Marino a luci rosse pensa alle canne

Il primo cittadino non è contrario alle "canne" e magari neppure ai quartieri a luci rosse

Povero Ignazio Marino. Il sindaco di Roma non ne combina una giusta. E a qualcuno è venuto il sospetto che lo stia facendo apposta per vedere fin dove si può spingere. Ne parlottavano alcuni consiglieri (Pd) nei corridoi del Campidoglio dopo aver sentito l'ultima: il primo cittadino non è contrario alle «canne» e magari neppure ai quartieri a luci rosse.

Commenti

angelomaria

Gio, 29/05/2014 - 09:16

visto che semnra viva in un mondo dove a colazione si fa'con spicofarmaci!!!

enzo1944

Gio, 29/05/2014 - 11:16

Questo sindaco,somaro da tempo,non perde occasione per confermare quanta pochezza "cerebrale"lo caratterizza!....Purtroppo lo hanno votato i romani,.....ed ora,se lo cucinino per benino!.....Credo che i flop e le iniziative per piacere alla peggiore sinistra,continueranno nel tempo!....del resto,se uno di sale in zucca non ne ha,....non ne può trasmettere alla "sua gente"!.....Fai il medico,e lascia stare la gestione del "popolo romano"! Cialtrone!!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/05/2014 - 12:38

Leggo che il primo cittadino, Marino, non è contrario alle "canne" e MAGARI (?) neppure ai quartieri a luci rosse. No, sui giornali di Roma si è letto che egli VUOLE i quartieri a LUCI ROSSE. In realtà, però, Roma è già colma di zone “a luci rosse”, regolarmente “accese”, ma forse il sindaco non lo sa. È troppo occupato a “pedonalizzare” via dei Fori Imperiali, dove però ad attraversare la strada si rischia la vita, dato che la sua “pedonalizzazione” concerne solo il popolo bue, mentre frotte di “autorizzati”, nonché autobus, taxi e quant’altro sfrecciano veloci.

BlackMen

Gio, 29/05/2014 - 12:42

Grande Marino, continua così

lorenzovan

Gio, 29/05/2014 - 12:42

heeey....moralisti in pantofole...eo emigrato in msterdam 40 anni fa...era un paesotto..comune squattrinato e indbitato...centro storico a cadere letteralmente a pezzi casa dopo casa.. scoprirono l'appeal del "quarteire rosso"..e subito dopo autorizzarono l'apertura controllata dei coffeshop..dove esiste una separazione ferrea tra droghe leggere e quelle pesanti.. sono stato gioni fa ad amsterdam...piu' turisti la che a Roma...riescono a vendere pure l'aria in scatola...musei i piu' incredibili e sempre con la coda ( di italiani...) alle biglietterie.. risultato...il comune e' ricchissimo..l'economia tira come un treno..si sono risolti vecchi problemi e affronatate opere "impossibili" come l metropolitana... e costruire la metropolitana ad amsterdam sarebbe come costruirla a Venezia...immaginate voi i problemi.. gli olndesi sono stupidi...vero ??? voi invece furbi...vero ??? come dice Grillo ??? vaff....!!! ecco...e' la mia risposta ai vostri post

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 29/05/2014 - 13:13

...Ho il sospetto che le persone più in vista, politici, medici, funzionari vari e tanti altri che, per una ragione o per un'altra non sono riusciti a crescere figli secondo i crismi, lontano dalla droga dall'alcool, da vizi vari, siano più portati a concedere e rendere lecite le trasgressioni. Poi, come tutti sappiamo, quando accadono fatti di cronaca ove sono coinvolti i giovani, il giornalisti puntualmente scrive: Erano tutti ragazzi di "buona famiglia"; Non ho mai capito quali elementi siano stati presi in considerazione per definire "il ragazzo", di buona famiglia. Dr. Marino! Se fosse vera la sua non contrarietà alle cd "canne", mi meraviglierei tantissimo; E' notorio che il TCH della marijuana ed hashish, tra le tante sensazioni che provoca nel soggetto, mette in gioco anche i tempi di reazione, ad es., nella guida di automezzi, con le conseguenze che troviamo nei fatti di cronaca.

Ettore41

Gio, 29/05/2014 - 13:37

@enzo1944........Sono d'accordo ma solo parzialmente. Fare il medico? Ma io da questo individuo, 68 che ha preso la laurea con il 18 politico, non mi farei incerottare neanche il mignolo del piede sinistro.

Ritratto di frank.

frank.

Gio, 29/05/2014 - 13:57

Ettore 41...leggi un pò: Ignazio Marino ha lavorato nei centri trapianti di Cambridge (il Transplant Center dell'Università di Cambridge), di Pittsburgh (il Pittsburgh Transplantation Institute dell'University of Pittsburgh), e di Filadelfia come direttore della Transplantation Division presso la Thomas Jefferson University[4]. Nel 1992 è stato nominato direttore associato del National Liver Transplant Center del Veterans Affairs Medical Center di Pittsburgh, l'unico dipartimento per trapianti d'organo appartenente al Governo degli Stati Uniti. Nel 1999 ha fondato l'ISMETT a Palermo, il primo centro trapianti di fegato in Sicilia — grazie a un rapporto di collaborazione fra l'University of Pittsburgh Medical Center e il governo italiano — di cui è stato il direttore e l'amministratore delegato. Il 31 luglio 1999 ha eseguito il primo trapianto ortotopico di fegato della storia della sanità siciliana. Il 17 luglio 2001 ha eseguito il primo trapianto italiano su un soggetto sieropositivo in terapia HAART. Nel 2002 si è dimesso dal University of Pittsburgh Medical Center e dalla direzione dell’Istituto mediterraneo per i trapianti per diventare professore di chirurgia presso il Jefferson Medical College[5] di Filadelfia[6]. Ha una casistica di oltre 650 trapianti, è autore di 213 pubblicazioni indicizzate su MEDLINE e di 3 libri scientifici. Com'era la storia del 18 politico?? Fai una cosa, fatti curare dai medici della Clinica S. Rita, quelli si che sono i vostri medici modello!!

pesciazzone

Gio, 29/05/2014 - 14:22

ETTORE41......ma perchè ti esponi a queste figuracce?????????

lorenzovan

Gio, 29/05/2014 - 14:22

aspide...certo ...la canna non e' positiva...come non lo e'l'alcool o il fumo...come non lo e' respirare i fumi dell'Ilva o vivere sotto ripetitori ad alte frequenze.. e allora ??? tutti i problemi sono colpa della canna ???? io fumo saltuariamente da 55 anni...mi sono laureato..ho avuto una vita di successo...ho fatto affari...ho guadagnato e perso e non ki sento certo rimbecillito... certo molto meno di tanti foristi che scrivono qua' emerite sciocchezze !!!!

lorenzovan

Gio, 29/05/2014 - 14:42

il vero puntoe' un altro....se a proporre certe soluzioni fosse stato il leader maximo...allora tutti d'accordo...siccome e' stato un "nemico Komunista" dagli addosso all'untore !!! quando la smetterete di essere tifosi da curva ma cittadini responsabili...capaci di apprezzare soluzioni che vengono anche da una parte politica differente ??? io che non sono certo un estimatore del berluska..ho apprezzato molti suoi tentativi di riforme..e mi e' dispiaciuto non ci sia riusito...un po per colpa dei tifosi dell'altyra curva ( qusti e quelli per me pari son...)un po' per incapacita' propria e per troppi vizi privati che lo hanno limitato e condizionato nella sua vita pubblica tutto qua'...non mi sembra poi molto difficile... gia' litigavo in curva sud quando i miei amici gridvano di rompere le gambe a Sivori..e io..da sampdoriano sfegatato..invece ammiravo le sue serpentine possibile che dovro' morire sempre circondato da esseri limitati e incapaci di onesta' morale e intellettuale ???

Ettore41

Gio, 29/05/2014 - 15:31

@FRANK ed @PESCIAZZONE........ Voi, sinistri sinistrati cerebrolesi, siete cosi' inbevuti di ideologia che non riuscite piu' neanche a distinguere il serio dal faceto (ve lo spiego in altre parole: Non riuscite piu' a distinguere il sarcasmo dale cose serie). Detto questo il Marino che ha appeso al muro tanti bei diplomini ed attestazioni rimane un omuncolo dale idee sessantottine. Le figuracce, pertanto le fate voi che non sapete interpretare l'italiano, quanto poi alla Clinica S.Rita, essendo residente all'estero non so' ne' dove sia ne' I motivi per cui e' diventata famosa. Personalmente mi servo del Servizio Pubblico Nazionale del paese in cui mi trovo che da dei punti, anzi nemmeno c'e' da fare un paragone, con quello vostro a prescindere dalla Clinica di cui sopra. Confermo pertanto: Marino!!!! Neanche l'unghia del piede sinistro fosse mai che il cerotto rilasci droga ad azione ritardata. Capito l'antifona zucche vuote?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 29/05/2014 - 15:32

I ROMANI LO HAN VOTATO IN MASSA PROPRIO PER QUESTE RIFORME SOCIALI DROGA E SESSO LIBERI, MOSCHEE AD OGNI QUARTIERE, TASSAZIONE PER OGNI COSA SE HAI SOLDI IN TASCA SEI RICCO E QUINDI DEVI PAGARE, SE INVECE TI FINGI POVERO TI E' CONCESSA OGNI AGEVOLAZIONE PER ESEMPIO GLI IMMIGRATI CLANDESTINI, CINESI ETC.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 29/05/2014 - 16:38

Marino o non marino ho la sensazione che ci sia già tutto. Mi piacerebbe invece vedere in galera a vita chi causa incidenti e altro sotto gli effetti di droga. Vuoi la droga libera? Va bene, ma se sgarri buttiamo la chiave, voglio vedere...

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 29/05/2014 - 17:30

@Dragon_Lord. Lei dice "i Romani lo hanno votato" ed ha ragione. Del resto anche io dico la medesima cosa degli amici Napoletani. Però io Marino non lo ho votato e preferirei non si generalizzasse. Meglio dire che "la maggioranza dei Romani" lo ha votato, anche se tutti se lo devono sorbire, purtroppo. Cordialità