Il Cav condanna la sinistra estrema: "Basta con le campagne d'odio"

Berlusconi preoccupato dopo la sparatoria: "Quando si scherza con il fuoco e con incitamenti all’odio poi succedono cose come questa". E invita ad abbassare i toni

Uno dei due Carabinieri rimasti feriti nella sparatoria davanti a Palazzo Chigi

Non fa alcun nome, Silvio Berlusconi. Eppure nelle sue parole c'è una ferma condanna a chi da mesi porta avanti una irresponsabile campagna d'odio contro la politica e contro la Casta. L'escalation ha trasformato le parole in pallottole. E la sparatoria di ieri mattina davanti a Palazzo Chgi è il risultato di un clima teso fomentato da quegli odiatori di professione che ogni giorno sparano ad alzo zero contro le istituzioni. Proprio per questo il Cavaliere ha invitato l'estrema sinistra ad abbassare i toni e a chiudere, quanto prima, la campagna d'odio.

"Quello di ieri è stato un fatto grave ma l’ordine pubblico, nonostante la forte crisi, non è stato in pericolo e mi auguro che non lo sia mai". Intervistato da Maurizio Belpietro alla Telefonata su Canale5, Berlusconi ha duramente condannato l'autore della sparatoria di ieri, ma ha anche invitato a guardare oltre al fine di individuare chi ha idealmente armato la mano di Luigi Preiti, il calabrese disoccupato che ha raggiunto Roma per ammazzare. "Volevo uccidere un politico", ha confessato l'uomo ai pm capitolini. A fronte di questa drammatica dichiarazione, Berlusconi ha voluto "stigmatizzare chi, dall’estrema sinistra, ha preso a pretesto il gesto di un uomo disperato per lanciare accuse deliranti alla politica e ai politici". "Quando si scherza con il fuoco e con incitamenti all’odio - ha insistito il leader del Pdl - poi succedono cose come questa". Durante l'intervista Berlusconi non voluto fare alcun nome, ma ci ha tenuto a osservare che la sparatoria di ieri è anche frutto del clima che si crea "quando si incitano le persone a dare l’assalto alle istituzioni, quando si inveisce contro tutto e contro tutti". "Il nostro pensiero deve andare ai due Carabinieri feriti, e la nostra solidarietà ai loro familiari", ha insistito il leader del Pdl invitando ancora una volta gli italiani a non cedere a campagne di odio. "Io ne sono stato bersaglio per vent’anni - ha ricordato il Cavaliere - e ne ho conosciuto, purtroppo, le conseguenze".

Commenti

aladino77

Lun, 29/04/2013 - 09:22

Dicessero a Berlusconi e ai suo amichetti della sinistra che queste cose succedono non per le presunte campagne di odio, ma perchè la gente vi schifa e vi vuole vedere morti, visto come avete rovinato il nostro Paese e le nostre famiglie; mi dispiace solo che l'attentatore abbia colpito dei poliziotti e non qualche deputato: spero che il prossimo abbia una mira migliore

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 29/04/2013 - 09:23

basta con l'odio e continuiamo a dividerci la torta da buoni amici come abbiamo sempre fatto alla faccia dei problemi della gente.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Lun, 29/04/2013 - 09:24

Sono d'accordo con il cav. ma un po' di autocritica non farebbe male. Ricordo, ad esempio, quando diede del "coglione" a tutti quelli che votavano a sinistra.

Antonio Vlad

Lun, 29/04/2013 - 09:25

Dopo mesi di irresponsabile campagna d'odio da parte di Grillo & C.,ecco le pallottole. Signor Rame, la smetta di prenderci per i fondelli ed eviti di fare l'infame. Queste mistificazioni le vada a scrivere sul suo diario personale. Grazie.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 09:26

i sinistronzi che vengono qui per insultarci, dovranno riflettere sull'odio contro berlusconi, e sull'odio che solo e soltanto la sinistra è capace di generare! ai sinistronzi chiedo semplicemente il rispetto per l'avversario, non chiediamo di insultarlo: venite qui per esprimere il vostro dissenso, ma SENZA insultare e odiare! poi, vedrete che vi rispetteremo :-) grazie!

Dario40

Lun, 29/04/2013 - 09:27

giusto il ragionamento di Berlusconi, ma non basta il nuovo Governo deve riavvicinare la politica ai cittadini. Cominciando dal tagliare tutti i loro privilegi :niente più finaziamento pubblico dei partiti,riduzione drastica dei loro compensi, vitalizi calcolati in base ai contributi realmente versati,auto blu solo per i componenti del Governo,assistenza sanitaria identica a quella di tutti gli altri cittadini, etc.etc.

minestrone

Lun, 29/04/2013 - 09:29

da qual pulpito o predellino.... oserei dire

efferaia

Lun, 29/04/2013 - 09:29

Queste parole vanno anche ai giornalisti. Stamattina il giornalista Cazzuullo continua a dire che in nessun paese al mondo ci sono premier che controllano la stampa e che quindi Berlusconi e' un conflitto di interessi perpetuo. Bene guardo ogni mattina la rassegna stampa su Sky, vi sono almeno trenta testate e guarda caso quelle riconducibili a Berlusconi ve ne sono solo 2. Per non parlare delle reti Rai e quelle di altre reti. Grazie

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Lun, 29/04/2013 - 09:32

In genere i mandanti o gli ispiratori di atti violenti e destabilizzanti dicono che la violenza ha ricompattto le schiere governative o quanto meno istituzionali. La violenza e la destabilizzazione fa comodo solo a chi non ha altro modo per entrare nel gioco. Fa comodo a chi non ha altro che l'insulto: per dare l'impressione di avere uno straccio di idea. Sono quelli che richiamano alla democrazia solo perchè democraticamente non hanno raccolto un numero adeguato di sostenitori. Si può lottare fino al giorno delle elezioni, dal giorno dopo si collabora per il bene del paese. Perchè si sovrebbe spargere odio e dimostrare saccenza se non per interessi personali?

giangi85

Lun, 29/04/2013 - 09:34

a me pare che il clima d'odio lo coltivano i politici che proseguono con la linea dell'austerity, non chi denuncia queste politiche strozzine..

Ritratto di mirosky

mirosky

Lun, 29/04/2013 - 09:35

siamo all'assurdo lui rappresenta tutto il male che fà incazzare la gente e per l'ennesima volta vuole dare la colpa ad altri. ma vaff****lo

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 29/04/2013 - 09:37

1.000 euro al mese e ritrovarsi in una pozza di sangue. Non abbandonate questi uomini e le loro famiglie.

rotto

Lun, 29/04/2013 - 09:40

Da che pulpito.....

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Lun, 29/04/2013 - 09:43

Anche in questo caso, i giudici daranno la colpa ai politici che hanno reso disperato il Preiti che non aveva più i soldi per giocare al videopoker.

Ritratto di manganouneroe

manganouneroe

Lun, 29/04/2013 - 09:45

Ma sta parlando lo stesso tizio che ha fatto quella azione sovversiva occupando il tribunale di Milano?!?

ademar

Lun, 29/04/2013 - 09:45

Più che alle campagne d'odio, conviene pensare alla distanza "incolmabile" tra politici e cittadini, tra "onorevoli" (si fa per dire...) che ricevono 10.000/20.000 euro al mese e pensionati/disoccupati che non sanno più come fare!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Lun, 29/04/2013 - 09:47

Per il Preiti il carabiniere era solo un ostacolo, non un uomo.

vince50

Lun, 29/04/2013 - 09:51

Caro cav,mi consenta(anche perchè non sono e non sarò mai un sinistroide.L'odio è la diretta conseguenza nonchè la reazione alle angherie dei politi che ci sottomettono da tempo immemorabile.Giustificare oppure no la violenza sarebbe molto arduo,anche perchè giusto o sbagliato che sia il popolo NON ha altro mezzo per ribbellarsi e la storia insegna.l'unico neo è che dalla Bastiglia in poi,hanno sempre pagato le persone sbagliate.

ademar

Lun, 29/04/2013 - 09:52

@mortimermouse scrivi "ai sinistronzi chiedo semplicemente il rispetto per l'avversario", ma come si può chiedere rispetto agli avversari chiamandoli "sinistronzi"??? Dobbiamo tornare a confrontarci sulle idee, insultarci a vicenda non serve a nulla...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 29/04/2013 - 09:54

Campagna d'odio? Caro Berlusconi, provi a leggere l'articolo di Magdi Cristiano Allam e poi ne riparliamo. P.S. Già che ci siamo le ricordo alcune sue "chicche". Sono soltanto una piccola parte. "Veltroni è un coglione." (Berlusconi, 3/9/95). "Veltroni è un miserabile" (Berlusconi, 4/4/2000). "Giuliano Amato, l'utile idiota che siede a Palazzo Chigi" (Berlusconi,21/4/2000). "Prodi? Un leader d'accatto (Berlusconi, 22/2/95). "La Bindi e Prodi sono come i ladri di Pisa: litigano di giorno per rubare di notte" (Berlusconi, 29/9/96). "Prodi è la maschera dei comunisti" (Berlusconi, 22/5/2003). "Prodi è un gran bugiardo pericoloso per tutti noi" (Berlusconi, 21/10/2006). “Prima delle elezioni ho potuto incontrare due sole volte in tv il mio avversario, e con soli due minuti e mezzo per rispondere alle domande del giornalista e alle stronzate che diceva Prodi” (Berlusconi alla scuola di formazione politica di Forza Italia, 2 luglio 2007). "Con Prodi a Palazzo Chigi è giusto dire: piove governo ladro" (Berlusconi, 10/4/2008). “Il centrosinistra? Mentecatti, miserabili alla canna del gas” (Berlusconi, 4/4/2000). "Sono in politica perché il Bene prevalga sul Male. Se la sinistra andasse al governo l’esito sarebbe questo: miseria, terrore, morte. Così come avviene ovunque governi il comunismo (Berlusconi, 17/1/2005). “Lei ha una bella faccia da stronza.! ” (alla signora riminese Anna Galli, che lo contestava, 24/7/ 2003). “Non credo che gli elettori siano così stupidi da affidarsi a gente come D’Alema e Fassino, a chi ha una complicità morale con chi ha fatto i più gravi crimini come il compagno Pol Pot” (Berlusconi, 14 dicembre 2005). "Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse" (discorso di Berlusconi davanti alla Confcommercio il 4/4/2006).

Ritratto di caputese

caputese

Lun, 29/04/2013 - 09:56

Per il bene dell'Italia berlusconi eviti di straparlare e stia nel suo angolino quatto quatto.

Ritratto di manganouneroe

manganouneroe

Lun, 29/04/2013 - 09:57

Bossi: 'Mi ricandido a meno che non tiriamo fuori i fucili' Ansa 13 dicembre, 16:31 Se la Lega si ripresenterà in Parlamento Umberto Bossi intende ricandidarsi: "A meno che non decidiamo di tirare fuori i fucili, di non venire più a Roma e di passare a mezzi più espliciti e rumorosi". Lo dice il Senatur che, conversando con i cronisti a Montecitorio aggiunge: "Senatore a vita? Mai! E l'unica cosa che non accetterei". "La Lega al Nord, questo dice Maroni. Non si può stare in Parlamento e allo stesso tempo fare la lotta. O fai la lotta democratica in Parlamento o la lotta popolare fuori" dice Bossi che ripete, "la Lega deve passare alla lotta popolare, fare un altro tipo di battaglia"."Monti non deve fare altro che sparire dalla faccia della terra". Il Senatur torna a difendere a spada tratta il Cavaliere e ad accusare il premier in carica che, dice "ha fatto tanti danni alla gente e alle famiglie". Berlusconi, invece, "é saggio, lo stimo. E non avrebbe mai fatto quello che ha fatto Monti. Monti ha fatto troppi danni" aggiunge

Ritratto di fabiobonari

fabiobonari

Lun, 29/04/2013 - 09:57

Articolo 11 L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. ------ Per le controversie interne, ogni 25 Aprile e 1° Maggio, l'ANPI celebra i fasti della guerra civile.

rossimario

Lun, 29/04/2013 - 09:58

Naturalmente TUTTI i nostri cari politici, da destra a sinistra, hanno colto al volo l'occasione per sparare a zero sul popolo esasperato: "basta campagne d'odio!"...e cosa fanno? aboliscono i privilegi, le auto blu, i vitalizi facili, i treni/aerei/spettacoli gratis? Rinunciano ai rimborsi truffa? Si abbassano gli emolumenti? NO! SI RINFORZANO LE SCORTE!!! E continueranno beatamente a succhiarci il sangue, tutti d'accordo come sempre. E VOI CONTINUATE A VOTARLI!!! PIRLA!!!

eovero

Lun, 29/04/2013 - 09:58

ogni tanto le cosche mafiose vogliono ricordare al popolino che ci sono e comandano sempre loro,l'uomo l'attentatore poverino non aveva altro potere che ubbidire ai capi... non ci credo proprio che abbia fatto tutto di testa sua.Poi da queste azioni che bisogna sparare,qualche colpo non va finire come avrebbe voluto,cioè voleva solo intimidire non uccidere,ma si sa quando spari con la pistola il braccio si alza...almeno a me succedeva cosi al poligono militare,cmq il tutto farà si che l'inutile Alfano cerchi già di assumere altri picciotti come scorta,tanto paga sempre il nord!!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 29/04/2013 - 10:00

Dal tenore dei commenti leggo appare la realtà di un Paese profondamente diviso. Tutti straparlano usando lingue diverse, mutuate dai giornali di riferimento. Purtroppo il cancro dell'odio e dell'invidia, misto all'ipocrisia, ha imbevuto profondamente il Paese e non sarà facile liberarsene.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 29/04/2013 - 10:02

Non voglio giustificare ne scusare l'attentatore ma ritengo inaccettabili le due campane che si odono, una che getta la colpa morale su gli spargitori d'odio, attuali e di storico passato, l'altra che fa paragoni fra questo o quel politico, questa o quella frase. Non ho dubbi che lo sconforto che ha guidato il Preiti a commettere un gesto folle sia da addebitarsi complessivamente ai politici di attuale e recente o remoto passato che, pur di tirare acqua al proprio mulino, non hanno esitato ad esibire comportamenti poco consoni agli amministratori della cosa pubblica. Fra la faciloneria di chi descriveva come tutto andasse bene, ed eravamo ad un passo dal precipizio, l'incoscienza di coloro che pur di abbattere l'avversario lo accuserebbero anche di aver eretto croci sul Golgota ed infine l'inettitudine della maggioranza che, pur di restare comodamente seduta sulla generosissima poltrona, se ne frega di tutto e di tutti fuorchè del proprio "particulare". Spero, ma dubito, che il nuovo governo sappia almeno ridurre alcuni dei peggiori casi che generano questo caotico stato di cose: l'auto referenzialismo della casta - servizio alla comunità e non esclusivi interessi personali o di gruppo -, la cura vera ed efficace dell'interesse primario dei cittadini - lavoro, salute, speranza nel futuro. Ricordiamoci che il marasma oltre a generare sporadici e deprecabili gesti individuali, alla fine spezza la corda, così come si spezzò nel 1917 in Russia, nel 1922 in Italia, nel 1933 in Germania. Ma la Storia non insegna proprio niente ?

Ritratto di benito1966

benito1966

Lun, 29/04/2013 - 10:04

L'imbecillità dei commenti di ersola, tipica dello stalinista onanista e cirrotico, la dice lunga su quelli che sono i supporters del criminale grillo.Caro er sola, se avverti il bisogno di insultare, nessun problema, pubblica il tuo indirizzo e parliamone a quattr'occhi.Conigli comunisti.

cisbi

Lun, 29/04/2013 - 10:05

Meschino e vergognoso strumentalizzare l'accaduto a proprio vantaggio per far la parte del santarellino senza averne alcun titolo, ma è ancora più patetico che ci sia gente che si beva questo mare di sciocchezze nauseanti come verità assoluta.

giancamot

Lun, 29/04/2013 - 10:05

Passano gli anni, cambiano i governi ma il vizio non l'avete perso, mistificatori della realtà, speculatori di IGNORANZA!!

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 29/04/2013 - 10:06

Non voglio giustificare ne scusare l'attentatore ma ritengo inaccettabili le due campane che si odono, una che getta la colpa morale su gli spargitori d'odio, attuali e di storico passato, l'altra che fa paragoni fra questo o quel politico, questa o quella frase. Non ho dubbi che lo sconforto che ha guidato il Preiti a commettere un gesto folle sia da addebitarsi complessivamente ai politici di attuale e recente o remoto passato che, pur di tirare acqua al proprio mulino, non hanno esitato ad esibire comportamenti poco consoni agli amministratori della cosa pubblica. Fra la faciloneria di chi descriveva come tutto andasse bene, ed eravamo ad un passo dal precipizio, l'incoscienza di coloro che pur di abbattere l'avversario lo accuserebbero anche di aver eretto croci sul Golgota ed infine l'inettitudine della maggioranza che, pur di restare comodamente seduta sulla generosissima poltrona, se ne frega di tutto e di tutti fuorchè del proprio "particulare". Spero, ma dubito, che il nuovo governo sappia almeno ridurre alcuni dei peggiori casi che generano questo caotico stato di cose: l'auto referenzialismo della casta - servizio alla comunità e non esclusivi interessi personali o di gruppo -, la cura vera ed efficace dell'interesse primario dei cittadini - lavoro, salute, speranza nel futuro. Ricordiamoci che il marasma oltre a generare sporadici e deprecabili gesti individuali, alla fine spezza la corda, così come si spezzò nel 1917 in Russia, nel 1922 in Italia, nel 1933 in Germania. Ma la Storia non insegna proprio niente ?

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 10:08

aladino77 tu sei da rinchiudere

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 10:11

x Mortimermouse Temo sia difficile. L'insulto, la demonozzazione dell'avversario, l'invettiva, la Storia coperta di menzogne, insieme al completo e totale fallimento su tutti i fronti, sono sempre stati il solo e unico programma Komunista.

GianfrancoNapolitano

Lun, 29/04/2013 - 10:13

Berlusconi perde solo tempo! La violenza è di sinistra e dalla sinistra viene usata praticamente e verbalmente.A Berlusconi che invita a cessare le campagne d'odio risponderanno che la sua solo esistenza è una giustificazione ad aggredire, ad insultare, ad uccidere l'odiato nemico! E' sempre stato così e sempre sarà così,purtroppo!

scott

Lun, 29/04/2013 - 10:13

Con tutto il dispezzo che si puo' avere per Grillo e i sinistrorsi, ma mi chiedo: per quale motivi non ci sono gli stessi titoloni sul carabiniere UCCISO nel casertano? Forse questa situazione si presta meno a strumentalizzazioni?

bruno49

Lun, 29/04/2013 - 10:13

Se un medico dice alla famiglia di una persona che vi sono dei sintomi preoccupanti che fanno pensare a una malattia che, se non curata, può farlo morire, e poi la famiglia non provvede e il malato muore, possiamo dire che è stato il medico a provocarne o favorirne la morte? Grillo ed altri hanno voluto dire che nel Paese c'è gente che odia i politici e che se non si provvede in tempo poi succedono fatti del genere. Grillo dovrebbe essere ringraziato, non incolpato. Ma l'avete capito che in giro ci sono milioni di persone imbestialiti contro i politici e questi cosa fanno? Alzano il dito medio e deridono la gente, come Gasparri.

bruno49

Lun, 29/04/2013 - 10:15

Se la Casta si comporta in modo odioso, è logico che poi venga odiata.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 10:16

se non siete d'accordo con berlusconi, esprimete con il voto il vostro dissenso. è ora di farla finita di esprimere il vostro dissenso con l'odio, con gli insulti, con le diffamazioni! questi non sono affatto gi strumenti della civiltà ma di barbarie!

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 29/04/2013 - 10:16

....e contuìnua a non di dimettersi alimentando l'odio. La sinistra estrema è diventata una cantilena pericoloso per fare i cavoli propri. Tutto ciò che è contro i suoi personalissimi interessi è sinistra estrema. grillo ha ragione, la sua antipolitica ha fermato l'eversione e questo dà fastidio

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 29/04/2013 - 10:17

Sono 70 anni che respiro odio allo stato puro. Quello che ha armato le brigate rosse e le falangi nere. Ma i "neri" sono esauriti, salvo che non si voglia considerare tali personaggi come La Russa o la Meloni, più che altro ridicoli. La sinistra invece, almeno quella di vecchio stampo e formata alla scuola delle Frattocchie, non è cambiata molto ... ma l'uomo di Budapest ha dimostrato di essere un'eccezione: speriamo bene per il futuro e che questo governo, impossibile per il modello di personaggi tipo Bersani, valga a cambiare la sinistra.

marcothai

Lun, 29/04/2013 - 10:20

l'odio l'hanno creato i vari sant'oro rosa bindi di pietro, e tutta la banda bassotti. Ha ragione Grillo, non ha sparato alle persone giuste. Approposito....complimenti per il ministro ne...di colore scuro. Come siete caduti in basso.

robytopy

Lun, 29/04/2013 - 10:23

mortimermouse: il tuo ragionamento decade subito dopo le prime due parole.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Lun, 29/04/2013 - 10:24

Aladino 77, inizi lei a fare autocritica per le cose oscene che ha scritto! Manganouneroe, forse, il tizio , ha occupato la fogna in cui vive un essere come lei che sicuramente era contento quando il guerrigliero Tartaglia lanciò una statuetta sulla faccia del tizio. Scendi dal pero che è meglio!

@ollel63

Lun, 29/04/2013 - 10:26

I sinistrati allevati per distruggere, nutriti d'odio, privati del cervello, accecati e resi sordi, automi inumani costruiti con materiali di scarto... continuano a trovare spazio su queste pagine di commenti... non capisco come la redazione possa tollerare!

Ivano66

Lun, 29/04/2013 - 10:28

Il vero cancro di questo paese ha un nome e una faccia precisa: Silvio Berlusconi. In qualsiasi altro paese sarebbe in galera da 20 anni.

Ritratto di Y93

Y93

Lun, 29/04/2013 - 10:29

Insieme ai suicidi degli imprenditori e commercianti anche questo è una vittima dell'incapacità di Bersani....ricordatelo Bersani!!!

Macho23

Lun, 29/04/2013 - 10:29

E' sempre colpa di altri...non di una politica inesistente da anni che sta rovinando il paese in modo irreversibile. Bravi politici e giornali politicizzati...la realtà è un'altra ma per i vostri interessi sappiamo cosa dovete dire.Due mesi di campagna contro il pd e poi a manina al governo. Chissà perchè...

robytopy

Lun, 29/04/2013 - 10:29

mortimermouse: sarei curioso di sapere a quale categoria dei destraioli appartieni: -quella dei furbastri -quella degli ingenui -quella degli ignoranti ( ovviamente in senso gelminiano)

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 10:31

No bruno49 Grillo usa l'insulto e l'invettiva in modo simile a quanto faceva Adolf Hitler. Naturalmente tra l'incolto pupazzo e Hitler le differenze a livello culturale e di retorica sono abissali. E' per questo che e' un Hitler dei poveri. E lo fa solo per i soldi e' questa la solenne fregatura per chi lo ha votato

Paul Vara

Lun, 29/04/2013 - 10:31

Berlusconi, ignobile ancora una volta, vuole mantenere i propri privilegi e quelli degli amici. Delle sorti del Paese non glie ne può fregare di meno.

baldo1

Lun, 29/04/2013 - 10:32

Dreamer_66: giusto e questa è l'ennesima provocazione di Berlusconi; non cambia mai, è il solito irresponsabile.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Lun, 29/04/2013 - 10:33

Gasparri che faceva il dito indice ai cittadini che manifestavano è di estema sinistra ? Mi devo essere perso qualcosa.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 10:33

AZZURRO AZZURRO io ci provo! perlomeno, davanti alla mia coscienza civile, potrò dire: ho almeno tentato! a me piacerebbe che ci fosse una dialettica politica basata sul saper fare, essere capaci, ma questi risultati li vedranno, forse, i nostri figli, i nostri nipoti...

luan

Lun, 29/04/2013 - 10:35

QUINDI SALLUSTI BELPIETRO &Co resteranno senza lavoro se non dovranno piu' attaccare i magistrati?

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 29/04/2013 - 10:37

Vedo che i sinistri individui, pur perdenti su tutti i fronti, continuano ad esporre le loro ignobili fregnacce e stupide "sentenze". Era proprio il caso di pubblicarle tutte ? ( ES: @aladino77 , che parla tout court di ammazzamenti ? ).

aladino77

Lun, 29/04/2013 - 10:37

Mortimerhouse chiede di smetterla con la campagna degli insulti appellandosi ai "sinistronzi". Da ricovero immediato Per Azzurro azzurro: meglio essere da ricovero che una pecora belante e schiava dei potenti come lei. Ora torni pure a pascolare

GiulioCesare

Lun, 29/04/2013 - 10:39

Togliere i Veleni. è molto complicato per un motivo semplice, esiste ormai una setta di quelli che hanno fatto carriera e soldi creando professioni "lavorative" fondate sull'odio di parte. Santoro,Tamaglio come potrebbere guadagnare stipendi di platino, il finto buonista di fazio e la litizzietto. cosa direbbero senza avere un nemico a tutti i costi. Addirittura un partito importante come il PD, la prima volta che ha dovuto "discutere" su qualcosa senza ODIO... è crollato...

CARLINOB

Lun, 29/04/2013 - 10:42

Quate volte ha scherzato e scherza con il fuoco il Caimano : sono stupito che non l'abbiano già steso una volta per sempre questo tappo allo sviluppo economico e soprattutto etico di questo paese.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 29/04/2013 - 10:44

Basta leggere alcuni commenti per rendersi conto che qualsiasi commento faccia Berlusconi, e non solo, si scatena l'odio. Come se ne viene fuori? Non certo armando un poveraccio disoccupato che passa il suo tempo difronte ad una macchinetta mangiasoldi rastrellando quei pochi soldi che trova nel cassetto della moglie o degli anziani genitori o aspettando che si suicidano tutti coloro che non sanno come sbarcare il lunario. Nè si eliminano i problemi solo con segnali autoreferenziali quali il misero taglio di qualche spicciolo, occorre coraggio e coesione da parte di tutti e dico di TUTTI coloro che abbiamo mandato in parlamento non solo per l'amministrazione ordinaria della cosa pubblica, ma per trovare soluzioni immediate per uscire dal tunnel della recessione e della crisi economica, per ridare speranza a chi l'ha persa e chi sta per perderla e non per vederli litigare come tanti galli in uno stesso pollaio! Lo stesso dicorso vale anche per i giornalisti, ma questo è un altro capitolo.

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 10:44

@Dreamer_66 - inutile dare delle prove ai berlusconiani fedeli. sono credenti, eventuali prove contro il loro presidente saranno ritenute bugie dei soliti catto comunisti bolscevichi, ecc. tra l'altro scommetto che il 70% di quelli che usano la parola bolscevichi non sanno neanche in che anno c'e' stata la rivoluzione russa. insomma sono ignoranti con una fede incrollabile. silvio da vent'anni attacca con stampa e altri mezzi chi lo accusa di qualcosa e giustamente poi gira la frittata dicendo che e' chi lo ha accusato il seminatore d'odio. insomma inutile dire al toro che e' cornuto se ripete continuamente d'essere un cavallo e che i cornuti sono i cavalli di sinistra... poi dicono che i miei ragionamenti sono contorti perche' piu' in la della d'Urso non vanno...

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 29/04/2013 - 10:44

Un uomo con la vita rovinata, e due carabinieri in fin di vita. Colpa di chi come Grillo e degli anti-politici in generale che inculcano nella testa della gente ignorante che la colpa del nostro degrado non siamo magari noi stessi, o la disonesta' che impera tra i cittadini. Ma sempre e solo i politici. Che non si sa perche' dovrebbero risolvere tutti i problemi. Ma i rematori siamo noi, e la disonesta, grossa, impera in 1 cittadino su 3. Chi dichiara 15KE e ne guadagna 45, chi, statale, fla la spesa o sta piu giorni in malattia che al lavoro, Chi fa cassa per anni e anni e in piu lavora in nero con paghe piene, si lamenta che se no gli manca il pane... ma il pane non manca mai, mancano i cellulari, le sigarette, le slot machine. Chi ti supera in fila al negozio, chi al lavoro con sgambetti e scorrettezze, chi ruba di tutto, piu che puo', dal posto di lavoro. Case ATER a basso reddito, con gente che arriva con macchinoni. Aziendine che vendono giochi per playstation con i titolare che girano con l'X5. E via dicendo. Ma, ditemi, che cosa devono fare i politici ? Lo stato e' in crisi in malora, e' solo colpa dei politici ? I rematori siamo noi. Poi andiamo a sparagli solo perche siamo stati manipolati da Grillo.

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 10:45

@Dreamer_66 - inutile dare delle prove ai berlusconiani fedeli. sono credenti, eventuali prove contro il loro presidente saranno ritenute bugie dei soliti catto comunisti bolscevichi, ecc. tra l'altro scommetto che il 70% di quelli che usano la parola bolscevichi non sanno neanche in che anno c'e' stata la rivoluzione russa. insomma sono ignoranti con una fede incrollabile. silvio da vent'anni attacca con stampa e altri mezzi chi lo accusa di qualcosa e giustamente poi gira la frittata dicendo che e' chi lo ha accusato il seminatore d'odio. insomma inutile dire al toro che e' cornuto se ripete continuamente d'essere un cavallo e che i cornuti sono i cavalli di sinistra... poi dicono che i miei ragionamenti sono contorti perche' piu' in la della d'Urso non vanno...

CARLINOB

Lun, 29/04/2013 - 10:45

CHI PER UNA PALPATA AL LATO B DI UNA PSEUDO PROSTITUTA è DISPOSTO A SPENDERE 15000 EURO NON PUò CAPIRE LE ESIGENZE DI MILIONI DI POVERI E NEANCHE PUò ERGERSI A MORALISTA. O A CASA O STESO PRIMA O DOPO.

Albaba19

Lun, 29/04/2013 - 10:47

ma qualcuno gli dica a berluscono che adesso la campagna elettorale è finita, e ogni tanto si guardi indietro visto che anche lui come fomentatore non è affatto male. lavorare lavorare e non rompere le balle, devono solo dimostrare che l'accrocchio che hanno creato funziona e risolva i problemi in fretta altrimenti di sitauzioni come queste purtroppo ne vedremo delle altre mi sa.

Alfonso

Lun, 29/04/2013 - 10:48

Ma come si permette il Cavaliere?? Per caso allude al Sant’uomo di Grillo?? Grillo è un uomo che ha sempre fatto dichiarazioni di pace e solidarietà, verso chiunque. Non ha mai insultato chicchessia , mai!! Ho trovato qualche testimonianza che conforta quello che affermo. Qualche lazzarone lo vuole mettere in mezzo al fatto di sangue registrato ieri a Roma, ma come si permettono?? Lui non ha mai fatto attacchi personali, e mai detto parole fuori posto o volgari a nessuno. Le parole di pace e rispetto per le persone dette da Grillo sono queste; “La classe politica che è morta”. Recente conio del 27 Marzo, “padri puttanieri”. Jovanotti una «cureggina», Pino Daniele “il monnezzaro”Valentino Rossi «menomato mentale». George Bush, “più grande serial killer della storia”, Rupert Murdoch per grillo è: «Merdoch».Rita Levi Montacini nel 2001, venne definita dal pacifista grillo «vecchia puttana”, Bersani "il vecchietto sulla panchina «quasi morto»"non morto" «Gargamella». Berlusconi «psiconano» «Cavaliere dell’Apocalisse» «truffolo» “Finito Berlusconi, dovremo pulire dalla sua merda le stalle d'Italia. Ci vorranno anni". Fabio Fazio «stuoino», Giuliano Ferrara; «Container pieno di m…». Mario Monti; “Rigor Montis”. Ilaria D’amico; «dissociata affetta da pippite”. Gianni Agnelli; «Tutankhamon che se gli tiri 100 lire gli si piantano in faccia e non escono più», Giulio Andreotti, «una mela marcia che continua a marcire»«Ma perché devono sempre morire i migliori». «Il giorno che Andreotti morirà gli toglieranno la scatola nera dalla gobba e finalmente sapremo».Elsa «Frignero»«la neurodeliri».. Gianni «Aledanno», Giuliano «Pisapippa». Roberto «Forminchioni». Sergio «Marpionne». Veltroni «Topo Gigio» Corrado Passera«Ovetto Kinder senza sorpresa». Libro scritto con Gianroberto Casaleggio"Siamo in guerra", inizia così: "è in corso una guerra tra due mondi, nascosta dai media.” V, cioè la lettera chiave fin dai primi V-day: in cui lo slogan era, come noto, un Vaffanculo. La V approda poi maiuscola e stilizzata nelle Liste CiViche e infine nel MoVimento 5 Stelle. Il riferimento emotivo è "V per vendetta", film del 2005. Lo stesso Grillo lo cita nel post in cui lancia il primo V-Day (14 giugno 2007) corredandolo con l'immagine del suo protagonista. Oltre alla lettera, in "V per vendetta" si carica di valore simbolico il suo equivalente in cifra secondo i numeri latini, cioè il cinque. Come le stelle di Grillo. Come notate non c’è una prola fuori posto, anzi, sono parole di rispetto e amore verso gli altri ….. The show must go on….

Alfonso

Lun, 29/04/2013 - 10:51

aladino77 Si nota che c'hai la testa per dividere le orecchie.... ma vai a farti due passi, idiota!!

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 29/04/2013 - 10:53

Accipicchia, dopo anni di insulti, di presunte invidie degli avversari ecc. ecc. ora da Berlusconi anche il cazziatone. Dove stava quando la crisi era alle porte e la crisi era solo psicologica??? Berlusconi tiene a questo governo per essere tutelato dai processi. Se ciò non avverrà staccherà la spina fregandosene di chi entra nella spirale della disperazione perché non ce la fa a campare. Rame si guardi allo specchio ed abbia il coraggio di sputarsi!!!!

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 10:54

x @ollel63 Io preferisco che i komunisti scrivano il loro odio verso chi ha idee diverse. Piu' scrivono rivelando la loro vera natura e piu' perdono voti

linoalo1

Lun, 29/04/2013 - 10:55

Senza fare nomi e cognomi,Wanna Grillo l'imbonitore,andrebbe denunciato per istigazione alla violenza!Non per quello che dice,ma come lo dice!Purtroppo ,con le sue urla,riesce a condizionare qualche persona debole di carattere.Chissà se riusciremo mai a sapere cosa o chi ha spinto il Preiti a fare quello che ha fatto?Io sono sempre convinto vhelui,invece di suicidarsi,nella sua mente sia nato un desiderio di rivalsa!Contro chi?Contro chi,secondo la sua mente di Ignorantone,era l'origine dei suoi guai.Ossia,le istituzioni.Wanna Grillo,continuava a gridarlo ai quattro venti e, probabilmente,ha colpito.Una parte di colpa la darei anche ai Media,perchè,se non avessero enfatizzato i discorsi di Wanna Grillo,lo stesso non avrebbe assunto l'importanza che,purtoppo,oggi ha!Probabilmente sarebbe paasato nel firmamento della Politica,come una stella cadente nella notte di S. Lorenzo!Purtroppo,ancora oggi,tutti lo nominano come un punto di riferimento!Se venisse ignorato,saremmo tutti più tranquilli e,sicuramente,il Governo sarebbe stato fatto subito dopo le elezioni ed,oggi,il Governo sarebbe libero di legiferare!bene o male,non sta A Wanna Grillo a giudicare ma,bensì,al popolo Italiano!Lino.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 10:55

continuate pure ad insultare, cari sinistronzi :-) non farete altro che confermare il comportamento responsabile della destra e di berlusconi :-) più ci insultate, più noi diventiamo più forti, e quando saremo come le rocce, allora il vostro mare di odio si infrangerà e la vostra forza si disperderà alla prima ondata :-)

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 10:56

x luigipiso Ma chi si deve dimettere, il Cavaliere che ha preso 8 milioni di voti? Ma te sei sicuro di aver premuto il tasto "on" al cervello prima di scrivere?

Azzurro Azzurro

Lun, 29/04/2013 - 11:02

x mortimermouse Quello che tu chiedi i komunisti non potranno mai dartelo. L'Unione Sovietica era un paese spaventoso dove il 5% trattava da schiavi il restante 95%. Se i Komunisti dicessero la varita', il risultato sarebbe uno soltanto: dovrebbero dire scusateci abbiamo sempre fallito perdonateci. Comprendi quindi che essi siano costretti a blaterare le solite panzane sentite in sezione. Te ne dico una....dopo 50 anni di lotte sindacali komunistoidi, i lavoratori italiani sono in europa quelli che guadagnano meno. Tu pensi che le teste di legno komuniste, questa semplice cosa la sappiano?

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Lun, 29/04/2013 - 11:02

Ersola- lei presume di scrivere , presume di fare il saggio, ha mai fatto una RMS, al cranio? Quando le imporranno un TSO , vedra' Egregio, non le faranno un iniezione con il liquido di contrasto, a lei basta farle un clistere. Ci comunichi il referto, o deleghi chi per lei a farlo.

epesce098

Lun, 29/04/2013 - 11:02

Dreamer_66 - Tutte quelle che hai elencato con dovizia, non erano altro che risposte alle offese che riceveva Lui dai sinistronzi. Ma secondo te doveva tacere e subire le loro offese? Chiara e legittima la Sua reazione!!!

bosco43

Lun, 29/04/2013 - 11:03

Lo dica al suo amico monti,dato che chi semina vento ,raccoglie tempesta!!!Era scontato che succedesse,ma ce lo aspettavamo da molto e non da uno solo!!!Mi meraviglio,che si meravigli! Ed i suicidi?Non vanno in conto a monti e soci anche quelli??? Son tutte vittime della stramaledetta CASTA!!!

Ritratto di Lucio Malan

Lucio Malan

Lun, 29/04/2013 - 11:05

AI NUMEROSI COMMENTATORI CHE AUSPICANO VIOLENZA E OMICIDIO PER RAGIONI POLITICHE O DI "MORALITA'" O "GIUSTIZIA". Provate a sostituire alle parole "politici" o "parlamentari", le parole "ebrei", "nemici della Germania" oppure le parole "agenti del capitalismo" o "nemici della Rivoluzione" e scoprirete che parlate esattamente come i nazisti e i comunisti assassini del secolo scorso. Forse che non c'erano disperati e disoccupati nella Germania degli anni '30 o nella Russia? Piccola cattiva notizia per voi: nazisti e comunisti assassini hanno perso, distruggendo i loro paesi e oggi sono all'inferno.

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 11:07

ecco un berlusconiano pacifista: @ollel63 che scrive: "I sinistrati allevati per distruggere, nutriti d'odio, privati del cervello, accecati e resi sordi, automi inumani costruiti con materiali di scarto... " .... non ho altre domande vostro onore.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 11:11

quando la sinistra non vuole proprio ammettere di essere diventata scomoda per tutti... :-)

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 11:12

@spectrum: lei scrove "Un uomo con la vita rovinata, e due carabinieri in fin di vita. Colpa di chi come Grillo...". Io, invece, voglio manifestare la mia vicinanza alle famiglie coinvolte in questa tragedia. Ci vuole buon senso ed umilta'.

cisbi

Lun, 29/04/2013 - 11:15

mortimermouse lei si che scrive commenti civili, che ci prova, bravo. Però faccia più attenzione, negli ultimi due messaggi ha dimenticato di apostrofare "civilmente" i commentatori dissidenti con il "civilissimo" termine "sinistronzi"... :-) (le metto la faccina che sorride come fa lei, così anche se come dissidente secondo la sua civilissima opinione dovrei togliermi dalle scatole, magari non si offende troppo se mi permetto di vederla in modo un po' diverso da lei)

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 29/04/2013 - 11:17

x aladino77m fai attenzione che il tutto si rivolge contro di te, crepate sinistronzi

Alfonso

Lun, 29/04/2013 - 11:19

Grillo?? Beacoup de bon ton, si nota!!!.. All'inizio ho avuto una grande simpatia per grillo, poi iniziò il cahiers de doléances quando pronunciò quelle parole pesanti come pietre all'indirizzo del Dottor Cremonesi. Attualmente ho avuto la conferma che Grillo è un poveraccio, uno che si è ritrovato a gestire un movimento e un consenso che manco Lui si aspettava. Secondo me, non sa che pesci prendere e di conseguenza agisce in modo sconclusionato e maldestro. Tranne che ripetere i soliti paroloni triviali, triti e ritriti, non noto nessun cambiamento in bene, anzi, da subito dopo le elezioni, non ne ha combinata una buona. Il fatto di non farsi chiamare più Onorevoli, ma cittadini, dava l'impressione che volessero scimmiottare la rivoluzione Francese... Grillo come Peppino Beppino Macchiett de Robespierre detto l'Incorruttibile, Casaleggio come Gianrobert Sciaquettes Danton, dit le capellon, e il fido Crimi come Juvan-Pollò Marat., le beau endormi dans le Kiosque. Tutto bello, tutto bene, ma alla fine ti rendi conto che la rivoluzione è una mega truffa ai danni dei cittadini. Grillo più che Robespierre, è un Pierre Cardin camuffato. Casaleggio è un Louis Vuitton nù poco struzz, mentre il povero Crimi può fare la buonanima di Coluche. Infatti Coluche ha girato il film Scemo di guerra a fianco del capo dei Grillini. Guarda caso, anche Coluche si candido negli anni 80 alla presidenza in Francia, con il motto; "Tous ensemble pour leur foutre au (bip) avec Coluche". Che dire...beacoup de bon ton, si nota!!!..Ciao e buona giornata a tutti.

Ritratto di Gio47

Gio47

Lun, 29/04/2013 - 11:23

x Paul Vara, a parte che l'ignobile sei tu se scrivi così, ma hai sbagliato persona, sono i tuoi sinistronzi che vogliono mantenere tutti i privilegi e che il cittadino può anche morire di fame, vieni a vedere l'orecchino vendola cosa ha e stà combinando in puglia, promesse di posti di lavoro poco prima di ogni elezione, aumento al massimo dell'addizzionale, sanità che è arrivata oltre il fondo per come funziona ecc... questi sono i personaggi che non vogliono cambiare niente, chiedi a bersanoff o al topo senza tralasciare il monti altro parassita affamatore di pensionati e gli dobbiamo dare anche lo stipendio di 25.000 euro al mese grazie all'altro comunista al potere. paul vara, fatti un'esame di coscenza e guardati intorno. crepate sinistrorsi macchiati di sangue dei lavoratori.

elisa res

Lun, 29/04/2013 - 11:24

Berlusconi il pacifista Nei suoi discorsi c'è sempre violenza velata, sempre

giuly dx

Lun, 29/04/2013 - 11:27

Questo fatto rallenterà o come di consueto, contribuirà a cancellare la possibilità di vedere in galera i vertici del PCI-PDS-DS-ULIVO-MARGHERITA- ora PD domanichilosà, per i MISFATTI del Monte dei Paschi di Siena. Dove c'è già stato un morto e ce ne saranno altri tra quelli che vorrebbero parlare. Darete la colpa (o il merito) a Berlusconi anche per questo. SIETE DAVVERO LA FECCIA DELL'UMANITA' sono 68 anni che agite così. Chi vi chiama "stalinisti" ha ragione perchè lo stile è quello insegnato nelle vostre cellule.

mariolino50

Lun, 29/04/2013 - 11:27

mortimermouse Ma ti sembra con questi discorsi di essere un seminatore di amore o di odio, straparlate sempre di comunisti e cazzate simili, ora sarete contenti i "comunisti" si sono appecoronati e praticamente spariti, al governo TUTTI ex democrisitiani col pitigree.

elisa res

Lun, 29/04/2013 - 11:28

l'odio per la magistratura ed i comunisti cos'è? sono vent'anni che lava il cervello degli italiani, parte degli italiani per fortuna. é tutto studiato a tavolino, ogni suo discorso, per plasmare la mente della gente, altro che violenza!

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Lun, 29/04/2013 - 11:38

Qui sinistra, destra, centro, alto, basso, diagonale non c'entrano nulla! E' l'emblema della disperazione ed impotenza verso chi ci ha condotto (tutti) nella situazione attuale! E non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.

cyberdog

Lun, 29/04/2013 - 11:41

Ecco l impunito pronto a strumentalizzare il gesto di un esasperato e dire che e' colpa degli altri come se lui non c entra niente.quando e' stato al governo ha pensato solo ai suoi processi senza ascoltare il grido del popolo che invocava il lavoro.leggittimo impedimento.legittimo sospetto.impunibilita per le tre piu alte cariche dello stato ecc. Ecc. Complice il centrosinistra oggi fedele alleato.e voi tutti che commentate difendendolo non capite che vi prende per i fondelli.quando vi entrera' nella zucca

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 29/04/2013 - 11:43

AZZURRO AZZURRO, lo so bene che non faranno mai. però mi diverte l'idea che loro si incazzano quando li pungolo :-) sono talmente idioti che nemmeno si rendono conto in quale epoca si trovano... l'unione sovietica per nostra somma fortuna è sparita, ma i loro metodi sono ancora ben presenti qui. e non è piacevole, come non è stato piacevole subire i metodi della santa inquisizione ... ma d'altronde, io applico semplicemente il motto del "occhio per occhio, dente per dente", più di cosi che posso fare? se qualcuno riesce a realizzare un campo di indottrinamento liberale per questi comunisti, attraverso la democrazia del voto, lo applauderei volentieri :-)

Mogetta

Lun, 29/04/2013 - 11:44

Tanta Ipocrisia in questi commenti. SAPPIATE TUTTI che BERLUSCONI NON SI TOCCA! Ho sentito tanti bravi Politici delle Sinistra ma alcuni vanno proprio DEFENESTRATI (politicamente si intende). Bisogna farli parlare da soli, non se li deve "cacare nessuno". Sarebbe interessante sapere che lavoro fa ogni commentatore, quante tasse paga, cosa ha fatto nella vita. Ed ecco come per incanto, diventa tutto chiaro!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 29/04/2013 - 11:47

epesce098: dopo il tuo commento devo dare ragione all'amico vabbeh! Fermo restando che le tue parole confermano le mie tesi, ovvero che nel clima d'odio lui ci sguazza, Dai... elencami gli insulti rivolti da Veltroni nei suoi confronti!

soldellavvenire

Lun, 29/04/2013 - 12:00

sintomi di rivoluzione imminente? gente esasperata che spara? governo "di larghe intese" tra quelli che hanno causato più danni all'italia nell'ultimo dopoguerra e gestito la discesa all'inferno di metà del popolo? niente paura!!! adesso c'è silvio che somministra a tutti quanti pillole d'amore! oh eccettuati i suoi fedeli, naturalmente, a quelli solo pillole blu

Angelo48

Lun, 29/04/2013 - 12:15

Dreamer_66-manganouneroe: suvvia amici(per me lo siete seppur in modo virtuale),ci mettiamo a fare la gara su chi ha lanciato più invettive contro l'avversario politico? Sapete perfettamente che un esercizio a ritroso nel tempo sugli insulti a Silvio, potrei farlo benissimo anch'io. Ma questa stupida forma di "contesa verbale", non ci aiuta a crescere come paese. Ci stiamo dilungando assurdemente sulla genesi dell'insano gesto dello sparatore;da dx si punta il dito sulle provocazioni della sx e dei grillini, da sx subito si risponde ribadendo e rinfacciando alla dx, dichiarazioni passate altrettanto provocatorie. E nessuno, dico NESSUNO, si sogna di ripercorrere la vita travagliata di un uomo(lo sparatore)che, prima di compiere questo insano gesto, e' stata costellata da avvenimenti molto discutibili che lo hanno visto protagonista di vicende famigliari squallide. La sua precarietà lavorativa, il malgoverno e la crisi economica che attanagliano migliaia di famiglie perbene, NULLA c'entrano con questo folle gesto perpetrato ai danni di persone che avevano solo il compito di fare il loro lavoro. Quel lavoro che il suddetto individuo, ha rifiutato più volte(questo dicono le cronache locali e le mogli che lo hanno lasciato)preferendo ad esso il video-poker. E voi tutti invece cosa fate? Fate l'elenco delle accuse ignobili che Silvio ha rivolto verso l'avversario politico intendendo, in tal modo, addossare la genesi dell'ipotetica reazione dello sparatore a delle dichiarazioni fatte dal vostro "nemico politico". Poi ci sono i commenti di chi vi vuol dimostrare l'esatto contrario ed ancora bla, bla,bla........La verità invece, alberga in qualcos'altro e l'ho descritta prima. Smettiamola pertanto, di tifare per la propria "squadra del cuore", altrimenti si corre il rischio di commentare partite mai giocate!Poi..fate un pò come vi pare!!!!

gustavo

Lun, 29/04/2013 - 12:15

Come elettore di centrodestra non posso che applaudire le parole del cavaliere. Inaspettatamente, come dalle parole di De Andrè, dal letame, delle ultime vicende politico elettorali, è nato un fiore. Il fiore di un governo di pacificazione, composto da persone giovani e ragionevoli. Questo governo durerà i 5(cinque) anni previsti dalla costituzione e sarà l'inizio di una nuova riscossa per l'Italia.

reliforp

Lun, 29/04/2013 - 12:16

Lucio Malan....Lucio Malan il deputato del Pdl? E la tua fertile mente di raffinato politico ha abortito 'ste quattro cazzate? E ti becchi pure 19.000 euro al mese ? Ma dimettiti pirla , prima che qualcuno ti legga, ti cerchi, e ti fa fare il giro intorno a Montecitorio a calci in culo.

no b.

Lun, 29/04/2013 - 12:18

cosa c'entra ora l'estrema sinistra?? Si tratta semplicemente di un cittadino esasperato che non ne può più di tutto questo. I carabinieri non devono difendere i politici ma gli onesti

Angelo48

Lun, 29/04/2013 - 12:20

luigipiso ore 10.16: ...ohhhh,finalmente hai scritto qualcosa di significativo. Almeno interrompere il lavoro su c

geremialettiga

Lun, 29/04/2013 - 12:20

'Accusa l'estrema sinistra e non fa nomi'. Allora ha perso una buona occasione per starsene zitto.

no b.

Lun, 29/04/2013 - 12:20

mortimermouse: ma vuoi capire che qui il problema non sono destra e sinistra, ma i politici TUTTI?? Le ruberie non hanno colore, e il Popolo continua a morire di fame. Dispiace solo che ci abbiano rimesso i Carabinieri e non i politici

ney37

Lun, 29/04/2013 - 12:25

che coglioni questi sinistroidi, sinistronzi tutti della stessa razza incitano all'odio contro un solo bersaglio ovvero Berlusconi.

rodenco

Lun, 29/04/2013 - 12:26

Era scritto,la rivoluzione grillina e' in atto, stiamo in campana perché questi signori di buona famiglia non riuscendo dare la spallata governativa, tentano altre vie non certamente democratiche per sovvertire le istituzioni.Si sono autoesclusi, potevano fare un governo con bersani,con vendola,( PERCHE' NON VI SIETE ACCOPPIATI?),il motivo ve lo spiego,a mio parere non sapete costruire, sapete solo distruggere,demolire non dialogare e' molto ma molto piu' semplice.Come pensate di risolvere i problemi?Con con l'odio ideologico, non si va da nessuna parte ponendo la questione del'anti berlusconismo, non vi sembra puerile e infantile porre la questione in questi termini, baipassando il nocciolo della questione che e' la crisi mondiale,e che viene rovesciata sui paesi piu' deboli come l'ITALIA. La colpa maggiore e' del isolamento che vi siete cacciati voi,pensndo che tutto vi e' dovuto senza dover pagare dazio.Non vi siete mai domandato perché siete minoranza in questo paese e lo sarete sempre, basta leggere i vostri illuminati commenti,e credo che' IL GIOFNALE li pubblichi giustamente per fare capire con chi si ha a che fare.Bavi continute a mandare messaggi di questo genere e vedrete che vi ha votato sbagliando ritornera' sui suoi passi.Il G8 di genova e' stata una bella dimostrazione di forza, peccato che ce' stata una vittima e le distruzzioni le ha pagate il popolo italiano voi comopreso.Ma vi rendete conto che quello che volete fare e' facile a dirsi ma difficile da realizzare?Voi non avete il totale appoggio del paese, siete una minoranza che insulta,non avrete mai l'ppogio dei moderati che sono 3 volte il vostro partito come numero di elettori.Quando, come scrive qualche fenomeno, passerete per le armi l'odiato nemico avrete risolto e placato il vostro livore non avrete sicuramente risolto i problemi di tutti gli ITALIANI. Auguri!!!!!!

21v3

Lun, 29/04/2013 - 12:27

Prova a non fare leggi per te stesso e presentati ai processi, vedrai che l'odio svanirà d'incanto. La violenza non è mai giustificabile ma c'è un limite a quello che le persone possono sopportare. Purtroppo a pagare non sono mai i veri colpevoli ma onesti servitori dello Stato.

Angelo48

Lun, 29/04/2013 - 12:28

luigipiso ore 10.16: ..ohhhh, finalmente hai interrotto il tuo lavoro per scrivere qualcosa di significativo. Vediamo cosa allora. Tu scrivi: "..grillo (il tuo nuovo idolo)ha ragione, la sua antipolitica ha fermato l'eversione e questo dà fastidio." Hai voluto quindi sottointendere che, se Grillo e' malvisto, e' per colpa della sua antipolitica. Ma guarda un pò: e' lo stesso concetto applicabile a Silvio. Se e' malvisto, e' perche' con la sua discesa in campo, ha fermato l'arrembante macchina comunista. E' questo da moooolto fastidio a te e quelli come te!!Stammi bene e....buon proseguimento del lavoro che svolgi sempre in modo indefesso!!

Cristina Ulcigrai

Lun, 29/04/2013 - 12:31

Condivido le parole di Silvio Berlusconi;vanno condannate le campagne d'odio verso l'avversario politico o le Istituzioni.Un saluto Cristina.

Mordecai

Lun, 29/04/2013 - 12:35

Aladino, accendi la lampada del cervello prima di scrivere quester cazzate

michetta

Lun, 29/04/2013 - 12:36

E' una grossa fortuna per l'Italia, che esista il Presidente Berlusconi Silvio. A prescindere dalla scelta degli Amici, che si sono guardati bene dall'invitare in USA, in qualita' di Rappresentante Italiano, un Bersani, un D'Alema, un Vendola o addirittura un Napolitano, ma, bensì, il nostro Presidente. Il Signor Berlusconi Silvio, oltre ad aver svolto ed a svolgere eccellentemente i suoi compiti di imprenditore Italiano, dirige il PDL come nessuno mai ha diretto un Partito. Vedere una persona come Lui, che si distingue, fin da quando discese nell'agone politico e per debellare il pci, e' per noi, un onore ed un motivo in piu', per tentare di emularlo. Ci garantisce la sicurezza giusta e necessaria per andare avanti in un Paese, che distruggerebbero subito, qualora non ci fosse Lui. La nascita del Ministero dell'Immigrazione (pardon, Integrazione, ma tanto e' uguale!), e' forse una cosetta lasciata appositamente per tacitare l'altra sponda del Tevere....Ed allora, la possiamo anche accettare, visto che Papa Francesco e' una vera buona occasione per far del bene! I suoi consigli e dettati, sono sempre scevri da alcuna manifestazione di odio, anzi, non fanno che predicare pace e serenita'. A differenza di altri (e non voglio fare nomi per alimentare altre polemiche), che ho dovuto abbandonare perfino in facebook, vista la piega presa dai discorsi troppo roboanti e pericolosi. Non c'e' niente da fare, noi siamo su questa terra, con uno scopo. Quello di Berlusconi e' sicuramente e prioritariamente, il voler bene all'Italia ed agli Italiani. Lo scopo degli...... altri, non lo so' ! Che Dio ce lo conservi! Amen

Macho23

Lun, 29/04/2013 - 12:48

@spectrum: non è colpa dei politici.Tranquillo è da 20 anni che fanno gli interessi del popolo e non il loro. Sai chi decide come vengono investiti i soldi pubblici? sai chi ha deciso lo stipendio i privilegi e la bellissima legge elettorale? sai chi ha deciso di svendere i beni dello stato? sai chi ha deciso di avere rimborsi elettorali quando il popolo ha detto no? sai chi ha deciso di dare fondi ai giornali così possono sviare la realtà tanto non falliscono? chi ha comprato diamanti case ect con anche i tuoi soldi? chi ha una pensione dopo solo 5 anni? Continuo? svegliati!! tutte queste piccole cose fanno salire la rabbia....almeno a me.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 29/04/2013 - 13:05

in questo blog sono in maggioranza soddisfatti dei nostri bravi onesti e competenti politici....o sono tutti pluripensionati collusi e felici oppure vivono all'estero.

pansave

Lun, 29/04/2013 - 13:07

I politici vincenti, dai faraoni ad oggi, hanno sempre offerto un che di bello a cui appigliarsi per sognare. I politici perdenti lasciano sfiducia, conti all'estero, sconfitte, sofferenze, sporcizie, ignoranza e disonore. Telenovelas e partite di pallone non bastano!

giovanni951

Lun, 29/04/2013 - 13:22

basta con 'odio? basta voi politici marci e corrotti che pensate solo ai beeeep vostri senza preoccuparsi dei problemi della gente. Se non a parole. Dovete solo chiedervi perché non hanno cercato di spararvi prima. Spero che il prossimo sparatore miri meglio.

cloroalclero

Lun, 29/04/2013 - 13:22

berlusconi che parla di placare gli animi fa un po' ridere..proprio lui che per anni ha inneggiato all'odio, anche attraverso questo giornale, verso chiunque non sia allineato ai suoi deliri..che sia fini o i comunisti, i giudici, o napolitano, salvo poi definirlo un saggio, quando torna comodo..

minestrone

Lun, 29/04/2013 - 13:23

chi si scusa s'accusa

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 29/04/2013 - 13:28

Cristina Ulcigrai: "Questi giudici sono doppiamente matti! Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana". Vero... vanno condannate queste campagne d'odio verso le istituzioni.

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 13:47

se fosse vero che una dichiarazione politica genera una sparatoria da parte di un disperato, avremmo decine di sparatorie ogni giorno. punto 1: TUTTI I POLITICI SI DICONO DI TUTTO... ok? chi dice che e' solo la sinistra estrema a fare dichiarazioni violente e' di parte ovviamente e che parte sara'?. punto 2: CI SONO MILIONI DI DISPERATI IN ITALIA. proviamo a ragionare: chi e' piu' pericoloso per la sicurezza pubblica? chi fa una dichiarazione politica violenta o chi strumentalizza una sparatoria a fini politici? analizzate le dichiarazioni di queste ultime 24 ore e capirete che i responsabili sono da diverse parti. ovviamente chi preme il grilletto e' uno solo ma la storia insegna che e' necessario che sia cosi' perche' tutti gli altri si possano sentire INNOCENTI. ma non lo siamo. e lo sappiamo.

Lino1234

Lun, 29/04/2013 - 15:05

#Azzurro Azzurro. Cosa vuoi che freghi al luigipiso degli otto milioni di voti di Berlusconi. Anche se di voti Silvio ne avesse presi sessanta milioni per lui, il piso, non cambierebbe nulla. Le spiego il perché : costui è il classico trinariciuto che, da piccolo è stato accompagnato, dai genitori, a portare il cervellino all'ammasso. La è rimasto e ci rimarrà per sempre. Dunque è impossibile che possa cambiare. Accettiamolo com'è. Saluti. Lino. W Silvio. W la democrazia.

tofani.graziano

Lun, 29/04/2013 - 15:17

aladino77-Letto quanto Lei afferma nel suo post,credo che non possa essere annoverato fra le persone normali,non mi sento di dire altro, oltre al grande disgusto che sprigiona dal suo pensiero

Angelo48

Lun, 29/04/2013 - 15:23

Dreamer_66: visto che continua imperterrito con la lettrice Cristina Ulcigrai nella divulgazione delle frasi istiganti all'odio dette da Berlusconi, la invito a leggersi quelle rivolte al cavaliere pubblicate nel libro "Berlusconi ti odio" edito dalla Mondadori nel 2005, pescati dall'archivio dell'agenzia ANSA. Insulti riportati ed elencati in ordine alfabetico in base ai nomi degli "insultatori". Lì, può trovarci tutti i suoi "amici": dirigenti di partito, onorevoli, senatori e giornalisti ad essi affiliati. Speravo in una sua diversa e maggiore comprensione rispetto ad altro mio commento. Evidentemente le sta più a cuore scendere sullo stesso piano di altri commenti a natura demenziale. Peccato!!

minestrone

Lun, 29/04/2013 - 15:24

@lmalan ma andate a lavorare e mollate gli scranni siete solo delle sanguisughe inutili

vabbeh

Lun, 29/04/2013 - 15:41

@angelo48 lei scrive "...e' malvisto, e' perche' con la sua discesa in campo, ha fermato l'arrembante macchina comunista" ... forse se non avesse fermato l'arembante macchina comunista non saremmo sull'orlo della bancarotta nazionale... ci pensa mai? ... mi fanno ridere quelli che ripetono ste frasi fatte che sanno di sessantanni di naftalina... stantie, vecchie come vecchi sono quelli che le ripetono, come un mantra. sembrate degli ex agenti cia in pensione che si credono ancora in servizio. Suonati come pugili a fine carriera e i vostri figli neanche vi parlano piu'. Siete nel vostro mondo. E chi vi sveglia.

rokko

Lun, 29/04/2013 - 15:48

bobirons sono d'accordo con lei

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Lun, 29/04/2013 - 16:36

Vogliamo davvero collaborare e risollevarci o scannarci, evitiamo che la guerra civile parolaia diventi una vera guerra civile, perchè è questo il pericolo. Provate tutti a scrivere una cosa positiva ! Diamo un esempio positivo a chi ci rappresenta.

Angelo48

Lun, 29/04/2013 - 16:41

vabbeh: non...vabbeh affatto caro lettore. Si rilegga con più attenzione quel mio commento, riveda a chi era indirizzato e cosa questi aveva scritto. La mia risposta e' figlia delle di lui considerazioni. Non può per sua comodità e/o per opportunismo, estrapolare solo un passo di quel mio commento e ricamarci sopra. E' il vostro solito becero ed infruttoso esercizio che non vi ha permesso - negli ultimi 20 anni - di assumere e sostenere una precisa identità politica. L'unico vostro collante che vi ha uniti, e' stata la guerra politica/giudiziaria contro l'odiato nemico e quando avete avuto l'opportunità di governare, non avete fatto altro che litigare tra voi. E' questo il vostro mondo e prima di preocuparsi di non doverci svegliare, cerchi di suonare la sveglia ai suoi rappresentanti!

tiptap

Lun, 29/04/2013 - 16:58

Non è solo Grillo: sono tutti i vari Santoro, Annunziata, Travaglio, ecc. e chi li finanzia e li protegge, cioè i comunisti. Loro hanno istigato all'odio contro Berlusconi e contro chiunque li contesti con efficacia. Si sa, i comunisti non vincono con le idee, ma solo distruggendo l'avversario.

Dako

Lun, 29/04/2013 - 18:17

aladino77 Quando hai postato forse avevi la febbre a 39??

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 29/04/2013 - 18:29

vabbeh "forse se non avesse fermato l'arembante macchina comunista non saremmo sull'orlo della bancarotta nazionale" Surreale. Mi dia un esempio concreto, a livello planetario, di un paese FELICE perchè il comunismo NON è stato arrestato. Cina? Corea del Nord? Cuba? Ex URSS? Ma parli con una badante delle ex republiche sovietiche per capire la loro felicità.

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 29/04/2013 - 18:39

e non ci si dimentichi che anche nel PD esiste una estrema sinistra: vedi il Civati che si esprime sempre con eccellente intelligenza politica: Napolitano avrebbe dovuto affidare a lui il mandato per la formazione di un governo e lui certamente avrebbe da tempo fatto meglio anche di bersani che ha rinunciato perché incapace di prendere iniziative adeguate: lui non avrebbe esitato a far intervenire l' esercito e nessuno si sarebbe più ribellato: I polacchi trucidati con un colpo alla testa dai russi all' inizio della guerra??? lui, Civati è convinto che quello sarebbe stato il metodo migliore per avere una giusta maggioranza in italia: quando uno è anche da solo ma con un' arma in mano, cio che conta è il numero dei proiettili e con questo, da buon comunista, ci dice che in questo caso il solo non è solo perché è in compagnia anche dei proiettili: questa è la democrazia di stampo stalinista e lo stesso dicasi della democrazia dei Civati ed evidentemente dei Bersani e dei Vendola

gpl_srl@yahoo.it

Lun, 29/04/2013 - 18:47

letta è andato al di la di qualsiasi logica e chi lo dice è Civati che ci dice che questo governo non avrebbe mai dovuto essere accettato da nessuno: e non ci si dimentichi che anche nel PD esiste gente che sa ragionare: il Civati, ad esempio, si esprime con eccellente intelligenza politica e sa che fin da subito, il governo avrebbe potuto essere fatto: Napolitano avrebbe dovuto affidare a lui il mandato per la formazione di un governo e lui certamente avrebbe da tempo fatto meglio anche di bersani che ha rinunciato perché incapace di prendere iniziative adeguate: lui non avrebbe esitato a far intervenire l' esercito e nessuno si sarebbe più ribellato: I polacchi trucidati con un colpo alla testa dai russi all' inizio della guerra nel 39??? lui, Civati è convinto che quello sarebbe stato il metodo migliore per avere una giusta maggioranza in italia: quando uno è anche da solo ma con un' arma in mano, cio che conta è il numero dei proiettili e con questo, da buon comunista, ci dice che in questo caso il solo non è solo perché è in compagnia anche dei proiettili: questa è la democrazia di stampo stalinista e lo stesso dicasi della democrazia dei Civati ed evidentemente dei Bersani e dei Vendola

grattino

Lun, 29/04/2013 - 18:56

@tiptap Lei ancora non ha capito un cazzo... beato lei

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 29/04/2013 - 23:03

Da che pulpito!!! Da anni ha seminato odio in Italia con frasi ingiuriose nei confronti degli avversari politici. Già nella terminologia, nemici, puzzolenti, invidiosi. Ma non contento si è fatto odiare anche in Europa con le sue battutacce.