Un bluff il miracolo di Monti: lascia una voragine nei conti

La crisi ha ridotto il gettito, al pareggio di bilancio mancano almeno 7 miliardi. Il rischio di una manovra bis a primavera. Bersani: "Guardare la polvere sotto il tappeto"

Roma - Le certezze sul governo uscente cadono una a una. E l'ultimo tabù a crollare è quello di Mario Monti salvatore dei conti pubblici, sia pure nella versione minima e di breve periodo. A quanto pare, i sacrifici che il governo tecnico ha imposto agli italiani per mantenere il Paese sui binari dell'Europa, non basteranno nemmeno per il 2013. Mancano circa sette miliardi di euro per centrare l'obiettivo del quasi pareggio di bilancio fissato per l'anno appena iniziato.
Da qualche giorno, sia il centrodestra (con Giulio Tremonti) sia il Pd (con il segretario Pd Pier Luigi Bersani che parla di «polvere sotto il tappeto» nei conti di Mario Monti) hanno cercato di fare emergere la notizia, per la verità con scarso successo. Hanno detto che in primavera probabilmente si renderà necessaria una manovra correttiva che costringerà il prossimo esecutivo, a prescindere dal colore, a chiedere ulteriori sacrifici. Una «manovra correttiva bestiale», ha anticipato l'ex ministro dell'Economia. La sinistra ha già deciso di coprirla con un ulteriore aumento della pressione fiscale, cioè attraverso una patrimoniale.
Ma la notizia, in questo caso non pubblicizzata da Bersani, è che a mettere nei guai l'economia e, indirettamente, anche i conti, sono state in gran parte proprio le tasse.
A farlo capire è stato il sottosegretario all'Economia, Gianfranco Polillo. «Le entrate fiscali di quest'anno - ha detto Polillo - sono inferiori a quelle che ci aspettavamo. Sono preoccupato, spero che gli introiti derivanti dall'Imu possano compensare il gettito mancante». Le entrate, in realtà, sono cresciute. Moltissimo per quanto riguarda la patrimoniale di Monti sulle case, che ha dato un gettito sicuramente superiore alla vecchia Ici, ma anche rispetto alle aspettative del governo (24 miliardi contro 21).
Ma sono andate malissimo l'Iva e le altre imposte legate all'andamento dell'economia. Solo l'imposta su beni e servizi, nei primi undici mesi del 2012, ha dato meno entrate per 1,81 miliardi. L'aumento dell'Iva ha contribuito a deprimere i consumi.
Aumentare le imposte si è rivelato un pessimo affare per i conti pubblici. «I professori - commenta un economista di area Pdl - hanno fatto finta di ignorare la curva di Laffer. In una economia dove il livello di pressione fiscale è già troppo elevato, l'aumento delle aliquote si rivela controproducente perché fa calare anziché aumentare le entrate fiscali». La speranza del governo è appunto che l'Imu compensi i danni ai conti pubblici derivanti dalla bassa crescita. Un palliativo nel breve periodo e, nel lungo, un altro peso sui contribuenti che non potrà che deprimere ulteriormente l'economia. Tutto questo, mentre la spesa per gli interessi sul debito, cala, ma non abbastanza.
Quanto il capitolo fisco sia stato critico per il governo, si capisce dalla proposta lanciata ieri dal ministro dello Sviluppo Corrado Passera, che ha deciso di non candidarsi con Monti: correggere l'Irap e rendere disponibile il Tfr in busta paga. Proposta, quest'ultima, che il governo Berlusconi provò a lanciare, ma che ebbe scarsa fortuna. La prima non è mai stata considerata da Monti.

Il presidente del Consiglio dimissionario Mario Monti

Annunci
Commenti

salvatore.andronaco

Sab, 12/01/2013 - 08:36

Come sempre il rischio è di cadere dalla padella nella brace. PUZZA l'alleanza instaurata da Monti con i Paesi Europei forti.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 12/01/2013 - 08:50

Bella scoperta: la scoperta dell'acqua calda. Un Prof. è troppo molle per lavorare. L'amministrazione, cioè il Governo specialmente dell'Italia, la sa fare solo chi l'ha sempre fatta come Berlusconi. Non basta saperla divulgare come Monti, o peggio ignorarla completamente scimmiottando Berlusconi con allegorie tipo: "Mettere la polvere sotto il tappeto"... Bersani è professore in Lettere e Filosofia. Che vada a insegnare a leggere la Divina Commedia invece di farle lui le commedie.

Duka

Sab, 12/01/2013 - 08:54

Non ricordo quante volte l'ho scritto che distruggendo l'economia reale non ci sarebbe stato gettito fiscale. E' una logica elementare ma il prof., evidentemente, non la conosce mentre la " massaia di Voghera" sicuramente si.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 12/01/2013 - 09:23

Monti non è un amministratore vero perché, sottoposto alle pressioni delle mani bucate di Napolitano, avrebbe dovuto alzarsi e minacciare le dimissioni su due piedi. Così che sulla testa maculata del prepotente che vien giù colle si sarebbe scatenata la tempesta di tutt'Europa e l'Italia non avrebbe perso tempo alla sequela dell'illusoria ignoranza comunistica.

Ritratto di Corsaro Azzurro

Corsaro Azzurro

Sab, 12/01/2013 - 09:26

Abbiamo una opportunità: bocciare il professore alle urne. Trombati malamente i montiani, anche Bersanov - nella malaugurata ipotesi che vinca - ci penserà a proseguire sulla strada delle tasse. Certo se continua la grande rimonta del Cav le cose si aggiustano meglio...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 12/01/2013 - 09:36

Torni alla bocconi ad imparare.Giustissimo il detto "chi sa fa chi non sa fare insegna"Ha troppo la puzza sotto il naso,e credo sia stato finora un passacarte europeo.

maubol@libero.it

Sab, 12/01/2013 - 09:39

Ha ragione Bersani, chissà la polvere che ci sarà sotto i tappeti in casa Monti!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 12/01/2013 - 09:50

Intanto le banche e la Germania si abbuffano...ho ricevuto un E.C. inguardabile tra spese e trattenute sono andato in rosso, grazie Monti, è molto meglio il caro vecchio mattone altro che bancomat!

Gioortu

Sab, 12/01/2013 - 09:52

questo signore è veramente impresentabile.

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Sab, 12/01/2013 - 09:53

salvatore pensi che l'Italia sola isolata ce la farebbe a tirare avanti? Si? e allora perche non lo fa?Il giorno che uscira' e restera' sola io diventero' ricco,come lo sarei se andassi a vivere in un paese sudamericano o meglio ancora africano.Speriamo.Maubol la polvere c'e sotto a tutti i politici italiani,vorrei conoscere un politico italiano che ha fatto gli interessi della Italia e la ha fatta ingrandire, mentre di politici ladroni e scandalosi te ne posso mettere una infinita'tutti i giorni saltano fuori leggi il giornale.

m.m.f

Sab, 12/01/2013 - 09:54

...............monti ai tempi di cirino pomicino corse già allora il rischio con il suo operato diportare il paese al fallimento. ora c'è riuscito!!!! in italia abbiamo dei geni ,monti ,prodi ,gente che all'estero ci invidiano!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 12/01/2013 - 09:55

Mi domando una sola cosa! Come possono esserci, stando ai sondaggi, un 15% d'italiani che lo vorrebbero ancora presidente del consiglio?

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 12/01/2013 - 10:16

Bersani, lo chiamavano il paraculo! E' sempre così tutte le volte: il governo che viene trova buchi enormi e, soprattutto, inaspettati e imprevisti, nelle casse dello Stato, ovviamente provocati dal governo precedente. Buchi tutti da riempire con i nostri soldi. Ormai è una tale litania, che mi meraviglio ci si meravigli. Con Monti è andata peggio, perché ci si è messo anche Napolitano a dire che i meno fortunati la dovevano smettere di lamentarsi e accettare di buon grado i sacrifici imposti. Chi se ne è accorto, allora, di tale enormità? Io e pochi altri, perché tre quarti d'Italia erano sotto trance ipnotica per Monti e per quella madonnina infilzata della Fornero. Bravo Napolitano! Un capolavoro! E adesso voglio Bersani premier e il primo che si lamenta...

wotan58

Sab, 12/01/2013 - 10:17

Come facciano oggi 12 gennaio a prevedere per fine 2013 un buco di 7 miliardi, pari allo zero virgola otto percento delle spese della PA me lo spieghino, è da Nobel per l'economia. In quanto alla polvere, se si solleva il tappeto la si trova facilissimamente, se c'è. Anzi, date le circostanze, si sarebbe già trovata da un pezzo. Altra cosa: è ovviamente verro che l'aumento dell'Iva deprime i consumi, ma è anche vero che il ribasso dei tassi, che piaccia o no era la priorità, non solo è andato a beneficio del debito pubblico, ma anche e soprattutto delle aziende, visto che almeno in parte il forte aumento dei tassi di interesse degli ultimi mesi è stato riassorbito, e che quindi, molto timidamente, potranno tornare ad investire. Continua il fuoco incrociato su Monti. Con un buon successo elettorale, e la contestuale ed inevitabile sconfitta di Berlusconi, la sinistra correrebbe il formidabile rischio che Monti riesca a ricompattare le file del centro destra per una svolta finalmente liberale e progressista. Addio alle vecchie logiche ultraconservatrici, sarebbe la fine della vecchia politica sfascista, il pensionamento per i Bersani, i Vendola, i D'Alema.

nalegior63

Sab, 12/01/2013 - 10:30

monti sa quello che ha fatto, adesso sta pensando come continuare se non troviamo delle prove x incriminarlo di alto tradimento in quanto stipendiato da organi che hanno contribuito a aumentare la crisi in europa e nel nostro paese

Robertin

Sab, 12/01/2013 - 10:56

commissione d'inchiesta ! procedura militare e restituzione a carico dei colpevoli !

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Sab, 12/01/2013 - 10:59

franco@Trier - Io, per esempio, ho fiducia nei politici italiani, che anch'io ho contribuito ad eleggere e che anche in futuro contribuirò a eleggere. Ho fiducia anche in quelli che si trovano su posizioni che non condivido. Non sono tutti ladri e non sono tutti incapaci. Anzi. Penso che la stragrande maggioranza sia in politica per passione e, sembrerà strano, sia lì proprio per curare gli interessi degli elettori. Lei pensa davvero che il male di tutto siano gli uomini politici? Non le sembra, la sua, una convinzione un po' troppo da...tiravia e buttalà?

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 12/01/2013 - 11:00

i massoni hanno preso i nostri risparmi per le loro logge internazionali e finanziare il Nuovo Ordine mondiale privandoci della libertà con i komunisti al potere perderemo anche le proprietà private e il libero professionismo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 12/01/2013 - 11:01

"Abbiamo messo l'Italia in sicurezza". Quella di non poterci schiodare dallo strapotere delle lobbies massoniche finanziarie. La migliore propaganda elettorale a questo traditore spocchioso ed impresentabile comincerà tra pochi giorni. Quando lo spread verrà pilotato da mamma Europa ai massimi livelli possibili. Nel caso ci fossimo messi delle strane idee per la testa. Tipo: la sovranità inalienabile dello stato italiano. Oppure: la possibilità di fare a meno dello scherano nonchè advisor di Goldman Sachs.

Giovanmario

Sab, 12/01/2013 - 11:04

oggi a omnibus c'era giuliano ferrara.. di per sè non è una notizia.. ma il giuliano di oggi è molto diverso da quello di qualche mese fà.. perchè?.. si sa che più si invecchia e più si torna bambini.. ebbene lui è l'emblema della beata ingenuità.. perchè chiama monti non con il suo vero nome ma salvatore.. salvatore dell'italia.. perchè ha fatto due o tre cosette, non facili per la verità, solo che le ha fatte a metà e male.. la riforma delle pensioni, se non ci fosse da piangere farebbe solo ridere per quanto sia poco lungimirante, la riforma dell'art. 18 è solo una presa per i fondelli, lo spread continua a scendere anche senza di lui.. ma per ferrara solo lui poteva aspirare a diventare nuovo premier e rimprovera berlusconi per non averlo appoggiato.. ma come.. gli ha offerto la candidatura, gli ha promesso che lui avrebbe fatto non uno ma tre passi indietro.. e allora? niente.. monti ha preferito fini e casini e sapete perchè? per fare un piacere alla merkel che qualcosina da dire al cavaliere giustamente ce l'avrebbe.. e poi perchè non vuole dargli soddisfazione.. come una zitella che.. vorrebbe ma fà i capricci..

cameo44

Sab, 12/01/2013 - 11:07

In cosa consiste il savataggio del paese da parte del Prof. Monti come dice Casini e oggi su OMNIBU ferrara lo devo spiegare a tutti i cittadini e famiglie che grazie a questo presunto salvataggio si trovano in piena povertà non arrivano più alla seconda settimana il paese è in piena recessione i consumi a picco come la produ zione industriale il crollo del mercato immobiliare la disoccu pazione a livelli allarmanti o qualcuno come Casini dicono che si vedono i risultati dopo i sacrifici chiesti ma così non è visto che ad oggi tutti i dati economi sono negativi o vogliamo dire che il calo dello spread è merito del Prof. Monti il quale quando saliva diceva che non dipendeva da lui ma da vari fattori una cosa è certa questo Prof. che vuol passare per il nuovo è alleato di quanto più vecchio non si può Fini e Casini che nella loro vita oltre che a vivere a spalle dei contribuenti nulla han no saputo fare altro che responsabilità e serietà vagano da una sponda all'altra pur di stare a galla senza ideali e non è come dice il Prof. Monti e Casini che non esisteno più la destra e la sinistra ma solo persone serie e responsabili loro non sono ne l'uno nè l'altro ne hanno ideali ma solo la velleità di contare

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Sab, 12/01/2013 - 11:08

Il Prof. farebbe ancora in tempo a fare un passo indietro e con una buona scusa ritirare la sua candidatura e salvare così quel poco che gli rimane della faccia che saggiamente non si azzarda mostrare fuori dai buoni salotti alla gente comune nella piazze e per le vie delle città italiane.

bosco43

Sab, 12/01/2013 - 11:14

Vecchio pagliaccio,presuntuoso ed incapace,si vergogni!!!

amedori

Sab, 12/01/2013 - 11:21

Chi c'è rimasto che pensi che Monti sia un economista a questa merdaccia di uomo e di professore mancano i primi rudimnti dell'economia. Monti è solo una gran cagata nella università Bocconi, è un cialtrone immondo. Tutti quelli che hanno postato messeggi in questo giornale paventavano che lo stato incassasse di tasse il 40% in meno. Monti sei un rimbambito ladro e scemo.

unosolo

Sab, 12/01/2013 - 11:24

Bersani sapeva come il Fini e il Casini , sapevano che mancava la copertura ed hanno sempre appoggiato i tecnici in tutto nonostante le lacune nel ritrovare la copertura , per questo il Bersani si mette al sicuro dicendo della polvere sotto il tappeto , era al corrente ma pur di far cadere il Monti ha taciuto come gli altri due super eroi che hanno fatto di tutto per mandare via il governo Berlusconi aiutati dai colonnelli dello stesso Berlusconi che oggi hanno creato movimenti al di fuori del PDL. La realtà ? credevano di riuscire a governare creando un clima vacillante sulla situazione mondiale che ha colpito tutte le nazioni fregandosene di tagliare gli sprechi politici , la falsità di certi politici ha creato disoccupazione e povertà nello stesso momento ha di fatto creato speculatori e altri ricchi , speriamo per il prossimo governo che riesca a tagliare lo spreco politico.

doris39

Sab, 12/01/2013 - 11:29

Alcuni giorni fa segnalavo un articolo sul taroccamento dei conti di Monti,ma, inspiegabilmente, non l'avete pubblicato. L'articolo è " Post Fondamentale: L’Italia Tarocca i Conti, Abbiamo un Buco di Almeno 10 Miliardi di Euro." Lo potete leggere su Rischio calcolato

cicero08

Sab, 12/01/2013 - 11:32

Prima una miriade di leggi ad personam e ad aziendas. Ora qualche aiutino alle abnche...Che volete farci è l'Italia. Però è divertente trovare un bue che dà del cornuto all'asino...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 12/01/2013 - 11:44

Non capisco se e' un vero idiota inetto e incapace, oppure un cinico traditore che ha servito interessi esteri. Comunque sia, va cacciato, a prescindere, lui e la sua marmaglia che si e' tirato dietro, compresa l'europa di mer..da.

killkoms

Sab, 12/01/2013 - 11:54

i miracoli li fà solo,a Sua discrezione,il Padreterno,anche se i prelati che appoggiano/appoggiavno monti,forse se ne erano dimenticati!

nino47

Sab, 12/01/2013 - 12:04

Mancano 7 miliardi? beh, è da comprendere, è una questione .."tecnica", almeno con questi hanno "messo in sicurezza" l'Italia....sì! nel senso che : state siuri che alla prossima "governance" toccherà varare un'altra manovra...In questo caso però non sarà colpa di Monti, ma sempre di quelli "che c'erano prima"......

AndreaT50

Sab, 12/01/2013 - 12:15

Bersani dice: «polvere sotto il tappeto» nei conti di Mario Monti. ADESSO LO DICE? Doveva verificare PRIMA!!! E poi si meravigliano e si preoccupano se M5S ed altri prendono un sacco di voti.

Tony_a

Sab, 12/01/2013 - 13:02

Il professore dei miei stivali! Dovrebbe vergognarsi: racomandato dai poteri forti, ha sfruttato noi italiani per fare bella figura in Europa e con le banche! Sono curioso di vedere quanti italiani daranno il voto a questo losco, noioso e raccomandato personaggio!

maubol@libero.it

Sab, 12/01/2013 - 13:20

Il Miracolo! esodati in mutande, più disoccupato, maggiore ricorso alla cassa integrazione, giovani senza futuro, aziende che chiudono, famiglia sempre più povere. potere d'acquisto calato... così vogliamo di più? con 3 partiti alle spalle, il 45% del parlamento a sostenerlo non è partito dagli sprechi, i tagli alla casta, il rimborso ai pariti, troppo facile è partito da noi: la sua macelleria sociale è evidente!

CONDOR

Sab, 12/01/2013 - 13:26

COME VOLEVASI DIMOSTRARE. TUTTO AMPIAMENTE PREVISTO A NOV-DIC 2011. LO DICEVO IO E LO DICEVANO IN TANTI COMMENTANDO QUI COME AL LAVORO CON I COLLEGHI, AL BAR O DAL BARBIERE. E QUALCUNO VORREBBE ANCORA VOTARE QUEL DELINQUENTE INCAPACE!! CHE TORNI ALLE ELEMENTARI A STUDIARE, ALTRO CHE RETTORE DELLA BOCCONI. E CON LUI LA MAREA DI POLITICI GIORNALISTI E CEREBROLESI CHE ANCORA OGGI LO DIFENDONO E LO SOSTENGONO. UN INFAME CON UN GOVERNO DI INFAMI RE CHE OBBEDENDO AGLI ORDINI DI PADRONA GERMANIA E PER FAVORIRE LE BANCHE E HA ROVINATO UN PAESE GIA' ALLO STREMO. MISERABILE TRADITORE HAI CAUSATO LA DISTRUZIONE DI MIGLIAIA DI AZIENDE E L'IMPOVERIMENTO DI TUTTA LA POPOLAZIONE, ROVINANDO DEFINITIVAMENTE IL FUTURO DI MILIONI DI GIOVANI. MERITEREBBE DI FINIRE I SUOI GIORNI A SPACCARE PIETRE IN UNA CAVA CON UNA CATENA AL COLLO!

vincenzo_ferro

Sab, 12/01/2013 - 13:34

Oltre ai conti che non tornano, il Prof. dovrebbe spiegarci perchè ha salvato la banca Monte Paschi, perchè, mettendosi contro la Magistratura, ha finanziato l'ILVA di Taranto e perchè ha effettuato un versamento a dieci cifre ad una banca oltreoceano. Queste operazioni sono costate parecchi miliardi di Euro dei fessi che pagano le tasse. Poi la storia dello spread non si spiega: se la sua diminuzione è merito di Monti, come mai adesso, che non vi è nessun governo e tantomeno Monti dopo le elezioni sarà ancora capo del governo, non aumenta? Evidentemente con la diminuzione dello spread l'operato di Monti c'entra ben poco.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 12/01/2013 - 13:46

e bravo Gargamella. Una volta scovata la polvere però bisogna rimboccarsi le maniche, ma non solo a parole, e toglierla!

odifrep

Sab, 12/01/2013 - 14:21

Potreste, per cortesia, anticiparci cosa succederà, un domani, quando alzando il "tappetino" fuoriuscirà -la polvere- ammesso che, non si tratterà di -monnezza-; per avere più certezza (alla provenienza) del responsabile che, ha nominato senatore a vita Monti???????? Saluti.

paolozaff

Sab, 12/01/2013 - 14:24

Ricordiamoci tutti che il Prof. Monti è solo un uomo e come tale soggetto a sbagliare mentre invece il Cav. Berlusconi è un Dio che non sbaglia mai, che fa solo gli interessi degli Italiani,che non insulta nessuno perchè ama tutte le persone , specialmente quelli che fanno unicamente quello che chiede lui. Grazie Italia che hai un uomo così grande!

vince50_19

Sab, 12/01/2013 - 14:31

Vorrei pure vedere che non sia stato così! Se, ad es., calca sull'Imu per anticipare una rata del M.E.S. (non ce lo ha ordinato nessuno "caro" Monti: a meno questo non fosse un altro "kommpitino" affidato a lei dalla nota kulona..) e per salvare M.P. Siena, mi pare chiaro che i conti, per noi, non toprneranno mai! Vengono prima le banche o gli interessi dei cittadini, professore bocconiano in salsa Ue? E c'è chi vorrebbe ancora questo "emerito" a fare ancora il presidente del consiglio!!! Ci vuol coraggio.. "Caro" Letta jr. mi pare lei abbia la "ca**a ar culo", visto che vorrebbe il suo superiore "gerarchico" in Trilateral Ue come compagnuccio di cordata post elezioni, per sentirsi più sicuro in caso di vittoria. Con Monti a fianco la sua si trasformerebbe in breve in una vittoria di Pirro. Ci creda pure..

il veniero

Sab, 12/01/2013 - 14:48

MONTI : xchè con Casini!!!Con la DC che ha prodotto il peggior debito pubblico della storia?!E' stato un suicidio politico.Hai perso il mio voto.E'una scelta non capibile quella con Mr Ligresti.

il veniero

Sab, 12/01/2013 - 14:48

MONTI : xchè con Casini!!!Con la DC che ha prodotto il peggior debito pubblico della storia?!E' stato un suicidio politico.Hai perso il mio voto.E'una scelta non capibile quella con Mr Ligresti.

laserlife

Sab, 12/01/2013 - 14:50

SIETE TUTTI UGUALI, ANCHE BERLUSCONI, IO L'HO VOTATO, MA SONO DELUSO , MOLTO DELUSO E NON VOTERO' PIU' NESSUNO,SOPRATTUTTO LUI

roliboni258

Sab, 12/01/2013 - 14:56

anche uno che ha fatto la terza elementare sa che non si puo' tappare i buchi con altre tasse,solo tagliando gli sprechi,una famiglia che fa' se non arriva a fine mese,taglia,non si va al cinema non si va in ferie, si compra solo il stretto necessario

laserlife

Sab, 12/01/2013 - 14:58

che Monti non abbia fatto una buona manovra , condivido, ma BERLUSCONI CHE IO HO VOTATO E NON VOTERO' PIU' E' STATO PIU' SPENDACCIONE DEGLI ALTRI E POI IO DEL SUD DEVO VOTARE UNO UNO CHE E' ALLEATO CON MARONI CHE VUOLE IL 75% DELLE TASSE AL NORD

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 12/01/2013 - 15:31

Tranquilli,tranquilli!! Ci penseranno i "ricchi" dipendenti pubblici e privati da 2000 euro mese a mettere a posto tutto, ancora una volta pagando.Tranquilli!!

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Sab, 12/01/2013 - 16:16

Mi sembra che lo spred sia diminuito con Monti o sbaglio?Allora qualcosa di buono ha fatto.

CONDOR

Sab, 12/01/2013 - 16:41

X TRIER: A DIRE LA VERITA' LO SPREAD E' CROLLATO DOPO CHE MONTI HA ANNUNCIATO LE DIMISSIONI, E LA SUA DISCESA SEMBRA DIRETTAMENTE PROPORZIONALE AL CALO DEI CONSENSI DEL TRIO MONTI-CASINI-FINI + ACCOZZAGLIA PARASSITARIA VARIA. CMQ SIAMO ROVINATI, SI SPERAVA CHE FACESSE QUALCHE COSA DI BUONO ALMENO LUI, VISTA L'EMERGENZA, DOPO 20 ANNI DI CATASTROFE COMBINATA DA SX E DX. INVECE E' RIUSCITO A FAR PEGGIO. PER ME NON ABBIAMO SPERANZA. ORA TORNERANNO LE STESSE MERXXDE LADRE E INCAPACI CHE CI HAN ROVINATO E POI GIU' PER IL BURRONE A ROTTA DI COLLO!!!!ALE'!!

eziogius

Sab, 12/01/2013 - 16:57

e come sempre i giornalisti del Giornale dimenticano qualcosa, ma assolutamente di poco conto: Monti, con il voto favorevole di PDL PD UDC, ha lasciato una voragine nei conti....... Ho già sentito di tutti i nemici italiani,europei e mondiali che non lo hanno fatto governare! Poveretto......

vincenzo_ferro

Sab, 12/01/2013 - 17:00

Oltre ai conti che non tornano, il Prof. dovrebbe spiegarci perchè ha salvato la banca Monte Paschi, perchè, mettendosi contro la Magistratura, ha finanziato l'ILVA di Taranto e perchè ha effettuato un versamento a dieci cifre ad una banca oltreoceano. Queste operazioni sono costate parecchi miliardi di Euro dei fessi che pagano le tasse. Poi la storia dello spread non si spiega: se la sua diminuzione è merito di Monti, come mai adesso, che non vi è nessun governo e tantomeno Monti dopo le elezioni sarà ancora capo del governo, non aumenta? Evidentemente con la diminuzione dello spread l'operato di Monti c'entra ben poco.

eziogius

Sab, 12/01/2013 - 17:12

a tutti quelli che continuano a dire che l'Imu ha finanziato MPS - sarà vero o no, ma la cifra potrebbe starci - perchè non chiedono dei 4 mld di debiti Alitalia che ci siamo ciucciati noi italiani? E per cosa? Dopo quattroanni i salvatori dellapatria la hanno affondata e ora si preparano ad abbandonare la nave: Prepariamoci a pagare ancora per il salvataggio dell'Italia se Berlu vince. Poi pensateci ed insultate pure! Ah, dimenticavo, abbiamo pagato per 5 anni le parcelle dell'avv. Ghedini.....

eziogius

Sab, 12/01/2013 - 17:40

condor: e meno male che scrivi maiuscolo! Monti ha affossato un paese allo stremo: da berlusconiano come sei, hai pugnalato al cuore il cav: paese allo stremo con ristoranti pieni e code per prendere l'aereo? Il costante e fattivo apportro -parole di Alfano- del PDL al governo Monti ha completato il disastro? Riepilogo: per quattro anni il cav ha affossato l'Italia e per un anno il PDL lo ha ucciso? Per piacere, datemi altri 5 anni così.....

Franco Ruggieri

Dom, 13/01/2013 - 08:09

E questo sarebbe un professore bocconiano? "Ma mi faccia il piacere!!!" Fossi nei capoccioni della Bocconi prenderei le distanze da un tale genio: ne va della reputazione!

odifrep

Dom, 13/01/2013 - 15:24

@ laserlife - caro sudista come me, resta pure dove sei e non votare più BERLUSCONI. Posso solo dirti di essere stato costretto a scappar via dalla nostra "Terronia", ed oggi mi trovo, felicemente residente in "Padania". HO VOTATO Silvio BERLUSCONI ED ANCORA PER I PROSSIMI 50 ANNI LO VOTERO'. Ovviamente, senza porre limiti alla Provvidenza : se il Signore conserverà il Cavaliere, per altri 100 anni, continuerò a votarlo. Un affettuoso abbraccio. Saluti.

giacomo66

Mar, 15/01/2013 - 10:06

Lo spocchioso Monti oltre ad averci tartassato se diventa nuovamente Presidente del Consiglio ci succhierà anche il sangue pur di trovare quei 7 miliardi che servono a far "quasi" quadrare i conti! In un anno del suo governo sono aumentati i disoccupati, molte fabbriche, fabbrichette e negozi hanno chiuso o sono falliti, ci son stati diversi suicidi dovuti alla disperazione di non poter pagare le tasse, chi ha potuto ha riportato i suoi capitali all'estero, ma dove vuole portarci questo signore? Nel girone dantesco dei dannati, mentre lui e la casta se la spassano a nostre spese?