Caso Ruby, la Boccassini non aveva la titolarità a indagare

Pur non essendo assegnataria del fascicolo su Ruby la pm Boccassini interrogò il capo gabinetto della Questura, Piero Ostuni, e Giorgia Iafrate, la funzionaria di polizia che affidò Ruby a Nicole Minetti

Ilda Boccassini "non aveva titolarità" per interrogare Piero Ostuni (all’epoca capo di gabinetto della questura di Milano) e Giorgia Iafrate (la funzionaria di polizia che affidò Ruby a Nicole Minetti) nell’ambito della vicenda Ruby. L'ha detto il pg di Milano, Manlio Minale, nel corso della sua audizione al Csm del 14 aprile scorso, davanti alla prima e alla settima commissione che hanno avviato un’indagine a seguito dell’esposto presentato dall’aggiunto Alfredo Robledo su presunte irregolarità alla Procura di Milano.

"I magistrati sostituti trascinano i procedimenti - afferma Minale, in riferimento al fatto che il pm Sangermano, titolare del fascicolo Ruby, passò dal pool guidato dall’aggiunto Nobili a quello della Boccassini - ma se sono di materia specializzata devono riferire al loro che è addirittura il procuratore aggiunto di riferimento che mette il visto".

Quindi, Ilda Boccassini "non essendoci stata un’assegnazione diretta fino al provvedimento di iscrizione dobbiamo ritenerla non assegnataria di quel procedimento, sempre che - aggiunge Minale - non si ritenga che il procuratore, annotando 'procedimento assegnato a Boccassini, Forno e Sangermano', nel dicembre 2010, al momento dell’iscrizione del reato di concussione, "non abbia voluto coprire, sanare la precedente situazione". Secondo il pg "è un punto che fino a quel provvedimento di iscrizione la collega Boccassini non era assegnataria perché si è inserita, ha ritenuto di assistere, di lavorare insieme al sostituto che era del suo dipartimento ma in un procedimento che non era di Dda".

"Quanto sta emergendo dal procedimento del Csm sulla spaccatura interna alla Procura di Milano - sottolinea Luca D’Alessandro, deputato di Forza Italia e segretario della commissione Giustizia della Camera - è un intreccio di irregolarità, abusi, favoritismi e forzature che dimostrano come fosse in vita una Procura nella Procura che aveva lo scopo esclusivo di colpire Silvio Berlusconi. Sembra quasi - aggiunge - che secondo il capo degli inquirenti, Edmondo Bruti Liberati, vi fossero magistrati più magistrati di altri specializzati nella caccia sistematica al leader di Forza Italia e del centrodestra". "Le parole del dottor Minale - prosegue D'Alessandro - rappresentano la prova regina di questo desolante e inquietante quadro, dove pubblici ministeri avrebbero condotto indagini e interrogato testimoni senza neanche averne la titolarità, con la forza esclusiva derivante dal nome che portano e dai galloni e le mostrine conquistate sul campo in qualità di braccio armato della sinistra. Auspichiamo - conclude - che almeno per una volta il Consiglio superiore della magistratura sappia mettere da parte il suo corporativismo dilagante e il timore reverenziale verso l’ufficio giudiziario milanese per intervenire in modo chiaro, netto e severo".

Commenti
Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 07/05/2014 - 18:48

L'unica titolarietà l'aveva e l'ha pasquale.esposito

m.nanni

Mer, 07/05/2014 - 18:48

Silvio, ROVESCIA IL TAVOLO! BASTA UMILIAZIONI E SFREGIO di servizi sociali! BASTA buonismo e moderazione! Richiamata il popolare Juncher che torni in se e dia l'appoggio dei popolari europei alla pronuncia della corte di Strasburgo e la revisione del processo!! NON se ne può più di questa ventennale vergogna di persecuzione impunita!!!!

scipione

Mer, 07/05/2014 - 18:53

Ma no ,NON ci fu premeditazione per condannare comunque Berlusconi.Come NON ci fu da parte di " don " Antonio,anche se gia' due anni prima del processo aveva affermato ( ma scherzava,e' evidente ) SE QUELLO MI CAPITA SOTTO GLI FACCIO UN C...O COSI'( e QUELLO ,chiramente.... NON ERA BERLUSCONI....).VIVA LA GIUSTIZIA ITALIANA.

makeng

Mer, 07/05/2014 - 19:00

Ma era ovvio. Io personalmente ho visto la bocassini girare per il tribunale di milano come un segugio e partecipare ad ogni udienza preliminare per verificare se riguardava il mondo mediaset. In caso contrario abbandonava. Ho sentito diversi suoi colleghi lamentarsi PER QUESTO della sua " villania" e prepotenza . Un PM campano (e non lombardo) che si è insediato qui a milano per imporci lo stile "partenopeo" della giustizia: LA VERITA' E' TUTT'ALTRA COSA !!!

makeng

Mer, 07/05/2014 - 19:02

@luigipiso: chiiii? pasqualino settebellezze con il figliolo che trama alle spalle di mediaset? Che condanna senza uno straccio di prova e che non ammette nemmeno un testimone a difesa, emettendo una giustizia dove si "SUPPONE IL MALAFFARE" BASANDOSI SU UNA PERSONA MORTA? Titolare dei miei cogl..oni! Altro che giudice!!

makeng

Mer, 07/05/2014 - 19:04

luigipiscio , per favore vai da penati a dirgli che è stato molto bravo a buttare 300 milioni di euro con gavio ed essere ancora libero. Basta essere di sinistra e ne puoi combinare quante ne vuoi. Tanto i giudici sono resi ciechi dal colore rosso....!

ilbarzo

Mer, 07/05/2014 - 19:05

Essendo essa un magistrato, si crede di avere il diritto potere fare cio che vuole,senza dover rendere conto a nessuno.Ma forse e' proprio cosi,poiche'questi signori magistrati anche indagati per un qualsiasi motivo,una volta sentiti dal CSM ,il tutto viene messo a tacere.Insomma finisce in una bolla si sapone.E' sempre stato cosi e cosi rimarra' sempre.Cane non morde cane.

gigggi

Mer, 07/05/2014 - 19:06

Sig. Luca Romano...una domanda a cui so che non puo' rispondere ma che mi piace soottoporre solo per la verita': Ruby era una poco di buono che si prostituiva e che grazie all'intervento di silvio berlusconi " che la credeva" nipote di mubarak viene consegnata a chi di dovere poichè minorenne e tr... eccetera. A distanza di 3 anni ma già da prima la "eccetera" si dà alla bella vita in messico e di quà e di là.Non solo, compra resort , appartamenti ( notizie attinte dalle letture dei giornali fra cui libero e il giornale)fa la bella vita.Che fortuna eh????E' il caso di dire dalle stalle alle stelle.Da fare la prostituta a fare la milionaria ...ce ne passa ed io qualche dubbio , qualche interrogativo...e, sarebbe bello avere una risposta chiara sui rapporti di questa "peripatetica" milionaria e l'allora presidente del consiglio.Solo per amore della verita' poi, tutto continua come prima... indietro non si torna.

vince50_19

Mer, 07/05/2014 - 19:10

Certo che tira un'arietta alquanto perfida nel tribunale di Milano, quasi da disfida. "Ronin impazziti"? Ok, vedremo come andrà a finire..

milo del monte

Mer, 07/05/2014 - 19:12

e' giusto ricordare ai mono neuroni di chi commenta che none ' la bocassini che ha emesso la sentenza.se ha racolto prove e il pregiudicato viene condannsto non e' colpa sua ma e' un merito perche' lo ha dimostato

milo del monte

Mer, 07/05/2014 - 19:13

la notizia invece dei soldi offerti ai senatori pd..quella la nascondiamo?

ninoabba

Mer, 07/05/2014 - 19:14

Ma so non siate cosi cattivi, la signora piassava di li per caso , e quando a Capito chi era l!imputato, non gli e parso vero che finalmente poteva dare una Mano a Berlusconi, cosa ci volete fare quando una persona ha un cuore, e cosi dedita all proprio lavoro, non ha potuto esimersi di dare un Mano all' imputato. Peccato che avevo sbaglaito Aula

Ritratto di libere

libere

Mer, 07/05/2014 - 19:15

Indagare subito l'indegna rossa per abuso d'ufficio, stalking, calunnia e atti arbitrari in procedimento giudiziario.... e poi fuori dai piedi senza stipendio e senza pensione! Tanto il vitalizio glielo passano quelli del PD a cui ha steso il tappeto di velluto rosso sulle scale di Palazzo Chigi.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 07/05/2014 - 19:16

Ma se chi deve far rispettare le leggi ... è il primo a non rispettarle ,ALLORA E' CAOS!!!!!!!!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 07/05/2014 - 19:20

Che cè del marcio in Danimarca si sapena(ALLA PROCURA DI MILANO)Come sappiamo che andrà a finire,metteranno tutto a tacere, chi volevano colpire è stato colpito allora tutto deve essre messo sotto silenzio.

meloni.bruno@ya...

Mer, 07/05/2014 - 19:22

C'è in giro sentore di tanti Ponzio Pilato,il proggetto è andato a buon fine l'obbiettivo è stato raggiunto dai conservatori, renderlo innoquo e distruggerlo costi quel che costi,il riferimento di Berlusconi è puramente casuale. Ma la casta conservatrice della sinistra è lì sempre in agguato per divorare la prossima preda,non ci vuole tanto per capirlo!si chiama,Renzi!

cast49

Mer, 07/05/2014 - 19:23

ma quale reato di concussione? balle, solo balle, visto che nessuno è stato concusso.

QuidsIn

Mer, 07/05/2014 - 19:24

Eccole ancora una volta lì le immonde toghe milanesi a scornarsi fra loro mentre rincorrono Dudù per fare carriera!!! E l'immondo corriere della sera non riporta questa notizia neanche nella cronaca di Milano mentre si ostina a censurare i commenti dei lettori non azzerbinati al partito delle tasse di Renzie/Napuletano!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 07/05/2014 - 19:28

che vada in carcere

Marcuzzo

Mer, 07/05/2014 - 19:28

E' perfettamente inutile che tentiate di buttarla in caciara. Cosa c'entrano le polemiche tra Robledo e Bruti Liberati. Qui c'era da verificare se l'amico dello zio di Ruby era o non era colpevole dei reati a lui ascritti. Aiaai !! Sembra di si. Ergo, bananotteri, rosicate in silenzio che vi conviene.

Paolo Preti

Mer, 07/05/2014 - 19:31

Ancora un complotto "smontato" dalla redazione del giornale di Berlusconi (ed in periodo elettorale). Non sapete più cosa invetare per racimolare qualche voto in più...

Iacobellig

Mer, 07/05/2014 - 19:39

Presidente a questo punto con carte finalmente scoperte adoperi tutte le sue forze anche economiche prtchè in promis la Boccassini e di seguito tutti gli altri/e della procura di Milano siano colpiti duranente compreso il signor Bruti Liberati!!! chieda infine adeguato risarcimento danni allo Stato che difende certi dipendenti togati, senza fermarsi e a qualsiasi livello anche europeo.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 07/05/2014 - 19:44

E quindi il pregiudicato è meno pregiudicato? La truffa ai danni degli italiani (oltre 300 milioni di euro) si volatilizza? Noi onesta gente non ci abbiamo rimesso niente?

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Mer, 07/05/2014 - 19:48

A questa Jena ridens si sarebbe dovuto notificare il DASPO per tenerla fuori dai Tribunali sin dal suo vomitevole esordio. Ci rimane solo da sperare che faccia presto la stessa fine di Genny a Carogna!

scipione

Mer, 07/05/2014 - 19:49

gigggi,guarda che qui si sta discutendo del fatto che la Boccassini NON aveva la TITOLARITA' a indagare sul caso Ruby,da cui deriva spontaneo il DUBBIO ( questo si' fondato,non il suo di m...a )PERCHE',PERCHE' quel processo fu affidato a chi non ne aveva la titolarita'? Se Ruby era una prostituta e si e' fatto i milioni,non e' questione che attiene all'articolo ,e poi se mi consenti,NON SONO CAZZI TUOI.

benny.manocchia

Mer, 07/05/2014 - 19:49

ammirate i comunisti italiani che tentano disperatamente di arrampicarsi sugli specchi... un italiano in usa

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 07/05/2014 - 19:52

E quindi Ruby non è più la nipote di Mubarak???

comase

Mer, 07/05/2014 - 19:54

Sporca cagna bastarda Al rogo questa canaglia infame!

Ritratto di enzo33

enzo33

Mer, 07/05/2014 - 19:56

Adesoo che le faranno? le tottò sul sederino?

paolabrasile

Mer, 07/05/2014 - 19:56

E´una questione di buon gusto SE NON PARLATE PIU´DI RUBY CREDETE CHE SIAMO SCEMI ???

Ritratto di enzo33

enzo33

Mer, 07/05/2014 - 19:56

Adesoo che le faranno? le tottò sul sederino?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mer, 07/05/2014 - 19:59

Caso Ruby, la Boccassini non aveva la titolarità a indagare. Questo il titolo!!!!! Una buffonata in quanto nell'articolo si dice che non aveva titolarità a fare due interrogazioni, quelle dei funzionari di Milano. Non c'è scritto da nessuna parte che non aveva titolarità a indagare su Ruby. La quale, con i soldi avuti per aprire una attività (50.000 euro) è in giro per il mondo, dal Messico a Dubai, acquista appartamenti, ecc. ecc. Mah .....

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Mer, 07/05/2014 - 20:01

Dottor LUCA ROMANO...totalmente d'accodo col suo pensiero!! ora però mi aspetto...l'illuminanti pensieri...dei vari commentatori, di centrodestra...per averne...un'idea chiara;per esempio...CIANNOSECCO,( sempre puntuale, PRECISINO, UNO NESSUNO...ARCIBALDO, ANGELO 48 FLORDILUNA, PERFIDO O,BRUNA AMOROSI,...LE BANANE, EUTERPE...e tanti altri!! GRAZIE!!

Il giusto

Mer, 07/05/2014 - 20:08

Ah-ah-ah...i silvioti...siete finiti e non sapete più dove attaccarvi!Ringraziamo la Boccassini per l'ottimo lavoro svolto negli anni contro la malavita!Grazie

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 07/05/2014 - 20:09

@benny.manocchia: tu vo' fa l'americano Manò. Chi t'ho fa fa?

Il giusto

Mer, 07/05/2014 - 20:11

Ma che fine hanno fatto le prove dell'innocenza del pregiudicato?E il suo amico e braccio destro,il pregiudicato in fuga dellutri che fine ha fatto?Anche lui innocente ovviamente per i silvioti?Ridicoli come il vostro padrone...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 07/05/2014 - 20:12

Dovrebbero amministrare la legge uguale per tutti?? Ennesima conferma delle schifezze anche nella magistratura. Sorvoliamo sull'oggettività della stampa che racconta solo ciò che fa comodo al proprio editore e su certi commentatori dalle poche idee ma molto ben confuse. Tipico: che vada in carcere???

Salvatore1950

Mer, 07/05/2014 - 20:21

e dove r' la novita"? abbiamo sempre saputo che una parte della procura di milano si e' mossa con l'unico intento di "abbattere"Berlusconi...

Ritratto di Carlito Brigante

Carlito Brigante

Mer, 07/05/2014 - 20:22

Mi ricorda la storia del ragazzo che scoprì in flagranza di reato un assassino ma si trovava lì solo perchè aveva marinato la scuola. Una vicenda del genere non puo' che farci pensare alla piaga sociale dei ragazzi che marinano la scuola disertando e sdegnando l'insegnamento che sarebbe invece a loro molto utile per il loro stesso futuro nonchè pagato salatamente da tutti gli italiani che pagano le tasse.

CIGNOBIANCO03

Mer, 07/05/2014 - 20:25

Senza averne titolarità; niente di più VERO!!

rosa52

Mer, 07/05/2014 - 20:27

eccoli tutti questi lupi famelici rossi che si aggirano su questo giornale,la notizia non se l'aspettavano,non sanno che dire....li ha colti di sorpresa!!!

CIGNOBIANCO03

Mer, 07/05/2014 - 20:27

La titoralità la ha.......LUIGIPISO!!

Ritratto di ersola

ersola

Mer, 07/05/2014 - 20:29

luigipisio oltre a pasquale anche benny l'immigrato non sarebbe male.

timoty martin

Mer, 07/05/2014 - 20:36

Quanta arroganza e libertà si concedono questi "rossi"! Non c'è proprio nessuno che li punisce o che ne limiti i misfatti? Quanto durerà ancora questa dittature?

ulanbator10

Mer, 07/05/2014 - 20:41

SINISTRONZI, VOI SIETE CONVINTI CHE UNA GIUSTIZIA DEL GENERE ELIMINI I VOSTRI AVVERSARI.OGGI TOCCA A NOI, MA POI COMINCERANNO CON VOI, PERCHE' SIETE COSI' STUPIDI DA NON CAPIRE CHE LASCIARE IN MANO A GENTE DEL GENERE UN POTERE INFINITO, VORRANNO GOVERNARE ANCHE AL POSTO VOSTRO.LA GIUSTIZIA VA RIFORMATA, NEL SENSO CHE GLI ERRORI MARCHIANI O RIPETUTI VANNO PUNITI DISCIPLINARMENTE MA ANCHE ECONOMICAMENTE. INOLTRE NON POTRANNO ESSERE ALTRI MAGISTRATI A GIUDICARE, MA SI DOVRA' FORMARE UN CORPO ESTRANEO ED INDIPENDENTE, PER QUANTO POSSIBILE, DI CITTADINI COMUNI, CON UNA ISTRUZIONE MEDIA ED UNA ESPERIENZA DI VITA NORMALE E SUFFICIENTE. INOLTRE LE LEGGI VOTATE IN PARLAMENTO POTRANNO ESSERE ANNULLATE SOLO DA UN REFERENDUM, NON CERTO DA 12 PARRUCCONI VENDUTI E SCHIERATI POLITICAMENTE. LO CAPIREBBE ANCHE UN BAMBINO CHE UNA CORTE COSTITUZIONALE, FORMATA DA UOMINI DI PARTE, NON PERMETTEREBBE MAI A CHI NON LA PENSA COME LORO DI LEGIFERARE LIBERAMENTE.PER LORO E' UNO SCHERZO TROVARE UNA INCOSTITUZIONALITA' IN UNA LEGGE. SOLO IL POPOLO E' SOVRANO, MA GRAZIE A QUESTA SINISTRA DI POVERI IMBECILLI , NON SAREMO MAI UN VERO POPOLO SOVRANO.

scorpione2

Mer, 07/05/2014 - 20:44

ohoh,tempo una nottata e poi questo titolone sparira' e non se ne riparlera' piu',per il semplice motivo che e' tutta una bufala,vi stanno buttando fumo negli occhi,questo titolone e' uscito solo per attirare voti,ma di concreto non ce' niente,la boccassini era lei la titolare dell'inchiesta e non e' stato commesso nessuna anomalia,se gli altri giornali non ne parlano e' perche' e' una bufala colossale.sveglia peones togliete le fette rossonere dagli occhi.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mer, 07/05/2014 - 20:44

@makeng colpa dell'incapacità dei giudici non di sinistra. Sarebbe meglio spostare i processi di berlusconi nelle mani dei giudici di altre nazioni non comuniste, ad es. USA. Ora berlusconi stava a Guantanamo. Diamo la titolarietà a benny.mannocchia

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 07/05/2014 - 20:49

...Ormai non ci si scandalizza più di niente. Quanto è avvenuto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, mi fa tornare in mente quanto accaduto nel reparto di un ospedale dove, mentre i medici litigavano tra loro sul da farsi, una partoriente diede alla luce il bambino con sintomi di sofferenza da cattiva ossigenazione dovuta al ritardato intervento dei sanitari. E' semplicemente vergognoso e non aiuta di certo il cittadino a riacquistare fiducia nella giustizia.

Atlantico

Mer, 07/05/2014 - 20:56

Questo cambia le carte in tavola ! Berlusconi è innocente mentre tutto il Tribunale di Milano deve essere indagato e condannato !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 07/05/2014 - 20:59

giggi ma tutto quì?? Basta chiedere quanto guadagnava e puoi vedere i suoi rapporti colle spese.Forse a penati non è stato chiesto perchè nel frattempo era intervenuta la prescrizione,che a dire il vero lui non voleva ma causa ingorgo stradale non fece in tempo.

gigggi

Mer, 07/05/2014 - 21:05

scipione ...lei è un vero" signore".................

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 07/05/2014 - 21:07

BA BUONA COMUNISTA NON HA IL MINIMO RISPETTO PER LE PERSONE, SONO ABITUATI A FARE QUELLO CHE VOGLIONO E NON VOGLIONO ESSERE DISTURBATI E SONO INTOCCABILI. QUESTA E' LA GRANDE SCHIFEZZA DELLA GIUSTIZIA ITALIANA, E CI SONO DEGLI IGNORANTI CHE PENSANO CHE BERLUSCONI E' STATO CONDANNATO GIUSTAMENTE, CON CERTE TOGHE ROSSE CHE CIRCOLANO PER FORZA, SI SONO INVENTATE DELLE ACCUSE PER ELIMINARE UNA PERSONA SCOMODA. NAPOLITANO SE NE FREGA COME PONZIO PILATO MA LA COSCIENZA E' SPORCA, MOLTO SPORCA...

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 07/05/2014 - 21:08

TIPICO DEI COMUNISTI QUESTO COMPORTAMENTO ILLEGITTIMO.

giottin

Mer, 07/05/2014 - 21:26

A tutti codesti squallidi personaggi vada il mio massimo disprezzo, intendiamocim a cominciare dal gran capo del csm!

gigggi

Mer, 07/05/2014 - 21:28

La signorilita' traspare dal suo intervento signor berlusco nano!

Mobius

Mer, 07/05/2014 - 21:29

I soliti giudici pataccari, che non hanno ancora recepito l'insegnamento del Poeta: "Fatti non foste a viver come bruti liberati"

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 07/05/2014 - 21:31

E allora? Berlusconi dovrebbe stare i galera invece è ancora libero!

giottin

Mer, 07/05/2014 - 21:32

Che pensiero profondo scrive il kompagno piseolo!

Ritratto di Sanlusti

Sanlusti

Mer, 07/05/2014 - 21:32

Questo del battaglione d'esecuzione berlusconiano è sì una bomba ad orologeria contro la Magistratura!. Cosa c'è?. Cosa prende a voi del giornale?. Avete ricevuto l'ordine di cominciare a colpire?. Si avvicina la data del processo?. La macchina del fango è stata rimessa "avanti, a tutta forza"?. Siete i soliti svergognati ed assassini della Democrazia. State difendendo un pregiudicato multi inquisito, ma NIENTE E NESSUNO lo potrà sottrarre alla Vera Giustizia. Con i soldi e pagando, comprando, le tenta tutte e voi ne siete i mezzi. Quando finirà la sua vita, saremo finalmente liberi. Che sia maledetto lui e tutti coloro che sostengono quel demonio.

odifrep

Mer, 07/05/2014 - 21:55

andrea numerato - anch'io potrei dire di far parte della gente onesta. E' d'accordo? Però, sarebbe meglio dare il giusto valore alla parola onestà. Cosa ne pensa?

roberto zanella

Mer, 07/05/2014 - 22:09

abbiamo saputo il caos della Procura di Milano,abbiamo saputo da più fonti cosa avvenne alle spalle di Berlusconi,abbiamo sentito l'on inglese Farage prendere le difese di Papandreu e Berlusconi accusando il governo UE,Van Rompuy in testa, di colpo di Stato,e di assassinio delle democrazie nazionali. Insomma io mi domando ma quanto si aspetta cara FI a denunciare tutta la Procura di Milano ?? Non potete voi che siete pubblici ufficiali a iniziare un braccio di ferro? Ma so che è inutile quando Berlusconi vuol rimanere nel PPE come un masochista,invece di portare FI nel gruppo liberal-conservatore di Cameron

paolonardi

Mer, 07/05/2014 - 22:15

Sarebbe bello, ma irreale. Come fa il "partito" a rinunciate al suo braccio armato che, dopo vent'anni, e' riuscito a far fuori l'odiato nemico e a rompere il fronte dei moderati facendo apparire il loro leader come un essere spregevole. E molti sono cascati nella rete smettendo di votare. Pensateci amici moderati prima di consegare questo disgraziato paese nelle mani dei sinistri.

odifrep

Mer, 07/05/2014 - 22:18

Il CSM, dà soltanto oggi 7 maggio la notizia dell'audizione del PG MINALE, avvenuta in data 14 aprile. Fosse stata una marachella di BERLUSCONI, ancora da consumare, avrebbe dato la notizia il giorno prima. Troppo forte la giustizia italiana.

Ritratto di Markos

Markos

Mer, 07/05/2014 - 22:39

andrea626390 coglionazzo comunista parassita statale non raccontare balle Berlusconi dicono i tuoi compagni in toga nera abbia evaso in 20 anni 7 milioni di euro a fronte di un versamento annuale di tasse di circa 500 milioni annui che ne dici culattone ehh non e' che vi siete inventato tutto per tirare la volata al vostro pupazzo gira la ruota.. o quell'altro vecchio comico parassita

elgar

Gio, 08/05/2014 - 00:09

Prove schiaccianti. Nessun udienza preliminare. E adesso ci si accorge che la Boccassini non aveva la titolarità? Dopo "solo" tre anni. Però che velocità! Grandi!!!

elgar

Gio, 08/05/2014 - 00:20

Non poteva non sapere. Ma come? fanno dimettere Direttori di giornali per un articolo e questi sacerdoti della legalità fanno la figura dei pivelli? Eh no. QUALCOSA NON TORNA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 08/05/2014 - 00:25

Si comincia a sollevare le pietre e si scopre che nascondono del materiale maleodorante. Riusciranno quelli di MD ad evitare che la puzza si diffonda? POTREMO DIRE CHE C'È DEL MARCIO IN PROCURA A MILANO O STERILIZZERANNO TUTTO?

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Gio, 08/05/2014 - 01:58

ANDREA626390 : CHIEDILO A DE BENEDETTI COSA C'HAI RIMESSO .......MPS, SORGENIA ,POSTE ITALIANE,GRUPPO ESPRESSO HAI VOGLIA A CHIEDERE MA ESSENDO TESSERA N°1 DEL PD NON AVRAI RISPOSTA !!!!!

Accademico

Gio, 08/05/2014 - 03:54

L'Alta Corte di Strasburgo venga informata in dettaglio sulla sussistenza di questo braccio armato della sinistra, operante in seno alla magistratura milanese. Chi di dovere intervenga al fine di portare alla luce - una volta per tutte - questo intreccio di irregolarità, abusi, favoritismi e forzature, posto proditoriamente in essere al fine di abbattere politicamente un Capo di governo.

LAMBRO

Gio, 08/05/2014 - 04:06

QUESTA SAREBBE LA GIUSTIZIA E LA Legalità DI CUI LA SINISTRA SI RIEMPIE LA BOCCA E IL COLLE SI VANTA. IL COLLE AVREBBE FATTO MEGLIO A METTERCI UNA PIETRA SOPRA COSì DA NON FAR EMERGERE TUTTE LA Faziosità E LE CANAGLIATE FATTE DAI SUOI SOTTOPOSTI (ricordo che il Colle è Presidente del CSM quindi della Magistratura)SILVIO BERLUSCONI.

LAMBRO

Gio, 08/05/2014 - 04:11

OGGI IL DIRITTO LO FANNO I GIUDICI: PAROLA DI UN COMPONENTE AUTOREVOLISSIMO DELLA CORTE DI CASSAZIONE...... IN BARBA ALLA COSTITUZIONE E AL POPOLO ITALIANO.

LAMBRO

Gio, 08/05/2014 - 04:13

Scipione è VERO !! ERA UNO SCHERZO , Sì DA PRETI.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 08/05/2014 - 05:49

Anni fa Alberto sordi interpretò un film su un magistrato integerrimo che finisce indagato dai suoi ex colleghi, Gian Maria Volontè interpretò il personagio di un poliziotto assassino in "Un cittadino al di sopra di ogni sospetto".Come se dice a Roma "AR GABBIO", ovvero per i non romani "IN GALERA".

Nonmimandanessuno

Gio, 08/05/2014 - 07:02

Qualcuno si ricorda di certi di lei comportamenti giovanili, con un certo giornalista di estrema sinistra, inufficio a tarda ora ?

mk1

Gio, 08/05/2014 - 07:15

Questo vuol dire che quello che ha fatto Berlusconi non è reato ?

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Gio, 08/05/2014 - 07:33

Fatto sta che come politico non vale nulla, dove sono le promesse fatte nei vari anni, scommetto che non gli hanno permesso di governare, ma per favore !!!!!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 08/05/2014 - 07:42

Embè? si è voluta togliere una soddisfazione personale. Che c' è di male? Volendo, potendo...

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Gio, 08/05/2014 - 07:50

benny.manocchia .....io invece vedo IlGiornale arrampicarsi sugli specchi ....un americano in Italia

LAMBRO

Gio, 08/05/2014 - 07:51

Legalità O PORCATE TANTO NON PAGANO MAI. SE UNA COSA DEL GENERE LA FA UN CITTADINO NORMALE LO ROVINANO MA LORO...NO.

Totonno58

Gio, 08/05/2014 - 08:11

Abbiamo capito che nella Procura di Milano c'è una guerra...ma questo non assolve gli imputati, in primis Berlusconi!

vittoriomazzucato

Gio, 08/05/2014 - 08:12

Sono Luca. Mi chiedo le 100.000 intercettazioni sul PRESIDENTE BERLUSCONI chi le ha pagate. Se sono state autorizzate da chi non aveva titolo a farle dovrebbero essere pagate dalla collettività, cioè dai contribuenti, per seguire vizi della magistratura. GRAZIE.

vince50_19

Gio, 08/05/2014 - 08:12

andrea626390 - Può spiegarmi cos'ha a che fare quanto da lei affermato con un altro caso giuridico nato, a quanto pare, con qualche seria divergenza nel tribunale di Milano e ancora non portato a termine non più appellabile? Tra l'altro le risulta che abbia pagato la multa comminatagli o forse avrebbe il tribunale di milano dovuto dare ascolto a chi vorrebbe, presumo, vedere SB impiccato e perché no a piazzale loreto?? Cerco solo di rimanere nell'ambito del ragionamento normale, perché non ho personalmente odio per nessuno. Visto che la situazione politica italiana, anche quella giudiziaria, non è delle più rosee..

EmilioC

Gio, 08/05/2014 - 08:13

Hanno arrestato Scajola, ex Ministro del Governo del PREGIUDICATO berlusconi..............

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 08/05/2014 - 08:16

Rinforzate immediatamente la scorta al procuratore aggiunto Alfredo Robledo.

wall333

Gio, 08/05/2014 - 08:23

La Boccasini aveva/non aveva il potere di indagare quel delinquente non cambia nulla. Il delinquente rimane tale quale.

Ritratto di Izdubarino

Izdubarino

Gio, 08/05/2014 - 08:27

Questa donna ha qualcosa dentro che la rode e corrode.

GENIUZZO

Gio, 08/05/2014 - 08:29

E' VERO! IL TEMPO E' SEMPRE GALANTUOMO. ZIGANO

Duka

Gio, 08/05/2014 - 08:32

Comunque sia questa non andrà neppure in convento ad espiare le sue colpe anzi le daranno una pacca di soldi: nostri naturalmente.

elio2

Gio, 08/05/2014 - 08:38

Beh se non avesse perso tempo a fare del lavoro che non gli competeva, forse avrebbe avuto tempo per indagare il compagno Penati, che contro la sua volontà è stato purtroppo prescritto. Vergogna, prescrivere d'ufficio un corruttore che vuole essere processato, per fare lavori inutili, cosa diranno i compagni di ideologia, continueranno a dar fiducia a questa magistratura al sevizio del partito, o ne prenderanno li distanze?

odifrep

Gio, 08/05/2014 - 09:27

EmilioC (08:13) - hanno anche arrestato Paris e Greganti,non ti hanno avvisato?

maubol@libero.it

Gio, 08/05/2014 - 12:44

Lei e il suo capo lo sapevano perfettamente! Ora che succede? Vanno avanti a fare danni? I milioni spesi per le intercettazioni chi li risarcisce? Provvedimenti disciplinari, le responsabilità di tanto abritrio chi la paga, in che modo? Assisteremop una volta di più al solito niente di fatto?

fisis

Gio, 08/05/2014 - 13:03

Ma questi magistrati rossi, con le loro azioni volte a distruggere il leader di centrodestra, cosa credono di poter fare? spianare la via giudiziaria verso il sol dell'avvenire comunista? Noi moderati, non voteremo mai a sinistra. Nemmeno nel caso in cui la persecuzione giudiziaria si spingesse, qualora fosse possibile, alla distruzione fisica dell'avversario, come accedeva nei regimi stalinisti che essi sicuramente prediligono.

fisis

Gio, 08/05/2014 - 13:04

Ma questi magistrati rossi, con le loro azioni volte a distruggere il leader di centrodestra, cosa credono di poter fare? spianare la via giudiziaria verso il sol dell'avvenire comunista? Noi moderati, non voteremo mai a sinistra. Nemmeno nel caso in cui la persecuzione giudiziaria si spingesse, qualora fosse possibile, alla distruzione fisica dell'avversario, come accedeva nei regimi stalinisti che essi sicuramente prediligono.

elio2

Gio, 08/05/2014 - 14:49

Caro andrea626390, lei oltre l'odio il nulla, vero? Guardi che non c'è nulla di che vantarsi nel dimostrarci di non essere intelligente, lo si sa da sempre che uno di sinistra, dopo 70 anni che si fa pigliare per il culo, neppure per sbaglio può essere confuso con una persona capaci di intendere e volere?