha portato ad essere il più suffragato in Italia. Quindi, le "male" lingue dovrebbero poter dimostrare quanti in passato abbiano saputo far meglio di lui o come lui. Berlusconi avrebbe lanciato il sasso contro Fitto tu dici? Ti inviterei invece a legger bene tra le righe del commento del cronista: esso è infarcito di condizionali tipo "avrebbe" e di ipotetiche informazioni raccolte in privato che prefigurerebbero scenari inquietanti all'interno di F.I. Ti confesso che questo modo di far giornalismo mi lascia alquanto perplesso. Fitto - non so se ne sei a conoscenza - ha dovuto patire parecchio prima che Silvio gli concedesse l'opportunità di misurarsi per le Europee e se oggi volesse passare "all'incasso", ne avrebbe tutto il diritto. Ma Fitto chiede solo "collegialità" decisionali non calate dall'alto e una scelta rappresentativa (intesa come persone alla guida del partito)frutto di scelte popolari (primarie cioè)e non di sete di arrivismo. Ritieni questo sbagliato? Spero tu non ti sia soffermato più di tanto a leggere commenti tipo GIANCA59 mentre ti invito a prestare molta attenzione ai due scritti di RAFFAELE AUGELLO che ritengo assolutamente impeccabili. Tra l'altro, pare sia anch'esso un nostro conterraneo. salutoni.

vannipalermo

Ven, 30/05/2014 - 11:57

Ma ancora no lo hanno capito che senza Berlusconi possono, tutti, andare a fare i venditori ambulanti? L'esperienza di Casini, Fini e Alfano non insegna nulla? Che tristezza essere circondati da persone ingrate che prima si sono ingrassate e poi si illudono di prenderne il posto.

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 11:58

@rinnocent637...E vorrei ben vedere se dopo una batosta del genere non si discutesse...Il fatto è che dalle vostre parti le discussioni finiscono sempre con la cacciata di qualche "traditore" (cosa che direi vi accomuna coi 5stelle...). Non mi pare che nel PD le cose funzionino così...

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 12:02

@comase..."mai fidarsi dei terroni"...Il punto è che FI è riuscita a non sparire completamente proprio grazie al voto dei "terroni" dato che al Nord col 12-13% è praticamente scomparsa...

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 12:06

@cast49...Ma se era tutti i giorni in tv zampettando da un canale all'altro...Il guaio è che i dati di ascolto dicevano che quando compariva lui i telespettatori cambiavano canale...E infatti poi si sono visti i risultati...

pinux3

Ven, 30/05/2014 - 12:13

@gianniverde...Sì però facendo così finirà che in FI rimarranno solo Berlusconi, la Pascale e Dudù...

Emigrante75

Ven, 30/05/2014 - 12:14

Caro cast49, non nego assulutamente che Berlusconi abbia ancora un seguito. Il problema che sollevo è la sua capacità a creare una classe dirigente all'interno del suo partito. I fatti dimostrano chiaramente con quanta facilità i suoi alleati e "bracci destri" divengano nemici. Non si dimentichi che il PdL è nato dall'unione di FI e AN - ed ha coinciso con il momento di massimo consenso. Non dimentichi neppure che il primo governo Berlusconi cadde perchè venne meno l'appoggio della Lega. In sostanza, che sia il 17, il 20 o anche il 25%, Berlusconi non è mai riuscito da solo ad avere la maggioranza....

pittariso

Ven, 30/05/2014 - 12:20

paci.augusto-L'aspetto più preoccupante sono quelli mandati e pagati per islamizzarci.Bin Laden non ha insegnato niente a noi europei.

soldellavvenire

Ven, 30/05/2014 - 12:27

noooo, allora é proprio fallito! l'uomo più ricco d'italia chiede soldi per il suo partito personale: e via un altro dieci per cento di elettori

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Ven, 30/05/2014 - 12:28

A questo punto Fitto non può che essere il prossimo "traditore"!

Vero_liberista

Ven, 30/05/2014 - 12:29

Francamente mi pare che oggi in Forza Italia ci sia una totale confusione che fa perdere di vita i veri nodi fondamentali da sciogliere: questi non riguardano una mera questione di metodo come primarie si o primarie no . A proposito di primarie: fino a poco tempo fa nei partiti nessuno nei partiti parlava di primarie e non per questo essi erano considerati non democratici. Inoltre se si devono fare le primarie per seguire una moda o per imitare senza esserne capaci gli americani o se si intendono fare le primarie alla maniera del PD con un vincitore certo e già designato e altri a fare da contorno, meglio lasciar perdere. In ogni caso se primarie devono essere devono confrontarsi non due candidati ma due linee programmatiche ben distinte ed alternative rappresentate dai candidati, una di stampo più “cattolico e democristiano” e una più “laica e liberista”. Stop. Ciò che conta è che ci siano poche linee politiche chiaramente alternative (l’ideale è 2); una leadership per ognuna di esse forte, attraente, ben inserita e apprezzati negli ambienti anche internazionali che contano e sufficientemente giovane; un programma di centrodestra tale che non possa mai essere credibilmente fatto proprio dal centrosinistra (leggi PD) , neanche da un Renzi che si propone anche all’elettorato di centrodestra, per palese antitesi con la cultura , gli interessi concreti e gli ambienti economici, finanziari, sociali e politici che il centrodestra da sempre essa rappresenta rispetto a quelli del tutto diversi del centrosinistra. Se non si parte da questi punti e con questo approccio non si uscirà mai dalla spirale negativa in cui Forza Italia è finita a partire dal 2010.

Amelia Tersigni

Ven, 30/05/2014 - 12:36

Una buona parte dei referendum della Lega li firmerò. Mi piacciono.

Amelia Tersigni

Ven, 30/05/2014 - 12:46

I " Giornalisti " a volte bisogna anche capirli !!!. Sono costretti a " vendere " i giornali giorno per giorno. Se dicono, tanto per fare un esempio, che in Forza Italia va tutto bene è una notizia che non fa... clamore e il "prodotto" non si vende. Invece se si dice che si litiga allora la notizia.... intriga e si salva il pane quotidiano !!!. Abbiate pazienza !!!!

michetta

Ven, 30/05/2014 - 13:05

Gli errori che piu' ritengo siano dovuti al periodo berlusconiano, sono tutti, dico tutti dovuti al lecchinaggio, ruffianesimo comportamento e - diciamola tutta - l'autentica presa per i fondelli, che la maggior parte dei bracci destri e sinistri di Berlusconi, hanno praticato per venti anni e passa, nei suoi confronti! Se un giovane, capace ed onesto come Fitto, denuncia CHIARAMENTE e senza perifrasi imbecilli, come usavano quegli altri prima, una situazione attuale che porta al risultato che tutti conosciamo, viene tacciato di aggressione! Ma, per piacere! Alla sua eta', Berlusconi, DEVE vedere le cose con piu' saggezza, raziocinio ed evidenza! Fitto, e' forse uno dei pochissimi, che crede veramente in Forza Italia ed opera con l'onesta', che si dovrebbe avere sempre e la saggezza, che dovrebbe maturare con l'eta' di tanti dei vecchi, che invece, lo hanno tradito in maniera furbesca, categorica ed assurda! Non faccia lo sbaglio di rimproverare un giovane, capace ed onesto come Fitto, che non chiede altro, se non le primarie! Non ha mica detto che Berlusconi e' uno stupido indefinibile politico dell'eta' di.... De Mita (ad esempio)? Suvvia, trattiamo i giovani come Fitto, come si deve e non facciamo tanto i sucettibili, se esprimono una verita' vera: Fitto, alle primarie, oggi, vincerebbe a mani basse. Forza Italiani, W l'Italia.

Ritratto di pinox

pinox

Ven, 30/05/2014 - 13:07

ma era ora che la capivano, se voglio tirarsi su devono proporre qualcosa di alternativo rispetto a renzi, il punto debole è sotto gli occhi di tutti: renzi dice che adesso cambierà l'europa, arriva lui col 40% di consensi degli italiani così la germania la smette di fare i suoi interessi........ma dove???? in quale film????in quale pianeta???? questo è il punto debole di renzi, è la barzelletta dell'anno e se il centro destra vuole riconquistare consensi deve perseguire la strada piu' ovvia: mandare affanculo i tedeschi e uscire da questa assurdità della moneta unica con attaccati stati con governi diversi, con titoli di stato diversi, con debiti pubblici diversi, con economie diverse.....gli americani non hanno fatto prima il dollaro e poi gli stati uniti di america,ci sarà un motivo, o no??????

ghorio

Ven, 30/05/2014 - 13:11

IL rilancio del centrodestra non passa certo con l' apertura di Forza Italia alla Lega. Ci vuole ben altro e senza discriminazioni verso nessuno e senza primegeniture, oltre al funzionamento dei partiti in modo democratico, senza scelte dall'alto e sicuramente con "primarie" di coalizione a tutti i livelli.

vivaitaly

Ven, 30/05/2014 - 13:15

Caro Berlusconi, ha ragione la Lega,uno dei problemi principali e' questa invasione di stranieri clandestini che sono un danno per l'Italia. Ma perche' hai fatto votare I tuoi il cancellamento del reato di clandestinita'. Grandissimoooooooo sbaglio. Fate presto qualcosa prima che e' troppo tardi. Noi non vogliamo perdere la nostra identita', cultura e tradizioni per colpa di politici amanti degli stranieri e non pensano e mettono per prima gli Italiani. Via dall'Italia tutti I clandestini,e chiudere le frontiere, Avete fatto mare nostrum per favorire piu' immigrati clandestini. Che legge IDIOTA.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Ven, 30/05/2014 - 13:20

Fitto ????? un altro traditore???? :-)))))

TruthWarrior1

Ven, 30/05/2014 - 13:51

Quante volte ancora dobbiamo subire sti' 'flirt' politici che poi vanno a finire a bordello? Salvatevi la faccia e smettetela. E' inutile e ridicolo continuare in questo modo. Invece, se il vostro scopo è di delegittimare la politica screditando i politici e i partiti per fomentare derive autocratiche, siete sulla giusta strada.

Ritratto di ilreazionariostrafottente

ilreazionariost...

Ven, 30/05/2014 - 14:38

Fi vince se si allea SOLO con Fdi e la Lega e fa politiche di dx. Punto. Continuando ad ascoltare la Gelmini che è perplessa sull'alleanza Lega-Le Pen, perderete sempre. La dx deve fare la dx. Attaccatevi.

Ritratto di nuvmar

nuvmar

Ven, 30/05/2014 - 14:42

Caro Berlusconi, la storia completa di Forza Italia la puoi scrivere solo tu, non altri. Io che ancora ti seguo c'entro poco in quanto non vado a votare e neanche ci torno fin che non vedrò gli avversari che fanno antagonismo pulito, altro che odio viscerale e complotti da ''usurpatori''. Nondimeno vedo scarse affinità con la Lega, non fosse incomprensibile, circa la sua lealtà dico, tiene più idee positive ed affini Grillo che non la lega.

giovanni70zz

Ven, 30/05/2014 - 14:55

L'amico Angelo48 negli ultimi mesi ha speso tantissimo "inchiostro" a difendere i vari corrotti (e condannati) del partito del suo eroe. Ancora in questi mesi! Ah, quando i condannati erano di meno e scriveva: "L'amico Angelo48 e la difesa a oltranza di Formigoni: Angelo48 Mer, 10/10/2012 - 14:51 "ciannosecco ': ma perche' lei voterebbe solo chi non e' un ladro? E tutti gli altri "difetti" come lei li chiama, dove li mette? Ed ancora: ma lei e' al corrente della recente indagine giudiziaria su Vendola? Si informi e veda cosa contiene!!Per esser precisi e rispettosi della Legge:a tutt'oggi su Formigoni, la magistratura non ha emesso un bel niente!Sa qualcosaa di diverso per caso oltre le congetture??"" Formigoni, Dell'Utri, Scajola ... Finalmente, però, ha trovato il suo nuovo eroe? Fitto, dunque, non è un traditore? Ottima notizia, questa.

giovanni70zz

Ven, 30/05/2014 - 15:12

Ah i bei tempi dei sapientoni del sito! Eccolo, l'amico Angelo48 a scrivere: "#10 Angelo48 (1865) - lettore il 06.08.10 alle ore 12:45 scrive: #8 iltrisnonnoditigrino : PROVO A RISCRIVERLE. Egregio e simpaticissimo lettore, leggo sempre con estrema attenzione le sue...piccanti (ma meritate) risposte al mago Giufà come lei ama scherzosamente definire l'amico Giovanni. Con lui mi creda, avevo instaurato uno splendido rapporto basato sul reciproco rispetto delle proprie idee e qualche volta abbiamo anche condiviso su alcuni punti. Da un pò di tempo a questa parte però, ha deciso di darsi alle previsioni...politiche che appaiono - da come le descrive - certezze. Oggettivamente con scarsi risultati. Lei fa bene a far risaltare questa sua lacuna, però sono a chiederle di non mortificarlo eccessivamente. Consideri pure che, nel variegato mondo di sinistra, impera l'assunto di Cartesio secondo il quale l'edera non potrà mai andare oltre il muro che la sostiene. Son consapevoli di ciò? Ne dubito." E nel monolitico mondo di destra? Ancora a difendere condannati e corrotti?

Angelo48

Ven, 30/05/2014 - 15:17

giovanni70zz: il "nemico" Giovanni70zz continua imperterrito a spendere fiumi di inchiostro senza costrutto alcuno. Ma se egli non riesce a comprendere la genesi degli scritti altrui (in questo caso i miei), diventa impossibile un qualsiasi confronto. Oggi ho cercato di spiegare perché Fitto non può essere considerato un traditore alla stessa stregua di un Fini o di un Alfano; è ancora dentro F.I.; porta voti al partito(diversamente dagli altri); paga regolarmente come da Statuto tessera e contributo parlamentare (diversamente dagli altri); chiede infine (prima di andarsene via un domani)regole diverse per il futuro, sia sotto l'aspetto squisitamente politico che sotto quello rappresentativo. I traditori veri invece (concezione sconosciuta al nemico giovanni)hanno agito e agiscono in modo completamente difforme da lui. Riconoscere questo significa avere un nuovo eroe? Che pena che provo per il mio nemico giovanni!

Duka

Ven, 30/05/2014 - 15:37

Ma come si fa ad aggregare la Lega quando la Lega stessa è contro nella UE. La lega con il gruppo degli EUROSCETTICI è dichiaratamente contro le intenzioni del PPE. Capire è davvero complicato. Perderanno altri voti.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 30/05/2014 - 15:53

Senza le preferenze elettorali sono tutti quanti degli abusivi rispetto alla volontà degli elettori. Certamente di una dirigenza e di un sistema interno, di regolazione dei rapporti di forza, ci deve essere e Berlusconi avrebbe fatto bene a lasciarlo, invece di lasciare tutto nel Limbo. Temo che la faccenda si evolverà tardi e in malo modo, come accade di solito in tutte le faccende italiane in cui non c'è la responsabilità di nessuno.

giovanni70zz

Ven, 30/05/2014 - 15:55

Caro Angelo, leggi di nuovo cosa scrivevi al trisnonno mentre provi pena per me (ti ringrazio per l'affetto). E nel frattempo prova a pensare anche ai passati venti anni a pendere dalle labbra di un delinquente e a trovare traditori dappertutto ... tranne l'ultimo ... ovviamente ... almeno per il momento ... Un caro saluto.

Vero_liberista

Ven, 30/05/2014 - 16:14

Duka, il problema è che il PPE è il partito della Merkel. Il PPE è il partito che più che per Berlusconi dimostra i suoi amorosi sensi, per quel che riguarda l'Italia, a giganti del pensiero veterodemocristiano come Monti, come Casini, come Alfano, come Mauro ecc. ecc.. Il problema è che se si vogliono cambiare le cose bisognerebbe smettere di pensare con chi conviene allearsi per vincere, a prescindere (in questo ci sono i democristiani del PD come Veltroni, come Renzi, come Prodi che sono fuoriclasse mondiali della specialità). Forza Italia deve prima guardare ai partner che hanno un a visione, e che conseguente sviluppano un'azione, realmente di stampo cattolico-liberale e finalizzata nell'interesse dei popoli (cosa diversa dal populismo) anzichè a quelli della casta biano-rossa. Poi si potrà cominciare a ragionare di alleanze. I voti guadagnati o persi , in un contesto fluido e in movimento come quello attuale, dipenderanno dalla chiarezza, dall'attrattività e dall'efficacia di tale propopsta, oltre che dalla credibilità, nazionale ed internazionale, di chi la propone...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Ven, 30/05/2014 - 16:20

Berlusconi, mi permetta, ma chi la consiglia????Ma non ha capito che FI ha perduto TANTI VOTI perchè non è più un partito di opposizione ma di supposizione (infatti in FI si suppone sempre di fare opposizione)?????? Adesso parlate pure di allearsi con NCD, siete (siamo) al bestiale.

Angelo48

Ven, 30/05/2014 - 16:57

giovanni70zz: vedi Giovanni, i tuoi scritti riportanti miei pensieri e valutazioni retrodatati, mi confermano il fatto che tu (edera)non sei capace di andare oltre il muro che ti sostiene. A proposito: perché non rendi noto agli amici lettori ai quali ti rivolgi qual è il "muro" che ti sostiene? Sarà solo un caso che torni a scrivere qualcosina dopo il recente....40%? Su quale muro ti sei aggrappato sino ad ora? Se provo pena per te è a causa .. dell'affetto che mi è rimasto addosso. Sai, io non so portare rancore e quindi... affetto ricambiato!

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 30/05/2014 - 16:58

alla fine ci sono arrivati, quando grandi sono le macerie in casa di FI e della Lega che nonostante la rimonta di quest'ultima alle europee, è lontana dal quasi 9% degli inizi. A parte le molte affinità della linea politica tra i due, mi pare che se FI avesse cavalcato la linea della Lega, soprattutto sui due nodi cruciali del no all' Europa e dello stop all'accoglienza di extracomunitari africani, ora il PD non si troverebbe così "irragiungibile" per l' exploit renziano! Non credo che vi siano dubbi seri sulla responsabilità di Berlusconi per la débâcle del suo partito, ma nemmeno la Lega pur in rimonta può gioire per il (tutto sommato) scarso successo elettorale europeo che la vede in veste di "portatore d' acqua" alla Destra francese della Le Pen. Insomma viene da dire " meglio tardi che mai", se solo ora i due protagonisti della scena politica italiana sembrano capire che uniti si può vincere, e non tutto è perduto in attesa che il "pallone " Renzi si sgonfi da solo alla prova delle promesse fatte che ben presto si dimostreranno impossibili da mantenere.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Ven, 30/05/2014 - 17:06

...e basta con 'ste faide interne! E se guerra deve essere lo sia prima e non dopo le scelte politiche. Ma di che razza di alleati si circonda Berlusconi ? ...prima Fini poi Alfano...e ora è il turno di questo Fitto. E' chiaro che una tale débâcle elettorale dovrebbe convincere la Segreteria di FI a cambiare Segretario...e invece il Berlusca è e rimane l' unico a guidare il Partito ...a costo di portarlo sotto la soglia del 4%!...errare umanum sed perseverare diabolicum.

apostata

Ven, 30/05/2014 - 17:37

Fitto è angelino 2. Siamo tutti giornalmente alle prese con le nostre deiezioni.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 30/05/2014 - 18:16

Basta che la lega non torni ad appiattirsi sulle cazzate da democristiano di B..

scipione

Ven, 30/05/2014 - 18:54

Preciso innanzi tutto ,per chi non l'ha capito,che il 17% di Forza Italia delle europee piu' i voti di NCD piu' quelli di Fratelli d'Italia,fanno quasi pari ai voti del PDL delle politiche.Dunque una flessione prevedibile date le " condizioni " in cui il leader Berlusconi ha fatto ( da leone ) la campagna elettorale.Sottolineo inoltre che l'alleanza con la Lega e' stata solida e fruttuosa anche quando la Lega professava la secessione.Rispetto all'Europa ,la Lega e' piu' rigida,(in Europa si' ma non piu' euro cosi' com'e' ma ridefinizione della moneta europea )ma anche Forza Italia ( come anche il PD ) dice che l'Europa cosi' come e' non va e deve essere cambiata.Quindi non capisco chi si scandalizza dell'alleanza tra F.I. e la Lega.Si ragionera',si smusseranno gli angoli e si trovera' l'accordo anche con Fratelli d'Italia.Sono del Sud,conosco bene Fitto, e posso assicurare che NON E' UN TRADITORE. E' sinceramente legato a Berlusconi di cui riconosce senza alcuna ombra di dubbio la leadeschip,ma pone CON LEALTA' dei problemi da discutere per il bene del Partito,a conferma che F.I. NON E' UN PARTITO PADRONALE COME STUPIDAMENTE E MALIGNAMENTE affermano i sinistronzi.Forza Silvio,Forza Italia.

giovanni70zz

Ven, 30/05/2014 - 19:04

Caro Angelo48, da quello che scrivi e da come lo scrivi non sembrerebbe che tu non sappia portare rancore. Ah, a proposito: pensa te, che non ho neanche votato il vincitore ... Non te la prendere comunque. E poi sono contento per te che alla fine l'ultimo pretendente successore (un uomo giovane) del tuo eroe non lo consideri un traditore. Era ora! Sono molto contento per te, davvero. Un caro saluto.

Angelo48

Ven, 30/05/2014 - 21:37

giovanni70zz: e intanto, da perfetto paraculo qual sei, non spieghi a nessuno su quale muro .... ti attacchi. Saluto ricambiato.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 30/05/2014 - 22:51

Non mi pare affatto buona la situazione e l'aria che si respira in Forza Italia. Una cosa è certa. Se Silvio decidesse davvero di riportarsi in seno Alfano e i suoi accoliti, tutti traditori, perderebbe tanti di quei voti che, volente o nolente, sarebbe costretto a chiudere bottega.

giovanni70zz

Sab, 31/05/2014 - 15:36

Caro Angelo48, non capisco perché te la prendi così tanto. In fondo hai finalmente trovato il tuo nuovo giovane eroe ... Ricordami, per favore: per caso è lo stesso giovane eroe che per ben due volte non è riuscito neanche a vincere a casa e per di più contro un certo Niki? Sbaglio o sul tuo muro c'era (ci potrebbe essere) pure l'ex sindaco di Pavia? In ogni caso molto, ma molto meglio di colui che hai votatotanto felice per venti anni. Un caro saluto ... dal muro.

Angelo48

Dom, 01/06/2014 - 18:34

giovanni70zz: valutando che certe cose ormai ce le leggiamo solo noi due, sono a significarti questo: prima di valutare le "corna" in casa d'altri, guardati quelle di casa tua che sono ben più grandi. Vai al diavolo!!