Bondi: "Si rischia la guerra civile". Il Colle: "Parole irresponsabili"

Bondi contrattacca: "Si rischia la guerra civile". Santanché: "È in atto da vent'anni". Il Quirinale richiama alla responsabilità. E il Pd: "Siamo al limite dell'eversione". Il premier Letta: "Si tenga fuori il Quirinale". Ma assicura: "Ascolterò il Pdl"

La politica italiana deve "trovare delle soluzioni capaci di ripristinare un normale equilibrio fra i poteri dello Stato". L'alternativa - attacca Sandro Bondi - non è delle migliori. Il nostro Paese, dice il coordinatore del Pdl, "rischia davvero una forma di guerra civile dagli esiti imprevedibili per tutti"

Le parole del senatore, che alza i toni del confronti politico, ricordano la necessità di "rendere possibile l'agibilità politica del leader del maggior partito italiano", dopo la conferma da parte della Cassazione della condanna a quattro anni per Silvio Berlusconi e il rinvio alla Corte d'Appello per quanto riguarda l'interdizione dai pubblici uffici.

Stefano Fassina, viceministro dell'Economia di area Pd, ha criticato le dichirazioni di Bondi, definendole "al limite dell'eversivo". Allo stesso modo ha bocciato la richiesta di grazia, "un’irricevibile provocazione".

Nel pomeriggio anche il Quirinale ha criticato le parole del Pdl, "dichiarazioni irresponsabili". Secca la risposta di Bondi: "Non mi farò chiudere la bocca da nessuno, neppure da un comunicato del Quirinale".

Daniela Santanché, deputato Pdl, ha difeso le parole di Bondi, nulla "affatto incendiario. La guerra civile in Italia è in atto da vent’anni. Da quando cioè una certa magistratura ha fatto fuori ben cinque partiti ma un signore che era un bravo imprenditore e si chiama Silvio Berlusconi è entrato in politica".

Il Pdl si raduna a Roma

Il Cavaliere è nel frattempo ripartito da palazzo Grazioli a Roma, poco prima delle 12, accompagnato dalla figlia Marina. Non sarà dunque presente domani nella Capitale, dove è prevista una manifestazione in suo sostegno organizzata dal Popolo della libertà.

Il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, alla vigilia della mobilitazione, ha ricordato che il Pdl ha "tutto il diritto di esprimere la nostra solidarietà e il nostro sostegno a Silvio Berlusconi, vittima di decisioni che non lo hanno privato della leadership di un immenso popolo che è e sarà con lui domani a Roma" e invita a stare "in prima fila" quelli che occupano "ruoli di governo".

La manifestazione dovrebbe avere luogo alle diciotto in via del Plebiscito, dove si trova la residenza romana del Cavaliere.

Letta: niente ricatti al Colle

In serata il presidente del Consiglio Enrico Letta chiede che si "tenga fuori il Quirinale" dalle tensioni politiche e "si smetta di tirarlo in ballo in modo improprio e ricattatorio". Lo riferiscono fonti vicine al premier che aggiungono: Letta intende "ascoltare con attenzione i contenuti e i toni dei discorsi di domani alla manifestazione del Pdl".

Brunetta: il governo non c'entra

Renato Brunetta assicura che la manifestazione del Pdl di domani non ha niente a che fare con il governo, che però deve riformare la giustizia, e ribadisce l’intenzione di andare lunedì al Quirinale a porre la questione con determinazione. "Il governo non c’entra - spiega il capogruppo del Pdl al Tg4 - nel senso che se il governo governa non c’è alcun problema ma il governo deve affrontare i problemi che ci sono nel Paese e oggi c’è un problema democratico". "Il governo deve fare la riforma della giustizia, perché la riforma della giustizia la deve fare il governo o la deve fare il popolo sovrano attraverso i referendum. Per questa ragione dico che far cadere il governo non è l’obiettivo nostro, il nostro problema è difendere la democrazia". Dal Capo dello Stato, prosegue Brunetta, "andremo con grande determinazione, con grande senso di responsabilità a descrivere la situazione drammatica in cui è precipitata la democrazia nel nostro Paese".

Commenti

santanche

Sab, 03/08/2013 - 12:04

Calma Bondinoooo............Io mi accontenterei di un suicidio di massa della setta berlusconiana un po' sullo stile di quanto accadde qualche decennio fa in America

SB_forever

Sab, 03/08/2013 - 12:14

Tabacci, il più leccaculo e venduto dei ex democristiani. Ha un partito (Sic!) di zerovirgola e non ha contato e non conta più un cavolo, se non vendendosi ai Komunisti alla Pisapia, che per vincere hanno preso le puttane politiche come é appunto questo Tabacci. Schifoso venduto. solo a guardarlo, figurati a sentirlo, viene da vomitare.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 03/08/2013 - 12:17

comunque se proprio Bondino vuole a suicidare la setta ci pensiamo noi, Komunisti o Talebani. Scelgano pure.

luigi1947

Sab, 03/08/2013 - 12:24

il signor tabacci taccia, lui è peggiore dei comunisti, è sempre stato opportunista, traditore, in poche parle un venduto !!!

Klark

Sab, 03/08/2013 - 12:26

@SB_forever, il tuo cervello è chiaramente una discarica ricolma dell'immondizia macerata dalla propaganda falsa ed eversiva della destra berlusconiana.

carlo-f

Sab, 03/08/2013 - 12:33

"Il Cavaliere è nel frattempo ripartito ..... ", ma la smettete di chiamarlo "Cavaliere"? Cavaliere e' un titolo di "onoreficenza" che per prassi non puo' essere applicato a pregiudicati e delinquenti abituali.

Ritratto di bergat

bergat

Sab, 03/08/2013 - 12:34

Bondi non è Bossi e la sua constatazione è molto aderente alla realtà. La magistraturocrazia ci ha avvicinato molto alla guerra civile

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/08/2013 - 12:38

Prima di commentare la condanna di Berlusconi, ho dovuto mettere in ordine una ridda di pensieri pieni di sgomento, rabbia, incredulità, paura per il futuro, voglia di rivalsa... Avevo più volte scritto che non solo mi aspettavo, ma mi "sognavo" che Berlusconi venisse condannato. In realtà ero convinto che la solita vigliaccheria rossa avrebbe alla fine scelto la "non decisione" di semplicemente rimandare tutto indietro a Milano per rifare il processo di 2° grado e ottenere così il doppio vantaggioso risultato di non dare fuoco alle polveri e di riuscire a tenere inchiodato in tribunale Berlusconi per ancora qualche anno con ripresa del continuo infangamento, delegittimazione, mortificazione, ecc... Evidentemente non avevo sufficientemente considerato l'ossessione patologica di gran parte dei gerarchi rossi di disfarsi una volta per tutte e a qualsiasi costo dell'unico Italiano che è stato in grado di stoppargli il totale, incontrastato, micidiale, assoggettamento e la conquista definitiva di tutte le istituzioni, di ogni governo (nazionale e locale), di ogni potere dello Stato, con susseguente riduzione in schiavitù ideologica di ogni cittadino Italiano e occupazione-dissanguamento di ogni risorsa finanziaria-economica-patrimoniale-sociale nazionale. Vent'anni di accerchiamento giudiziario alla fine hanno ovviamente raggiunto il sognato risultato di eliminare (vedremo...) il "nemico" che non erano mai riusciti a cancellare nelle urne. Una spina nel fianco che li ha fatti uscire di senno, al punto da accettare di consegnare alla storia una condanna costruita sul "non poteva non sapere"! Sull'indecente pagina di in-giustizia ci sono mille altre cose da dire, e per fortuna moltissime voci si stanno alzando per stigmatizzare e spiegare tutto questo. A me interessa soprattutto il "dopo"; ciò che DOVREBBE e DEVE succedere da ora in avanti. La "politica dimessa", le "vibrate proteste", le "proteste simboliche" che hanno caratterizzato gli ultimi anni di contrasto al continuo e strisciante tentativo di golpe rosso, DEVONO essere completamente accantonate. "Si pace frui volumnus, bellum gerendum est" ("se vogliamo godere della pace, bisogna fare la guerra" - Cicerone; motto divenuto famoso anche come "si vis pacem, para bellum"). Siamo dal dopoguerra ostaggi sottomessi all'ideologia rossa in tutti i comparti della nostra società e la loro determinazione a eliminare il "nemico" deriva dalla triste ma evidente verità che una volta fatto fuori lui, ci vorranno decenni prima che un altro soggetto di pari potenza possa anche solo disturbarli. Nel frattempo avranno portato a compimento il completo prosciugamento di ogni bene e risorsa dell'Italia con inevitabile distruzione, saccheggiamento, annichilimento della Nazione e di tutti noi! Basta "confronto politico", basta "dialogo moderato", basta "opposizioni democratiche"... Da oggi, ogni parola, atto, progetto deve essere basato sul "tiro ad alzo zero"; gli Italiani devono essere messi davanti a scelte prive di qualsiasi compromesso e/o mediazione. Gli Italiani devono scegliere e assumersi TUTTI le conseguenze delle loro scelte. Deve essere ricondotto in ambiti democratici lo strapotere intoccabile della magistratura; devono essere rimossi tutti i legacci che impediscono all'economia di risollevarsi; deve essere adeguata ai tempi la Costituzione (cambiamento della forma di governo -che deve essere in grado di governare e dare risposte immediate alle necessità- e vincolo di mandato in primis); devono essere tagliati con l'accetta gli indecenti costi dello Stato; si devono ridiscutere tutte le regole europee franco/germano-centriche, e in caso di impossibilità a farlo si DEVE uscire dall'Euro (prima) e dall'Europa (poi ed eventualmente); l'immigrazione selvaggia DEVE essere completamente e con ogni mezzo fermata, così come l'islamizzazione strisciante della nostra società; la piovra rossa passata e presente deve essere finalmente denunciata, perseguita e condannata; il Popolo deve riprendersi il controllo della Nazione anche attraverso l'ammissione di referendum propositivi, deliberativi e legislativi. GIU' IL GOVERNO E VOTO SUBITO!!! E poi vedremo... vedremo anche il pronto inciucio Napolitano-Pd-M5S per fermare la minaccia (per loro) di sparire e dover finalmente entrare nei tribunali come imputati senza poter più contare su una magistratura complice.

Ritratto di libeccio

libeccio

Sab, 03/08/2013 - 12:39

Bondi ex P.C.I sa benissimo cha ha sparato una emerita buffonata.Occhio Bondi,non alimentare e non minacciare.Perchè se voi sbraitate che siete 10 mln(???)Beh non ci fate certo paura e mi meraviglia che tu aizzi il popolo,per proteggere un condannato.Stai calmino abbassa la cresta e prega per il tuo amichetto colpevole di frode fiscale.Ma chi è sto berlusconi uno che ha 3 palle?Per lui la legge non si applica?Ma vai a letto e copriti bene Bondi'Motta.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 03/08/2013 - 12:54

Chiaro che da oggi basta sconti.

nonmi2011

Sab, 03/08/2013 - 12:54

Chiunque mi conosca sa che sono un moderato. L'unica eccezione che mi consento è quella di considerare i bananas dei decerebrati assoluti (parlo dei bananas normali e non dei delinquenti e dei servi che rappresentano la spina dorsale del PDL) e complici inconsapevoli, nella loro ignoranza, di un delinquente. Però sono anche convinto che anche un bananas medio, con un po' di buona volontà, potrebbe finalmente capire chi sia silvio berlusconi e cosa sia la sentenza qui discussa, collegandosi qualche minuto al sito del Fatto Quotidiano. Troverete un intervento di Marco Travaglio, senza alcun dubbio il miglior giornalista italiano, che spiega pacatamente tutta la storia, partendo dalle 64 società create nei paradisi fiscali dal piccolo duce di Arcore. Ascoltate e capirete anche voi, forse e finalmente, in quale baratro di ignoranza vi abbia trascinato in questi ultimi 20 anni questo piccolo signore che da troppi anni fa i suo porci comodi grazie alla vostra ignoranza ed alla vostra stupidità. Fatelo, lo dico per voi.

pitomaz

Sab, 03/08/2013 - 12:56

Un'altra marcia su Roma?

auvido

Sab, 03/08/2013 - 13:10

varo Libeccio, lei non ha capito la gravità della situazione, lei scherza e gioca sulla pelle degli altri. Viole forse anche esprimersi sulle frettolose cancellazioni delle intercettazioni su Napolitano??? ora il presidente è ricattabile e prono alla setta dei magistrati. Vuole forse anche esprimersi sul caso della MPS? banca guidata dal PD sulla quale non è uscita una sola riga di intercettazione e sulla quale è caduto il piu' profondo silenzio? come mai?? come se lo spiega?? vuole forse commentare la vicenda penati??? come mai non c'è stata la stessa attività frenetica dei magistrati per arrivare alla verità colpevole??? tutto messo a tacere!! come mai dello scandalo delle COOP non si parla mai??? ci sono persone omicide in libertà assoluta, documenti da emettere da parte di procure e magistrati dimenticati per mesi e anni che consentono prescrizioni e uscite dal carcere. come le commenta queste cose???? lo sa che un giorno, ma non glielo auguro, qualche auto pirata potrebbe ..... ma lo sa che quel pirata continuerebbe a essere una persona libera. spero davvero che gli italiani finalmente si ribellino a questo stato nel quale nessuno, a parte una serie di caste, vuole piu' vivere. vada a letto e dorma, visto che non ha ancora capito cosa sta succedendo intorno a lei. ma se ne accorgerà molto presto, prima o poi il momento della giustizia vera arriva davvero e per tutti.

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Sab, 03/08/2013 - 13:11

Allora a me e' arrivata una assurda richiesta di pagamento del bollo auto del 2009: evidentemente quei comunisti della motorizzazione hanno deciso che possono permettersi ormai qualunque cosa. Quindi dato che ora finalmente scendiamo in piazza io voglio che oltre alla sacrosanta grazie per il presidente si proceda inequivocabilmente all'abrogazione del bollo auto nonche' a tutte le richieste di pagamenti sospesi. E giunto il momento di ribellarsi a questi soprusi dei comunisti che limitano le nostre liberta'. Forza Italia Forza Presidente!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Sab, 03/08/2013 - 13:15

Mi sembra giusto che il leader di un partito politico abbia tutte le libertà di parola, di movimento, di azione di un qualsiasi cittadino libero. Ma per avere queste facoltà bisogna essere cittadini liberi, quindi non avere carichi penali. È per non avere carichi penali non bisogna aver commesso reati. Quindi il leader di un partito politico non deve avere pendenze giudiziarie ancora da scontare. Per il resto. Auguri.

Ritratto di caribou

caribou

Sab, 03/08/2013 - 13:22

Bene caro popolo della libertà provvisioria, venga pure la guerra civile, sarà l`occasione "giusta" per dimostrarvi una volta per tutte da che parte sta la maggioranza del popolo, magari capirete quanti siete ufficialmente, sarà la volta buona che questo paese riuscirà a liberarsi di voi e del vecchietto ingordo e capriccioso!

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 03/08/2013 - 13:25

X santanche: Ammazzatevi voi, topi di fogna che non siete altro!

AEDO

Sab, 03/08/2013 - 13:27

SINISTRI! Siete solo dei poveri cornuti cronici, pederasti conclamatii, sodomiti incorreggibili, negristi da strapazzo e traditori della patria. Prima o poi la vostra pacchia finirà! Si comincerà a mettervi in prigione, a farvi condannare per tutte le ruberie passate, e sarà solo l'inizio. Cosa avete portato all'Italia? Per prima cosa il tradimento per venderla ai Sovietici (Vedi pietro secchia e togliatti ecc.) , poi la corruzione e le bugie e menzogne continue, poi avete diffuso la pornografia, la droga coi vostri giovani tossicomani marci, il lazzaronismo dei vostri centri sociali, l'"amore libero" con le ammucchiate d'ogni tipo fra di voi sin dagli anni 60, la puttanaggine delle vostre donne ovunque e la felicità dei cornuti quali siete come mariti, gli incesti nelle famiglie e la libertà per tutti i delinquenti, la sporcizia nelle città e nelle strade, l'immigrazione più selvaggia e sbracata , la sodomia fatta legge e vita normale, la svendita della nazione a negri, cinesi, arabi, ed a chiunque pur di fare morire gli italiani,le vostre cooperative sempre fallimentari, il vostro odio per l'iniziativa privata, il vostro incitamento all'amoralità nelle scuole e ovunque, il materialismo più misero e rozzo, poi le porcherie nelle banche e le tasse ammazzatutto. Avete impoverito l'Italia derubandola in tutti i modi. Ricordatevi che il diavolo fa le pentole maa non i coperchi. Prima o poi dovrete rendere conto delle vostre azioni.

tartavit

Sab, 03/08/2013 - 13:37

Eppure questo vecchio poeta, vecchio socialista passato al PDL, sembrava un saggio. Invece ha parlato, come un qualsiasi incosciente, sconsideratamente, di guerra civile. E chi la dovrebbe fare questa guerra civile? Lui e quei quattro filoni che stanno attorno al cavaliere solo per carpirne i favori? E la guerra civile si dovrà fare in brache corte? In mutande? Stato in cui questi incapaci e blateroni hanno ridotto l'Italia. E' comunque molto strano che un attempato signore dica sciocchezze simili. E la febbre del Berlusconismo? E' la foga del dirla grossa? E' l'incapacità di valutare i fatti? Povero Bondi, ha fatto una figura da peregrino incosciente. Una pericolosissima ragazzata!!

battintesta

Sab, 03/08/2013 - 13:46

per il saturato: ritengo che meglio non si poteva esprimere il comune sentire in questo momento di noi moderati (anche noi saturati) GRAZIE!

Publio Sestio Baculo

Sab, 03/08/2013 - 13:47

Innanzi tutto Berlusconi dovrebbe impedire ai suoi presunti amici di chiedere la grazia al presidente della repubblica poichè, questo atto, ammette implicitamente la colpevolezza. La non colpevolezza deve essere difesa ad oltranza quando una sentenza viene emessa in assoluta mancanza di prove. Concordo quasi completamente con "ilsaturato". Per coloro che gioiscono di questa sentenza avverto che i loro politici e giudici hanno commesso il più classico e clamoroso degli errori: hanno creato un "perseguitato" ed un "martire". Il risultato di questo errore tattico e strategico lo toccheranno con mano alle prossime elezioni sia che B. sia libero oppure no. Quel vecchio patetico guitto che è conosciuto col nome di un ortottero, essendo colpevole di ben altri crimini, e per questi condannato, dovrebbe essere conscio del fatto che una condanna meritata (nel suo caso) o completamente priva di correttezza ed onestà (come nel caso di B.), non impedirà a chi lo ha sempre votato di rivotarlo ma aumenterà in maniera esponenziale il suo futuro successo elettorale. Tutto questo avverrà con buona pace dell'ipertricotica eminenza grigia dell' ortottero, dei magistrati di parte, del befanesco soviet dell'ex quercia, ex ulivo, ex p.c.i., e della stampa composta da pennivendoli semi illetterati. Se la storia, maestra di vita, insegna qualcosa di utile, mi viene in mente che nessuno di coloro che pugnalarono Caio Giulio Cesare riuscì a godere delle conseguenze del suo reato.

Mannik

Sab, 03/08/2013 - 13:47

Bondi, l'equilibrio l'ha già trovato la magistratura. Non serve l'intervento della politica che qualsiasi cosa faccia, fa danni.

peter46

Sab, 03/08/2013 - 13:49

Saturato...20 righe per volta per favore.Non ci rimane il tempo per commentare se perdiamo mezz'ora a leggerti.........................on Bondi,il problema non è se si sta rischiando la guerra civile,il problema è,se dovesse succedere,lei in che fila si colloca?Se dovessimo pensarci,dalla sua faccia e dal suo modo di"esprimersi",bisognerebbe cercarlo col lanternino.E comunque...tanti di Noi,avendo sentito il solito "piagnisteo"(la grazia da chiedere a Napolitano,che non è 'fesso' da permettere a Lui di poter dire,poi,che non è stato lui a richiederla,eventualmente)non si renderanno "disponibili".O sarà in prima linea con accanto la Biancofiore?Vi tocca egr on....Voi siete stati finora i "beneficiari"...Noi ci siamo stancati da tanto di aspettare.

antoniopochesci

Sab, 03/08/2013 - 13:50

OK, Berlusconi è stato condannato e quindi è naturale che vada in galera,senza chiedere nè i domiciliari, nè i servizi sociali nè tanto meno la grazia. La condanna di Berlusconi per aver frodato il fisco è giuridica, ma non certo morale, quando si pensi che lui, PRIMO Contribuente Italiano, con i suoi centinaia e centinaia di milioni versati al fisco, ha contribuito ad alimentare e ad ingrossare la mangiatoia pubblica, che nutre,pasce ed abboffa la pancia di Napolitano con la sua carrettata di milioni e milioni di euro accumulati nella sua carriera politica, dei magistrati sovraccarichi di soldi, di benefit e di privilegi, dei boiardi, degli oligarchi e di tutte quelle caste che la mattina non si devono preoccupare di alzare la serranda o aprire gli uffici della propria azienda.

eso71

Sab, 03/08/2013 - 13:56

Smettiamola con minacce di guerre civili. Leggi e sentenze vanno rispettate. E' ora di darci un taglio ed essere seri.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Sab, 03/08/2013 - 13:58

Non ho mai votato per B e non credo che quello che ha detto Bondi sia da persona intelligente, dimostra solo che sx e dx sono uguali e che siamo governati da imbecilli! Questo già accadeva da 50 anni ma con il passare del tempo peggiorava!! B ha fallito, non ha fatti niente di quello promesso o solo cose frivole lasciando le cose important andare!! Non è stato trasparente o onesto con il popolo, ma lui e il male minore! E pure stato sabotato dai sui alleati e subito la guerriglia della sx!! In ogni caso niente di questo e stato fatto per il bene del paese ma solo per tornaconto personale indistintamente da sx o dx!! Leggendo questi commenti di "guerra" devo dire che fatte ridere! La merkel ha conquistato l'europa senza sparare un colpo! Suggerisco a chi può di licenziare i dipendenti e portarsi all'estero, peraltro la FIAT lo sta già faccendo e vediamo quando non ce piu in cssa, cosa fanno sto guerrafondai!! Anche per comprare armi ci voglioo sordi, l'EI ne a qualcosa or che deve licenziare! Illusi teppisti!!

fabio tincati

Sab, 03/08/2013 - 13:59

libeccio,ho letto il suo illuminante messaggio,devo dire che parla in terza persona(usa il noi)siete in più di uno,ha degli amici,colleghi??Cos'è un'associazione? Poi minaccia? A che titolo? Dà ordini? Cioè,ha parte l'illuminante faccia da pirla che ritrae nel link,l'unico libeccio di cui ho conoscenza,a parte il vento,è un modello di water closet dell'ideal standart si ispira con quello??!

Pitch

Sab, 03/08/2013 - 14:00

Ma le persone che parlano qui di guerra civile, per curiosità cosa vorreste fare? A parole dite un sacco di cose ma ci scommetto che non fareste niente perché berlusconi e' stato condannato e ora deve pagare. Non c'è altro da aggiungere

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 03/08/2013 - 14:04

Ragazzi fate l'amore e non la guerra a parole. luigipiso, un italiano in spiaggia

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 03/08/2013 - 14:05

Caro Sandro procurati un carro armato, poi mi telefoni e dove devi andare te lo spiego io...........dai i 40° di temperatura ci sono per tutti e si danno un pò i numeri.........Mi piecerebbe vedere te, Santanchè, Verdini e Gasparri fare la guerra civile....state calmi tenetevi cara la poltrona che al prossimo giro potrebbero rottamarvi.

mark1210

Sab, 03/08/2013 - 14:09

E' il minimo che possa accadere con questi processi da ex unione sovietica ma se andiamo alle elezioni oggi prendiamo il 50% ...

millycarlino

Sab, 03/08/2013 - 14:09

I comunisti hanno un copione ch'io conosco benissimo. Se reagiamo noi saremo i fomentatori, così come al G8 di Genova loro sono stati i martiri. Intanto l'uomo del colle ha raggiunto il suo scopo:far sparire l'anticomunicata per eccellenza tramite il braccio corrotto della giustizia, non per niente era il compare di Stalin. Milly Carlino

Ritratto di Gustavo.Dandolo

Gustavo.Dandolo

Sab, 03/08/2013 - 14:11

#AEDO: di che colore è lo scolapasta che hai sulla testa?

winston1968

Sab, 03/08/2013 - 14:11

ora v ne siete accorti? sono 20 anni che lo dico anzi la guerra civile dal dopoguerra ad oggi non è mai cessata.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 03/08/2013 - 14:15

Frequento un sacco di gente ma sono tutti contenti della condanna. Tutti anche quelli di destra sognano che si levi di torno una volta per tutte. Continua a bloccare il paese per i suoi interessi privati. Non sono stati condannati 10 milioni di italiani i quali se ne fregano ma il condannato è UNO SOLO FATEVENE UNA RAGIONE

endrius79

Sab, 03/08/2013 - 14:20

Guerra civile? Ahahahahah eccoli qui i "liberali moderati", quelli che predicavano che le sentenze vanno rispettate e che la sentenza di condanna non avrebbe pregiudicato il lavoro di governo. Complimenti alla coerenza e grazie per la figura che ci state facendo fare in tutto il mondo, come paladini difensori dell'evasione fiscale, nostra piaga principale e che ha contribuito a rendere la pressione fiscale più gravosa per tutti gli onesti. Complimenti!

Cosi_la_penso

Sab, 03/08/2013 - 14:22

Ma onorevole "cipollino", ma chi la fa la guerra civile i sostenitori ladroni , del condannato Berlusconi che si e' arricchito " non pagando le tasse" ? Se fossi " qualcuno" comincerei a metterle "i braccialetti" per istigazione alla rivolta civile.

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Sab, 03/08/2013 - 14:22

Guerra civile? Con questo caldo? Ma vatti a riscrivere le poesie alla Finocchiaro!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 03/08/2013 - 14:27

nonmi2011 Condivido in pieno bravo bel commento.

bezzecca

Sab, 03/08/2013 - 14:29

Per fare il guerrigliero alla Che Guevara prima Bondi deve farsi crescere barba e baffi ( e magari i capelli )

gigi0000

Sab, 03/08/2013 - 14:32

Come sempre i SINISTRI BUFFONI non hanno capito niente. La guerra civile s'ha da fare, eccome, subito e senza esitazione. Forse necessita spiegare ai poverelli che la guerra non sarebbe coi forconi e coi fucili (peccato, avevo preparato i manici nuovi ai primi) ma con il vile denaro. Quindi tocchiamo il portafoglio, subito e senza esitazione, esattamente come nella terza guerra mondiale, quella economica che stiamo subendo, non attuata con le armi tradizionali, ma con l'economia, che ha avuto l'effetto della bomba atomica. Anche noi abbiamo la bomba atomica pronta: la DISOBBEDIENZA CIVILE. Non paghiamo più tasse, imposte e balzelli vari e vediamo quanto resistono cialtroni senza l'apporto economico del CDX e delle regioni del Nord che certamente condividerebbero. A mali estremi, ...

RenzoTra

Sab, 03/08/2013 - 14:38

Io non farei mai una guerra civile, ma se tu, cicciottello, prometti di stare in prima fila e non ti nascondi nei bidoni dei rifiuti, sarei disposto anche a difendere il paese dai rivoltosi.

Ritratto di arcistufa

arcistufa

Sab, 03/08/2013 - 14:47

bondi ,ma non deve essere un rischio,semmai un augurio

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 03/08/2013 - 15:02

Io ci sarò, Silvio merita il ns. sostegno. Un piccolo appunto la scelta della domenica è un errore. Gente come me deve affrontare il grande traffico dei vacanzieri. L'unica cosa che deve fare il PDL sono le dimissioni in massa. Come gli avvoltoi, i Grillini ora sono disponibili a un governo con il PD.

Pierofco

Sab, 03/08/2013 - 15:07

Ecco un altro ex comunista che ogni volta che apre bocca perde una buona occasione per tacere...Vuol forse fare concorrenza a Giovanardi? Ritiene forse il buon Bondi che i 7,7 milioni di elettori di Berlusconi (perchè a tanto ammontano) scendano in piazza impugnando gli schioppi, e rinunciando quindi a scagliare contro il "nemico" le consuete armi improprie di cui sono dotati, perlopiù dentiere, protesi, cateteri, deambulatori?

Ritratto di marforio

marforio

Sab, 03/08/2013 - 15:08

Da chi faceva la cresta su voli, si puo solo evincere di essere rappresentati da avvoltoi.Viva I Savoia.

angelomaria

Sab, 03/08/2013 - 15:11

dategli torto davanti ha certeINGIUSTIZIE

canaletto

Sab, 03/08/2013 - 15:12

E' tanto che lo dico io. senza lavoro, sommersi dalle tasse rosse, in giustizia che fa pietà, si condannano gli innocenti e si lasciano liberi i criminali. Io se fossi Silvio, manderei tutte le 80 mila famiglie che stipendia a casa e si facciano pagare da Napolitano ed Epifani. Il Colle farebbe bene a pensarci prima di emettere sentenze e l'annullamento dell'ingusta pna fa fatto e poi pulizia nel CSM e via da tribunali e corti d'appello e consuta tutti i giudici rossi che giocano sulla pelle delle persone: questo è un fatto molto molto grave.

athmos

Sab, 03/08/2013 - 15:13

Ci dobbiamo convincere: Napolitano non e' nostro amico; il PD non e' nostro amico. E' venuto il momento di rovesciare il tavolo. O vogliamo continuare a farci prendere per il naso?

chiara 2

Sab, 03/08/2013 - 15:14

Intanto mi urta veramente i nervi l'atteggiamento del caro Beerlusca. Ma come? Sei pronto a tacere sull'invasione di un paese intero da parte dell'Africa intera e poi vorresti l'appoggio del popolo una volta che sei stato riconosciut colpevole? eh no caro, ora paghi. In secondo luogo, sono senza dubbio convinta che in Italia occorra la guerra civile per liberarci dalla depravazione di sinistra ma non perchè Berlusconi lo comanda. NON SIAMO STRUMENTI MA PERSONE

pastello

Sab, 03/08/2013 - 15:16

Attenti ragazzi perchè questo qui fa intervenire i carrarmati russi.

boffodocet

Sab, 03/08/2013 - 15:18

già che c'era insieme all'agibilità poteva chiedere anche l'abitabilità è perchè no il condono edilizio... Bondi ma vai a Pompei e fatti crollare addosso un muro. Ma prima o poi i soldi Berlusconi li finirà e poi vedremo questi pagliacci della politica chi andranno a ricattare.

Gius1

Sab, 03/08/2013 - 15:18

# nonmi2011, tu un moderato ?Ma va ? tu leggi ilfatto quotidiano e definisci travaglio il migliore giornalista .Ma cosa vieni a scrivere qui ? sei un infiltrato che vorrebbe seminare zizzania.Ricorda che Berlusconi( la B si scrive maiuscola, villano) ha dato lavoro a oltre 50.000 persone. Se avrebbe evaso le tasse , non sarebbe ancora libero. Se non fosse avversario politico , non sarebbe neanche indagato e sai perche´? perche ´quelli che tu definisci onesti sono dei giudici che appartengono a colori rosso vivo. Come quelli che non contano piu´come di pietro e ingroia. Dovresti vergognarti di quello che scrivi. Ricorda pure che fino a prova contraria , senza prove non ci puo´essere colpevole e in questa causa non ci sono prove

cicero08

Sab, 03/08/2013 - 15:19

Dopo l'ingresso con ogni onore (anche quello di Napolitano) nel club degli irresponsabili, ora Bondi cercherà di affrettare il passaggio alla fase 2: ARMIAMOCI E PARTITE.

timoty martin

Sab, 03/08/2013 - 15:21

Non son parole irresponsabili quelle di Bondi, è realtà. Senza il PDL il Paese non è più governabile. Il PD deve smettere di dettare legge allorchè non ha i numeri per governare.

ben39

Sab, 03/08/2013 - 15:21

Il pericolo di una sommossa popolare è reale in Italia e non perché lo dice Bondi ma anche secondo diverse profezie, per chi ci crede naturalmente... Una guerra civile è uno scontro tra diverse fazioni della popolazione e non solo la rivolta di una parte o un gruppo popolare qualsiasi, come è avvenuto recentemente in Egitto.

Ritratto di ersola

ersola

Sab, 03/08/2013 - 15:21

se non sbaglio grillo e il prof. becchi sono stati linciati da questo giornale per aver detto molto meno,come al solito un peso e due misure facce di bronzo.

aredo

Sab, 03/08/2013 - 15:26

@H2SO4: tu compagno comunista frequenti solo altri compagni comunisti. Possono anche mentire dicendo di essere di destra ma è ovvio che non è vero. Chiunque odia Berlusconi è un comunista. Solo i fecciosi terroristi spacciatori di droga e bruciatori di trans di sinistra odiano Berlusconi.

pastello

Sab, 03/08/2013 - 15:28

Sappiamo bene com'è andata col referendum sulla monarchia. Ne è passato del tempo ma ora i Savoia si stanno vendicando.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 03/08/2013 - 15:28

Salve al signore del Colle. Forse non eri anche tu che prendevi i soldino della ex unione sovietica tramite la Banca che sta sulla Markt Gasse a Zurigo ?. Perchè da come parli mi sembri Stalin, dici una cosa e ne fai un'altra.

Pablo Rossi

Sab, 03/08/2013 - 15:29

.........non scherziamo sulle querre civili. Vi sono altre maniere per affermare i propri diritti. Comunque sia una riflessione è d'obbligo: Berlusconi è esistito nella forma politica solo perchè in Italia è mancata una socialdemocrazia vera forte ed autentica. La presenza del PCI (ora PD!!) ha reso l'Italia lungamente non credibile sul piano internazionale, sospetta e subalterna ad altre potenze. Se i partiti riformisti nell'immediato dopoguerra si fossero comportati col PCI cosi come avvenne in Germania, oggi avremmo un debito pubblico molto inferiore , un Berlusconi che si limitava a fare il buon imprenditore ed un sindacato autentico baluardo dei veri diritti dei lavoratori e dei pensionati ed una magistratura normale , semplicemente come in Svizzera, Germania, Francia, UK ecc. Ma noi tutti sappiamo che i primi che nel dopoguerra non vollero allontanare il PCI, furoni gli stessi ambigui democristiani di destra e di sinistra.

tambo

Sab, 03/08/2013 - 15:29

napolitano un vetero comunista come lui che ha detto sì all'invasione della cecoslovacchia come si permette di darci lezione di democrazia ...ma che vada a ....

goffredodibuglione

Sab, 03/08/2013 - 15:29

Commento ILSATURATO propongo diventi la base per un referendum che spazzi via l'esistente e PROPONGA la nuova ITALIA. Su questo testo apriamo banchetti e giriamo in web e le firme(al nord) saranno a milioni

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Sab, 03/08/2013 - 15:30

Quelli che dalla piazza passano piazzetta, quelli che vanno in piazzetta per l'aperitivo e quelli vanno in piazzetta per l'eredità (non politica).

tonipier

Sab, 03/08/2013 - 15:33

" DIVENTA FACILE PER I COMPAGNI DI MERENDA CRITICARE" Ci vogliono fatti concreti per poter risolvere il problema, in questo frangente non si trova solamente il Berlusconi, in questo frangente si trovano soprattutto i cittadini ITALIANI a contatto con queste divenute varie lobby...sì perchè in ITALIA queste lobby sono in crescita.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 03/08/2013 - 15:34

Parole sagge quelle di Bondi. La guerra civile è il probabile epilogo alle malefatte di certa magistratura. Re Giorgio II dovrebbe preoccuparsi di ripristinare la legalità violata dalle procure antidemocratiche (ce li ha i mezzi), ma a quanto pare se ne sta lavando pilatescamente le mani per favorire il PD.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 03/08/2013 - 15:35

Ma facciamola pure questa guerra civile: prima tappa, sedi PDL e PD. Seconda tappa casa di Bersani, Bondi, Berlusconi, D'Alema, Napolitano. Facciamo tutto, non vi preoccupate. Tutto quello che chiedete.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 03/08/2013 - 15:37

@Gius1 "se avrebbe evaso le tasse". Ma chi le ha dato la licenza elementare? Una scimmia?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Sab, 03/08/2013 - 15:37

E chi dovrebbe farla la guerra civile? la pitonata assieme a qualche squadrone di pensionati torpedone-trasportati? Magari portatevi qualcuno di quei ragazzotti che ieri sotto Palazzo Grazioli festeggiavano la lettura della sentenza perché non avevano capito una mazza di quello che aveva detto il giudice. Visto l'elevato livello culturale che li contraddistingue sarebbero delle ottime staffette per il rifornimento dei pannoloni in prima linea. Suvvia fate i bravi che c'è caldo ......

DANZA

Sab, 03/08/2013 - 15:40

Consiglierei a Gius1 d'imparare a scrivere in italiano corretto. Per quanto riguarda le prove, se ne ha la capacità , si legga le motivazioni alla sentenza d'appello , dove di prove ce ne sono a centinaia

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 03/08/2013 - 15:40

Guerra civile? WOW che eccitante! e gli F35 chi li potrà usare, la desta o la sinistra? oppure fanno fifty fifty?

Ritratto di Kasparov77

Kasparov77

Sab, 03/08/2013 - 15:42

La legge non può essere uguale per tutti, bisogna introdurre nella costituzione questo concetto, altrimenti niente più sante alleanze. Caro Bondo San, solo 007 aveva la licenza di uccidere impunemente…

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 03/08/2013 - 15:46

utentegiornale12 - ANCHE IO HO AVUTO UNA INGIUNZIONE PERENTORIA DI PAGAMENTO DI BOLLO AUTO , AI COMUNISTI SERVONO SOLDI PER MANTENERE IL LORO APPARATO PARASS-STATALE E 15 MILIONI DI CLANDESTINI GIRANO INDISTURBATI SENZA PATENTE, SENZA BOLLO, SENZA ASSICURAZIONE, SENZA DOCUMENTI PERSONALI, E CON AUTO RUBATE .

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 03/08/2013 - 15:46

Sono Berlusconiano dal 1990 ancora prima che scendesse in politica iscritto al forza italia dal 1994.Ma oraqueste affermazioni di Bondi mi sembrano eccessive. Occorre stare calmi non dare atto a questi comunisti di prendere il pretesto per dire che siamo irresponsabili.In quantop al suicidio della setta proposto dal solito imbecille di turro stia tranquillo che spariranno dalla scena politica, come è sempre accaduto il sudiciome sinistroide

buri

Sab, 03/08/2013 - 15:48

Parole grosse, però il Collo essendo Presidente del CSM dovrebbe tenere a freno i magistrati e richiamarli ai loro doveri invece di fare politica

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 03/08/2013 - 15:49

I "democratici" sono al limite dell'imbecillità ...tirano la corda tirano i sassi nascondono le manine e poi danno la colpa a chi si incazza sono come all'asilo mariuccia!!Questa gente qui l'ho vista tanti anni fa e non sono cambiati!!!

vivaitalia

Sab, 03/08/2013 - 15:49

Non credo sia cosi. Posso pero`immaginare che il PDL sia fortemente deluso...dal come si interpreta la Legge. (anche io!) Sonp pienamente convinto che il Parlamento italiano vi sono tantissimi personaggi uguali a B. Perche` si colpisce solo il centro destra???

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 03/08/2013 - 15:49

PS: la responsabilita e finitaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa! come la pazienza!

mimicaro2005@li...

Sab, 03/08/2013 - 15:50

Mi rivolgo ai responsabili di qusta rubrica. Ma perchè pubblicate commenti così offensivi, al limite del codice penale. Servono solo ad incattivire gli animi. Potrebbero esserci delle conseguenze.

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Sab, 03/08/2013 - 15:51

Il caldo fa perdere a Bondi la poesia per l'ex-cav

turista

Sab, 03/08/2013 - 15:53

Penso sia opportuno ridimensionare queste dichiarazioni di bondi . Se la "guerra civile" coinvolge "l'esercito di silvio" (cioè quei quattro patetici cretini che hanno eroneamente festeggiando la sentenza davanti alla stampa di mezzo pianetta) allora non sarà poi una guerra molto pericolosa. Finche di vergogna non si muore, il PDL non ha niente da temere.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Sab, 03/08/2013 - 15:54

E singolare sentir parlare di guerra civile da chi si lamentava che SEL e M5S disturbavano la loro manifestazione. Invece,piuttosto, a settembre ci saranno manifestazioni contro il PDL da parte dei disoccupati, quindi guardate in silenzio e rispettate il dolore che voi non avete mai provato. Ciarlatani che parlano di guerra civile, schifose persone che non rispetta chi ha perso il lavoro per colpa loro.

gumisiad

Sab, 03/08/2013 - 15:55

rivoluzione? guerra civile? ahahahahhaa

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 03/08/2013 - 15:55

Innanzi tutto da tesserato del pDL ritengo che le parole di bondi siano fuori luogo. Devono stare zitti e parlare meno e agire di più. Non dobbiamo dare il pretesto a questi comunisti sanguinari di dare al PDL nessuna responsabilita. Sono certo che saranno loro a impledere e ha scoppiare. In quanto al solito cretino di turro che parla di sette Berlusconiane, ebbene stia tranquillo che a sparere saranno sempre le sette del male comuniste

hector51

Sab, 03/08/2013 - 15:58

Sono veramente stupito e dispiaciuto per la sentenza della corte di cassazione, ma sono ancor più stupito dalle dichiarazioni del senatore Sandro Bondi che parla di guerra civile, ma siamo matti?? Da quando Berlusconi è entrato in campo l'ho sempre sostenuto e continuerò a farlo, ma non voglio più sentire certe parole.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 03/08/2013 - 16:01

"dichiarazioni irresponsabili"! Perché, il comportamento del giudice antonio esposito é responsabile????? Attendiamo lumi dal colle!

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 03/08/2013 - 16:06

scassa Sabato ore15.50 Ma quanto odio fuoriesce da chi dice di aver vinto ! Questo inveire ,infangare ,puntualizzare usando parolacce ,gongolando per il male del tanto nemico finalmente colpito alla schiena ,oltre che dimostrare la loro bassezza intellettuale ,scopre anche i nervi della loro paura . Mai sentito parlare della vittoria di PIRRO !!!

Daniele8

Sab, 03/08/2013 - 16:07

Il processo a Berlusconi è durato 11 anni, non credo che sia stato lento ed è terminato con una condanna; sinceramente mi interessa solo che la pena venga applicata, se vogliamo essere seri e non finire nel disastro completo. Vi ricordo che Berlusconi passerà prima o poi, dopo rimarrà l'Italia, fondata su dei principi e delle regole, che non possono essere stravolti x la difesa di una persona sola. Io non giudico (come voi) se la sentenza sia giusta o sbagliata; dico solo che deve essere applicata come sarebbe applicata x me e x voi tutti; andare a manifestare x questa cosa è ridicola; anche perchè non potrà cambiare le cose, cioè che a Ottobre l'on Berlusconi dovrà scontare la sua pena.

cgf

Sab, 03/08/2013 - 16:08

e quando il PCI, il PD è l'erede, inneggiava alla rivoluzione, con le armi per seguire la Grande Madre Russia? non sono battute di don Camillo e Peppone, sono cose vere! La Gladio non nacque per caso...

tonipier

Sab, 03/08/2013 - 16:12

L'ODIO DELLE VARIE LOBBY SI SCATENANO" Il COLLE se ne frega del popolo ITALIANO. Sotto tale aspetto Comunista costituisce appendice della degenerazione partitocratica che nell'attualità storica avvilisce ed umilia la società italiana.

Lino.Lo.Giacco

Sab, 03/08/2013 - 16:13

Nelle discussioni si evince odio da entrambi gli schieramenti. Nessun commento serio o utile che sfiori veramente il problema L'Italia e' spaccata sulle idiozie,il popolo si comporta esattamente come in un derby Roma Lazio Dove i giocatori per dare calci al pallone incassano milioni di euro,mentre gli spettatori rinunciano di comprare pane o un quaderno al figlio per potere assistere alla partita Così come i politici continuano a rubare soldi ad avere tutti i privilegi Mentre il popolo cretino si scanna per difenderli L'Italia e' un piccolo paese di mediocri e saremo sempre lo zimbello dell'Europa

coccolino

Sab, 03/08/2013 - 16:13

AVEVO PREVISTO QUESTO EPILOGO, LO AVEVO PAVENTATO, MA "GIUDICI" E SINISTRI LO HANNO VOLUTO...SAREMO IN TANTI CON SILVIO...

robert jordan

Sab, 03/08/2013 - 16:13

non capisco la sorpresa. la stessa informazione circa una certa graduatoria dagli esiti sorprendenti la aveva data un giornalista del giornale (questo stesso giornale) a un mio amico almeno tre anni fa, in termini quasi identici. la notizia era abbinata a quella circa la frequentazione di persone inadatte da parte di personaggi inadatti. il fatto che entrambe le notizie siano state confermate mi fa rivalutare la credibilita' di quel giornalista. cio' detto, qui si parla di centinaia di milioni di evasione fiscale, e del terzo grado di giudizio da parte di una decina o forse piu' di giudici diversi. tutti comunusti? Statisticamente improbabile. forse il tema e' quello dell' impossibilita' per un evasore fiscale di guidare qualunque partito, anche in italia? occorre elaborare il lutto e andare avanti. la vita prosegue. tra sei anni il Cav ne avra' 84, quindi ogni strada che lo veda protagonista e' un vicolo cieco. occorre pensare al futuro.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Sab, 03/08/2013 - 16:13

Berlusconi non ha fatto le riforme per colpa della Lega Nord (dixit), ma chi lo ha fregato sono stati tre giudici napoletani e due pugliesi ed allora...rifacciamo Forza Italia! Ma sei sicuro Silvio ? Guarda che in giro c'è gente con il cervello a tre componenti, materia bianca, grigia e sterco. Lascia perdere, lascia fare un governo PD, SEL e l'insetto parlante e lasciali andare a trattare con la Merkel, tre mesi e spariscono loro e tutto il clientelismo statale che li vota, magistratura compresa.

Canaglia

Sab, 03/08/2013 - 16:15

Questo paese con disoccupazione giovanile al 40%, con le pezze sul sedere, dovrebbe fare la guerra civile per qualcos'altro e sulla force rischiano di andarci tutti BONDI COMPRESO.

Settimio.De.Lillo

Sab, 03/08/2013 - 16:17

Anche quest'oggi LUIGIPISO è riuscito a tirar fuori dal suo cilindro VUOTO le sue FAVOLOSE cassate.(Non ho usato la ZETA solo per decoro) Confido nella sua intelligenza.(?)

steacanessa

Sab, 03/08/2013 - 16:18

Senti da che pulpito viene la predica! Signor numero uno, un poco di autocritica, prego.

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 03/08/2013 - 16:20

carlo-f - Sab, 03/08/2013 - 12:33 -- Hai ragione, allora VIA il titolo di ONOREVOLE a 2/3 di camera e senato !!!!

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Sab, 03/08/2013 - 16:21

Più che parole irresponsabili sono parole ridicole. Figurarsi se ci scanniamo per Berlusconi. Al massimo si può fare per il Milan. Del resto il Bondi è un ex comunista. Proprio vero che i comunisti non cambiano mai.

steacanessa

Sab, 03/08/2013 - 16:23

Non si puó che provare raccapriccio nel leggere i commenti degli ignobili sinistri di merenda. Trinariciuti erano, trinariciuti sono, trinariciuti saranno.

Settimio.De.Lillo

Sab, 03/08/2013 - 16:23

Ieri sera in un telegiornale è apparso il governatore della Puglia, come si chiama sVENDOLA? che esultava per la condanna di BERLUSCONI. Parla proprio lui che si è fatto assolvere dalla magistrata sua amica di MERENDE; che schifo ragazzi, SENZA PUDORE.

odifrep

Sab, 03/08/2013 - 16:24

Fassina del PD, giudica le parole di BONDI "al limite dell'eversivo". Anche il Quirinale, fa sentire la sua voce: "dichiarazioni irresponsabili". Io, dico:"ma con sentenze di questo genere che (cosa pretendete, il fondo schiena?) si vuole addossare -a tutti i costi- la colpa al mostro di Arcore, Silvio BERLUSCONI, solamente perché non si possono giustificare diversamente le spese sostenute nel processo, allo stesso modo quando vennero addebitate -a far tempo- quelle per il processo al mostro di Firenze, Pietro Pacciani. Poi, si ci scandalizza se BONDI, dice la verità. E' dai tempi di Bossi, quando si diceva che la gente delle montagne era pronta ad imbracciare i fucili. Purtroppo, questa è la mia appartenenza politica, il centro destra: BLA, BLA, BLA. Magari ciò accadesse.

El Chapo Isidro

Sab, 03/08/2013 - 16:27

Naturalmente bondi parla perchè è nascosto in un bunker ed è protetto dalla scorta che gli pagano gli italiani...senza la scorta starebbe strisciando nell'oscurità cercando in tutti i modi di passare inosservato per paura di essere linciato...comunque siete voi che state chiamando la violenza, non lamentatevi dopo quando vi arriva alla porta di casa, eh? Se proprio avete il coraggio e siete almeno mezzo uomini fate il primo passo sù, dai...

antonello venditi

Sab, 03/08/2013 - 16:29

Si doveva attendere tanto per capire che Magistratura, PD e MPS sono la stessa azienda ? Era necessario far umiliare e colpire direttamente Berluscopno prima di reagire ? E quali sono le reazioni ? Ora si vede se qulcuno nel PDL ha le palle o è solo buono a occuparsi della propria sedia. Tutte le sedie del PDL sono arrivate grazie a Silvio e gli occupanti (in tutta Italia dai consigli comunali provinciale etc) perchpè non si dimettono ? Il Capo dello Stato è sotto gli occhi di tutti: per il caso MPS è intervenuto sulla Magistratura perchè non si rompessero troppo i coglioni nel caso di Berlusca ha subito precisato di aver fiducia nella Magistratura... Sono anzi siamo curiosi di vedere se Alfano dispone di un minimo di senso di orgoglio o se è solo capace di guardare con i suoi occhioni Letta che lo assolve su recenti casi internazionali. E bravo Angiolino ... sai anche reagire qualche vlta o sei un canino di peluche da mettere sul balconcino del Governo ? Berlusconi ha la grave resonsabilità di eseresi attorniato di un manipolo di inetti e di non aver costruito un partito vero sul territorio. Ora si guarda indietro e vede che è solo: il PDL è il partito che non c'è ! Basta guardare le Amministrazioni Locali vinte dal PDL cadono una dietro l'altra perchè non c'è un partito e ognuno spara sull'altro, fino a passare all'altra sponda. Che vergogna ! Stiamo a vedere qual che succede poi attenzione se continuate così a far finta di essere responsabili e di bere il calice amaro di giorgione alle prox elezioni il dato sarà quello de PDL a Parma dal 30% a poco più del 5% ... continuate ad aspettare. Complimenti Antonello Venditi

aredo

Sab, 03/08/2013 - 16:29

@Pablo Rossi: perchè gli imprenditori se non sono di sinistra non devono fare politica e non devono opporsi alla sinistra ? Ma che dici? La Germania è in mano ai comunisti come e peggio dell'Italia. La Merkel è un agente della Stasi, ha attuato quello che volevano fare Casini e Fini con il centro-destra in Italia, ha trasformato il partito di centro-destra in un altro partito comunista più a sinistra della sinistra.

Silvano Tognacci

Sab, 03/08/2013 - 16:30

anche io non mi farò chiudere la bocca da nessuno ...

Klark

Sab, 03/08/2013 - 16:30

Il Pdl arriva al suo sbocco naturale. Silvio Berlusconi è un pericolo per la convivenza pacifica, laboriosa e civile degli italiani. In difesa degli interessi di un singolo individuo si vuole trascinare nel sangue un intero popolo. Il pericolo si fa sempre più vicino, sempre più reale e ora arriva a toccare la carne viva dell'Italia.

Singolarita

Sab, 03/08/2013 - 16:32

Non ritengo il berlusconi politico, valido come il berlusconi imprenditore. Troppi annunci e pochi fatti. Ma da tempo immemore il comunismo incarcera gli avversari politici per ridurli al silenzio. Questo è un dato di fatto, come è un dato di fatto, una persecuzione giudiziaria che non ha pari al mondo. Il comunismo è ormai infiltrato nella chiesa, nella pubblica amministrazione e nella giustizia. E' davvero il momento di dire basta e qualsiasi iniziativa si voglia proporre, dura o morbida che sia, avrà il mio consenso. E' in pericolo la democrazia, ed è in pericolo la libertà.

Ritratto di melara

melara

Sab, 03/08/2013 - 16:40

Bondi Bondi . Guerra civile !!! non hai la minima idea di che cosa vuol dire . Di certo se ci fosse non saresti così bello paciarotto e vestito di tutto punto anzi ti farebbe bene alla linea

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Sab, 03/08/2013 - 16:40

Presidente tanto per far vedere che la festa è finita, faccia come la Fiat. Minacci di CACCIARE dalle sue aziende tutti i rossi che, dopo essersi arricchiti, sputano nel piatto dove hanno mangiato. Li mandi a lavorare nelle coop rosse, lì saranno a loro agio. FUORI, questi lazzaroni che la danneggiano e dileggiano!!!

GilbertoVR

Sab, 03/08/2013 - 16:46

Bondi dimostra che ha mantenuto in essere la sua origine comunista. Se avessimo un normalissimo ministro degli interni Bondi sarebbe sotto custodia in quache questura. Invece Alfano tace.

antonello venditi

Sab, 03/08/2013 - 16:49

Ribadisco: bisognava attendere tutto questo per denunciare che Magistratura PD e Monte dei Paschi sono la stessa Azienda ? E Il Capo Giorgetto il giovane ? Quando si sono toccati gli interessi di PS ha subito precisato di non rompere i coglioni nel caso del berlusca invece bisgna avere fiducia nella Magistratura. Berlusca paga il fatto di esseresi contornato di una manipolo di inetti e di manigoldi a comunciare dalla sua sicurezza. Invece di essere lì al capezzale perchè gli esponenti del PDL non sono nelle piazze a denunciare che sta sparendo ormai la democrazia ! La veritàè che il PDL non è un partito ma una manica di pusillanimi e se ti giri indietro ti accorgi di essere solo ! Continuate così, aspettate e ragionate da uomini responsabili ... alle prox elezioni neanche il 3% !

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Sab, 03/08/2013 - 16:53

Cambiano i tempi ma questi sono gli stessi che 89 anni fà hanno marciato su Roma. Possono essere diversi gli sloogan, le bandiere, le camicie ma dentro hanno lo stesso DNA di chi ci ha regalato il ventennio di regime fascista. Probabilmente sono figli e nipoti di quegli uomini e gerarchi che allora si sono arricchiti e spadroneggiavano. E come allora avanti a testa bassa con l'unico obiettivo di pararsi il sedere e salvare il capo senza pensare che questo paese sprofonderà.

antoniopochesci

Sab, 03/08/2013 - 16:59

La più colossale ipocrisia del secolo? " LE SENTENZE SI DEVONO RISPETTARE "!!! Ah se ci fosse ancora quella buonanima di Cossiga! Quello che sfidava e picconava da par suo l'intoccabilità dei magistrati e dei loro adoratori senza se e senza ma. Ma come! Si può commentare,discettare,vivisezionare il Vangelo su cui si sono scritti milioni e milioni di testi di esegesi e non si possono commentare le Sacre Tavole der Palazzaccio! Avrei rispettato una sentenza che fosse stata emanata da una Corte della Svezia, della Norvegia,perfino del Burundi, immune, asettica e lontana cioè dai condizionamenti e dalle camarille italiche che giocoforza non possono non farsi influenzare dal tifo ideologico, politico, castale, ecc. P.S. Non è razzismo geografico, ma realismo: come è possibile che, mentre la formazione di un governo riflette anche canoni e criteri della rappresentatività geografica dell'Italia intera, i "magnifici cinque " der Palazzaccio fossero tutti di provenienza e di estrazione culturale del Sud, da Napoli cioè in giù? Vedendo quei cognomi, mi sono venute in mente quelle corti borboniche, parruccone, leguleie, sopracciò, cavillose dell'Italia di Franceschiello. Per la serie che l'Italia dello jus romanum et universalis si è fermata al Volturno!..

marco lambiase

Sab, 03/08/2013 - 17:01

Si potrebbero pubblicare le motivazione della Corte d'Appello? Non sul sito, ma sul cartaceo. Tutti avremmo possibilità di sapere di che cosa si parla. Sono circa 200 pagine. Ma se l'argomento interessa veramente.... Grazie.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 03/08/2013 - 17:09

guerra civile?la si fa tutti i giorni per sopravvivere,cosa che quei signori non hanno mai fatto in vita loro.Procedano pure,mi auguro che le forze dell'ordine facciano rispettare la legge in maniera esemplare,a chi scherza con il fuoco,non va dato troppo spazio,per il resto sono convinta che gli italiani hanno altri problemi,dopotutto alle elezioni abbiamo visto che la gente di sto signore ne ha piene le scatole.

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 03/08/2013 - 17:09

Un consiglio al PDL per il bene del PDL e del Paese: voltate pagina, rinnovate e non create problemi inutili in questo momento già difficile per il paese. Se voi adesso fate il casino, magari crolla il governo, instabilità mercati, spread in rialzo ed elezioni anticipate è capace che la guerra civili si sarà davvero. Non so se convenga al PDL accendere questa miccia.

El Chapo Isidro

Sab, 03/08/2013 - 17:10

Dopo le parole di bondi non è sbagliato definire la pdl come un organizzazione eversiva e terrorista dedita all'evasione fiscale...

@ollel63

Sab, 03/08/2013 - 17:13

Di IRRESPONSABILE c'è solo il mal-giudizio di una corte di scassazione presieduta da un antiberlusconiano fortemente, ossessivamente, pubblicamente e privatamente dichiarato. Quello è un tribanale indegno e ILLEGALE. E il suo giudizio è NULLO. Se il presidente della repubblica non percepisce questo, beh, le conseguenze sono ovvie.. Sinistrati e sinistron posson qui kakar quanto credono, li conosciamo, quello solo san far bene, non ci aspettiamo altro.

tonipier

Sab, 03/08/2013 - 17:15

" IL COLLE" nuovo schiaffo al popolo ITALIANO... pur conoscendo la realtà ITALIANA continua a nascondere la verità su quello che succede al popolo, schiacciato, messo in ginocchio...chiaramente, tira è tira la corda prima o poi si spezza.

duca grigio

Sab, 03/08/2013 - 17:29

Bondi ha ragione, e non ha fatto una sparata, ma dedotto logicamente dai fatti, purtroppo. La guerra civile e' l'unica cosa che potrebbe rimettere in moto una forma di democrazia vera. e' orribile, ma e' cosi'. i sinistri sono totalmente fascisti e antidemocratici, anche a vedere i loro commenti. un branco di cani inferociti. non si possono fermare e far ragionare in alcun modo razionale, ormai. altrimente meta' del paese sarebbe costretto a sottostare ai loro diktat, hanno tutti i poteri veri in mano e infinocchiano milioni di idioti che ancora ci credono. la storia raccontera' le cose giuste, ma ci vorranno anni.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 03/08/2013 - 17:30

Il vecchio del colle adesso che hanno fatto fuori B vi prende a calci in culo. Vermi democristiani.

Ritratto di filippo agostani

filippo agostani

Sab, 03/08/2013 - 17:33

Ma bondi non è mai stato credibile. Comunista come tanti altri passato al PdL per ....chi crede di spaventare. Certo che da un ex uomo di governo non ci si aspettava una minaccia simile. deve essere stato il caldo ad ispirarlo. Ricordo poi al sig. Gasparri che alla stessa stregua anche altri condannati hanno il diritto di avere qualcuno che scenda in piazza a protestare per loro.

Il giusto

Sab, 03/08/2013 - 17:37

Guerra civile?Ma chi,gli elettori del pdl?Su,siate seri,al max potete saltare la prima puntata del G.F.per protesta...

coccolino

Sab, 03/08/2013 - 17:38

L'unico irresponsabile è re giorgio (volutamente minuscolo)

benny.manocchia

Sab, 03/08/2013 - 17:38

I comunisti sono convinti che quelli del cd non sono capaci di ribellarsi,di fare una guerra civile.Ebbene se ne accorgeranno domani... un italiano in usa

enzo1944

Sab, 03/08/2013 - 17:39

leopardi50,è già sprofondato il paese Italia!.....dopo 50 anni di kattokomunismo,siamo con debiti che DC+PCI( napoletano c'era già 70 anni fa)hanno fatto sulla pelle degli Italiani,per garantirsi il"consenso elettorale"!.......e ci hanno lasciato i salari più bassi d'Europa e le tasse più alte del mondo!...entrambi ladroni e profittatori dei Contribuenti Italiani!.....ed i sinistri che comandano(sono milioni)tutti ricchi ed impuniti per le porcherie fatte,grazie alla magistratura rossa!!

benny.manocchia

Sab, 03/08/2013 - 17:39

passate i miei commenti un italiano in usa

Ritratto di by Ciumbia

by Ciumbia

Sab, 03/08/2013 - 17:51

Partito dell'Ammmore : Berlusconi presidente, Bondi (?)

Triatec

Sab, 03/08/2013 - 17:52

Se si emettono sentenze senza nessuna prova, ma solo secondo convincimento del giudice, si accende una miccia pericolosa. Ora la miccia è accesa e in pericolo ci sono democrazia e la libertà.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/08/2013 - 17:53

x goffredodibuglione: 15.29 - La ringrazio per l'apprezzamento, ma devo dirle che secondo me non c'è più tempo per nessun banchetto o raccolta di firme. I sinistri sanno che stavolta hanno esagerato e che stavolta rischiano grosso. Occorre andare subito al voto e fare, ognuno di noi, incessante opera di risveglio dei milioni di Italiani a cui la strisciante e subdola propaganda rossa ha fatto credere che Gesù Cristo è morto di polmonite.... una volta scongiurato il rischio del golpe rosso, che pensano ormai di aver portato a termine, ci sarà tempo per organizzarsi a livello locale e capillarmente per disarmare una volta per tutte le armi con cui l'armata rossa di mantenuti ci ha ormai quasi ammazzato. Io ho fiducia negli Italiani; io credo fermamente che l'Italia vera, onesta, lavoratrice e profondamente democratica, non sia una massa di utili idioti. Credo fermamente che vada semplicemente svegliata e rincuorata sul fatto che il mondo positivo e un futuro migliore non possono fisiologicamente essere legati all'indecenza rossa in tutte le sue vigliacche e impresentabili sfumature. Io spero ancora che tutto possa essere risolto in modo democratico, SE CI SVEGLIAMO! In alternativa a questo, ognuno farà le proprie scelte...

killkoms

Sab, 03/08/2013 - 17:54

@leopardi50,meglio,i comunisti che il golpe bianco,anzi rosso,lo hanno fatto con la complicità di ambienti della magistratura?il guaio dell'Italia è quello di avere una costituzione mediocre (che i beoti comunisti definoscono la"più beellaa deel mooondoo")e blindata!una rivolta purtroppo,è l'unico sistema per cambiarla in bene,poichè NESSUN partito politico raggiungerà il 56% dei voti necessari per cambiarla!e aggiungo che molti dei padri(ma forse erano patrigni!)costituenti erano tra quei mediocri che con la loro stupidità e conflittualità,spianarono ai fascisti la strada di roma!la gente è stanca,e vale ancora quel che disse pannella anni fà,e cioè che se i carri armati di un movimento insurrezionale si dirigessero contro i palazzi istituzionali,la gente non si metterebbe davanti ai predetti carri armati per non farli passare,(come accadde nell'ex urss ai tempi di yeltsin!)ma si metterebbe dietro agli stessi per spingerli e farli arrivare prima!chi difenderebbe la magiatratura,a parte qualche comunista?i poliziotti,i carabinieri e di finanzieri che dai grembiuloni sono trattati peggio dei lacchè e strapuniti dagli stessi per colpe vere o presunte,vedi genova e dintorni?i comunisti NON hanno titoli per giudicare i fascisti,in quanto il comunismo reale,ove è stato,ha sempre governato da dittatura!e i comunisti"de noantri"andavano a fare i pellegrinaggi in urss,quando i gulag della stessa erano pieni di dissidenti!un pò di modestia,diamine!

agosvac

Sab, 03/08/2013 - 17:59

Tutti indignati perchè Bondi ha detto "c'è rischio di guerra civile". Ma nessuno si è indignato, nè fassina nè il Colle quando sia casaleggio che grillo hanno previsto catastrofi in Italia per il prossimo autunno, catastrofi non gestibili dalla politica. Secondo questi soloni dello sdegno cosa volevano dire e prevedere casaleggio e grillo se non quello che per Bondi è "solo" un rischio ma per loro una certezza???

marco1977

Sab, 03/08/2013 - 18:00

Bondi-Guerra civile?Bene,si presenti LEI a capo dell'esercito (le raccomando l'esercito di Silvio)e poi conduca il plotone alla vittoria.Ahahahahahah

Giorgio1952

Sab, 03/08/2013 - 18:02

Bondi e la Santanche' straparlano, la guerra dei 20 anni l'ha fatta Berlusconi, contro la magistratura e contro la democrazia, quindi contro gli italiani che non lo hanno votato. Infatti ha agito per 20 anni da despota, quelli che si sono opposti sono stati tacciati di alto tradiimento e di lesa maesta' (Casini, Fini, Follini) ma anche la ex moglie, che e' quella che dovrebbe conoscerlo meglio alla fine ha detto basta, dopo aver cercato di aiutarlo ed aver chiesto di farlo ai fedelissimi di Berlusconi. Persino la Santanche' in una telefonara con Briatore, si dicevano stupiti che continuasse le "cene eleganti" con decine di ragazze, le "vergini da sacrificare all'imperatore" come defini' Veronica Lario. Di che cosa parla Bondi che da ministro non ha saputo nemmeno tenere in piedi i muri di Pompei, della Santanche' come sottosegretario non ho notizie.

Ritratto di libeccio

libeccio

Sab, 03/08/2013 - 18:04

fabio tincati-Sab, 03/08/2013 - 13:59 Ho letto adesso la risposta ad un mio messaggio.Ma TE bevi?Sei un alcoolizzato?Sai leggere?Io non ho minacciato nessuno ho solo risposto al guerrafondaio di Bondi.Si Bondi quello che vuole la rivoluzione.Ciao ciao....torno a tuffarmi.

pier47

Sab, 03/08/2013 - 18:08

buonasera, MA FACCIAMOLA DAVVERO STA GUERRA,NON PER BERLUSCONI,MA PERCHE',VISTO COME SONO ANDATI TUTTI GLI ANNI DOPO LA GUERRA,(mondiale)e visto il risultato,oggi,NON SIAMO AL POSTO CHE DOVEVAMO ESSERE,CIOE',SUPERIORI ANCHE ALLA GERMANIA,PERCHE'GOVERNATI DA UOMINI "POLITICI"VERAMENTE INCAPACI. QUINDI LA GUERRA CI VUOLE PER RESETTARE TUTTO E LIBERARCI FINALMENTE DALLA BUROCRAZIA,DAGLI SPRECHI,DALLE NULLITA' IN POLITICA E NON,DALLE PENSIONI D'ORO,DALLA RIDUZIONE DEI PARLAMENTARI,DALL'ELIMINAZIONE DEI 2300 ENTI INUTILI,DEGLI STIPENDI D'ORO DEI MANAGER PUBBLICI,DA DA DA DA DA DA DA DA .............................................................................. LA GUERRA LA SI FAREBBE PERCHE',NATURALMENTE,CI SARANNO ANCHE TANTI CHE NON SARANNO D'ACCORDO SUI CAMBIAMENTI,FACCIAMOLI TACERE!

Ritratto di il bona

il bona

Sab, 03/08/2013 - 18:14

Oltre la guerra civile, ci vorrebbe un bel golpe per sovvertire il potere della magistratura (ormai le leggi le fanno alla cassazione). Giudici e comunisti saranno uniti. Si, in galera!

agosvac

Sab, 03/08/2013 - 18:16

In questo periodo i sinistroidi doc ed i grilletti psicolabili pungono come uno stuolo di zanzare. Ma sono nient'altro che insetti fastidiosi. Per fortuna tra un po' questi insetti dovranno decidere a quale troncone di Pd aderire dopo che il loro partitino si smembrerà. I grilletti invece, quando si andrà a nuove elezioni, si ritroveranno con una delegazione parlamentare dimezzata visto le castronerie che hanno finora fatto. Ci vuole solo un po' di pazienza!

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 03/08/2013 - 18:18

"Guerra civile" magari No, certo è che una "pareggiatina" ai conti non guasterebbe. Solo che il problema è il solito di sempre: Gli "ultimi" si scannerebbero e i "primi" s'involerebbero. E qui non c'è distinzione di colore politico. C'è da scommetterci, anche se i "primi" dei "rossi" sarebbero i primi a involarsi: Sempre "togliattiani", soprattutto in questo, seguiti a ruota dai "primi" degli altri. -- Comunque, No pasaran!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 03/08/2013 - 18:18

@ leopardi - tu e quelli come te invece preferiscono prendere il potere in modo strisciante,per via giudiziaria.

Stella

Sab, 03/08/2013 - 18:20

Altrochè se ci vuole una guerra civile! Come minimo! Come si può accettare uno stato di cose come questo che sopportiamo diciamo da 20 anni ma sono molti di più. Bisogna farla finita con lo strapotere della sinistra e del suo braccio "armato" che è certa magistratura politicizzata. Hanno fatto fuori Moro trucidandolo con l'altro braccio armato chiamato BR e poi hanno continuato a colpi di magistratura! E questa la vorremmo chiamare democrazia? Mentre la sinistra continua a farla franca.Credo che in Italia l'ultima "guerra" non è ancora finita!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/08/2013 - 18:21

Mi aspetto due immediate azioni del Presidente di (quasi) noi tutti. Una fortissima e sotterranea pressione sul M5S per garantirne l'appoggio a Letta in caso di crisi di governo e (in caso di accertata incapacità anche a questo da parte degli inutili e strillanti nel vuoto grillini) la presentazione delle dimissioni così da "congelare" la possibilità di tornare al voto per mesi... Ora la parola d'ordine è "Compagni! Prendere tempo in qualsiasi modo!!!". Vedrete cosa saranno capaci di tirare fuori dal cappello questi "sinderi democratici" pur di non prendersi rischi molto pericolosi... Come dite? E l'Italia? Cosa volete che importi dell'Italia a questi cacciatori di rendite e potere! L'importante è non farsi sfillare nessuno scranno da sotto le terga e gli Italiani.... zitti e che non si mettano in testa che l'Italia sia loro! Non è più loro da 70anni, non vorranno mica riaverla proprio adesso!!

Nadia Vouch

Sab, 03/08/2013 - 18:22

Le dichiarazioni e le preannunciate azioni di queste ultime ore, stanno a mio avviso causando più danni che altro. E stanno persino peggiorando la situazione di Berlusconi, il quale oltre ad essere nella drammatica posizione di persona condannata, deve pure assistere allo sgradevole agitarsi di parte del Suo elettorato, senza poter intervenire direttamente. Abbiamo invece tutta una serie di messaggi per interposta persona, quali Santanchè, Bondi e altri. Così, il pdl dà la sensazione di aver perso la testa.

Ritratto di pipporm

pipporm

Sab, 03/08/2013 - 18:29

Dai Bondi, te vojio vedè co la baionetta in piazza!!!!

marvit

Sab, 03/08/2013 - 18:30

La vera rivoluzione,caro Bondi,sarebbe quella di adoperarsi per un governo PD+M5S+SEL. Si potrà vincere in poco tempo senza sparare nemmeno un colpo

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Sab, 03/08/2013 - 18:36

Bondi non parla certo a caso quando annuncia la GUERRA CIVILE, bensì lo fa perché vivificato dallo spirito di Silvio. Siamo ad un accadimento storico senza precedenti nell'attuale secolo, e noi, popolo di Silvio ne siamo i protagonisti ! Domani sarà una giornata cruciale. Napolitano è tornato trafelato a Roma per ricevere dagli emissari di Silvio l'ultimatum deciso nella storica riunione di ieri. La situazione è critica, ed il tempo scorre inesorabile, il Capo dello Stato ha poche ore per decidere, poi gli avvenimenti seguiranno il loro corso, la storica frase di Bondi spazza via dubbi ed incertezze: GUERRA CIVILE ! Ma Napolitano può ancora fermare il corso degli eventi: Deve chiamare Marina a Roma e offrirLe la presidenza del Consiglio con l'incarico di formare un nuovo governo. Ancora una volta la salvezza dal comunismo verrà da Milano. Dovrà poi ordinare l'immediato arresto dei magistrati che hanno fatto parte del complotto contro Silvio - causa scatenante di questa pericolosa crisi - e sospendere temporaneamente i lavori del parlamento. Fatto questo potrà finalmente dimettersi con la tranquilla coscienza di aver ben agito e salvato l'Italia da ulteriori e più pesanti sciagure, non vi è alternativa, il dado è tratto: le STORICHE parole di Bondi dicono che è giunta l'ora delle decisioni irrevocabili ed impegnative per tutti. Viva l'Italia, Viva Silvio e Marina Berlusconi, Viva la libertà e la democrazia.

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 03/08/2013 - 18:37

Ancora co' sto' "Omar el su-katarr" e no eh! Ma chi è il cuginastro di Omar al-Baghdadi ormai "terminato"? Ah ecco chi è! Ma avete letto cosa scrive sto' neo-saladino d'importazione? Tiè ""... a suicidare la setta ci pensiamo noi, Komunisti o Talebani. Scelgano pure"". Mammamia che impressione, mettetegli la museruola e portatelo dal veterinario più vicino, potrebbe farsi male.

villiam

Sab, 03/08/2013 - 18:44

nonmi 2011,ma tu che ci fai su questo giornale ?scrivi qui poichè il fatto e il tuo michetto travaglio manco ti ca..no!!!!!!!!!!!!!!!!

battistafesta

Sab, 03/08/2013 - 18:46

Guerra civile? Ok, Bondi. Però tu in prima fila, mi raccomando. Tu Brunetta e la Santanchè. Giuro che non mancherò. Lo giuro. Dio lo volesse veramente!!!!

battistafesta

Sab, 03/08/2013 - 18:47

Guerra civile? Ok, Bondi. Però tu in prima fila, mi raccomando. Tu Brunetta e la Santanchè. Giuro che non mancherò. Lo giuro. Dio lo volesse veramente!!!!

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Sab, 03/08/2013 - 18:48

Vabbè poi arriverà la smentita. Che pagliacci che siete.

battistafesta

Sab, 03/08/2013 - 18:50

Guerra civile? Ok, Bondi. Però tu in prima fila, mi raccomando. Tu Brunetta e la Santanchè. Giuro che non mancherò. Lo giuro. Dio lo volesse veramente!!!!

villiam

Sab, 03/08/2013 - 18:51

il colpo di stato lo ha fatto la magistratura,con l'appoggio della sinistra e del peggior italiano che ha la tessera 1 del pd ,quel carlo de benedetti che si è mangiato mezza italia e che non contento con l'aiuto dei sinistri rovinerà l'altro 50 per cento!è più che giusto ribellarsi!!!!!!!!!

adriano-PC

Sab, 03/08/2013 - 18:54

Come far capire al decerebrato popolo di sinistra o comunista, che nel cervello hanno mezzo neurone marcio praticamente un neurone in due quello che l'On Bondi ha detto visto che saltano subito alle conclusioni? Io ma come me tanti altri glielo potrebbero spiegare ma è una battaglia persa. E' come spiegare la matematica a chi non conosce nemmeno i numeri. Grande Silvio Berlusconi viva l'Italia viva Forza Italia!!!!! P.S.: sono in sintonia con le parole de ilsaturato e di altri.

adriano-PC

Sab, 03/08/2013 - 18:54

Come far capire al decerebrato popolo di sinistra o comunista, che nel cervello hanno mezzo neurone marcio praticamente un neurone in due quello che l'On Bondi ha detto visto che saltano subito alle conclusioni? Io ma come me tanti altri glielo potrebbero spiegare ma è una battaglia persa. E' come spiegare la matematica a chi non conosce nemmeno i numeri. Grande Silvio Berlusconi viva l'Italia viva Forza Italia!!!!! P.S.: sono in sintonia con le parole de ilsaturato e di altri.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 03/08/2013 - 18:57

ma davvero c'e' qualche folle che crede che ci sia gente pronta a farsi ammazzare per b.?non ci credo,troppo attacati alle tv,mentre la gente per bene ha problemi piu' seri.Tuttavia se qualche folle dovesse azzardarsi ci penseranno le FdO a farlo ragionare.Ordine e certezza delle pene,questa e' la mia destra.

Ritratto di Tarquini..Roberto

Tarquini..Roberto

Sab, 03/08/2013 - 18:59

Carissimi signori magistrati di sinistra, carissimi votanti di sinistra, avete in comune non il dono di vederci chiaro, ma la fortuna di non vederci per niente. La vostra cecità non vi da la soddisfazione di vedervi come realmente siete. Prima o poi questa fortuna la pagherete cara ma ottusi come siete, anche questa volta avrete la fortuna di non vederla.

Ritratto di Tarquini..Roberto

Tarquini..Roberto

Sab, 03/08/2013 - 19:05

Ma tu credi di essere una persona?

davidebravo

Sab, 03/08/2013 - 19:06

Se Bondi vuole la guerra si presenti in piazza invece di fare tanti proclami, vediamo se sono più quelle che da o quelle che prende. La guerra lampo...

lorens

Sab, 03/08/2013 - 19:12

Dobbiamo farla finita per sempre con questi comunisti,non bastano le parole ci vanno i fatti aRoma domani ci dovrebbero esserci milioni di persone con i fucili,solo così come hanno fatto i colonnelli in Egitto si eliminano gli estremisti,e si stabilizza la vera democrazia,perché oggi siamo in dittatura peggiore del fascismo saluti a tutti e arrivederci a ROMA

papik40

Sab, 03/08/2013 - 19:13

Caro Presidente irresponsabile è permettere che PM e giudici apertamente e dichiaratamente di sinistra abbiano potuto istruire e giudicare Berlusconi. Questa è la vera eversione

battistafesta

Sab, 03/08/2013 - 19:14

Guerra civile? Ok, Bondi. Però tu in prima fila, mi raccomando. Tu Brunetta e la Santanchè. Giuro che non mancherò. Lo giuro. Dio lo volesse veramente!!!!

Ritratto di dbell56

dbell56

Sab, 03/08/2013 - 19:22

Attenti tutti quanti a non sottovalutare la cosa. Chi ha visto per caso il film con Dustin Hoffman protagonista, Il Cane Di Paglia? Beh, se non l'avete visto, cercatelo e guardatelo bene perchè potrebbe rivelarsi prezioso per salvarsi le chiappe prima che scoppi l'incubo!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 03/08/2013 - 19:23

LICENZIAMO I DIPENDENTI PUBBLICI COME IN GRECIA E CONTROLLIAMOLI CHE NON SVOLGANO DOPPI LAVORI IN NERO, SONO LORO LA FONTE DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO. LO STIPENDIO SIA LEGATO ALLA LORO REALE PRODUTTIVITÀ'

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/08/2013 - 19:24

Mi aspetto due immediate azioni del Presidente di (quasi) noi tutti. Una fortissima e sotterranea pressione sul M5S per garantirne l'appoggio a Letta in caso di crisi di governo e (in caso di accertata incapacità anche a questo da parte degli inutili e strillanti nel vuoto grillini) la presentazione delle dimissioni così da "congelare" la possibilità di tornare al voto per mesi... Ora la parola d'ordine è "Compagni! Prendere tempo in qualsiasi modo!!!". Vedrete cosa saranno capaci di tirare fuori dal cappello questi "sinderi democratici" pur di non prendersi rischi molto pericolosi... Come dite? E l'Italia? Cosa volete che importi dell'Italia a questi cacciatori di rendite e potere! L'importante è non farsi sfillare nessuno scranno da sotto le terga e gli Italiani.... zitti e che non si mettano in testa che l'Italia sia loro! Non è più loro da 70anni, non vorranno mica riaverla proprio adesso!!

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Sab, 03/08/2013 - 19:25

x goffredodibuglione: 15.29 - La ringrazio per l'apprezzamento, ma devo dirle che secondo me non c'è più tempo per nessun banchetto o raccolta di firme. I sinistri sanno che stavolta hanno esagerato e che stavolta rischiano grosso. Occorre andare subito al voto e fare, ognuno di noi, incessante opera di risveglio dei milioni di Italiani a cui la strisciante e subdola propaganda rossa ha fatto credere che Gesù Cristo è morto di polmonite.... una volta scongiurato il rischio del golpe rosso, che pensano ormai di aver portato a termine, ci sarà tempo per organizzarsi a livello locale e capillarmente per disarmare una volta per tutte le armi con cui l'armata rossa di mantenuti ci ha ormai quasi ammazzato. Io ho fiducia negli Italiani; io credo fermamente che l'Italia vera, onesta, lavoratrice e profondamente democratica, non sia una massa di utili idioti. Credo fermamente che vada semplicemente svegliata e rincuorata sul fatto che il mondo positivo e un futuro migliore non possono fisiologicamente essere legati all'indecenza rossa in tutte le sue vigliacche e impresentabili sfumature. Io spero ancora che tutto possa essere risolto in modo democratico, SE CI SVEGLIAMO! In alternativa a questo, ognuno farà le proprie scelte...

battistafesta

Sab, 03/08/2013 - 19:25

Guerra civile? Ok, Bondi. Però tu in prima fila, mi raccomando. Tu Brunetta e la Santanchè. Giuro che non mancherò. Lo giuro. Dio lo volesse veramente!!!!

fradall

Sab, 03/08/2013 - 19:26

Me lo uccidono! Disse la Pascale . Hai visto mai che ha già fatto testamento ed i giudici sono pagati sottobanco da lei? Pascale comunista!

miarmill1860

Sab, 03/08/2013 - 19:29

La liberta' e' minata dalla giustizia o meglio da chi la rappresenta in questo modo. Immagginatevi se arrestavano Bersani per Mps, non per 4 milioni, ma per un giro di denaro ben piu' cospicuo. Anche lui, possibile che non poteva non sapere?...sarebbe successo il finimondo

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Sab, 03/08/2013 - 19:29

A beneficio di qualcuno: @Ora forse sarà più chiaro capire chi è sempre stato il delinquente caimano. Ma che complotto rosso e toghe rosse, queste sono solo le parole di chi voleva nascondere il proprio inganno dietro false accuse rivolte a persone oneste che fanno il loro lavoro. L'eversione vera si trova tra coloro che anche da queste pagine difendono il porco pregiudicato. Io gli tapperei volentieri la bocca, senza dargli più possibilità di potersi esprimere, come di norma avviene per tutti i condannati. Ma lui no, non sta zitto, anche se è più punibile di tutti gli altri. Ladro e schifoso delinquente. Fregava i risparmi di chi credeva nelle sue capacità, ma erano soltanto le caacità di chi sa fottere il prossimo. Berluska, sei stato finalmente smescherato Schifoso e lurido frodatore!. E la stessa sorte, fra non molto, toccherà anche alla tua primogenita, colpevole quasi quanto te, poichè per tutto quello che hai rubato, hai senza dubbio avuto bisogno anche del suo silenzio e della sua complicità. Proprio come è titolato l'articolo su http://www.iononmollo.it in cusi si asserisce che palazzo grazioli in effetti non è altro che il covo romano del delinquente berlusconi.

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Sab, 03/08/2013 - 19:29

@ollel63 guardi che kakar qui non è una possibilità, è un dovere. Se non la si fa in un cesso pubblico dove vuole farla? in salotto?

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 03/08/2013 - 19:30

***Io invece vado alla manifestazione dei froci con la sveglia al collo e l'orekkino al naso oltre al perizoma sporko di diarrea, dei manettari analfabeti coltivatori di "finokki e di karciofi", degli ubriakoni dementi della "bettola ber-sani", degli epifania look femminiello, del dalema-ilama con barca e skarpette d'oro da tremila euro, dei Mari o Monti che mi ruba i denari sudati, dei comici col cervello bruciato dalla neve a 100 euro al grammo, degli extracomunitari e zingari che rivendicano soldi case e chiese pagate dall'operaio, da, da, dadaddà...dall'animadelimort....vostri. Siete il kankro sociale da estirpare e nulla più!*

DANZA

Sab, 03/08/2013 - 19:31

Ha ragione Gasparri !!!! Solidarietà al nostro caro Silvio con una grande raccolta di arance

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 03/08/2013 - 19:31

***E' inutile! I kommunistoidi/fascistioidi intrisi nel DNA di rosso sangue, anche se si mettessero la maschera di San Giovanni Bosco, sarebbero subito smascherati. Da cosa? Ma, normale! Dalla puzza dell'alito e dei piedi! P.S. se dice a Roma: lascialo perde che a quello je puzza er fiato! Chissà se lo sa er napoletano!

Ritratto di apasque

apasque

Sab, 03/08/2013 - 19:31

Non so chi abbia detto che oramai da vent'anni una guerra civile è in corso. Io credo che oramai, con la condanna di Berlusconi, la prevaricazione abbia raggiunto il culmine massimo. Un potere, quello di sinistra, pur min oritario, vuole eliminare quello antagonista. Per la continuità della democrazia, occorre che siano estirpate tutte quelle forze abusive che si sono impossessati del potere, negli snodi più importanti. Che cosa questa operazione comporterà, è solo una questione nominale. Resistenza liberale, sciopero bianco, guerra civile, non mi interessa. Importante bloccare questo abisso scivoloso.

hotmilk73

Sab, 03/08/2013 - 19:31

ahahahah...che pagliacci..ahahah..ci sarà da ridere..tra pensionati,banchieri,evasori,papponi e baldracche...sarà uno spettacolo...ahahahahahahaahahahahah..poveracci che siete

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 03/08/2013 - 19:32

***Ma quale manifestazione contro i detrattori e nemici della "Nostrissima Grande Patria" che, agiscono al solo scopo di far quadrare i conti della loro misera e squilibrata esistenza. Quella di Bologna, ad esempio, inerente la strage realizzata per conto dei poteri okkulti dai deviati servitori dello stato strapagati, quella sì che è una sana manifestazioni buona per tutte le stagioni anche dopo oltre 30 anni, soprattutto per il becerume "infame" che oggi ci rappresenta e di chi all'epoca aveva si e no 8 anni. Questa è la vera miseria condita con lo sterko di cui si nutrono gli IDIOTI od IMBECILLI BECERI di sinistra. D'altronde vanno compatiti e quindi sedati in quanto come si sa, il loro odio è dovuto dal fatto di sentirsi degli individui inferiori rispetto a chi non è tapino e miserabile non pensandola come loro ed è qui che si riconferma il motto: "tanto peggio tanto meglio", oggi in voga più che mai. Non hanno ancora capito, in quanto essendo dei deficienti e ritardati mentali che, il tanto peggio è soltanto materia riservata ed esclusiva per loro... "girini rossi skodinzolanti" che si nutrono del putrido letame di fogna.*

CARLOBERGAMO50

Sab, 03/08/2013 - 19:33

QUI NON SI RISCHIA LA GUERRA CIVILE, ANDREMO INCONTRO AD UNA RIVOLUZIONE TIPO QUELLA BOLSCEVICA. GLI ITALIANI NON SOPPORTANO PIU' QUESTI PARTITI DI SINISTRA O PSEUDO DI CENTRO, LA MAGISTRATURA E QUESTA PARTITOCRAZIA CHE MANGIA SULLE SPALLE DI NOI POVERI ITALIANI. BASTA PRENDIAMO SCIABOLE , MANGANELLI BASTONI E TRANICHE DI BENZINA ED ASPETTIAMOLI FUORI DAL PARLAMENTO.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 03/08/2013 - 19:35

***Se invece le stesse parole sono esternate come minaccia da insulsi come la la Peppina Grillata o dal manettaro bifolko, i "nostri" si mettono la coda in mezzo alle gambe ed i mutandoni per mantenere la puzzolente cacarella che si fanno addosso. Che miseria, che miserabili!!!!soprattutto!

psiclaude

Sab, 03/08/2013 - 19:37

Siamo al momento della verità. I momenti cupi della vita hanno spesso il pregio di farci capire come stanno veramente le cose. Da 20 anni l’Italia vive in un’atmosfera surreale, in cui tutta la vita democratica è stata subordinata ad un'unica domanda: ce la farà il cavaliere a evitare la mannaia della giustizia? L’Italia in realtà ha vissuto in sospensione, non è stata in grado di rinnovarsi, di affrontare le sfide di un mondo in rapidissima evoluzione. E di cosa si è occupata in questi anni l’Italia? Di processi lunghi, di processi brevi, di prescrizione, di legittimi impedimenti, di legge Cirielli, di abolizione del falso in bilancio, di intercettazioni telefoniche, di rogatorie internazionali, di conflitti tra poteri dello stato, etc etc. E se non si è parlato di questo si è parlato di frequenze TV, di digitale terrestre, di come mantenere inalterato lo schema anomalo di un potere mediatico concentrato nelle mani di un'unica persona (vedi legge Gasparri). Ed ora, a momento del redde rationem, cosa accade? Qual è la scelta politica di Berlusconi e di una destra che si identifica totalmente in lui? Un passo indietro? Un’accettazione sofferta di una situazione che capiamo dolorosa? Il mettere il bene del paese sopra il proprio? Pensare ai milioni di italiani che vivono in una situazione di precarietà umiliante (tra disoccupati, cassi integrati, giovani con contratti capestro al limite della servitù)? No, si parla di guerra civile, per salvare un uomo da un anno ai domiciliari (e i domicili di Silvio sono regge principesche, in cui milioni di persone metterebbero la firma per restarci anche una settimana). Ripeto GUERRA CIVILE! Questo è il bene comune? E’ di questo che l’Italia ha bisogno. Comunque almeno sappiamo ora la verità. Qual’era il vero intento di Berlusconi, di che pasta è fatto l’uomo, cos’è questa destra che è cresciuta alla sua ombra e non sembra in grado di scuotersi da dosso la cappa plumbea della sudditanza. Ora sappiamo.

psiclaude

Sab, 03/08/2013 - 19:38

Siamo al momento della verità. I momenti cupi della vita hanno spesso il pregio di farci capire come stanno veramente le cose. Da 20 anni l’Italia vive in un’atmosfera surreale, in cui tutta la vita democratica è stata subordinata ad un'unica domanda: ce la farà il cavaliere a evitare la mannaia della giustizia? L’Italia in realtà ha vissuto in sospensione, non è stata in grado di rinnovarsi, di affrontare le sfide di un mondo in rapidissima evoluzione. E di cosa si è occupata in questi anni l’Italia? Di processi lunghi, di processi brevi, di prescrizione, di legittimi impedimenti, di legge Cirielli, di abolizione del falso in bilancio, di intercettazioni telefoniche, di rogatorie internazionali, di conflitti tra poteri dello stato, etc etc. E se non si è parlato di questo si è parlato di frequenze TV, di digitale terrestre, di come mantenere inalterato lo schema anomalo di un potere mediatico concentrato nelle mani di un'unica persona (vedi legge Gasparri). Ed ora, a momento del redde rationem, cosa accade? Qual è la scelta politica di Berlusconi e di una destra che si identifica totalmente in lui? Un passo indietro? Un’accettazione sofferta di una situazione che capiamo dolorosa? Il mettere il bene del paese sopra il proprio? Pensare ai milioni di italiani che vivono in una situazione di precarietà umiliante (tra disoccupati, cassi integrati, giovani con contratti capestro al limite della servitù)? No, si parla di guerra civile, per salvare un uomo da un anno ai domiciliari (e i domicili di Silvio sono regge principesche, in cui milioni di persone metterebbero la firma per restarci anche una settimana). Ripeto GUERRA CIVILE! Questo è il bene comune? E’ di questo che l’Italia ha bisogno. Comunque almeno sappiamo ora la verità. Qual’era il vero intento di Berlusconi, di che pasta è fatto l’uomo, cos’è questa destra che è cresciuta alla sua ombra e non sembra in grado di scuotersi da dosso la cappa plumbea della sudditanza. Ora sappiamo.

tartavit

Sab, 03/08/2013 - 19:39

Il povero Bondi non sa che ormai in Italia è il tempo in cui "le sciabole stanno appese e i foderi combattono. E come si sa, con i foderi, riesce male fare una guerra civile. Ma un consiglio al mite poeta va dato lo stesso. Perché non facciamo una bella guerra civile in brache corte o in mutande? E non è forse meglio farla addirittura nudi con i pistolini? Sarebbe una idea, no? Ma pensa tu, in un momento così difficile per l'Italia, sentire dire simili sconcezze da un personaggio che, a prima vista, sembrava l'emblema della mitezza, è veramente il colmo. Va là Bondi, chiedi scusa a tutti e rintanati in un mutismo riparatore e rigeneratore! E bene ha fatto il Colle a rimetterti in riga!

DANZA

Sab, 03/08/2013 - 19:40

X MARCO LAMBIASE Basta andare su Google come Lei ben sa è in PDF . Non è necessario leggersi le 200 pagine. Le famose prove che non ci sono , ci sono tutte ed a centinaia

xanthorion

Sab, 03/08/2013 - 19:44

ma Bondi, quando apre la bocca, si rende conto di quello che dice???

Silver54

Sab, 03/08/2013 - 19:45

Non è indispensabile partecipare alla manifestazione di Roma domani, basta votare cdx alle prossime elezioni! Senza alcuna fatica (e rischio) si ottiene un risultato migliore.

cicero08

Sab, 03/08/2013 - 19:49

La grazia o l'amnistia ad personam sarebbe il vero golpe. Uguali di fronte alla legge lo siamo tutti e l'amnistia e'stata per tempi immemorabili invocata da Pannella e dalla Bonino. Il PDF ha sempre fatto orecchi da mercante. Lo stesso farà' oggi Napolitano tenuto conto delle situazioni oggettive e soggettive in cui è' venuto a trovarsi l'ex cav.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 03/08/2013 - 19:57

IN ITALIA LA INQUISIZIONE CHE FU DI JAGODA, EZOV E BERIA. C´é troppa superficialitá e ignoranza che non sa e meglio detto non vuole collegare tra loro gli eventi. Succede cosi che la interpretazione della realtá é meschina, distorta e volutamente falsata. É menzogna al servizio della mafia piú autentica ... La Veritá é che la "giustizia italiana" alla caduta del Muro di Berlino serví ad eliminare il riformismo di Craxi e a subbissare di processi quel Centro Destra che si metteva in alternativa ad una Sinistra ortodossa che era quella che la caduta del Muro indicava dovesse essere riformata. La riforma della Sinistra comunista che avveniva in tutto il mondo, esemplare il caso della Cina di Mao, in Italia veniva impedita e non c´é mai stata. Al suo posto si, una reazione poliziesca che con la persecuzione prima di Craxi, poi di Andreotti e quindi di Berlusconi (in mezzo a quelle di altri infiniti sconosciuti) da 23 anni bussa forte alla porta del potere del Paese. La doverosa evoluzione che chiede la onestá intellettuale di un De Gregori non é quella retorica e formale dell´abbandono della dizione di "comunista" nel nome del partito ma quella sostanziale dell´abbattimento dello statalismo e quella del cambio radicale di tutti i suoi dirigenti che in Italia, unica Sinistra al mondo, non sono mai avvenute. Se c´é un significato nella caduta del Muro di Berlino che é stato colto in tutto il mondo, ma non si vuole in Italia, é quello che non si puó accettare che un apparato burocratico statale opprima e sottometta il Paese reale e i suoi Lavoratori, e addirittura per "legge". Questo é quello che avvenne nei regimi del socialismo reale, che decretó il loro fallimento, quello che sta avvenendo in Italia da 23 anni. Con una spesa e un debito pubblici di uno intoccabile stato burocratico, struttura mafiosa e parassita sopra la pelle dei Lavoratori, sopra la voglia di vita e di futuro di tutto un Paese. C´é ancora chi non lo ha capito e chi si oppone con tutti i mezzi per affossare la Veritá. La Veritá in Italia é quella rivoltante di una inquisizione che con tutti i suoi mirabolanti pretesti é quella che fu di Jagoda, Ezov e Beria. Una inquisizione che da 23 anni avvelena il Paese, lo spinge alla cieca e totale distruzione... Ma la nuttata finirá... Brutte bestie rosse.

scorpione2

Sab, 03/08/2013 - 20:06

x utentegiornale con la faccia della minetti,chi e' che governava nel 2009?,non lo avevate votato dopo le promesse che toglieva il bollo? perche' non lo ha fatto?,semplice per scroccarvi i voti e voi beccaccioni ci cascate sempre,come l'imu,tu pensa la cifra che non pagherebbero tutti quelli che lavorano al governo e tutti quelli con super stipendi,il nano,brunetta e altri,quando pagherebbero? tanto vero eh.e allora chi ci guadagna?,sveglia minetti con quella bocca puoi fare quello che vuoi.

federico61

Sab, 03/08/2013 - 20:08

Tesi Bondi. Ipotesi realistica.

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 03/08/2013 - 20:11

BISOGNA MANDARE A CASA QUESTO GOVERNO, A SENTIRE IL 2 DI PICCHE BERSANI E IL 4 DI FIORI EPIFANI TI CADONO LE BRACCIA. L'ITALIA L'HANNO ROVINATA I GIUDICI E I SINDACATI, LASCIAMO A LORO LA PATATA BOLLENTE DI RISOLVERE LA CRISI, CHI SE NE FREGA DELLA CRISI, L'HANNO VOLUTA PRIMA I SINDACATI DICENDO SEMPRE NO NO NO A QUALSIASI RIFORMA. IN ITALIA NON SI MUOVE UNO STECCHINO SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA CGIL E SENZA IL RESPONSO DI CERTA VERGOGNOSA MAGISTRATURA. HANNO VOLUTO DECAPITARE IL CENTRODESTRA COLPENDO IL NS LEADER, CHE S'ARRANGINO LORO CON LA CRISI...EPIFANI BOLDRINI VENDOLA AVETE VOLUTO L'ITALIA COMUNISTA PORTATELA VOI FUORI DALLA CRISI SE NE SIETE CAPACI, MAGARI FACENDOVI AIUTARE DALLA CAMUSSO, UNA CHE AL CONTRARIO DI BERLUSCONI HA CREATO TANTISSIMI POSTI DI LAVORO.......

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 03/08/2013 - 20:13

NON BISOGNA CHIEDERE LA GRAZIA A NAPOLITANO, NON LO FARA' MAI...NON POTREBBE SCONTENTARE TUTTI I COMUNISTI CHE GRIDEREBBERO ALLO SCANDALO.

Felice48

Sab, 03/08/2013 - 20:13

Letta deve pur dire la sua di sinistra.

Ritratto di Marco_Aurelio

Marco_Aurelio

Sab, 03/08/2013 - 20:19

CHIEDEREI A PADRE BONDI.....cosa fate imbraccerete lo "schioppo" o trasformerete l'Aula di Montecitorio in "un manipolo di camice nere"??? Non scherzi poi tanto ad aizzare le masse.....sarebbe la volta buona per fare un pò di "pulizia" di gentaglia che non ha rispetto per lo Stato le sue Leggi e le sue Istituzioni!!! Attento Bondi.....non giocate col fuoco!!!

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Sab, 03/08/2013 - 20:25

BERLUSCONSE SUICIDATEVI TUTTI.... tanto e' venti anni che vi fate prendere per il culo da berlusconi.

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 03/08/2013 - 20:28

Che palle con sto colle!!!!

BeppeZak

Sab, 03/08/2013 - 20:32

Quando l'ha detto Grillo non è successo nulla. Allora? Stanno a rompere i coglioni solo al centro destra. Una persecuzione per 20 anni. Intercettazioni senza alcuna accusa solo per scoprire un eventuale reato. Ma ci prendono per coglioni? Solo si sinistronzi pensano che sua una cosa normale. Mi auguro che magistrati di destra facciano la solita cosa. Allora scommetto che re Giorgio interverrebbe. Ci stanno portando a non rispettare nessuno.

gianbra

Sab, 03/08/2013 - 20:34

xh2so4...frequento un sacco di gente e tutti dicono che è stata una sentenza politica e che fà godere i gli omuncoli frustrati...tu ci sei e ci fai

rasiera

Sab, 03/08/2013 - 20:35

@perSilvio46: è sempre un piacere leggerLa. Grazie!

canaletto

Sab, 03/08/2013 - 20:38

NESSUN RICATTO AL COLLE. SOLO VERGOGNA. PURTROPPO DEVO CONTESTARE I CENTRO DESTRA CHE ALLE ELEZIONI HANNO BOICOTTATO IL VOTO VOTANDO PERLA SINISTRA E ADESSO SI LAMENTANO. SE SIETE VERAMENTE PRO PDL O FI ANDATE A VOTARE E NON CAGATEVI ADDOSSO CHE QUELLI DEL PD VANNO COMUNQUE. SVERGOGNATEVI E POI BRONTLATE.

BeppeZak

Sab, 03/08/2013 - 20:39

Libeccio hai un nominativo vago che non riporta la sigla del tuo nome quindi per me sei un vigliacco. Pensa a penati: reato andato in prescrizione; gli aiuti in Bosnia, responsabile D'Alema, finito nel nulla; vendola che va a cena con l'inquisitore; mps. Stiamo ancora a vagheggiare e finirà in una bolla di sapone; gli aiuti PCUS sbiancheresti da D'Alema per il pci; le foibe negate dal pci compreso Napolitano. Questa e' solo la punta dell'iceberg. Hai ancora il coraggio di parlare o appartieni al popolichio?

AlbertMissinger

Sab, 03/08/2013 - 20:39

Berlusconi si è sempre adattato alla logica degli apparati di Stato nel suo interesse personale. Si è inserito nei Ministeri per curare i propri affari personali; ha stretto alleanze con tutti coloro che erano utili allo scopo ma ha trovato anche molti nemici. Agli italiani non ha pensato più di tanto, poiché il suo primario interesse era esclusivamente Mediaset; CON O SENZA BERLUSCONI, il potere dell'apparato burocratico statale, che manovra e controlla lo strumento fiscale, resta intatto. Và riconosciuto a Berlusconi è di aver posto già da lungo tempo la questione fiscale al centro della politica. E' peraltro possibile che lo abbia fatto strumentalmente allo scopo della conquista dei voti degli italiani. Comunque sia, resta inalterata, in tutta la sua drammatica quotidianità, l'enorme sfruttamento fiscale operato dai burocrati di Stato sulle famiglie e sulle imprese italiane. Ora che Berlusconi è colpito ma non domo, lo temono ancor più perché potrebbe lanciare la sfida frontale al sistema e cambiare veramente il corso della storia italiana: rompere definitivamente la logica del compromesso storico catto-comunista, con il suo carico di ruberie e tasse alimentate da Fisco e Burocrazia e senza alcuna limitazione democratica. Attualmente siamo nella situazione simile a quella dei Governanti Assolutistici di memoria settecentesca, dove il Tassatore Arrogante imponeva qualsiasi sorta di balzello e tassa a desiderio e alla bisogna personale. Oggi il tassatore è impersonale e l’arroganza è sistemica, organizzata nella burocrazia senza alcun collegamento democratico tra Fisco e cittadini. Perché l'art. 75 della Costituzione Italiana vieta i referendum popolari in materia di leggi tributarie e di bilancio mentre in Svizzera sono la normalità ? Perché non si vuole dare il rango di legge costituzionale allo Statuto del Contribuente, come proposto dalla Associazione dei Commercialisti Italiani ? Non è forse questa la prova palese che il Fisco è autoritario e scollegato dai reali bisogni delle famiglie e delle imprese ? Il resto sono solo beghe tra fazioni di interessi, pronte a darsele di santa ragione per poi ritrovarsi di nuovo tutti a mangiare nello stesso grande piatto del bilancio pubblico, con la porzione di ciascuno determinata dal nuovo equilibrio creatosi ad ogni giro di governo.

Gianca59

Sab, 03/08/2013 - 20:40

Bondi, visto il periodo, deve aver preso un colpo di sole. Io alla guerra civile partecipo solo se non trovo un posto di lavoro entrò quest' anno.

BeppeZak

Sab, 03/08/2013 - 20:42

Omar el mukhtar se sei uno stronzi italiano con nome fantomatici sei un ciglione. Se sei quello che sei sei uno stronzi parassita dell'Italia. Noi siamo coglioni che ti permettiamo di dire stronzate oltre che mantenesti.

BeppeZak

Sab, 03/08/2013 - 20:48

Nomni2011 pensa agli ebrei nomadi che il PCUS ha assassinato, molto più del nazismo. Pensa ai paesi satelliti smembrati delle loro popolazioni condivisa dal pci. Pensa alle foibe. Pensa agli assassinii compiuti dai partigiani. Pensa che il pci era sovvenzionati da PCUS. Pensa al mps i cui maggiorenti sono del ds. Insomma pensa si cazzuola di casa tua che c'è ne sono abbastanza. Pensa ai giudici che dopo aver indagato e condannati la parte avversa entrano in politica e, guarda a caso, nei ds. Complimenti per le fette di prosciutto che hai su gli occhi

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 03/08/2013 - 20:51

E' stato lanciato( da voi sinistre ) il masso nello stagno? adesso vi beccate l'onda altro che tzunami di grillo!

soldellavvenire

Sab, 03/08/2013 - 20:52

cià adesso mi candido io lider maximo della destra italiana, anche se sono estremista di sinistra, tanto conta dove uno poi si siede, mi fate così pena che sarei perfino disposto a sputare il bambino che sto piluccando

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 03/08/2013 - 20:54

Un po' ha ragione "il colle" sulle "parole irresponsabili", ma neanche un po'. E' sui fatti che ha torto marcio. Fatti e misfatti dei suoi discepoli ben addestrati. Fatti che conoscono tutti, sotto gli occhi di tutti: Fatti di Complotto "giustizialista" inizi anni novanta. Fatti di Golpe soft, sotto l'egida della loro cellula, quella magistratura d'assalto, ideata, partorita, cresciuta, istruita, in definitiva foraggiata anche dalle casse del PCI di allora, anche con i rubli del PCUS. E queste toghe d'assalto ringraziano in eterno restituendo i favori ricevuti in gioventù. Provino a negarlo quei fantocci di Sezione e di Governo. Questi sono fatti incontrovertibili. --- E quei pifferai coi tromboni sulla Collina e dal Palazzo, strombazzano per tapparci la bocca? Allora sono arrivati alla frutta prima del previsto, bisogna battere il ferro finché è caldo: Cantategliene quattro domani, a Roma. Solo i carri armati gli restano ai sinistrati. Ma non è più "primavera", e Roma non è Praga - Kompagnioti!

Ritratto di ashton68

ashton68

Sab, 03/08/2013 - 20:56

Parole di verità quelle di Bondi. O la sinistra e i propri finanziatori richiama i propri cani, che inventano questi processi e sentenze, oppure vedo anche io la guerra civile non così improbabile, trovandosi il nostro Paese in una situazione di crisi politica, sociale ed economica mai vista prima.

lulloferrari

Sab, 03/08/2013 - 21:00

La prima cosa giusta che dice Bondi nella sua lunghissima e inutile vita politica!

dondomenico

Sab, 03/08/2013 - 21:14

Bondi, io non sono sinistrorso ma non mi sono piaciute le sue esternazioni. Noi non abbiamo nulla da spartire con chi evoca una insurrezione! Noi non frequentiamo i centri sociali e non è nostro costume usare le bombe molotov! Noi siamo indignati profondamente ed esterneremo la nostra indignazione in maniera a noi consona, senza forconi!

drittz69

Sab, 03/08/2013 - 21:20

certo il sostegno e` del tutto democratico e di certo anche la sentenza di cui milioni e milioni di italiani all`estero e non, tra cui milioni di stranieri, vogliono che il pregiudicato vada via il prima possibile. il paese non ha bisogno del pregiudicato il paese ha bisogno di risposte ed azioni certe e sicure da parte di veri leaders. nulla poena sine lege scripta.

pastello

Sab, 03/08/2013 - 21:26

Silvio, un po' di coraggio e andiamo alle elezioni non farti turlupinare dai buoni a nulla della sinistra.

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 03/08/2013 - 21:29

Ma che siamo sotto dittatura che non si può nominare il colle!!e che sono intoccabili anche loro!!certo che è proprio vero il fatto che l'italia è una repubblica democratica siano solo parole,in realtà non lo è affatto!!

Daniele Sanson

Sab, 03/08/2013 - 21:30

Nulla sará piú come prima. Le parole di Bondi oltretutto , pur gravi , non sono altro che la conseguenza del clima che i Magistrati con la loro sentenza hanno innescato e nessuno é in grado ora di formulare un pronostico su cosa succederá in futuro alla faccia del Colle. Nulla sará piú come prima, il clima politico fra cittadini si fará inevitabilmente piú rude e questo oltre che per colpa di una sentenza impensabile e di una sinistra divisa caciarona senza guida ma colma di giuda . Non sará piú come prima . A questo punto spero vivamente che cada il Governo perchè ora è uno schifo. Nó non sará proprio piú come prima . danisan

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 03/08/2013 - 21:32

"santanche" io invece mi accontenterei di quello della setta comunista a cui appartieni tu!!dai ci hai fatto fare una gran risata con le tue baggianate!!vai a leggere l'unità!!!ormai nemmeno i comunisti la leggono più ahahaha infatti vengono tutti a leggere qui!;-)

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 21:35

tutti quelli che mi conoscono sanno che sono un moderato L'unica eccezione che mi consento è quella di considerare nonmi2011 un decerebrato assoluto e ignorante

gianfranco1966

Sab, 03/08/2013 - 21:41

passaparola. se non ora quando?? tutti a firmare i referendum dei radicali che riguardano i magistrati. noi del centrodestra dobbiamo capire che dobbiamo muovere le chiappe non aspettare sempre i miracoli di silvio. si puo depositare la propria firma nei comuni. forza!!!!

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 21:45

H2SO4 e noi dovremo pensare e fare cio che fai tu e i tuoi amici ???????? lascia ragionare a noi liberi ..e tu continua nella tua ottusita con i tuoi amici anche quelli di destra ....

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 21:48

endrius79 la figura la state facendo voi e la magistratura italiana che condanna senza prove .....vedi e ascolta le trasmissioni straniere ....qualcosa c e che non funziona nella magistratura italiana ....leggi leggi

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 03/08/2013 - 21:53

Caro Leader, Presidente Eterno Napolitano, la sua reprimenda nei confronti di Bondi, mi perdoni se mi permetto di criticarla, lascia perplessi nel senso che sarebbe stata più credibile se fosse inserita in un contesto di altri suoi interventi. Mi spiego: Bondi è certamente il mestatore che conosciamo; basta vederlo in faccia per capire che è un poco di buono, un agitatore violento. Ma la sua cultura politica, Caro Leader, lo ha reso attento alle buone ragioni che giustificavano tutti i rivoluzionari, che nel secolo scorse misero a ferro e fuoco città e nazioni di mezzo mondo. E anche in questo secolo, così giovane ancora, la sua parte politica ha salutato con entusiasmo le varie primavere arabe. Davvero non trova nulla che possa, quanto meno rendere comprensibili le parole di Bondi e il risentimento di tanti elettori PdL, compreso me stesso? Le porto uno o due esempi. Lei, è presidente … (com’è che si chiama quella cosa? Ah) del Consiglio Superstar della Magistratura e sicuramente i suoi silenzi indicano la soddisfazione per come i magistrati assolvono il loro compito. La pace domestica di una repubblica presidenziale democratica, come la nostra, da lei fondata, si assicura facendo piazza pulita della parte avversa. A questo provvedono i tribunali, come, in altre circostanze (questione di convenienza pedagogica) anche i carri armati. Ma una parolina ai solerti magistrati andrebbe detta. Potrebbero anche ignorare le lamentele di quei cittadini di infima categoria giustamente destinati all’interdizione. perpetua. E che senso ha dar peso alle loro velleità di delegittimazione? Con Bondi, poi, usi anche la carota. Stimoli l’emulazione; gli contrapponga l’esempio di dissenso democratico, senza violenze, né minacce di guerre civili, dei no global, no TAV, disobbedienti ecc. Il fior fiore dei cittadini cresciuti all’ombra della sua parte politica. Non per nulla di loro non ha mai avuto da ridire.

chiara 2

Sab, 03/08/2013 - 21:54

No, infatti! I ricatti li potete fare solo voi...è di vostro appannaggio

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 21:55

scorpion12 ma perche e reato non aver fatto la 5 elementare???? ma esca un po non stia sempre isolato dietro ad un pc ..la vita e fuori ....esca si diverta

Cristina Ulcigrai

Sab, 03/08/2013 - 21:56

Pieno appoggio a Silvio Berlusconi!Io stimo l uomo politico,che da un venti anni traina la destra italiana verso le riforme.Ciao Cristina.

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 22:06

aredo sveglia dai Sogni su ...

carygrant

Sab, 03/08/2013 - 22:06

Se c'è qualcuno che dovrebbe dimostrare più saggezza e responsabilità quelli sono i membri del pd che continuano a non collaborare con le larghe intese e fànno quello che vogliono poi ci vengono a parlare di responsabilità. E' il bue che dà del cornuto all'asino. Gli unici due che stimo essere al di sopra delle parti sono il Capo dello Stato e il Capo del Governo e mi sembrano entrambi equilibrati mentre il solito mantra "rispettare la magistratura" o rispettare la sentenza viene da coloro che non si rendono conto che se al posto di S.B. ci fosse uno dei loro, avrebbero già insabbiato tutto. il solito DOPPIOPESISMO la riforma della Giustizia adesso è più impellente che mai quasi quanto i temi economici della diminuzione delle tasse sul lavoro e non e lo scatto dell'IVA. Mi auguro che il Governo Letta non cada cmq ma mi auguro anche che il Pdl non si debba prendere la responsabilità di averlo fatto cadere anche se qualcuno oserebbe in ogni momento dichiarare il contrario e cioè che proprio un pdl "acefalo" e incendiario sarebbe capace di provocarne la caduta anche se a farlo cadere è il pd che non vuole come azionista un evasore fiscale. Pazzesco (scusate è un po' fumoso come discorso). Il pdl però per quanto in questo momento prevalga lo sconcerto e la rabbia sappia che i suoi elettori compreso chi scrive è dalla loro parte e dalla parte del loro leader non facciano pazzie quindi, manifestare è un loro diritto però e deve essere riconosciuto come sacrosanto e la giustizia la si deve riformare come già detto nell'interesse del Paese non di una sola persona. se altri fossero meno prevenuti e condizionati da questa loro prevenzione l'avrebbero già intuito. Meglio in galera uno stupratore o femminicida che S.B.

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 22:08

Klark ha paura?????????????? ahahahhahahaha w la rivoluzioneeeeeeeeeee

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 22:15

leopardi50 .... possono cambiare i tempi ma siete sempre gli stessi che dal 1917 Hanno ucciso senza processi veri ma basati sul non poteva non sapere oltre 100Mil di persone di tutte le razze

Giangi2

Sab, 03/08/2013 - 22:17

Prevedo centri sociali in contro manifestazione

wlaliberta

Sab, 03/08/2013 - 22:21

Agrippina e tu sei intelligente? che stai attaccato sempre ad un pc ...mi sa che i tuoi problemi sono li ..ma esci goditi la vita che e bella .....stacca sto pc altrimenti fai la fine die deficienti che vedono la tv ..mentre tu fai il deficiente che guarda un pc ...a differenza dove sta?

Ritratto di lectiones

lectiones

Sab, 03/08/2013 - 22:22

Possibile che lei non riesca a separare i due momenti? Craxi fu un fuggiasco latitante, Berlusconi è un coraggioso resistente. Questo è tutto. Celestino Ferraro

rusty

Sab, 03/08/2013 - 22:25

Guerra civile? Magari,anche subito. Se serve a liberare l'Italia da questa banda di lobotomizzati asserviti ad un imbonitore tv, per giunta piduista. Non potete vincere..

rossono

Sab, 03/08/2013 - 22:33

nonmi2011 Si calmi un sorso alla volta che poi spara stupidaggini senza freno, travaglio il miglior giornalista italiano? Povera Italia!! ma le bananas le sono andate di traverso? si mettono in bocca se non lo sa, pardon!! i sinistri li mettono in un altro posto,che sbadato che sono...

Giangi2

Sab, 03/08/2013 - 22:35

@nonmi2011 dia retta a Travaglio che fa giornalismo a senso unico............ Vorrei sapere dal suo idolo qualcosa su mps, dove anziché evadere le tasse si fregano proprio miliardi. Oppure sul forteto, cosa ancora più grave dove c'è pedofilia e sfruttamento di lavoro minorile con la compiacenza del tribunale dei minori che a seguito di condanna del fondatore, continuava ad assegnargli minori da educare, legga qualcosa sul forteto, in rete ne vedrà delle belle e capira' che il bananas e' proprio lei e tutti i decerebrati sinistri. Faccia questo sforzo di andare oltre Berlusconi e Travaglio e cominci a guardare anche le malefatte dei compagni.  

milo del monte

Sab, 03/08/2013 - 22:42

in base alla legge SEverino berlusconi dovrebbe dimettersi spontanamente...se non lo fa e' uno schifo di persona senza dignita

Giangi2

Sab, 03/08/2013 - 22:46

Tutto perfetto quello che dice, io aggiungo una cosa alle sacrosante sue parole, che tutti quanstai politici, leadership di partito etc abbiano lo stesso grado di attenzione riservato a Berlusconi e sopratutto lo stesso metro. Allora si sarebbe un mondo migliore. Bersani che tznto sbraita ma lui può' permetterselo di fare il moralizzatore? E vendola Pure ha la coscenza a posto? E D'Alema? Andiamo siamo seri, non si può pretendere che un leader di partito sia puro come un'agnello mentre lo stesso o gli stessi leader di altri partiti siano beneficiati della non indagabilita' per lasciarli puri come agnellini. 

Ritratto di topbrianza

topbrianza

Sab, 03/08/2013 - 22:52

L'unica cosa che dovrebbe fare il Berlusca e' vendere tutto ad un gruppo straniero poi vediamo che fine fanno tutti i sui dipendenti !!!!!! È cosa diranno quei fenomeni della sinistra.........

Ritratto di alenovelli

alenovelli

Sab, 03/08/2013 - 22:55

Guerra civile? Ben venga, cosi' vi facciamo fuori definitivamente. Qualche milionata di silvioti contro il resto d'Italia. Vi si spazza via in due giorni. Provate a torcere un capello ad alcuno e avrete pronta risposta.

luigi civelli

Sab, 03/08/2013 - 22:56

On.Bondi,continui a comporre sonetti,odi,carmi,poemi che illustrano la letteratura mondiale,ma eviti tematiche che,eufemisticamente parlando,non maneggia con la stessa abilità.

luigi civelli

Sab, 03/08/2013 - 23:00

Perbacco,noto stupefatto che oggi su il Giornale non compare la magica parolina "pacificazione",insopportabile tormentone degli ultimi mesi: vi è casualmente caduta la maschera?

Ritratto di Ignazio.Picardi

Ignazio.Picardi

Sab, 03/08/2013 - 23:06

EGREGIO SIG. PRESIENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA GIORGIO NAPOLITANO A prescindere se Lei abbia o non abbia l facoltà di concedere la Grazia se chiesta da persone diverse dell'imputato io Le faccio presente che questa "INGIUSTA E DUBBIA SENTENZA" NON HA CONDANNATO SOLO L'UOMO BERLUSCONI MA HA CONDANNATO IL SENATORE SILVIO BERLUSCONI CHE IL RAPPRESENTANTE DI OLTRE OTTO MILIONI DI ITALIANI CHE APPARTENGONO AL POPOLO DI ITALIA E DI CONSEGUENZA SONO ITALIANI DI QUESTA REPUBBLICA. ORA LEI DEVE CAPIRE CHE LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POPOLO, PERCUI QUESTI GIUDCI - SPECIALMENTE IL DOTT. ESPOSITO NON POSSONO E NON DEVONO PROCESSARE QUANTO DI SOSTANZIALE APPARTIENE AL POPOLO. IN PAROLE POVORE PER FARMI CAPIRE LE DICO CHE BERLUSCONI NON PUO' ESSERE DICHIARATO ILLEGIBILE - NON HA IMPORTANZA SE E' STATA FATTA UNA LEGGE PRIMA A TAL FATTO. QUANTO UN SENATORE E' SENATORE NESSUNO LO PUO' OSTACOLARE NEL MANDATO RICEVUTO. DEVE ESSERE LA CAMERA DEL SENATO EVENTUALMENTE A DICHIARARE LA SUA INELEGIBILITA' E LO DEVE FARE A CHIAMATA NOMINALE E NON SEGRETO PERCHE' QUI SI STA DISCUTENDO ANCHE DI DARE FORZA AD UN GOVERNO DI COMUNE ACCORDO TRA DUE FORZE POLITICHE DISTANTE " PD E PDL ". PERCUI SE IL PD LO VUOLE FUORI DAL SENATO LO DEVE DICHIARARE COL VOTO SPARTANO. SECONDARIAMENTE LE CHIEDO: ANCHE LEI SI E' DICHIARATO COME SEMPRE HANNO FATTO I SUOI PREDECESSORI DI ESSERE IL GARANTE DELLA CARTA COSTITUZIONALE E DELLA DIFESA DELLA LIBERTA' DEL CITTADINO. EBBENE LEI ANCHE COME SEMPLICE CITTADINO ACCETTEREBBE UN PROCESSO IN CASSAZIONE COME IMPUTATO VEDENDO CHE AL COMANDO DELL'ORGANO GIUDICANTE C'E' UN SIGNORE DI NOME DOTT. ESPOSITO CHE E' UN AVVERSARIO IDEOLOGICO E POLITICO CONTRO LA SUA STESSA PERSONA DI IMPUTATO. POTREBBE SPERARE E PERCEPIRE CHE LA SENTENZA DOPO LE SIA STATA APPIOPPATA COME DIO VORREBBE ? CREDO CHE ANCHE LEI SI RIBELLEREBBE NEL VEDERE IL NEMICO SEDUTO SUL POSTO SBAGLIATO, ALTRIMENTI CI SEMBRA DI TORNARE AL TRIANGOLO DELLA MORTE OVE LO STESSO TOGLIATTI - SE NON SBAGLIO PERSONA CHE LEI AMMIRAVA FORTEMENTE - DECISE DI CONCEDERE AMNISTIA ANCHE PER QUEI REATI COMMESSI A FINE DEL FASCISMO. FU UNA MANNA PER I COMUNISTI DI ALLORA GIUSTIZIALISTI E A FAVORE DELLA PENA DI MORTE CHE TOCCAVANO I FUTURI DIRIGENTI DEL PC. IO SONO NATO NEL 47 IL 18 APRILE UN BEL GIORNO PER LA STORIA ITALIANA, MA CREDO CHE NEMMENO IL FASCISMO ABBIA COMMESSO TANTI VERDETTI DI VITA E DI MORTE SUL LUOGO, E DI MORTI INNOCCENTI IN ROMAGNA CE NE SONO STATI TANTI. ADDIRITTURA C'E' CHI DOPO HA FATTO TANTI ANNI DI CARCERE DA INNOCENTE MENTRE L'ALTRO COMPAGNO COMUNISTA COLPEVOLE SI GODEVA LA VITA. ORA VISTO E CONSIDERATO CHE LEI E' IL CUSTODE DELLA COSTITUZIONE ABBIA LA BONTA' DI NON FARE CONDANNARE OLTRE OTTO MILIONI DI ITALIANI E CHE NON SI ARRIVI AD UN INDOMANI CHE QUESTI ITALIANI DI DESTRA VENGANO PROCESSATI COME SOVVERSIVI. BERLUSCONI APPARTIENE A NOI POPOLO DI DESTRA, PER COME ABBIAMO IO PERSONALMENTE, DIFESO ANDREOTTI DAGLI ATTACCHI VILI CHE IL POPOLO DI SINISTRA GLI IMPUTAVA. PER COME HO DIFESO IL PENSIERO E LA RETTITUDINE DEL EX PRESIDENTE COSSIGA, ANCHE SACRIFICATO DALLA SINISTRA. PER COME HO DIFESO LO STESSO "LEONE" ALTRA VITTIMA SACRIFICATA PER IL PIACERE DELLA SINISTRA. SIGNOR PRESIDENTE, A PARTE LA MIA CRITICA, LEI E' STATO ANCHE DAL SOTTOSCRITTO BEN VISTO SPECIALMENTE NELL'AVER ACCETTATO IL SECONDO MANDATO ED IO MI SONO RALLEGRATO. LEI STESSO DEVE DEDURRE - SENZA DARMI RISPOSTA - CHE QUESTA SINISTRA NON HA POLITICA DI FONDO. SI POTREBBE PENSARE ANCHE CHE IL PDL ORA FORZA ITALIA SIA UGUALE, NON E' COSI' - IL POPOLO DI DESTRA HA UN'ALTRA STORIA E' NATO ANCOR PRIMA DI MUSSOLINI E PRIMA DELLA REPUBBLICA - NOI SIAMO LIBERALI - CATTOLICI - ANCHE NON CREDENTI - MA DEI PACIFICI, CHE AMIAMO IL PROSSIMO COME NOI STESSI, E VOGLIAMO CONVIVERE ANCHE CON IL DIVERSO AL FINE, SE NELLE NOSTRE CAPACITA', DI TRASPORTARLO SU NUOVI ORIZZONTI OVE POSSA VEDERE "L'ARCOBALENO VERO" NON QUELLO INVENTATO DALL'EX ULIVO AI FINI PROPAGANDISTICI. LA PREGO SIGNOR PRESIDENTE FACCIA TUTTO QUANTO E' IN SUO POTERE, ANCHE QUELLO DI RIUNIRE IN VIA STRAORDINARIA IL CSM E DICHIARARE CHE VENGA GIUDICATO NUOVAMENTE IN CASSAZIONE IL PROCESSO MEDIASET, POICHE' IL GIUDICE ANTONIO ESPOSITO NON AVREBBE DOVUTO PRESIEDERE E CHE ALMENO LO STESSO DOVEVA RIGETTARE DI ACCETTARE. INFINE IL PROCESSO SAREBBE DOVUTO ESSERE IMPOSTATO CONTRO L'AMM.RE PROTEMPORE E NON CONTRO L'UOMO BERLUSCONI SENZA POTERI AMMINISTRATIVI IN MEDIASET. VOLERE E SAPERE E' POTERE. LA SALUTO CORDIALMENTE il cittadino Ignazio Picardi

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Sab, 03/08/2013 - 23:11

Complimenti a chi censura i commenti. Deve essere difficile dato il momento, un vero e proprio lavoraccio. Mi raccomando: se un commento contiene una verità scomoda cestinate subito! Già il tono dei commenti che passano non è dei migliori ma se si dovesse pubblicarli tutti, compresi quelli più scomodi, sarebbe la fine. Che al berlusconiano medio non sia data la speranza o lo stimolo di pensare con la propria testa! Questo adesso deve essere l'obiettivo che ci guida

APG

Sab, 03/08/2013 - 23:41

AEDO - D'accordo con te al 100%.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 03/08/2013 - 23:46

Il sig. Letta dovrebbe preoccuparsi del ricatto perpetrato dai giudici di Milano e Roma al nostro paese. IL NOSTRO PAESE E' DA VENT'ANNI SOTTO IL VERGOGNOSO RICATTO DI UNA BANDA DI TOGHE ROSSE. QUESTO E' IL VERO RICATTO CHE SUBISCE L'ITALIA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 03/08/2013 - 23:49

Bondi ha ragione. Il nostro paese sta subendo la guerra civile di un pugno di toghe rosse che è arrivata ad eliminare il loro più grande avversario politico. I VERI IRRESPONSABILI SONO LE TOGHE DI MILANO I CUI NOMI E COGNOMI SONO NOTI A TUTTI.

Totonno58

Sab, 03/08/2013 - 23:56

Bondi come comico non mi dispiaceva...come opinionista politico è davvero penoso!

-cavecanem-

Dom, 04/08/2013 - 00:00

Una guerra civile? Magari..non e' rimasto altro da fare. L'unica fortuna di questo governo e' che l'Italiano oggi non e' piu' quello di 70 anni fa..quindi non succedera' niente.

Prameri

Dom, 04/08/2013 - 00:03

Il Quirinale è centrale e finge di non capire. La condanna a Berlusconi è già stata una dichiarazione di guerra. Quella condanna è una richiesta di ghigliottina che divida il capo Berlusconi dal suo corpo elettorale. Ma Berlusconi è già il vincitore morale di questa guerra. Perché è giudicato leader pulito, non colpevole, da molti milioni di cittadini. Nessuno è amato da tanti come lui in Italia. Procedere con la forza di polizia contro di lui significa procedere contro il suo Popolo della libertà. Può significare piangere dei morti, dei martiri, e un'ulteriore radicalizzazione delle posizioni. Non si può tornare indietro. Il Presidente Napolitano, la cassazione, la sinistra possono insistere che un uomo solo sia reo e condannato. Il popolo della libertà ha un giudizio completamente negativo non su una persona ma su tutti componenti del complotto politico-giudiziario che vuole vincere con la ghigliottina. Componenti comunque, da un punto di vista morale, infinitamente più colpevoli di Berlusconi. Qualunque cosa accada questo giudizio crescerà. Anche se coartato sopravviverà aspettando la liberazione, la libertà. Meglio morire che rinunciare a combattere contro l'ingiustizia.

Roberta.d

Dom, 04/08/2013 - 00:13

Ma come è possibile non riuscire a vedere oltre Berlusconi, cosa ha chiaramente confermato questo fatto??? E cioè guai se l'intruppi??? (i comunisti..)-Berlusconi potrebbe chiamarsi Rossi o Bianchi, non ha importanza, basta essere un antagonista della sinistra per essere sbriciolato lui e chi lo segue! Non siamo in un paese libero e tanto meno democratico, questa è l'unica verità! Stanno mettendo a tacere ogni malaffare comunista e brindano sbraitando pregiudicato a Berlusconi! Gli hanno cercato le pulci pur di farlo capitolare e questo il popolo lo sa molto bene, è evidente a tutti, per questo i sondaggi del Pdl volano!!! ANDIAMO ALLE ELEZIONI SE ANCORA ESISTE UNA DEMOCRAZIA E VINCA IL MIGLIORE!!!

gimuma

Dom, 04/08/2013 - 00:29

Brunetta!Basta col " senso di responsabilita'"!Basta:muoia Sansone e tutti i filistei!Ma,Porca la malora,non ne avete abbastanza delle prese per il culo porcaccia la miseria?Non capite che per via normale si ottengono solo sberleffi? La piazza ci vuole,e' giunta l'ora!Finiamola di fare i burattini,con i sinistronzi le buone maniere non ce le possiamo piu' permettere!E' ora di finirla...agire si deve' con belle o le cattive..!!!

Gaetano Immè

Dom, 04/08/2013 - 00:31

Signor Presidente della Repubblica e Signor Presidente del consiglio, desidero rispondere personalmente alle vostre irricevibili parole. Lei, dal Colle, dopo un silenzio durato la bellezza di venti anni,dopo aver contribuito -quale Presidente della Camera di allora - a non difendere le prerogative costituzionali quando nel Maggio del '93 una Magistratura intimidatrice e ricattatoria impose ad un Parlamento di corrotti, di intimiditi e di quasi increduli miracolati ( quelli del suo partito politico, per essere chiari ) di abrogare il previo vaglio parlamentare per processare un parlamentare così stuprando l'unico peso e contrappeso che consentiva , anche se a mala pena, al "potere legislativo eletto" di essere effettivamente indipendente ed autonomo rispetto al semplice " ordine della Magistratura", Lei solo oggi, col consueto cronico e ridicolo ritardo ( basta pensare a Budapest, a Praga, a Stalin, a Leone, a Cossiga, Lei si accorge dei suoi sbagli solo dopo circa trenta anni, complimenti vivissimi)s'accorge della necessità di una riforma della Giustizia italiana? Veramente un eccellente volpino! Ma vada là, ipocrita coccodrillo, taccia, abbia almeno il buon gusto di starsene zitto, lo è stato per tanti anni, proprio ora apre bocca e gli da fiato. Quanto poi, Premier Letta, alla parola " ricatto" credo che nessuno meglio di chi milita nel suo partito lo usa da sempre come strumento per far politica. Ricatto è quello che voi avete subito e fatto subire dal Paese quando la Magistratura stuprò la Costituzione nel '93, per esempio, condannando il Paese alla tirannia di una minoranza , quando sempre la Magistratura di Milano nel 1998 impose con la forza e con il metodo mafioso ricattatorio a D'Alema , Presidente della Bicamerale ed a Prodi , allora Presidente del Consiglio, di andare fuori dalle palle. Lottare democraticamente contro un assai probabile errore giudiziario è fare del bene al Paese per renderlo migliore e più democratico, non ricattare qualcuno. Lei vuole forse mischiare le carte, falsificare la questione, confondendo le idee dei poveri di spirito che popolano il suo partito spacciando truffaldinamente la vittima come il reo. Occasione persa, On Letta, per tenere la bocca chiusa. Gaetano Immè,blogger, Roma

LAMBRO

Dom, 04/08/2013 - 00:32

Letta basta con le IPOCRISIE!!! Quali RICATTI, quali IRRESPONSABILITA', quali PROVOCAZIONI !!! Dite a Epifani - Camusso - Bersani e compagnia cantante che se sono PRONTI LORO lo SIAMO ANCHE NOI !! Dite ai Giudici che scrivono le SENTENZE MESI PRIMA che questa è la IRRESPONSABILITA' che mette a repentaglio la vita di un Paese!! Dite a qualcuno che può di sanare queste MALVERSAZIONI e ABUSI DI POTERE di FARLO senza NASCONDERSI e se ricattato non si scandalizzi se vogliamo riprenderci la ns Libertà. Le DITTATURE NON CI PIACCIONO e se costano una seconda RESISTENZA POSSIAMO ANCHE FARLA. Spetta ai Poteri Superiori dello Stato Impedirlo: altro che ricatto,provocazione, irresponsabilità !!!Noi non intendiamo Rinunciare alla ns Libertà!!

gimuma

Dom, 04/08/2013 - 00:32

Bene,benissimo Bondi!Avanti tutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Attila51

Attila51

Dom, 04/08/2013 - 00:33

Se Dio vuole da oggi sono cittadino Lussemburghese. Cari invidiosi comunisti , perdenti a vita, da domani potete tutti quanti andare... a quel paese. Mi sono dimesso da italiano stomacato da una giustizia che ci mette 15 anni per un omicidio e 10 giorni per una scopata del Berlusca

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 01:43

AEDO...ma scusi... l'Italia "comunista" che descrive non ha forse avuto più volte in questi vent'anni Berlusconi al governo con larghissima maggioranza e che faceva passare le leggi (naturalmente quelle che gli interessavano) con velocissimi decreti?!?

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 01:49

antoniopochesci... scusi, ma uno che evade "poco" (inixialmente si parlava di 345.000.000 di euro che grazie alle leggi ad personam si sono ridotti a 7.500.000)è meno colpevole di uno che evade poco? vogliamo vedere cosa sarebbe successo negli USA dove gli "alti" contribuenti spesso pagano molto di più?

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 01:52

i parlamentari PDL hanno dichiarato che non parteciperanno alla manifestazione...come dice un vecchio proverbio popolare: "tira la pietra e nascondi la mano".....

gianni59

Dom, 04/08/2013 - 01:55

EMILIO1239 "la scelta della domenica è un errore. Gente come me deve affrontare il grande traffico dei vacanzieri." beh..per parlare di guerra civile mi sembra un pò fragilina....

Demy

Dom, 04/08/2013 - 02:13

Una condanna basata sul teorema : "Non poteva non sapere". La stessa cosa dovrebbe valere anche per il Vs. Presidente della repubblica quando un suo subalterno Giudice commette un reato (lui è il Capo del CSM). La stessa cosa dovrebbe valere per il Capo della Polizia quando un polizziotto commette un reato, e si potrebbe andare alla lunga con questi esempi da criminali Magistratis.Nemmeno 24 ore dopo la sentenza su Berlusconi, le organizzazioni della potente lobby GAY manifestano contro Putin, definito omofobo ma, vista la loro particolare forma di civiltà e democrazia, perchè non vanno a manifestare in Cina, in Corea del Nord, a Cuba, nei Paesi Arabi !!!! Non credo nella giustizia italiana e non mi fido dei giudici. Da oltre 20 anni dal divorzio sono ancora persegutato dall'ex moglie con la complicità di alcuni giudici del tribunale di Messina, giudici che, di fronte a reati commessi, si sono sempre rifiutati di applicare l'art. 331 del c.p.p., è questa la giustizia Italiana? Dopo circa 40 di lavoro sul mare (ero comandante) adesso mi trovo ai confini del mondo, a Vladivostok per continuare a lavorare per potermi mantenere.Prima mi hanno rubato gran parte dello stipendio, poi bloccata la liquidazione e, come se non bastasse, anche la pensione.Ho manifestato il mio disappunto ai giudici e, per tutta risposta:.........quello che dice lei (IO) non ha importanza, pur avendo prodotto le prove,inconfutabili, che gli ex figli hanno attività lavorativa (Poste uno, pilota aereo l'altro).Berlusconi è un caso di accanimento giudiziario per fini politici,ma molti Italiani subiscono la dittatura della Kasta senza poter reagire.Meglio il freddo Siberiano che il calore del fango della nostra giustizia/magistratura, una kasta intoccabile "coperta" da Napolitano, pronto ad intervenire solamente quando anche lui viene sfiorato dai suoi Kompagni, come successo per le intercettazioni relative alla trattativa Stato-Mafia!! Non era una trattativa commerciale !!

sorciverdi

Dom, 04/08/2013 - 05:17

Il PD che dice che siamo al limite dell'eversione che fa? Ammette la propria colpa? Da sempre il PCI-PDS-DS-PD, prima servo di Stalin ed ora servo delle lobby finanziarie USA e della UE (comunque sempre servo di tutti fuorché dell'Italia), ha portato avanti una guerra civile a tratti anche armata e adesso si scandalizza se la destra dice BASTA?! Sono i pericolosi ipocriti di sempre che richiamano alla democrazia solo quando "democrazia" significa acquiescenza al loro volere. ADESSO DAVVERO BASTA! BASTA CON GLI SPORCHI GIOCHETTI DI QUESTA SINISTRA ANTI-ITALIANA CHE SPAZIA DA UNA BASE RINCITRULLITA DA FALSI SLOGAN FINO A PEZZI DI ORGANI DELLO STATO E ANCHE "PIU' SU"! BASTA, CI AVETE ROTTO I COGLIONI, SCHIFOSI SFACCENDATI: ANDATE A LAVORARE INVECE DI TRAMARE CONTRO LA PARTE BUONA DEL PAESE CHE LAVORA E VI MANTIENE!

Ritratto di Baliano

Baliano

Dom, 04/08/2013 - 06:49

----- Il saturato 19.24 -------- "Fortissime pressioni sui M5S"?? -- Eeeeehh? Ma allora anche Te ci vuoi proprio male, ma visto che siamo in "tema", vuoi che imbracciamo sul serio i forconi "pentapuntuti" per far piazza pulita anche dei "pentastellati" tra le prime file dei Golpisti. - Ma te credi davvero, che occorrano proprio "fortissime pressioni", per assicurarci un altro, l'ennesimo, semi-ribaltone, persino formalmente legittimo? Guarda che una parte consistente ( l'altra, il 40%, tra gli ingenui polli anti-casta ) di questa marmaglia, è stata raschiata dalle stive dello sfasciume "culturale" sinistro alla deriva. Lasciali dove sono tali gaglioffi e balordi, non invitarli troppo questi guitti, saltimbanchi di corte pagati a peso d'oro, potrebbero "cedere" più facilmente di quanto immagini. --- Rgrds

Duka

Dom, 04/08/2013 - 07:06

Letta ancora non si è accorto che il Presidente è squalificato agli occhi di almeno 10/15Mln di italiani. Ciò significa che di fatto non è più il Presidente di tutti. Ciò detto occorre un salto di qualità vero e intelligente e passare ad una repubblica presidenziale o semipresidenziale. A letta bastava dire questo, invece di occuparsi della difesa del colle, per quietare le acque. Un leader intelligente e, diciamolo pure anche un po' scaltro, questo avrebbe fatto. Tradotto significa dare uno zuccherino ad una quota consistente di elettorato che giustamente non accetta una sentenza dettata esclusivamente dall'odio di appartenenza.

Walter68

Dom, 04/08/2013 - 07:31

Devo avvertire i miei parenti 'comunisti' marchigiani. L'ultima volta vennero a trovarmi grazie ad un'altra manifestazione del Pdl, tanto è tutto pagato, perfino il pranzo al sacco. Purtroppo non hanno molti soldi ed è l'unico modo per venire a Roma. Il popolo del cdx deve essere stimolato per andare alle manifestazioni, pagare moneta vedere cammello....

marco lambiase

Dom, 04/08/2013 - 07:33

X DANZA- non mi sono spiegato bene. Vorrei che la sentenza fosse stampata in cartaceo, per dare la possibilità ai lettori che non hanno internet si sapere. Io ho letto la sentenza e sono d'accordo con le Sue conclusioni. Ma se la sentenza fosse stampata si raggiungerebbe un maggior numero di lettori e forse qualche opinione in merito cambierebbe. Io l'ho stampata,e quando qualcuno mi parla della sentenza gliela regalo e rimando la discussione a dopo la sua lettura. Spero di essere stato chiaro. Cordialmente.

piluga46

Dom, 04/08/2013 - 08:12

State tranquilli la guerra civile gli italiani non la fanno perché lo dice Bondi . La guerra civile la fa un popolo quando capisce di non essere più in una democrazia ma in una dittatura , dove la giustizia sbaglia e non paga è dittatura .

enzo1944

Dom, 04/08/2013 - 08:16

Caro Letta,ricorda al tuo presidente della Repubblica,che passerà alla storia per avere solo ed esclusivamente lavorato per il suo partito PCI-PD,contando balle agli Italiani(in modo formalmente e sempre corretto)ed impedendo a Silvio Berlusconi(con paletti/intrighi e servi sciocchi)di effettuare alcune riforme di cui l'Italia abbisognava da 70 anni!.....ed ora si sveglia,dopo aver fatto/lasciato condannare l'avversario politico,e afferma di voler fare la riforma della Giustizia!...ricordagli che gli Italiani non sono beoti e sciocchi come pensa lui!.....e che si vergogni,anzichè chiedere coesione e responsabilità!.....digli pure che lui è per metà degli Italiani, il traditore degli interessi del Popolo Italiano ed andrebbe processato per alto tradimento!.......ricordo come si è imbufalito quando una procura ha chiesto di svelare i contenuti delle sue conversazioni con Mancino(Trattative Stato/mafia)!....avesse avuto la coscienza pulita,avrebbe fatto ascoltare il tutto!.....ma come tutti i rossi sinistri del PCI-PD,ha sempre tramato contro gli avversari politici(in stile bolscevico/sovietico)!.....altro che essere SUPER PARTES!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 04/08/2013 - 08:27

La Veritá é che la inquisizione di Jagoda, Ezov e Beria si é liberata in Italia di chiunque possa mettere in discussione la dittatura dell´apparato burocratico statale sopra al Paese e sopra ai Lavoratori… Ora piú che mai il Paese é in mano dell´apparato mafioso parassita. Il Muro di Berlino (apparato burocratico) che sta spingendo il Paese alla sistematica e totale distruzione (a differenza di tutto il resto del mondo dove é stato abbattuto da tempo) in Italia é piú saldo che mai. Non si deve toccare. Non si deve pensare di farlo nemmeno se la demenza e violenza di tale apparato autoritario, la spesa inquestionabile, il debito esponenziale, il sistema vessatorio di tassazione, stanno portando il Paese alla totale rovina ... BASTA CON I COMUNISTI ANCHE IN ITALIA.

sorciverdi

Dom, 04/08/2013 - 13:20

Caro # luigipiso, buona l'idea di fare l'amore e non la guerra anche se, detta da sinistra, la cosa inquieta un po' perché viste le abitudine di una certa fetta dei vostri adepti non si sa più bene come può finire. A parte questa che mi è parsa una giusta sottolineatura, si goda la spiaggia ed ottimizzi la sua vacanza perché se i suoi amati leader vi ritrovassero da soli al potere questa vacanza potrebbe essere l'ultima e non per motivi di guerra civile (quelli di dx al massimo la subiscono perché non pugnalano alla schiena altri Italiani, cosa in cui la sinistra -la Storia insegna- è maestra) ma perché sono degli incapaci galattici e quindi riuscirebbero a distruggere il Paese. Quindi mi stia bene e regali un bel po' d'aria salsoiodica ai neuroni: visto mai...

ABU NAWAS

Dom, 04/08/2013 - 18:34

PAROLE IRRESPONSABILI??????????????????????????????? l'ON.LE BONDI CHE LE AVREBBE PRONUNCIATE, DI CARRI ARMATI NON NE HA MAI AVUTI!!! RICORDIAMO INVECE IL PLAUSO DI UN COMUNISTA ITALIANO PER I CARRI ARMATI STALINISTI CHE SPARAVANO SUGLI INERMI ABITANTI DI BUDAPEST!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! HA MAI CHIESTO SCUSA AGLI UNGHERESI E AGLI ITALIANI PER QUELLE SUE PAROLE CHE AVEVANO SI' PESANTI RESPONSABILITA'???????? TORNANDO ALLE VENTENNALI DRAMMATICHE VICENDE DELLA MAGISTRATURA ITALIANA, CI ASPETTEREMMO DAL PRESIDENTE DEL CSM I DOVEROSI INTERVENT!!!!!!!!

ABU NAWAS

Dom, 04/08/2013 - 18:34

PAROLE IRRESPONSABILI??????????????????????????????? l'ON.LE BONDI CHE LE AVREBBE PRONUNCIATE, DI CARRI ARMATI NON NE HA MAI AVUTI!!! RICORDIAMO INVECE IL PLAUSO DI UN COMUNISTA ITALIANO PER I CARRI ARMATI STALINISTI CHE SPARAVANO SUGLI INERMI ABITANTI DI BUDAPEST!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! HA MAI CHIESTO SCUSA AGLI UNGHERESI E AGLI ITALIANI PER QUELLE SUE PAROLE CHE AVEVANO SI' PESANTI RESPONSABILITA'???????? TORNANDO ALLE VENTENNALI DRAMMATICHE VICENDE DELLA MAGISTRATURA ITALIANA, CI ASPETTEREMMO DAL PRESIDENTE DEL CSM I DOVEROSI INTERVENT!!!!!!!!