Camusso: "Tagli sulle tasse o mobilitazione generale"

Il segretario della Cgil: "Se la legge di stabilità non darà risposte in questo senso non si potrà procedere che con la mobilitazione"

Camusso: "Tagli sulle tasse o mobilitazione generale"

La Legge di Stabilità deve portare un taglio della tassazione su stipendi e pensioni, altrimenti "saremo costretti a riaprire una nuova stagione di mobilitazione unitaria" è la minaccia recapitata al governo dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, incontrando i giornalisti alla fine del direttivo. "Questo sarà il punto dirimente, la misura di giudizio del provvedimento", ha affermato. "Il dibattito attuale - ha spiegato - non ci convince. Stiamo galleggiando, non ci si sta confrontando con il profilo del Paese e con le reali necessità dei cittadini. Non aggredisce il nodo fondamentale che è l’ingiusta distribuzione del reddito".