Camusso: "Tagli sulle tasse o mobilitazione generale"

Il segretario della Cgil: "Se la legge di stabilità non darà risposte in questo senso non si potrà procedere che con la mobilitazione"

La Legge di Stabilità deve portare un taglio della tassazione su stipendi e pensioni, altrimenti "saremo costretti a riaprire una nuova stagione di mobilitazione unitaria" è la minaccia recapitata al governo dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, incontrando i giornalisti alla fine del direttivo. "Questo sarà il punto dirimente, la misura di giudizio del provvedimento", ha affermato. "Il dibattito attuale - ha spiegato - non ci convince. Stiamo galleggiando, non ci si sta confrontando con il profilo del Paese e con le reali necessità dei cittadini. Non aggredisce il nodo fondamentale che è l’ingiusta distribuzione del reddito".

 

Commenti

absinthium

Lun, 23/09/2013 - 19:13

ma certo, continuiamo con gli scioperi, la mobilitazione unitaria, fermiamo treni, autobus e uffici pubblici e non...così, finalmente, personaggi come susanna & co. potremo mandarli a c@@@@e perchè non ci sarà più niente e nessuno contro cui scioperare e protestare. gente come lei ha contribuito a distruggere il tessuto imprenditoriale perchè, ricordiamocelo, senza impresa non serve l'operaio. tutti a casa, complimenti camusso!!!

Ritratto di padania

padania

Lun, 23/09/2013 - 19:27

Signora C.G.L. Centomila super pensionati che hanno acquisito il diritto di rubare ci costano 13 miliardi di euro pagati dai lavoratori con stipendi e pensioni da fame a quando un mobilitazione generale o questi non si toccano

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 23/09/2013 - 19:40

A parte l'ultima mezza frase, sono totalmente d'accordo con la Camusso. Fusse che fusse che si stia convertendo ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 23/09/2013 - 20:04

LA COMUNISTA CAMUSSO VUOLE IL TAGLIO DELLE TASSE PER LAVORATORI E PENSIONATI, IL COMUNISTA EPIFANI VUOLE AUMENTARE L'IVA E VOLEVA ANCHE L'IMU, IL 2 DI PICCHE SACCOMANNI DICE CHE NON CI SONO LE COPERTURE E QUINDI BISOGNA AUMENTARE L'IVA, MA QUESTI COMUNISTI COSA VOGLIONO VERAMENTE. LA CAMUSSO E' TALMENTE INUTILE PERCHE' TUTTA LA SUA INTELLIGENZA LA ESPRIME DICENDO:DOMANI SCIOPERO GENERALE E MOBILITAZIONI. OLTRE NON SA ANDARE, NON HA ANCORA CAPITO LEI COME TANTI ALTRI POVERI COMUNISTI CHE PER COMBATTERE LA DISOCCUPAZIONE C'E' UN SOLO MODO, FAR SI' CHE LE AZIENDE ABBIANO UN PO' MENO LE MANI LEGATE DAGLI INUTILI SINDACATI, E IL COSTO DEL LAVORO RIBASSATO. ALTRIMENTI CON L'ARIA CHE TIRA DITEMI VOI QUAL'E' QUELL'IMPRENDITORE CHE ASSUME...SPIEGATELO ALLA CAMUSSO CHE I SINDACATI SONO INUTILI E LA DIMOSTRAZIONE C'E' IN QUESTI MOMENTI DI CRISI.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 23/09/2013 - 20:11

...Signora Camusso! Invii la richiesta di "favore" al Pd., unici contrari ai tagli sulle tasse. Non potranno che esaudirla. Sarà, tra voi, uno scambio di cortesia.

Ritratto di padania

padania

Lun, 23/09/2013 - 20:21

Signora C.G.L. Centomila super pensionati che hanno acquisito il diritto di rubare ci costano 13 miliardi di euro pagati dai lavoratori con stipendi e pensioni da fame a quando un mobilitazione generale o questi non si toccano

Ritratto di mark 61

mark 61

Lun, 23/09/2013 - 20:25

perchè non è forse vero che la tassazione su stipendi e pensioni, è troppo alta ? mentite sapendo di mentire del resto voi state dalla parte di chi ruba evade e si arricchisce alle spalle di tanti ....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 23/09/2013 - 20:27

la camusso o non sa quello che dice, oppure finge di non capire. comunque sia, sulla mal distribuzione del reddito tassabile, dovrebbe chiedere direttamente a ROMANO PRODI! il quale nel 1996 ebbe la genialissima idea di farne 5 scaglioni di redditi.... l'intelligenza comunista è proprio notevole!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 23/09/2013 - 20:32

non si possono tagliare le tasse ma soltanto aumentarle e moltiplicarle, altrimenti l'Europa ci sculaccia, possibile che non lo capite cari schiavetti ? qualunque legge deve essere autorizzata dalla UE e dalla Germania che si sta arricchendo alla faccia vostra. E' un'oligarchia europea tra Germania, Francia e Inghilterra tutti gli altri sono i giullari e la plebe che serve i loro bisogni e lussi.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 23/09/2013 - 21:06

La Camusso parla come Brunetta. C'è qualcosa che non mi quadra.

vince50

Lun, 23/09/2013 - 21:06

Siete da alcuni decenni i diretti responsabili dello sfascio italiano,nel frattempo vi siete arricchiti alle spalle e sulle spalle di chi senza rendersene conto vi segue come un gregge di pecore(senza offesa per le pecore).

angeli1951

Lun, 23/09/2013 - 21:43

Mai un dubbio che si debbano pure abbattere le spese a cominciare dai sindacati e dai patronati. Solamente rapinare ancor di più chi non sostiene quei trogoli rimpinzati di denaro pubblico per avere l'appoggio dei parassiti dallo stipendio, si fa per dire, garantito e scollegato da qualunque obbligo e/o resa.

moichiodi

Lun, 23/09/2013 - 22:12

finalmente una che ci capisce: la camusso sta con brunetta! o forse ho capito male?

Charles buk

Lun, 23/09/2013 - 22:26

E come tutti gli altri sindacalisti, tra un pó si butta in politica e nel sedere a quegli sfigati di operaiacci

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Lun, 23/09/2013 - 23:04

Ci mancava anche lo sciopero!!! Poi il risultato che ottengono non ha importanza, i sindacati hanno proclamato (non fatto da loro) lo sciopero e sono a posto.

paolonardi

Mar, 24/09/2013 - 00:02

La Camusso dovrebbe tacere, almeno per buon gusto. La situazione attuale del nostro paese e', in buona parte, del sindacato che rappresenta. Forse le tornerebbe utile l'auto da fe' di un suo predecessore, in un sossulto di intelligenza dichiaro' che il sindacato aveva richiesto troppo. E' mai possibile che in sessant'anni la CGIL sostenga ancora rivendicazioni di cent'anni fa? Il mondo e' cambiato e la Storia ha decretato il fallimento delle ricette social-comuniste. Svegliatevi.

acam

Mar, 24/09/2013 - 00:36

quaranta anni fa mobilitavano, hanno continuato a mobilitare fino ad arrivare ad epifani che continuò a mobilitare, lei vuole mobilitare chi o che cosa, una massa di affamati che non sono stati tutelati nei loro diritti? forse si ora hanno la mente tanto debilitata dalla fame motivante, che continueranno ad essere mobilitati per gli interessi si partito e sindacato, quando arriverà il tempo del riscatto sociale saranno già morti di fame e i mobilitatori ricchi... mi dispiace per loro.

acam

Mar, 24/09/2013 - 00:37

quaranta anni fa mobilitavano, hanno continuato a mobilitare fino ad arrivare ad epifani che continuò a mobilitare, lei vuole mobilitare chi o che cosa, una massa di affamati che non sono stati tutelati nei loro diritti? forse si ora hanno la mente tanto debilitata dalla fame motivante, che continueranno ad essere mobilitati per gli interessi si partito e sindacato, quando arriverà il tempo del riscatto sociale saranno già morti di fame e i mobilitatori ricchi... mi dispiace per loro.

brunog

Mar, 24/09/2013 - 05:46

Brava Kamusso, il lavoro andava difeso e protetto quando c'era, invece voi sindacati avete fatto l'opposto, adesso e' un po' tardi. Giusto tagliare le tasse sul lavoro e pensioni, pero' non dici dove bisogna tagliare le spese, forse si potrebbe cominciare dagli sprechi e ruberie.

Massimo

Mar, 24/09/2013 - 06:36

I soliti comunisti che vogliono livellare tutti, verso il basso. Altro infatti non è la loro "distribuzione del reddito" che significherebbe colpire risparmi, patrimoni, proprietà, per favorire clientele e assistenzialismo. Tagliare le spese per tagliare le tasse su stipendi e pensioni è un concetto troppo difficile per loro.

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 24/09/2013 - 06:58

Hooo c...o e'uscita dal letargo!!!un tentacolo della piovra rossa che vuole mordere chi le tiene la corda haahahaaha,che comiche.

NON RASSEGNATO

Mar, 24/09/2013 - 07:35

SE non si smette di mantenere mezzo mondo,oltre che andarcelo a prendere, non solo le tasse non potranno calare,ma sarà indispensabile aumentarle