Bugia di Monti in tv: i marò sono al sicuro Ma rischiano la vita

Il premier dice di avere ricevuto garanzie dall'India. Invece il caso passa all'antiterrorismo: è prevista la pena di morte

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, pontifica in tv sui marò, ma poche ore dopo viene smentito dagli indiani. Il premier domenica scorsa, ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, ha ribadito la storiella delle «personali assicurazioni» ricevute dal capo del governo indiano sul destino dei fucilieri di marina. Ovvero i marò non rischiano l'impiccagione. Poi ha aggiunto che le garanzie «si sono confermate operativamente con il trasferimento a un'agenzia di polizia indiana che si occupa solo di casi che non prevedono la pena di morte».

Pochi giorni prima il viceministro degli Esteri Staffan De Mistura, aveva anticipato la stessa bufala sostenendo che il passaggio dall'antiterrorismo alla polizia criminale dell'inchiesta sui marò «è un fatto positivo, quello che chiedevamo».

Peccato che Monti e De Mistura siano stati clamorosamente smentiti ieri dal procuratore generale indiano, Goolam Essaji Vahanvati, che rappresenta il governo di Delhi. In udienza davanti alla Corte suprema ha ribadito che «l'Ufficio centrale di investigazione (Cbi)» al quale Roma pensava fosse stata passata l'inchiesta sui maro «è sovraccarico (di lavoro) ed il governo ha scelto l'Agenzia nazionale (Nia) come istituzione per indagare sul caso». La Nia è una specie di Fbi indiana, che si occupa soprattutto di antiterrorismo e vuole utilizzare contro Latorre e Girone il «Sua Act», per la sicurezza marittima, che prevede la pena di morte.

Ancora gli indiani ci hanno sbugiardati. L'avvocato Mukul Rohatgi, a nome del governo italiano, ha sostenuto in aula che se indaga l'antiterrorismo non c'è scampo: «I responsabili devono per forza essere condannati a morte». Per questo motivo ha chiesto alla Corte suprema di passare le indagini «alla polizia criminale (Cbi) o in subordine una sentenza che esplicitamente proibisca alla Nia (l'antiterrorismo) di avvalersi del «Sua Act» che prevede la forca.

Per Monti e De Mistura il problema era già risolto e lo hanno pure annunciato ai quattro venti. Il procuratore generale indiano ha invece difeso la scelta dell'antiterrorismo «giustificata dalla necessità di un'inchiesta rapida» che dovrebbe concludersi «entro 60 giorni». La difesa chiede che non si superi il mese. Il presidente della Corte suprema, Altamas Kabir, ha rinviato l'udienza a lunedì prossimo per decidere sulle richieste italiane, ma la posta in gioco non è solo la pena capitale.

Sembra quasi che Palazzo Chigi abbia dimenticato la linea del Piave decisa fin dall'inizio della crisi con Delhi. L'Italia si è sempre battuta per la giurisdizione sul caso opponendosi al processo ai marò in India. Adesso ci stiamo arrampicando sugli specchi battagliando su quale polizia indiana deve indagare. Non solo: l'arbitrato internazionale che l'Italia può chiedere in qualsiasi momento è rimasto lettera morta.

Negli ultimi giorno il Bjp, il partito nazionalista indù all'opposizione, ha continuato a chiedere la linea dura. Il portavoce, Meenakshi Lekhi, vuole che indaghi l'antiterrorismo, ma fa notare che se «i marò venissero giudicati secondo il Codice penale indiano», come auspica Palazzo Chigi, in ogni caso «la sentenza potrebbe essere la pena di morte o l'ergastolo».

www.faustobiloslavo.eu

Commenti

franco@Trier -DE

Mer, 17/04/2013 - 08:44

Se dovessero essere giustiziati il vostro governo italiano non muoverà un dito ci sono troppi interessi economici con l'India.

porthos

Mer, 17/04/2013 - 08:59

Ancora co sti marò ???? ma che volete che glie ne freghi realmente di sta faccenda, al grande contaballe nazionale monti ed al suo tecno-ministro degli esteri ? Ormai i marò sono una notizia vecchia, e mariuccio deve guardare avanti per ritagliarsi un posticino nel prossimo esecutivo !!!!! La pena di morte ? per il fatalista mariuccio, "cosa volete che sia ?, in fondo, tutti dovete morire", resterà solo lui, mortimer, a meditare (se ne fosse capace) su come ha rovinato l'Italia e gli italiani, in appena un anno di pseudo governo !!! Che schifo, e che cialtroni !!

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Mer, 17/04/2013 - 09:39

Monti è falso ed impreparato o falso perchè impreparato?

BlackMen

Mer, 17/04/2013 - 10:01

Ma perchè scrivete queste castronerie galattiche?? Quando mai l'omicidio colposo viene punito con la pena di morte?! Questa non è informazione ma terrorismo mediatico!

antonio11964

Mer, 17/04/2013 - 10:31

il premier che ha ridato prestigio e credibilita' all'Italia.......ah ah ah ah ah ah ..ridicolo buffone appecorinato. e ci credo che ti amano in europa,sei un lecchino succube, sempre pronto a prenderlo nel c***. che vergogna.... dite quel che volete, con Berlusconi i maro' erano a casa da un pezzo !!!!!!!!!!!!

Ritratto di florenceale78

florenceale78

Mer, 17/04/2013 - 10:35

ma dai....l'italia per ora ha giocato...se vogliamo con tutti gli indiani che sono qua gli faremmo un culo all'india che non se lo immaginano nemmeno...si tratta pur sempre di un paese dove nonostante i progressi la gente muore di fame. Purtroppo anche loro devono rispondere alla loro opinione pubblica, al posto loro che avreste fatto?...

Baloo

Mer, 17/04/2013 - 10:58

Monti saprà fare il Preside.Ma governare un paese come l'Italia è ben altro. Bisogna recuperare in sovranità a costo di perderci economicamente in prima battuta.Ricominciamo da zero senza più Europa.Questa europa prodiana è una pallida immagine di quella che sognavamo da ragazzi.Si salva la libertà di movimento dele persone con tutti i suoi inconvenienti sul piano della sicurezza.

Baloo

Mer, 17/04/2013 - 10:59

De Mistura non gode della mia stima incondizionata.

vince50

Mer, 17/04/2013 - 11:40

Dobbiamo purtroppo ammette che non abbiamo le capacità per fare di meglio,ne per farci rispettare in ambito internazionale.Chi siano i colpevoli(se di colpe vogliamo parlare),gli indiani lo sanno molto bene però hanno incastrato gli Italiani sapendo benissino chi e cosa siamo.Non li condaneranno a morte perchè non farebbe i loro interessi,ma l'ergastolo sarà certo.Avremmo potuto risolvere la questione in modo molto più risolutivo e dignitoso,però,non ne abbiamo le capacità.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Mer, 17/04/2013 - 11:53

Mi vengono i brividi al pensiero che oneste persone al servizio della Patria non vedranno più i loro famigliari, figli ecc. a causa di un incapace, pieno di boria. Non continuo perché ne sparerei troppe.

BlackMen

Mer, 17/04/2013 - 12:29

paola29yes: se li faccia passare i brividi cara. Non ci sarà alcuna pena di morte...in nessun paese al mondo l'omicidio colposo è punito con la morte

eovero

Mer, 17/04/2013 - 12:40

òPaola29yes:ma di quale patria sta parlando?hanno sparato devono essere giudicati,non esiste altra soluzione,e se vuoi saperla tutta ma tutta..Monti non ne ha nessuna colpa,nemmeno Terzi ne ha di colpe..

cotoletta

Mer, 17/04/2013 - 12:59

blackmen, se sei così sicuro di quello che dici perchè usi un nickname? perchè l'ergastolo è una passeggiata.... ma taci che tanto dalle stupidaggini che scrivi si evince che sei un comunistaccio invidioso e rabbioso contro le divise... prego pubblicare, grazie.

MMARTILA

Mer, 17/04/2013 - 13:00

Monti è uno stronzo vigliacco. Impiccagione per lui e i suoi ministri tirapiedi. BASTARDI.

Horizon62

Mer, 17/04/2013 - 13:17

Caro eovero: trovo il tuo commento del tutto singolare. I nostri Marine non hanno patria? Sono stati mandati per mare da te o da me? Poi nella gestione della faccenda siamo stati impeccabili? Allora perchè non dicevamo da subito qualcosa tipo: OK New Dehli, loro hanno sparato, giudicateli e fateli pagare! Forse è grazie a persone come te che l'Italia non ha nè il lustro nè l'autorevolezza internazionale di altre nazioni molto meno influenti (che sò, Olanda, Belgio, Norvegia) ma sicuramente con un senso della patria ben sviluppato. Ma del resto, noi siamo tutti solisti giusto?

Ritratto di Ennaz

Ennaz

Mer, 17/04/2013 - 13:40

Ma quando si deciderà l'Esercito ad arrestare tutti i politici e le istituzioni corrotte ed attivare la legge marziale??

giovinezza

Mer, 17/04/2013 - 13:45

Accidenti!!!Ma ormai basta con questi marò.Un vecchio MSI ha sempre avuto molti dubbi su come sono andate le cose veramente. L'India non è questa Italia né la Corea del Nord o Cuba.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 17/04/2013 - 13:55

@blak men ne sei proprio sicuro che siano incriminati per omicidio colposo???Siamo sempre grandi eroi quando rischiamo il kulo degli altri.

imodium

Mer, 17/04/2013 - 13:55

Napolitano traditore!!! Di Paola miserabile traditore!!!! Monti mercante....per due centesimi venderebbe sua madre.

Mercurio_09

Mer, 17/04/2013 - 13:57

@ BlackMen: Paese che vai pena che ti ritrovi. In Italia al max ti ritrovi all'ergastolo, ma in altri Paesi (Usa, Cina, Iran, Giappone...) come in India esiste la pena di morte... Se dovessero essere messi a morte i due marò e la pena eseguita, date una spada giapponese all'irresponsabile Monti che dovrà provvedere in pubblico a ripagare le loro famiglie con la sua stessa vita!

BlackMen

Mer, 17/04/2013 - 14:33

cotoletta: non vedo cosa centri il nickname con la certezza di ciò che dico...Sig. Cotoletta :-) Detto ciò l'ergastolo non è una passeggiata e sarebbe oltremodo ingiusto...ma se vede bene io di ergastolo non avevo parlato perciò che vuole da me? Mercurio_09: non ho detto che non l'india non preveda la pena di morte nel suo codice penale. Ho detto che non è applicata per l'omicidio colposo che è ben altra cosa perciò le dico quello che ho detto a cotoletta..che vuole da me?

tzilighelta

Mer, 17/04/2013 - 14:39

Fausto Biloslavo sei tu la prima delusione di questa vicenda, ti seguo fin dall'inizio, hai detto tutto e il contrario di tutto, stai strumentalizzando i fatti per gettare fango su Monti che, non ha nessuna colpa, le informazioni che dai sono propaganda utile a B. in funzione anti Monti, poi si leggono minchiate come quelle scritte da Paola29yes nota per le sue stravaganti tesi su qualsiasi argomento, Repubblica almeno è andata più in fondo rivelando quello che probabilmente è accaduto o almeno lo credono gli Indiani, con nomi e fatti che voi neanche vi sognate di scrivere, tanto vi interessa solo il fango e la disinformazione!

Ritratto di robertoguli

robertoguli

Mer, 17/04/2013 - 15:02

Un grazie a Biloslavo che cerca di mantenere l'attenzione su questa storia sconcertante, mentre le autorità interessate bivaccano (si fa per dire) da un ufficio all'altro. Stimoliamo0 i nostri rappresentanti politici a impegnarsi a risolvere questo "bubbone" e solidarietà ai due marò. Ottimo il libro scritto con Pelliccetti su Salvatore e Massimiliano vero contributo per cercare di coinvolgere l'opinione pubblica su questa storia. Distinti saluti. Roby

BlackMen

Mer, 17/04/2013 - 15:20

gentile redazione ma si possono scrivere cose come quelle di MMartila? non è un po troppo?

illogic

Mer, 17/04/2013 - 16:10

Mi piacerebbe che i marò andassero a prendere monti sotto casa. Questo si meriterebbe, sia per la sua incapacità in questa vicenda, sia per aver tradito l'italia facendo il recupero crediti per le banche tedesche. Visto che lui non si ammazza da solo (e ne avrebbe tutti i motivi). Dico a tutti i marò: pensate che mentre i vostri colleghi marciscono nelle carceri indiane, monti si gode lo stipendio di senatore a vita. Un'altra soluzione sarebbe scambiarlo con i 2 marò, e se vogliono un'altro "uomo", diamogli prodi.

Franco60 Ferrara

Mer, 17/04/2013 - 16:16

Governo italiano, VIGLIACCO!!!!!!!!!!!!!

BlackMen

Mer, 17/04/2013 - 16:25

illogic: ci vada lei a prenderlo sotto casa che me sa che se aspetta che ci vanno i marò si fa vecchio

KAVAL

Mer, 17/04/2013 - 16:55

Speriamo che il prossimo PRESIDENTE della REPUBBLICA abbia le paxxe di ferro....Napolitano,sara' anche intervenuto,ma ci vogliono ALTRE INIZIATIVE FORTI CON L'INDIA...cosi' non si va da nessuna parte...poveri MARO'...

Rino Francos

Mer, 17/04/2013 - 17:00

Lo sappiamo che abbiamo un governo di merda,ma quei due marò quando tornano a casa???? I generaloni dell'esercito potevano organizzare un bliz e andarseli a riprendere con la forza come fanno gli israeliani o gli Usa???La diplomazia ha fallito e le famigli sono in trepidazioni,MONTI HAI FATTO SCHIFO....!!!!

ilbarzo

Mer, 17/04/2013 - 17:58

Monti e' un povero pagliaccio,che neppure lui sa cosa dice o cosa pensa .E' stato messo li, da una persona cafona quanto lui,per cui cosa bobbiano aspettarci?

ilbarzo

Mer, 17/04/2013 - 18:07

Spero non sia cosi,ma se veramente dovesse accadere qualcosa ai Maro',auguro che la stessa sorte venga praticata allo stesso boffone di Monti.Chi non e' capace di espletare un incarico,non deve improvvisarsi come ha fatto lui.

cotoletta

Mer, 17/04/2013 - 18:37

blackmen, i tuoi commenti hanno scatenato un successo portentoso....! la prossima volta taci! prego pubblicare , grazie.

aben

Mer, 17/04/2013 - 18:42

Non c'è da meravigliersi del comportamento di Monti, ha fatto del suo incarico lo strumento per tradire tutto il possibile. Dalla economia alla immagine del paese se ci fosse un magistrato serio Monti dovrebbe essere inquisito per alto tradimento. Visto che l'Italia è in "guerra" pertanto il suo reato è alto tradimento!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

viento2

Mer, 17/04/2013 - 19:10

non voglia il Signore che succeda qualcosa ai Marò il professore e i suoi ministri che hanno li hanno rimandato in India dovranno espatriare altrimenti finiranno lapidati

viento2

Mer, 17/04/2013 - 19:14

eovero-spero che un giorno avrai bisogno d'aiuto dai militari x salvrti la pelle e questi non spareranno x difenderti e ti faranno crepare

angelomaria

Mer, 17/04/2013 - 19:28

lui in galera e se rischiasse come i maro'sarei piu'che soddifatto lurido figlio di cane

killkoms

Mer, 17/04/2013 - 19:31

la magistratura italica,in nome della tanto sbandierata ed abusata"obbligatorietà dell'azione penale"dovrebbe indagare e processare chi ha"estradato"in un paese semidemocratico che ha la pena di morte dei cittadini italiani con colpe tutte da dimostrare!

Franco Ruggieri

Mer, 17/04/2013 - 19:34

"Bugia di Monti in tv": c'è forse da meravigliarsi da un farabutto del genere?

Ritratto di emarco54

emarco54

Mer, 17/04/2013 - 21:44

se monti e il suo governicchio avessero solo una piccola porzione di palle, alzerebbero il loro bel culo dalle poltrone per andare a trattare in India. Ma che cosa mai potrebbero fare questi poveri burattini?????? Se un qualsiasi padre di famiglia si comportasse come loro, sarebbe un povero stronzo. A voi le conclusioni

Ilgenerale

Mer, 17/04/2013 - 22:14

Io continuo a pensare che questo sia un braccio di ferro finalizzato a raggiungere altri obbiettivi, probabilmente economici di cui non siamo al corrente! Pena di morte ??? Ma non scherziamo , a parte che non esistono precedenti del genere, ma vi immaginate un paese come l'India che uccide due soldati Italiani, ovvero della Nato?!?! Sarebbe la fine dell'India , e non sto parlando di guerra ma di isolamento economico e diplomatico: milioni di morti per fame!

Ritratto di tenaquila---

tenaquila---

Mer, 17/04/2013 - 22:20

Mi domando cosa c'entri l'antiterrorismo! Smentita su smentita, falsità dopo falsità, menzogna dopo menzogna, l'India alimenta la farsa e continua a gabbare l'Italia.