Cara sinistra, se questa è la tua Milano...

Anziani ridotti a mendicare, emarginati nudi in strada, tendopoli in centro. Ecco le istantanee choc della ex città da bere. Che è diventata da compiangere

È stato un grande dolore, per un milanese come me, vedere queste fotografie e pubblicarle. Sono le immagini e la testimonianza del degrado cui è soggetta la più europea tra le metropoli italiane, sono la documentazione visiva di un malinconico declino nell'indifferenza o nell'incapacità di chi dovrebbe garantire la nostra dignità e la nostra sicurezza. La vicesindaco Ada Lucia De Cesaris ci muove l'accusa di imbastire una polemica strumentale su alcuni episodi isolati. Fossero proprio episodi e fossero proprio isolati potremmo anche darle ragione. Ma non è così. Nella nostra vita quotidiana c'imbattiamo ormai di frequente in quelli che erano casi pietosi, il fisiologico tasso di marginalità umana che un grande agglomerato urbano comporta, e che invece sono diventati un tessuto costante del nostro vivere. Milano si sta arrendendo, l'impressione è che lo sconforto e il disordine abbiano contagiato tutte le articolazioni della società, abbiano ucciso la speranza.
La donna a seno nudo della stazione Centrale può anche essere catalogata, con buona volontà minimizzatrice, tra coloro la cui mente è turbata. Lo stesso discorso non può tuttavia essere fatto per le abiezioni e gli abbrutimenti che in quella mole marmorea trovano rifugio. E nemmeno può essere fatto per le violenze d'una imperversante e aggressiva mendicità professionale che scaccia e intimorisce - vedi foto - una anziana costretta a tendere la mano per pagare un balzello inflittole da questo Stato forte con i deboli e debole con i forti. Non è lecito ignorare il dolore e la sofferenza della Milano che fu da bere ed è ormai solo da compiangere. Le persone per bene, dignitose e in tempi non remoti autosufficienti, che raccattano gli avanzi di verdura lasciati dai mercati rionali ci dicono di tante tragedie personali, di tante rinunce penose, di tanta povertà: non degli accattoni importati e sfrontati ma di milanesi umiliati.
C'è la crisi, lo so. E non colpisce soltanto Milano, colpisce ogni città o villaggio italiano. Ma a Milano morde di più perché questa era stata non solo Milano ma Stramilano, un gigante ferito e tuttavia non ucciso dalla guerra. Un gigante capace, dopo l'immane catastrofe, di ritrovare fiducia, successo, prosperità. Oggi Milano è più ricca di conforti materiali ma del tutto incapace di pensare che domani sarà meglio di oggi, e dopodomani meglio di domani. Adesso si pensa il contrario. Domani peggio di oggi e dopodomani peggio di domani. Non voglio, per amor di tesi, addossare al sindaco Pisapia e alla sua giunta tutte le colpe del collasso milanese. Anche lui ha subito i contraccolpi della recessione. E secondo me è senz'altro meglio del napoletano De Magistris. Ma ha avuto il grave torto d'atteggiarsi, insediandosi a Palazzo Marino, a resuscitatore delle virtù milanesi. Hanno avuto, lui e i suoi collaboratori, il grave torto di promettere un rinascimento e d'assistere impotenti a un disfacimento. Probabilmente l'amministrazione Pisapia è stata motivo di conforto per una certa componente cittadina, non direi quella di chi lavora e si sacrifica di più. La componente dei centri sociali e degli specialisti in striscioni di protesta. Pisapia, uomo di legge che piace a molti fuorilegge, oscilla tra la vocazione professionale alla legge e all'ordine e gli impulsi barricaderi di certa base. Le cerimonie con la sciarpa tricolore a tracolla sono, per un sindaco, gratificanti. La Milano dell'ufficialità è molto per benino. Quella delle fotografie lo è meno.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 14/11/2013 - 11:29

Con la Moratti in ATM c'erano sette dirigenti. l sinistro Pisapia ce ne è cinquanta, a 9000 euro al mese. Con tutti quei soldi lì si potevano assumere tre o quattrocento operai, per aggiustare le scale mobili e portare avanti le metropolitane della Moratti. Come se non bastasse l'incompetente e spocchioso Pisapia ha aumentato il prezzo dei biglietti.

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Gio, 14/11/2013 - 15:13

Milano la città del bere?!? Ma quando mai avete imparato a bere voi milanesi?!? Se volete bere DAVVERO fatevi un giro in Veneto, mentecatti.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 14/11/2013 - 15:21

Ancora con quest'articolo è una settimana che lo pubblicate. Si vede che siete alla frutta , AUGURI.

enzo1944

Gio, 14/11/2013 - 15:23

Questa lercia sinistra che comanda a Milano,continua nel "solco gramsciano e togliattiano"di seminare nel territorio clientele e servi fedeli(a suon di quattrini dei Contribuenti Italiani)al fine di garantirsi garanzie,sinpatie e voti elettorali per il futuro!......Tanto pagano i Contribuenti Milanesi!!.......Sveglia Milanesi,che è ora!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 14/11/2013 - 15:27

questi comunisti NON vogliono proprio capire, nè ammettere i loro errori! sono delle BESTIE!!!

fedemont

Gio, 14/11/2013 - 15:32

Per quanto non paragonabile alle tragedie umane citate nell'articolo, come dimenticare i disastrosi lavori stradali che da due anni stanno interessando il tratto di circonvallazione tra piazza Ascoli e piazzale Loreto? Credo che in quel cantiere siano stati sperperati decisamente troppi fondi, dato che si continua a scavare e ripristinare l'asfalto peggio della tela di Penelope!

Ritratto di Il corvo

Il corvo

Gio, 14/11/2013 - 15:40

Ma da dove viene Mario Cervi? Si meraviglia di foto come questa? Se è una persona sensibile non esca di casa, perché in tutte le metropoli europee si possono vedere casi analoghi. Non sono certo belle cose ma purtroppo nell'Europa del 2013, sono cose che esistono. Se poi si crede che se Pisapia non fosse nato queste fotografie non esisterebbero, si vive sulla Luna.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 14/11/2013 - 15:48

ehh gia' e non ci sono piu' le mezze stagioni, altezza è mezza bellezza e piove sempre sul bagnato, vitaccia!

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Gio, 14/11/2013 - 15:52

ahaha siete ridicoli, vivo qui da 10 anni è la città è uguale da moratti a pisapia, non è cambiato praticamente nulla

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Gio, 14/11/2013 - 15:59

@Gianfranco Robe... mi citi una fonte per la roba che dci su ATM? io ho trovato solo questo http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/02/02/news/atm_la_fabbrica_delle_poltrone_moltiplicati_i_dirigenti_e_le_spese-11988508/ che risale a prima del nuovo sindaco, questo subito dopo le elezioni http://www.lettera43.it/attualita/22492/milano-tagli-allo-staff-per-4-milioni-di-euro.htm e questo http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_novembre_22/atm-stipendi-manager-atm-accusa-giudici-2112824423883.shtml

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Gio, 14/11/2013 - 16:14

per marino birocco 15,21. Da bravo pisapiotto (seguace di Pisapia) vorresti che l'argomento vada in dimenticatoio al più presto possibile. Troppo comodo!

Ritratto di Manieri

Manieri

Gio, 14/11/2013 - 16:18

@marino.birocco, repetita iuvant.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 14/11/2013 - 16:19

hellmanta, bro, stai sereno. il lombardo non si muove, sono gli altri che ci portano qui da bere, dal refosco al gin, passando per il passito di pantelleria, rhum agricolo cubano, campari, aglianico del vulture e persino (offerta dal mitico hernando) la era vodka di patata russa. prosit tovarich!

mister_B

Gio, 14/11/2013 - 16:25

Leggevo gli articoli di Mario Cervi un tempo, quando il Giornale lo dirigeva il grande Montanelli. Ora è un giornaletto ad uso e consumo del suo padrone, con i giornalisti che fanno a gara per compiacerlo con i loro articoli-panzana.

BlackMen

Gio, 14/11/2013 - 16:40

sgnorrossi: scusi se mi intrometto ma è tempo sprecato con il buon Porelli...dopo mesi di letture dei suoi interventi posso dire senza paura di essere smentito che non sia in grado di intendere e di volere.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 14/11/2013 - 16:41

ho dimenticato: pigiapia for president!

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Gio, 14/11/2013 - 16:41

sgnorrossi, non hai capito ancora che questi destronzi le notizie le inventano? Questa foto è presente anche su altri quotidiani, ma si parla di una prostituta ubriaca. Davvero stai dietro alle minchiate di Gianfranco Robe con tre puntini?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/11/2013 - 16:42

Oooohhh... finalmente un articolo nuovo ed un tema del quale non si è mai parlato su questo giornale!!!

Ritratto di Manieri

Manieri

Gio, 14/11/2013 - 16:46

@riccio.lino.por...per farsi portar da bere ci vogliono i baiocchi e la Milano dei pirlapia deve prepararsi alle pezze nel culo uguali per tutti.

electric

Gio, 14/11/2013 - 16:48

No, la sinistra con la fantasia vorrebbe una Milano pulita, ordinata, senza delinquenza, felice, ricca e prosperosa. Peccato che ogni cosa che fanno o che propongono produce l' esatto contrario. Sono come Mida al contrario: ogni cosa dorata che toccano si trasforma in piombo

releone13

Gio, 14/11/2013 - 16:52

Ma quando mai Milano è stata la Milano da bere?????????Forse per chi abita in centro...forse per i più benestanti.......forse per commercianti e liberi professionisti..........Di sicuro non per la povera gente, operai e semplici impiegati!!!!!!!!!!!...Perché caro mario Cervi, deve capire che anche Quarto Oggiaro è Milano.....Anche Affori è Milano....Anche Niguarda è Milano......Anche il quartiere Forze Armate è Milano......Provi a farsi un giro in quelle zone......la situazione attuale è esattamente come 5 o 10 o 15 o 20 anni fa......questo NON assolve Pisapia ma NEMMENO la signora Moratti.........Quindi non E? vero che la situazione è peggiorata.......semplicemente NON è migliorata......poi se vogliamo fare un bel poster elettorale di quella poveraccia che dorme per terra....si può benissimo fare, ma la verità è che davanti alla stazione centrale è sempre stato un porcilaio, e non più tardi di qualche anno fa a Striscia la Notizia andavano in onda filmati in cui ragazzini Rom derubavano i turisti in piena Piazza duca D'Aosta ( per chi conosce MIlano sa di cosa si parla).......ma chi era il sindaco in quel periodo??????...la mamma di Batman o sbaglio??????????????????

Ritratto di Manieri

Manieri

Gio, 14/11/2013 - 17:02

@Dreamer_66, voi comunisti invece avete più fantasia e cambiate sempre antifona. Vedi Dudù e la Pascale.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Gio, 14/11/2013 - 17:05

avete dimenticato in che condizioni vivevano i Tedeschi dell'EST sotto la DOMINAZIONE COMUNISTA RUSSA ? Prima di votare informatevi e leggete la storia ignorantoni certi errori non li fareste nuovamente proprio a casa vostra.

Ritratto di Manieri

Manieri

Gio, 14/11/2013 - 17:07

@vivaldi, appunto, questa Milano di Pirlapia è un bordello a cielo aperto dove dormono per strada prostitute ubriache con le tette fuori.

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 14/11/2013 - 17:15

Manieri, vedi, il vostro problema è che finite sempre a parlare di soldi. certo, a milano le cose non vanno benissimo ma non è colpa di pigiapia. certo, si potrebbe sempre fare meglio ma non è sicuramente con questi articoli da muffa sotto le ascelle che si indica la strada del miglioramento. milano ha avuto lustri di governatorato di destra ma alla fine non abbiamo trovato le strade lastricate d'oro. nel bene e nel male viviamo in una delle citta' piu' belle d'europa e per ora, con fatica, riusciamo a mantenerla bella almeno tanto quanto ce l'hanno passata. pensa che nel parco sud ho anche visto una cicogna!

Zizzigo

Gio, 14/11/2013 - 17:21

Lei, Cervi, scrive che Pisapia ed i suoi hanno avuto il grave torto: "... d'assistere impotenti a un disfacimento". Forse non intendeva scrivere 'impotenti' ma: inerti, indifferenti, fiacchi... perché questo hanno fatto!

Ritratto di Curtis Mayfield

Curtis Mayfield

Gio, 14/11/2013 - 17:22

Da Milanese doc dico che Pisapia ha fatto ENORMI danni. Quando c'era l'incorruttibile Miss Letizia (Moratti) tutti i Milanesi erano fuori in BMW, lavoravano 2h al giorno, e, ovviamente, i ristoranti erano tutti pieni. Ora, con il pericoloso sovversivo stalinista Pisapiaz siamo diventati poveri, ci troviamo a pagare tasse assurde tipo la tarsu-imu-tasi e la città si è riempita di terribili rom komunisti picconatori e drogati. Presto tutte le chiese verranno rase al suolo da Boko Haram. Non oso pensare al destino dell'Italia, con la sua locomotiva oramai okkupata dalla feccia bolscevica. Rivoglio la mia BMW.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Gio, 14/11/2013 - 17:30

@antonio vivaldi qui nn si salva nessuno, in questo dialogo tra sordi perdiamo tutti:) però io mi diverto quindi continuo...comunque secondo me alcuni dei più scalmanati sono redattori del sito, altri invece sono proprio sociopatici che ci credono mi sa...

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Gio, 14/11/2013 - 17:47

sgnorrossi, io invece una domanda per te ce l'ho, scusa, ma sei davvero tu quello nella foto? :))

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 14/11/2013 - 18:07

Manieri: vero... Dudù e la Pascale! E' da un po' che non se ne parla, comincio a preoccuparmi! Tu hai notizie di loro? (P.S. Dimentichi la nipote di Mubarak... anche di lei ne parliamo spesso.)

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Gio, 14/11/2013 - 18:08

Manieri Vorresti dire che quando c'era la Moratti le prostitute ubriache dormivano per strada vestite? Ma collega la spina e ragiona, che cosa potrebbe fare una prostituta nuda per strada di notte? Invece di lavorare dorme? Ma che cavolo scrivi!!

dukestir

Gio, 14/11/2013 - 18:09

Ma piantala Cervi. Hai mai scritto un articolo sulle stesse scene durante la Milano della Moratti?

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 14/11/2013 - 18:11

Caro Cervi, immaginiamo che quando era sindaco la Moratti il degrado Milano non si sapeva cose fosse.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 14/11/2013 - 18:12

Caro Cervi, immaginiamo che quando era sindaco la Moratti il degrado Milano non si sapeva cose fosse.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 14/11/2013 - 18:12

Caro Cervi, immaginiamo che quando era sindaco la Moratti il degrado Milano non si sapeva cose fosse.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 14/11/2013 - 18:12

Caro Cervi, immaginiamo che quando era sindaco la Moratti il degrado Milano non si sapeva cose fosse.

Ritratto di Attila51

Attila51

Gio, 14/11/2013 - 18:18

Ha vinto con largo margine ergo qualcuno lo avrà pur votato:io no.Ho portato la residenza a Piacenza

giovauriem

Gio, 14/11/2013 - 18:27

il "caro" cervi non si smentisce mai:innanzi tutto razzista!oltre che provinciale(un provincialotto è sempre razzista perchè il suo orizzonte non va mai oltre l'orticello personale)io non ho nessuna intenzione di difendere de magistris,perchè è indifendibile,però debbo dire che il sindaco di napoli non ha peggiorato la situazione di napoli,l'ha trovata tale e quale,e nulla ha fatto mentre il sindaco di cervi è stato eletto che milano era abbastanza vivibile e la sta portando ai livelli dell'irak

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 14/11/2013 - 18:35

bestie comuniste! le vostre paranoie sono tali che si capisce al volo che siete dei COCAINOMANI!!!

Joe Larius

Gio, 14/11/2013 - 18:37

Mi gu un quai ann de menu del sciur Gino Cervi ma tüch dü se rigordum ben de quand Milan l'era un gran Milan e a porta Cica e a la Buvisa ghera in gir di bei tusann, vesti cume se dev e minga biott a durmi süi maciapee. A nün ghe interesava nagott de chi ghera al cumün, de per tütt se magiava el minestrun, la caseura, la büseca el risott, i oss büs cui fung e la pulenta e se beveva el barbera quand gh'era no quai coss de mei, ma de l'ün o l'alter ghe nera semper asee se vüün el vureva ciapaa la ciuca. Peu gh'è vegnu el prugress e dopu una cinquatena d'ann a Milan se sent a parla tüt i parlaa del mund foera che el milanes e se peu trouva i donn cun foera i tett che dormen sui marciapee ma qei che ann stüdiaa disen che l'è el prugress: uei! sel disen luur. Mi poudevi no senti me pader, milanes DOC (se dis insci no?)quand el diseva che "Milan l'è la barca di cuiuni" Uei, alura a mi la me pareva una busia esagerada, ma adess....... Me piasaria savè cusel diasaria el me vecc.

electric

Gio, 14/11/2013 - 18:52

Vedo che molti ci sguazzano nella Milano mirabilmente descritta da Cervi. Ed ovviamente lo criticano. I vari dukestir, pipporn, giovauriem, mister_B, ecc., quasi sono infastiditi dal fatto che qualcuno abbia osato descrivere con molta efficacia una realta ' di vero squallore.

Massimo Bocci

Gio, 14/11/2013 - 18:55

Come la Milano che vuole,non minimizziamo i disastri COMPAGNERI,queste son conquiste già acquisite, CONSOLIDATE!!!! Che ci vorranno lustri per risanare!!!

tudai53

Gio, 14/11/2013 - 19:10

mortimermousa, so che continuano a cestinare il mio post, però io continuo con il dirti che bestie e cocainomane resta sempre quella che ti ha messo alla luce!!

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Gio, 14/11/2013 - 19:37

L'importante è fare le villette ai rom.

Massimo Bocci

Gio, 14/11/2013 - 19:42

Poi il compagno ha la passione dei centri asociali, le sue strar tap comuniste,e da perfezionista vuole che tutto sia armonizzato al PEGGIO.

otta

Gio, 14/11/2013 - 19:42

Cari lettori dementi di questo giornaletto, vi informo che questa foto è stata scattata in periferia di Milano quando era sindaco la Moratti!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 14/11/2013 - 19:45

PISAPIA GODE A VEDERE LA MERDA SUI MARCIAPIEDI, EXTRACOMUNITARI AD OGNI SEMAFORO A FARE IL PAOLO, I NEGRI NELLE METROPOLITANE A VENDERE MERCE RUBATA E CONTRAFFATTA, A VEDERE BANDE DI SUDAMERICANI CHE SI AMMAZZANO A VICENDA, DROGATI VIADOS FROCI E PUTTANE CHE INVADONO LE VIE ALLA SERA E ALLA NOTTE...QUESTA E' MILANO, LA PATTUMIERA DELL'ITALIA, GRAZIE PISAPIA COMUNISTA DI MERDA IGNORANTE.

Ritratto di sgnorrossi

sgnorrossi

Gio, 14/11/2013 - 20:46

@riccio.lino.por... ahahah x fortuna no!!